Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Leonardo Civitella
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » lunedì 5 novembre 2018, 22:18

udra ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 13:54
Devo dire una cosa: Grazie Alessio Romagnoli da Anzio, provincia di Roma, regione Lazio, Italia.
Un laziale che fa uno sgarbo alla Lazio :ouch:
Speriamo nello scontro diretto.

Saluti,Leonardo




Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » martedì 6 novembre 2018, 8:23

il_panta ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 20:53
Sono rimasto male per l'esonero di Andreazzoli. L'Empoli ha pochi punti in classifica, ma idee di gioco.
Lemond tu cosa ne pensi?
Io ci rimango *sempre* male quando c'è l'esonero di un allenatore, perché se fossi Presidente di una squadra di calcio arriverei *sempre* alla fine del contratto stabilito, a prescindere dai risultati "pacta sunt servanda" e gli esempi da seguire sono quelli dell'Auxerre (Guy Roux) Manchester (Fergusson) Arsenal (Wenger).
Ciò detto Nonno Aurelio è un allenatore molto preparato e con idee di gioco, come dici tu, molto avanti, ma forse troppo per l'Empoli, per esempio giocare con due punte, come ha fatto fino a poco fa, è molto rischioso per chi deve salvarsi. Ma nelle ultime gare aveva corretto il tiro. Quello che invece non capisco proprio di lui è stato togliere Terracciano e mettere forse l'unico portiere di serie A peggio di Donnarumma! :x E infatti, anche grazie a lui, l'Empoli ha pareggiato con il Frosinone, perso con la Juventus e preso i primi due gol a Napoli! :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » martedì 6 novembre 2018, 9:16

L'altro giorno ho visto l'incontro Lyon - Bordeaux e uno dei migliori in campo è stato Yann Karamoh. Aveva anche segnato un bellissimo gol, annullato (giustamente) dal V.Ar per fuorigioco, ma di poco. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2805
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 8 novembre 2018, 0:02

Mi perdonino i tifosi della Juve, ma questa vittoria completamente casuale del Manchester di Mourinho per me vale come prova dell'esistenza di Dio, che evidentemente ci tiene al divertimento degli spettatori.
In ogni caso non credo che sarà decisiva.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 8 novembre 2018, 9:05

il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 0:02
Mi perdonino i tifosi della Juve, ma questa vittoria completamente casuale del Manchester di Mourinho per me vale come prova dell'esistenza di Dio, che evidentemente ci tiene al divertimento degli spettatori.
In ogni caso non credo che sarà decisiva.
Non capisco come possa essere decisiva? Ma forse intendi non arrivare prima nel girone, ma anche per quel caso lì, occorrerebbe che perdesse in casa dal Valencia e che invece il M.U. vincesse poi in Spagna. Mi sembrano due cose impossibili. A me sembra che ci siano solo due gironi ancora incerti e in entrambi ci sono le squadre francesi.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 8 novembre 2018, 9:15

Leggo dal regolamento U.E.F.A. che anche nella fase a gironi, rimangono importanti i gol segnati in trasferta. Ora, dico io, valutare questo fatto, può avere qualche motivo nell'eliminazione diretta, quando non sembrano esserci atri parametri migliori (cosa non vera), ma nella fase a gironi quale sarà mai lo scopo, tranne il fatto che quelli dell'Uefa non sanno quel che fanno, così come dimostra anche la mancata adozione del V.Ar. che, credo, andrà in vigore a partire solo dagli ottavi! :grr:
1: maggior numero di punti negli scontri diretti (classifica avulsa)
2: miglior differenza reti negli scontri diretti
3: maggior numero di gol segnati negli scontri diretti
4: maggior numero di gol segnati fuori casa negli scontri diretti
5: in caso di più squadre a pari punti, se utilizzando i criteri dall’1 al 4 due squadre sono ancora pari, questi criteri vengono riutilizzati considerando i soli incontri fra queste due
6: miglior differenza reti generale del girone
7: maggior numero di gol segnati nel girone
8: miglior coefficiente UEFA.[5]

