Servizio Rai 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Signore perdonali


mdm52
Messaggi: 1985
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da mdm52 »

il trenino e la balena
come nelle favole
ah e poi lo squalo :hammer:


Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

"Gianni non ti preoccupare se non riesci a pronunciare i nomi dei corridori, non ti paghiamo mica per parlare in televisione"


nikybo85
Messaggi: 4143
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da nikybo85 »

Ma dai, per mettere su un'immagine di Portal mettono la schermata pc con la loro ricerca Google.. lo han ricercato "portal morto Sky" :vomitino:


noel
Messaggi: 938
Iscritto il: martedì 17 aprile 2012, 10:49

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da noel »

Adesso parlano dell'incidente di alaphilippe al Fiandre...


Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

E via, anche oggi abbiamo scavato un buon mezzo metro sul fondo della dignità di Raisport
Allegati
Immagine.png
Immagine.png (456.96 KiB) Visto 2937 volte


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 17113
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Walter_White »

nikybo85 ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 16:41 Ma dai, per mettere su un'immagine di Portal mettono la schermata pc con la loro ricerca Google.. lo han ricercato "portal morto Sky" :vomitino:
Una vergogna continua


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5348
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da chinaski89 »

sceriffo ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 15:13
chinaski89 ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 14:15 Ho la Rai in sottofondo e se posso permettermi, stanno diventando un po' stucchevoli tutti questi ricordi sempre e solo di Pantani. Capisco tutto e fa anche piacere rivedere certi numeri del pirata, ma se ad ogni arrivo di tappa dove ha vinto si ripropongono ogni santo anno le stesse identiche cose alla lunga anche basta.. mi dispiace molto dire questo, ma veramente sembra una tassa da pagare quasi.
Compresi i libri, i film, i corti. Che riposi in pace. Una preghiera
Si, concordo.. hanno veramente rotto imho


pietro
Messaggi: 11024
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da pietro »

Ecco, diamo la colpa alla squadra ora


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 17113
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Walter_White »

Non ho sentito una parola sulla debacle degli italici ciclisti

Evidentemente il diktat di Bulbarelli è arrivato appena Nibali s'è staccato


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Skyscrapers
Messaggi: 182
Iscritto il: martedì 20 agosto 2019, 19:40

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Skyscrapers »

A me fa imbestialire la voce brasiliana che traduce le interviste. :grr:


nikybo85
Messaggi: 4143
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da nikybo85 »

Beppugrillo ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 16:46 E via, anche oggi abbiamo scavato un buon mezzo metro sul fondo della dignità di Raisport
Ecco sì quello che segnalano io... male male male


Avatar utente
PedalatorePigro
Messaggi: 166
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2012, 10:59

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da PedalatorePigro »

Oggi la differenza tra le due coppie al commento si è vista nettamente. De Luca, oltre ai difetti che conosciamo (credo che Genovesi non ne possa più, anche oggi riferimento alla balena caduto nel vuoto), ha la difficoltà di avere un compare che non dice niente di interessante o sbaglia, oltre a non conoscere minimamente i corridori.


Cento
Messaggi: 31
Iscritto il: martedì 1 settembre 2020, 0:01

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Cento »

Verissimo, la spalla tecnica dovrebbe aggiungere pillole tecniche, conoscere i giovani, sapere da quali realtà provengono e quali risultati hanno ottenuto nelle categorie precedenti (basta un tablet aperto su PCS), essere un direttore sportivo con un microfono in mano anziché un volante e una radiolina. Se poi il commento tecnico è anche una voce spigliata, con un buon lessico e con un tono incalzante, tiene ancora più attaccato alla tv il telespettatore. Per me, con Bugno, esperimento non riuscito. Adatto per uno studiolo a fine tappa, ma non da cronaca per 4-5h.
Chi vedrei bene è Cipollini, ma sarebbe un rischio perché Mario non ha peli sulla lingua (soprattutto ultimamente)


Avatar utente
maglianera
Messaggi: 945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da maglianera »

Skyscrapers ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 17:19 A me fa imbestialire la voce brasiliana che traduce le interviste. :grr:
infatti: lasciate che a tradurre siano Giovannelli, Rizzato e Martini che sono bravi a farlo, e risparmiate i soldi di questa traduttrice, che fra l'altro usa sempre l'identica intonazione qualsiasi discorso stia facendo l'intervistato


