Tadej Pogačar

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14915
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da lemond »

matteo9502 ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:40
Patate ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:35
matteo9502 ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:29

Porte potrebbe essere un nome buono.
Ha firmato con la INEOS o era solo un rumour?
Non dovrebbe essere ufficiale. Ha detto solo che questo sarebbe stato il suo ultimo Tour da capitano.
Lui sarebbe perfetto come ultimo uomo, anche perché non credo ce ne siano molti liberi ora come ora.
Landa :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14915
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da lemond »

PedalatorePigro ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 21:07 Secondo Beppone Conti l'anno prossimo ha già deciso per Giro e Vuelta...
Quindi farà solo il Tour, com'è del resto giusto a quell'età non si deve esagerare. :)

P.S. Fra Beppo e Sgarby non so chi è ... :dubbio: :dubbio: :dubbio:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14915
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da lemond »

lucks83 ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 22:14 Ci aspettano grandi sfide tra Tadej, Remco e Bernal, se il primo si riprenderà bene dall'infortunio e il secondo tornerà ai suoi livelli abituali.
Al momento è come dire che Bennet e il Buzzurro simpaticissimo si scontreranno in asperrime volate dall'esito incerto. :D Ma poi nemmeno, perché il primo dei suoi presunti rivali deve ancora imparare le basi del ciclismo e il secondo non sono tanto sicuro che sia più forte di Carapaz. :dubbio:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
herbie
Messaggi: 5425
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da herbie »

herbie ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 0:14
lucks83 ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 22:14 La crono di Pogacar, pur con le dovute differenze perché quella era una crono piatta, mi ricorda molto la crono di s. Emilion del Tour 1996, dove un giovane ullrich bastonó tutti e rischiò di riaprire un Tour già finito, arrivando poi secondo in classifica alle spalle di Riis.
Che dire, un grandissimo numero da parte di un ragazzo che ha il futuro roseo davanti a sé, se non si perderà via.
Ma mi sembra uno con una testa solidissima e un carattere di ferro.
Ci aspettano grandi sfide tra Tadej, Remco e Bernal, se il primo si riprenderà bene dall'infortunio e il secondo tornerà ai suoi livelli abituali.
Piuttosto vorrei chiedervi cosa ne pensate della completa mancanza della generazione che io chiamo "di mezzo", ovvero tutti quei corridori che hanno 27/28 anni e non riescono a essere competitivi nei GT.
Da una parte abbiamo dei ragazzini terribili di 22 anni, dall'altra mi pare che il più giovane dei corridori maturi competitivi nei grandi giri sia Tommone, tutti gli altri sono over 30....
questione molto affascinante e complessa, alla quale non saprei quale risposta dare. Ma non può essere solo caso.
attenzione, però! l'impianto emettitore di onde radio ad alta frequenza HAARP per le comunicazioni a lunga distanza, installato nel 1993, e funzionante a pieno regime da qualche anno più tardi, è cronologicamente perfettamente compatibile col boom di nuovi fenomeni nati a fine secolo....ricordo ad esempio i superfunghi che crescevano nelle zone contaminate dall'esplosiione della centrale di Chernobyl...
tutto torna! :P

e poi ci sono sempre le ipotesi delle infiltrazioni aliene nel genere umano. Siamo sicuri che questi fenomeni precocissimi non siano degli incroci con razze provenienti da altri pianeti?

PS: non ricordo più quale era la discussione in cui veniva asserito che secondo alcuni studi scientifici i giovani di oggi sono fisiologicamente e biologicamente più scarsi di quelli di venti o trenta anni fa, non semplicemente meno abituati alla fatica e alla resistenza fisica...


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8072
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