P.S. A causa di questo aspetto del regolamento se il P.S.G. non battesse il Liverpool nel prossimo incontro, potrebbe subire il *biscotto* da parte delle due altre, mentre se avessero dato il rigore su Bernat gli ci rientrava anche di farsi pareggiare (2-2-), perché allora sarebbe contato il punto 6.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 8 novembre 2018, 11:56

lemond ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 9:05
il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 0:02
Mi perdonino i tifosi della Juve, ma questa vittoria completamente casuale del Manchester di Mourinho per me vale come prova dell'esistenza di Dio, che evidentemente ci tiene al divertimento degli spettatori.
In ogni caso non credo che sarà decisiva.
Non capisco come possa essere decisiva? Ma forse intendi non arrivare prima nel girone, ma anche per quel caso lì, occorrerebbe che perdesse in casa dal Valencia e che invece il M.U. vincesse poi in Spagna. Mi sembrano due cose impossibili. A me sembra che ci siano solo due gironi ancora incerti e in entrambi ci sono le squadre francesi.
P.S. MI correggo, anche il pareggio della Juve in casa basterebbe al M.U. per arrivare primo nell'ipotesi di cui sopra, ma è ugualmente improbabile.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2805
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 8 novembre 2018, 12:45

lemond ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 11:56
lemond ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 9:05
il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 0:02
Mi perdonino i tifosi della Juve, ma questa vittoria completamente casuale del Manchester di Mourinho per me vale come prova dell'esistenza di Dio, che evidentemente ci tiene al divertimento degli spettatori.
In ogni caso non credo che sarà decisiva.
Non capisco come possa essere decisiva? Ma forse intendi non arrivare prima nel girone, ma anche per quel caso lì, occorrerebbe che perdesse in casa dal Valencia e che invece il M.U. vincesse poi in Spagna. Mi sembrano due cose impossibili. A me sembra che ci siano solo due gironi ancora incerti e in entrambi ci sono le squadre francesi.
P.S. MI correggo, anche il pareggio della Juve in casa basterebbe al M.U. per arrivare primo nell'ipotesi di cui sopra, ma è ugualmente improbabile.
Sí, parlavo del primo posto, ma come dici tu penso proprio che la Juve non avrà problemi. Non ho neanche ben chiaro se quest'anno passare primi o secondi faccia molta differenza.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 8 novembre 2018, 13:44

il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 12:45
Sí, parlavo del primo posto, ma come dici tu penso proprio che la Juve non avrà problemi. Non ho neanche ben chiaro se quest'anno passare primi o secondi faccia molta differenza.
Al momento la differenza pare notevole (non come gli altri anni). Se arriva prima la Juve potrebbe incontrare solo l'Atletico quale avversario pericoloso (specie se il Napoli arrivasse secondo). :)

1. Borussia Dortmund
2. Atletico Madrid


1. Barcellona
2. Inter

1. Napoli 6 punti
2. Liverpool 6 punti
3. PSG 5 punti


1. Porto
2. Schalke

1. Bayern
2. Ajax

1. Manchester City
2. Lione


1. Real Madrid
2. Roma

1. Juventus
2. Manchester United


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1996
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lambohbk » venerdì 9 novembre 2018, 17:52

lemond ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 13:44
il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 12:45
Sí, parlavo del primo posto, ma come dici tu penso proprio che la Juve non avrà problemi. Non ho neanche ben chiaro se quest'anno passare primi o secondi faccia molta differenza.
Al momento la differenza pare notevole (non come gli altri anni). Se arriva prima la Juve potrebbe incontrare solo l'Atletico quale avversario pericoloso (specie se il Napoli arrivasse secondo). :)
Negli ultimi anni c'erano almeno 3 o 4 secondo pericolosissime, quest'anno effettivamente molte meno. Poi la Juve non può nemmeno pescare il Napoli o l'Inter.