Leonardo Civitella
Messaggi: 2863
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

maglianera ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 23:09
Skyscrapers ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 17:19 A me fa imbestialire la voce brasiliana che traduce le interviste. :grr:
infatti: lasciate che a tradurre siano Giovannelli, Rizzato e Martini che sono bravi a farlo, e risparmiate i soldi di questa traduttrice, che fra l'altro usa sempre l'identica intonazione qualsiasi discorso stia facendo l'intervistato
Non esageriamo :diavoletto:


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
noel
Messaggi: 938
Iscritto il: martedì 17 aprile 2012, 10:49

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da noel »

PedalatorePigro ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 21:29 Oggi la differenza tra le due coppie al commento si è vista nettamente. De Luca, oltre ai difetti che conosciamo (credo che Genovesi non ne possa più, anche oggi riferimento alla balena caduto nel vuoto), ha la difficoltà di avere un compare che non dice niente di interessante o sbaglia, oltre a non conoscere minimamente i corridori.
Ma Bugno ha smesso di pensare al ciclismo il giorno dopo che si è ritirato. È ritornato in auge solo qualche anno fa con questo fantomatico ruolo istituzionale di presidente del sindacato, cosa ne sa di statistiche, curriculum dei corridori, dinamiche di corsa moderne ecc. Mentre se ci fate caso, quando gli capita di parlare di volo, elicotteri ed affini e spesso molto "tecnico" ed esaustivo.


AntiGazza
Messaggi: 1359
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da AntiGazza »

Ma ho sentito male io o Bugno ieri si confondeva spesso dicendo il "41" per indicare la corona piccola davanti.
Voi che magari siete + esperti , si usa ancora il 41? Non è una roba da primi anni 90 o sono io a ricordare male.


Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

AntiGazza ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:34 Ma ho sentito male io o Bugno ieri si confondeva spesso dicendo il "41" per indicare la corona piccola davanti.
Voi che magari siete + esperti , si usa ancora il 41? Non è una roba da primi anni 90 o sono io a ricordare male.
Credo che i professionisti, che dispongono del meccanico li usino ancora, ad esempio nelle crono sono sicuro, con le cassette moderne fino al 32 per le bdc se le pendenze non sono arcigne non è necessario nemmeno un pignone estremo , esempio con un 41/26 a 90 pedalate al minuto sali a 18 km/h. certo se devi fare il mortirolo meglio un 39 o al limite un 36, la compact commerciale da 34 penso non la usino mai salvo casi veramente estremi.
Probabilmente una volta era una corona più in voga sia perchè si usavano rapporti meno agili sia perchè adesso con i cambi elettronici si sopporta meglio un differenziale ampio tra le corone e/o i pignoni


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
34x27

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da 34x27 »

Complimenti per l'interruzione della diretta del Giro per mandare l'arrivo del Fiandre, nonostante quesso fosse in contemporanea live su RaiSport+

(per fortuna ho il dito più veloce del West)


Avatar utente
lemond
Messaggi: 15965
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da lemond »

34x27 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 12:04 Complimenti per l'interruzione della diretta del Giro per mandare l'arrivo del Fiandre, nonostante quesso fosse in contemporanea live su RaiSport+

(per fortuna ho il dito più veloce del West)
Suppongo che tu stia criticando, perché volevi vedere il Fiandre registrato?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
34x27

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da 34x27 »

Esattamente. A sto punto, meno male che han cancellato la Roubaix e non hanno i diritti della Vuelta...


Avatar utente
lemond
Messaggi: 15965
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da lemond »

34x27 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 13:39 Esattamente. A sto punto, meno male che han cancellato la Roubaix e non hanno i diritti della Vuelta...
Accidenti a te! Si è perso quella che poteva essere la più grande corsa della storia del ciclismo! :grr: :grr: :grr:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
pietro
Messaggi: 11024
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da pietro »

lemond ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 13:47
34x27 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 13:39 Esattamente. A sto punto, meno male che han cancellato la Roubaix e non hanno i diritti della Vuelta...
Accidenti a te! Si è perso quella che poteva essere la più grande corsa della storia del ciclismo! :grr: :grr: :grr:
L'anno prossimo speriamo di vivere la campagna del Nord in maniera completa


34x27

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da 34x27 »

34x27 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 12:04 l'interruzione della diretta del Giro
Rettifico; per la precisione non c'è stata interruzione ma doppio schermo con entrambe le corse a video :(


Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 1726
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Oro&Argento »

Orlando é come un gatto attaccato alle p***e


Avatar utente
Ste
Messaggi: 357
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 12:42
Località: Val di Fiemme

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Ste »

Scoprire che la pronuncia corretta di TGH prevede di mangiarsi una sillaba è una bella botta di vita, per Bugno.


Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 1726
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Oro&Argento »

Ahahahah Bugno: " coso li"
Ultima modifica di Oro&Argento il martedì 20 ottobre 2020, 12:24, modificato 1 volta in totale.


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Ma secondo Orlando, Kelderman e Hindley sono stati protagonisti e cacciatori di tappe al Tour de France di quale anno???
Hindley peraltro non lo ha mai corso.


Fabioilpazzo
Messaggi: 1952
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo »

Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:22 Ma secondo Orlando, Kelderman e Hindley sono stati protagonisti e cacciatori di tappe al Tour de France di quale anno???
Hindley peraltro non lo ha mai corso.
Non ce la fa, totalmente fuori dal mondo.
Ma solo a me Rai Play oggi non va, da browser?


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Nel frattempo Visconti e' diventato toscano.


TheArchitect99
Messaggi: 504
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:22 Ma secondo Orlando, Kelderman e Hindley sono stati protagonisti e cacciatori di tappe al Tour de France di quale anno???
Hindley peraltro non lo ha mai corso.
Infatti non capivo dove volesse arrivare, l'unico nei primi che era al Tour( tolto Pozzovivo ritirato subito) é Bilbao che faceva il gregario non il cacciatore di tappe. :uhm:


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 »

TheArchitect99 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:42
Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:22 Ma secondo Orlando, Kelderman e Hindley sono stati protagonisti e cacciatori di tappe al Tour de France di quale anno???
Hindley peraltro non lo ha mai corso.
Infatti non capivo dove volesse arrivare, l'unico nei primi che era al Tour( tolto Pozzovivo ritirato subito) é Bilbao che faceva il gregario non il cacciatore di tappe. :uhm:
Secondo me si e' confuso con Hirschi e Kragh Andersen, ma Cunego anziche' correggere ha annuito.


Fabioilpazzo
Messaggi: 1952
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo »

Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:38 Nel frattempo Visconti e' diventato toscano.
E Oslo sta in Danimarca, secondo Bugno. :D


mdm52
Messaggi: 1985
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da mdm52 »

siamo alla libera cazz.... da bar


noel
Messaggi: 938
Iscritto il: martedì 17 aprile 2012, 10:49

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da noel »

Esclamazione fallica di bugno...subito sostituita da ortaggio


maurofacoltosi
Messaggi: 6318
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi »

noel ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 13:26 Esclamazione fallica di bugno...subito sostituita da ortaggio
avevo sentito bene allora.....


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it
Bomby
Messaggi: 2394
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Bomby »

Oro&Argento ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 10:37 Orlando é come un gatto attaccato alle p***e
Mentre un riccio e una vipera si stanno litigando dentro alle mutande.


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Che noia con questo Tour del '92, e lo dico da tifoso d.o.c. di Bugno e Chiappucci.
Se non erro e' gia' la seconda volta che se ne parla.


mdm52
Messaggi: 1985
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da mdm52 »

Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 13:45 Che noia con questo Tour del '92, e lo dico da tifoso d.o.c. di Bugno e Chiappucci.
Se non erro e' gia' la seconda volta che se ne parla.
chiaro che Bugno ha la coda di paglia
cmq un bel Tour


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 »

mdm52 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 13:47
Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 13:45 Che noia con questo Tour del '92, e lo dico da tifoso d.o.c. di Bugno e Chiappucci.
Se non erro e' gia' la seconda volta che se ne parla.
chiaro che Bugno ha la coda di paglia
cmq un bel Tour
Bellissimo Tour, ma non alludevo alla corsa quanto alla ripetitivita' dei cenni storici inerenti Bugno, sono sempre gli stessi.
A parte l'invenzione del Giro '84 :diavoletto:


Visconte Cobram
Messaggi: 236
Iscritto il: domenica 4 ottobre 2020, 20:49

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Visconte Cobram »

Bomby ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 13:41
Visconte Cobram ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 11:32
Strong ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 11:23

...sono le 11 di mattina
Ed è un'aggravante, perché se a condizionare la qualità e la possibilità di un servizio e della ripresa in diretta è la logistica al risparmio in relazione all'orario, senza minimamente entrare nel merito tecnico dell'evento sportivo, allora siamo banalmente alla preistoria mediatica.
Per altro siamo anche in un contesto in cui RaiSport rischia la chiusura, quindi per carità.

