Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 15662
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 8 gennaio 2020, 12:11

Presentato il percorso, non mancano le novità

http://www.cicloweb.it/2020/01/08/prese ... luzionata/

edit: inserite le altimetrie


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4756
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 9 gennaio 2020, 13:17

L'ultima tappa mi sembra un po' più sciapa di quella dello scorso anno


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

giorgio ricci
Messaggi: 3360
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da giorgio ricci » giovedì 9 gennaio 2020, 14:47

Le corse a tappe di una settimana vanno prese per quello che sono. Nessuno le metterà mai come obiettivo e il percorso, se equilibrato, va sempre bene.
Diversa é la faccenda se metti una cronosquadre lunga il primo giorno come la TA fino al 2019, che condiziona la corsa in modo esagerato.



Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 1635
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 10 gennaio 2020, 7:07

A me sembra abbastanza terrificante la parte decisiva della corsa. La penultima tappa non ha senso né a marzo né a maggio né a luglio né mai. Invece mi piace la prima tappa, quei dentelli finali con l'arrivo dopo la discesa e non in cima non li trovo quasi mai nelle corse RCS e non capisco perché. Secondo me sono una garanzia di spettacolo al pari degli arrivi sugli strappi e quando va bene vengono dei finali molto più belli (in poche parole, se su un arrivo tipo Pomarance della Tirreno se la giocano in 5, su un arrivo come questo di Plasir possono vincere almeno in 20)



34x27
Messaggi: 3685
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da 34x27 » martedì 3 marzo 2020, 13:35

guidobaldo de medici ha scritto:
martedì 3 marzo 2020, 11:44
la ministro della sanità francese Roxana Maracineanu annuncia che la parigi-nizza si farà regolarmente. parla di controlli attenti, di un massimo di 3000 persone come assembramento atteso nelle zone di arrivo... dice che le corse ciclistiche non hanno molto pubblico presente... e osserva che il percorso della corsa non attraversa zone critiche (il dipartimento dell'Oise è a nord di parigi). dice anche che per le corse future la decisione sarà volta per volta e caso per caso.
Ok, speriamo in bene.
cycling_chrnicles ha scritto:
martedì 3 marzo 2020, 12:30
È questo c'entra con la Strade Bianche perché?
...bastava poco ;)


HEY MOTO

marco_graz
Messaggi: 1331
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 5 marzo 2020, 13:39

Su PCS danno Nibali in lista partenti, qualche conferma? chissa' quanti da T-A saranno dirottati



Mr. MM
Messaggi: 445
Iscritto il: sabato 5 marzo 2016, 19:41

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Mr. MM » giovedì 5 marzo 2020, 13:46

marco_graz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:39
Su PCS danno Nibali in lista partenti, qualche conferma? chissa' quanti da T-A saranno dirottati
Sempre che partano.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18551
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 5 marzo 2020, 14:35

Mr. MM ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:46
marco_graz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:39
Su PCS danno Nibali in lista partenti, qualche conferma? chissa' quanti da T-A saranno dirottati
Sempre che partano.
Già 3 squadre WT, ovvero Ineos, Mitchelton e Astana, hanno dato forfait. Immagino che ce ne saranno altri nei prossimi giorni. Secondo me salta pure la Parigi-Nizza


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18551
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 5 marzo 2020, 14:37

Mr. MM ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:46
marco_graz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:39
Su PCS danno Nibali in lista partenti, qualche conferma? chissa' quanti da T-A saranno dirottati
Sempre che partano.
Ineos, Mitchelton e Astana disertano. Nei prossimi giorni mi aspetto altri forfait. Temo che neanche in Francia si correrà :(


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Luca90
Messaggi: 6839
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Luca90 » giovedì 5 marzo 2020, 14:42

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 14:37
Mr. MM ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:46
marco_graz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:39
Su PCS danno Nibali in lista partenti, qualche conferma? chissa' quanti da T-A saranno dirottati
Sempre che partano.
Ineos, Mitchelton e Astana disertano. Nei prossimi giorni mi aspetto altri forfait. Temo che neanche in Francia si correrà :(
Se si decide di correre penso le squadre delle strade bianche ci sono... trek quickstep sunweb ecc ecc... più le professional francesi...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18551
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 5 marzo 2020, 14:49