Occhio al Real se dovesse perdere a Roma, passerebbe come seconda


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"

FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale"

Winter
Messaggi: 13321
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 9 novembre 2018, 18:32

il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 0:02
Mi perdonino i tifosi della Juve, ma questa vittoria completamente casuale del Manchester di Mourinho per me vale come prova dell'esistenza di Dio, che evidentemente ci tiene al divertimento degli spettatori.
In ogni caso non credo che sarà decisiva.
Grande Jose
Si è imborghesito , ha meno fame di una volta.. pero' in coppa.. puo' sempre far male



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2805
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 9 novembre 2018, 19:09

Ma ancora più di Mourinho grande Ancelotti, che oggi ha impreziosito con della sana ironia un discorso serio che dovremmo sentire più spesso: più tifo a favore e meno tifo becero contro.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » sabato 10 novembre 2018, 8:33

Winter ha scritto:
venerdì 9 novembre 2018, 18:32
il_panta ha scritto:
giovedì 8 novembre 2018, 0:02
Mi perdonino i tifosi della Juve, ma questa vittoria completamente casuale del Manchester di Mourinho per me vale come prova dell'esistenza di Dio, che evidentemente ci tiene al divertimento degli spettatori.
In ogni caso non credo che sarà decisiva.
Grande Jose
Si è imborghesito , ha meno fame di una volta.. pero' in coppa.. puo' sempre far male
Mou ormai è solo un personaggio autoreferenziale, ancorché divertentissimo. Certo in coppa il M.U. può far male, perché il caso è più determinante, in campionato dove vuoi che vada con il gioco/giocatori che si ritrova?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » sabato 10 novembre 2018, 8:37

lambohbk ha scritto:
venerdì 9 novembre 2018, 17:52

Occhio al Real se dovesse perdere a Roma, passerebbe come seconda
Vero, ma chi ci sarà su quella panchina? Sembrava dovesse arrivare Conte, ma Ramos non l'à voluto, resterà Solari? :dubbio:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11566
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da cauz. » sabato 10 novembre 2018, 14:33

lemond ha scritto:
sabato 10 novembre 2018, 8:37
lambohbk ha scritto:
venerdì 9 novembre 2018, 17:52

Occhio al Real se dovesse perdere a Roma, passerebbe come seconda
Vero, ma chi ci sarà su quella panchina? Sembrava dovesse arrivare Conte, ma Ramos non l'à voluto, resterà Solari? :dubbio:
non è ramos che non l'ha voluto, ma è conte che ha chiesto una cifra astronomica e pure le mani libere su staff e mercato. evidentemente era convinto che il madrid fosse come il roccacannuccia, e gli è stata giustamente indicata la porta. io credo (e spero) che resti Solari: l'ossatura della squadra è comunque buona, considerando che è un anno di transizione potrebbe anche essere l'uomo giusto con cui ricominciare un ciclo. e sappiamo bene come a madrid sia importante scegliere figure che già conoscano bene l'ambiente.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14995
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 11 novembre 2018, 17:56

cauz. ha scritto:
sabato 10 novembre 2018, 14:33
lemond ha scritto:
sabato 10 novembre 2018, 8:37
lambohbk ha scritto:
venerdì 9 novembre 2018, 17:52

Occhio al Real se dovesse perdere a Roma, passerebbe come seconda
Vero, ma chi ci sarà su quella panchina? Sembrava dovesse arrivare Conte, ma Ramos non l'à voluto, resterà Solari? :dubbio:
non è ramos che non l'ha voluto, ma è conte che ha chiesto una cifra astronomica e pure le mani libere su staff e mercato. evidentemente era convinto che il madrid fosse come il roccacannuccia, e gli è stata giustamente indicata la porta. io credo (e spero) che resti Solari: l'ossatura della squadra è comunque buona, considerando che è un anno di transizione potrebbe anche essere l'uomo giusto con cui ricominciare un ciclo. e sappiamo bene come a madrid sia importante scegliere figure che già conoscano bene l'ambiente.
Conte si è evidentemente montato la testa ormai da anni e questo non gli ha di certo giovato. Da quando ha lasciato la Juve, la sua carriera non è che sia stata tutto questo susseguirsi di triofi.
Con la nazionale ha fatto un gran bel europeo, ma io ancora mi chiedo perchè andare a 'perdere' due anni della propria carriera, che è appena decollata, dietro una nazionale che era palesemente scarsa e ad una federazione allo sbando. Infatti subito dopo l'ha lasciata.
E' quindi andato al Chelsea dove ha subito vinto la Premier. Ma altrettanto presto è riuscito a compromettere i rapporti con tutti e farsi cacciare.
Si atteggia ad uno degli allenatori migliori al mondo, ancora a quattro anni di distanza dal suo addio alla Juve si ritrova ad aver disputato la Champions da allenatore solo 3 volte. Un'eliminazione ai quarti, una agli ottavi e una ai gironi. Ruolino di marcia in campo europeo decisamente scarno per potersi considerare così bravo. Evidentemente non lo è stato negli ultimi anni oppure, molto più probabilmente, ha fatto delle scelte sbagliate.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2805
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 12 novembre 2018, 0:32