A quel punto metti sullo schermo i panorami del sicuramente più suggestivo Intervallo degli anni '80, e lasci l'audio di Radio Corsa che per altro è la cosa più interessante possibile in questa fase.
Ma hai un'idea di cosa costa mandare in diretta le immagini? Perchè a parlare a vanvera si fa sempre bene, poi quando ci sono da fare le cose... Le immagini "in esclusiva" sono realizzate con la copertura cellulare, se non c'è copertura, ciccia. Cara grazia che ci sono.
Rispondo qui per non intasare il topic della corsa.

Figuriamoci se non ho idea, e proprio per quello ribadisco che nel 2020 è primitivo ed amatoriale organizzare un evento di questa portata in questo modo, e presentarci pure il tutto come una magia offerta dalla RAI nel solito protocollo aziendalista autoreferenziale.

Perché che la televisione di stato, produttrice di uno dei 3 eventi sportivi più importanti in suolo nazionale (faccio fatica a trovare gli altri due), sia costretta a coprire l'evento con le schede telefoniche, e farci credere che la sede di Udine non possa coprire i primi 30 km della gara dignitosamente, anche sorvolando sul discorso del segnale internazionale inflessibile, è da paese ed azienda in chiara difficoltà.

Che poi basta saperlo eh, uno si organizza in altro modo. Perché a me non turba tanto che non ci siano le immagini, ma che da 15 giorni ci sia l'esaltazione illusoria e la promessa delle stesse e che quando di colpo arrivano scatti l'enfasi perché sono bellissime ed in esclusiva, quello no.
Anche perché ho già capito che in questo modo ci bruciamo il Carlo Magno, che è l'unica altra partenza interessante.


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1565
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Per De Luca il mondiale di Oslo fu vinto da Lemond.
Meglio lasciar perdere...non ho parole.


Fabioilpazzo
Messaggi: 1952
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo »

De Luca: "l'atmosfera che si respira alle PALLE dei corridori". Sto morendo. :diavoletto:


Bomby
Messaggi: 2394
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Bomby »

Visconte Cobram ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 14:01
Bomby ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 13:41
Visconte Cobram ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 11:32

Ed è un'aggravante, perché se a condizionare la qualità e la possibilità di un servizio e della ripresa in diretta è la logistica al risparmio in relazione all'orario, senza minimamente entrare nel merito tecnico dell'evento sportivo, allora siamo banalmente alla preistoria mediatica.
Per altro siamo anche in un contesto in cui RaiSport rischia la chiusura, quindi per carità.

A quel punto metti sullo schermo i panorami del sicuramente più suggestivo Intervallo degli anni '80, e lasci l'audio di Radio Corsa che per altro è la cosa più interessante possibile in questa fase.
Ma hai un'idea di cosa costa mandare in diretta le immagini? Perchè a parlare a vanvera si fa sempre bene, poi quando ci sono da fare le cose... Le immagini "in esclusiva" sono realizzate con la copertura cellulare, se non c'è copertura, ciccia. Cara grazia che ci sono.
Rispondo qui per non intasare il topic della corsa.

Figuriamoci se non ho idea, e proprio per quello ribadisco che nel 2020 è primitivo ed amatoriale organizzare un evento di questa portata in questo modo, e presentarci pure il tutto come una magia offerta dalla RAI nel solito protocollo aziendalista autoreferenziale.

Perché che la televisione di stato, produttrice di uno dei 3 eventi sportivi più importanti in suolo nazionale (faccio fatica a trovare gli altri due), sia costretta a coprire l'evento con le schede telefoniche, e farci credere che la sede di Udine non possa coprire i primi 30 km della gara dignitosamente, anche sorvolando sul discorso del segnale internazionale inflessibile, è da paese ed azienda in chiara difficoltà.

Che poi basta saperlo eh, uno si organizza in altro modo. Perché a me non turba tanto che non ci siano le immagini, ma che da 15 giorni ci sia l'esaltazione illusoria e la promessa delle stesse e che quando di colpo arrivano scatti l'enfasi perché sono bellissime ed in esclusiva, quello no.
Anche perché ho già capito che in questo modo ci bruciamo il Carlo Magno, che è l'unica altra partenza interessante.
Non hai capito quel che dico.