Luca90 ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 14:42
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 14:37
Mr. MM ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 13:46


Sempre che partano.
Ineos, Mitchelton e Astana disertano. Nei prossimi giorni mi aspetto altri forfait. Temo che neanche in Francia si correrà :(
Se si decide di correre penso le squadre delle strade bianche ci sono... trek quickstep sunweb ecc ecc... più le professional francesi...
Ma, da qui a sabato io mi aspetto altre defezioni. Speriamo che siano pochissime, ma ho forti timori. Non conosco la situazione della Francia, ma anche lì la situazione non è buona.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

jumbo
Messaggi: 5580
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 5 marzo 2020, 14:59

Secondo Le Monde, la Francia oggi pomeriggio eleverà il livello di allarme da epidemia da 2 a 3.
Certamente ci saranno misure più stringenti rispetto a quelle attualmente in vigore.



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2524
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Pirata81 » giovedì 5 marzo 2020, 17:34

Ma i francesi e i belgi pensano ancora di poter andare avanti con le corse come se nulla fosse?
Il picco deve ancora arrivare,sarebbe più responsabile sospendere tutto almeno fino a maggio.
Domenica spero non si corra il Gp Monsere.


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour

kokkelkoren
Messaggi: 269
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:10

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da kokkelkoren » giovedì 5 marzo 2020, 17:51

Pirata81 ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 17:34
Ma i francesi e i belgi pensano ancora di poter andare avanti con le corse come se nulla fosse?
Il picco deve ancora arrivare,sarebbe più responsabile sospendere tutto almeno fino a maggio.
Domenica spero non si corra il Gp Monsere.
Il GP Monsere potrebbero anche correrlo. Con una partecipazione di sole squadre belghe.
Per la Parigi-Nizza prevedo invece un annullamento nei prossimi giorni (come per Tirreno e Sanremo).

Poi si entra nel buio più totale.
Al momento non si può dire nulla su cosa succederà



Fabruz
Messaggi: 1483
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Fabruz » giovedì 5 marzo 2020, 18:11

Ad ora la Parigi - Nizza si dovrebbe correre e con 8 corridori a squadre
Le squadre che disertano l'Italia e vanno alla Parigi - Nizza sono criminali
La probabilità di prendersi il COVID-19 è tale e quale in Italia come in Francia



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14158
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 5 marzo 2020, 18:25

Fabruz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:11
Ad ora la Parigi - Nizza si dovrebbe correre e con 8 corridori a squadre
Le squadre che disertano l'Italia e vanno alla Parigi - Nizza sono criminali
La probabilità di prendersi il COVID-19 è tale e quale in Italia come in Francia
Si ma li i tamponi effettuati sono 1/10 di quelli testati da noi..
Il problema sara' per gli Italiani che tornano qui..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Fabruz
Messaggi: 1483
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Fabruz » giovedì 5 marzo 2020, 18:32

barrylyndon ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:25
Fabruz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:11
Ad ora la Parigi - Nizza si dovrebbe correre e con 8 corridori a squadre
Le squadre che disertano l'Italia e vanno alla Parigi - Nizza sono criminali
La probabilità di prendersi il COVID-19 è tale e quale in Italia come in Francia
Si ma li i tamponi effettuati sono 1/10 di quelli testati da noi..
Il problema sara' per gli Italiani che tornano qui..
Diciamo che siamo riusciti a passare come gli untori del mondo... dopodiché mi fermo perché sennò la si butta in politica
Mi limito a dire che non ho gli elementi per sapere quanto sia pericolosa una corsa ciclistica per il coronavirus, ritengo semplicemente che l'esposizione al rischio infezione non cambia in base a dove si svolge



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2524
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Pirata81 » giovedì 5 marzo 2020, 18:37

Fabruz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:32
barrylyndon ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:25
Fabruz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:11
Ad ora la Parigi - Nizza si dovrebbe correre e con 8 corridori a squadre
Le squadre che disertano l'Italia e vanno alla Parigi - Nizza sono criminali
La probabilità di prendersi il COVID-19 è tale e quale in Italia come in Francia
Si ma li i tamponi effettuati sono 1/10 di quelli testati da noi..
Il problema sara' per gli Italiani che tornano qui..
Diciamo che siamo riusciti a passare come gli untori del mondo... dopodiché mi fermo perché sennò la si butta in politica
Mi limito a dire che non ho gli elementi per sapere quanto sia pericolosa una corsa ciclistica per il coronavirus, ritengo semplicemente che l'esposizione al rischio infezione non cambia in base a dove si svolge
Concordo.
I corridori italiani che volessero partecipare alle corse in altri paesi europei corrono il rischio di essere contagiati e di rientrare in Italia in fase asintomatica ,oppure di essere trattenuti in quarantena in quei paesi nel caso mostrassero sintomi e segni.
In entrambi i casi una situazione troppo complicata da gestire.


