Sport Invernali 2019/2020

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » lunedì 10 febbraio 2020, 21:18

riddler ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 11:13
eliacodogno ha scritto:
sabato 18 gennaio 2020, 22:31
riddler ha scritto:
sabato 18 gennaio 2020, 18:38
E Gross? Quant'è che non fa due manche buone?
Sono 3 slalom, un mese fa, podio a Val D'Isere. Forse non hai preso in esame il caso migliore per sostenere la tua teoria :diavoletto: Anche perché poi il problema è che di manche davvero buone non ne ha fatte, nemmeno una. Quindi direi che il problema di Gross negli ultimi slalom è un rendimento costantemente sottotono (o forse viste le ultime stagioni è stata val d'Isere l'eccezione, vedremo)
riddler ha scritto:
sabato 18 gennaio 2020, 18:38
E ae vogliamo anche Paris in combinata... nella prova in slalom in passato è stato più convincente partendo in condizioni peggiori adesso se vogliamo si può fare risultato partendo dalle prine posizioni in slalom
Ne vogliamo riparlare di Gross?
Terzo dopo la prima manche... e poi scivola... un deja vu...
Sabato sono usciti, tra prima e seconda, la metà dei partenti (tra cui i due che si giocano la Coppa). Sarebbe come parlare del perché in guerra hanno bombardato questa casa e non 3 metri più in là...

Edit: ma soprattutto non vedo il deja vu. Gross dopo lo slalom di Val D'isere dove è stato terzo ha fatto una serie di gare brutte, in cui non ha concluso la prima o la seconda (dopo una prima mediocre) o ha chiuso oltre i 20 con due manche mediocri o ha chiuso addirittura la prima senza qualificarsi. Se il deja vu è riferito ad altre circostanze, prestazioni, specialità, ti ricordo che non parliamo della nazionale di calcio, lo sci è uno sport individuale. Lo dico prima che tiri fuori le combinate di Paris per esempio :cincin:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)


Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » lunedì 10 febbraio 2020, 21:42

Beppugrillo ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 8:04
Ieri finalmente un parallelo non completamente falsato dalla tracciatura diversa per le due piste (non che fossero uguali ma almeno lasciavano una possibilità, sopratutto prima che si rovinassero). I commentatori di Eurosport dicevano che sempre nello sci alpino le condizioni sono diverse per i vari atleti (luce, vento, pista che si rovina). Sì ma non per questo dobbiamo aggiungere artificialmente elementi che falsano le gare. Il prossimo passo sarà far scendere un tot di atleti sorteggiati con uno scaldabagno sullo spalle?
Non erano completamente diverse le piste, in compenso stavolta, soprattutto nella fase decisiva, i dossi della rossa erano tanto insidiosi da essere praticamente insciabili. Infatti si sono viste un mare di uscite e alla fine per non farsi male qualche big che era sulla rossa ha visibilmente alzato il piede, anche perché chiudere la stagione un mese prima per fare 30-40 punti in più non ne vale la pena (il discorso sulla sicurezza alla fine è l'aspetto più importante)

Comunque al di là dei risultati nettamente a favore della blu bastava vedere gli ultimi secondi della manche... bastava che i due fossero quasi alla pari a 3-4 porte dalla fine e come per magia vinceva sempre la blu. Se il "rosso" entrava cattivo nel dosso o usciva o scivolava o comunque sbagliava in modo decisivo.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

galibier98
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:14

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da galibier98 » lunedì 10 febbraio 2020, 23:26

eliacodogno ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 21:42
Beppugrillo ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 8:04
Ieri finalmente un parallelo non completamente falsato dalla tracciatura diversa per le due piste (non che fossero uguali ma almeno lasciavano una possibilità, sopratutto prima che si rovinassero). I commentatori di Eurosport dicevano che sempre nello sci alpino le condizioni sono diverse per i vari atleti (luce, vento, pista che si rovina). Sì ma non per questo dobbiamo aggiungere artificialmente elementi che falsano le gare. Il prossimo passo sarà far scendere un tot di atleti sorteggiati con uno scaldabagno sullo spalle?
Non erano completamente diverse le piste, in compenso stavolta, soprattutto nella fase decisiva, i dossi della rossa erano tanto insidiosi da essere praticamente insciabili. Infatti si sono viste un mare di uscite e alla fine per non farsi male qualche big che era sulla rossa ha visibilmente alzato il piede, anche perché chiudere la stagione un mese prima per fare 30-40 punti in più non ne vale la pena (il discorso sulla sicurezza alla fine è l'aspetto più importante)

Comunque al di là dei risultati nettamente a favore della blu bastava vedere gli ultimi secondi della manche... bastava che i due fossero quasi alla pari a 3-4 porte dalla fine e come per magia vinceva sempre la blu. Se il "rosso" entrava cattivo nel dosso o usciva o scivolava o comunque sbagliava in modo decisivo.
Sui social pesantissime critiche degli atleti all’attuale format dello slalom parallelo. Si sostiene l’assurdità della manche unica visto che una corsia si rivela sempre più veloce. Critiche anche alla pericolosità



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » martedì 11 febbraio 2020, 10:51

Il parallelo fa altre due vittime: crociato e menisco per Mauberger, ginocchio, menisco e cartilagine per Brennsteiner.