RCS non ha interesse alla copertura completa della corsa, lo si vede alla Strade Bianche e al Lombardia. Ergo, RCS non preme contrattualmente con la Rai per avere una copertura integrale della corsa. E infatti la copertura internazionale è garantita in genere dalle 12:00 o dalle 12:30 circa a seconda delle tappe, fino alle 14:00 con solo 2 telecamere e un elicottero, poi con la dotazione completa di 5 telecamere e 2 elicotteri. Ora, la copertura internazionale è assicurata tramite tecniche "tradizionali" con ponti aerei costituiti da elicotteri ed aerei ponte (2 e 1, credo che la copertura nella prima parte dell'internazionale sia consentita dal solo aereo ponte, che ha autonomia maggiore), che garantiscono una ottima copertura del segnale.
La Rai, per scelta editoriale e per sperimentazione, ha deciso di ampliare la copertura TV oltre a quella internazionale, sfruttando le schede telefoniche: queste necessitano soltanto di copertura cellulare 4G LTE sufficiente, e ovviamente di operatore e motociclista.
C'è una cazzo di differenza tra dover usare e pagare 1 aereo, 2 moto e un elicottero (anche per un dispositivo di ripresa ridotto) rispetto ad utilizzare 1 o 2 moto e basta. Tra differita e diretta mi pare che si parlasse di costi pari a 20.000€ e 200.000€ rispettivamente non ricordo se netti o all'ora (e non mi ricordo se la seconda cifra era riferita a una copertura stile Giro o ridotta).
Poi non vedo come la sede di Udine abbia potuto coprire i primi 30 km di corsa: ti rendi conto della scemenza? Non è che gli operatori in moto siano presi a casaccio, gente che prima era a riprendere in studio la Clerici a fare le tagliatelle e il giorno dopo a riprendere il Giro. Ci vuole una preparazione e un allenamento specifico. E comunque, fare una ripresa in movimento in diretta è ben diverso da fare una ripresa da studio. E' 10 se non 100 volte più complicato, non bastano giusto 2 telecamere e due tizi che le tengano in mano.
Ora, il Giro è visto, in Italia, da meno di 2 milioni di telespettatori ogni giorno, credo che la parte iniziale della corsa sia visto da una frazione esigua di queste persone. Non credo valga la pena garantire la copertura totale della corsa, se c'è modo di spendere i soldi meglio. Poi che la Rai li spenda peggio, è altro discorso su cui possiamo anche essere concordi.

Giusto per la precisione, io non lavoro di certo con la Rai, nè mi occupo di TV. Mi tengo informato. Ma quando leggo certi discorsi da bar mi ribolle il sangue.


Avatar utente
lemond
Messaggi: 15965
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da lemond »

Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:38 Nel frattempo Visconti e' diventato toscano.
Cittadino onorario di San Baronto.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 15965
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da lemond »

Fabioilpazzo ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:58
Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 12:38 Nel frattempo Visconti e' diventato toscano.
E Oslo sta in Danimarca, secondo Bugno. :D
Tanto lontano non è. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Salvatore77
Messaggi: 5049
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Salvatore77 »

Pafer1 ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 14:21 Per De Luca il mondiale di Oslo fu vinto da Lemond.
Meglio lasciar perdere...non ho parole.
Credo sia stato solo un lapsus.
Un'ora fa su raisport ne hanno ne avevano già parlato e De Luca sapeva che quel mondiale fu vinto dall'altro americano.


1° Tour de France 2018
Claudio84
Messaggi: 230
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Claudio84 »

Siparietto da teatro dell'assurdo sul prosciutto! De Luca che ne decanta le qualità e chiede un commento a Genovesi, che dice di non poter commentare (evidentemente è vegetariano). Per fortuna poi Se Luca si salva in corner :hammer:


Visconte Cobram
Messaggi: 236
Iscritto il: domenica 4 ottobre 2020, 20:49

Re: Servizio Rai 2020

Messaggio da leggere da Visconte Cobram »

Bomby ha scritto: martedì 20 ottobre 2020, 14:37 Non hai capito quel che dico.

