Milano - Sanremo 2020 (21 Termidoro)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5626
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Milano - Sanremo 2020 (21 Termidoro)

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 2 dicembre 2019, 17:27

Chiuso per frana, fino a data da destinarsi, l'attacco del Poggio:
https://www.riviera24.it/2019/11/sanrem ... ta-610488/

frana-la-vesca-poggio-strada-chiusa-491523.660x368.jpg
Fonte: riviera24.it
frana-la-vesca-poggio-strada-chiusa-491523.660x368.jpg (44.76 KiB) Visto 9244 volte


fair play? No, Grazie!

maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » martedì 3 dicembre 2019, 20:39

Anche per la Milano-Sanremo 2019 si propose questo problema. In quell'occasione scrissi che si poteva sostituire il Poggio con la salita di Bussana Vecchia. Qui trovate il post dello scorso gennaio con i dati dell'ascesa

viewtopic.php?f=2&t=9154&p=566833


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

kokkelkoren
Messaggi: 269
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:10

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da kokkelkoren » mercoledì 4 dicembre 2019, 10:25

Magari è la volta buona che cambiano percorso



giorgio ricci
Messaggi: 3348
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » mercoledì 4 dicembre 2019, 21:09

Quale sarebbe un percorso alternativo senza poggio?



maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 4 dicembre 2019, 22:29

giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 4 dicembre 2019, 21:09
Quale sarebbe un percorso alternativo senza poggio?
Quello che ho indicato nel post linkato qualche messaggio fa con la salita di Bussana Vecchia al posto del Poggio.


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

giorgio ricci
Messaggi: 3348
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » mercoledì 4 dicembre 2019, 23:38

Grazie, ho visto ora, ma non ci sarebbe Troppa pianura fra la fine della discesa e l'arrivo?
È un pour parler perché non credo che si rinunci al Poggio, in quattro mesi penso verrà sistemato.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4749
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 5 dicembre 2019, 0:21

giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 4 dicembre 2019, 21:09
Quale sarebbe un percorso alternativo senza poggio?
Per me con Manie e Colla Micheri anche Cipressa e Pompeiana senza Poggio possono essere sufficienti


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Caba
Messaggi: 637
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 5 dicembre 2019, 10:39

Sono d'accordo, Cipressa e Pompeiana assieme, che sono molto vicine, possone essere terren adatto per guadagnare un po' di margine. Nel contempo la distanza dalla fine della Pompeiana al traguardo consente di mantenere una possibilità a chi insegue.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11684
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 5 dicembre 2019, 10:41

Patate ha scritto:
giovedì 5 dicembre 2019, 0:21
giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 4 dicembre 2019, 21:09
Quale sarebbe un percorso alternativo senza poggio?
Per me con Manie e Colla Micheri anche Cipressa e Pompeiana senza Poggio possono essere sufficienti
L'importante è che non franino prima del 21 marzo. :sedia:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18541
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 5 dicembre 2019, 11:03

nino58 ha scritto:
giovedì 5 dicembre 2019, 10:41
Patate ha scritto:
giovedì 5 dicembre 2019, 0:21
giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 4 dicembre 2019, 21:09
Quale sarebbe un percorso alternativo senza poggio?
Per me con Manie e Colla Micheri anche Cipressa e Pompeiana senza Poggio possono essere sufficienti
L'importante è che non franino prima del 21 marzo. :sedia:
In effetti la stagione delle piogge è ancora lunga :gluglu: :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
maglianera
Messaggi: 830
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maglianera » giovedì 5 dicembre 2019, 15:26

la stagione delle grandi piogge dovrebbe essere finita.
però ci sono difficoltà anche in altri parti del percorso, anche se meno importanti nell'economia della corsa:
la strada tra Novi Ligure e Ovada è interrotta per il crollo di un ponte, portato via dall'alluvione, su un torrente secondario. Se non lo ricostruiscono in tempo (ne dubito), per aggirarlo bisogna allungare il percorso di almeno un paio di km, sempre che riparino almeno le temporanee interruzioni sulla strada alternativa più vicina, altrimenti anche di più
inoltre, la strada del Turchino è messa davvero male, con molte frane che ostruiscono parzialmente la sede stradale:
https://www.ilsecoloxix.it/genova/2019/ ... 1.38022828
:boh:



