Giri futuri

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
maurofacoltosi
Messaggi: 3066
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Giri futuri

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » lunedì 4 novembre 2019, 9:24

In futuro il Giro potrebbe scoprire un valico over 2000 inedito, il Passo di Verva (2296 metri). È notizia di oggi che il sindaco di Grosio vuole far sistemare e asfaltare la strada che lo valica proprio in previsione di un futuro passaggio della corsa rosa. I chilometri da asfaltare in tutto sono circa 11. La strada, realizzata in occasione delle alluvioni che colpirono la Valtellina nel 1987, mette in comunicazione Grosio con il comune di Valdidentro, saltando il tratto finale dell’alta valle e Bormio. Il versante più impegnativo è quello di Grosio, poco meno di 20 Km all’8.5%, mentre da Bormio la salita è più lunga ma più discontinua e presenta le pendenze più rilevanti nel tratto finale.

https://www.laprovinciadisondrio.it/sto ... 326790_11/

Qualche mese fa, in tempi non sospetti, avevo realizzato i grafici di entrambi i versanti per la Flamme Rouge

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/182357

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/182360


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it


maurofacoltosi
Messaggi: 3066
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » lunedì 4 novembre 2019, 9:26

La strada allo stato attuale. Tra l'altro noto che il versante di Grosio presenta pochissime curve nel tratto conclusivo

https://www.google.com/maps/@46.4107499 ... 312!8i6656


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

nibali-san baronto
Messaggi: 746
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » lunedì 4 novembre 2019, 9:36

Se ci avesse pensato prima sarebbe stato un ottimo piano B per lo Stelvio :hammer:



Eshnar
Messaggi: 972
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da Eshnar » lunedì 4 novembre 2019, 9:37

sarebbe una meraviglia. Un bell'arrivo a Livigno dopo questa salita e il Foscagno... :drool:



jumbo
Messaggi: 5211
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da jumbo » lunedì 4 novembre 2019, 10:11

A prescindere dal Giro, non sono favorevole a questi interventi. Il Passo di Verva attualmente è una valle molto adatta ad escursionismo (anche ciclistico con MTB) fuori dal traffico delle strade dell'Alta Valtellina. Sarebbe un peccato perdere queste caratteristiche.




nibali-san baronto
Messaggi: 746
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » lunedì 4 novembre 2019, 10:57

jumbo ha scritto:
lunedì 4 novembre 2019, 10:11
A prescindere dal Giro, non sono favorevole a questi interventi. Il Passo di Verva attualmente è una valle molto adatta ad escursionismo (anche ciclistico con MTB) fuori dal traffico delle strade dell'Alta Valtellina. Sarebbe un peccato perdere queste caratteristiche.
Diventerebbe una pista ciclabile



jumbo
Messaggi: 5211
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da jumbo » lunedì 4 novembre 2019, 11:17

L'articolo è ambiguo nel merito, ed in ogni caso per chi fa escursionismo a piedi è molto meglio camminare su una sterrata che su una strada asfaltata.



Avatar utente
neno
Messaggi: 84
Iscritto il: domenica 2 ottobre 2016, 15:33
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da neno » lunedì 4 novembre 2019, 20:40

invece di asfaltare la strada, xchè non farla diventare come sul Finestre????



maurofacoltosi
Messaggi: 3066
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » lunedì 4 novembre 2019, 20:58

Possono asfaltare la strada che scende verso la Valdidentro e lasciar sterrata la strada da Grosio, ampliandola e battendola per eliminare i sassi sporgenti


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6433
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » lunedì 4 novembre 2019, 21:24

L'avevo inserita in qualche fantapercorso. Assieme ai km di collegamento di Bargel con grosotto e mazzo, che farebbero un Alto del Cordal ideale prima del Mortirolo


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6433
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » lunedì 4 novembre 2019, 21:27

Comunque al Giro d'Italia manca sia il Crostis che il Padrio. Manca anche un arrivo a Tolmezzo dopo lo Zoncolan, e lo Zoncolan da Priola. Manca pure il passaggio dalle valli di lanzo prima del Montoso e, che ne so, un arrivo a Crissolo.

Ma soprattutto, una sistemata al Nivolet da Pont in poi, per scendere e arrivare su Ceresole. 2300 m di dislivello, ultimi 8 sterrati.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

jumbo
Messaggi: 5211
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da jumbo » martedì 5 novembre 2019, 14:46

Non è una sistemata, non è proprio stata costruita la strada per diversi km di percorso teorico.
E anche lì, lasciamo qualcosa a camosci e stambecchi da qualche parte.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5333
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 5 novembre 2019, 16:00

jumbo ha scritto:
martedì 5 novembre 2019, 14:46
Non è una sistemata, non è proprio stata costruita la strada per diversi km di percorso teorico.
E anche lì, lasciamo qualcosa a camosci e stambecchi da qualche parte.
Condivido. Per lo stesso motivo sono contento che non siano andati al Fraiteve. Di strade ne abbiamo già a sufficienza.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

maurofacoltosi
Messaggi: 3066
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » martedì 5 novembre 2019, 18:10

il_panta ha scritto:
martedì 5 novembre 2019, 16:00
jumbo ha scritto:
martedì 5 novembre 2019, 14:46
Non è una sistemata, non è proprio stata costruita la strada per diversi km di percorso teorico.
E anche lì, lasciamo qualcosa a camosci e stambecchi da qualche parte.
Condivido. Per lo stesso motivo sono contento che non siano andati al Fraiteve. Di strade ne abbiamo già a sufficienza.
Il Fraiteve è solo rimandato. Da quel che ho capito la strada doveva già essere pronta ma il maltempo quest'anno ha impedito di portare a termine i lavori


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6433
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 12 novembre 2019, 0:59

jumbo ha scritto:
martedì 5 novembre 2019, 14:46
Non è una sistemata, non è proprio stata costruita la strada per diversi km di percorso teorico.
E anche lì, lasciamo qualcosa a camosci e stambecchi da qualche parte.
Sarebbe un passaggio meraviglioso, non capisco perché non abbiano finito quella strada, il cui accesso può essere regolamentato. Hanno lasciato un elettrodotto non usato da circa 25 anni. Il phoenix.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

jumbo
Messaggi: 5211
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da jumbo » martedì 12 novembre 2019, 9:53

Non lo so nemmeno io, dato che avevano cominciato a costruirla.
Però se riempi le montagne di strade, alla fine il paesaggio non è più così meraviglioso, e farlo per una strada di utilità trasportistica prossima allo zero ed aperta 4 mesi all'anno, forse non ne vale la pena.



maurofacoltosi
Messaggi: 3066
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » martedì 26 novembre 2019, 21:00

Con tutta probabilità il Tour del 2022, per la partenza del quale si era proposta l'Emilia-Romagna, prenderà il via da Saint-Étienne

https://cyclingpro.net/spaziociclismo/w ... t-etienne/


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

giorgio ricci
Messaggi: 3182
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Giri futuri

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 26 novembre 2019, 21:06

Penso che molti ritengono di farsi pubblicità annunciando un possibile 'grand depart' pur sapendo di avere 0 possibilità.
Evidentemente la cassa di risonanza del Tour è cosi grande che basta un gossip per avere visibilità.
Non so, ma a me sembrano, con tutto il rispetto, cialtronate.




Rispondi