Fatti di politica 2018

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » sabato 12 gennaio 2019, 12:52

GiacomoXT ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 9:35
Lo so che stiamo discutendo attorno a qualcosa di irreale. E nemmeno sto cercando di dire che un governo sia più o meno legittimo di altri. Semplicemente, sto ribadendo che, prendendo per vera la sua definizione di "governo democraticamente legittimato" (che non condivido), allora i suoi ragionamenti successivi sono del tutto fallaci.

Occhio, fallaci, non fallici. :diavoletto:
:crazy: :cincin:
P.S. Avevo visto bene quando ho detto che sei sopra la media, però spero tu non usi più quella parola che non significa nulla e che quindi può essere usata per dire tutto da coloro che conoscono 200/300 parole (al massimo) della lingoia italiana. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 12 gennaio 2019, 13:35

Carlo, è chiaro che la democrazia intesa con il suo significato reale e più nobile non esiste ne in Italia ne altrove. Ed è il motivo per cui io non vado a votare (*).
Il discorso di Giacomo e di Felice però riguarda le regole con cui funziona il sistema di istituzioni repubblicane su cui si regge questo paese sgangherato. Regole che sono abbastanza chiare e che qualcuno anche qua dentro fa finta di non voler capire o per ignoranza oppure, molto più probabilmente, per un'evidente malafede. E sulla base di questo finto malinteso viene a scrivere stronzate (o fake news, come si dice oggi).

Il cittadino (che non trova di meglio da fare che recarsi alle urne) vota per il rinnovo del parlamento ovvero dovrebbe scegliere chi deve rappresentarlo per i successivi 5 anni in parlamento. Non è previsto da nessuna parte che il cittadino scelga il presidente del consiglio ne tantomeno i suoi ministri.
Funziona così: si eleggono i deputati e i senatori, quindi si formano i vari gruppi parlamentari e si eleggono i due presidenti delle camere. A quel punto il Presidente della Repubblica, sulla base delle risultanze e di quello che i vari gruppi parlamentari gli raccontano, conferisce ad un determinato soggetto l'incarico di formare un governo che per entrare in carica dovrà ottenere la fiducia di entrambi i rami del parlamento.

Insomma, il cittadino ha solo la possibilità (molto molto limitata) di scegliere chi va a sedersi a Palazzo Madama e a Montecitorio. Tutto il resto viene deciso dentro le mura dei palazzi.

Da questo punto di vista, tutti i governi che si sono alternati negli ultimi decenni sono pienamente legittimi. Lo erano quelli di Prodi e Berlusconi, ma anche quelli di Renzi, Letta, Gentiloni, Monti e pure sta schifezza che c'è oggi. La piena legittimità gli viene conferita dalla fiducia espressa da Camera e Senato, che nella pura teoria delle regole sono i rappresentanti degli italiani.

Chiunque asserisca il contrario o è un ignorante oppure è un ciarlatano in palese malafede. Non ci son cazzi.


Fatta questa lunghissima ma doverosa premessa, sia Felice che Giacomo facevano notare alcune palesi e macroscopiche incoerenze dell'attuale governo. Anzi chiamiamole con il vero nome: delle colossali prese per il culo che in particolare i 5Stelle hanno propinato ai loro elettori.

Per anni hanno urlato ai 4 venti che i governi Letta, Renzi e Gentiloni erano illegittimi perchè non erano stati votati dal popolo. Riporto qua sotto un video in cui quel genio dell'"onorevole" Sibilia contestava al Governo Letta la sequente problematica: "Questo Governo è illegittimo perchè nessuno a Febbraio ha votato per il Governo Letta, Alfano, Berlusconi"

https://www.youtube.com/watch?v=I1SitaN2gI0

Bene, è d'uopo far presente che adoperando lo stesso identico metro di giudizio, il Governo Conte è da considerare parimenti illegittimo perchè il 4 Marzo nessun elettore del M5S è andato a votare per un governo in coalizione con la lega e presieduto da un signore(Giuseppe Conte) che, al pari di Monti, non è stato eletto proprio da nessuno e che fino a Maggio non era consciuto proprio da nessuno. Analogo discorso è da farsi per gli elettori della Lega che addirittura avevano espresso il loro consenso per una coalizione di centrodestra.

Per anni il M5S chiamava le coalizioni di governo "inciuci". Poi ci sono state le elezioni del 4 Marzo i cui risultati hanno "costretto" il M5S a fare esattamente la stessa cosa, ovvero un'alleanza post-elettorale con un altro partito, la Lega. L'obiettività imporrebbe di considerare anche questo un'inciucio. Invece i pentastellati sono venuti a raccontarci che c'era un cotratto di governo, come se fosse una novità mentre è esattamente quello che è sempre successo nei 50 anni della Prima Repubblica.
Dunque, o è un inciucio pure questo oppure non lo erano neanche quelli precedenti. La realtà è che sia in questo caso è successo esattamente quello che accadeva sistematicamente dal dopoguerra fino all'avvento di Berlusconi.

Il tutto ce l'hanno propinato parlandoci di questo fantomatico 'Governo del Popolo', un governo non votato da nessuno seguendo i ragionamenti che i 5S facevano fino alla mezzanotte del 3 Marzo 2018.

Tra l'altro mentre la Lega certi discorsi non li ha fatti (o li faceva in misura ridotta), il M5S per anni ha ribadito che non si sarebbe alleato mai con nessuno, men che meno con la Lega. Questo è quello che diceva Di Battista:

https://www.youtube.com/watch?v=nFmMGpD9ifM

riporto pure le dichiarazioni testuali per i più pigri (o per quelli più in malafede):

domanda: "E' vero che vi alleate con la Lega Nord?"

Di Battista: "Ma l'hanno scritto i giornali di Caltagirone, eh. Per cui è evidente che se lo scrivono i giornali di Caltagirone è falso. Il M5S non si alleerà mai con i partiti politici che hanno contribuito con i disastri politici in Italia. La Lega ha governato per tanti anni con Berlusconi. La Lega farà la sua strada. Noi andiamo solo ed esclusivamente per conto nostro"


Ci sarebbe n'altra perla del Dibba che vorrei offrirvi. Titolo del video pubblicato dall'account ufficiale M5S Parlamento Alessandro Di Battista (M5S) SMONTARE LA LEGA IN 5 MINUTI!.

https://www.youtube.com/watch?v=Vr_Sswb1jjA

E poi devo sentire parlare del governo del popolo. Ma andate a fanculo.