herbie ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 9:27
herbie ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 0:14
lucks83 ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 22:14 La crono di Pogacar, pur con le dovute differenze perché quella era una crono piatta, mi ricorda molto la crono di s. Emilion del Tour 1996, dove un giovane ullrich bastonó tutti e rischiò di riaprire un Tour già finito, arrivando poi secondo in classifica alle spalle di Riis.
Che dire, un grandissimo numero da parte di un ragazzo che ha il futuro roseo davanti a sé, se non si perderà via.
Ma mi sembra uno con una testa solidissima e un carattere di ferro.
Ci aspettano grandi sfide tra Tadej, Remco e Bernal, se il primo si riprenderà bene dall'infortunio e il secondo tornerà ai suoi livelli abituali.
Piuttosto vorrei chiedervi cosa ne pensate della completa mancanza della generazione che io chiamo "di mezzo", ovvero tutti quei corridori che hanno 27/28 anni e non riescono a essere competitivi nei GT.
Da una parte abbiamo dei ragazzini terribili di 22 anni, dall'altra mi pare che il più giovane dei corridori maturi competitivi nei grandi giri sia Tommone, tutti gli altri sono over 30....
questione molto affascinante e complessa, alla quale non saprei quale risposta dare. Ma non può essere solo caso.
attenzione, però! l'impianto emettitore di onde radio ad alta frequenza HAARP per le comunicazioni a lunga distanza, installato nel 1993, e funzionante a pieno regime da qualche anno più tardi, è cronologicamente perfettamente compatibile col boom di nuovi fenomeni nati a fine secolo....ricordo ad esempio i superfunghi che crescevano nelle zone contaminate dall'esplosiione della centrale di Chernobyl...
tutto torna! :P

e poi ci sono sempre le ipotesi delle infiltrazioni aliene nel genere umano. Siamo sicuri che questi fenomeni precocissimi non siano degli incroci con razze provenienti da altri pianeti?

PS: non ricordo più quale era la discussione in cui veniva asserito che secondo alcuni studi scientifici i giovani di oggi sono fisiologicamente e biologicamente più scarsi di quelli di venti o trenta anni fa, non semplicemente meno abituati alla fatica e alla resistenza fisica...
cycling decadence (che in verità dovrebbe essere decline of cycling).

Il discorso era sui grandi numeri dello sport di massa giovanile, non su quelli che passano il collo di bottiglia e quindi ricevono attenzioni economiche, di sponsor, e di scienza applicata allo sport migliore, e probabilmente maggiore, che in passato.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Leonardo Civitella
Messaggi: 2152
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

https://www.corriere.it/sport/20_settem ... ssion=true

Venga tolta la penna a quest'uomo

Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3901
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Brogno »

Leonardo Civitella ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 10:16 https://www.corriere.it/sport/20_settem ... ssion=true

Venga tolta la penna a quest'uomo

Saluti,Leonardo
penoso


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20275
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Brogno ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 10:25
Leonardo Civitella ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 10:16 https://www.corriere.it/sport/20_settem ... ssion=true

Venga tolta la penna a quest'uomo

Saluti,Leonardo
penoso
Patetico. Dovremmo evitare proprio di citarlo


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6696
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da eliacodogno »

lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 9:11
eliacodogno ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:24
TIC ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:12
Attenzione a non sottovalutare Bernal. Ha solo avuto un periodo storto, forse non ha retto la tensione o forse aveva davvero qualche acciacco. Ha 23 anni...
Ok Bernal è finito :diavoletto:
Finito no, però mi dici un settore dove il colombiano va più forte? Perché mi pare che Tadej non abbia difficoltà nemmeno in discesa.

P.S. Ma domenica ci sarà la corazzata Slovenia?
Ma dai, non è importante entrare nel merito. Bernal è finito, e tu sai perché :diavoletto:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14915
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da lemond »

eliacodogno ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 10:35 Ma dai, non è importante entrare nel merito. Bernal è finito, e tu sai perché :diavoletto:
No davvero, mi sfugge, anche se penso che dovrei saperlo, perché di te mi fido. :cincin:
Ma dato che sono a scrivere, mentre andavo alla Coop in bici per la spesa giornaliera ho pensato a

Tadej Pogacar, che da qui in avanti chiamerò Zar (aferesi di Cezar, nome sloveno di colui che venne, vide e vinse, stesso discorso di Van del Poole, kaiser :) )

Lo Zar vs tutti i grandi della storia (affinità e differenze)