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18551
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 5 marzo 2020, 18:50

Pirata81 ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 17:34
Ma i francesi e i belgi pensano ancora di poter andare avanti con le corse come se nulla fosse?
Il picco deve ancora arrivare,sarebbe più responsabile sospendere tutto almeno fino a maggio.
Domenica spero non si corra il Gp Monsere.
Se gli va proprio bene, riusciranno a salvare la Parigi-Nizza, ma solo perché parte fra 3 giorni. Fra una settimana il virus avrà raggiunto tutta l'europa anche secondo i canali ufficiali (perché già è ovunque) e a quel punto salteranno anche le altre corse europee.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

guidobaldo de medici
Messaggi: 3558
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » giovedì 5 marzo 2020, 19:37

il limite per squadra viene portato a 8 corridori. invitata la circus per colmare i vuoti.
la ccc non ci sarà.

dichiarazioni della Israel, dicono che sono disponibili e motivati per tutte le corse in programma, e sicuri che saranno messe in campo tutte le misure di sicurezza necessarie.

squadre rivoluzionate con precedenza per i corridori di classiche.
ci saranno Bardet Gilbert Naesen Van Aert Viviani e sopratutto Sagan.



guidobaldo de medici
Messaggi: 3558
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » giovedì 5 marzo 2020, 19:58

CCC Team President, Jim Ochowicz:

“It was not a simple decision to withdraw from Paris-Nice, or Tirreno-Adriatico, which we expect to be officially cancelled in the wake of the cancellation of Strade Bianche. We are acting in the best interests of our riders and staff, and taking responsibly to reduce the risk of transmission at these stage races. The situation with COVID-19 is changing rapidly and we will continue to monitor the evolving situation and adjust our race calendar accordingly. We wish to express our ongoing support for both the ASO and RCS, however, we stand disappointed with the lack of direction by the UCI at this critical moment in the sport as all men’s and women’s teams have been left to fend for themselves.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2290
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 5 marzo 2020, 20:05

guidobaldo de medici ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 19:37


dichiarazioni della Israel, dicono che sono disponibili e motivati per tutte le corse in programma, e sicuri che saranno messe in campo tutte le misure di sicurezza necessarie.

forma mentis ben comprensibile
siano presi ad esempio


Immagine

Winter
Messaggi: 15801
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 5 marzo 2020, 20:08

Fabruz ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 18:11
Ad ora la Parigi - Nizza si dovrebbe correre e con 8 corridori a squadre
Le squadre che disertano l'Italia e vanno alla Parigi - Nizza sono criminali
La probabilità di prendersi il COVID-19 è tale e quale in Italia come in Francia
No non è uguale
per ora in francia è come noi 7..8 giorni fa



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4756
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 5 marzo 2020, 20:09

Winter ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 20:08
No non è uguale
per ora in francia è come noi 7..8 giorni fa
Eh ma considerando che la Parigi-Nizza finisce tra 10-11 giorni... :D

Per me la situazione in Europa non è così asimmetrica come l'opinione pubblica (specialmente straniera) la vede. Ovviamente, però, parlo da assoluto ignorante in materia


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Winter
Messaggi: 15801
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 5 marzo 2020, 20:13

Patate ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 20:09
Winter ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 20:08
No non è uguale
per ora in francia è come noi 7..8 giorni fa
Eh ma considerando che la Parigi-Nizza finisce tra 10-11 giorni... :D
Già. .
l altro giorno il tg regionale ha fatto vedere un servizio
con i turisti che atterrano a ginevra
avevano prenotato a courmayeur..
disdetto..e riprenotato a chamonix..
eppure ci son più contagiati in auvergne Rhone alpes che in Piemonte valle d aosta



kreuziger80
Messaggi: 134
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 23:07

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da kreuziger80 » giovedì 5 marzo 2020, 20:30

Winter ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 20:08

No non è uguale
per ora in francia è come noi 7..8 giorni fa

Ad ora in Francia 427 contagi e 7 morti, considerato che in Germania ci sono già 543 contagi, l'esplosione dell'epidemia è inevitabile.