(*) l'ho fatto solo alle ultime elezioni scegliendo un piccolo partito del "uno virgola qualcosa" perchè sentivo forte la puzza di fascismo che di lì a poco avrebbe riempito l'Italia.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » sabato 12 gennaio 2019, 16:40

Hai di certo ragione, ma per quale scopo durare tanta fatica per una cosa senza nessuna importanza, nel senso che tanto, come diceva Nietzsche, l'uomo è quel che è, di natura gregaria, e solo se e quando (mai) si riuscirà a cambiarlo, allora varrà la pena di discuterne. :) :cincin:
P.S. Neanch'io andrò mai a votare.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » sabato 12 gennaio 2019, 16:51

lemond ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 16:40
Hai di certo ragione, ma per quale scopo durare tanta fatica per una cosa senza nessuna importanza, nel senso che tanto, come diceva Nietzsche, l'uomo è quel che è, di natura gregaria, e solo se e quando (mai) si riuscirà a cambiarlo, allora varrà la pena di discuterne. :) :cincin:
P.S. Neanch'io andrò mai a votare.
Io sogno Carlo Lemond Presidente della Repubblica che nel discorso di capodanno espone tutto quel che dice qui e poi si dimette :D


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » domenica 13 gennaio 2019, 9:07

chinaski89 ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 16:51
lemond ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 16:40
Hai di certo ragione, ma per quale scopo durare tanta fatica per una cosa senza nessuna importanza, nel senso che tanto, come diceva Nietzsche, l'uomo è quel che è, di natura gregaria, e solo se e quando (mai) si riuscirà a cambiarlo, allora varrà la pena di discuterne. :) :cincin:
P.S. Neanch'io andrò mai a votare.
Io sogno Carlo Lemond Presidente della Repubblica che nel discorso di capodanno espone tutto quel che dice qui e poi si dimette :D
Ti ringrazio per il pensiero, ma mai mi abbasserei a fare un discorso per capodanno, in quanto significherebbe riconoscere l'importanza (al di là dell'aspetto contabile) di codesta data. :D E poi, perché accettare di diventare P.d.R. per dimettersi? Molto meglio (secondo me) non immischiarsi in un mestiere nel quale so benissimo di essere incapace. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 13 gennaio 2019, 9:24

lemond ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 9:07
chinaski89 ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 16:51
lemond ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 16:40
Hai di certo ragione, ma per quale scopo durare tanta fatica per una cosa senza nessuna importanza, nel senso che tanto, come diceva Nietzsche, l'uomo è quel che è, di natura gregaria, e solo se e quando (mai) si riuscirà a cambiarlo, allora varrà la pena di discuterne. :) :cincin:
P.S. Neanch'io andrò mai a votare.
Io sogno Carlo Lemond Presidente della Repubblica che nel discorso di capodanno espone tutto quel che dice qui e poi si dimette :D
Ti ringrazio per il pensiero, ma mai mi abbasserei a fare un discorso per capodanno, in quanto significherebbe riconoscere l'importanza (al di là dell'aspetto contabile) di codesta data. :D E poi, perché accettare di diventare P.d.R. per dimettersi? Molto meglio (secondo me) non immischiarsi in un mestiere nel quale so benissimo di essere incapace. :)
Come perchè? Solo per dare più visibilità al tuo discorso :D il discorso potresti buttarlo li il 29 a reti unificate totalmente a sorpresa


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » domenica 13 gennaio 2019, 9:44

chinaski89 ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 9:24
Come perchè? Solo per dare più visibilità al tuo discorso :D il discorso potresti buttarlo li il 29 a reti unificate totalmente a sorpresa
Penso che per me (come per tutti) sarebbe meglio acquistare le tre reti del Berluska ed esporre il mio profondo pensiero :crazy: da lì, senza dover dover per forza rappresentare anche l'unità della "nazione", anche perché sarei per il Granducato di Toscana! :) Da quelle TV saprei spiegare ai tifosi di calcio che a Milano dovrebbe esistere una sola squadra: l'Inter, mentre il Milan (con i soldi avanzati dopo le televisioni) lo acquisterei per farlo sparire, visto che i presidenti di tale società sono stati quasi tutti in galera o meritevoli della stessa. :diavoletto: :crazy: :diavoletto: :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » lunedì 14 gennaio 2019, 13:01

lemond ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 9:44
chinaski89 ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 9:24
Come perchè? Solo per dare più visibilità al tuo discorso :D il discorso potresti buttarlo li il 29 a reti unificate totalmente a sorpresa
Penso che per me (come per tutti) sarebbe meglio acquistare le tre reti del Berluska ed esporre il mio profondo pensiero :crazy: da lì, senza dover dover per forza rappresentare anche l'unità della "nazione", anche perché sarei per il Granducato di Toscana! :) Da quelle TV saprei spiegare ai tifosi di calcio che a Milano dovrebbe esistere una sola squadra: l'Inter, mentre il Milan (con i soldi avanzati dopo le televisioni) lo acquisterei per farlo sparire, visto che i presidenti di tale società sono stati quasi tutti in galera o meritevoli della stessa. :diavoletto: :crazy: :diavoletto: :cincin:
Ahahahah mi fai morire!!


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1721
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 14 gennaio 2019, 20:55

-bella frà.. che me dici?
-cià zio…
-che dicheno de coso su internet?
-guardo, me so stupito… ho girato un’ ora e più e non ho trovato nulla di ideologicamente, dignitoso. nessun apologeta dove pensavo di trovalli.. solo qualche condanna al pagliaccio in giubba poliziarda che è andato in aereoporto… ma nulla di ideologicamente polposo…
-..maccome? manco su facebok? manco su ciclowebb?
-gnente te dico…
- manco sulla paggina de Angioletta? o de Pinuccia?.. eddaje….
-massì, Angio ha messo un link de carmilla, ma robba vecchia de anni, dubbi sui processi.. ciò messo na vita a trovallo il link, e na paggina piena de cani, de barche coi neri, de neri senza bbarche, de vecchie palestinesi coi sordati che je menano…però nun ce sta nesuun commento personale..
-babuò, ma quella è na demente, finchè er centro sociale nun la imbecca nun sa che ddì..ma manco quella de PAP, eddaje….
.manco lei, too detto.. sò dovuto annà sotto de due livelli, ai amichi dei amichi…
.ecchè hai trovato?
-ho trovato questo, nun me chiede chi è, devesse uno dei ultimi che ha trovato lavoro co na laurea in scienze polittiche… sindacato o scuola.. robbe così… te metto il link de sto fregno…


https://www.facebook.com/christian.raim ... 6140407831

-e che dice?
.guarda, retoricamente è valido… prima se para er culo... dice che lui co coso ideologgicamente nun centra gnente… sta lontano da quelle idee polittiche… poi che nun sa dare un giudizzio sui processi, se è colpevole o innocente..
-famme capì..sentenze definitive de omicidi e nu sa dare un giudizzio?
.too detto che sto fregno è n paraculo….. poi dice che quei anni vanno giudicati storicamente..insomma, se parla de amnistia…
-aho me pari te quanno parlavi de armstron e de quell artro…er giudizzio storico…
-frena zio, quelli lo mettevano ar culo aj artri coridori, mica sparaveno pe ammazzà…
-vebbè.. famme sapè se troveno n escamotagge ideologgioco pe difende a coso, che se nun l hanno fatto ancora è questione de tempo… che quarcuno je deve da l' idea che questi da soli nun ciariveno...

..stamme bbene frà…
-bella zio… salutame a Socrate…


Immagine

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 15 gennaio 2019, 10:38

Cena tra Salvini e i Renziani. No dico, cena tra Salvini e i Renziani.

Il prossimo che mi dice che il PD è partito di centrosinistra, faccio una strage. Altro che Battisti


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 15 gennaio 2019, 11:23

Le premesse c'erano tutte fin da sabato scorso.
Dove PD (tutto, non solo i renziani), Lega, Forza Italia e i fasci a sostenere la Torino-Lione.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

el_condor
Messaggi: 3329
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da el_condor » martedì 15 gennaio 2019, 15:43

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 10:38
Cena tra Salvini e i Renziani. No dico, cena tra Salvini e i Renziani.

