Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
udra
Messaggi: 8806
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da udra »

Ma questo pressing ossessivo dove lo avete notato?
Ieri con la Juventus lo abbiamo fatto perchè è una squadra che non eccelle sulle uscite basse, così come può esserlo il Benevento.
Ma generalmente non siamo il genere di squadra che fa 90 minuti costantemente a salire sui difensori: con Sassuolo e Lazio ci sono state lunghe fasi del match dove ci siamo chiusi dietro la nostra metacampo, così come con l'Inter, mentre in altre partite abbiamo avuto in mano il pallino e non siamo mai usciti dalla metacampo avversaria (come Verona e Parma per esempio).
Non abbiamo un dispendio atletico fuori norma.
Fosse così la cosa, avremmo dovuto avere problemi a nastro anche lo scorso anno dopo la sosta con l'aggravante che lì si giocava sempre ogni 3 giorni senza potersi permettere gestioni nella rosa vista la situazione di classifica e temperature al limite.
Purtroppo ci siamo portati dietro piccoli infortuni, cercando di gestirli, che poi sono esplosi in problemi più gravi (Bennacer e Saelemakers, che han fatto due-tre partite a singhiozzo e poi si sono rotti), Ibra ha 39 anni ahimè e si sapeva a cosa si andava incontro, adesso Cahlanoglu si fa male alla caviglia tirando a partita finita, Gabbia viene ucciso da Cornelius, e per chiudere in bellezza anche il Covid.
SI parla di 3 infortuni muscolari su 7 indisponibili, neanche la metà.
Per lo meno si spera che con l'Atalanta si riesca a riaverli tutti o quasi ecco.
Per ovviare a una situazione del genere bisognerebbe avere una rosa da 35 giocatori, è già un miracolo che possiamo mettere giù un 11 competitivo con l'infermieria piena :hammer: .


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2710
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Gimbatbu ha scritto: giovedì 7 gennaio 2021, 20:02
difficilmente il Milan potrà tenere fino in fondo e entrare tra le prime quattro sarebbe già un' impresa eccezionale.
Forse si, va detto che Pioli ha fatto un lavoro eccezionale fino ad ora.
E non mi spiacerebbe affatto se lo vincessero loro quest'anno.

per lo scudo io dico:

Inda 60%
Milan 25%
Napule, Rometta e Atalanta pari chances sulla percentuale restante.
Gobberia troppo incostante.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
herbie
Messaggi: 5493
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da herbie »

Gimbatbu ha scritto: giovedì 7 gennaio 2021, 20:02

Penso che tu non stia troppo lontano dalla realtà, difficilmente il Milan potrà tenere fino in fondo e entrare tra le prime quattro sarebbe già un' impresa eccezionale. Pressing ossessivo, cuore oltre l'ostacolo sono componenti bellissime, ma logoranti che non puoi reggere fino in fondo con una panchina come quella di ieri dovuta ai troppi infortuni e alle ammonizioni che un tipo di gioco così comporta.
il Milan ha almeno 4 o 5 giocatori che stanno rendendo al meglio delle loro caratteristiche, come mai prima d'ora nella loro carriera. Questo è un merito dell'allenatore, che non cambierà. Perchè dovrebbero scendere di rendimento, infortuni a parte?
Ieri, con due assenze importanti il centrocampo del Milan per lunghe fasi ha messo in un angolo quello della Juve, squadra che gioca gli ottavi di Champions League. E tornerà Ibra. E una colonna di questa squadra, Theo Hernandez, in certe partite, totalmente incontenibile, ha trovato una giornata nera.
Per quale motivo dovrebbe addirittura finire in quinta posizione questo campionato?
Io credo che il Milan sia una prova chiarissima di quanto la sfiducia del pubblico possa condizionare il negativo il rendimento di una squadra. Ricordo tanta sfiducia intorno a questa squadra da parte del suo pubblico. Si gioca a porte chiuse, ed ecco che rifioriscono giocatori che sembravano buoni solo per la serie B e detta di molti....
Sonora lezione per i "signori" interisti, storicamente bravissimi a bruciare, a furor di campagne stampa, futuri campioni.


Avatar utente
udra
Messaggi: 8806
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da udra »

Io non ho parole per Maresca.
Non ci si può incazzare quando si vince 2-0.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Parlando d'altro, volevo segnalare il curioso format adottato in Spagna dallo scorso anno per l'assegnazione della Supercoppa nazionale (io, per inciso, lo ritengo una cagata pazzesca): ad assegnare il trofeo non provvede più una finale secca tra la vincitrice del campionato e quella della coppa nazionale, bensì una final four a cui sono ammesse anche la squadra giunta seconda in campionato e la perdente della finale di Coppa del Re.

