Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
crevaison
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da crevaison » sabato 7 marzo 2020, 11:53

sarebbe il caso di chiudere tutto
io non vado neanche piu' in bici



qrier
Messaggi: 848
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da qrier » sabato 7 marzo 2020, 11:58

Il problema è che per tanti malati sono necessarie cure ospedaliere e anche abbastanza lunghe.
Finchè gli ospedali ci stanno dietro io credo che la mortalità sia circa l'1%, se finiscono i posti in terapia intensiva invece circa il 5% (e aumenta dunque il rischio anche per i giovani).
Le mie stime sono un po' a sensazione, perchè ritengo che tanti infettati con sintomi lievi non vengano rilevati se non per pura casualità.
Sarebbe diverso se il 99% guarisse spontaneanemte mentre l'1% morisse, in quel caso non sarebbe necessario prendere grandi misure se non tenere più al sicuro possibile gli immunodepressi.

Bisogna contenere, resistere il più possibile e sperare che entro poco tempo vengano trovati farmaci più efficaci e soprattutto il vaccino.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 7 marzo 2020, 12:06

crevaison ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 11:53
sarebbe il caso di chiudere tutto
io non vado neanche piu' in bici
e perchè mai? Se ti fai un bel giretto da solo quali pericoli ci dovrebbero essere (fatta eccezione per quelli che quotidianamente dobbiamo affrontare per strada, che sono già troppi).


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

34x27
Messaggi: 3665
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 » sabato 7 marzo 2020, 12:06

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06
crevaison ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 11:53
sarebbe il caso di chiudere tutto
io non vado neanche piu' in bici
e perchè mai? Se ti fai un bel giretto da solo quali pericoli ci dovrebbero essere (fatta eccezione per quelli che quotidianamente dobbiamo affrontare per strada, che sono già troppi).
La spossatezza abbassa le difese immunitarie.


HEY MOTO

guidobaldo de medici
Messaggi: 3555
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » sabato 7 marzo 2020, 12:24

Gimbatbu ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 7:37
guidobaldo de medici ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 2:24
franco bechis del tempo racconta che la presidenza dl consiglio starebbe lavorando su uno "scenario peggiore", cioè quello di un picco di 100.000 pazienti con quadro clinico da terapia intensiva. oggi l'italia dispone di 5000 posti, che però potrebbero raddoppiare con il contributo delle strutture private e di alcune strutture militari. ma si tratterebbe comunque di 10.000 posti, cioè 1/10 dei necessari. in questo caso, cioè lo scenario peggiore, solo 1 paziente su 10 verrebbe scelto per la TI, e gli altri 9 verrebbero lasciati morire. detto così è molto crudo... ma purtroppo non ci sono alternative.
In Italia quando fu tolta la leva obbligatoria ogni anno mediamente venivano ospitati nelle caserme circa 300000 militari. Attualmente le caserme sono occupate per meno della metà perché una consistente percentuale dei circa 180000 componenti delle forze armate alloggia in case proprie. In poco tempo si potrebbero quindi attrezzare almeno 100000 posti letto con servizi igienici e possibilità di cucina. Sarebbero sul modello fatto a Wuahan, ma è l' unico modo di ovviare ad una situazione limite. Credo che 100000 posti in terapia intensiva non li abbia nessun paese.
interessante Gim, poi non so quanto fattibile, perché molti di questi luoghi saranno semi-abbandonati con servizi non funzionanti.
certo, le caserme potrebbero andare bene in una logica "da sanatorio"... cioè tanti malati in fila con lo stesso problema e un quadro clinico non gravissimo. ma se c'è pericolo di vita devi per forza avere i respiratori, quindi terapia intensiva o ipointensiva o sale chirurgiche trasformate in TI. purtroppo i respiratori non te li puoi inventare.
è come una guerra. secondo me in questi casi il presidente del consiglio dovrebbe avere pieni poteri.



crevaison
Messaggi: 303
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da crevaison » sabato 7 marzo 2020, 13:27

dovrebbero chiudere tutto, bar, cinema, ristoranti, centri commerciali, mercati, i comuni, aeroporti, bloccare il trasporto su nave, ecc...lasciare il minimo indispensabile aperto come farmacie, discounts e servizi essenziali, imporre il coprifuoco, esercito nelle strade, limitazioni delle libertà
in cina hanno fatto così e dopo 40 giorni a wuhan hanno limitato a pochissimi casi il contagio
lo sport, e il ciclismo in particolare, passano in secondo piano



Basso
Messaggi: 15628
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Basso » sabato 7 marzo 2020, 13:56