Il prossimo che mi dice che il PD è partito di centrosinistra, faccio una strage. Altro che Battisti
:clap: :clap: :clap:
non so molto su Battisti ma so abbastanza sugli errori della magistratura.
Pare che Battisti abbia beccato due ergastoli perche' un pentito lo ha accusato di aver preso parte a azioni delittuose (con morti),
.
Da Renzi ci si puo' aspettare di tutto : lasciasse il PD con i suoi leccapiedi forse si potrebbe ricostruire un vero partito attento a tutelare i piu' deboli, a investire nella ricerca, a ridare dignita agli insegnanti, a fare buone leggi sul lavoro, e finalmente a riformare la giustizia, etc. etc.
ciao
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1721
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 15 gennaio 2019, 17:24

el_condor ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 15:43
tutelare i piu' deboli, a investire nella ricerca, a ridare dignita agli insegnanti, a fare buone leggi sul lavoro, e finalmente a riformare la giustizia, etc. etc.
Condorre, la gente vuole "mangiare cheeseburger e giocare al lotto", e per questo i grulloni al governo bastano e avanzano.


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1721
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 15 gennaio 2019, 17:34

el_condor ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 15:43

Pare che Battisti abbia beccato due ergastoli perche' un pentito lo ha accusato di aver preso parte a azioni delittuose (con morti),
aggiungiamoce pure

"quelle che sarebbero le vittime di Battisti". cit C. Raimo

così famo ambo


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1721
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 15 gennaio 2019, 17:44

Ma non è che tutte le volte dobbiamo riaprire l'intera questione sulla stagione del terrorismo nero e rosso in Italia! Alcune cose le sappiamo:

1. Non c'è stata nessuna guerra, tantomeno una guerra civile
2. Lo Stato ha sconfitto il terrorismo rosso anche grazie al compito di argine fornito dal PCI
3. L'obiettivo del terrorismo rosso era il riformismo al fine di radicalizzare lo scontro
4. Sicuramente dietro molti episodi (del terrorismo eversivo di destra, ma anche di quello di sinistra) ci sono manine e manone inconfessate e inconfessabili, atlantiche diciamo
5. Una buona parte dei militanti di sinistra era di estrazione borghese
6. Il terrorismo rosso fu velleitario e inconcludente
7. L'ideologia terroristica rossa era del tutto priva di qualsiasi profondità concettuale
8. la fascinazione estetizzante per il terrorismo rosso ha provocato in Italia danni inenarrabili in termini di allevamento di una schiatta di coglioni che ancora oggi vanno in brodo di giuggiole per foto come quella scattata a Giuseppe Memeo
9. Molti hanno pagato, ma moltissimi l'hanno fatta franca (anche grazie a uno Stato che forniva -- et pour cause, vedi punto 4 -- simpatiche coperture


e chillha scitto questo?

Feltri? Pansa? Sallusti?

no, questo

https://www.facebook.com/francescomaria.tedesco


Immagine

el_condor
Messaggi: 3329
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da el_condor » martedì 15 gennaio 2019, 20:27

nemecsek. ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 17:44
Ma non è che tutte le volte dobbiamo riaprire l'intera questione sulla stagione del terrorismo nero e rosso in Italia! Alcune cose le sappiamo:

1. Non c'è stata nessuna guerra, tantomeno una guerra civile
2. Lo Stato ha sconfitto il terrorismo rosso anche grazie al compito di argine fornito dal PCI
3. L'obiettivo del terrorismo rosso era il riformismo al fine di radicalizzare lo scontro
4. Sicuramente dietro molti episodi (del terrorismo eversivo di destra, ma anche di quello di sinistra) ci sono manine e manone inconfessate e inconfessabili, atlantiche diciamo
5. Una buona parte dei militanti di sinistra era di estrazione borghese
6. Il terrorismo rosso fu velleitario e inconcludente
7. L'ideologia terroristica rossa era del tutto priva di qualsiasi profondità concettuale
8. la fascinazione estetizzante per il terrorismo rosso ha provocato in Italia danni inenarrabili in termini di allevamento di una schiatta di coglioni che ancora oggi vanno in brodo di giuggiole per foto come quella scattata a Giuseppe Memeo
9. Molti hanno pagato, ma moltissimi l'hanno fatta franca (anche grazie a uno Stato che forniva -- et pour cause, vedi punto 4 -- simpatiche coperture

concordo quasi su tutto ma "la fascinazione estetizzante" poteva influenzare solo gente incapace di ragionare..
Il terrorismo nero e quello rosso non solo potevano generare azioni delittuose ma erano insensati.

Se Salvini scarica i grullini e imbarca renziani e berluscones temo potremo vedere di nuovo azioni violente...
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5164
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da jerrydrake » martedì 15 gennaio 2019, 23:16

nemecsek. ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 17:44

5. Una buona parte dei militanti di sinistra era di estrazione borghese
Una statistica che corrobori tale tesi? Tra i leader storici delle BR giusto Mara Cagol proveniva da una famiglia borghese e i militanti di base mi risulta arrivassero dalle grandi fabbriche.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 16 gennaio 2019, 9:31

nemecsek. ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 17:24
el_condor ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 15:43
tutelare i piu' deboli, a investire nella ricerca, a ridare dignita agli insegnanti, a fare buone leggi sul lavoro, e finalmente a riformare la giustizia, etc. etc.
Condorre, la gente vuole "mangiare cheeseburger e giocare al lotto", e per questo i grulloni al governo bastano e avanzano.
:clap: :clap: :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 16 gennaio 2019, 17:52

Un governo così incapace, incompetente e grossolano credo che non si fosse mai visto in Italia.

L'arresto di Battisti, indipendentemente da cosa si pensi del soggetto in questione e della sua vicenda, l'ha dimostrato pienamente, ancora una volta in più (e non ce n'era la necessità).

Salvini ha dato luogo all'ennesima buffonata da quando è ministro, trasformando l'arrivo del detenuto in un'ennesimo episodio del suo personale carnevale fatto di travestimenti con la divisa della polizia. Un pò come le bimbe che giocano vestendo la propria barbie ogni giorno con un abito diverso. Ma i 5stelle non possono esser da meno e dopo aver mandato in giro Di Maio con la divisa della protezione civile, stavolta è stato il turno di Bonafede travestito da secondino.
Basterebbe ciò a capire che si tratta di un governo di pagliacci.

Ma non finisce qui perchè Bonafede non conento del travestimento, ha pure pubblicato un video con modalità da repubblica centroamericana. La cosa non solo è di cattivo gusto perchè si è fatto pubblicità gratuita per un arresto di cui ne lui ne Salvini hanno "merito", ma ha anche infranto la legge. Proprio lui, avvocato e ministro della Giustizia.