Winter
Messaggi: 15801
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 5 marzo 2020, 20:43

Sicuramente
a oggi potrebbero iniziare
ma come ha scritto patate..tra 10..11 giorni..Non riescono a finire la corsa



Lolloso
Messaggi: 1378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Lolloso » giovedì 5 marzo 2020, 21:05

Rischiano parecchio perché in Francia sono circa 10 giorni indietro con l'espansione del virus in confronto all Italia e tra una settimana potrebbe esserci mezzo gruppo infettato, sarebbe meglio non farli partire



jumbo
Messaggi: 5580
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 5 marzo 2020, 21:10

Al momento la Francia ha 1/9 dei contagi italiani.
Noi il loro numero lo avevamo il 26 febbraio.
Quel giorno non credo che avrebbero annullato la Strade Bianche se fosse stata due giorni dopo, fuori dal focolaio.
Chiaro che se oltralpe ci sarà la stessa progressione, se non fermano la corsa sarà solo un effetto di spinte politiche.



trecentobalene
Messaggi: 1814
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 14:24

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da trecentobalene » giovedì 5 marzo 2020, 21:44

:gnam:
jumbo ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 21:10
Al momento la Francia ha 1/9 dei contagi italiani.
Noi il loro numero lo avevamo il 26 febbraio.
Quel giorno non credo che avrebbero annullato la Strade Bianche se fosse stata due giorni dopo, fuori dal focolaio.
Chiaro che se oltralpe ci sarà la stessa progressione, se non fermano la corsa sarà solo un effetto di spinte politiche.
Ormai credo che anche i sassi conoscano la progressione del virus.
Quindi
A sono rincretiniti
B sono nella fase in cui, a noi non può accadere
C hanno un sistema sanitario che spinge per l'accelerazione e lo spegnimento del virus
D hanno previsto un tot di deviazioni del contagio per cui pareggeranno con giorni di quarantena assoluta
E la Francia è il luogo migliore per la degenza
F meglio n casi in più e dilettare lo spettatore a casa in quarantena
G effetto Agnelli
H non si fidano degli studi percentili (nemmeno io)
I la cosa più probabile, giocano nice finisterre a porte aperte
L a marsellaise



trecentobalene
Messaggi: 1814
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 14:24

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da trecentobalene » giovedì 5 marzo 2020, 21:44

trecentobalene ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 21:44
jumbo ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 21:10
Al momento la Francia ha 1/9 dei contagi italiani.
Noi il loro numero lo avevamo il 26 febbraio.
Quel giorno non credo che avrebbero annullato la Strade Bianche se fosse stata due giorni dopo, fuori dal focolaio.
Chiaro che se oltralpe ci sarà la stessa progressione, se non fermano la corsa sarà solo un effetto di spinte politiche.
Ormai credo che anche i sassi conoscano la progressione del virus.
Quindi
A sono rincretiniti
B sono nella fase in cui, a noi non può accadere
C hanno un sistema sanitario che spinge per l'accelerazione e lo spegnimento del virus
D hanno previsto un tot di deviazioni del contagio per cui pareggeranno con giorni di quarantena assoluta
E la Francia è il luogo migliore per la degenza
F meglio n casi in più e dilettare lo spettatore a casa in quarantena
G effetto Agnelli
H non si fidano degli studi percentili (nemmeno io)
I la cosa più probabile, giocano nice finisterre a porte aperte
L a marsellaise



cassius
Messaggi: 861
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da cassius » venerdì 6 marzo 2020, 10:09