Parlando di "agonismo", Sporza sta mostrando ora la replica della Strade Bianche 2018. Purtroppo è geobloccata, quindi sul sito non si può vedere.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

guidobaldo de medici
Messaggi: 3555
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » sabato 7 marzo 2020, 15:56

sempre in tema terapia intensiva... arrivano le nuove linee guida del SIAARTI... quelli che si occupano di anestesia rianimazione eccetera... le nuove linee dicono appunto questo, che in caso di saturazione della terapia intensiva non valgono più le vecchie regole (chi arriva prima si tiene il posto) ma dovrà essere fatta una scelta. in sostanza, avrà diritto al respiratore solo chi ha maggiori probabilità di sopravvivenza a giudizio dei medici.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13949
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da galliano » sabato 7 marzo 2020, 16:10

crevaison ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 13:27
dovrebbero chiudere tutto, bar, cinema, ristoranti, centri commerciali, mercati, i comuni, aeroporti, bloccare il trasporto su nave, ecc...lasciare il minimo indispensabile aperto come farmacie, discounts e servizi essenziali, imporre il coprifuoco, esercito nelle strade, limitazioni delle libertà
in cina hanno fatto così e dopo 40 giorni a wuhan hanno limitato a pochissimi casi il contagio
lo sport, e il ciclismo in particolare, passano in secondo piano
Un inconveniente serio è che la Cina ha normalmente un tasso di crescita che è 10 volte il nostro e non è così dipendente dagli introiti legati al turismo.
Se in Italia chiudi tutto praticamente si decreta il tracollo economico.
Già adesso gli introiti fiscali per il 2020 sono abbastanza compromessi, mettiamoci i costi per sostenere le aziende che andranno in sofferenza, mettiamoci il balzo dei costi del SSN (mi pare 20000 nuove assunzioni decise qualche ora fa), figuriamoci quale sarebbe lo scenario a fronte di misure di chiusura più drastiche.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6894
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » sabato 7 marzo 2020, 16:24

guidobaldo de medici ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 15:56
sempre in tema terapia intensiva... arrivano le nuove linee guida del SIAARTI... quelli che si occupano di anestesia rianimazione eccetera... le nuove linee dicono appunto questo, che in caso di saturazione della terapia intensiva non valgono più le vecchie regole (chi arriva prima si tiene il posto) ma dovrà essere fatta una scelta. in sostanza, avrà diritto al respiratore solo chi ha maggiori probabilità di sopravvivenza a giudizio dei medici.
Se non è adesso è tra una settimana


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

herbie
Messaggi: 4926
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da herbie » sabato 7 marzo 2020, 17:15

34x27 ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06
crevaison ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 11:53
sarebbe il caso di chiudere tutto
io non vado neanche piu' in bici
e perchè mai? Se ti fai un bel giretto da solo quali pericoli ci dovrebbero essere (fatta eccezione per quelli che quotidianamente dobbiamo affrontare per strada, che sono già troppi).
La spossatezza abbassa le difese immunitarie.
Le endorfine, viceversa, le innalzano, unitamente alla lunga esposizione alla luce solare, e questo è scienza.
Paradossalmente, starsene chiusi in casa, quindi in un ambiente assai meno luminoso, se per più giorni consecutivamente, mette a dura prova il sistema immunitario, se proprio dobbiamo dire tutto ciò che c'è da dire sulla questione.


Di contro anche non dormire le 8 ore necessarie, per svegliarsi la mattina alle 5 per andare al lavoro, abbassa le difese immunitarie.
E qui, endorfine e luce solare non si trovano affatto...



Primo86
Messaggi: 144
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Primo86 » sabato 7 marzo 2020, 17:57

Basso ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 13:56
Parlando di "agonismo", Sporza sta mostrando ora la replica della Strade Bianche 2018. Purtroppo è geobloccata, quindi sul sito non si può vedere.
Sei off topic. :pc:



34x27
Messaggi: 3665
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 » sabato 7 marzo 2020, 18:02

herbie ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 17:15
34x27 ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06


e perchè mai? Se ti fai un bel giretto da solo quali pericoli ci dovrebbero essere (fatta eccezione per quelli che quotidianamente dobbiamo affrontare per strada, che sono già troppi).
La spossatezza abbassa le difese immunitarie.
Le endorfine, viceversa, le innalzano, unitamente alla lunga esposizione alla luce solare, e questo è scienza.
Paradossalmente, starsene chiusi in casa, quindi in un ambiente assai meno luminoso, se per più giorni consecutivamente, mette a dura prova il sistema immunitario, se proprio dobbiamo dire tutto ciò che c'è da dire sulla questione.
La luce solare te la puoi cercare anche con una passeggiata rilassante senza fare 200km in salita.... questo era il senso; e le endorfine al massimo ti fanno star bene migliorando l'umore. Comunque sia è tutta una questione di costi e benefici; a sto punto aggiungiamoci pure la testa: qualcuno può essere " a disagio" della situazione che stiamo vivendo e non avere troppa voglia di pedalare intensamente.


HEY MOTO

Basso
Messaggi: 15628
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Basso » sabato 7 marzo 2020, 18:26

Primo86 ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 17:57
Basso ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 13:56
Parlando di "agonismo", Sporza sta mostrando ora la replica della Strade Bianche 2018. Purtroppo è geobloccata, quindi sul sito non si può vedere.
Sei off topic. :pc:
Non hai tutti i torti :(


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

trecentobalene
Messaggi: 1811
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 14:24