Dilettanti allo sbaraglio.

https://www.repubblica.it/cronaca/2019/ ... P1-S1.8-T1

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/0 ... a/4901836/

"All’articolo 42-bis comma 4, riporta Palma, “prescrive che nelle traduzioni siano ‘adottate le opportune cautele per proteggere i soggetti tradotti dalla curiosità del pubblico e da ogni specie di pubblicità'”. L’articolo, aggiunge, “prosegue prevedendo sanzioni disciplinari per chi non osservi tale disposizione: certamente il legislatore non poteva supporre che fossero i vertici delle Istituzioni a non rispettarla”.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1721
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 16 gennaio 2019, 22:08

jerrydrake ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 23:16
nemecsek. ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 17:44

5. Una buona parte dei militanti di sinistra era di estrazione borghese
Una statistica che corrobori tale tesi? Tra i leader storici delle BR giusto Mara Cagol proveniva da una famiglia borghese e i militanti di base mi risulta arrivassero dalle grandi fabbriche.
jerry, lavoro dieci ore in cantiere, adesso me metto a cercà la statistica....
metti che sè sbajato, che ereno er 17,5%, vabbene?.
... io ero piccolo ma ricordo bene il giorno dopo via fani.... a scuola ci chiesero di raccontare quali erano state le reazioni in famiglia... furono tutte unanimi, di sgomento, di paura... ed eravamo a Torino, quasi tutti figli di operai fiat...
perarto, via fani.... lessi un mese fà il resoconto di Girotto alla commissione stragi...lettura interessante...

http://www.parlamento.it/service/PDF/PD ... /16721.pdf


Immagine

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 17 gennaio 2019, 0:51

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 10:38
Cena tra Salvini e i Renziani. No dico, cena tra Salvini e i Renziani.

Il prossimo che mi dice che il PD è partito di centrosinistra, faccio una strage. Altro che Battisti
Ah perchè c'è qualcuno che lo dice? :diavoletto:

Già prima di Renzi di sinistra non aveva più niente un sacco di tempo, con lui sono cadute le ultime maschere.


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5164
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da jerrydrake » giovedì 17 gennaio 2019, 9:40

nemecsek. ha scritto:
mercoledì 16 gennaio 2019, 22:08
jerrydrake ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 23:16
nemecsek. ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 17:44

5. Una buona parte dei militanti di sinistra era di estrazione borghese
Una statistica che corrobori tale tesi? Tra i leader storici delle BR giusto Mara Cagol proveniva da una famiglia borghese e i militanti di base mi risulta arrivassero dalle grandi fabbriche.
jerry, lavoro dieci ore in cantiere, adesso me metto a cercà la statistica....
metti che sè sbajato, che ereno er 17,5%, vabbene?.
... io ero piccolo ma ricordo bene il giorno dopo via fani.... a scuola ci chiesero di raccontare quali erano state le reazioni in famiglia... furono tutte unanimi, di sgomento, di paura... ed eravamo a Torino, quasi tutti figli di operai fiat...
perarto, via fani.... lessi un mese fà il resoconto di Girotto alla commissione stragi...lettura interessante...

http://www.parlamento.it/service/PDF/PD ... /16721.pdf
Neme, tu hai riportato un post, mica ce l'ho con te. I punti che hai citato contengono, a mio avviso, un'analisi molto ma mooooolto ma mooooooooolto semplificata. E pure in parte errata. Ma se le tesi sul rapimento Moro sono molteplici e di impossibile verifica per noi comuni mortali (anch'io ero bambino e ricordo lo sgomento legato alla soppressione del programma "SuperGulp! Fumetti in TV"), sull'estrazione sociale degli aderenti alle BR una verifica non è così difficile visto che gli inquisiti furono un migliaio all'incirca. Poi le BR (e le formazioni nate da queste) non furono l'unica organizzazione armata di estrema sinistra, ma insieme a Prima Linea (nata da Lotta Continua che era chiaramente di orientamento operaista) rappresentano il 99% del terrorismo rosso in Italia. Quindi parlare di "estrazione borghese" a me, me pare 'na strunzata. E se Moro non c'è più, il Grande Sogno del Compromesso Storico è stato brillantemente realizzato da Berlusconi&Renzi e da Di Maio&Salvini quindi l'unica cosa di cui rammaricarsi rimane la sparizione dagli schermi televisivi di Nick Carter,
Cocco Bill e Marzolino Tarantola.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 17 gennaio 2019, 10:12

chinaski89 ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 0:51
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 10:38
Cena tra Salvini e i Renziani. No dico, cena tra Salvini e i Renziani.

Il prossimo che mi dice che il PD è partito di centrosinistra, faccio una strage. Altro che Battisti
Ah perchè c'è qualcuno che lo dice? :diavoletto:

Già prima di Renzi di sinistra non aveva più niente un sacco di tempo, con lui sono cadute le ultime maschere.
Qui sul forum forse no, ma se ti fai un giro al bar sotto casa o in ufficio stai sicuro che c'è qualcuno che lo pensa.

E comunque si, hai ragione a ribadire che il PD non aveva nulla di sinistra già prima di Renzi. E pure dopo, aggiungo io. Semplicemente lui ha fatto un'operazione ancora più sfacciata di chi lo ha preceduto.
Ma, come dicevo già un paio di mesi fa, senza voler andare indietro di 30 anni, potremmo pensara a Walter "faccia di culo" Veltroni che 10 anni fa diede il colpo di grazia a quel barlume residuo di pseudo-sinistra che ancora riusciva a stento a sedere in parlamento. Con la storia del "il PD va alle elezioni da solo" (salvo imbarcare poi la Bonino e i radicali) e la famigerata trovata del "voto utile", uccise definitivamente la sinistra.

In definitiva, il PD meriterebbe semplicemente l'estinzione. E almeno da questo punto di vista non posso lamentarmi perchè stanno veramente facendo di tutto per assecondarmi :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5164
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da jerrydrake » giovedì 17 gennaio 2019, 12:31

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 10:12
chinaski89 ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 0:51
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 15 gennaio 2019, 10:38
Cena tra Salvini e i Renziani. No dico, cena tra Salvini e i Renziani.

Il prossimo che mi dice che il PD è partito di centrosinistra, faccio una strage. Altro che Battisti
Ah perchè c'è qualcuno che lo dice? :diavoletto:

Già prima di Renzi di sinistra non aveva più niente un sacco di tempo, con lui sono cadute le ultime maschere.
Qui sul forum forse no, ma se ti fai un giro al bar sotto casa o in ufficio stai sicuro che c'è qualcuno che lo pensa.

E comunque si, hai ragione a ribadire che il PD non aveva nulla di sinistra già prima di Renzi. E pure dopo, aggiungo io. Semplicemente lui ha fatto un'operazione ancora più sfacciata di chi lo ha preceduto.
Ma, come dicevo già un paio di mesi fa, senza voler andare indietro di 30 anni, potremmo pensara a Walter "faccia di culo" Veltroni che 10 anni fa diede il colpo di grazia a quel barlume residuo di pseudo-sinistra che ancora riusciva a stento a sedere in parlamento. Con la storia del "il PD va alle elezioni da solo" (salvo imbarcare poi la Bonino e i radicali) e la famigerata trovata del "voto utile", uccise definitivamente la sinistra.