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 5 dicembre 2019, 17:35

maglianera ha scritto:
giovedì 5 dicembre 2019, 15:26
la stagione delle grandi piogge dovrebbe essere finita.
però ci sono difficoltà anche in altri parti del percorso, anche se meno importanti nell'economia della corsa:
la strada tra Novi Ligure e Ovada è interrotta per il crollo di un ponte, portato via dall'alluvione, su un torrente secondario. Se non lo ricostruiscono in tempo (ne dubito), per aggirarlo bisogna allungare il percorso di almeno un paio di km, sempre che riparino almeno le temporanee interruzioni sulla strada alternativa più vicina, altrimenti anche di più
inoltre, la strada del Turchino è messa davvero male, con molte frane che ostruiscono parzialmente la sede stradale:
https://www.ilsecoloxix.it/genova/2019/ ... 1.38022828
:boh:
Bric Berton.
Tutti a casa di Giorgio a guardare la corsa


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 5 dicembre 2019, 18:38

Inserendo il Bric Berton la Sanremo si accorcia, così si può inserire Bussana Vecchia senza allungare troppo il tracciato classico.


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

giorgio ricci
Messaggi: 3348
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » giovedì 5 dicembre 2019, 19:09

Maìno della Spinetta ha scritto:
giovedì 5 dicembre 2019, 17:35
maglianera ha scritto:
giovedì 5 dicembre 2019, 15:26
la stagione delle grandi piogge dovrebbe essere finita.
però ci sono difficoltà anche in altri parti del percorso, anche se meno importanti nell'economia della corsa:
la strada tra Novi Ligure e Ovada è interrotta per il crollo di un ponte, portato via dall'alluvione, su un torrente secondario. Se non lo ricostruiscono in tempo (ne dubito), per aggirarlo bisogna allungare il percorso di almeno un paio di km, sempre che riparino almeno le temporanee interruzioni sulla strada alternativa più vicina, altrimenti anche di più
inoltre, la strada del Turchino è messa davvero male, con molte frane che ostruiscono parzialmente la sede stradale:
https://www.ilsecoloxix.it/genova/2019/ ... 1.38022828
:boh:
Bric Berton.
Tutti a casa di Giorgio a guardare la corsa
Magari. Tutti gli utenti saranno miei ospiti in un posticino dove si mangia bene!!!!!



Albumciclismo
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2018, 9:36

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Albumciclismo » venerdì 6 dicembre 2019, 13:22

Mi risulta che la strada del Bric Berton, presso Bandita non sia messa tanto meglio.



crevaison
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da crevaison » venerdì 6 dicembre 2019, 21:07

l'aurelia è messa male: ci sono state frane importanti a finale ligure https://www.ivg.it/2019/12/finale-ligur ... di-marcia/ , sul capo berta, tra albenga e alassio, ecc...

c'è sempre l'autostrada A10 che è stata usata piu' volte (io mi ricordo un paio) per bypassare interruzioni stradali



maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » sabato 14 dicembre 2019, 10:05



Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1708
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » venerdì 3 gennaio 2020, 18:48

C'è il rischio che l'edizione 2020 salti: https://it.eurosport.com/ciclismo/malte ... tory.shtml

Speriamo di no!