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da trecentobalene » sabato 7 marzo 2020, 19:35

galliano ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 16:10
crevaison ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 13:27
dovrebbero chiudere tutto, bar, cinema, ristoranti, centri commerciali, mercati, i comuni, aeroporti, bloccare il trasporto su nave, ecc...lasciare il minimo indispensabile aperto come farmacie, discounts e servizi essenziali, imporre il coprifuoco, esercito nelle strade, limitazioni delle libertà
in cina hanno fatto così e dopo 40 giorni a wuhan hanno limitato a pochissimi casi il contagio
lo sport, e il ciclismo in particolare, passano in secondo piano
Un inconveniente serio è che la Cina ha normalmente un tasso di crescita che è 10 volte il nostro e non è così dipendente dagli introiti legati al turismo.
Se in Italia chiudi tutto praticamente si decreta il tracollo economico.
Già adesso gli introiti fiscali per il 2020 sono abbastanza compromessi, mettiamoci i costi per sostenere le aziende che andranno in sofferenza, mettiamoci il balzo dei costi del SSN (mi pare 20000 nuove assunzioni decise qualche ora fa), figuriamoci quale sarebbe lo scenario a fronte di misure di chiusura più drastiche.
Misure più drastiche sono necessarie anche per salvaguardare il sistema economico nazionale.
Non si può ragionare day by day, in questo modo vai a fondo.
Lascia stare poi che siamo una nazione sovrana e quindi poi ci stampiamo la nostra moneta e ci svincoliamo una volta per sempre da questa sudditanza verso l'Europa.



herbie
Messaggi: 4926
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da herbie » sabato 7 marzo 2020, 19:37

34x27 ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 18:02
herbie ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 17:15
34x27 ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06


La spossatezza abbassa le difese immunitarie.
Le endorfine, viceversa, le innalzano, unitamente alla lunga esposizione alla luce solare, e questo è scienza.
Paradossalmente, starsene chiusi in casa, quindi in un ambiente assai meno luminoso, se per più giorni consecutivamente, mette a dura prova il sistema immunitario, se proprio dobbiamo dire tutto ciò che c'è da dire sulla questione.
La luce solare te la puoi cercare anche con una passeggiata rilassante senza fare 200km in salita.... questo era il senso; e le endorfine al massimo ti fanno star bene migliorando l'umore. Comunque sia è tutta una questione di costi e benefici; a sto punto aggiungiamoci pure la testa: qualcuno può essere " a disagio" della situazione che stiamo vivendo e non avere troppa voglia di pedalare intensamente.
sì , ma forse non hai ben chiaro cosa produca "spossatezza", e cosa sia la "spossatezza", quella vera e profonda, quella che può arrivare ad abbassare temporanemante le difese immunitarie, quella che ti fa perdere anche l'appetito....
perchè altrimenti, per ripristinare la normale funzionalità dell'organismo, è sufficiente MANGIARE.



marc
Messaggi: 2146
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da marc » sabato 7 marzo 2020, 20:02

Situazione sempre più grave in Lombardia



CORONAVIRUS, ASSESSORE GALLERA: FRONTE COMPATTO CON I SINDACI ANCHE PER QUANTO RIGUARDA L'EMERGENZA SANITARIA


(LNews - Milano, 07 mar) "La giornata di oggi è stata
caratterizzata da una serie di incontri. Dopo un briefing con
l'Unità di crisi e i nostri esperti, nel primo pomeriggio,
insieme al presidente Attilio Fontana, ci siamo confrontati con
i sindaci delle Città capoluogo. Con loro abbiamo condiviso una
linea di azione comune per fronteggiare nel migliore dei modi,
anche a livello sanitario, l'emergenza Coronavirus".

"Da parte di tutti - ha continuato Gallera - si è riscontrata la
massima disponibilità per cercare di fare rete e mettere a
sistema tutte le risorse a nostra disposizione. Abbiamo anche
ricevuto un documento dal Coordinamento dei medici di terapia
intensiva della Lombardia nel quale ci viene chiesto di
evidenziare al Governo la situazione 'complicata' che devono
fronteggiare in queste ore".  


I dati aggiornati ad oggi infatti dicono che:

- i casi positivi sono 3.420 (l'incremento elevato rispetto ai
2.612 di ieri è dovuto all'arrivo in blocco di circa 300 tamponi
positivi provenienti da Brescia che ieri non erano stati
processati).

- i deceduti 154 (ieri erano 135), tutte persone anziane con un
quadro clinico già compromesso. L'87% ha più di 75 anni, l'11%
ne ha fra 65 e 74 e il 2% fra 50 e 64 anni
- i dimessi e trasferiti al domicilio 524
- in isolamento domiciliare 722
- in terapia intensiva 359 (+50 rispetto a ieri)
- i ricoverati non in terapia intensiva 1.661  
- i tamponi effettuati 15.778

I casi per provincia con l'aggiornamento rispetto agli ultimi
due giorni

BG 761/623/537
BS 413/182/155
CO 23/11/11
CR 562/452/406
LC 35/11/8
LO 811/739/658
MB 61/20/19
MI 361 (di cui 158 a Milano città, ieri erano 119 /267/197
MN 46/32/26
PV 221/180/151
SO 6/4/4
VA 27/23/17

e 93 in corso di verifica (Lnews)


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
udra
Messaggi: 7217
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da udra » sabato 7 marzo 2020, 20:25

Pensavo di essere entrato in "dite la vostra sul ciclismo", ma credo di aver sbagliato sezione.
Qualcuno sa dove è stata spostata?



