Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Chi sceglieresti?

Sondaggio concluso il domenica 15 settembre 2019, 22:44

1 Diego Ulissi
35
9%
2 Sonny Colbrelli
32
8%
3 Matteo Trentin
51
13%
4 Gianni Moscon
36
9%
5 Alberto Bettiol
42
10%
6 Andrea Vendrame
2
0%
7 Vincenzo Nibali
45
11%
8 Fausto Masnada
11
3%
9 Davide Ballerini
31
8%
10 Davide Formolo
14
3%
11 Davide Villella
3
1%
12 Andrea Pasqualon
3
1%
13 Davide Cimolai
29
7%
14 Simone Consonni
5
1%
15 Daniel Oss
20
5%
16 Dario Cataldo
24
6%
17 Niccolò Bonifazio
2
0%
18 Elia Viviani
17
4%
19 Giacomo Nizzolo
2
0%
20 Cesare Benedetti
4
1%
 
Voti totali: 408

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5244
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 17 settembre 2019, 10:50

Vedendo le altre convocazioni delle nazionali importanti, Belgio prima di tutte, penso che più di tre gregari per portare le borracce e chiudere qualche buco ai -100 dal traguardo sia inutile schierare. Purtroppo l'Italia gareggerà in sei, perché sarà schierato il regista in gara e statisticamente un italiano buca clamorosamente la gara.


fair play? No, Grazie!


Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Salvatore77 » martedì 17 settembre 2019, 10:53

vale95 ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 10:43
Leggendo questo thread pare che Colbrelli si stacchi in salita da Mareczko, e che in volata perda anche da Pozzovivo
Spesso le discussioni si orientano fra il bianco e il nero. Non è vero la prima e anche la seconda.
Però domenica Colbrelli si è staccato a 60 km dal traguardo cioè dopo 160 km di gara da 100 persone e all'ultimo giro c'erano in gruppo almeno 60 fra cui tanta gente che il mondiale manco lo farà. Una gara che ha avuto una media finale di 35,6 km/h dopo le prime ore corse a 31 di media.
Sicuramente non una bella prova.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18286
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 17 settembre 2019, 10:56

Slegar ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 10:50
Vedendo le altre convocazioni delle nazionali importanti, Belgio prima di tutte, penso che più di tre gregari per portare le borracce e chiudere qualche buco ai -100 dal traguardo sia inutile schierare. Purtroppo l'Italia gareggerà in sei, perché sarà schierato il regista in gara e statisticamente un italiano buca clamorosamente la gara.
Il belgio di gregari puri ne porta solo uno, cioè Tim Declercq. Gli altri, compreso Lampaert, possono tutti recitare il ruolo di capitano e sono sicuro che su un percorso del genere cercheranno di far valere la loro netta superiorità numerica e qualitativa.

L'italia invece non so perchè non si vuole scrollare di dosso l'immagine della squadra costruita attorno ad un capitano, con un vice, un regista in gara e poi gli altri gregari. Andava bene all'epoca di Bettini, non più oggi. Una squadra come l'Italia andrebbe costruita esattamente come il Belgio (anche se ovviamente non abbiamo 1/10 dei loro campioni), ovvero con tanti corridori in grado di inserirsi in fuga e di giocarsela eventualmente in volata. Di portaborracce ne basta 1.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18286
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 17 settembre 2019, 10:58

vale95 ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 10:43
Leggendo questo thread pare che Colbrelli si stacchi in salita da Mareczko, e che in volata perda anche da Pozzovivo
Al di là delle esagerazioni, qui abbiamo a che fare con dati inequivocabili. Le due corse canadesi sono l'ultimo vero banco di prova in cui molti dei favoriti si incrociano prima del mondiale. Da qui fino alla corsa iridata non li vedremo più correre uno contro l'altro.

In tale contesto Colbrelli ha fatto 37° al Gp de Québec, mentre la Gp de Montreal si è ritirato dopo essersi staccato a 90 km dall'arrivo da tutto il gruppo. Questa è l'evidenza dei fatti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

schwoch83
Messaggi: 148
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da schwoch83 » martedì 17 settembre 2019, 12:08

el_condor ha scritto:
lunedì 16 settembre 2019, 16:39
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 16 settembre 2019, 10:14


Se mettiamo insieme tutte le vittorie e i piazzamenti ottenuti nelle corse in linea (che contano) da tutti i corridori italiani in attività (meno Nibali) e le confrontiamo con quelli ottenuti da Nibali stesso, ci renderemo conto in un attimo che il palmares del siciliano è comunque superiore a quello del resto del movimento azzurro. Non è un'opinione è un'evidenza lampante. 3 classiche monumnento a 1.
piazzamenti di Nibali nei mondiali, salvo errori od omissioni..
2010 40
2012 28
2013 4
2015 42
2018 49
dire non ha brillato è un eufemismo, a parte Firenze (quando correva in casa..) Vincenzo ha inanellato una serie di figuracce ai mondiali.
Questo è un dato di fatto incontrovertibile poi che abiti a Lugano, che abbia vinto Tour, Giro e Vuelta e 3 monumenti, che sia arrivato a un'ora o piu' di distacco al Polonia, in una Vuelta e in un Tour, che sia di gran lunga il miglior ciclista italiano attuale, sono tutte verità che, purtroppo, non cancellano le figuracce ai mondiali.
giusto per la precisione, c'è anche il 2014 in cui ai mondiali è arrivato 40°.

come olimpiadi, oltre alla sfortunata esperienza di rio, ha fatto anche londra (101°) e pechino (ritirato, ma partiva come gregario di bettini e rebellin).




Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14014
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 17 settembre 2019, 12:36

il_panta ha scritto:
lunedì 16 settembre 2019, 16:57
el_condor ha scritto:
lunedì 16 settembre 2019, 16:39
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 16 settembre 2019, 10:14


Se mettiamo insieme tutte le vittorie e i piazzamenti ottenuti nelle corse in linea (che contano) da tutti i corridori italiani in attività (meno Nibali) e le confrontiamo con quelli ottenuti da Nibali stesso, ci renderemo conto in un attimo che il palmares del siciliano è comunque superiore a quello del resto del movimento azzurro. Non è un'opinione è un'evidenza lampante. 3 classiche monumnento a 1.
piazzamenti di Nibali nei mondiali, salvo errori od omissioni..
2010 40
2012 28
2013 4
2015 42
2018 49
dire non ha brillato è un eufemismo, a parte Firenze (quando correva in casa..) Vincenzo ha inanellato una serie di figuracce ai mondiali.
Questo è un dato di fatto incontrovertibile poi che abiti a Lugano, che abbia vinto Tour, Giro e Vuelta e 3 monumenti, che sia arrivato a un'ora o piu' di distacco al Polonia, in una Vuelta e in un Tour, che sia di gran lunga il miglior ciclista italiano attuale, sono tutte verità che, purtroppo, non cancellano le figuracce ai mondiali.
Io la vedo in modo diverso. Proviamo a contestualizzare i piazzamenti. Nibali si è messo a disposizione in corse in cui non poteva fare risultato, cosa che io leggo in chiave positiva piuttosto che negativa. Faccio l'elenco.
Nel 2010 non ricordo il ruolo di Nibali, ma sicuramente non partiva come capitano. Il capitano era Pozzato, giudicare Nibali dal piazzamento non è a mio avviso corretto.
Nel 2012 andò male, e fu utilizzato male. Con quel percorso puntare su di lui è stato un errore, indubbiamente. Quello scatto sul Cauberg effettivamente resta negli occhi in negativo.
Nel 2013 fece una bella corsa, come spirito e come gambe, macchiata purtroppo da due errori.
Nel 2015 di nuovo chi eventualmente fece una "figuraccia" (non amo definirle così, ma piuttosto "brutte prestazioni", senza drammatizzare) sono i Trentin, i Nizzolo o comunque le punte di quella nazionale, non Nibali.
Il 2016 (Olimpiadi) è un remake del 2013: condotte aggressiva, buone gambe (non eccezionali) e un errore a vanificare tutto.
Il 2018 è stato un lungo inseguimento, purtroppo chiuso con una corsa assolutamente anonima, ma il ruolo di co-capitano non ha in alcun modo limitato l'altra punta Moscon. Convocare un altro corridore non avrebbe cambiato nulla, era giusto sperare che Nibali tirasse fuori una buona prestazione come ha fatto due settimane dopo al Lombardia.
Quest'anno può essere un nome da spendere dalla media distanza, una di quelle tante mezzepunte che servono quando non si ha l'uomo da scontro frontale. Ovviamente a nessuno verrebbe in mente di mettere Trentin a disposizione di Nibali su questo percorso.
Senza contare, che pure a Valckemburg, esaurite le sue ambizioni personali, cerco' disperatamente di portare un suo compagno, non ricordo chi fosse, in una posizione miglior.
Che in Australia attacco' assieme a Visconti da lontano,che a Ponferrada ad un certo punto cerco' di portare Colbrelli in cima all'ultima salita il meglio possibile.
A Londra attacco' da lontano insieme ad altri corridori, in un tracciato per velocisti.
Si prese sempre oneri ed onori della maglia azzurra accettando, ma forse non poteva sottrarsi, responsabilita' anche maggiori del dovuto.
Contador, caro il mio Condor, queste le rifiutava.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

nikybo85
Messaggi: 3027
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 17 settembre 2019, 13:54

Un piazzamento non significa molto in un mondiale.
Puoi aver fatto una gran corsa e poi se non sei lì per vincere molli...arrivare 11° o 40° cambia ben poco, specie per uno col palmares di Nibali



riddler
Messaggi: 1099
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da riddler » martedì 17 settembre 2019, 18:58

A proposito di Nibali, per uno che ha vinto 3 classiche il mondiale di Firenze doveva vincerlo lui... forse + di Insbruck...
E' mancato qualcosa perchè era tosto come mondiale...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

riddler
Messaggi: 1099
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da riddler » martedì 17 settembre 2019, 19:00

Ma la condizione di Bettiol com'è?
Questo chi lo capisce come corridore...
Può vincere o piazzarsi fra i primi corridori come può anche ritirarsi dopo 10 km...
Rivedendo il mondiale del mistero negli ultimi km. c'era lui, insieme a Moscon e Trentin quindi qualcosa vorrà dire.. al primo mondiale...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6453
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 17 settembre 2019, 20:19

riddler ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 18:58
A proposito di Nibali, per uno che ha vinto 3 classiche il mondiale di Firenze doveva vincerlo lui... forse + di Insbruck...
E' mancato qualcosa perchè era tosto come mondiale...
È mancato ... che è caduto due volte. Quel mondiale è di Purito comunque, Valverde bastardata che altro che Lanfranchi.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14014
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 17 settembre 2019, 21:02

riddler ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 18:58
A proposito di Nibali, per uno che ha vinto 3 classiche il mondiale di Firenze doveva vincerlo lui... forse + di Insbruck...
E' mancato qualcosa perchè era tosto come mondiale...
Questo commento denota poco rispetto..non nei confronti di Nibali ma di chi correva a Firenze..
Ti rammento che non correva solo..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

alberto1981
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 23:00

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da alberto1981 » martedì 17 settembre 2019, 22:01

Ragazzi, io o rigirandola da un lato o guardandola dall’altro non do veramente come possa vincere il Mondiale la nostra nazionale. Ci sono altre squadre nettamente superiori che faranno sicuramente la corsa..io credo che debbano lavorare gli altri e provare ad inserire qualcuno che se la sente, in una fuga. Un mondiale l’ha vinto Rui Costa, quindi ..