Essendo lo scorso anno il Barcellona anche stato finalista della coppa nazionale (persa col Valencia), era stata tirata in ballo anche la terza classificata del campionato, ovvero il Real Madrid. L'assurdo è stato nel fatto che, a disputarsi la finale, siano state proprio le uniche due squadre che non avrebbero avuto alcun diritto di partecipare con la vecchia formula (e a vincere era stata proprio la squadra "peggiore" della scala di merito, ovvero il Real).

Quest'anno, paradossalmente, sono riusciti a fare anche di meglio: la Supercoppa verrà assegnata tra pochi giorni (semifinali il 13 e 14 gennaio, finale il 17) ma mentre per il campionato i giochi della scorsa stagione erano noti (vincitore il Real, secondo il Barcellona), la Coppa del Re non è stata ancora assegnata (dovrebbe disputarsi il 4 aprile, stando a quel che si legge) e così le due squadre basche che disputeranno poi il derby valevole per la finale, ovvero la Real Sociedad e l'Athletic Bilbao, prenderanno parte alla final four in qualità di finaliste della coppa nazionale.

Personalmente comunque la cosa che non mi piace di questa formula è il fatto che ciò può ulteriormente sbilanciare il tutto a favore delle solite note e lo si è visto lo scorso anno con un Real già non eccezionale che si è visto, di fatto, regalata una coppa che non avrebbe mai dovuto giocare. Capisco che l'essenza del calcio iberico si condensi principalmente in Real Madrid-Barcellona per motivazioni che vanno al di là dell'aspetto calcistico ma in questo modo non tanto l'Atletico ma anche squadre meno blasonate, che avrebbero avuto la certezza sicura di giocare la finale per via della vittoria della coppa nazionale (ricordo qualche anno fa Aduriz umiliare il Barça con una tripletta all'andata e un gol al ritorno nella doppia finale vinta dal Bilbao), rischiano di dover cedere il passo alle due superpotenze. Uno potrebbe obiettare: "è vero anche il contrario, ossia che così si darebbero possibilità anche ad altre squadre e avere così vincenti e contendenti diversi dalle solite due" ma onestamente io continuo a considerare più equa e meritocratica la vecchia formula.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Gimbatbu
Messaggi: 2384
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

L' ho scritto in tempi non sospetti e lo ribadisco, se l' Atalanta viene eliminata dalla Champions è la maggior candidata alla vittoria finale, ha venduto Kulusewski per soldi, ma anche perché non sarebbe stato titolare. Gioca nettamente meglio di tutti e adesso che sta ritrovando il miglior Ilicic sta diventando incontenibile.


Avatar utente
udra
Messaggi: 8806
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da udra »

La Gazzetta che apre con "Il Milan Var" raggiunge una nuova vetta dell'imbarazzo giornalistico.
Fossi in Cairo invece di fare il dettato a Cecere, mi occuperei di dare a Giampaolo dei centrocampisti dignitosi per la sua idea di calcio visto che quelli in suo possesso ad ora più che tirare scarpate non fanno.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12669
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da nino58 »

udra ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 9:42 La Gazzetta che apre con "Il Milan Var" raggiunge una nuova vetta dell'imbarazzo giornalistico.
Fossi in Cairo invece di fare il dettato a Cecere, mi occuperei di dare a Giampaolo dei centrocampisti dignitosi per la sua idea di calcio visto che quelli in suo possesso ad ora più che tirare scarpate non fanno.
Sfondi porte aperte su Cairo, ed anche le due decisioni VAR ci potevano stare.
L'episodio veramente grave è stato quel velo di Maresca che ha mandato in porta Kessie.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

udra ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 9:42 La Gazzetta che apre con "Il Milan Var" raggiunge una nuova vetta dell'imbarazzo giornalistico.
Fossi in Cairo invece di fare il dettato a Cecere, mi occuperei di dare a Giampaolo dei centrocampisti dignitosi per la sua idea di calcio visto che quelli in suo possesso ad ora più che tirare scarpate non fanno.
Del resto è risaputo che, oltre al padrone, la squadra di Milano preferita dalla rosea sia l'altra. Noi a pane e mercato sparata col ventilatore ci siamo abituati da sempre.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