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 7 marzo 2020, 20:33

udra ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 20:25
Pensavo di essere entrato in "dite la vostra sul ciclismo", ma credo di aver sbagliato sezione.
Qualcuno sa dove è stata spostata?
:D :clap:

Magari sul thread della Paris-Nice si riuscirà a parlare di ciclismo


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 7217
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da udra » sabato 7 marzo 2020, 20:45

Io capisco eh, siamo bombardati e anche io sono preoccupato dalla cosa, vivo in Lombardia anche se relativamente lontano dalla zona rossa.
Però c'è un thread apposta, non voglio avere l'angoscia di bollettini e previsioni catastrofiche anche qua.
Ormai la corsa è annullata, al massimo possiamo parlare di dove la vogliono riposizionare eventualmente altrimenti chiudiamola qua please :D .



Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2680
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Scattista » sabato 7 marzo 2020, 21:23

34x27 ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 12:06

La spossatezza abbassa le difese immunitarie.
:D :D :D :D :D :D


Immagine

Luca90
Messaggi: 6800
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 7 marzo 2020, 21:54

udra ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 20:45
Io capisco eh, siamo bombardati e anche io sono preoccupato dalla cosa, vivo in Lombardia anche se relativamente lontano dalla zona rossa.
Però c'è un thread apposta, non voglio avere l'angoscia di bollettini e previsioni catastrofiche anche qua.
Ormai la corsa è annullata, al massimo possiamo parlare di dove la vogliono riposizionare eventualmente altrimenti chiudiamola qua please :D .
:clap:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

marc
Messaggi: 2146
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da marc » sabato 7 marzo 2020, 22:35

Guardate i formalismi in un momento come questo, mi adeguo e mi ritiro in buon ordine per carità.. sono Ot, santi numi perdonatemi.

Forse però non avete compreso la gravità della situazione, e che di ciclismo in Italia non vedremo nulla per chissà quanto tempo.

Salta tutta la stagione, altro che ipotesi sulla ricollocazione delle Strade Bianche. Ovviamente spero di sbagliarmi, per il bene di tutti.

Buona serata, soprattutto a chi vive in Lombardia e non sa se domani potrà uscire di casa.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Mr. MM
Messaggi: 443
Iscritto il: sabato 5 marzo 2016, 19:41

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Mr. MM » sabato 7 marzo 2020, 23:21

herbie ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 19:11
Mr. MM ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 17:13
herbie ha scritto:
venerdì 6 marzo 2020, 11:43


dopo questa, veramente, non so più se l'italiano sia sufficiente per capirsi....forse il dialetto lumbard si capisce meglio, chi lo sa...o forse c'è della malafede, che altro dire?

Secondo lei un virus si trasmette meglio in un gruppo di persone che sta in un ambiente chiuso, oppure in una zona di ampiezza variabile all'aria aperta?

Che il decreto ministeriale sia teso a favorire lo svolgimento di importanti manifestazioni sportive "a porte chiuse", significa che viene prescritto di LASCIARE FUORI il pubblico, non di tenerlo dentro BEN CHIUSO e svolgervi la manifestazione!
Visto che passiamo alle offese, contraccambio.

Basterebbe leggere il testo del decreto (quello sì, è scritto in italiano e se vuoi te lo traduto in lumbard):
articolo 1, comma c
"sono sospesi altresì gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; resta comunque consentito, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020, e successive modificazioni, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto ******senza la presenza di pubblico******; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all’allegato 1, lettera d);"


Magari tu sei talmente capace da riuscire a garantire la totale assenza di pubblico su soli 300km della Milano-Sanremo.
io ripeto la domanda: secondo lei è più probabile che il virus si diffonda in un impianto pieno di pubblico e chiuso, piuttosto che all'aria aperta? Perchè la sua precedente osservazione, questo intendeva.

Per quanto riguarda l'"assenza di pubblico"....io vorrei capire che differenza c'è tra uno che passeggia per le vie di una città e uno che si ferma a bordo strada a vedere il passaggio ISTANTANEO di una corsa in bici.
Anzi è chiaro esattamente il contrario, ovvero che a prescindere dalla zona di partenza e arrivo, è assai arduo definire quale sia il "pubblico" del ciclismo.
Ma soprattutto la questione vera è che se non vanno bene 1000 persone DISTRIBUITE lungo 200 km. di percorso, alla stessa stregua non dovrebbero essere ammessi bar e ristoranti aperti e le migliaia di persone che circolano per i centri delle città.
Vabbè io mi fermo qua perché non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Le mie osservazioni erano sempre riferite al decreto che, ahimè, pensavo fosse noto a tutti. Sulle interpretazioni legali sorvolo, perché sono appunto "interpretazioni" e l'organizzatore ovviamente non vuole dipendere dall'interpretazione del giudice di turno con in ballo risarcimenti milionari con un testo che comunque è chiaro ("senza presenza di pubblico").
Faccio solo notare che hanno deciso di annullare le finali di sci alpino a Cortina (sport all'aperto e facilmente "chiudibile"). Faccio notare che gli stadi non sono luoghi chiusi, molti non hanno neanche la copertura.
Sul fatto che ci siano incongruenze tra ciò che rimane aperto e chiuso sono anche d'accordo eh, ma mica l'ho scritto io il decreto.
Mi stoppo perché altrimenti rischio un ban. Il testo del decreto è lì, alla libera "interpretazione" di tutti.