Cthulhu
Messaggi: 314
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Cthulhu » martedì 17 settembre 2019, 22:10

Per me invece i nostri devono fare la corsa dura. Se agli ultimi giri rimangono tanti non ci sono possibilità, siamo più deboli allo sprint, sul passo, in salita, ovunque. Se invece menando forte riusciamo ad isolare i più forti magari abbiamo una chance. Uno scatto, magari gli altri si guardano , se non tiri tu non tiro nemmeno io e cose del genere...
se invece hanno ancora qualche gregario non andiamo da nessuna parte



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14014
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 17 settembre 2019, 22:12

alberto1981 ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 22:01
Ragazzi, io o rigirandola da un lato o guardandola dall’altro non do veramente come possa vincere il Mondiale la nostra nazionale. Ci sono altre squadre nettamente superiori che faranno sicuramente la corsa..io credo che debbano lavorare gli altri e provare ad inserire qualcuno che se la sente, in una fuga. Un mondiale l’ha vinto Rui Costa, quindi ..
Brochard, Astarloa, lo stesso Freire nel 99, quando per tutti si lottava per il secondo posto, dietro al povero VDB, Veinstein...Kwiat stesso...
Il mondiale regala spesso sorprese.
Ed il circuito, cosi, a spanne, si presta..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

alberto1981
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 23:00

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da alberto1981 » martedì 17 settembre 2019, 23:34

Ma come, “i nostri devono fare corsa dura”!Ma li hai visti i “nostri”!?Trentin, che sulla carta è quello potenzialmente più pericoloso, fino a 2 anni fa era solo un gregario di lusso in QS. I nostri la subiranno la corsa! Non scordiamoci che nell’Europeo dove abbiamo condotto la gara, si trattava di una corsa di 3h30 e non c’erano i Sagan, Alaphilippe, VDP, etc..etc..Al mondiale sarà tutto diverso..Ripeto, secondo me dovremo sfruttare al massimo il lavoro degli altri, inserendo magari una mina vagante in qualche fuga.. Credo anche che VDP non verrà portato in carrozza e squadre come il Belgio, ad esempio, faranno i guastatori della corsa..



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 18 settembre 2019, 8:42

alberto1981 ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 23:34
Ma come, “i nostri devono fare corsa dura”!Ma li hai visti i “nostri”!?Trentin, che sulla carta è quello potenzialmente più pericoloso, fino a 2 anni fa era solo un gregario di lusso in QS. I nostri la subiranno la corsa! Non scordiamoci che nell’Europeo dove abbiamo condotto la gara, si trattava di una corsa di 3h30 e non c’erano i Sagan, Alaphilippe, VDP, etc..etc..Al mondiale sarà tutto diverso..Ripeto, secondo me dovremo sfruttare al massimo il lavoro degli altri, inserendo magari una mina vagante in qualche fuga.. Credo anche che VDP non verrà portato in carrozza e squadre come il Belgio, ad esempio, faranno i guastatori della corsa..
Certo, tatticamente ruoterà tutto su cosa vuole fare il Belgio.
Sempre che, come da antica tradizione, non si facciano la guerra in casa.
Per loro, l'unica soluzione che eviti i coltelli tra Gilbert e GVA, è lavorare per Remco.
Uno ha vinto il Mondiale, l'altro l'Olimpiade: potrebbero anche raggiungere questo accordo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

nikybo85
Messaggi: 3027
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da nikybo85 » mercoledì 18 settembre 2019, 12:35

nino58 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 8:42
alberto1981 ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 23:34
Ma come, “i nostri devono fare corsa dura”!Ma li hai visti i “nostri”!?Trentin, che sulla carta è quello potenzialmente più pericoloso, fino a 2 anni fa era solo un gregario di lusso in QS. I nostri la subiranno la corsa! Non scordiamoci che nell’Europeo dove abbiamo condotto la gara, si trattava di una corsa di 3h30 e non c’erano i Sagan, Alaphilippe, VDP, etc..etc..Al mondiale sarà tutto diverso..Ripeto, secondo me dovremo sfruttare al massimo il lavoro degli altri, inserendo magari una mina vagante in qualche fuga.. Credo anche che VDP non verrà portato in carrozza e squadre come il Belgio, ad esempio, faranno i guastatori della corsa..
Certo, tatticamente ruoterà tutto su cosa vuole fare il Belgio.
Sempre che, come da antica tradizione, non si facciano la guerra in casa.
Per loro, l'unica soluzione che eviti i coltelli tra Gilbert e GVA, è lavorare per Remco.
Uno ha vinto il Mondiale, l'altro l'Olimpiade: potrebbero anche raggiungere questo accordo.
Mai nella vita :old:

Poi anche gli altri non è che non avrebbero carte da giocare...