In definitiva, il PD meriterebbe semplicemente l'estinzione. E almeno da questo punto di vista non posso lamentarmi perchè stanno veramente facendo di tutto per assecondarmi :diavoletto:
Fino a qualche tempo fa ti avrei dato ragione, anche se sopravvaluti i "meriti" di WV nell'omicidio della sinistra. Il primo colpo era partito molti anni prima con Berlinguer. Poi però mi sono ravveduto: se non ritengo di sinistra i parti definiti di "di sinistra", l'errore è necessariamente mio. La sinistra italiana c'è, è quella che vediamo, la naturale e coerente evoluzione della sinistra di Craxi e prima ancora di Nenni. E se non mi piace è perché non ho nulla a che spartire con la sinistra italiana.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 17 gennaio 2019, 13:54

Essere di sinistra significa avere certi valori e ideali. Se un partito attua le politiche che nei periodi al potere hanno attuato il PD e i predecessori non si possono certo definire sinistra, e non è un problema nostro. Infatti poi coerentemente hanno tolto la parola sinistra dal nome, questo gli va riconosciuto :hammer:

Tra l'altro non è un problema solo italiano, può darsi che abbia ragione chi dice che destra e sinistra sono termini superati e ormai privi di senso, so soltanto che io che vorrei votare per quegli ideali non abbia più possibilità di voto tolti inutili zero virgola (che voto pure, ma è uguale a non votare proprio). Io non credo si tratti di concetti superati, semplicemente la sinistra è morta e rappresenta ormai altro. E non soltanto in Italia.


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 17 gennaio 2019, 14:08

chinaski89 ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 13:54
Essere di sinistra significa avere certi valori e ideali. Se un partito attua le politiche che nei periodi al potere hanno attuato il PD e i predecessori non si possono certo definire sinistra, e non è un problema nostro. Infatti poi coerentemente hanno tolto la parola sinistra dal nome, questo gli va riconosciuto :hammer:

Tra l'altro non è un problema solo italiano, può darsi che abbia ragione chi dice che destra e sinistra sono termini superati e ormai privi di senso, so soltanto che io che vorrei votare per quegli ideali non abbia più possibilità di voto tolti inutili zero virgola (che voto pure, ma è uguale a non votare proprio). Io non credo si tratti di concetti superati, semplicemente la sinistra è morta e rappresenta ormai altro. E non soltanto in Italia.
Comunque un minimo senso dei concetti di sinistra e destra esiste.
A seconda se un partito fa politiche che spostano soldi dal Capitale al Lavoro e a chi non ce l'ha oppure li spostano dal Lavoro al Capitale.
Inclusi tutti i diritti annessi e connessi.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Felice
Messaggi: 1013
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 17 gennaio 2019, 14:30

Sotto il vestito, niente: reddito di cittadinanza e Quota 100, storia di due truffe (quasi) perfette

https://www.linkiesta.it/it/article/201 ... di-/40770/



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 17 gennaio 2019, 17:23

Felice ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 14:30
Sotto il vestito, niente: reddito di cittadinanza e Quota 100, storia di due truffe (quasi) perfette

https://www.linkiesta.it/it/article/201 ... di-/40770/
Felice, provo a rispondere a qualcuno dei quesiti posti nell'articolo, anzi ad un quesito, quello più importante: "Se ne accorgeranno gli italiani?"

In generale, ho enormi dubbi sulle capacità di comprendere del popolo italiano e anche in questo caso non sono del tutto ottimista. Per rispondere alla domanda però bisogna distinguere tra i due provvedimenti, i cui effetti sulla vita e sulla percezione degli italiani avranno tempistiche molto diverse.

La truffa di Quota 100, come dice bene l'articolo, presenta tre criticità principali (ce ne sono pure altre in realtà):

1) in realtà è Quota 62+38. Ciò effettivamente potrebbe scontentare qualcuno a 100 c'arriverebbe in modo diverso e che pensa di poter andare in pensione;
2) chi va in pensione anticipata prenderà molto meno (30%?). Ciò spingerà tanti ad evitare di sfruttare questa via d'uscita dal mondo del lavoro, ma altri (ad esempio chi viaggia per lavoro) potrebbero accontentarsi di prender meno pur di chiudere la partita;
3) effettivamente non si abolisce la Forneno, bensì si crea una finestra di 3 anni. Chi ha maturato i requisiti nel periodo 2019-2021, va in pensione, mentre dal 2022 si tornerà alla Fornero.

Tra le tre, la fregatura più grossa credo proprio che sia la terza, perchè effettivamente nasconde la bugia maggiore che tradisce la grande promessa elettorale: abolire la Fornero.


La truffa del reddito di cittadinzana nasconde anzitutto una enorme fregatura, ovvero i soldi sono pochi, molti meno di quelli che servirebbero e quindi (sempre a patto che l'erogazione parta) o si dovrà trovare il modo di ridurre il numero degli aventi diritto oppure si dovrà diminuire l'importo dell'assegno. Inoltre c'è la questione dei centri dell'impiego che vanno riformati prima di dare il via alle danze, situazione che potrebbe ritardare anche parecchio l'inizio delle danze.


Tra le due truffe, quella che a breve-medio termine rischia di creare molto più malcontento secondo me è il reddito di cittadinanza.
Dico questo perchè quota 100 è un provvedimento che nel breve periodo interesserà un numero minore di italiani e lo farà un poco alla volta man mano che i cittadini matureranno il requisito 62+38. E tutti quelli che resteranno fregati alla fine della finestra, se ne renderanno conto solo tra 3 anni.
Al contrario il reddito di cittadinanza interesserà sin da subito circa 5 milioni di italiani e quindi potenzialmente potrà scontentare molte più persone tutte insieme e sin dalla primavera.
Consideriamo pure che l'INPS sarà sicuramente molto più pronto rispetto a quanto potranno esserlo i centri per l'impiego nella 'rivoluzione' proposta da Di Maio.

In definitiva, tra i due provvedimenti, quello che secondo me potrebbe portare più rogne al governo nell'immediato futuro è il reddito e quindi la parte politica che potrebbe soffrirne di più è il M5S.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7480
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 18 gennaio 2019, 8:43



Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 18 gennaio 2019, 9:32

Felice ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 14:30
Sotto il vestito, niente: reddito di cittadinanza e Quota 100, storia di due truffe (quasi) perfette

https://www.linkiesta.it/it/article/201 ... di-/40770/
Allora, diciamo pure che i due provvedimenti sono allo straribasso (pur essendo sempre più dello zero assoluto dei Governi precedenti e di quello che si sarebbe insediato con una vittoria del centrodestra o del PD), diciamo che mi si rivolta lo stomaco sapere che a prenderli sia stato un Governo il cui frontman sia un razzista, reazionario, uno che promuove un responsabile delle nefandezze di Genova (l'hanno fatto anche gli altri, ovviamente), che lascia la povera gente in mezzo al mare, che...che... che...la lista non finirebbe mai, ma non vi rendete conto che per chi non ha nulla di nulla quell'elemosina del cd RdC è ossigeno ? Che per chi ha lavorato più di quarant'anni quell'anno in meno per poter andare in pensione è vita ?
Non lo capite ?
Lo lasciamo in mano a dei fottuti reazionari tutto questo ?
Si è sentito qualcuno dell'opposizione dire mezza parola diversa da quella dettata dal gioco delle parti, mezza parola di merito che andasse, invece che verso i desiderata della finanza internazionale, verso chi i soldi non ce li ha o chi si è ammazzato di lavoro e non può andare in pensione ?
Vogliamo chiederci anche questo qualche volta, invece di voler dimostrare di essere puri d'anima e di cuore ?
Non ce l'ho con te, Felice, ma hai posto il problema della truffa quasi perfetta, perchè, secondo me, quello che restituisce (poco) a chi non ha è meno truffatore di chi non restituisce un cazzo (mi scusi lemond per l'espressione infelice).
Continua ad essere fottuto reazionario ma meno truffatore, purtroppo.
Meno truffatore non per merito suo, solo per demerito altrui.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 18 gennaio 2019, 11:01

Beh ma che il PD sia il peggio e quegli altri pure si sa, se così non fosse M5S non esisterebbe neanche e quello sveglione di Fassino sarebbe un buon profeta, ma se uno fa certe dichiarazioni è anche ovvio si pretenda di più.