Stagione tremenda, questa, per gli infortuni in ambedue i circuiti - con soprattutto Austria e Italia che hanno dovuto pagare un conto salato.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

riddler
Messaggi: 1099
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da riddler » martedì 11 febbraio 2020, 12:32

eliacodogno ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 21:18
riddler ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 11:13
eliacodogno ha scritto:
sabato 18 gennaio 2020, 22:31


Sono 3 slalom, un mese fa, podio a Val D'Isere. Forse non hai preso in esame il caso migliore per sostenere la tua teoria :diavoletto: Anche perché poi il problema è che di manche davvero buone non ne ha fatte, nemmeno una. Quindi direi che il problema di Gross negli ultimi slalom è un rendimento costantemente sottotono (o forse viste le ultime stagioni è stata val d'Isere l'eccezione, vedremo)


Ne vogliamo riparlare di Gross?
Terzo dopo la prima manche... e poi scivola... un deja vu...
Sabato sono usciti, tra prima e seconda, la metà dei partenti (tra cui i due che si giocano la Coppa). Sarebbe come parlare del perché in guerra hanno bombardato questa casa e non 3 metri più in là...

Edit: ma soprattutto non vedo il deja vu. Gross dopo lo slalom di Val D'isere dove è stato terzo ha fatto una serie di gare brutte, in cui non ha concluso la prima o la seconda (dopo una prima mediocre) o ha chiuso oltre i 20 con due manche mediocri o ha chiuso addirittura la prima senza qualificarsi. Se il deja vu è riferito ad altre circostanze, prestazioni, specialità, ti ricordo che non parliamo della nazionale di calcio, lo sci è uno sport individuale. Lo dico prima che tiri fuori le combinate di Paris per esempio :cincin:
Il deja vu è nell'arco della carriera, non della stagione... chiaramente


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo


Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 11 febbraio 2020, 19:42

riddler ha scritto:
martedì 11 febbraio 2020, 12:32
eliacodogno ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 21:18
riddler ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 11:13


Ne vogliamo riparlare di Gross?
Terzo dopo la prima manche... e poi scivola... un deja vu...
Sabato sono usciti, tra prima e seconda, la metà dei partenti (tra cui i due che si giocano la Coppa). Sarebbe come parlare del perché in guerra hanno bombardato questa casa e non 3 metri più in là...

Edit: ma soprattutto non vedo il deja vu. Gross dopo lo slalom di Val D'isere dove è stato terzo ha fatto una serie di gare brutte, in cui non ha concluso la prima o la seconda (dopo una prima mediocre) o ha chiuso oltre i 20 con due manche mediocri o ha chiuso addirittura la prima senza qualificarsi. Se il deja vu è riferito ad altre circostanze, prestazioni, specialità, ti ricordo che non parliamo della nazionale di calcio, lo sci è uno sport individuale. Lo dico prima che tiri fuori le combinate di Paris per esempio :cincin:
Il deja vu è nell'arco della carriera, non della stagione... chiaramente
E se è chiaro quali sarebbero le altre (numerose) gare in cui Gross era da podio poi nella seconda è uscito o è finito nelle retrovie? A me sembra un atleta che ha globalmente ottenuto risultati in linea con il suo valore.

Escludo a priori il più grande rimpianto della sua carriera, ovvero l'olimpiade di Sochi chiusa al 4° posto a centesimi dal podio, dopo il 3° della prima (anche perché fece una seconda manche alla pari del vincitore della gara e superiore a tutti quelli che gli erano davanti nella seconda, su quell'aborto di tracciato di papà Kostelic... e a soffiargli il podio furono comunque Kristoffersen e Hirscher, non Kiminobu Kimura (idolo assoluto) e Marco Casanova).


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 11 febbraio 2020, 20:08

galibier98 ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 23:26
Sui social pesantissime critiche degli atleti all’attuale format dello slalom parallelo. Si sostiene l’assurdità della manche unica visto che una corsia si rivela sempre più veloce. Critiche anche alla pericolosità
Ripeto, una soluzione se si vuole mantenere un ritmo serrato è quella di far scegliere almeno la pista a chi è andato meglio in qualifica, e non affidare tutto al sorteggio.
Posto che comunque non ha senso assegnare gli stessi punti a chi vince qua o a chi vince un vero gigante con due manche da 1.20
E stabilito che comunque la pericolosità è il problema maggiore.

A mio avviso andrebbe tolta sta menata... Se si vuole creare un evento che abbia quella durata si può provare a riproporre la formula dello slalom KO (che fu un discreto flop) su un mini gigante di 20-30 secondi.... o appunto su uno slalom.

E anche la prova a squadre meglio tornare con i giusti correttivi alla formula che venne proposta nella prima edizione. Si può renderla più veloce, più televisiva, ma non c'è dubbio che far affrontare le squadre su prove di superg e slalom restituisce un'idea più veritiera del loro valore rispetto al parallelo, che sta allo sci e alla coppa del mondo come un prologo a cronometro di 4 km sta al ciclismo. E infatti pure in quella benedetta prova a squadre ci sono stati infortuni eccellenti, tant'è che molti big non partecipano.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

max
Messaggi: 432
Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 13:30

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da max » martedì 11 febbraio 2020, 20:09

eliacodogno ha scritto:
martedì 11 febbraio 2020, 19:42

E se è chiaro quali sarebbero le altre (numerose) gare in cui Gross era da podio poi nella seconda è uscito o è finito nelle retrovie? A me sembra un atleta che ha globalmente ottenuto risultati in linea con il suo valore.