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18286
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 18 settembre 2019, 12:47

Cthulhu ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 22:10
Per me invece i nostri devono fare la corsa dura. Se agli ultimi giri rimangono tanti non ci sono possibilità, siamo più deboli allo sprint, sul passo, in salita, ovunque. Se invece menando forte riusciamo ad isolare i più forti magari abbiamo una chance. Uno scatto, magari gli altri si guardano , se non tiri tu non tiro nemmeno io e cose del genere...
se invece hanno ancora qualche gregario non andiamo da nessuna parte
Di sicuro non vinci il mondiale portando i migliori in volata. Al più Trentin potrebbe portare a casa un piazzamento in quel contesto. Se vuoi avere qualche chance di farcela, devi attaccare, cercare di portare via una buona fuga per poi approfittare di marcamenti e giochi tattici vari. Difficilissimo, al limite del possibile, ma comunque è l'unica strada che ti può dare qualche chance.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1229
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Niи » mercoledì 18 settembre 2019, 13:06

Il problema di fare una gara dura è che..i nostri duri sono meno duri di altri..quindi si rischia solo di consumare pedine senza che i migliori siano rimasti isolati. Cosa diversa invece sarebbe giocare in alleanza con il Belgio o altri e alimentare le loro azioni lo stretto necessario per non dover mettere qualcuno in gruppo a tirare o fare forcing.
È fondamentale avere, secondo me, più uomini possibili negli ultimi 20-30 km e li sparare effettivamente qualche attacco o inserirsi dentro ogni tentativo.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 18 settembre 2019, 13:12

riddler ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 18:58
A proposito di Nibali, per uno che ha vinto 3 classiche il mondiale di Firenze doveva vincerlo lui... forse + di Insbruck...
E' mancato qualcosa perchè era tosto come mondiale...
E' mancato qualcosa perchè è caduto.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18286
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 18 settembre 2019, 13:26

Niи ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 13:06
Il problema di fare una gara dura è che..i nostri duri sono meno duri di altri..quindi si rischia solo di consumare pedine senza che i migliori siano rimasti isolati. Cosa diversa invece sarebbe giocare in alleanza con il Belgio o altri e alimentare le loro azioni lo stretto necessario per non dover mettere qualcuno in gruppo a tirare o fare forcing.
È fondamentale avere, secondo me, più uomini possibili negli ultimi 20-30 km e li sparare effettivamente qualche attacco o inserirsi dentro ogni tentativo.
Per corsa dura intendo proprio presenziare i vari tenativi di fuga nell'ultima fase di corsa (ovvero negli ultimi 70-80 km) con gente valida. E' chiaro che ad inserirsi in fuga dovrebbe essere gente che poi dovrebbe poter dire la sua nel caso l'azione andasse in porto. Tipo Bettiol o Moscon che non sono in grandissima forma, ma che messi in una fuga avrebbero un senso. E' invece inutile portare gregari che servirebbero a poco. Al più qualcuno che possa dare una mano a Trentin nel caso di volata (magari Sbaragli).


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Salvatore77 » mercoledì 18 settembre 2019, 13:35

Sbaragli?


1° Tour de France 2018

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2573
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da lambohbk » mercoledì 18 settembre 2019, 16:37

Salvatore77 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 13:35
Sbaragli?
Ridendo e scherzando e uno degli italiani più in forma

https://www.procyclingstats.com/rider/kristian-sbaragli


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2276
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da lanzillotta » mercoledì 18 settembre 2019, 16:43

E se Cassani portasse Visconti??


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg

riddler
Messaggi: 1099
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 18 settembre 2019, 16:44

barrylyndon ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 21:02
riddler ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 18:58
A proposito di Nibali, per uno che ha vinto 3 classiche il mondiale di Firenze doveva vincerlo lui... forse + di Insbruck...
E' mancato qualcosa perchè era tosto come mondiale...
Questo commento denota poco rispetto..non nei confronti di Nibali ma di chi correva a Firenze..
Ti rammento che non correva solo..
No, non è mancanza di rispetto, anche perchè ho premesso che ha vinto 3 classiche...
Ma si è parlato dell'olimpiade di Rio adatta alle sue caratteristiche... si è fatto un cinema per quello dello scorso anno...
Ma mi sembra che quello di Firenze era tostissimo... non ricordavo che fosse caduto... chiedo venia...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Salvatore77 » mercoledì 18 settembre 2019, 16:48

lambohbk ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:37
Salvatore77 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 13:35
Sbaragli?
Ridendo e scherzando e uno degli italiani più in forma

https://www.procyclingstats.com/rider/kristian-sbaragli
Non mi sembrava fosse nell'elenco dei 16 pre convocati.


1° Tour de France 2018

oronzo2
Messaggi: 606
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 18 settembre 2019, 17:04

lanzillotta ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:43
E se Cassani portasse Visconti??
La definirei una necessità più che una opzione anche perchè il tre volte Campione d'Italia, per necessità più che per scelta, ha corso molto meno degli altri quest'anno per cui potrebbe avere molte più energie in corsa.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 18 settembre 2019, 17:07

oronzo2 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 17:04
lanzillotta ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:43
E se Cassani portasse Visconti??
La definirei una necessità più che una opzione anche perchè il tre volte Campione d'Italia, per necessità più che per scelta, ha corso molto meno degli altri quest'anno per cui potrebbe avere molte più energie in corsa.
Ottima osservazione.
Ed è una ruota veloce, cosa che non guasta mai.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2573
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da lambohbk » mercoledì 18 settembre 2019, 18:09

Salvatore77 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:48
lambohbk ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:37
Salvatore77 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 13:35
Sbaragli?
Ridendo e scherzando e uno degli italiani più in forma

https://www.procyclingstats.com/rider/kristian-sbaragli
Non mi sembrava fosse nell'elenco dei 16 pre convocati.
Ci è entrato dopo la rinuncia di Nibali mi sa


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2573
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da lambohbk » mercoledì 18 settembre 2019, 22:33

lambohbk ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 18:09
Salvatore77 ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:48
lambohbk ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 16:37


Ridendo e scherzando e uno degli italiani più in forma

https://www.procyclingstats.com/rider/kristian-sbaragli
Non mi sembrava fosse nell'elenco dei 16 pre convocati.
Ci è entrato dopo la rinuncia di Nibali mi sa
Mi correggo. Ballerini si è chiamato fuori ed è entrato Sbaragli