In ogni caso l'unica cosa decente di questo governo era il non volersi allineare ai diktat europei, ma se quelli prima avevano perlomeno scuse ideologiche per farsi dettare leggi e manovre, io trovo che fare tutto quel casino per poi farsela addosso per lo spread che sale e correre con la coda tra le gambe a farsi scrivere la manovra da Junker sia una roba al di là del vergognoso, mille volte meglio lo Sherpa Monti allora almeno capivi subito chi era e che cosa voleva fare. Perchè se vuoi fare quello che promettevano sti due scemi non puoi farti scrivere la manovra da chi la pensa in maniera diametralmente opposta, mi pare chiaro. Altrimenti sei un pagliaccio, e infatti sono clown e le loro misure e misurette sono pagliacciate o fuffa


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 18 gennaio 2019, 11:21

chinaski89 ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 11:01
Beh ma che il PD sia il peggio e quegli altri pure si sa, se così non fosse M5S non esisterebbe neanche e quello sveglione di Fassino sarebbe un buon profeta, ma se uno fa certe dichiarazioni è anche ovvio si pretenda di più.

In ogni caso l'unica cosa decente di questo governo era il non volersi allineare ai diktat europei, ma se quelli prima avevano perlomeno scuse ideologiche per farsi dettare leggi e manovre, io trovo che fare tutto quel casino per poi farsela addosso per lo spread che sale e correre con la coda tra le gambe a farsi scrivere la manovra da Junker sia una roba al di là del vergognoso, mille volte meglio lo Sherpa Monti allora almeno capivi subito chi era e che cosa voleva fare. Perchè se vuoi fare quello che promettevano sti due scemi non puoi farti scrivere la manovra da chi la pensa in maniera diametralmente opposta, mi pare chiaro. Altrimenti sei un pagliaccio, e infatti sono clown e le loro misure e misurette sono pagliacciate o fuffa
No, Monti no, ti prego.
Non è che se uno ti dà un cazzotto, dichiarandolo, è meglio di uno che ti dà un soldino quando aveva dichiarato di darti uno stipendio.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4539
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 18 gennaio 2019, 11:28

chinaski89 ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 11:01
Beh ma che il PD sia il peggio e quegli altri pure si sa, se così non fosse M5S non esisterebbe neanche e quello sveglione di Fassino sarebbe un buon profeta, ma se uno fa certe dichiarazioni è anche ovvio si pretenda di più.

In ogni caso l'unica cosa decente di questo governo era il non volersi allineare ai diktat europei, ma se quelli prima avevano perlomeno scuse ideologiche per farsi dettare leggi e manovre, io trovo che fare tutto quel casino per poi farsela addosso per lo spread che sale e correre con la coda tra le gambe a farsi scrivere la manovra da Junker sia una roba al di là del vergognoso, mille volte meglio lo Sherpa Monti allora almeno capivi subito chi era e che cosa voleva fare. Perchè se vuoi fare quello che promettevano sti due scemi non puoi farti scrivere la manovra da chi la pensa in maniera diametralmente opposta, mi pare chiaro. Altrimenti sei un pagliaccio, e infatti sono clown e le loro misure e misurette sono pagliacciate o fuffa
Non direi che con Monti si sapeva cosa voleva fare; un governo che con le sue politiche in due anni ha aumentato il rapporto debito/PIL di più del 13% non lo definirei tanto trasparente.

Domanda per chi ha voglia rispondere: meglio un politico "tutto chiacchere e distintivo" alla Di Maio oppure un pessimo giocatore d'azzardo come David Cameron?


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 18 gennaio 2019, 13:30

Beh era una provocazione chiaramente, lo Sherpa semplicemente non faceva gli interessi degli italiani manco nelle intenzioni, e non era neanche trasparente dato che avevano fatto la sceneggiata della Fornero che piange. Ma diciamo la cosa è parsa chiara abbastanza in fretta.

Tuttavia trovo ancora più grave quello che ho detto, quello rispondeva ad altri ed è più comprensibile. Molto peggio quelle schifezze di partiti che lo sostenevano facendo finta di niente.

Poi ribadisco è una provocazione i disastri del governo Sherpa restano ineguagliabili


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
Felice
Messaggi: 1013
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Felice » venerdì 18 gennaio 2019, 14:04

nino58 ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 9:32
Felice ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 14:30
Sotto il vestito, niente: reddito di cittadinanza e Quota 100, storia di due truffe (quasi) perfette

https://www.linkiesta.it/it/article/201 ... di-/40770/
Allora, diciamo pure che i due provvedimenti sono allo straribasso (pur essendo sempre più dello zero assoluto dei Governi precedenti e di quello che si sarebbe insediato con una vittoria del centrodestra o del PD), diciamo che mi si rivolta lo stomaco sapere che a prenderli sia stato un Governo il cui frontman sia un razzista, reazionario, uno che promuove un responsabile delle nefandezze di Genova (l'hanno fatto anche gli altri, ovviamente), che lascia la povera gente in mezzo al mare, che...che... che...la lista non finirebbe mai, ma non vi rendete conto che per chi non ha nulla di nulla quell'elemosina del cd RdC è ossigeno ? Che per chi ha lavorato più di quarant'anni quell'anno in meno per poter andare in pensione è vita ?
Non lo capite ?
Lo lasciamo in mano a dei fottuti reazionari tutto questo ?
Si è sentito qualcuno dell'opposizione dire mezza parola diversa da quella dettata dal gioco delle parti, mezza parola di merito che andasse, invece che verso i desiderata della finanza internazionale, verso chi i soldi non ce li ha o chi si è ammazzato di lavoro e non può andare in pensione ?
Vogliamo chiederci anche questo qualche volta, invece di voler dimostrare di essere puri d'anima e di cuore ?
Non ce l'ho con te, Felice, ma hai posto il problema della truffa quasi perfetta, perchè, secondo me, quello che restituisce (poco) a chi non ha è meno truffatore di chi non restituisce un cazzo (mi scusi lemond per l'espressione infelice).
Continua ad essere fottuto reazionario ma meno truffatore, purtroppo.
Meno truffatore non per merito suo, solo per demerito altrui.
Nino, il mio punto di vista è un po’ diverso dal tuo. A mio parere, se i governanti attuali avessero un minimo di onestà, ammetterebbero che i governi precedenti hanno operato bene e che quanto da loro detto in campagna elettorale (dai 5s in particolare) era un mixing di menzogne acchiappa-elettori, condito con una buona dose d’incompetenza ed una conoscenza dei dossier prossima allo zero.

NB A scanso di equivoci: non sto dicendo che io penso che i governi precedenti abbiano lavorato bene. Sto dicendo che è quanto si evince dall’operato del presente governo.

Prendiamo i tre temi socialmente più rappresentativi:

- Articolo 18
Il ristabilimento dell’articolo 18 era stato proposto da LEU tramite un emendamento a non ricordo quale legge. Forse il decreto dignità, poco importa. Ciò che importa è che il governo ha votato compatto contro.
Conclusione logica: bene ha fatto chi ha abolito l’articolo 18. Se non fosse già stato abolito, sarebbe stato da abolire.