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18541
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 3 gennaio 2020, 19:23

presa 2 del Montello ha scritto:
venerdì 3 gennaio 2020, 18:48
C'è il rischio che l'edizione 2020 salti: https://it.eurosport.com/ciclismo/malte ... tory.shtml

Speriamo di no!
Un mesetto fa dicevo che ancora c'era da aspettare un sacco di pioggia, ma qualche esperto di meteo del forum mi aveva redarguito dicendo che la stagione delle piogge era ormai finita. Sticazzi. :diavoletto:

Seriamente, con 2 mesi e mezzo a disposizione non credo che riusciranno a far saltare la Sanremo. Anche a costo di stravolgere il percorso, si correrà lo stesso.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 3 gennaio 2020, 19:36

C'è la faranno, però il masochismo burocratico può arrivare a livelli altissimi. L'estate scorsa Prato nevoso/Mondolé ha investito alcuni MILIONI per un nuovo impianto. Tutto pronto. Manca una firma per il collaudo. Due mesi dopo arriva la firma. Ma siamo a ridosso delle festività e i gestori non possono tenere chiuso l'impianto per i giorni necessari a farlo. Risultato: due mesi per spostare una pratica da un ufficio all'atto, investiti milioni a luglio, impianto pronto ma non usabile per le vacanze di Natale. Fantastico. Intanto la ricostruzione dell'Aquila ... Quella delle Marche... Tutto veloce e spedito.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5626
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 3 gennaio 2020, 20:00

Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 3 gennaio 2020, 19:36
C'è la faranno, però il masochismo burocratico può arrivare a livelli altissimi. L'estate scorsa Prato nevoso/Mondolé ha investito alcuni MILIONI per un nuovo impianto. Tutto pronto. Manca una firma per il collaudo. Due mesi dopo arriva la firma. Ma siamo a ridosso delle festività e i gestori non possono tenere chiuso l'impianto per i giorni necessari a farlo. Risultato: due mesi per spostare una pratica da un ufficio all'atto, investiti milioni a luglio, impianto pronto ma non usabile per le vacanze di Natale. Fantastico. Intanto la ricostruzione dell'Aquila ... Quella delle Marche... Tutto veloce e spedito.
Continuo l'OT, perché una cosa del genere nello stesso ambito mi è capitata quest'anno. L'ufficio regionale in questione è sicuramente quello degli impianti a fune del Ministero dei Trasporti. Costruzione di un nuovo impianto funiviario in zona e visita di collaudo funzionale prevista per la fine di ottobre; a quel punto arriva il niet del dirigente capo, perché, non sto qui a descrivere l'ambito, un Decreto Dirigenziale Ministeriale non può prevalere sù di un Decreto Legislativo (formalmente aveva ragione), quindi visite di collaudo spostate a data da destinarsi. Si muove il mondo intero per cercare di fare uscire sul campo i funzionari entro l'inizio della stagione invernale e le visite vengono calendarizzate a fine di novembre, purché siano messe a posto tutte le criticità rilevate dal gran capo del Ministero di Venezia. Si fanno i salti mortali quadrupli per mettere in ordine tutto quanto richiesto e con soddisfazione si trasmette tutto agli uffici ministeriali. Tutto a posto? No. Chissà per quale strano motivo i bilanci degli uffici degli impianti a fune del Ministero dei Trasporti partono dal primo di novembre per concludersi il 31 ottobre dell'anno successivo, per cui i diritti di indennità di missione che erano stati pagati precedentemente non potevano più essere utilizzati, ma bisognava pagarli nuovamente per il nuovo anno e contestualmente chiedere il rimborsso di quelli vecchi, ovviamente il tutto regolarizzato due giorni prima dell'uscita della commissione di collaudo.


fair play? No, Grazie!

jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 3 gennaio 2020, 22:33

Non vedo perché non fare la Sanremo. Lo scenario più probabile è un percorso senza Poggio.



crevaison
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da crevaison » martedì 14 gennaio 2020, 22:46




Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 15 gennaio 2020, 0:22

crevaison ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 22:46
Capo Noli a rischio
https://www.ivg.it/2020/01/aurelia-a-ri ... e-urgenti/
Allora Manie


Dai che viene fuori una Sanremo con bric Berton, Manie, capi, cipressa e Pompeiana


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Trullo
Messaggi: 653
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Trullo » mercoledì 15 gennaio 2020, 11:20