Escludo a priori il più grande rimpianto della sua carriera, ovvero l'olimpiade di Sochi chiusa al 4° posto a centesimi dal podio, dopo il 3° della prima (anche perché fece una seconda manche alla pari del vincitore della gara e superiore a tutti quelli che gli erano davanti nella seconda, su quell'aborto di tracciato di papà Kostelic... e a soffiargli il podio furono comunque Kristoffersen e Hirscher, non Kiminobu Kimura (idolo assoluto) e Marco Casanova).
anche a me sembra di ricordare Gross più forte nelle prime manche che nelle seconde, almeno negli ultimi anni, la più clamorosa fu a Kranjska Gora 2017 dove fece qualcosa di clamoroso nella 1° dando distacchi abnormi:
1 GROSS Stefano 54.26
2 MATT Michael 55.41 +1.15
3 HIRSCHER Marcel 55.73 +1.47
4 SCHWARZ Marco 55.84 +1.58
5 NEUREUTHER Felix 55.88 +1.62
6 MOELGG Manfred 55.89 +1.63
7 LIZEROUX Julien 56.28 +2.02

poi nella 2° si mangiò tutto e arrivò secondo

1 MATT Michael 55.41 52.85 1:48.26
2 GROSS Stefano 54.26 54.30 1:48.56 +0.30
3 NEUREUTHER Felix 55.88 52.84 1:48.72 +0.46
4 HIRSCHER Marcel 55.73 53.33 1:49.06 +0.80
5 MYHRER Andre 56.30 53.20 1:49.50 +1.24
6 THALER Patrick 58.53 51.02 1:49.55 +1.29
7 MOELGG Manfred 55.89 53.86 1:49.75 +1.49

poi facendo un breve controllo è successo anche a val d'Isere 2017 dove era primo(con distacchi però normali) e poi è finito 6°nella seconda, a Kitzbuhel 2017 dove era 2° nella prima e poi è uscito nella seconda.
però per avere dati più certi bisognerebbe fare un' analisi più ampia.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 11 febbraio 2020, 22:26

max ha scritto:
martedì 11 febbraio 2020, 20:09
poi facendo un breve controllo è successo anche a val d'Isere 2017 dove era primo(con distacchi però normali) e poi è finito 6°nella seconda, a Kitzbuhel 2017 dove era 2° nella prima e poi è uscito nella seconda.
però per avere dati più certi bisognerebbe fare un' analisi più ampia.
Guarda, per fare un'analisi più ampia basta che guardi le volte che è andato a podio in Cdm. A parte la volta che hai detto tu troverai molte volte in cui ha mantenuto la posizione e tante altre in cui è risalito da 5o a 3o, da 4o a 3o, da 9o a 3o, da 8o e 2o... Da 5o a 1o, rimontando un secondo tondo tondo.
Ovvio che poi quando accade il contrario causa frustrazione quindi si tende a ricordare meglio quelle circostanze.


Poi avessimo davanti uno che centra tante manche tipo Kranjska Gora (la prima) di gare ne avrebbe vinte 10, non una, e parleremmo del 2° / 3° slalomista più forte della sua epoca, cosa che lui non è


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 1332
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo » martedì 11 febbraio 2020, 22:34

La soluzione per il parallelo è riprendere e mandare in diretta il sorteggio delle piste. Poi per stare nei tempi televisivi la gara non la mandi, magari neanche la fai, tanto non conta. E si mette Amadeus al posto di Blardone



riddler
Messaggi: 1099
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 12 febbraio 2020, 10:00

eliacodogno ha scritto:
martedì 11 febbraio 2020, 19:42
riddler ha scritto:
martedì 11 febbraio 2020, 12:32
eliacodogno ha scritto:
lunedì 10 febbraio 2020, 21:18


Sabato sono usciti, tra prima e seconda, la metà dei partenti (tra cui i due che si giocano la Coppa). Sarebbe come parlare del perché in guerra hanno bombardato questa casa e non 3 metri più in là...

Edit: ma soprattutto non vedo il deja vu. Gross dopo lo slalom di Val D'isere dove è stato terzo ha fatto una serie di gare brutte, in cui non ha concluso la prima o la seconda (dopo una prima mediocre) o ha chiuso oltre i 20 con due manche mediocri o ha chiuso addirittura la prima senza qualificarsi. Se il deja vu è riferito ad altre circostanze, prestazioni, specialità, ti ricordo che non parliamo della nazionale di calcio, lo sci è uno sport individuale. Lo dico prima che tiri fuori le combinate di Paris per esempio :cincin:
Il deja vu è nell'arco della carriera, non della stagione... chiaramente
E se è chiaro quali sarebbero le altre (numerose) gare in cui Gross era da podio poi nella seconda è uscito o è finito nelle retrovie? A me sembra un atleta che ha globalmente ottenuto risultati in linea con il suo valore.

Escludo a priori il più grande rimpianto della sua carriera, ovvero l'olimpiade di Sochi chiusa al 4° posto a centesimi dal podio, dopo il 3° della prima (anche perché fece una seconda manche alla pari del vincitore della gara e superiore a tutti quelli che gli erano davanti nella seconda, su quell'aborto di tracciato di papà Kostelic... e a soffiargli il podio furono comunque Kristoffersen e Hirscher, non Kiminobu Kimura (idolo assoluto) e Marco Casanova).
Ma adesso non è che mi ricordo a memoria tutte le volte che è caduto, eh?
Ma ti faccio un esempio: Moelgg ha ottenuto tre vittorie contro una di Gross ad Adelboden (che ricordo), ha vinto una coppa di specialità e ha vinto 2 medaglie mondiali nella specialità. Per non parlare di Rocca che c'è un abisso tra le vittorie di Rocca e lui, Rocca un grandissimo specialista della disciplina ma non stiamo certo a parlare di Tomba, sicuramente il migliore del dopo Tomba...
Come numero di podi si avvicina a Razzoli non certo però come prestigio di vittorie, che GUARDA CASO (a meno che non contesti pure questo) è uno specialista delle inforcate, se ci fosse una coppa del mondo della specialità delle inforcate Razzoli e Biggmark sarebbero i migliori di tutti i tempi!


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

riddler
Messaggi: 1099
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 12 febbraio 2020, 10:02

Ma poi questo per dire che secondo me Gross poteva e doveva dare di più...
Non sarà forse come Rocca ripeto, ma inferiore a Moelgg secondo me non lo è, anche se i risultati parrebbero dire di si.