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Fiandre
Messaggi: 501
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Fiandre » mercoledì 18 settembre 2019, 22:59

Ne abbiamo visti tanti di mondiale, è sempre bello l avvicinamento alla gara a fare previsioni speranze tattiche
Ma poi alla fine le gare vanno più o meno a svolgersi alla stessa maniera, specie in circuiti non duri come questi
Parte la fuga col canadese svedese bielorusso di turno 7 minuti e ripresi ai meno 80 dall'arrivo, lì parte un altra corsa, è vero che spesso parte un attacco con nazionali forti dentro ma sono attacchi che si fermano da sole perché nessuno vuole sacrificarsi e restare corto nel finale, tutti ma proprio tutti vogliono arrivare con più uomini possibile nell' ultimo giro, pensate veramente che il Belgio sacrificherà uno fra Gilbert e gva Prima dell' ultimo giro??, Nessuno si muoverà seriamente prima dell'ultimo giro, perché tutti pensano di potersela giocare.



Cthulhu
Messaggi: 314
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Cthulhu » mercoledì 18 settembre 2019, 23:54

Fiandre ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 22:59
Ne abbiamo visti tanti di mondiale, è sempre bello l avvicinamento alla gara a fare previsioni speranze tattiche
Ma poi alla fine le gare vanno più o meno a svolgersi alla stessa maniera, specie in circuiti non duri come questi
Parte la fuga col canadese svedese bielorusso di turno 7 minuti e ripresi ai meno 80 dall'arrivo, lì parte un altra corsa, è vero che spesso parte un attacco con nazionali forti dentro ma sono attacchi che si fermano da sole perché nessuno vuole sacrificarsi e restare corto nel finale, tutti ma proprio tutti vogliono arrivare con più uomini possibile nell' ultimo giro, pensate veramente che il Belgio sacrificherà uno fra Gilbert e gva Prima dell' ultimo giro??, Nessuno si muoverà seriamente prima dell'ultimo giro, perché tutti pensano di potersela giocare.
se arrivano insieme all'ultimo giro, con una sola vera - si fa per dire - salita di un km che arriva nei tratti più duri al 7% e una discesa senza curve è sprint sicuro.



el_condor
Messaggi: 3641
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 19 settembre 2019, 0:24

barrylyndon ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 12:36


A Londra attacco' da lontano insieme ad altri corridori, in un tracciato per velocisti.
Si prese sempre oneri ed onori della maglia azzurra accettando, ma forse non poteva sottrarsi, responsabilita' anche maggiori del dovuto.
Contador, caro il mio Condor, queste le rifiutava.
Contador non amava le gare in linea, era tutto focalizzato alla preparazione per i grandi giri, Nibali sotto questo aspetto è di ben altro livello.
Questo non toglie che ai mondiali non abbia brillato: anche il quarto posto di Firenze fu considerato piu' una delusione che un successo.
Qualcuno ha scritto, forse senza riflettere, che ai mondiali arrivare cinquantesimo o ottavo è la stessa cosa (non ricordo la frase esatta ma il concetto è questo). Questa per me è una assurdità: intanto se arrivi ottavo o decimo prendi un bel po' di punti, inoltre se i piazzamenti dopo il podio fossero ininfluenti non si dovrebbe stilare un ordine di arrivo. Personalmente preferisco essere ottavo che cinquantesimo anche se faccio una fila, figuriamoci in un mondiale..Poi ognuno è libero di pensare ciò che vuole.
Nibali ha fatto bene a rinunciare, per me avrebbe dovuto fare lo ste nel 2018.

L'Italia comunque è messa male, Nibali mi pare in declino non abbiamo nessuno per i grandi Giri e per le classiche bettiol deve riconfermarsi..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14014
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 19 settembre 2019, 8:03

Condor, dimmi quante volte Nibali ha avuto un percorso adatto alle sue caratteristiche?
Due volte..
Ok e' stato capace di vincere anche la Sanremo,ma non ha lo spunto di un Valverde, ne' l'esplosivita' di un Gilbert.
In Australia per me ha fatto un gran corsa...l'ordine d'arrivo lo ha penalizzato
A Valckemburg,Ponferrada e Richmond si e' DOVUTO calare nel ruolo di condottiero senza cavallo..perche' lo richiedeva un intero movimento.Non il solo CT.
E veniamo a Firenze.
Strano che tu lo giudichi deludente.
Con un altri corridore di cui non faccio il nome avresti enfatizzato le conseguenze di una caduta.
In ogni caso, per me quel giorno non era il piu' forte:la superiorita' apparteneva, seppur di poco, a JRO.
In ogni caso e' stata una delle gare piu' emozionanti di Nibali nella sua carriera.
Quanto all'altro peccato originale,Innsbruck, portarlo come esempio, e' come esibire un bimba, facendo credere che sia di Bibbiano, sul palco a Pontida...un atto di puro sciacallaggio..
Il bilancio finale sarebbe pessimo, se non tenessimo conto di una cosa.
A differenza dei vari Sagan, Gilbert, Van Avermaet ecc.ecc., il mondiale per Nibali non rientrava mai nei suoi obbiettivi principali della sua stagione, tranne in due occasioni, appunto.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14014
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 19 settembre 2019, 8:13

Aggiungo che mi trovo in piena sintonia con quanto esposto dall'Admin nel suo resoconto filmato.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da eliacodogno » giovedì 19 settembre 2019, 8:20

Non è che ottavo o cinquantesimo sia lo stesso, però ci sta che se hai all'attivo risultati importanti e punti dritto alla vittoria quando ti rendi conto di non averne per stare con i primissimi molli un po' soprattutto con la testa... è chiaro poi se chiunque venisse interrogato in modo diretto preferirebbe in qualunque gara arrivare anche solo un posto più avanti.