Per quel genere di corridori ci sono già Liegi e Lombardia, la Sanremo ha una sua caratterizzazione che non si deve perdere



jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 15 gennaio 2020, 11:55

Bric Berton non cambia granchè rispetto al Turchino.
Le Manie sono inevitabili se Capo Noli rimane a rischio, in ogni caso ci sono state Sanremo vinte da velocisti anche con le Manie.
La Pompeiana invece del Poggio, anch'esso a rischio, rimane ben lontana dal traguardo e non è che stiamo parlando del Muro di Sormano.



crevaison
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da crevaison » mercoledì 15 gennaio 2020, 12:05

Comunque mi pare di aver letto qui sul forum che ci sia una strada alternativa per imboccare il poggio dalla valle armea.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13337
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 15 gennaio 2020, 12:10

Trullo ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 11:20
Per quel genere di corridori ci sono già Liegi e Lombardia, la Sanremo ha una sua caratterizzazione che non si deve perdere
Giusto, come dice Beppo: "Il bello della Sanremo è che la possono vincere tutti" (sottinteso mio anche cani e porci!) :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 15 gennaio 2020, 13:23

Ma certo, il cambio non è definitivo. Cambiano tutte le classiche, non cambia mai la Sanremo. Magari Cina ste frane per una volta ne esce una corsa diversa. Mica sarebbe un sacrilegio....


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 15 gennaio 2020, 13:52

crevaison ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 12:05
Comunque mi pare di aver letto qui sul forum che ci sia una strada alternativa per imboccare il poggio dalla valle armea.
Sì, ce ne sono due e sono anche piuttosto ripide. Il problema è che sono impraticabili a causa delle sede stradale molto molto stretta.

La prima, che confluisce sulla salita classica del Poggio nel bel mezzo del tratto in falsopiano, è Via Privata Caravelli (nel primo link la strettissima curva a sinistra all'imbocco della rampa)

https://www.google.com/maps/@43.8271118 ... 312!8i6656

https://www.google.com/maps/@43.8257929 ... 312!8i6656

La seconda è Via Caravelli e giunge direttamente al punto di scollinamento

https://www.google.com/maps/@43.8345788 ... 312!8i6656


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 15 gennaio 2020, 14:03

direi che non sono praticabili



herbie
Messaggi: 4936
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 15 gennaio 2020, 15:03

jumbo ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 11:55
Bric Berton non cambia granchè rispetto al Turchino.
Le Manie sono inevitabili se Capo Noli rimane a rischio, in ogni caso ci sono state Sanremo vinte da velocisti anche con le Manie.
La Pompeiana invece del Poggio, anch'esso a rischio, rimane ben lontana dal traguardo e non è che stiamo parlando del Muro di Sormano.
hai voglia, le Manie sono a 100 km dal traguardo.... le tappe con salite da 20 km distanti anni luce dal traguardo le vincono sempre i velocisti eh...
la Pompeiana ormai ho perso le speranze che possa mai essere introdotta, quindi temo che sarà semplicemente una Sanremo forse con le Manie (che cambiano poco e niente) e senza Poggio.

C'erano delle strade che più o meno da via Cavallotti facevano degli strappi all'interno della città di Sanremo. Ne sa qualcosa in più maurofacoltosi.



maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 15 gennaio 2020, 15:33

L'unica alternativa possibile al Poggio, ripeto, è la salita di Bussana Vecchia, 3 Km al 4,6%, che si imbocca sull'Aurelia circa 1300 metri prima di giungere al bivio per il Poggio e che sfiora uno dei più suggestivi centri dell'entroterra imperiese (per l'appunto il paese fantasma di Bussana Vecchia). Ripida la successiva discesa - 1.3 Km al 8.3% - che conduce in Valle Armea. A quel punto si svolta a sinistra e dopo 2.3 Km si ritrova l'Aurelia esattamente un chilometro prima di transitare dal bivio per il Poggio. A quel punto si tira dritto sull'Aurelia e, in pratica, dalla cima della salita di Bussana al traguardo si devono percorre complessivamente 9 Km (tanti, ma sempre meglio che non mettere nulla dopo la Cipressa).