Bartali, non andava troppo bene a cronometro, anche se gli era superiore in volata
Coppi, era fermo in volata, mentre superiore a cronometro e nelle salite lunghe
Bobet, forse difettava nel fondo e quindi sarebbe stato ancora più grande nel ciclismo di oggi
Anquetil, solo a cronometro gli era superiore, anche se di gran lunga, ma soprattutto nello "charme". :D
Gaul/Bahamontes, più forti in salita
Mercks, al suo primo Giro perse non so quanti minuti (ma tanti) e infatti il piccolo Brera disse che non poteva mai vincere una corsa a tappe. Poi ...
Ocana, funestato dagli incidenti, però grande nelle salite lunghe
HInault, eh, in questo caso trovo difficoltà, ma no lui non sapeva scattare in salita, però compensava con la grinta tipica di un contadino bretone (la stessa del Bassino ed entrambi credo fossero figli di buona donna), però il Tasso andava anche sulle pietre! :worthy:
Fignon/Lemond, troppi incidenti hanno funestato le loro carriere.
Indurain, vedi Anquetil, senza l'eleganza del normanno. ;)
Armstrong, qui è dura, perché Lance era il corridore più completo, dopo Mercks
Ullrich, è stato un Lance in formato leggermente minore, perché non aveva la volontà feroce del texano di vincere, ma come talento va lasciato stare
Pantani, lo scatto in salita come lui non lo ha mai avuto nessuno (forse Riccò)
Bagnino, ce lo devo mettere per il 2009, allorché è stato un campione assoluto e in quell'anno era inferiore allo Zar solo in volata.
Froome, gli è superiore per volontà, non mi pare per altro
Nibali, al momento è l'unico corridore completo (insieme all'Embatido, ma nei G.G. lui ha vinto troppo poco), per cui il paragone si fa male; lo Zar deve ancora dimostrare tutto nelle classiche.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5118
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Questioni "iettatorie" lemond


Avatar utente
lemond
Messaggi: 14915
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da lemond »

chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 13:31 Questioni "iettatorie" lemond
Che significa?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
marco_graz
Messaggi: 1524
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da marco_graz »

lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25
chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 13:31 Questioni "iettatorie" lemond
Che significa?
che gliela tira sperando che risorga dalle macerie, se ho capito bene :diavoletto:


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16063
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Walter_White »

marco_graz ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:47
lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25
chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 13:31 Questioni "iettatorie" lemond
Che significa?
che gliela tira sperando che risorga dalle macerie, se ho capito bene :diavoletto:
No, Tic ha pronosticato che tornerà a vincere


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5118
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da chinaski89 »

lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25
chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 13:31 Questioni "iettatorie" lemond
Che significa?
Mi pare che dicano lui sia una sentenza, se ne battezza uno è finita

Credo almeno


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20275
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:55
lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25
chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 13:31 Questioni "iettatorie" lemond
Che significa?
Mi pare che dicano lui sia una sentenza, se ne battezza uno è finita

Credo almeno
esatto. Ricordiamo tutti ad esempio la grande carriera di Egor Silin :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
marco_graz
Messaggi: 1524
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da marco_graz »

Walter_White ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:53
marco_graz ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:47
lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25

Che significa?
che gliela tira sperando che risorga dalle macerie, se ho capito bene :diavoletto:
No, Tic ha pronosticato che tornerà a vincere
ah, capisco :diavoletto:


pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 9:11
eliacodogno ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:24
TIC ha scritto: sabato 19 settembre 2020, 19:12
Attenzione a non sottovalutare Bernal. Ha solo avuto un periodo storto, forse non ha retto la tensione o forse aveva davvero qualche acciacco. Ha 23 anni...
Ok Bernal è finito :diavoletto:
Finito no, però mi dici un settore dove il colombiano va più forte? Perché mi pare che Tadej non abbia difficoltà nemmeno in discesa.

P.S. Ma domenica ci sarà la corazzata Slovenia?
A livello di fondo potrebbe, ma ripeto, potrebbe essere superiore il colombiano.
Ah, e over 2000


pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

Leonardo Civitella ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 10:16 https://www.corriere.it/sport/20_settem ... ssion=true

Venga tolta la penna a quest'uomo

Saluti,Leonardo
Ogni giorno sempre peggio, non gli sta a cuore il ciclismo


pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 12:21
eliacodogno ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 10:35 Ma dai, non è importante entrare nel merito. Bernal è finito, e tu sai perché :diavoletto:
No davvero, mi sfugge, anche se penso che dovrei saperlo, perché di te mi fido. :cincin:
Ma dato che sono a scrivere, mentre andavo alla Coop in bici per la spesa giornaliera ho pensato a

Tadej Pogacar, che da qui in avanti chiamerò Zar (aferesi di Cezar, nome sloveno di colui che venne, vide e vinse, stesso discorso di Van del Poole, kaiser :) )

Lo Zar vs tutti i grandi della storia (affinità e differenze)