nino58 ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 10:06
udra ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 9:42 La Gazzetta che apre con "Il Milan Var" raggiunge una nuova vetta dell'imbarazzo giornalistico.
Fossi in Cairo invece di fare il dettato a Cecere, mi occuperei di dare a Giampaolo dei centrocampisti dignitosi per la sua idea di calcio visto che quelli in suo possesso ad ora più che tirare scarpate non fanno.
Sfondi porte aperte su Cairo, ed anche le due decisioni VAR ci potevano stare.
L'episodio veramente grave è stato quel velo di Maresca che ha mandato in porta Kessie.
Io so che Tonali è uscito per infortunio in una circostanza che qualcuno ha pure osato definire da rigore. Che Brahim Diaz è uscito zoppicando perché qualcuno ha potuto zapparlo senza conseguenze disciplinari e che Leao salterà la prossima partita per qualcosa che non esiste. La cosa veramente grave è tutto questo. Al Torino devono solo stare zitti a sto giro.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Gimbatbu ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 8:38 L' ho scritto in tempi non sospetti e lo ribadisco, se l' Atalanta viene eliminata dalla Champions è la maggior candidata alla vittoria finale, ha venduto Kulusewski per soldi, ma anche perché non sarebbe stato titolare. Gioca nettamente meglio di tutti e adesso che sta ritrovando il miglior Ilicic sta diventando incontenibile.
Sull'Atalanta abbiamo scritto spesso, tuttavia basta riguardare il finale di partita con il Paris Saint Germain per capire che purtroppo questa squadra, per quanto bellissima da vedere, è destinata a vincere al massimo la Coppa Italia.

Poi oh, felice di essere smentito. Non dovessimo vincere noi, firmerei subito per vedere la Dea scudettata al posto nostro.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
qrier
Messaggi: 1334
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da qrier »

Abruzzese ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 22:06 Due sono le cose: o Maresca è ubriaco o è mentalmente handicappato. Perché un arbitraggio vergognoso come il suo di stasera, con episodi da rigore decisi dal Var perché lui non è in grado di capire quando fischiare e quando no e con una totale incapacità di distribuire i cartellini, non è in alcun modo tollerabile. Io vorrei sapere quando potremo avere un arbitraggio come Cristo comanda.
E' quasi più perdonabile sugli episodi dei rigori, corretti fortunatamente dal var, che sui cartellini dati in modo completamente sbagliato (in malafede?).
Nei primi 15 minuti ha graziato 2 giocatori del Torino, con noi invece ogni fallo era un cartellino (quello di Leao è il più clamoroso e guarda caso era diffidato ed è il più in forma in un reparto falcidiato), ora abbiamo anche Calabria e Romagnoli in diffida. E pure nel secondo tempo ha graziato un giocatore del Torino che l'ha presa volontariamente con la mano per fermare una nostra azione.
Per non parlare di un calcio di punizione nel primo tempo dal limite dell'area, che ha fatto battere 5 metri più indietro.

Maresca non è nuovo a prestazioni del genere con noi, come fanno a fare carriera arbitri del genere (domanda retorica)?
Quest'anno ha fatto disastri anche in Roma-Sassuolo e Lazio-Atalanta per citarne un paio, in epoca var arbitraggi così disastrosi non sono tollerabili.

L'unica cosa buona che ha fatto rispetto al pessimo Giacomelli di Milan-Roma è stato andare a rivedere le immagini dei rigori correggendo gli errori, mentre Giacomelli (con la complicità del var) neanche ha rivisto gli episodi nettamente più assurdi di quelli di ieri.


qrier
Messaggi: 1334
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da qrier »

Abruzzese ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 14:20
Gimbatbu ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 8:38 L' ho scritto in tempi non sospetti e lo ribadisco, se l' Atalanta viene eliminata dalla Champions è la maggior candidata alla vittoria finale, ha venduto Kulusewski per soldi, ma anche perché non sarebbe stato titolare. Gioca nettamente meglio di tutti e adesso che sta ritrovando il miglior Ilicic sta diventando incontenibile.
Sull'Atalanta abbiamo scritto spesso, tuttavia basta riguardare il finale di partita con il Paris Saint Germain per capire che purtroppo questa squadra, per quanto bellissima da vedere, è destinata a vincere al massimo la Coppa Italia.

Poi oh, felice di essere smentito. Non dovessimo vincere noi, firmerei subito per vedere la Dea scudettata al posto nostro.
L'Atalanta ha degli alti e bassi pazzeschi, nonostante la sua costanza negli ultimi 2 anni sia molto migliorata.
Quando è in stato di grazia è difficile da fermare, poi però capitano le giornate in cui perde punti con le squadre nettamente inferiori.
Già lo scorso anno poteva vincere il campionato, in Juventus-Atalanta meritava di vincere riaprendo i giochi ma due ingenuità sui falli di mano l'hanno rovinata.

Da milanista li temo molto e spero tra due giornate di poterli incontrare con i titolari quasi al completo.