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » mercoledì 12 febbraio 2020, 23:10

riddler ha scritto:
mercoledì 12 febbraio 2020, 10:02
Ma poi questo per dire che secondo me Gross poteva e doveva dare di più...
Non sarà forse come Rocca ripeto, ma inferiore a Moelgg secondo me non lo è, anche se i risultati parrebbero dire di si.
Secondo me è assolutamente inferiore a Moelgg, Manni oltretutto è stato forte in più discipline.
In quanto a Rocca, tra un infortunio e l'altro penso che sia stato uno degli slalomisti più forti dello scorso decennio, decisamente altra categoria


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 1332
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 13 febbraio 2020, 8:00

Leggo che Shiffrin dovrebbe saltare Kranjska Gora (gigante e slalom), poi ci sono Crans Montana (doppia discesa, combinata e superg) e La Thuile (superg e combinata). Se Brignone se la gioca davvero bene può arrivare a Ofterschwang anche con 100-150 punti di vantaggio. A quel punto ci sono due slalom, due giganti, un parallelo e le quattro gare delle finali. Certo, il punto è che Shiffrin può fare 300-0 negli slalom (ma poi è davvero così? Brignone dei buoni punti in slalom potrebbe pure farli in caso di necessità e Vhlova non è che sta a guardare, anche perché se vince a Kranjska Gora si trova in testa alla classifica di specialità), ma tenendola sempre dietro nelle altre gare Federica può vincere.
Ovviamente sarebbe una vittoria fortemente aiutata dalla sorte, ma la percezione cambierebbe molto se dovessero giocarsela testa a testa da Crans Montana in poi



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 13 febbraio 2020, 13:40

Fra poco più di un'ora inizia quella che, a livello di blasone, è la rassegna di maggior livello che si svolge nello Stivale nel corso del 2020 - con buona pace dell'Europeo di calcio.

Anterselva sta dando il meglio di sé, ricevendo dagli addetti ai lavori il plauso già a bocce ferme. Questa rassegna di biathlon è, Giochi Olimpici esclusi, veramente uno degli eventi di maggior livello qualitativo in questo anno solare: tutti i big del biathlon si presentano al top della forma, in uno scenario che spesso e volentieri premia il più completo.

La lunga settimana iridata si apre con l'attesa staffetta mista: Norvegia favoritissima per l'oro, per il podio se la giocano Francia, Italia, Germania, Russia e Svezia, non escludendo comunque l'inserimento di Svizzera e Ucraina.

Anche per chi non è solitamente appassionato di questo sport, consiglio caldamente la visione - su RaiSport o su Eurosport.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 13 febbraio 2020, 15:46

Spettacolare staffetta mista, con testa a testa fra Norvegia e Italia durato sino all'ultimo poligono, dove la rapidità di Bø jr fa la differenza. Argento eccellente, con quattro perfette frazioni.

Ottimo inizio :italia:


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Alanford
Messaggi: 3266
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 13 febbraio 2020, 15:54

Basso ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 15:46
Spettacolare staffetta mista, con testa a testa fra Norvegia e Italia durato sino all'ultimo poligono, dove la rapidità di Bø jr fa la differenza. Argento eccellente, con quattro perfette frazioni.

Ottimo inizio :italia:
L'argento l'avrei firmato subito. :D
Come hai detto te, quattro prestazioni eccellenti. Vedere l'Italia giocarsela fino all'ultimo con la Norvegia, è stata una sfida veramente avvincente.
Delusione più grossa, la Francia.



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Bitossi » giovedì 13 febbraio 2020, 16:08

Alanford ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 15:54
Basso ha scritto:
giovedì 13 febbraio 2020, 15:46
Spettacolare staffetta mista, con testa a testa fra Norvegia e Italia durato sino all'ultimo poligono, dove la rapidità di Bø jr fa la differenza. Argento eccellente, con quattro perfette frazioni.

Ottimo inizio :italia:
L'argento l'avrei firmato subito. :D
Come hai detto te, quattro prestazioni eccellenti. Vedere l'Italia giocarsela fino all'ultimo con la Norvegia, è stata una sfida veramente avvincente.
Delusione più grossa, la Francia.
Staffetta mista da eleggere patrimonio dell’umanità! :diavoletto:

Hofer ma anche Vittozzi veramente super... ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 1332
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 14 febbraio 2020, 7:32

Niente da dire ovviamente sul fatto che non abbiano battuto anche la Norvegia, resta quell'amaro in bocca dovuto alla sensazione non tanto di non aver sfruttato un'occasione (perché l'occasione non ce l'hanno data) ma di non aver capitalizzato al massimo la "congiuntura astrale" che ha visto i nostri 4 più forti (di sempre?) tutti insieme, tutti in condizione sugli sci e tutti ottimi al poligono. Poi è vero che non è una vera e propria congiuntura, la formazione della staffetta è questa da anni e sono capitate altre volte gare simili, però era la gara di casa e la sensazione è che per tre su quattro questa stagione possa essere la boa finale verso l'arrivo.