In quanto alla rinuncia per innsbruck penso che fino all'ultimo nibali sperasse (e con lui cassani). In fondo si è giocato fino all'ultimo un giro di Lombardia appena un paio di settimane dopo (non 3 mesi). Con una settimana in più a disposizione forse avrebbe potuto almeno giocarsi un bel piazzamento... però non lo sai con assoluta certezza a che punto sei finché non sei in gara (avrebbe avuto senso una rinuncia a priori se si fosse ritirato dopo 100 km, se sei a quel livello te ne accorgi benissimo)

EDIT: purtroppo la copertura di rete non mi consente di guardare il video di admin


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11336
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 19 settembre 2019, 8:45

Fiandre ha scritto:
mercoledì 18 settembre 2019, 22:59
Ne abbiamo visti tanti di mondiale, è sempre bello l avvicinamento alla gara a fare previsioni speranze tattiche
Ma poi alla fine le gare vanno più o meno a svolgersi alla stessa maniera, specie in circuiti non duri come questi
Parte la fuga col canadese svedese bielorusso di turno 7 minuti e ripresi ai meno 80 dall'arrivo, lì parte un altra corsa, è vero che spesso parte un attacco con nazionali forti dentro ma sono attacchi che si fermano da sole perché nessuno vuole sacrificarsi e restare corto nel finale, tutti ma proprio tutti vogliono arrivare con più uomini possibile nell' ultimo giro, pensate veramente che il Belgio sacrificherà uno fra Gilbert e gva Prima dell' ultimo giro??, Nessuno si muoverà seriamente prima dell'ultimo giro, perché tutti pensano di potersela giocare.
Speriamo.
Così Petruzzo serve il poker. :drool:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1835
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da GregLemond » giovedì 19 settembre 2019, 8:59

Premesso che GVA e Gibert non possono essere paragonati (1 parigi tours, 1 gand, 1 oro olimpico Vs 1 Liegi 1 roubaix 1 fiandre 2 lombardia 1 mondiale 2 parigi tours 1 freccia 4 amstel...)
:D


Prima dei mondiali si tende sempre ad esagerare, nel bene o nel male.

Prendo qualche esempio.

Nibali nel 2010 provo addirittura la fuga solitaria ai -30.
Bella prova, per me.

Alaphilippe che doveva spianare innsbruck, si stacco al ritmo dei suoi compagni.

Innsbruck che doveva essere chissa che cosa e alla fine non rientrava nemmeno nei primi 5 mondiali per durezza.

Lisbona doveva essere un tappone alpino: volatone.

Madrid: petacchi staccato.

Io credo che il percorso non sia banale, e che come sempre, la durezza la fa il modo in cui corri: l' anno scorso se non aspettavano tutti quella inutile rampa forse veniva un altra corsa...
Quest anno vediamo



oronzo2
Messaggi: 606
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da oronzo2 » giovedì 19 settembre 2019, 10:13

Ragazzi,

diciamocelo con franchezza: è una delle nazionali più deboli che io ricordi. E con questo di mondiali ne avrò seguiti 56!

Prendiamo, quindi, il lato positivo. Nessuna aspettativa ed ancor meno responsabilità. Qualunque cosa arrivi, andrà bene.

Giusto Trentin capitano ma gli uomini in cui spero sono Ulissi e Visconti, si proprio quello che al suono della campana a Firenze era solo al comando con 30" su tutti i migliori.



Fiandre
Messaggi: 501
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Fiandre » giovedì 19 settembre 2019, 10:14

Diciamo che all europeo sei più libero di provare tattiche coraggiose, al mondiale non sarà così
Prevedo vediamo se ci prendo
Fuga di 7-8 corridori che parte dopo una ventina di km, con Svezia Polonia Bielorussia Bolivia presente
200 km buoni di fuga, vantaggio max 7 Min
Dietro un uomo a testa Belgio Olanda e Slovacchia e Francia a tirare frenando
Ai meno 70 fuga ripresa, e attacco dei fulsang o corridori simili , tutte le nazionali forti dentro, vantaggio massimo 40 secondi, ma davanti nessuno tira per strategia di squadra e la fuga di riprende da sola, di solito a questo momento l Italia si mette davanti a fare ritmo anche se non se ne capisce il motivo, e si arriva alla imbocco dell' ultima salita con tutte le squadre a fare il treno per lanciare i capitani che fino a quel momento sono stati nascosti
E lì solo lì vedremo i fuochi d'artificio, con molta probabilità Trentin si staccherà negli ultimi duecento metri, dai 7-8 che si giocheranno il mondiale



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1835
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da GregLemond » giovedì 19 settembre 2019, 10:28

Copenhagen, Richmond, Vakenburg, Ponferrada... io me le ricordo peggio



el_condor
Messaggi: 3641
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 19 settembre 2019, 10:54