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10427
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Visconte85 »

udra ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 9:42 La Gazzetta che apre con "Il Milan Var" raggiunge una nuova vetta dell'imbarazzo giornalistico.
Fossi in Cairo invece di fare il dettato a Cecere, mi occuperei di dare a Giampaolo dei centrocampisti dignitosi per la sua idea di calcio visto che quelli in suo possesso ad ora più che tirare scarpate non fanno.
Cairo deve vendere il Toro al più presto


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

qrier ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 15:00
Abruzzese ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 14:20
Gimbatbu ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 8:38 L' ho scritto in tempi non sospetti e lo ribadisco, se l' Atalanta viene eliminata dalla Champions è la maggior candidata alla vittoria finale, ha venduto Kulusewski per soldi, ma anche perché non sarebbe stato titolare. Gioca nettamente meglio di tutti e adesso che sta ritrovando il miglior Ilicic sta diventando incontenibile.
Sull'Atalanta abbiamo scritto spesso, tuttavia basta riguardare il finale di partita con il Paris Saint Germain per capire che purtroppo questa squadra, per quanto bellissima da vedere, è destinata a vincere al massimo la Coppa Italia.

Poi oh, felice di essere smentito. Non dovessimo vincere noi, firmerei subito per vedere la Dea scudettata al posto nostro.
L'Atalanta ha degli alti e bassi pazzeschi, nonostante la sua costanza negli ultimi 2 anni sia molto migliorata.
Quando è in stato di grazia è difficile da fermare, poi però capitano le giornate in cui perde punti con le squadre nettamente inferiori.
Già lo scorso anno poteva vincere il campionato, in Juventus-Atalanta meritava di vincere riaprendo i giochi ma due ingenuità sui falli di mano l'hanno rovinata.

Da milanista li temo molto e spero tra due giornate di poterli incontrare con i titolari quasi al completo.
Il punto sta lì: per quanto sia tutto bellissimo e riconciliante col gioco del calcio in quanto tale, quando arrivano dei momenti chiave, in cui i minuti sono infiniti e i palloni scottano, servono nervi particolarmente salvi e un'esperienza particolare nel gestire una particolare pressione.

Per questo avevo fatto riferimento alla partita col PSG dello scorso agosto: è vero, l'assenza di Ilicic è stato un fattore pesante, tuttavia (anche con un po' di fortuna) i bergamaschi stavano riuscendo nell'impresa d'intorzare ai parigini la proverbiale spocchia. Proprio per questo però una squadra esperta di certi palcoscenici non può buttare tutto all'aria nei minuti di recupero, ad un soffio dall'impresa. Questo senza citare poi le giornate di luna storta, in cui come è capace di segnarli agli altri 4 o 5 gol, è capace anche di prenderli.

Certe volte i miracoli accadono (vedere Verona o, in anni recenti, Leicester) ma devono veramente verificarsi troppe cose per far si che il tutto possa succedere.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Intanto oggi da Roma-Inter è scaturito il risultato probabilmente migliore per noi, vale a dire il pareggio. La cosa, a mio avviso, la si spiega con considerazioni che avevo già fatto: l'Inter viaggia ormai alla media di 2 gol subiti a partita e con un andazzo del genere nessuna squadra che ambisca al titolo ha mai portato a casa lo scudetto (ovviamente mi auguro che sia così ma comunque non si possono trascurare altri aspetti già evidenziati). Per quanto riguarda la Roma invece si conferma lo stesso fattore: squadra che va avanti con guizzi da parte di varie buone individualità ma che negli scontri diretti con le pretendenti al titolo e alla Champions League finora ha incassato sempre almeno 2 gol e quindi, come detto poco fa, se ne prendi sempre così tanti è difficile che poi le partite tu le vinca.

Inoltre in questa partita credo che siano stati fattori opposti anche i portieri: forse per la prima volta ho rivisto il Pau Lopez che ricordavo all'Espanyol, capace di colpi di reni prodigiosi. Di contro invece Handanovic spesso mostra un immobilismo che pare sconfinare nell'arrendevolezza e sostanzialmente non ho mai capito perché, visto che in vari momenti nelle annate passate era stato uno di coloro in grado di tenere a galla i nerazzurri.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Dopo Juventus-Sassuolo di ieri sera, alla luce anche di certe situazioni verificatesi in gara, mi sento di fare questa considerazione: ho l'impressione che l'Inter arrivi al derby d'Italia di domenica prossima in una condizione decisamente migliore sotto il piano fisico e non bisogna dimenticare che, mentre i nerazzurri in Coppa Italia contro la Fiorentina potranno pianificare il proprio turn over come meglio credono, non avendo ulteriori impegni infrasettimanali più avanti, la Juventus dovrà fare scelte obbligate perché, allo stato attuale, è priva dei suoi terzini titolari e di De Ligt (causa Covid) e dovrà valutare i giocatori usciti malconci ieri sera (sicuramente non credo che col Genoa saranno della partita McKennie e Dybala, mentre Chiesa andrà valutato ma credo che sia prudente non rischiarlo, almeno non tutta la partita).