jumbo ha scritto:
giovedì 5 marzo 2020, 21:10
Al momento la Francia ha 1/9 dei contagi italiani.
Noi il loro numero lo avevamo il 26 febbraio.
Quel giorno non credo che avrebbero annullato la Strade Bianche se fosse stata due giorni dopo, fuori dal focolaio.
Chiaro che se oltralpe ci sarà la stessa progressione, se non fermano la corsa sarà solo un effetto di spinte politiche.
A me la cosa che spaventa è che i nostri vicini di casa francesi e tedeschi vedono perfettamente cosa succede da noi.
Hanno una specie di sfera di cristallo (che però è il nostro Paese) che gli mostra come fra 7-8 gg sarà la situazione da loro, che sono come noi: un Paese occidentale con un sistema sanitario pubblico e universale. Non l'Iran, non la Cina. Anzi, l'area più ricca e produttiva del suddetto Paese occidentale.
E sanno come sta progredendo, basta vedere il sito della protezione civile italiana per capire con quale dinamica esponenziale crescono i ricoveri in ospedale e soprattutto in terapia intensiva, la vera "risorsa scarsa" di un sistema sanitario.
E sapendo tutto questo, non pensano di anticipare le mosse che noi stiamo facendo ora.
Auguri.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18551
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 6 marzo 2020, 10:52

Daje, facciamo un toto-annullamento. Bisogna indovinare dopo quante tappe fermeranno la corsa :D


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2524
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Pirata81 » venerdì 6 marzo 2020, 11:04

Anche la Movistar si ritira dalle corse fino al 22 marzo.


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour

crevaison
Messaggi: 304
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da crevaison » venerdì 6 marzo 2020, 11:18

Si sta per profilare una catastrofe umanitaria e ancora non c'è certezza se correrla o non correrla.



herbie
Messaggi: 4945
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 6 marzo 2020, 11:33

crevaison ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 11:18
Si sta per profilare una catastrofe umanitaria e ancora non c'è certezza se correrla o non correrla.
si sta profilando una CATASTROFE UMANITARIA, e ancora c'è gente che continua a lavorare, e continuerà ugualmente a lavorare a contatto col pubblico, senza essere parte del personale sanitario!

e IL PROBLEMA SAREBBERO LE CORSE IN BICICLETTA, che transitano per le strade? Prima blocchiamo tutto il resto, allora! Di fronte ad una catastrofe umanitaria, ci sarebbero BEN ALTRE misure da prendere per la salute pubblica, che bloccare una manifestazione che si svolge IN MOVIMENTO , e all'aria aperta!

Io non so perchè continuate a scrivere in un forum di ciclismo, se non ve ne frega niente.



guidobaldo de medici
Messaggi: 3558
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » venerdì 6 marzo 2020, 12:31

secondo me riescono anche a portarla in fondo, lì il ciclismo è nazionalizzato, se il governo decide che può essere utile allo stato d'animo dei francesi lo fa.



cassius
Messaggi: 861
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da cassius » venerdì 6 marzo 2020, 12:51

herbie ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 11:33
crevaison ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 11:18
Si sta per profilare una catastrofe umanitaria e ancora non c'è certezza se correrla o non correrla.

Io non so perchè continuate a scrivere in un forum di ciclismo, se non ve ne frega niente.
Perchè ci sono altre cose oltre al ciclismo.
Ci sono - pensa - pure per chi lo fa di mestiere.
Da chi credi che sia arrivato l'input per Ineos, Movistar, Astana ecc. a fermarsi?
Oh, mica parliamo del team Peppino il Salumiere, parliamo di squadre che mettono 20-30 M€/anno per correre.
Se pure loro si fermano, magari ben prima possiamo farlo noi.



guidobaldo de medici
Messaggi: 3558
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » venerdì 6 marzo 2020, 14:52

sembra che anche la jumbo si sia ritirata dalle corse. dico sembra non sono sicuro.
sicuramente ritirati dalla parigi-nizza.



torcia86
Messaggi: 626
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 14:52

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da torcia86 » venerdì 6 marzo 2020, 14:58

guidobaldo de medici ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 14:52
sembra che anche la jumbo si sia ritirata dalle corse. dico sembra non sono sicuro.
sicuramente ritirati dalla parigi-nizza.
Per ora Parigi Nizza , per le altre decideranno volta per volta. Sono pronto a scommettere che da qui a domani non saranno gli ultimi...



herbie
Messaggi: 4945
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 6 marzo 2020, 16:10

cassius ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 12:51
herbie ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 11:33
crevaison ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 11:18
Si sta per profilare una catastrofe umanitaria e ancora non c'è certezza se correrla o non correrla.