- Legge Fornero.
Se non considerasse che la legge Fornero era da fare, il presente governo l’avrebbe abolita “tout court”. Al più si tratta quindi di “miglioramenti” della legge, cosa del tutto comprensibile, visto che la perfezione non è di questo mondo. Che poi neanche di miglioramenti si tratta, perché un miglioramento è strutturale, deve durare nel tempo, mentre qui si parla di “finestre” che vengono aperte perché non farlo sarebbe una sconfessione troppo grossolana di quanto era stato detto e , probabilmente, troppo costoso in termini di consensi elettorali.

Apro una parentesi, anche in questo caso per evitare malintesi. Come sapete io vivo in Francia e sapete anche che qui la riforma pensionistica è stata fatta alcuni anni fa. Quello che non sapete è che dal mio punto di vista strettamente personale, l’allungamento del periodo lavorativo, per svariate ragioni, era più che benvenuto. Ciò non toglie che all’epoca ho partecipato alle varie manifestazioni che sono state fatte contro la riforma. Partecipavo quindi non per me, ma per gli altri, per coloro che fanno lavori ben più usuranti e meno appaganti del mio.

- Reddito di Cittadinanza.
Una volta spogliato della menzogna iniziale (il suo nome) e ribattezzato con un più appropriato “sussidio di povertà” o, eventualmente, “reddito di solidarietà” e una volta ricondotte a ragione le fanfaronate di Di Maio & C. sulla platea dei beneficiari e sul montante del reddito stesso, ne esce qualcosa di non molto diverso da quanto fatto dai governi Renzi e Gentiloni. Perché non è vero che quei governi non hanno fatto nulla di questo di tipo per le classi meno abbienti, lo hanno fatto come sta cercando di farlo questo governo. Non si tratta quindi di una gran novità: al più è un’integrazione e/o modifica di quanto già fatto da altri.
Questi pretenderebbero di fare di più. A quale prezzo? Questo, voi che vivete in Italia, lo scoprirete quando l’anno prossimo avrete l’IVA al 25%...



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7480
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da matteo.conz » sabato 19 gennaio 2019, 22:37

Felice ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 14:04
NB A scanso di equivoci: non sto dicendo che io penso che i governi precedenti abbiano lavorato bene. Sto dicendo che è quanto si evince dall’operato del presente governo.
:clap: :clap: :clap:

PS: visto che sto sabato sono a casa ho scoperto questo programma davvero carino in cui dei ragazzini svegli "interrogano" personaggi pubblici. Prima c'era vladimir luxuria ma ormai ho dato un'occhiata a qualche politico e anche a salvini...che faccia tosta a fare il buonsammaritano ma vi lascio notare a voi due o tre cenni che rivelano la vera natura e una incoerenza grossa così su quello detto 3min prima.
https://www.raiplay.it/video/2018/11/Al ... 7c12f.html
I negri gli piacciono se giocano nel milan o se c'hanno il batacchio
Allegati
salvini4.jpg
salvini4.jpg (43.26 KiB) Visto 918 volte


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5164
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da jerrydrake » martedì 22 gennaio 2019, 9:04

E Gigetto scoperchiò il vaso di Pandora del colonialismo. Per carità, il Franco CFA è solo un piccolo aspetto della politica francese in Africa. Gli suggerirei di tirare fuori argomenti come gli articoli imposti all'interno delle Costituzioni che impongono ai Paesi Africani di dare la prelazione alla Francia delle loro materie prime, le numerose deposizioni di Presidenti eletti, la messa al potere di dittatori successivamente sostenuti, gli omicidi di ogni leader africano non gradito a Parigi.
Se Gigetto volesse fare il figo gli suggerirei di sottolineare l'episodio del 6 novembre 2004 quando, per dar modo di scatenare le violenze nell'ambito della Prima Guerra Civile Ivoriana, i francesi arrivarono ad autobombardarsi la propria base militare di Bouaké. Capisco, bisognerebbe leggersi l'intero libro, non solo l'indice, ma Gigetto ha dato segnali di impegno. Mi complimento con lui. Un bravo sul quaderno se l'è meritato.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » martedì 22 gennaio 2019, 9:30

jerrydrake ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 9:04
Capisco, bisognerebbe leggersi l'intero libro, non solo l'indice, ma Gigetto ha dato segnali di impegno. Mi complimento con lui. Un bravo sul quaderno se l'è meritato.
Esagerato: un libro intiero! Credo che Gigetto abbia preso come esempio Ciriaco De Mita, che si vantava di non averne più letto uno, dopo la laurea. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 22 gennaio 2019, 12:12



Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5164
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da jerrydrake » martedì 22 gennaio 2019, 12:56

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 12:12
http://www.repubblica.it/politica/2019/ ... 217173756/

Non è uno scherzo
Spero non venga escluso Alvaro Vitali!



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 22 gennaio 2019, 16:32

jerrydrake ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 12:56
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 12:12
http://www.repubblica.it/politica/2019/ ... 217173756/

Non è uno scherzo
Spero non venga escluso Alvaro Vitali!
Direi che Alvaro Vitali possiamo piazzarlo all'Organizzazione Mondiale per la Sanità e eccato che Jimmy il Fenomeno sia morto appena pochi mesi fa, altrimenti un posto all'ONU non glie lo potevamo negare.

Il bello è che Lino Banfi è un Berlusconiano di ferro. Vedere di Maio che lo annuncia con tutto st'entusiasmo è rivoltante


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4539
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 22 gennaio 2019, 20:29

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 22 gennaio 2019, 12:12
http://www.repubblica.it/politica/2019/ ... 217173756/

Non è uno scherzo
Per quello a lisciare curve statuarie è un professionista; voci di corridoio dicono che era in lizza per il posto di DG di Sport e Salute (alla fine sempre di "palloni" si trattava).

Cambiando discorso: sentire parlare nel 2019 dei "Protocolli dei Savi di Sion" all'interno del parlamento italiano fa veramente cadere i coglioni.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 29 gennaio 2019, 11:06

Ora li voglio proprio vedere i 5Stelle che votano contro l'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini. Da oppositori della casta e giustizialisti a tempo a difensori dei privilegi simbolo della casta.

La cosa bella è che quello che sta per accadere solleverà in maniera chiara uno delle mille contraddizioni e incoerenze di questi imbroglioni.
Se votano contro l'autorizzazione, tradiscono in pieno i loro principi. Hanno creato il loro successo blaterando contro i privilegi della casta e ora di fronte alla possibilità di dare sostanza alle chiacchere, fanno esattamente l'opposto.
Se invece votano a favore dell'autorizzazione, sconfessano le politiche migratorie adottate dal loro ministro degli interni. E' un pò come se processassero politicamente anche se stessi dopo che hanno sempre difeso a spadatratta le follie razziste di Salvini.

Ma tanto la massa degli italiani non ci capirà un cazzo neanche stavolta :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » martedì 29 gennaio 2019, 11:18

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:06
Ora li voglio proprio vedere i 5Stelle che votano contro l'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini. Da oppositori della casta e giustizialisti a tempo a difensori dei privilegi simbolo della casta.