Quali potrebbero essere le chiavi della partita, partendo da quest'assunto? Indubbiamente sappiamo che l'Inter basa un buon 70% del proprio gioco offensivo su Lukaku e proprio per questo l'assenza di De Ligt sarà molto pesante, considerando che aveva la prestanza giusta per contenerne l'esuberanza (ricordando anche come aveva ottimamente contenuto Duvan Zapata, che pure è tra gli attaccanti più in forma). Dico questo perché il Bonucci che si sta vedendo ultimamente è qualcosa d'inguardabile, responsabile di buona parte degli ultimi gol incassati dai bianconeri, per cui non mi sorprenderei se sul belga venisse dirottato Demiral, che sicuramente sa giocare un po' più duro con gli interventi (stesse bene Chiellini, la marcatura sarebbe affidata a lui). Detto questo ci sarebbe da fare i conti con Lautaro Martinez ma sappiamo bene che l'argentino deve essere in giornata si, perché altrimenti diventa vittima della sua incostanza e in partite simili regalare un giocatore (nel senso di essere l'uomo in meno) agli avversari può avere il suo peso.

Secondo punto: l'altra grande arma d'offesa dei nerazzurri è Hakimi, che continua a mostrarsi efficace anche in zona gol (del resto lui le cose migliori le fa quando supera il centrocampo, in difesa ha ancora i suoi punti deboli). Qui, se fosse al 100%, la Juventus potrebbe dirottare sulle sue tracce Chiesa, per metterlo anche in costante raddoppio in fase difensiva ma soprattutto per costringere il marocchino alla difensiva. La mossa, come abbiamo visto, ha funzionato molto bene contro di noi, causando una serata ben poco brillante di uno dei nostri uomini cardine, ovvero Theo Hernandez. Qual è però il punto? Che col Milan Chiesa giocava sulla sua fascia preferita e ciò gli ha permesso di proporsi anche al meglio nelle conclusioni, dall'altra parte invece non mi pare che riesca a giocare ancora con la stessa efficacia, anche se allo stato attuale è colui che si presterebbe meglio a contenere le sgroppate di Hakimi.

Terzo punto: il centrocampo dell'Inter appare messo molto meglio, con Brozovic e Barella che danno una certa sostanza mentre seppur dovesse essere animato da rivalse da ex non credo che quella di Vidal possa essere una mossa efficace, almeno in partenza, considerando le ultime prestazioni del cileno. Di certo però molto dipenderà anche dal metro che adotterà l'arbitro che sarà chiamato a dirigere la partita: Barella, in partite simili, potrebbe anche finire anzitempo la gara, così come Bentancur e un'inferiorità numerica in quella zona di campo potrebbe rivelarsi molto determinante. Inoltre un buon filtro unito al giusto agonismo può consentire di soffrire molto meno la pressione avversaria e la Juventus mi pare che in varie circostanze continui a prendere troppo facilmente certe ripartenze (e questo farebbe certamente la fortuna dell'Inter).

Per farla breve: se l'Inter vuole vincere deve metterla molto sull'agonismo e sulla velocità di ripartenza (non ultimo sui calci piazzati, dove pure sa rendersi pericolosa). La Juve invece dovrà cercare di avere al meglio qualcuno dei suoi uomini migliori e dovrà affrontare la partita con la mentalità mostrata contro Barcellona e per alcuni tratti di partita col Milan, cercando di essere il più concreta possibile. C'è però da dire anche questo: il recupero di Morata per i bianconeri è fondamentale ma è lecito aspettarsi molto di più, in una partita del genere, da Cristiano Ronaldo, che nelle ultime uscite è stato per lunghi tratti fuori dal gioco e non offrendo quindi prestazioni tutt'altro che degne della sua fama.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Luca90
Messaggi: 8688
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

Spero che uno tra Alex Sandro e Cuadrado torni con l'Inter...
Mi sarei augurato anche chiellini...
La perdita di mckennie non ci voleva in questo momento...
Spero domenica torni cr7 a giocare e non il fratello scarso...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2710
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Immagine


Immagine


Come te capisco, Paolo...




ps
Per me tutto il calcio emilianoromagnolo, Spal esclusa, può finire e restare in B

:D


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20483
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Luca90 ha scritto: lunedì 11 gennaio 2021, 8:18 Spero che uno tra Alex Sandro e Cuadrado torni con l'Inter...
Mi sarei augurato anche chiellini...
La perdita di mckennie non ci voleva in questo momento...
Spero domenica torni cr7 a giocare e non il fratello scarso...
Cuadrado e Sandro possiamo scordarceli, non ce la faranno. Mckennie forse si e devo dire che in questo momento abbiamo grande bisogno di lui visto come sta giocando.