PS intanto qui in Lombardia il cerchio si stringe.
PPS puoi anche darmi del tu.



34x27
Messaggi: 3665
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 » domenica 8 marzo 2020, 7:44

Mr. MM ha scritto:
sabato 7 marzo 2020, 23:21
Vabbè io mi fermo qua
Tanto è inutile...
La corsa comunque è stata cancellata; qualcuno spero se ne farà una ragione.


HEY MOTO

Avatar utente
PedalatorePigro
Messaggi: 98
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2012, 10:59

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da PedalatorePigro » mercoledì 6 maggio 2020, 10:47

Riguardo alla nuova data del primo d'agosto, grande opportunità ma anche grande rischio. Da un lato la possibilità di essere la prima simbolica gara con tutti i migliori, dall'altro un periodo inadatto a correre (soprattutto la parte centrale delle Crete, dove ci sono pochissimi alberi) e la possibilità concreta che non sia data l'autorizzazione a correre.



Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 220
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Kwaremont » mercoledì 6 maggio 2020, 16:48

PedalatorePigro ha scritto:
mercoledì 6 maggio 2020, 10:47
Riguardo alla nuova data del primo d'agosto, grande opportunità ma anche grande rischio. Da un lato la possibilità di essere la prima simbolica gara con tutti i migliori, dall'altro un periodo inadatto a correre (soprattutto la parte centrale delle Crete, dove ci sono pochissimi alberi) e la possibilità concreta che non sia data l'autorizzazione a correre.
L'autorizzazione a correre per motivi climatici non è certo il rischio. Quella verrà data anche se ci fossero 40 gradi, abbiamo visto già tappe al Tour in condizioni analoghe. Così come probabilmente, alcuni settori saranno chiusi al pubblico (sarebbe davvero difficile rispettare la distanza dai corridori).
Certo che la doppietta Strade Bianche e Sanremo sarebbe davvero un grande spot di ripresa per il movimento e anche per l'Italia.

Tutto dipenderà dalla situazione dell'Italia a livello di contagi, incrociamo le dita.



freire99
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 20 febbraio 2018, 18:39

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da freire99 » venerdì 8 maggio 2020, 10:58

Van Avermaet, Van der Poel, Van Aert e Valverde hanno già confermato la loro partecipazione. Se la corsa si farà, potrebbe davvero esserci la startlist migliore di sempre (non che quelle degli anni scorsi fossero male). Essendo la prima gara WT avrà una grandissima visibilità e quindi ogni squadra vorrà mandare i pezzi migliori, e inoltre potranno essere al via anche corridori che di solito saltano questa gara perché poi vanno alla Parigi-Nizza (per esempio Naesen, Kristoff, Degenkolb).

Naturalmente l’incognita principale è se si potrà correre o no, speriamo bene perché sarebbe davvero un gran segnale di ripresa.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 8 maggio 2020, 12:29

freire99 ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 10:58
Van Avermaet, Van der Poel, Van Aert e Valverde hanno già confermato la loro partecipazione. Se la corsa si farà, potrebbe davvero esserci la startlist migliore di sempre (non che quelle degli anni scorsi fossero male). Essendo la prima gara WT avrà una grandissima visibilità e quindi ogni squadra vorrà mandare i pezzi migliori, e inoltre potranno essere al via anche corridori che di solito saltano questa gara perché poi vanno alla Parigi-Nizza (per esempio Naesen, Kristoff, Degenkolb).

Naturalmente l’incognita principale è se si potrà correre o no, speriamo bene perché sarebbe davvero un gran segnale di ripresa.
Due incognite, la prima l'ài scritta tu, mentre la seconda è se i corridori sono preparati in maniera equivalente. Date queste condizioni per vere, il risultato sarebbe *probabilisticamente* scontato. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da pietro » venerdì 8 maggio 2020, 13:06

lemond ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 12:29
freire99 ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 10:58
Van Avermaet, Van der Poel, Van Aert e Valverde hanno già confermato la loro partecipazione. Se la corsa si farà, potrebbe davvero esserci la startlist migliore di sempre (non che quelle degli anni scorsi fossero male). Essendo la prima gara WT avrà una grandissima visibilità e quindi ogni squadra vorrà mandare i pezzi migliori, e inoltre potranno essere al via anche corridori che di solito saltano questa gara perché poi vanno alla Parigi-Nizza (per esempio Naesen, Kristoff, Degenkolb).

Naturalmente l’incognita principale è se si potrà correre o no, speriamo bene perché sarebbe davvero un gran segnale di ripresa.
Due incognite, la prima l'ài scritta tu, mentre la seconda è se i corridori sono preparati in maniera equivalente. Date queste condizioni per vere, il risultato sarebbe *probabilisticamente* scontato. :)
Non se sono per niente sicuro.
MVDP è sicuramente adatto alla corsa però non lo vedo nettamente superiore agli altri, anche se credo che questo autunno si spartiranno le classiche lui e WVA, tuttavia ci sono molti corridori adatti alla Strade Bianche, non solo quelli del pavè e può venire fuori un corsa strana.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13949
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 8 maggio 2020, 14:23

lemond ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 12:29
Due incognite, la prima l'ài scritta tu, mentre la seconda è se i corridori sono preparati in maniera equivalente. Date queste condizioni per vere, il risultato sarebbe *probabilisticamente* scontato. :)
Proprio come il mondiale 2019 :diavoletto:



Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 220
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Kwaremont » venerdì 8 maggio 2020, 14:34

galliano ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 14:23
lemond ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 12:29
Due incognite, la prima l'ài scritta tu, mentre la seconda è se i corridori sono preparati in maniera equivalente. Date queste condizioni per vere, il risultato sarebbe *probabilisticamente* scontato. :)
Proprio come il mondiale 2019 :diavoletto:
Eppure il ciclismo dovrebbe avere insegnato ampiamente che:
1) non esistono corse scontate
2) spesso chi entra papa nel conclave ne esce cardinale.