Detto questo, nello sci alpino ieri a Saalbach un grande Dressen ha messo in fila ben 4 svizzeri. Kilde ha deluso (si fa per dire, come poteva fare meglio di decimo su quella pista?) ed è rimasto dietro Kristoffersen, può scavalcarlo oggi in SuperG. Niente dal fronte italiano, anche perché dopo Paris e Fill abbiamo perso per la stagione anche Innerhofer, che ha fatto le prove di discesa praticamente per tutto l'anno ma ha sempre scelto di non gareggiare. Decisione che va più o meno rispettata ma fatico a comprenderla, anche perché non è che la Nazionale e la Coppa del Mondo sono al suo servizio.
Un piccolo lampo interessante in Coppa Europa: sesto posto del 2001 Franzoni nel SuperG di Sella Nevea (con molti gigantisti e slalomisti di Coppa del Mondo). A giudicare dai risultati nelle gare Fis parliamo di uno sciatore estremamente versatile e estremamente promettente. Oggi ha una grande occasione con la combinata (SuperG+Slalom)



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 14 febbraio 2020, 10:13

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 7:32
Niente da dire ovviamente sul fatto che non abbiano battuto anche la Norvegia, resta quell'amaro in bocca dovuto alla sensazione non tanto di non aver sfruttato un'occasione (perché l'occasione non ce l'hanno data) ma di non aver capitalizzato al massimo la "congiuntura astrale" che ha visto i nostri 4 più forti (di sempre?) tutti insieme, tutti in condizione sugli sci e tutti ottimi al poligono. Poi è vero che non è una vera e propria congiuntura, la formazione della staffetta è questa da anni e sono capitate altre volte gare simili, però era la gara di casa e la sensazione è che per tre su quattro questa stagione possa essere la boa finale verso l'arrivo.
Assolutamente no, dato che i due maschi hanno ampiamente affermato di voler arrivare fino ai Giochi 2026. Così come non è affatto una "congiuntura astrale", come spieghi bene nella frase seguente.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Caba
Messaggi: 637
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Caba » venerdì 14 febbraio 2020, 10:46

La nostra staffetta mista è una garanzia, specie se sono in gioco le medaglie, olimpiche o mondiali. Sono arrivati a 4 eventi (3 consecutivi) con alemno una medaglia in questo format (Sochi 2014 e Pyeongchang 2018 + Ostersund 2019 e Antholz 2020).
C'era un quartetto potenzialmente più forte, ma hanno fatto scelte al momento incomprensibili (la Francia con Bescond al posto di Simon; oggi nella sprint verificheremo se Bescond ha qualche acciacco o meno).
C'era un quartetto alla pari (Germania) e molti possibili altri contendenti.
Gli azzurri sono stati bravissimi a stare in testa con i più forti in assoluto, e hanno approfittato delle scelte tecniche o delle debacle degli altri. Chapeau.


MG, sai solo fregare...

Gimbatbu
Messaggi: 1276
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Gimbatbu » venerdì 14 febbraio 2020, 10:48

Domanda per gli esperti. Secondo voi Boe jr è all' altezza dei primi dieci fondisti in tecnica libera?



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 14 febbraio 2020, 11:02

Gimbatbu ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 10:48
Domanda per gli esperti. Secondo voi Boe jr è all' altezza dei primi dieci fondisti in tecnica libera?
Sì, per me senza ombra di dubbio. Kruger, Klaebo se in forma, Bolshunov, forse Ustiugov li vedo superiori mentre, per dire, i vari Røthe, Holund e Manificat non li vedo sulla carta sicuri vincitori in un ipotetico duello.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Caba
Messaggi: 637
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Caba » venerdì 14 febbraio 2020, 11:24

Anche secondo me. Vale però per distanze medio-corte. Su una 50 km non saprei.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11335
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 14 febbraio 2020, 11:26

Caba ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 11:24
Anche secondo me. Vale però per distanze medio-corte. Su una 50 km non saprei.
Concordo.
Anche perchè una 50 è sempre e comunque una mezza lotteria, specialmente se corsa a mass start.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5243
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 14 febbraio 2020, 12:05

Gimbatbu ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 10:48
Domanda per gli esperti. Secondo voi Boe jr è all' altezza dei primi dieci fondisti in tecnica libera?
Difficile dire, secondo me no.

Ha corso stabilmente nello sci di fondo fino al penultimo anno della categoria junior e vanta un secondo posto ai campionati nazionali del 2012 nella 10 km a skating ed un 13° nella 20 km classica. L'unico confronto ad alto livello con i fondisti, per quello che può valere, c'è stato nella 15 km FIS del novembre 2014 a Beitostølen, classico appuntamento che precede l'apertura della Coppa del Mondo di Sci nordico, e prese una spazzolata di 1'57" dal vincitore Sundby e 1'30" circa da Lars Berger ( https://www.fis-ski.com/DB/general/resu ... ceid=25143 ). Un altro confronto, sempre per quel che vale, c'è stato nell'estate del 2018 in una gara di skiroll in Norvegia e anche li non è stato all'altezza dei migliori ( https://www.fis-ski.com/DB/general/resu ... ceid=31786 ).

Purtroppo per lui, a differenza di Berger e Bjørndalen, gareggia in un periodo in cui i talenti norvegesi a skating sovrabbondano e, soprattutto, hanno cambiato i format di gara, per cui le possibilità di confrontarsi con i migliori fondisti al mondo di fatto non esistono.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Caba
Messaggi: 637
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Caba » venerdì 14 febbraio 2020, 12:37

Slegar ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 12:05
L'unico confronto ad alto livello con i fondisti, per quello che può valere, c'è stato nella 15 km FIS del novembre 2014 a Beitostølen, classico appuntamento che precede l'apertura della Coppa del Mondo di Sci nordico, e prese una spazzolata di 1'57" dal vincitore Sundby e 1'30" circa da Lars Berger
Martin Sundby è un classe 1984
Lars Berger un 1979
JTB è nato nel 1993
Nel 2014, all'età di 21 anni, mi sembra un ottimo risultato prendere meno di due 2 minuti da due che sono nel pieno della maturità agonistica.
Certo, Klaebo e Bolshunov a 21 già andavano via fortissimi, ma quelli sono due fenomeni, la domanda era se poteva stare nei 10...