Su Chiellini onestamente ti dico che non ha molto senso riporre speranze in lui. Se già riuscisse a giocare 90 minuti stasera sarebbe un bel miracolo.

Quanto a Ronaldo, che si dia veramente una svegliata. Per distacco il peggiore in campo nelle ultime 2 partite (il gol alla fine dei minuti di recupero poteva anche tenerselo in tasca)


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Certo che chi ha fissato il calcio d'inizio di una partita di Coppa Italia da giocarsi il 14 gennaio (nella fattispecie Atalanta-Cagliari) alle ore 21.15 è veramente geniale, considerando che c'è anche la possibilità di un prolungamento ai tempi supplementari (non credo che sarà questo il caso ma, come si è visto, la cosa è tutt'altro che improbabile). Da tifoso, visto che proprio queste saranno le nostre due prossime avversarie in campionato, la cosa naturalmente non mi dispiace ma se dovessi fare un discorso obiettivo per me è una cosa fuori da ogni logica far disputare un incontro a quell'ora in questo periodo dell'anno.

Per il resto, tornando brevemente al tifo, sento girare voci di un possibile ingaggio di Mario Mandzukic da parte del Milan. Chiaro, anche il croato ormai ha una certa età ma da quel che ricordo fu mandato via dalla Juve perché non rientrava nei piani di gioco di Sarri e non quindi per il fatto di non rendere più in un certo modo. Se dovesse avere una condizione poco poco decente, sarebbe veramente un ottimo acquisto come vice-Ibra. Uno come lui nel campionato italiano potrebbe ancora risultare fondamentale nel corso della stagione. Per la difesa invece vedremo, da quanto si legge la situazione di Simakan si è complicata, sia per l'infortunio non banale del giovane francese che per la concorrenza di altri team e quindi vedremo un po' se si virerà su qualche alternativa (nel mentre però è stato riesumato Musacchio che, se non adesso, andrà comunque via a giugno).


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Ve l'ho detto: fino a quando la Roma continuerà ad imbarcare gol a tutto spiano nelle partite che contano, scordatevi che possa anche solo pensare di poter lottare per lo scudetto. Al di là della prestazione (pessima a dir poco) del reparto arretrato, c'è da dire che quel che ha colpito è stata proprio la mancanza di cattiveria dei giallorossi, al cospetto di una Lazio che fin da subito ha dimostrato di avere più voglia.

In proposito dico un'altra cosa: ho sentito gente sostenere quella che per me è un'emerita stronzata, ovvero che l'assenza di pubblico avrebbe favorito una serie di errori difensivi superiore al normale. Per me invece alcuni giocatori devono ringraziare che si giochi senza pubblico, perché uno come Ibanez, dopo una prestazione del genere in un derby, avrebbe sportivamente parlando finito di campare.

P.S. : ho letto che anche la Lazio e la Roma giocheranno alle 21.15 i match di Coppa Italia della prossima settimana. Io non so chi ci abbia pensato ma ribadisco che far iniziare delle partite a quell'ora in questo periodo dell'anno è una scelta sconsiderata.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Leonardo Civitella
Messaggi: 2343
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

La Lazio ha dimostrato al buon mister Fonseca che il derby di Roma non è assolutamente una partita normale.

Migliore in campo: Orsato(non a caso il miglior arbitro del mondo nel 2020)


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12933
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da cauz. »

Abruzzese ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 22:59 P.S. : ho letto che anche la Lazio e la Roma giocheranno alle 21.15 i match di Coppa Italia della prossima settimana. Io non so chi ci abbia pensato ma ribadisco che far iniziare delle partite a quell'ora in questo periodo dell'anno è una scelta sconsiderata.
Da quanto ho capito è una richiesta della rai perché le partite vanno su rai2 dove c'è il tg fino alle 21. Finché lo sport ragionerà in base alla televisione, queste cose saranno inevitabili.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
Leonardo Civitella
Messaggi: 2343
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

Abruzzese ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 22:59
P.S. : ho letto che anche la Lazio e la Roma giocheranno alle 21.15 i match di Coppa Italia della prossima settimana. Io non so chi ci abbia pensato ma ribadisco che far iniziare delle partite a quell'ora in questo periodo dell'anno è una scelta sconsiderata.
Abruzzese il palinsesto rai purtroppo decide il calendario e gli orari delle grandi squadre in coppa italia, i vincoli televesivi impongono che la prima serata inizi dopo le 21.