Io non so perchè continuate a scrivere in un forum di ciclismo, se non ve ne frega niente.
Perchè ci sono altre cose oltre al ciclismo.
Ci sono - pensa - pure per chi lo fa di mestiere.
Da chi credi che sia arrivato l'input per Ineos, Movistar, Astana ecc. a fermarsi?
Oh, mica parliamo del team Peppino il Salumiere, parliamo di squadre che mettono 20-30 M€/anno per correre.
Se pure loro si fermano, magari ben prima possiamo farlo noi.
è praticamente ovvio che chiunque in questo periodo stia lavorando a contatto col pubblico, se ne sarebbe stato volentieri a casa dal primo giorno.
Guarda un po' invece che con 5000 contagiati siamo ancora lì a lavorare con 500 persone al giorno che si presentano davanti e ti parlano in faccia.
E' chiaro che il lavoratore cerca di correre il rischio zero.
Poi ci sono altre considerazioni da fare, le quali sono esattamente quelle che vedono ancora la gente lavorare alla cassa del supermercato o allo sportello per 1500 euro al mese, e continueranno a farlo per tutto il periodo dell'emergenza.
DI cosa stiamo parlando?

Se la situazione è catastrofica non dovrebbe esistere che siano aperti degli esercizi pubblici e che ci sia la gente in giro liberamente per le strade.
Perchè nei centri città, in piazza Duomo a Milano, 5000 persone insieme le trovi tutto il giorno, e non si passano certo a distanza di due metri...
Ma la Strade Bianche con piazza del campo chiusa, no, guai!



jumbo
Messaggi: 5580
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 6 marzo 2020, 16:31

Mah, in piazza Duomo a Milano credo che nelle ultime due settimane non si siano mai viste più di 200 persone nello stesso momento.



herbie
Messaggi: 4945
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 6 marzo 2020, 16:42

jumbo ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 16:31
Mah, in piazza Duomo a Milano credo che nelle ultime due settimane non si siano mai viste più di 200 persone nello stesso momento.
io ci sono passato in bici. Facevo il dribbling tra la gente che passeggiava.
Ci sarà il 30% in meno del solito. ma sempre una situazione del tutto fuori dal controllo, per quanto riguarda il rischio di contagio.
Per altro, non è una situazione meno rischiosa di quella che si creerebbe lungo le strade di una competizione ciclistica, tenando chiusa la zona di arrivo e partenza.
Questa è la webcam,
https://www.skylinewebcams.com/it/webca ... ilano.html
a me pare che la gente circoli liberamente, bar e ristoranti e negozi aperti (con dipendenti/cassieri/baristi a contatto tutto il giorno con il pubblico!) , e nessuno gira al largo due metri (perchè questa è la reale distanza di sicurezza rispetto agli sputi che emettiamo parlando) dall'altro.
Nessun obbligo di maschere e guanti.
Viceversa nel ciclismo c'è la serrata totale.
Io non ci sto.
Circola liberamente gente che potrebbe essere contagiata e mi tocca pure parlarci tutto il giorno, ma è un crimine far svolgere una corsa ciclistica a "porte chiuse".



jumbo
Messaggi: 5580
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 6 marzo 2020, 17:14

Be' in genere in bicicletta è impossibile attraversarla in sella, altro che dribbling.
Soprattutto la sera c'è una differenza enorme rispetto al solito, con i cinema chiusi.



Bomby
Messaggi: 1673
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da Bomby » venerdì 6 marzo 2020, 17:24

Lo capite però che nel caso di una corsa ciclistica c'è la responsabilità dell'organizzatore, mentre la gente a passeggio in piazza è responsabile per sè stessa? Ai fini pratici cambia nulla, ma se uno si ammala perchè è stato alla partenza della Strade Bianche di mezzo ci va RCS, perchè poteva evitare di tenere una manifestazione che richiama pubblico; se uno si ammala perchè è andato in Piazza Duomo la sera così in quanto gli andava, cazzi suoi, poteva stare a casa, nessuno lo ha attirato lì con qualsivoglia evento. E' questa la sottile differenza, dove partono le cause, anche insensate, da cui però bisogna difendersi (e spendere soldi e tempo).



torcia86
Messaggi: 626
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 14:52

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da torcia86 » venerdì 6 marzo 2020, 18:35