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
domenica 11 novembre 2018, 17:56
cauz. ha scritto:
sabato 10 novembre 2018, 14:33
lemond ha scritto:
sabato 10 novembre 2018, 8:37


Vero, ma chi ci sarà su quella panchina? Sembrava dovesse arrivare Conte, ma Ramos non l'à voluto, resterà Solari? :dubbio:
non è ramos che non l'ha voluto, ma è conte che ha chiesto una cifra astronomica e pure le mani libere su staff e mercato. evidentemente era convinto che il madrid fosse come il roccacannuccia, e gli è stata giustamente indicata la porta. io credo (e spero) che resti Solari: l'ossatura della squadra è comunque buona, considerando che è un anno di transizione potrebbe anche essere l'uomo giusto con cui ricominciare un ciclo. e sappiamo bene come a madrid sia importante scegliere figure che già conoscano bene l'ambiente.
Conte si è evidentemente montato la testa ormai da anni e questo non gli ha di certo giovato. Da quando ha lasciato la Juve, la sua carriera non è che sia stata tutto questo susseguirsi di triofi.
Con la nazionale ha fatto un gran bel europeo, ma io ancora mi chiedo perchè andare a 'perdere' due anni della propria carriera, che è appena decollata, dietro una nazionale che era palesemente scarsa e ad una federazione allo sbando. Infatti subito dopo l'ha lasciata.
E' quindi andato al Chelsea dove ha subito vinto la Premier. Ma altrettanto presto è riuscito a compromettere i rapporti con tutti e farsi cacciare.
Si atteggia ad uno degli allenatori migliori al mondo, ancora a quattro anni di distanza dal suo addio alla Juve si ritrova ad aver disputato la Champions da allenatore solo 3 volte. Un'eliminazione ai quarti, una agli ottavi e una ai gironi. Ruolino di marcia in campo europeo decisamente scarno per potersi considerare così bravo. Evidentemente non lo è stato negli ultimi anni oppure, molto più probabilmente, ha fatto delle scelte sbagliate.
Premetto che sono tutto tranne che un ammiratore di Conte. Io sono un convinto sostenitore di Allegri.
Detto ciò, secondo me Conte è pieno di sé ma è un bravo allenatore, non un sopravvalutato. Ciò che ha fatto con la Juve è da grande tecnico, anche se probabilmente la sua principale dote è quella di ricostruire ambienti a pezzi, motivando e compattando tutti. Però è presto per giudicare cosa può fare in Champions. Come dici tu, ne ha fatte tre. Le competizioni ad eliminazione diretta sono determinate da tantissimi fattori casuali, vediamo in futuro se dimostrerà un allergia a questa competizione.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 12 novembre 2018, 8:38

il_panta ha scritto:
lunedì 12 novembre 2018, 0:32
Premetto che sono tutto tranne che un ammiratore di Conte. Io sono un convinto sostenitore di Allegri.
Detto ciò, secondo me Conte è pieno di sé ma è un bravo allenatore, non un sopravvalutato. Ciò che ha fatto con la Juve è da grande tecnico, anche se probabilmente la sua principale dote è quella di ricostruire ambienti a pezzi, motivando e compattando tutti. Però è presto per giudicare cosa può fare in Champions. Come dici tu, ne ha fatte tre. Le competizioni ad eliminazione diretta sono determinate da tantissimi fattori casuali, vediamo in futuro se dimostrerà un allergia a questa competizione.
Con la fama che si è fatto non è detto che riuscirà a giocarne molte altre di Coppe dei campioni, anche se pure lo considero un grandissimo allenatore. Penso anch'io che dovrà ripartire da squadre non al meglio e quindi ...