Le Strade Bianche sono sicuramente un terreno ideale per lui, però bisogna anche vedere come ci arriverà di condizione e a quali corse vorrà davvero puntare durante la stagione ristretta in 3 mesi.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4736
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Patate » venerdì 8 maggio 2020, 14:45

galliano ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 14:23
lemond ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 12:29
Due incognite, la prima l'ài scritta tu, mentre la seconda è se i corridori sono preparati in maniera equivalente. Date queste condizioni per vere, il risultato sarebbe *probabilisticamente* scontato. :)
Proprio come il mondiale 2019 :diavoletto:
:clap:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 8 maggio 2020, 17:52

Patate ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 14:45
galliano ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 14:23
lemond ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 12:29
Due incognite, la prima l'ài scritta tu, mentre la seconda è se i corridori sono preparati in maniera equivalente. Date queste condizioni per vere, il risultato sarebbe *probabilisticamente* scontato. :)
Proprio come il mondiale 2019 :diavoletto:
:clap:
Vedete sopra, s.v.p. :bll:

P.S. Il mondiale 2019 teoricamente l'à vinto, poi per accidente probabilistico (anche se non valutato/bile a priori) praticamente ... :muro:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da pietro » venerdì 8 maggio 2020, 18:02

lemond ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 17:52
Patate ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 14:45
galliano ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 14:23

Proprio come il mondiale 2019 :diavoletto:
:clap:
Vedete sopra, s.v.p. :bll:

P.S. Il mondiale 2019 teoricamente l'à vinto, poi per accidente probabilistico (anche se non valutato/bile a priori) praticamente ... :muro:
Secondo me anche fossero tutti nella stessa condizione non è per nulla certo che vinca MVDP pur avendo dalla sua il percorso.



Gimbatbu
Messaggi: 1468
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Gimbatbu » venerdì 8 maggio 2020, 20:05

Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.



pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da pietro » venerdì 8 maggio 2020, 20:38

Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
L'anno prossimo ci saranno i mondiali in Belgio, non vedo l'ora, credo che sarà una lotta a due, con chiaramente un infinità di outsider, tra MVDP E WVA.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » sabato 9 maggio 2020, 9:17

Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
Mi sembra che invece il freddo abbia sconvolto ogni cosa, un po' come il coronavirus. :x
pietro ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 18:02
Secondo me anche fossero tutti nella stessa condizione non è per nulla certo che vinca MVDP pur avendo dalla sua il percorso.
Di certo nel ciclismo non c'è nulla, ma uno che vince 49 corse sulle ultime 50 (cito a memoria e un po' a caso) disputate su percorsi che gli si addicono, credo che abbia le maggiori probabilità dalla sua parte, in altre parole che sia il favorito scontato.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da pietro » sabato 9 maggio 2020, 10:05

lemond ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 9:17
Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
Mi sembra che invece il freddo abbia sconvolto ogni cosa, un po' come il coronavirus. :x
pietro ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 18:02
Secondo me anche fossero tutti nella stessa condizione non è per nulla certo che vinca MVDP pur avendo dalla sua il percorso.
Di certo nel ciclismo non c'è nulla, ma uno che vince 49 corse sulle ultime 50 (cito a memoria e un po' a caso) disputate su percorsi che gli si addicono, credo che abbia le maggiori probabilità dalla sua parte, in altre parole che sia il favorito scontato.
Se il dato assomiglia a quello che hai detto comprenderà anche le gare di ciclocross, lì dove è veramente imbattibile tranne che in casi particolari e quelle di MTB dove vince tutte le prove del venerdi di short track e ormai spesso anche quelle della domenica.
Su strada le percentuali sono diverse soprattutto se consideriamo le classiche.
Poi a dirla tutta anche io lo considero il favorito per la Strade Bianche, ma dire che il risultato sia scontato,
pur essendo tutti preparati ugualmente, mi sembra piuttosto esagerato.