Bomby ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 17:24
Lo capite però che nel caso di una corsa ciclistica c'è la responsabilità dell'organizzatore, mentre la gente a passeggio in piazza è responsabile per sè stessa? Ai fini pratici cambia nulla, ma se uno si ammala perchè è stato alla partenza della Strade Bianche di mezzo ci va RCS, perchè poteva evitare di tenere una manifestazione che richiama pubblico; se uno si ammala perchè è andato in Piazza Duomo la sera così in quanto gli andava, cazzi suoi, poteva stare a casa, nessuno lo ha attirato lì con qualsivoglia evento. E' questa la sottile differenza, dove partono le cause, anche insensate, da cui però bisogna difendersi (e spendere soldi e tempo).
Quoto al 100%



jumbo
Messaggi: 5580
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 6 marzo 2020, 18:45

Mah, veramente RCS voleva fare la corsa con zone di partenza ed arrivo interdette al pubblico. Va da sé che se poi il pubblico si presenta e si infetta, sono problemi suoi. Il prefetto ha detto che anche così non va bene, immagino perché comunque si tratta di un invito all'assembramento.



trecentobalene
Messaggi: 1814
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 14:24

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da trecentobalene » venerdì 6 marzo 2020, 19:08

Correre la Parigi Nizza è una gran cazzata.
E non credo si farà, oggi non è dopodomani.

Insomma, a me dispiace, dispiace non poter andare alla planet alla snai alla Sisal, dispiace non sputtanarmi un centello live, dispiace non poter discorrere live e post gara coi miei amici, dispiace non sentire Magro e mi scoccia anche questo momento che sto vivendo perchè non sta rappresentando un attesa di qualcosa.

Mi dispiace, ma per due o tre mesi, augurabilmente, il mondo cambia, poi cambia anche il virus, che se vuole stare al mondo deve silenziarsi.



herbie
Messaggi: 4945
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 6 marzo 2020, 19:16

jumbo ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 17:14
Be' in genere in bicicletta è impossibile attraversarla in sella, altro che dribbling.
Soprattutto la sera c'è una differenza enorme rispetto al solito, con i cinema chiusi.
non mi pare però che il virus guardi che ore sono....di giorno la situazione, se di catastrofe stiamo parlando, è totalmente fuori controllo.
Almeno l'obbligo di circolare con mascherine e guanti sarebbe una misura minima e indispensabile.

Assai più che per una ipotetica Milano Sanremo con annullamento del cerimoniale di partenza e a "porte chiuse" anche all'arrivo.



herbie
Messaggi: 4945
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Paris-Nice 2020 (8-15 marzo 2020)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 6 marzo 2020, 19:23

Bomby ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 17:24
Lo capite però che nel caso di una corsa ciclistica c'è la responsabilità dell'organizzatore, mentre la gente a passeggio in piazza è responsabile per sè stessa? Ai fini pratici cambia nulla, ma se uno si ammala perchè è stato alla partenza della Strade Bianche di mezzo ci va RCS, perchè poteva evitare di tenere una manifestazione che richiama pubblico; se uno si ammala perchè è andato in Piazza Duomo la sera così in quanto gli andava, cazzi suoi, poteva stare a casa, nessuno lo ha attirato lì con qualsivoglia evento. E' questa la sottile differenza, dove partono le cause, anche insensate, da cui però bisogna difendersi (e spendere soldi e tempo).
momento: la pubblica autorità emette decreti PER TUTELARE LA SALUTE PUBBLICA, A PRESCINDERE dai comportamenti individuali.
ANche il decreto in nome del quale è stato cancellata l'attività ciclistica è stato preso per LA TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA.

Inoltre i datori di lavoro SAREBBERO RESPONSABILI della salute dei loro dipendenti, quando questi sono esposti al contatto col pubblico. Quindi come la mettiamo con bar, ristoranti e negozi aperti?
Che dovrebbero dire questi dipendenti, che non hanno nemmeno la "scusa" dell'obbligo della mascherina professionale (quella che protegge veramente) e quindi non la mettono per non fare la figura del cattivo dipendente o di quello che mette in cattiva luce l'esercizio?

per altro, se proprio vogliamo parlare di "rischi legali" per gli organizzatori di corse, con un periodo di incubazione di 7-10 giorni in media, è pressochè impossibile dimostrare che il virus l'hai preso proprio in quella corsa.



Rispondi