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14995
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 12 novembre 2018, 14:57

il_panta ha scritto:
lunedì 12 novembre 2018, 0:32
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
domenica 11 novembre 2018, 17:56
cauz. ha scritto:
sabato 10 novembre 2018, 14:33


non è ramos che non l'ha voluto, ma è conte che ha chiesto una cifra astronomica e pure le mani libere su staff e mercato. evidentemente era convinto che il madrid fosse come il roccacannuccia, e gli è stata giustamente indicata la porta. io credo (e spero) che resti Solari: l'ossatura della squadra è comunque buona, considerando che è un anno di transizione potrebbe anche essere l'uomo giusto con cui ricominciare un ciclo. e sappiamo bene come a madrid sia importante scegliere figure che già conoscano bene l'ambiente.
Conte si è evidentemente montato la testa ormai da anni e questo non gli ha di certo giovato. Da quando ha lasciato la Juve, la sua carriera non è che sia stata tutto questo susseguirsi di triofi.
Con la nazionale ha fatto un gran bel europeo, ma io ancora mi chiedo perchè andare a 'perdere' due anni della propria carriera, che è appena decollata, dietro una nazionale che era palesemente scarsa e ad una federazione allo sbando. Infatti subito dopo l'ha lasciata.
E' quindi andato al Chelsea dove ha subito vinto la Premier. Ma altrettanto presto è riuscito a compromettere i rapporti con tutti e farsi cacciare.
Si atteggia ad uno degli allenatori migliori al mondo, ancora a quattro anni di distanza dal suo addio alla Juve si ritrova ad aver disputato la Champions da allenatore solo 3 volte. Un'eliminazione ai quarti, una agli ottavi e una ai gironi. Ruolino di marcia in campo europeo decisamente scarno per potersi considerare così bravo. Evidentemente non lo è stato negli ultimi anni oppure, molto più probabilmente, ha fatto delle scelte sbagliate.
Premetto che sono tutto tranne che un ammiratore di Conte. Io sono un convinto sostenitore di Allegri.
Detto ciò, secondo me Conte è pieno di sé ma è un bravo allenatore, non un sopravvalutato. Ciò che ha fatto con la Juve è da grande tecnico, anche se probabilmente la sua principale dote è quella di ricostruire ambienti a pezzi, motivando e compattando tutti. Però è presto per giudicare cosa può fare in Champions. Come dici tu, ne ha fatte tre. Le competizioni ad eliminazione diretta sono determinate da tantissimi fattori casuali, vediamo in futuro se dimostrerà un allergia a questa competizione.
Guarda, anche io lo reputo un grande allenatore, non è mia intenzione sminuirlo. E' stato uno dei principali artefici della rinascita della Juve e non lo dimentico.
E' altrettanto evidente che se ad 8 anni dalla sua 'consacrazione' ha realizzato così poche apparizioni in Champions, con scarni risultati, un problema di fondo ci sarà. Questo problema, a mio avviso, sta nel suo carattere arrogante e presuntuoso e in alcune scelte del tutto sbagliate che ha fatto negli ultimi anni e che ancora oggi ne condizionano la carriera.
A conti fatti, lasciare la Juve è stata una bella minchiata. Un allenatore in piena ascesa, come era lui nel 2014, se proprio doveva lasciare la Juve, doveva farlo per andare in una squadra di pare valore o più forte (all'epoca potevano essere Bayern, Real, Barça o qualche squadra inglese). Invece lui si ritrovò in piena estate a piedi e finì per accettare l'offerta di una nazionale scarsa e senza speranze. Un allenatore appena salito alle luci della ribalta in quel momento deve pensare a salire di livello, lui finì per scendere.
Sta di fatto che il suo curriculum internazionale è decisamente scarno e non tanto perchè le gare ad eliminazione diretta sono una lotteria, quanto perchè a causa delle sue scelte, i campi della CL li ha calcati poche volte. Di conseguenza se hai un approccio col Real Madrid, non puoi neanche pretendere chissà cosa. Non ha di certo la posizione che avevano a suo tempo Ancelotti o Mourinho quando arrivarono al Real.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2805
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 12 novembre 2018, 16:13

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 12 novembre 2018, 14:57
il_panta ha scritto:
lunedì 12 novembre 2018, 0:32
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
domenica 11 novembre 2018, 17:56