https://it.wikipedia.org/wiki/Bussana_Vecchia

Bussana Vecchia, versante salita

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/200440

Bussana Vecchia, versante discesa

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/200442

Un tratto della strada in salita

https://www.google.com/maps/@43.8307589 ... 312!8i6656

La svolta da sinistra verso destra (come nel caso del Poggio) in cima alla salita

https://www.google.com/maps/@43.8404802 ... 312!8i6656

Discesa

https://www.google.com/maps/@43.8402787 ... 312!8i6656


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 15 gennaio 2020, 16:19

senza introdurre la Pompeiana (così Herbie è felice) e senza stravolgere i km si può dopo cipressa passare da Bussana e fare il Poggio da Nord il problema alla strada è lungo la salita, giusto?), facendo tutta la via Armea (strada più larga di quelle laterali).


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 15 gennaio 2020, 16:39

Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 16:19
senza introdurre la Pompeiana (così Herbie è felice) e senza stravolgere i km si può dopo cipressa passare da Bussana e fare il Poggio da Nord il problema alla strada è lungo la salita, giusto?), facendo tutta la via Armea (strada più larga di quelle laterali).
Il Poggio da nord è impraticabile (strada troppo stretta)


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 15 gennaio 2020, 16:40

herbie ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 15:03
jumbo ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 11:55
Bric Berton non cambia granchè rispetto al Turchino.
Le Manie sono inevitabili se Capo Noli rimane a rischio, in ogni caso ci sono state Sanremo vinte da velocisti anche con le Manie.
La Pompeiana invece del Poggio, anch'esso a rischio, rimane ben lontana dal traguardo e non è che stiamo parlando del Muro di Sormano.
C'erano delle strade che più o meno da via Cavallotti facevano degli strappi all'interno della città di Sanremo. Ne sa qualcosa in più maurofacoltosi.
La salita alla quale faceva accenno Herbie è quella di Via Duca degli Abruzzi. La si imbocca in Corso Cavallotti esattamente 400 metri dopo esser tornati sull’Aurelia dal Poggio, svoltando a destra. Inizialmente si percorre Via della Repubblica, l’ampia strada che conduce verso lo svincolo della variante dell’Aurelia che transita alle spalle della città correndo in galleria sotto il Poggio, poi si svolta a sinistra per imboccare Via Lamarmora fino alla congiuzione con Via Duca degli Abruzzi. La salita misura complessivamente 1.1 Km e sale al 4.5%: gli ultimi 500 metri presentano una sede stradale più stretta e hanno caratteristiche di un vero e proprio muro (media del 10.3%), caratterizzato da un paio di tornanti.
La discesa misura 0.9 Km (media del 5.5%) e termina con il ritorno in Corso Cavallotti, 400 metri prima di giungere al Rondò Garibaldi e 1,2 Km dal traguardo di Via Roma

Altimetria salita

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/321516

Ultimi 500 metri

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/111901

Altimetria discesa

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/321518

La svolta a destra in Corso Cavallotti per imboccare Via della Repubblica

https://www.google.com/maps/@43.8219447 ... 312!8i6656

Il muro al 10%

https://www.google.com/maps/@43.8277381 ... 312!8i6656

Scollinamento in corrispondenza con lo sbocco di Via Lamarmora in Via Duca degli Abruzzi

https://www.google.com/maps/@43.8268356 ... 312!8i6656

Un tratto della discesa

https://www.google.com/maps/@43.8230759 ... 312!8i6656

Fine discesa e curva a destra per tornare su Corso Cavallotti

https://www.google.com/maps/@43.8218551 ... 312!8i6656


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

giorgio ricci
Messaggi: 3348
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » mercoledì 15 gennaio 2020, 21:01