Edit: Ha già risposto Cauz


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Gimbatbu
Messaggi: 2384
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

La Roma mi ha stupito negativamente soprattutto in relazione alla partita fatta con l' Inter dove era riuscita a raddrizzare una situazione compromessa con una prestazione di carattere, cosa mancata assolutamente stasera al cospetto di una Lazio che invece ha giocato col coltello tra i denti. La Lazio deve solo mangiarsi le mani per aver perso tanti punti per strada con le piccole. Al cospetto delle dirette concorrenti non ha mai sfigurato neanche in quella persa nettamente con l' Atalanta, finora per me la migliore gara del campionato, ha battuto il Napoli, pareggiato con Inter e Juve e perso con il Milan dopo aver tenuto a lungo il pallino in mano e con due sostituzioni suicide di Inzaghi. Troppo tardi forse per reinserirsi nella lotta al vertice, ma è una squadra con un bel gioco e eccellenti individualità. La Roma manca ancora di personalità nonostante una rosa di buon livello, deve migliorare ancora per colmare il divario con le più forti.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

cauz. ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:04
Abruzzese ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 22:59 P.S. : ho letto che anche la Lazio e la Roma giocheranno alle 21.15 i match di Coppa Italia della prossima settimana. Io non so chi ci abbia pensato ma ribadisco che far iniziare delle partite a quell'ora in questo periodo dell'anno è una scelta sconsiderata.
Da quanto ho capito è una richiesta della rai perché le partite vanno su rai2 dove c'è il tg fino alle 21. Finché lo sport ragionerà in base alla televisione, queste cose saranno inevitabili.
Che dire se non :ouch:


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Leonardo Civitella ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:03 Migliore in campo: Orsato(non a caso il miglior arbitro del mondo nel 2020)
Buona direzione in generale, unica pecca: Lucas Leiva graziato per un fallo tattico evidente nel primo tempo e poi ammonito (correttamente) per un intervento molto più veniale nel secondo tempo per lo stesso motivo, che gli sarebbe costato il rosso (non a caso, fiutato il pericolo, Simone Inzaghi l'ha avvicendato con Riscaldante). In ogni modo la Lazio l'avrebbe stravinta anche in 10 stasera.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Gimbatbu ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:20 La Roma mi ha stupito negativamente soprattutto in relazione alla partita fatta con l' Inter dove era riuscita a raddrizzare una situazione compromessa con una prestazione di carattere, cosa mancata assolutamente stasera al cospetto di una Lazio che invece ha giocato col coltello tra i denti. La Lazio deve solo mangiarsi le mani per aver perso tanti punti per strada con le piccole. Al cospetto delle dirette concorrenti non ha mai sfigurato neanche in quella persa nettamente con l' Atalanta, finora per me la migliore gara del campionato, ha battuto il Napoli, pareggiato con Inter e Juve e perso con il Milan dopo aver tenuto a lungo il pallino in mano e con due sostituzioni suicide di Inzaghi. Troppo tardi forse per reinserirsi nella lotta al vertice, ma è una squadra con un bel gioco e eccellenti individualità. La Roma manca ancora di personalità nonostante una rosa di buon livello, deve migliorare ancora per colmare il divario con le più forti.
In questi giorni mi è capitato di vedere su YouTube una diretta Instagram dello scorso aprile, in cui Fabio Cannavaro interpella Alessandro Nesta. Tra discorsi vari e aneddoti simpatici, ad un certo punto Nesta fece capire molto bene il perché a Roma le cose vanno spesso in un certo modo (e la "sua" Lazio era nettamente più forte di questa) mentre una volta approdato al Milan capì per davvero cos'è la mentalità vincente. Son discorsi fatti spesso e volentieri, che spiegano il perché, affinché possano verificarsi determinati eventi, non siano necessari soltanto i propri meriti ma debbano verificarsi tutta una serie di cose, compresi enormi demeriti di determinate avversarie. Per questo dicevo che l'Atalanta è bellissima da vedere ma purtroppo affinché possa vincere devono succedere troppe cose, che non si possono spiegare unicamente col disporre di Ilicic nel suo massimo splendore.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Leonardo Civitella
Messaggi: 2343
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

Abruzzese ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:24
Leonardo Civitella ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:03 Migliore in campo: Orsato(non a caso il miglior arbitro del mondo nel 2020)
Buona direzione in generale, unica pecca: Lucas Leiva graziato per un fallo tattico evidente nel primo tempo e poi ammonito (correttamente) per un intervento molto più veniale nel secondo tempo per lo stesso motivo, che gli sarebbe costato il rosso (non a caso, fiutato il pericolo, Simone Inzaghi l'ha avvicendato con Riscaldante). In ogni modo la Lazio l'avrebbe stravinta anche in 10 stasera.
Avendo visto giocare un filino Leiva posso assicurarti che se fosse stato ammonito nel primo tempo avrebbe di certo evitato di commettere alcun fallo nel secondo.

Sul resto debbo ammettere di essere alquanto deluso dall'atteggiamento di Inzaghi nei confronti di Orsato, si è evidentemente lamentato troppo per due ammonizioni più che giuste.