La cosa bella è che quello che sta per accadere solleverà in maniera chiara uno delle mille contraddizioni e incoerenze di questi imbroglioni.
Se votano contro l'autorizzazione, tradiscono in pieno i loro principi. Hanno creato il loro successo blaterando contro i privilegi della casta e ora di fronte alla possibilità di dare sostanza alle chiacchere, fanno esattamente l'opposto.
Se invece votano a favore dell'autorizzazione, sconfessano le politiche migratorie adottate dal loro ministro degli interni. E' un pò come se processassero politicamente anche se stessi dopo che hanno sempre difeso a spadatratta le follie razziste di Salvini.

Ma tanto la massa degli italiani non ci capirà un cazzo neanche stavolta :diavoletto:
Ma davvero ti preoccupi della coerenza dei grullini? :) E poi non era meglio scrivere che la massa degli italiani non ci capirà nulla o niente? :dubbio:
P.S. La moda, specie in lingua, è una brutta cosa!


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 29 gennaio 2019, 11:19

Ah, dimenticavo. Sempre in tema di incoerenze spudorate, dopo anni in cui i Grillini hanno insultato le tv (ricordate quando era vietato andare nei talk show senza previa autorizzazione?) adesso che sono al governo hanno iniziato a lottizzare ed occupare i canali Rai.

Ieri Beppe Grillo è finalmente tornato protagonista di una serata su Rai2 culminata in un bel flop (4%). Ma il dato auditel mi interessa molto poco. Quello che è interessante è invece la totale nonchalance con cui è avvenuta la mutazione grillina: da contestatori ad occupanti della tv pubblica esattamente come han fatto tutti i partiti di governo che li hanno preceduti negli ultimi 65 anni (da quando esiste la rai). Ma questi non erano diversi?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 29 gennaio 2019, 11:21

lemond ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:18
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:06
Ora li voglio proprio vedere i 5Stelle che votano contro l'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini. Da oppositori della casta e giustizialisti a tempo a difensori dei privilegi simbolo della casta.

La cosa bella è che quello che sta per accadere solleverà in maniera chiara uno delle mille contraddizioni e incoerenze di questi imbroglioni.
Se votano contro l'autorizzazione, tradiscono in pieno i loro principi. Hanno creato il loro successo blaterando contro i privilegi della casta e ora di fronte alla possibilità di dare sostanza alle chiacchere, fanno esattamente l'opposto.
Se invece votano a favore dell'autorizzazione, sconfessano le politiche migratorie adottate dal loro ministro degli interni. E' un pò come se processassero politicamente anche se stessi dopo che hanno sempre difeso a spadatratta le follie razziste di Salvini.

Ma tanto la massa degli italiani non ci capirà un cazzo neanche stavolta :diavoletto:
Ma davvero ti preoccupi della coerenza dei grullini? :) E poi non era meglio scrivere che la massa degli italiani non ci capirà nulla o niente? :dubbio:
P.S. La moda, specie in lingua, è una brutta cosa!
Sulle disquisizioni linguistiche ti lascio campo libero. Preferisco concentrarmi sulla sostanza dei miei post :P

E proprio venendo alla sostanza, ti dico che quello che mi interessa è far emergere le grandi incoerenze di questo sedicente movimento, farle vedere a chi ha gli occhi bendati da un bel pò di tempo.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » martedì 29 gennaio 2019, 11:27

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:21

E proprio venendo alla sostanza, ti dico che quello che mi interessa è far emergere le grandi incoerenze di questo sedicente movimento, farle vedere a chi ha gli occhi bendati da un bel pò di tempo.
Hai ragione, ma solo in teoria, perché chi vuol davvero conoscere, lo sa, mentre chi ha gli occhi "foderati di prosciutto" (brutta espressione, ma al momento non ne trovo una migliore) non li aprirà mai. Conosco qualcuno che ha il ritratto del berluska e gli accende una candela qualche volta e quindi che cosa vuoi sperare dal genere umano? :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16651
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 29 gennaio 2019, 11:29

lemond ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:27
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:21

E proprio venendo alla sostanza, ti dico che quello che mi interessa è far emergere le grandi incoerenze di questo sedicente movimento, farle vedere a chi ha gli occhi bendati da un bel pò di tempo.
Hai ragione, ma solo in teoria, perché chi vuol davvero conoscere, lo sa, mentre chi ha gli occhi "foderati di prosciutto" (brutta espressione, ma al momento non ne trovo una migliore) non li aprirà mai. Conosco qualcuno che ha il ritratto del berluska e gli accende una candela qualche volta e quindi che cosa vuoi sperare dal genere umano? :D
Hai ragione pure tu. Queste sono battaglie contro i mulini a vento. :crazy:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3337
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 29 gennaio 2019, 12:30

lemond ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:18
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
martedì 29 gennaio 2019, 11:06
Ora li voglio proprio vedere i 5Stelle che votano contro l'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini. Da oppositori della casta e giustizialisti a tempo a difensori dei privilegi simbolo della casta.

La cosa bella è che quello che sta per accadere solleverà in maniera chiara uno delle mille contraddizioni e incoerenze di questi imbroglioni.
Se votano contro l'autorizzazione, tradiscono in pieno i loro principi. Hanno creato il loro successo blaterando contro i privilegi della casta e ora di fronte alla possibilità di dare sostanza alle chiacchere, fanno esattamente l'opposto.
Se invece votano a favore dell'autorizzazione, sconfessano le politiche migratorie adottate dal loro ministro degli interni. E' un pò come se processassero politicamente anche se stessi dopo che hanno sempre difeso a spadatratta le follie razziste di Salvini.

Ma tanto la massa degli italiani non ci capirà un cazzo neanche stavolta :diavoletto:
Ma davvero ti preoccupi della coerenza dei grullini? :) E poi non era meglio scrivere che la massa degli italiani non ci capirà nulla o niente? :dubbio:
P.S. La moda, specie in lingua, è una brutta cosa!

No no qui ha ragione a farlo notare, cioè secondo me vanno fatte notare tutte le incoerenze perchè giustamente se ti proclami diverso devi dimostrare più degli altri, ma questa è l'apoteosi veramente, cioè se votano contro l'autorizzazione a procedere sputtanano la loro stessa ragione d'esistere dato che il movimento è un partito nato proprio gridando contro queste schifezze.

E che cazzo :diavoletto: va bene tutto ma questo è proprio avere la faccia come il culo.

Sul popolo che non capisce condivido meno, capire lo capirà anche, ma per loro fortuna Salvini e l'altro genio non hanno opposizione salvo qualche morto più o meno vivente che barcolla in giro, ergo come al solito nessuno che non sia lo stesso Salvini potrà approfittare di questa schifezza per guadagnare consensi


Pregasi diffidare delle imitazioni, fedina immacolata :crazy: :D

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11259
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2018

Messaggio da leggere da lemond » martedì 29 gennaio 2019, 13:51

"Avere la faccia come il culo" è tipico di ogni politico e con un'espressione meno popolare si chiama demagogia. Credo che dopo De Gasperi nessuno ne sia stato esente (forse Dalema, ma non ne sono sicuro, oltre naturalmente a Giacinto, detto Marco, ma che fine hanno fatto costoro?) Certo questi qui ... esagerano e talvolta la quantità si trasforma in qualità, ma, s.m. non vale la pena arrabbiarsi per simili figuri e conviene invece leggersi Spinoza. :) :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Rispondi