Ho due domande correlate.
Non sarebbe possibile fare Cipressa e Pompeiana?
La Pompeiana l'ho fatta in bici una volta fino a Castellaro, scendendo poi ad Arma di Taggia. Mi è sembrata dura il giusto nella prima parte per poi diventare un falsopiano fino a Castellaro e alla successiva discesa. Mi è venuto il dubbio che il percorso disegnato per la Sanremo 2013 prevedesse solamente la parte di salita per poi ritornare sull'Aurelia attraverso una strada che probabilmente non ho notato. Chiedo info.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 15 gennaio 2020, 21:56

maurofacoltosi ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 16:39
Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 15 gennaio 2020, 16:19
senza introdurre la Pompeiana (così Herbie è felice) e senza stravolgere i km si può dopo cipressa passare da Bussana e fare il Poggio da Nord il problema alla strada è lungo la salita, giusto?), facendo tutta la via Armea (strada più larga di quelle laterali).
Il Poggio da nord è impraticabile (strada troppo stretta)
A me, salvo un ponticello, strada una strada normale


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 22 gennaio 2020, 22:32

Pedalando in Liguria: tanti danni qua e là, ma nulla di tragico. Un pezzo di Aurelia a senso unico alternato dopo Varigotti non rappresenta nessun rischio, ci si passa e se vogliono lo sistemano in tre giorni. Capo Noli sistemato in un baleno, nemmeno ci si accorge dei lavori recenti. Le Manie belle da Spotorno, un punto con radici nella discesa su Finale. Mi è sembrato di incrociare un'auto RCS sulle Manie.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
maury7
Messaggi: 50
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2019, 9:32

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maury7 » mercoledì 22 gennaio 2020, 23:59

A prescindere dalle varie agibilità del momento, se fossi negli organizzatori penserei seriamente ad una rimodulazione del percorso. Una classica di 290 km che si gioca negli ultimi 10/15 km non può avere l'appeal che hanno le altre monumento. Ad esclusione della Liegi, che comunque ha cambiato percorso, nelle altre 3 è facile che la corsa entri nel vivo a 70/80 km dal traguardo.
La salita del Poggio ormai non riesce più a fare il sul dovere e la discesa affrontata con molti corridori può risultare fin troppo pericolosa rendendo alcune volte la corsa troppo aleatoria.


FC
Palamres
2020
Milano-Sanremo
Piazzamenti
Classiche monumento
Milano-Sanremo 2020:

herbie
Messaggi: 4936
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 23 gennaio 2020, 0:03

maury7 ha scritto:
mercoledì 22 gennaio 2020, 23:59
A prescindere dalle varie agibilità del momento, se fossi negli organizzatori penserei seriamente ad una rimodulazione del percorso. Una classica di 290 km che si gioca negli ultimi 10/15 km non può avere l'appeal che hanno le altre monumento. Ad esclusione della Liegi, che comunque ha cambiato percorso, nelle altre 3 è facile che la corsa entri nel vivo a 70/80 km dal traguardo.
La salita del Poggio ormai non riesce più a fare il sul dovere e la discesa affrontata con molti corridori può risultare fin troppo pericolosa rendendo alcune volte la corsa troppo aleatoria.
:clap:
come darti torto....



Claudio84
Messaggi: 17
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Claudio84 » giovedì 23 gennaio 2020, 1:30

herbie ha scritto:
giovedì 23 gennaio 2020, 0:03
maury7 ha scritto:
mercoledì 22 gennaio 2020, 23:59
A prescindere dalle varie agibilità del momento, se fossi negli organizzatori penserei seriamente ad una rimodulazione del percorso. Una classica di 290 km che si gioca negli ultimi 10/15 km non può avere l'appeal che hanno le altre monumento. Ad esclusione della Liegi, che comunque ha cambiato percorso, nelle altre 3 è facile che la corsa entri nel vivo a 70/80 km dal traguardo.
La salita del Poggio ormai non riesce più a fare il sul dovere e la discesa affrontata con molti corridori può risultare fin troppo pericolosa rendendo alcune volte la corsa troppo aleatoria.
:clap:
come darti torto....
Mah, io sono d'accordo a rivedere il percorso. Secondo me - parlo da profano, senza essere esperto della salite in zona, ad esempio - un fattore che frena gli organizzatori è proprio l'elemento distanza. Da Milano a Sanremo, con Turchino, Cipressa e Poggio i km sono quelli. Aggiungere altre salite penso che faccia per forrza superare i 300 km, e togliere queste ultime due mi pare non abbia senso.
Per recuperare km potrebbero partire da Pavia, ma allora addio Milano (io sono di Milano!).
Si dice che la Sanremo, pur essendo facile, è una corsa a eliminazione anche per la lunghezza; ma non credo che né i corridori né gli organizzatori vogliano esagerare.
Non so voi cosa ne pensate...