Conte si è evidentemente montato la testa ormai da anni e questo non gli ha di certo giovato. Da quando ha lasciato la Juve, la sua carriera non è che sia stata tutto questo susseguirsi di triofi.
Con la nazionale ha fatto un gran bel europeo, ma io ancora mi chiedo perchè andare a 'perdere' due anni della propria carriera, che è appena decollata, dietro una nazionale che era palesemente scarsa e ad una federazione allo sbando. Infatti subito dopo l'ha lasciata.
E' quindi andato al Chelsea dove ha subito vinto la Premier. Ma altrettanto presto è riuscito a compromettere i rapporti con tutti e farsi cacciare.
Si atteggia ad uno degli allenatori migliori al mondo, ancora a quattro anni di distanza dal suo addio alla Juve si ritrova ad aver disputato la Champions da allenatore solo 3 volte. Un'eliminazione ai quarti, una agli ottavi e una ai gironi. Ruolino di marcia in campo europeo decisamente scarno per potersi considerare così bravo. Evidentemente non lo è stato negli ultimi anni oppure, molto più probabilmente, ha fatto delle scelte sbagliate.
Premetto che sono tutto tranne che un ammiratore di Conte. Io sono un convinto sostenitore di Allegri.
Detto ciò, secondo me Conte è pieno di sé ma è un bravo allenatore, non un sopravvalutato. Ciò che ha fatto con la Juve è da grande tecnico, anche se probabilmente la sua principale dote è quella di ricostruire ambienti a pezzi, motivando e compattando tutti. Però è presto per giudicare cosa può fare in Champions. Come dici tu, ne ha fatte tre. Le competizioni ad eliminazione diretta sono determinate da tantissimi fattori casuali, vediamo in futuro se dimostrerà un allergia a questa competizione.
Sta di fatto che il suo curriculum internazionale è decisamente scarno e non tanto perchè le gare ad eliminazione diretta sono una lotteria, quanto perchè a causa delle sue scelte, i campi della CL li ha calcati poche volte. Di conseguenza se hai un approccio col Real Madrid, non puoi neanche pretendere chissà cosa. Non ha di certo la posizione che avevano a suo tempo Ancelotti o Mourinho quando arrivarono al Real.
Su questo ti dò ragione, ha fatto una scelta scellerata a lasciare la Juve e poi ad andare in Nazionale. Infatti, come dici tu, ha giocato poche Champions. Dicevo solo che non è detto che non sia capace di portare avanti una squadra in Champions, tre tentativi sono pochi per valutarlo, ma mi hai già risposto: i soli tre tentativi sono frutto di scelte scellerate. Comunque portare il Chelsea a vincere la premier in un campionato ipercompetitivo è una bella impresa.
Riguardo al Real, non sarei così drastico. Forse come dici tu è troppo pieno di sé, ma potrebbe anche essere una saggia presa di coscienza. Intendo dire che oggi il Real è in difficoltà, forse sazio, reduce da tre anni gloriosissimi con cui è pesante confrontarsi, senza Ronaldo. Magari ha capito che allenare il Real oggi è una scelta molto rischiosa e difficile, e sa che senza i suoi collaboratori non potrebbe fare un buon lavoro e rilanciare la squadra. Stando così le cose, meglio non accettare la panchina ad ogni condizione, sapendo che senza lo staff non potrà svolgere un lavoro ottimale, piuttosto che rischiare solo un concreto pesante fallimento.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14995
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 12 novembre 2018, 16:40

Su questo concordo. In generale i migliori allenatori difficilmente prendono una squadra a stagione in corso. Per questo io al suo posto non sarei neanche andato a trattare. Troppo rischioso prendere il Real oggi


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2018-2019

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 12 novembre 2018, 18:24

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 12 novembre 2018, 16:40
Su questo concordo. In generale i migliori allenatori difficilmente prendono una squadra a stagione in corso. Per questo io al suo posto non sarei neanche andato a trattare. Troppo rischioso prendere il Real oggi
Sì, ma meno che a giugno allorché Pochettino sarebbe andato di corsa e Lopeteghi ha dovuto lasciare la Spagna. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Rispondi