Mario Rossi
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Mario Rossi » sabato 9 maggio 2020, 11:26

Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
Ba questa mi pare strana. Io su Mathieu l'anno scorso mi son fatto la mia idea, dato che 3 indizi per me fanno una prova. Secondo me, e lo dico da suo tifoso, nelle corse più impegnative perde lucidità, perchè le approccia da crossista. Se andiamo ad analizzare le 3 corse importanti che l'anno scorso ha corso, Mondiale, Amstel e Fiandre, ha perso in tutte e 3 il treno giusto. Poi all'Amstel da fenomeno ( o grazie all'aiuto delle moto come si è detto l'anno scorso :diavoletto:) ha rimediato, ma secondo me dovrebbe seguire un corso di Van Avermaetizzazione avanzato pur di diventare lo schiacciasassi che tutti speriamo. È una mia idea, però secondo me è un rischio che ad oggi c'è.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » sabato 9 maggio 2020, 12:28

pietro ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 10:05
lemond ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 9:17
Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
Mi sembra che invece il freddo abbia sconvolto ogni cosa, un po' come il coronavirus. :x
pietro ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 18:02
Secondo me anche fossero tutti nella stessa condizione non è per nulla certo che vinca MVDP pur avendo dalla sua il percorso.
Di certo nel ciclismo non c'è nulla, ma uno che vince 49 corse sulle ultime 50 (cito a memoria e un po' a caso) disputate su percorsi che gli si addicono, credo che abbia le maggiori probabilità dalla sua parte, in altre parole che sia il favorito scontato.
Se il dato assomiglia a quello che hai detto comprenderà anche le gare di ciclocross, lì dove è veramente imbattibile tranne che in casi particolari e quelle di MTB dove vince tutte le prove del venerdi di short track e ormai spesso anche quelle della domenica.
Su strada le percentuali sono diverse soprattutto se consideriamo le classiche.
Poi a dirla tutta anche io lo considero il favorito per la Strade Bianche, ma dire che il risultato sia scontato,
pur essendo tutti preparati ugualmente, mi sembra piuttosto esagerato.
Ripeto, non ho detto che sia scontato il risultato, bensì chi sia il favorito. :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » sabato 9 maggio 2020, 12:32

Mario Rossi ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 11:26
Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
Ba questa mi pare strana. Io su Mathieu l'anno scorso mi son fatto la mia idea, dato che 3 indizi per me fanno una prova. Secondo me, e lo dico da suo tifoso, nelle corse più impegnative perde lucidità, perchè le approccia da crossista. Se andiamo ad analizzare le 3 corse importanti che l'anno scorso ha corso, Mondiale, Amstel e Fiandre, ha perso in tutte e 3 il treno giusto. Poi all'Amstel da fenomeno ( o grazie all'aiuto delle moto come si è detto l'anno scorso :diavoletto:) ha rimediato, ma secondo me dovrebbe seguire un corso di Van Avermaetizzazione avanzato pur di diventare lo schiacciasassi che tutti speriamo. È una mia idea, però secondo me è un rischio che ad oggi c'è.
Il rischio c'è, ma nelle gare difficili da interpretare e a me sembra che Le strade bianche non faccia parte di esse, perché fa premio più la forza che la tattica. Solo Sagan a memoria si fece "uccellare", ma perché Moser era compagno di squadra, mentre Lui questo rischio non può correrlo. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4736
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Patate » sabato 9 maggio 2020, 12:59

lemond ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 12:32
Il rischio c'è, ma nelle gare difficili da interpretare e a me sembra che Le strade bianche non faccia parte di esse, perché fa premio più la forza che la tattica. Solo Sagan a memoria si fece "uccellare", ma perché Moser era compagno di squadra, mentre Lui questo rischio non può correrlo. :)
Ora ci troviamo Modolo vincente a Piazza del Campo :diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Admin
Messaggi: 14285
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Admin » sabato 9 maggio 2020, 15:02

Mario Rossi ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 11:26
( o grazie all'aiuto delle moto come si è detto l'anno scorso :diavoletto:)
Non c'era stato nessun aiuto. ;)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13949
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da galliano » sabato 9 maggio 2020, 15:21

Admin ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 15:02
Mario Rossi ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 11:26
( o grazie all'aiuto delle moto come si è detto l'anno scorso :diavoletto:)
Non c'era stato nessun aiuto. ;)
Lo diceva sempre anche RAAS :P



Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 220
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Kwaremont » lunedì 11 maggio 2020, 10:12

lemond ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 12:32
Mario Rossi ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 11:26
Gimbatbu ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 20:05
Ho una mia teoria sul mondiale 2019.L' handicap di MVDP è stata l' assenza di WVA. Con il belga al meglio, arrivavano loro due.
Ba questa mi pare strana. Io su Mathieu l'anno scorso mi son fatto la mia idea, dato che 3 indizi per me fanno una prova. Secondo me, e lo dico da suo tifoso, nelle corse più impegnative perde lucidità, perchè le approccia da crossista. Se andiamo ad analizzare le 3 corse importanti che l'anno scorso ha corso, Mondiale, Amstel e Fiandre, ha perso in tutte e 3 il treno giusto. Poi all'Amstel da fenomeno ( o grazie all'aiuto delle moto come si è detto l'anno scorso :diavoletto:) ha rimediato, ma secondo me dovrebbe seguire un corso di Van Avermaetizzazione avanzato pur di diventare lo schiacciasassi che tutti speriamo. È una mia idea, però secondo me è un rischio che ad oggi c'è.
Il rischio c'è, ma nelle gare difficili da interpretare e a me sembra che Le strade bianche non faccia parte di esse, perché fa premio più la forza che la tattica. Solo Sagan a memoria si fece "uccellare", ma perché Moser era compagno di squadra, mentre Lui questo rischio non può correrlo. :)
Le Strade Bianche mi sembrano anche strategia però, se perdi l'attimo dell'attacco giusto, poi ti trovi a inseguire da solo nel polverone. Chiaramente chi ha più gambe difficilmente non sarà davanti, MVDP ha già perso alcune corse però proprio per mancanza di esperienza a cogliere le situazioni di corsa.
Era successo anche all'Amstel, poi la melina davanti dell'ultimo km, gli ha permesso di rientrare nel modo spettacolare che tutti ricordiamo.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 11 maggio 2020, 10:19