Claudio



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5599
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 23 gennaio 2020, 3:32

Si rischia di ricadere nei soliti discorsi sentiti e risentiti. A mio avviso il problema è sapere che per 280 km non accadrà nulla, ma il finale della Sanremo è un patrimonio da non toccare. Non capisco come si possa dire che il Poggio non faccia il suo dovere, quando negli ultimi tre anni abbiamo visto tre finali molto diversi decisi tutti da un'azione sul Poggio, nessuno in sprint di gruppo.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
maury7
Messaggi: 50
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2019, 9:32

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maury7 » giovedì 23 gennaio 2020, 4:47

Un'idea potrebbe essere inserire la colla Micheri del trofeo Laigueglia (circa 2 km all 8%) in modo da dare via alle danze, per chi ha le gambe, ai -50 circa. La partenza da Pavia potrebbe essere una buona opzione come si potrebbe eliminare la Cipressa in caso di inserimento della colla Micheri (che farebbe saltare il capo Mele).
Potrebbe essere un'idea interessante per non attaccare la Cipressa e il Poggio con i soliti trenini.


FC
Palamres
2020
Milano-Sanremo
Piazzamenti
Classiche monumento
Milano-Sanremo 2020:

maurofacoltosi
Messaggi: 4177
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 23 gennaio 2020, 8:06

Un'altra alternativa sarebbe quella di cambiare il versante d'ascesa della Cipressa, facendo imboccare quello più impegnativo che si incontra qualche chilometro dopo il bivio per Cipressa


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

cassius
Messaggi: 849
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 23 gennaio 2020, 8:32

Claudio84 ha scritto:
giovedì 23 gennaio 2020, 1:30
herbie ha scritto:
giovedì 23 gennaio 2020, 0:03
maury7 ha scritto:
mercoledì 22 gennaio 2020, 23:59
A prescindere dalle varie agibilità del momento, se fossi negli organizzatori penserei seriamente ad una rimodulazione del percorso. Una classica di 290 km che si gioca negli ultimi 10/15 km non può avere l'appeal che hanno le altre monumento. Ad esclusione della Liegi, che comunque ha cambiato percorso, nelle altre 3 è facile che la corsa entri nel vivo a 70/80 km dal traguardo.
La salita del Poggio ormai non riesce più a fare il sul dovere e la discesa affrontata con molti corridori può risultare fin troppo pericolosa rendendo alcune volte la corsa troppo aleatoria.
:clap:
come darti torto....
Mah, io sono d'accordo a rivedere il percorso. Secondo me - parlo da profano, senza essere esperto della salite in zona, ad esempio - un fattore che frena gli organizzatori è proprio l'elemento distanza. Da Milano a Sanremo, con Turchino, Cipressa e Poggio i km sono quelli. Aggiungere altre salite penso che faccia per forrza superare i 300 km, e togliere queste ultime due mi pare non abbia senso.
Per recuperare km potrebbero partire da Pavia, ma allora addio Milano (io sono di Milano!).
Si dice che la Sanremo, pur essendo facile, è una corsa a eliminazione anche per la lunghezza; ma non credo che né i corridori né gli organizzatori vogliano esagerare.
Non so voi cosa ne pensate...

Claudio
Partenza da Pavia: non ci piangerei la notte, in fondo la "Parigi" - Roubaix parte da Compiegne che è parecchio distante dalla Ville Lumiere...