barrylyndon ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 8:03
Condor, dimmi quante volte Nibali ha avuto un percorso adatto alle sue caratteristiche?
Due volte..
Ok e' stato capace di vincere anche la Sanremo,ma non ha lo spunto di un Valverde, ne' l'esplosivita' di un Gilbert.
In Australia per me ha fatto un gran corsa...l'ordine d'arrivo lo ha penalizzato
A Valckemburg,Ponferrada e Richmond si e' DOVUTO calare nel ruolo di condottiero senza cavallo..perche' lo richiedeva un intero movimento.Non il solo CT.
E veniamo a Firenze.
Strano che tu lo giudichi deludente.
Con un altri corridore di cui non faccio il nome avresti enfatizzato le conseguenze di una caduta.
In ogni caso, per me quel giorno non era il piu' forte:la superiorita' apparteneva, seppur di poco, a JRO.
I
A differenza dei vari Sagan, Gilbert, Van Avermaet ecc.ecc., il mondiale per Nibali non rientrava mai nei suoi obbiettivi principali della sua stagione, tranne in due occasioni, appunto.
avevo scritto una risposta articolata, poi mi sono chiesto e vale la pena discutere con qualcuno che paragona una sbandata dovuta ad un errore in una gara in linea ad una caduta in un tour de France nel quale si è favorito numero 1...
Mi limito a segnalare la tua contraddizione :prima dici che i risultati non brillanti di Nibali al mondiale sono dovuti ai percorsi e alla fine al fatto che Vincenzo (a parte due volte) non si è preparato. Aggiungiamo che magari era furioso per aver perso a Ruzzle con Belen o che non aveva digerito una zuppa di asparagi e comprendiamo i flop mondiali. Auguri per il Lombardia, potrebbe essere l'ultima vittoria di Nibali..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 19 settembre 2019, 10:58

el_condor ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 10:54
barrylyndon ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 8:03
Condor, dimmi quante volte Nibali ha avuto un percorso adatto alle sue caratteristiche?
Due volte..
Ok e' stato capace di vincere anche la Sanremo,ma non ha lo spunto di un Valverde, ne' l'esplosivita' di un Gilbert.
In Australia per me ha fatto un gran corsa...l'ordine d'arrivo lo ha penalizzato
A Valckemburg,Ponferrada e Richmond si e' DOVUTO calare nel ruolo di condottiero senza cavallo..perche' lo richiedeva un intero movimento.Non il solo CT.
E veniamo a Firenze.
Strano che tu lo giudichi deludente.
Con un altri corridore di cui non faccio il nome avresti enfatizzato le conseguenze di una caduta.
In ogni caso, per me quel giorno non era il piu' forte:la superiorita' apparteneva, seppur di poco, a JRO.
I
A differenza dei vari Sagan, Gilbert, Van Avermaet ecc.ecc., il mondiale per Nibali non rientrava mai nei suoi obbiettivi principali della sua stagione, tranne in due occasioni, appunto.
avevo scritto una risposta articolata, poi mi sono chiesto e vale la pena discutere con qualcuno che paragona una sbandata dovuta ad un errore in una gara in linea ad una caduta in un tour de France nel quale si è favorito numero 1...
Mi limito a segnalare la tua contraddizione :prima dici che i risultati non brillanti di Nibali al mondiale sono dovuti ai percorsi e alla fine al fatto che Vincenzo (a parte due volte) non si è preparato. Aggiungiamo che magari era furioso per aver perso a Ruzzle con Belen o che non aveva digerito una zuppa di asparagi e comprendiamo i flop mondiali. Auguri per il Lombardia, potrebbe essere l'ultima vittoria di Nibali..
Nibali in carriera ha avuto 2 mondiali adatti, in uno è arrivato 4° dopo essere caduto nel finale, nell'altro ci è arrivato dopo una frattura alle vertebre. All'Olimpiade con percorso per lui era oro o argento ma purtroppo è caduto. Quali flop scusa?


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
udra
Messaggi: 7087
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da udra » giovedì 19 settembre 2019, 11:00

Certo che tutte le certezze che poteva avere Cassani su alcuni corridori come Colbrelli,Formolo o anche Bettiol volendo sono state spazzate via per una ragione o per l'altra, e anche tra le seconde linee c'è stato un discreto rimescolamento nell'ultima settimana.
Gran brutto compito per il CT fare le scelte quest'anno.



Avatar utente
udra
Messaggi: 7087
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da udra » giovedì 19 settembre 2019, 11:11

La Gazzetta riferisce che Colbrelli ha avuto problemi di stomaco in Canada.
Sarebbe anche una spiegazione logica a un crollo di prestazioni inspiegabile in un lasso di tempo così breve, visto i risultati in Germania non certo contro dei comprimari.



el_condor
Messaggi: 3641
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 19 settembre 2019, 11:19

Walter_White ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 10:58


Nibali in carriera ha avuto 2 mondiali adatti, in uno è arrivato 4° dopo essere caduto nel finale, nell'altro ci è arrivato dopo una frattura alle vertebre. All'Olimpiade con percorso per lui era oro o argento ma purtroppo è caduto. Quali flop scusa?
quale flop ? Quando sei capitano e arrivi 48 esimo, cinquantesimo etc..
Oro o Argento alle olimpiadi con Alaphilppe e van Avermaet che lo sperdono in volata ?
Se si cercano attenuanti ai flop vediamo anche le condizioni favorevoli che hanno permesso vittorie nei GT con eliminazione dei favoriti per cadute (Vuelta, tour Giri d'Italia)..
Per i tifosi la logica è questa, se si vince conta l'ordine di arrivo e basta, in caso di flop si cercano tutte le attenuanti possibili.
Ci risentiamo quando Nibali vince, o non arriva nei primi 30..Promissio boni viri, obligatio manifesta..