Bartali, non andava troppo bene a cronometro, anche se gli era superiore in volata
Coppi, era fermo in volata, mentre superiore a cronometro e nelle salite lunghe
Bobet, forse difettava nel fondo e quindi sarebbe stato ancora più grande nel ciclismo di oggi
Anquetil, solo a cronometro gli era superiore, anche se di gran lunga, ma soprattutto nello "charme". :D
Gaul/Bahamontes, più forti in salita
Mercks, al suo primo Giro perse non so quanti minuti (ma tanti) e infatti il piccolo Brera disse che non poteva mai vincere una corsa a tappe. Poi ...
Ocana, funestato dagli incidenti, però grande nelle salite lunghe
HInault, eh, in questo caso trovo difficoltà, ma no lui non sapeva scattare in salita, però compensava con la grinta tipica di un contadino bretone (la stessa del Bassino ed entrambi credo fossero figli di buona donna), però il Tasso andava anche sulle pietre! :worthy:
Fignon/Lemond, troppi incidenti hanno funestato le loro carriere.
Indurain, vedi Anquetil, senza l'eleganza del normanno. ;)
Armstrong, qui è dura, perché Lance era il corridore più completo, dopo Mercks
Ullrich, è stato un Lance in formato leggermente minore, perché non aveva la volontà feroce del texano di vincere, ma come talento va lasciato stare
Pantani, lo scatto in salita come lui non lo ha mai avuto nessuno (forse Riccò)
Bagnino, ce lo devo mettere per il 2009, allorché è stato un campione assoluto e in quell'anno era inferiore allo Zar solo in volata.
Froome, gli è superiore per volontà, non mi pare per altro
Nibali, al momento è l'unico corridore completo (insieme all'Embatido, ma nei G.G. lui ha vinto troppo poco), per cui il paragone si fa male; lo Zar deve ancora dimostrare tutto nelle classiche.
Riccò- Pantani, mi fa male il cuore :diavoletto:
Non voglio aprire un OT


Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6696
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da eliacodogno »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:58
chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:55
lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25

Che significa?
Mi pare che dicano lui sia una sentenza, se ne battezza uno è finita

Credo almeno
esatto. Ricordiamo tutti ad esempio la grande carriera di Egor Silin :diavoletto:
E tanti altri... Viceversa qualcuno ha tratto grande giovamento dall'essere considerato una pippa (Nibali)


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6762
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da il_panta »

Walter_White ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:53
marco_graz ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:47
lemond ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:25

Che significa?
che gliela tira sperando che risorga dalle macerie, se ho capito bene :diavoletto:
No, Tic ha pronosticato che tornerà a vincere
E Beppe ha detto che al massimo potrà fare podio alla vuelta in futuro. Mi sa che abbiamo il vincitore della maglia gialla dei prossimi 10 anni.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
Uganda
Messaggi: 140
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Uganda »

Ode al re Sloveno

Ode a te giovane Sloveno
Tadej è il tuo nome
Orgoglio della famiglia Pogacar
Figlio dei tre monti
Partito gregario e arrivato campione
Ode a te nuovo conquistatore del mondo


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20275
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

eliacodogno ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 17:01
Tranchée d'Arenberg ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:58
chinaski89 ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 14:55

Mi pare che dicano lui sia una sentenza, se ne battezza uno è finita

Credo almeno
esatto. Ricordiamo tutti ad esempio la grande carriera di Egor Silin :diavoletto:
E tanti altri... Viceversa qualcuno ha tratto grande giovamento dall'essere considerato una pippa (Nibali)
:diavoletto: :diavoletto:

Più glie ne dice contro e più vince. Vista la recente campagna anti-Nibali in vista del mondiale... :fischio:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Giacomino
Messaggi: 139
Iscritto il: domenica 21 giugno 2020, 19:14

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Giacomino »

Grandissimo Uganda !!!!!!!!!!1 :champion:


Giacomino
Messaggi: 139
Iscritto il: domenica 21 giugno 2020, 19:14

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Giacomino »

Triglav = tre monti è il Tricorno per chi non lo sapesse . Precisazione utile , nella settimana di Imola poteva forse creare dubbi


pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

Uganda ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 17:20 Ode al re Sloveno

Ode a te giovane Sloveno
Tadej è il tuo nome
Orgoglio della famiglia Pogacar
Figlio dei tre monti
Partito gregario e arrivato campione
Ode a te nuovo conquistatore del mondo
:champion:

Una domanda.
Quando è che ha fatto il gregario? :diavoletto:


Avatar utente
Felice
Messaggi: 1682
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Felice »

Un articolo molto, molto interessante su Tadej Pogacar:

https://www.eurosport.fr/cyclisme/tour- ... tory.shtml


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20275
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

pietro ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 19:42
Uganda ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 17:20 Ode al re Sloveno

Ode a te giovane Sloveno
Tadej è il tuo nome
Orgoglio della famiglia Pogacar
Figlio dei tre monti
Partito gregario e arrivato campione
Ode a te nuovo conquistatore del mondo
:champion:

Una domanda.
Quando è che ha fatto il gregario? :diavoletto:
Non credo l'abbia mai fatto. L'anno scorso dopo aver disputato il Down Under, ha subito vinto in Algarve. Da quel giorno in poi ha fatto da gregario solo a se stesso.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Claudio84
Messaggi: 167
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Claudio84 »

Interessante confronto dei tempi di scalata della crono a La Planche Des Belles Filles.
Nella risposta su facebook a Capodacqua - che adombra sospetti di combine/doping su Pogacar e Roglic - un lettore ha fatto notare che Aru quando ha vinto ha fatto la stessa VAM di Pogacar.
Sotto il link all'articolo coi tempi di scalata dal 2012 al 2017. Mi sembra più interessante postarlo qui che non nella sezione doping.
http://www.scienceofcycling.it/tour-201 ... con-i-big/
Allegati
VAM_LPDBF.jpg
VAM_LPDBF.jpg (86.14 KiB) Visto 1983 volte


Claudio84
Messaggi: 167
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Claudio84 »

Walter_White ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 13:05
il_panta ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 12:48 Pogacar ha corso la crono senza computerino.
Veramente? Idolo assoluto :champion: :champion: :champion:
https://www.bicidastrada.it/pogacar-sen ... lla-crono/

Qui c'è scritto, con le relative foto a supporto, che Pogacar aveva il misuratore di potenza sulla bici da crono, nella parte piatta, mentre non lo aveva sulla bici normale che ha usato per la salita. Effettivamente una mossa intelligente.


mattia_95
Messaggi: 1743
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da mattia_95 »

Claudio84 ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 7:04
Walter_White ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 13:05
il_panta ha scritto: domenica 20 settembre 2020, 12:48 Pogacar ha corso la crono senza computerino.
Veramente? Idolo assoluto :champion: :champion: :champion:
https://www.bicidastrada.it/pogacar-sen ... lla-crono/

Qui c'è scritto, con le relative foto a supporto, che Pogacar aveva il misuratore di potenza sulla bici da crono, nella parte piatta, mentre non lo aveva sulla bici normale che ha usato per la salita. Effettivamente una mossa intelligente.
In realtà non lo aveva per far sì che la bici pesasse di meno :diavoletto:


FC 2018: Gp de Montreal, Giro di Turchia.
FC 2019: GP di Francoforte, Tour a Tempo, Coppa Bernocchi.
FC 2020: Tour Down Under, Tour a Tempo a Squadre.
pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 23:45
pietro ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 19:42
Uganda ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 17:20 Ode al re Sloveno

Ode a te giovane Sloveno
Tadej è il tuo nome
Orgoglio della famiglia Pogacar
Figlio dei tre monti
Partito gregario e arrivato campione
Ode a te nuovo conquistatore del mondo
:champion:

Una domanda.
Quando è che ha fatto il gregario? :diavoletto:
Non credo l'abbia mai fatto. L'anno scorso dopo aver disputato il Down Under, ha subito vinto in Algarve. Da quel giorno in poi ha fatto da gregario solo a se stesso.
Appunto :diavoletto:


Avatar utente
lemond
Messaggi: 14915
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da lemond »

Felice ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 22:09 Un articolo molto, molto interessante su Tadej Pogacar:

https://www.eurosport.fr/cyclisme/tour- ... tory.shtml
Quindi lo vedremo presto anche a Fiandre e Roubaix- :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

:grr:
lemond ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 8:00
Felice ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 22:09 Un articolo molto, molto interessante su Tadej Pogacar:

https://www.eurosport.fr/cyclisme/tour- ... tory.shtml
Quindi lo vedremo presto anche a Fiandre e Roubaix- :clap:
Fiandre già questo 18 ottobre :drool:


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16063
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Walter_White »



FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Filarete
Messaggi: 644
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Filarete »

pietro ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 14:38 :grr:
lemond ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 8:00
Felice ha scritto: lunedì 21 settembre 2020, 22:09 Un articolo molto, molto interessante su Tadej Pogacar:

https://www.eurosport.fr/cyclisme/tour- ... tory.shtml
Quindi lo vedremo presto anche a Fiandre e Roubaix- :clap:
Fiandre già questo 18 ottobre :drool:
Splendido, non si deve porre limiti :clap:


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16063
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Walter_White »

Se queste dichiarazioni sono vere, buonanotte per tutti



FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12483
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da nino58 »

Walter_White ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 22:43 Se queste dichiarazioni sono vere, buonanotte per tutti

Cosa dicono queste dichiarazioni ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16063
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Walter_White »

nino58 ha scritto: giovedì 24 settembre 2020, 8:28
Walter_White ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 22:43 Se queste dichiarazioni sono vere, buonanotte per tutti

Cosa dicono queste dichiarazioni ?
Sono dati simili se non superiori al miglior Froome

Castelli potrebbe dare una spiegazione più tecnica


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12483
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da nino58 »

Walter_White ha scritto: giovedì 24 settembre 2020, 8:47
nino58 ha scritto: giovedì 24 settembre 2020, 8:28
Walter_White ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 22:43 Se queste dichiarazioni sono vere, buonanotte per tutti

Cosa dicono queste dichiarazioni ?
Sono dati simili se non superiori al miglior Froome

Castelli potrebbe dare una spiegazione più tecnica
Grazie !
Però, se fosse vero che i dati sono simili, occorre dire che lo "spreco ergonometrico" di Froome sta a testimoniare che Froome fosse più tosto.
Non so se Froome producesse quei dati a 21-22 anni.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Il Complottista
Messaggi: 620
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Il Complottista »

Se era lui la carta finale al posto di Roglic il bronzo se lo poteva giocare in volata .
Abbastanza incomprensibile la scelta della Slovenia , visto il finale del Tour .
Azione che gli ha tolto energie per nulla .


dietzen
Messaggi: 6652
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da dietzen »

Il Complottista ha scritto: lunedì 28 settembre 2020, 12:48 Se era lui la carta finale al posto di Roglic il bronzo se lo poteva giocare in volata .
Abbastanza incomprensibile la scelta della Slovenia , visto il finale del Tour .
Azione che gli ha tolto energie per nulla .
dalle dichiarazioni prima della gara era intuibile che pogacar avrebbe corso per roglic, credo per amicizia.


Di Rocco non è il mio presidente
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16063
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Walter_White »

Che corridore :hippy:

Da quanto il vincitore del Tour non faceva podio (che poteva essere vittoria...) a Liegi?


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
dietzen
Messaggi: 6652
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da dietzen »

Walter_White ha scritto: domenica 4 ottobre 2020, 17:35 Che corridore :hippy:

Da quanto il vincitore del Tour non faceva podio (che poteva essere vittoria...) a Liegi?
bè, se la liegi si corresse sempre due settimane dopo il tour sicuramente sarebbe un evento meno raro.

comunque sono d'accordo che con una volata corretta se la giocava con hirschi, con buone probabilità di vincere.


Di Rocco non è il mio presidente
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16063
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Walter_White »

dietzen ha scritto: domenica 4 ottobre 2020, 17:43
Walter_White ha scritto: domenica 4 ottobre 2020, 17:35 Che corridore :hippy:

Da quanto il vincitore del Tour non faceva podio (che poteva essere vittoria...) a Liegi?
bè, se la liegi si corresse sempre due settimane dopo il tour sicuramente sarebbe un evento meno raro.

comunque sono d'accordo che con una volata corretta se la giocava con hirschi, con buone probabilità di vincere.
È vero :D
Però non intendevo nello stesso anno, ma in generale

Poi mi è sovvenuto che Vincenzo ci è riuscito


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
pietro
Messaggi: 8337
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da pietro »

Niente Fiandre per Tadej


Filarete
Messaggi: 644
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Tadej Pogačar

Messaggio da leggere da Filarete »

Certo che ha grandi prospettive, in volata sembra un piccolo Valverde, in salita appare più forte e generoso. Lecito attendersi grandi cose.


Rispondi