RCS non ha interesse alla copertura completa della corsa, lo si vede alla Strade Bianche e al Lombardia. Ergo, RCS non preme contrattualmente con la Rai per avere una copertura integrale della corsa. E infatti la copertura internazionale è garantita in genere dalle 12:00 o dalle 12:30 circa a seconda delle tappe, fino alle 14:00 con solo 2 telecamere e un elicottero, poi con la dotazione completa di 5 telecamere e 2 elicotteri. Ora, la copertura internazionale è assicurata tramite tecniche "tradizionali" con ponti aerei costituiti da elicotteri ed aerei ponte (2 e 1, credo che la copertura nella prima parte dell'internazionale sia consentita dal solo aereo ponte, che ha autonomia maggiore), che garantiscono una ottima copertura del segnale.
La Rai, per scelta editoriale e per sperimentazione, ha deciso di ampliare la copertura TV oltre a quella internazionale, sfruttando le schede telefoniche: queste necessitano soltanto di copertura cellulare 4G LTE sufficiente, e ovviamente di operatore e motociclista.
C'è una cazzo di differenza tra dover usare e pagare 1 aereo, 2 moto e un elicottero (anche per un dispositivo di ripresa ridotto) rispetto ad utilizzare 1 o 2 moto e basta. Tra differita e diretta mi pare che si parlasse di costi pari a 20.000€ e 200.000€ rispettivamente non ricordo se netti o all'ora (e non mi ricordo se la seconda cifra era riferita a una copertura stile Giro o ridotta).
Poi non vedo come la sede di Udine abbia potuto coprire i primi 30 km di corsa: ti rendi conto della scemenza? Non è che gli operatori in moto siano presi a casaccio, gente che prima era a riprendere in studio la Clerici a fare le tagliatelle e il giorno dopo a riprendere il Giro. Ci vuole una preparazione e un allenamento specifico. E comunque, fare una ripresa in movimento in diretta è ben diverso da fare una ripresa da studio. E' 10 se non 100 volte più complicato, non bastano giusto 2 telecamere e due tizi che le tengano in mano.
Ora, il Giro è visto, in Italia, da meno di 2 milioni di telespettatori ogni giorno, credo che la parte iniziale della corsa sia visto da una frazione esigua di queste persone. Non credo valga la pena garantire la copertura totale della corsa, se c'è modo di spendere i soldi meglio. Poi che la Rai li spenda peggio, è altro discorso su cui possiamo anche essere concordi.

Giusto per la precisione, io non lavoro di certo con la Rai, nè mi occupo di TV. Mi tengo informato. Ma quando leggo certi discorsi da bar mi ribolle il sangue.
Non ci stiamo capendo, perché diciamo cose e temi diversi.

Lo si dimostra dalla chicca della scemenza che mi attribuisci, come se intendessi che da Udine doveva partire uno stagista RAI col motorino ed il suo cellulare a riprendere la corsa e trasmetterla sul suo canale Instagram come ponte. Suvvia, tenersi informati non vuol dire che gli altri scendono dalla montagna del sapone.

E faccio pure finta che da Udine a Canebola la rete 4G non esista e che le immagini comparse in differita sulla Madonnina del Domm siano in realtà un fotomontaggio.

Parlo soprattutto di offerta giornalistica, e ribadisco che sorvolo pure sul discorso (tragico) del segnale internazionale inflessibile stabilito a tavolino, che ho abbandonato dopo l'ufficializzazione delle schede telefoniche ma che è però parte di una contrattazione tra RCS e broadcaster con la sovrintendenza dell'UCI, quindi una falla comunque all'origine.
Perché il tuo discorso sui costi non regge, nella misura in cui un competente di questo sport un minimo sul pezzo potrebbe far risparmiare benissimo denaro prezioso stabilendo con flessibilità e differenti coperture il rating di interesse delle varie tappe, cosa che per altro è sempre esistita fin dagli anni '90 e si intravede pure ora con differenti orari di collegamento. E già tu correttamente accenni all'argomento.

Quei quattro gatti che si collegano dalle 11 su Raisport per il Giro o sono nati nelle zone in cui transita la corsa e vogliono vedere il paesaggio oppure sono appassionati veri a livello sportivo che vogliono sapere nel dettaglio cosa sta succedendo nei primi 30 km della 16a tappa.

Per altro già dalle app istituzionali tragicomiche e dal sito disfunzionale si denota la componente amatoriale di un certo modo di pensare l'offerta mediatica (e non tocco il commento perché Bugno è tra i 20 sportivi che più mi ha emozionato nella storia), salvo poi lamentarsi che in Italia si vendono meno bene i prodotti sportivi rispetto al resto d'Europa (non scomodo gli Stati Uniti).


Rispondi