Kwaremont ha scritto:
lunedì 11 maggio 2020, 10:12
lemond ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 12:32
Mario Rossi ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 11:26


Ba questa mi pare strana. Io su Mathieu l'anno scorso mi son fatto la mia idea, dato che 3 indizi per me fanno una prova. Secondo me, e lo dico da suo tifoso, nelle corse più impegnative perde lucidità, perchè le approccia da crossista. Se andiamo ad analizzare le 3 corse importanti che l'anno scorso ha corso, Mondiale, Amstel e Fiandre, ha perso in tutte e 3 il treno giusto. Poi all'Amstel da fenomeno ( o grazie all'aiuto delle moto come si è detto l'anno scorso :diavoletto:) ha rimediato, ma secondo me dovrebbe seguire un corso di Van Avermaetizzazione avanzato pur di diventare lo schiacciasassi che tutti speriamo. È una mia idea, però secondo me è un rischio che ad oggi c'è.
Il rischio c'è, ma nelle gare difficili da interpretare e a me sembra che Le strade bianche non faccia parte di esse, perché fa premio più la forza che la tattica. Solo Sagan a memoria si fece "uccellare", ma perché Moser era compagno di squadra, mentre Lui questo rischio non può correrlo. :)
Le Strade Bianche mi sembrano anche strategia però, se perdi l'attimo dell'attacco giusto, poi ti trovi a inseguire da solo nel polverone. Chiaramente chi ha più gambe difficilmente non sarà davanti, MVDP ha già perso alcune corse però proprio per mancanza di esperienza a cogliere le situazioni di corsa.
Era successo anche all'Amstel, poi la melina davanti dell'ultimo km, gli ha permesso di rientrare nel modo spettacolare che tutti ricordiamo.
A me la differenza con l'Amstel sembra sostanziale, perché quest'ultima non è una corsa selettiva.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 220
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da Kwaremont » lunedì 11 maggio 2020, 10:52

lemond ha scritto:
lunedì 11 maggio 2020, 10:19
Kwaremont ha scritto:
lunedì 11 maggio 2020, 10:12
lemond ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 12:32


Il rischio c'è, ma nelle gare difficili da interpretare e a me sembra che Le strade bianche non faccia parte di esse, perché fa premio più la forza che la tattica. Solo Sagan a memoria si fece "uccellare", ma perché Moser era compagno di squadra, mentre Lui questo rischio non può correrlo. :)
Le Strade Bianche mi sembrano anche strategia però, se perdi l'attimo dell'attacco giusto, poi ti trovi a inseguire da solo nel polverone. Chiaramente chi ha più gambe difficilmente non sarà davanti, MVDP ha già perso alcune corse però proprio per mancanza di esperienza a cogliere le situazioni di corsa.
Era successo anche all'Amstel, poi la melina davanti dell'ultimo km, gli ha permesso di rientrare nel modo spettacolare che tutti ricordiamo.

A me la differenza con l'Amstel sembra sostanziale, perché quest'ultima non è una corsa selettiva.
Ho citato l'Amstel per dire che, anche nella sua vittoria più sorprendente dell'anno passato, ha perso l'attimo dell'attacco giusto. Non volevo paragonarla certo alle Strade Bianche.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 11 maggio 2020, 11:00

Kwaremont ha scritto:
lunedì 11 maggio 2020, 10:52
lemond ha scritto:
lunedì 11 maggio 2020, 10:19
Kwaremont ha scritto:
lunedì 11 maggio 2020, 10:12


Le Strade Bianche mi sembrano anche strategia però, se perdi l'attimo dell'attacco giusto, poi ti trovi a inseguire da solo nel polverone. Chiaramente chi ha più gambe difficilmente non sarà davanti, MVDP ha già perso alcune corse però proprio per mancanza di esperienza a cogliere le situazioni di corsa.
Era successo anche all'Amstel, poi la melina davanti dell'ultimo km, gli ha permesso di rientrare nel modo spettacolare che tutti ricordiamo.

A me la differenza con l'Amstel sembra sostanziale, perché quest'ultima non è una corsa selettiva.
Ho citato l'Amstel per dire che, anche nella sua vittoria più sorprendente dell'anno passato, ha perso l'attimo dell'attacco giusto. Non volevo paragonarla certo alle Strade Bianche.
Avevo capito, però intendevo che, appunto, nelle corse non selettive la tattica è importantissima (tranne la Sanremo, ove ormai si sa che ...), mentre le Strade bianche assomigliano molto al ciclocross/BTT, dove il più forte vince quasi sempre. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

34x27
Messaggi: 3665
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Strade Bianche 2020 (7 marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 » venerdì 15 maggio 2020, 7:46

Ieri hanno annullato il Palio di Siena... chissà se le restrizioni a livello di pubblico si applicheranno anche alla corsa, soprattutto per quanto riguarda partenza ed arrivo.


HEY MOTO

Rispondi