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 14 febbraio 2020, 13:37

Kilde quest'anno fa il colpaccio e vince la Coppa in faccia a Kristoffersen e Pinturault

Ha ancora 10 gare a disposizione contro le 8 del francese e le 7 del suo compagno ed è in testa alla classifica
Ultima modifica di Walter_White il venerdì 14 febbraio 2020, 13:44, modificato 1 volta in totale.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Winter
Messaggi: 15207
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 14 febbraio 2020, 13:43

Slegar ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 12:05
Gimbatbu ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 10:48
Domanda per gli esperti. Secondo voi Boe jr è all' altezza dei primi dieci fondisti in tecnica libera?
Difficile dire, secondo me no.

Ha corso stabilmente nello sci di fondo fino al penultimo anno della categoria junior e vanta un secondo posto ai campionati nazionali del 2012 nella 10 km a skating ed un 13° nella 20 km classica. L'unico confronto ad alto livello con i fondisti, per quello che può valere, c'è stato nella 15 km FIS del novembre 2014 a Beitostølen, classico appuntamento che precede l'apertura della Coppa del Mondo di Sci nordico, e prese una spazzolata di 1'57" dal vincitore Sundby e 1'30" circa da Lars Berger ( https://www.fis-ski.com/DB/general/resu ... ceid=25143 ). Un altro confronto, sempre per quel che vale, c'è stato nell'estate del 2018 in una gara di skiroll in Norvegia e anche li non è stato all'altezza dei migliori ( https://www.fis-ski.com/DB/general/resu ... ceid=31786 ).

Purtroppo per lui, a differenza di Berger e Bjørndalen, gareggia in un periodo in cui i talenti norvegesi a skating sovrabbondano e, soprattutto, hanno cambiato i format di gara, per cui le possibilità di confrontarsi con i migliori fondisti al mondo di fatto non esistono.
Concordo
Per me non sarebbe in squadra nazionale di fondo
Livello troppo basso per la Norvegia
Per l italia..

La gara di skiroll è famosissima..e non troppo in piano..
http://www.nordicskiracer.com/news.asp? ... kaU1FPSLqs

C è anche la tv e dei premi molto elevati



Avatar utente
Caba
Messaggi: 637
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Caba » venerdì 14 febbraio 2020, 14:39

Se si guardano i risultati di quella gara di skiroll (che non è in stagione e pertanto bisognerebbe capire in che momento dell'allenamento cade per i vari atleti) si nota che Bjoentegaard ha dato 1 minuto al JTB.
Normalmente succede il contrario con distacchi che possono essere anche superiori.
Mi sembra un dato non rilevante.


MG, sai solo fregare...

Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 14 febbraio 2020, 14:50

Concordo su tutta la linea con Caba: giusto per fare un ulteriore esempio su come le gare estive sugli skiroll siano ininfluenti, ho aperto l'ultimo Mondiale disputato a Minsk ad agosto. Il lettone Rastorgujevs, tra i primi 15 sugli sci in inverno, ha beccato 16" in 7.5 km dal greco Angelis, ossia uno che sulla neve ha come miglior risultato in carriera un 71° posto ottenuto quest'anno in una sprint (di Rupholding, il tracciato più semplice del circuito) con un solo errore al poligono...

Comunque, in questo scorcio del Mondiale, mi viene da rivolgere i complimenti a RaiSport per come sta coprendo e raccontando l'evento: Di Bella sempre preparato, Piller Cottrer che usa un linguaggio semplice anche per i neofiti, Dutto (che per altro è un lettore assiduo di Cicloweb, il buon Pietro) interessante come commentatore di appoggio. Ma la sorpresa è Fanelli, alla prima volta in uno sport della neve e subito sul pezzo. Senza contare che non si lamentano al "compitino" ma hanno già offerto la ricognizione del percorso di gara, la spiegazione di come è costituita una carabina; insomma, se si vogliono far bene le cose, le capacità ci sono anche a Saxarubra.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5915
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 14 febbraio 2020, 19:44

Walter_White ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 13:37
Kilde quest'anno fa il colpaccio e vince la Coppa in faccia a Kristoffersen e Pinturault

Ha ancora 10 gare a disposizione contro le 8 del francese e le 7 del suo compagno ed è in testa alla classifica
Spero davvero. Non è nemmeno lui un trita successi ma almeno è più polivalente... con i materiali e i tracciati attuali un velocista che va forte in gigante é merce rarissima


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 14 febbraio 2020, 21:08

eliacodogno ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 19:44
Walter_White ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 13:37
Kilde quest'anno fa il colpaccio e vince la Coppa in faccia a Kristoffersen e Pinturault

Ha ancora 10 gare a disposizione contro le 8 del francese e le 7 del suo compagno ed è in testa alla classifica
Spero davvero. Non è nemmeno lui un trita successi ma almeno è più polivalente... con i materiali e i tracciati attuali un velocista che va forte in gigante é merce rarissima
E pure in combinata è dietro solo al francese

Quest'anno ha alzato il livello e se la gioca fino alla fine

Mi annoiavo e ho fatto una sorta di proiezione considerando la media punti dei 3 finora e le gare a cui parteciperanno....finirebbe Kilde 1452, Kristoffersen 1319 e Pinturault 1312. Contando anche i Super G per il francese, sarebbe 1462-1452 per lui. Insomma, anche se sono calcoli campati per aria, sarà tiratissima.

Direi 40% Kilde, 35% Pintu e 25% Kristoffersen


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 1332
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 14 febbraio 2020, 22:24

Basso ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 10:13
Assolutamente no, dato che i due maschi hanno ampiamente affermato di voler arrivare fino ai Giochi 2026. Così come non è affatto una "congiuntura astrale", come spieghi bene nella frase seguente.
Sì ultima boa è l'espressione sbagliata, diciamo che hanno scollinato e difficilmente in futuro saranno più forti di quanto sono in questo momento.