Quanto al finale: nessuno pensa a un finale "da Liegi", ricordiamoci che la Liegi ha anche un certo dislivello che sarebbe irraggiungibile per la classicissima, ed è quello che la rende inaccessibile ai velocisti.
La Sanremo non è immutabile, il Poggio c'è dal 1965 e la Cipressa dal 1982. La Sanremo con le Manie la fecero nel 2009 e la vinse un velocista discretamente refrattario alle salite come Cavendish.
La Sanremo non è banale perché è quasi (o senza quasi) 300 km a inizio stagione, quindi la maggioranza dei corridori che pur vince corse di livello non riesce ad esprimersi al meglio, penso a Boonen che ha vissuto tantissime giornate no.
In più, ho l'impressione che, da quando ci sono solo 7 corridori per squadra, le corse siano molto più aperte, anche la Sanremo. Quindi diamoci ancora un po' di anni e poi, se la Sanremo tornerà a essere volatone e gran ronfate come negli anni 2000, potremo parlare di modifiche (fatte salve quelle decise da frane). Ma il trend dal 2017 mi pare positivo!



jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 23 gennaio 2020, 9:33

Su questo forum in anni passati abbiamo speso paginate ad immaginare modifiche di percorso: Colla Micheri, Bric Berton per recuperare km da spendere sulla Pompeiana, varianti più o meno realistiche su Poggio e Cipressa, direi che le abbiamo dette tutte.
Quello che viene considerato dai più come problema della Sanremo è che fino al Poggio non succede praticamente mai niente di decisivo.
Io cercherei di vederlo non come problema, ma come caratteristica di questa corsa. Non è che tutte le corse debbano essere uguali. La tensione che sale lungo la riviera in avvicinamento al Poggio è qualcosa che solo questa corsa ha, e negli ultimi anni, sarà per i 7 corridori, sarà per altro, poi sul Poggio abbiamo poi visto tante soluzioni diverse e sicuramente non scontate.

Poi non ho capito se riescono a sistemare la strada che sale al Poggio. Se no, è ovvio che si deve cercare una variante per quest'anno.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6913
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 23 gennaio 2020, 10:52

A me piacerebbero le Manie invece di Capo Noli, come diversivo ai meno 100. è anche vero che il passaggio da Capo Noli è uno dei più belli paesaggisticamente.

Anche l'indurimento Cipressa proposto da Mauro ci sta.

Il Poggio Sagan dice di averlo scalato già tre volte in allenamento questo gennaio, quindi la strada non è messa male. Se c'è la volontà il Poggio lo sistemi in un niente dai... Comunque ci fanno una puntata di Easy rider questo sabato, vedremo se ci passano con le loro auto nuove da pubblicizzare.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

giorgio ricci
Messaggi: 3348
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » giovedì 23 gennaio 2020, 13:33

Credo che l'inserimento del Poggio,, nel 1960, sia stato ideato da Torriani,, non solo per ovviare ad uno scontato e convulso arrivo in volata, ma anche per favorire i corridori italiani,, in un momento in cui nascevano pochi velocisti ma tanti uomini da corse a tappe e percorsi selettivi. La Cipressa invece aveva lo scopo di accendere la miccia più lontano dal traguardo, quindi i problemi in cui la Sanremo si è Imbattuta negli anni sono sempre gli stessi
Ho chiesto chiarimenti sulla Pompeiana, perché volevo sapere quanto questa salita potesse cambiare i connotati alla corsa.
La Sanremo ha spesso cambiato percorso senza scandalizzare nessuno.
Togliere la Cipressa, che fra l'altro non ha quasi mai assolto al suo campito di influire sulla corsa, per la Pompeiana, non è per nulla una bestemmia.
La Cipressa non è una salita storica, bensì un tentativo poco riuscito. Con ciò, sarebbe sufficiente tornare in corso Cavallotti e molti problemi verrebbero risolti senza toccare nulla.



crevaison
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Milano - Sanremo 2020 (21 marzo)

Messaggio da leggere da crevaison » giovedì 23 gennaio 2020, 14:01

non vado alle Manie da parecchi mesi, la discesa delle Manie andrebbe tutta riasfaltata, poi come detto da un altro utente, ci sono le radici dei pini che hanno sollevato qua e la la sede stradale



Rispondi