Ciao
el_condor

P.S. io non ho nulla contro Nibali, anzi in un paio di lombardia lo ho anche tifato, certi scritti di tifosi invece li trovo insensati..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14014
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 19 settembre 2019, 11:25

el_condor ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 10:54
barrylyndon ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 8:03
Condor, dimmi quante volte Nibali ha avuto un percorso adatto alle sue caratteristiche?
Due volte..
Ok e' stato capace di vincere anche la Sanremo,ma non ha lo spunto di un Valverde, ne' l'esplosivita' di un Gilbert.
In Australia per me ha fatto un gran corsa...l'ordine d'arrivo lo ha penalizzato
A Valckemburg,Ponferrada e Richmond si e' DOVUTO calare nel ruolo di condottiero senza cavallo..perche' lo richiedeva un intero movimento.Non il solo CT.
E veniamo a Firenze.
Strano che tu lo giudichi deludente.
Con un altri corridore di cui non faccio il nome avresti enfatizzato le conseguenze di una caduta.
In ogni caso, per me quel giorno non era il piu' forte:la superiorita' apparteneva, seppur di poco, a JRO.
I
A differenza dei vari Sagan, Gilbert, Van Avermaet ecc.ecc., il mondiale per Nibali non rientrava mai nei suoi obbiettivi principali della sua stagione, tranne in due occasioni, appunto.
avevo scritto una risposta articolata, poi mi sono chiesto e vale la pena discutere con qualcuno che paragona una sbandata dovuta ad un errore in una gara in linea ad una caduta in un tour de France nel quale si è favorito numero 1...
Mi limito a segnalare la tua contraddizione :prima dici che i risultati non brillanti di Nibali al mondiale sono dovuti ai percorsi e alla fine al fatto che Vincenzo (a parte due volte) non si è preparato. Aggiungiamo che magari era furioso per aver perso a Ruzzle con Belen o che non aveva digerito una zuppa di asparagi e comprendiamo i flop mondiali. Auguri per il Lombardia, potrebbe essere l'ultima vittoria di Nibali..
O sono io che non mi spiego o sei tu che stenti a comprendere.
Nibali quante volte Nibali a inizio stagione ha cerchiato di rosso l'appuntamento mondiale...due..ci siamo?
Quante volte Nibali e' stato tirato per la giacchetta per portare la croce della nazionale italica in mondiali non da lui preparati in modo specifico e non propriamente adatti a lui? In tutte le altre partecipazioni..
Ci siamo?
Dove vedi la contraddizione.
E' uno che si e' esposto a critiche di persone come te, che ama la superficialita' quando c'e' da criticare.
Contador e' stato piu' paraculo..quando il mondiale non gli garbava semplicemente rifiutava la convocazione...(una volta mi sembra deludendo l'allora CT iberico).Ha fatto bene, visto il tenore di certi giudizi.
Gli va dato atto che i suoi rifiuti poteva permetterseli, visto il livello della nazionale spagnola.
Nibali ha tirato tutto il movimento per quasi 10 anni.
Quanto al Lombardia che lo vinca o non lo vinca cambia poco.
Che potrebbe essere la sua ultima vittoria lo si sapra' a fine carriera


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 19 settembre 2019, 11:41

el_condor ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 11:19
Walter_White ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 10:58


Nibali in carriera ha avuto 2 mondiali adatti, in uno è arrivato 4° dopo essere caduto nel finale, nell'altro ci è arrivato dopo una frattura alle vertebre. All'Olimpiade con percorso per lui era oro o argento ma purtroppo è caduto. Quali flop scusa?
quale flop ? Quando sei capitano e arrivi 48 esimo, cinquantesimo etc..
Oro o Argento alle olimpiadi con Alaphilppe e van Avermaet che lo sperdono in volata ?
Se si cercano attenuanti ai flop vediamo anche le condizioni favorevoli che hanno permesso vittorie nei GT con eliminazione dei favoriti per cadute (Vuelta, tour Giri d'Italia)..
Per i tifosi la logica è questa, se si vince conta l'ordine di arrivo e basta, in caso di flop si cercano tutte le attenuanti possibili.
Ci risentiamo quando Nibali vince, o non arriva nei primi 30..Promissio boni viri, obligatio manifesta..


Ciao
el_condor

P.S. io non ho nulla contro Nibali, anzi in un paio di lombardia lo ho anche tifato, certi scritti di tifosi invece li trovo insensati..
Alle Olimpiadi era in testa con Henao che avrebbe tirato perché non è fermo in volata e vincere una medaglia olimpica capita una volta nella vita, dietro nessuno avrebbe portato Ala in volata.
Quando era capitano Nibali scusa? Londra era per velocisti, Valkenburg era sconfitta in partenza chiunque fosse stato capitano, Ponferrada il capitano era Colbrelli, Richmond Trentin, Doha Nizzolo, Bergen Moscon/Trentin, Innsbruck Moscon con Nibali reduce da una frattura.

E non sono manco suo tifoso, anzi ero come te fan di Alberto, ma stai mistificando la realtà per cercare di screditarlo senza apparenti motivi.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1835
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da GregLemond » giovedì 19 settembre 2019, 11:46

Capita che si vinca o si perda per condizioni piu o meno favorevoli.
Anzi, succede spesso.

C'è chi vorrebbe vedere il Tour del 2014 con Froome e Contador (ritirati, per sfortuna, quando gia in ritardo...) o il giro 2016 (con Kru sfortunato in clamoroso vantaggio...)

Chi vorrebbe vedere la trenata di scarponi a fiesole un giro prima... o magari JRO e Nibali da soli insieme sulla via faentina...

O ancora, chissa... Nibali ripreso sul lungomare di Rio...


Però almeno ci si prova.


Perche... a volte leggo di ciclisti che dominano tutta la stagione, altre gli stessi che si concentrano su particolari corse...

Si vince, si perde, ci si ritira...

Tutto.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 12656
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Se tu fossi Cassani, chi porteresti nello Yorkshire?

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 19 settembre 2019, 13:50

el_condor ha scritto:
giovedì 19 settembre 2019, 0:24
Contador non amava le gare in linea, era tutto focalizzato alla preparazione per i grandi giri,
Una Volpe, chi dice di Guascogna,
e chi di Normandia,
morta affamata, andando per la via,
in un bel tralcio d’uva s’incontrò,
così matura e bella in apparenza,
che damigella subito pensò
di farsene suo pro.
...
Jean de La Fontaine


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Rispondi