Oggi sono iniziati i Mondiali di slittino e abbiamo preso subito due medaglie nelle sprint: argento per Rieder-Keinzwaldner e bronzo per Fischnaller.

Personalmente poi sono molto eccitato per il secondo posto di Giovanni Franzoni nella combinata di Sella Nevea in Coppa Europa di sci alpino. Non ho controllato integralmente, ma dovrebbe essere il primo 2001 a conquistare un podio in Coppa Europa (e non è che i '99 e i '00 siano tanti), inoltre sale su un podio di grande prestigio con McGrath, che è del 2000 e vincerà la classifica generale, e Luca Aerni, caduto in disgrazia ma campione del mondo proprio di combinata a Sankt Moritz.



Gimbatbu
Messaggi: 1276
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Gimbatbu » sabato 15 febbraio 2020, 11:48

Grazie per i vostri puntuali contributi sulla mia domanda inerente a JT Boe. Ho cominciato a seguire saltuariamente il biathlon ai tempi di Passler, Zingerle ecc. si diceva che Passler in allenamento tenesse testa ai migliori fondisti italiani dell' epoca che non erano scarsi, purtroppo scontava una precisione non perfetta al tiro che gli precluse un numero di vittorie più consistente nella sua pur ottima carriera. Biorndalen arrivò quinto ad un' olimpiade sulla distanza dei 30 km, sulla breve penso anch' io che Boe potrebbe allinearsi tra i migliori in assoluto come credo che in campo femminile la Herrmann sugli sci sia almeno pari alle sue connazionali fondiste. Diverso il ragionamento per i combinatisti che credo non possano esagerare nel potenziamento fisico per non compremettere le prestazioni nel salto. In generale mi sembrano un livello inferiore ai biathleti nel fondo, mentre nel salto mi pare che i più bravi raggiungano quasi il rendimento degli specialisti. Una curiosità: è mai venuto in mente a nessuno di fare una supercombinata con le tre specialità, anche se sono federazioni diverse?



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » sabato 15 febbraio 2020, 14:16

Gimbatbu ha scritto:
sabato 15 febbraio 2020, 11:48
Una curiosità: è mai venuto in mente a nessuno di fare una supercombinata con le tre specialità, anche se sono federazioni diverse?
Non penso e ti dico, non sarebbe una brutta idea vedere, eventualmente anche nella stagione estiva, un simile trittico.

Tornando alle gare, ieri giornata che potrebbe risultare fondamentale in chiave Coppa del Mondo di biathlon con la debacle di Eekhoff. Oggi molta attesa, potrebbe essere una prova veramente aperta a tanti risultati.

Intanto, ottime notizie arrivano,sempre dal fronte biathlon, nella IBU Cup della Val Martello: al debutto assoluto nella categoria, il valdostano classe 2000 Didier Bionaz è stupendo quarto con un errore, a soli 3"5 dal podio occupato da un veterano di Coppa del Mondo come Birkeland e davanti, a parità di errori, a Lesser nonché a Schempp, Slepov e altri di spessore. Da tempo si dice un gran bene di lui e del coetaneo Giacomel (41° con quattro errori e nonostante una caduta) e già in chiave Pechino 2022 è da monitorare con attenzione la loro crescita.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Winter
Messaggi: 15207
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 16 febbraio 2020, 12:00

Caba ha scritto:
venerdì 14 febbraio 2020, 14:39
Se si guardano i risultati di quella gara di skiroll (che non è in stagione e pertanto bisognerebbe capire in che momento dell'allenamento cade per i vari atleti) si nota che Bjoentegaard ha dato 1 minuto al JTB.
Normalmente succede il contrario con distacchi che possono essere anche superiori.
Mi sembra un dato non rilevante.
È una gara seguitissima in Norvegia
L equipe anni fa fece un servizio di due pagine sul festival d blink
Ma gli allenamenti a inizio agosto son molto simili tra fondisti e biatleti
Non so se boe fosse stato malato a luglio ecc

Ieri comunque 15 libera..sette norvegesi nei primi 11
Complicato..entrare in squadra

Anni fa la francia , fourcade partecipò ad una cdm di fondo
Era il fourcade super sugli sci fini 48esimo



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » domenica 16 febbraio 2020, 13:27

Semplicemente indimenticabile Doro :champion:


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Alanford
Messaggi: 3266
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Alanford » domenica 16 febbraio 2020, 13:34

Immensa Doro! :clap: :clap: :clap:
Una gara entusiasmante con un solo errore su quattro poligoni. Certo che il Biathlon, regala emozioni incredibili.



Winter
Messaggi: 15207
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 16 febbraio 2020, 14:02

Grandissima



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5742
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 16 febbraio 2020, 14:46

Gioia Immensa. Dopo l'ultimo poligono non riuscivo a restare in piedi per l'emozione. Alla mia esultanza sull'errore della Herrmann i tifosi tedeschi che mi corcondano non mi hanno guardato troppo bene, ma per Doro rischierei anche il linciaggio :cuore: :cuore: :cuore:



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11335
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 16 febbraio 2020, 14:53

jerrydrake ha scritto:
domenica 16 febbraio 2020, 14:46
Gioia Immensa. Dopo l'ultimo poligono non riuscivo a restare in piedi per l'emozione. Alla mia esultanza sull'errore della Herrmann i tifosi tedeschi che mi corcondano non mi hanno guardato troppo bene, ma per Doro rischierei anche il linciaggio :cuore: :cuore: :cuore:
Innamorato ? :)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5742
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 16 febbraio 2020, 15:09

nino58 ha scritto:
domenica 16 febbraio 2020, 14:53
jerrydrake ha scritto:
domenica 16 febbraio 2020, 14:46
Gioia Immensa. Dopo l'ultimo poligono non riuscivo a restare in piedi per l'emozione. Alla mia esultanza sull'errore della Herrmann i tifosi tedeschi che mi corcondano non mi hanno guardato troppo bene, ma per Doro rischierei anche il linciaggio :cuore: :cuore: :cuore:
Innamorato ? :)
La donna della mia vita



Oude Kwaremont
Messaggi: 1623
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » domenica 16 febbraio 2020, 15:19

Non sono particolarmente appassionato di biathlon e non lo diventerò, ma devo ammettere che non ce l' ho fatta a seguire l' ultimo poligono, veramente una batosta come emozione.
Ovviamente, batosta in senso positivo.



Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » domenica 16 febbraio 2020, 15:49

La gestione dell'ultimo giro di Johannes Bø è stata veramente incomprensibile. Complimentoni a Jacquelin


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 643
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 16 febbraio 2020, 16:31

Non sono ipernazionalista nelle simpatie sportive ma seguo Dorothea da quando era youth e il biathlon è lo sport preferito da vedere, sono contentissimo per lei. Era già un fenomeno da ragazzina per la velocità al poligono, ma se si analizza il suo percorso partito col botto come quasi tutte le super biathlete ha patito (come ad esempio Dalhmeier) il salto in CDM nella seconda e terza stagione complice qualche infortunio. Alla terza stagione completa si è presentata molto più asciutta e preparata e si è vista la Wierer 2.0 molto cresciuta nel fondo e nella condotta di gara fino ad arrivare a battere ad Hochilzen nel 2018 Makarainen (miglior tempo sugli sci ancora oggi) a pari errori e condizioni. Adesso si spreme molto di più e che ogni tanto arrivino gli errori è fisiologico, basta vede Hermann nella sprint scorsa ha dovuto rallentare moltissimo nel secondo giro. La svolta è stata forse la medaglia sfumata all' ultimo da Yurlova ai mondiali di Kontiolahti e a 1.6" dall argento, sembra svagata ma in uno sport complesso come il biathlon dove devi mettere assieme tante componenti (oggi Hofer 20mo, sugli sci nonostante i giri di penalità che pesano parecchio nelle gambe ha fatto meglio del vincitore) ha dimostrato di essere una vera fuoriclasse.

@Basso penso che JTB si fosse spremuto parecchio prima e complice una preparazione raffazzonata non ne avesse proprio
Ultima modifica di aitutaki1 il domenica 16 febbraio 2020, 17:05, modificato 1 volta in totale.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza

Basso
Messaggi: 15253
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Basso » domenica 16 febbraio 2020, 16:54

aitutaki1 ha scritto:
domenica 16 febbraio 2020, 16:31
@Basso penso che JTB si fosse spremuto parecchio prima e complice una preparazione raffazzonata non ne avesse proprio
Ci sta come lettura, mi ha sorpreso parecchio la decisione di farsi superare nella rampetta prima della discesa che porta a Malga Hüber.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 643
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 16 febbraio 2020, 17:19

Sono rimasto sorpreso anche io , pensavo avrebbe fatto come Hermann su Olsbu ma Anterselva è una pista particolare complice l' altura tutti gli anni si vedono atleti finire veramente al lumicino gestire lo sforzo non è semplice.
Sulla suggestione biatleti nel fondo con le gare disponibili attualmente l' unica opzione sono le sprint a skating e guardando gli esempi come Mari Laukkanen l' impressione è che i/le migliori possano giocarsela non per la vittoria ma per una finale si.
Spero Hofer faccia una buona individuale ma in particolare un ottima Single Mixed e che Dorothea salti la staffetta femminile che in questa stagione comunque non può essere competitiva


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 1332
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo » domenica 16 febbraio 2020, 19:06

Su Wierer non c'è niente da dire.
Qualcosa da dire invece su una squadra di slalom femminile che sta crescendo davvero bene. Marta Rossetti è esplosa, forse un po' a sorpresa, nettamente la miglior '99 di quest'anno. Oggi top 15 conquistata in rimonta dopo che aveva commesso un errore nella prima manche (3 decimi dal settimo posto). Per quello che si è visto oggi e in Coppa Europa questo risultato si ripeterà con frequenza. Peccato solo che non abbia iniziato la stagione in Coppa del Mondo (chiaro, non avendo punti non avrebbe avuto molto senso)
Molto brava anche Peterlini, vicina anche a entrare nelle 30 della startlist (con un'altra prestazione così ci entrano entrambe). Non scrivo il nome di Vera che è arrivata trentunesima perché proprio non mi va, ma brava pure lei, peccato perché la qualificazione all'esordio in Coppa del Mondo sarebbe stata davvero bella. Invece altro passaggio a vuoto di Della Mea ma va benissimo a 21 anni.
Adesso altri due slalom, l'obiettivo è confermare questi piazzamenti. Facendolo due volte si può andare a Cortina



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3428
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Sport Invernali 2019/2020

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 16 febbraio 2020, 19:17

Bellissime entrambe le gare di biathlon oggi; ottima ovviamente per noi la femminile, ma forse la maschile è stata ancor più avvincente.
A dir la verità speravo nel colpaccio di Loginov, che a momenti riusciva! :o
Ottimo comunque il suo atteggiamento; peccato per l’ultimo tiro... (era l’ultimo? Mo’ mi viene il dubbio :dubbio: )

PS: per curiosità, ho notato che la Dunklee, argento della sprint, è sparita dopo il 4.o poligono, prima del quale era ancora nelle 5 o 6 se ben ricordo, ed ha terminato la gara dopo le altre due italiane.
Sono andato a controllare: en plein al poligono finale! :diavoletto:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista


Rispondi