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Gimbatbu
Messaggi: 2384
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Sicuramente ci sono squadre più abituate delle altre a vincere, ma dipende sempre dalla forza della squadra, se hai i giocatori vinci pure se sei la Pergolettese. La Lazio di Nesta in due anni vinse uno scudetto, una coppa delle coppe, una Supercoppa europea ( battendo il Manchester ), una coppa Italia e, se non mi sbaglio, due supercoppe italiane. Se l' Atalanta gioca come sa vince pure se non è abituata...


Luca90
Messaggi: 8688
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

Gimbatbu ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:20 La Roma mi ha stupito negativamente soprattutto in relazione alla partita fatta con l' Inter dove era riuscita a raddrizzare una situazione compromessa con una prestazione di carattere, cosa mancata assolutamente stasera al cospetto di una Lazio che invece ha giocato col coltello tra i denti. La Lazio deve solo mangiarsi le mani per aver perso tanti punti per strada con le piccole. Al cospetto delle dirette concorrenti non ha mai sfigurato neanche in quella persa nettamente con l' Atalanta, finora per me la migliore gara del campionato, ha battuto il Napoli, pareggiato con Inter e Juve e perso con il Milan dopo aver tenuto a lungo il pallino in mano e con due sostituzioni suicide di Inzaghi. Troppo tardi forse per reinserirsi nella lotta al vertice, ma è una squadra con un bel gioco e eccellenti individualità. La Roma manca ancora di personalità nonostante una rosa di buon livello, deve migliorare ancora per colmare il divario con le più forti.
con la juve però avevano sculacchiato eh :cincin:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Luca90
Messaggi: 8688
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

se non sbaglio la roma tra napoli atalanta e lazio ha preso 11 gol... :uhm:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Luca90 ha scritto: sabato 16 gennaio 2021, 0:08 se non sbaglio la roma tra napoli atalanta e lazio ha preso 11 gol... :uhm:
Esatto e se aggiungiamo le partite con Milan, Juve e Inter le reti incassate ammontano a 18. Una delle questioni è questa.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Gimbatbu ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:37 Sicuramente ci sono squadre più abituate delle altre a vincere, ma dipende sempre dalla forza della squadra, se hai i giocatori vinci pure se sei la Pergolettese. La Lazio di Nesta in due anni vinse uno scudetto, una coppa delle coppe, una Supercoppa europea ( battendo il Manchester ), una coppa Italia e, se non mi sbaglio, due supercoppe italiane. Se l' Atalanta gioca come sa vince pure se non è abituata...
Certamente, anche se poi occorre tenere presente anche bene il contesto: basti pensare che il Parma degli anni Novanta (che aveva squadre migliori di qualsiasi Napoli dell'era De Laurentiis, che per anni è partito in pompa magna col chiaro obiettivo di vincere il campionato) ha fatto tre finali europee consecutive, vinto due Coppe Uefa, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Europea, non è mai riuscito a vincere lo scudetto in quel lasso di tempo.

La squadra (e di conseguenza anche le risorse finanziarie: l'Atalanta sicuramente un po' d'introiti in queste stagioni li ha avuti ma bisogna anche saper spendere e monetizzare le cessioni, cosa che ha saputo fare benissimo finora, portando avanti una certa filosofia) è importante ma deve funzionare anche tutto l'intorno: l'ambiente (ok, adesso con questa situazione nuova della pandemia c'è chi ne risente di più e chi meno) che deve essere il fattore in più e non in meno per il team (e la differenza sta proprio in quelle piazze dove, pur essendoci pressioni fortissime, il tifo riesce ad essere probabilmente più "intelligente" rispetto a quelle piazze dove la vittoria costituisce un fatto eccezionale), la capacità di gestire la pressione nel momento in cui ti rendi davvero conto di poter fare qualcosa di eccezionale. Non ultimo il "peso politico" e questo lo si può vedere bene anche nella considerazione che può avere la piazza romana pur avendo vinto pochissimo sommando le due squadre, se la confrontiamo con una realtà come quella dell'Atalanta.

Ci sono state squadre del passato che, avessero potuto disporre di determinati organici nell'epoca attuale e in particolar modo nell'ultima annata, avrebbero potuto tranquillamente concorrere ad interrompere l'egemonia juventina, vincendo anche per più di una stagione. Quest'anno potrebbe succedere benissimo che, dopo ben 9 anni, la Juventus possa trovarsi a non vincere il campionato ma, se ben guardiamo, allo stato attuale la città più pronta a raccoglierne l'eredità è Milano e non è così difficile capirne il perché. Poi oh, se dovesse riuscire un miracolo (una qualsiasi vittoria dell'Atalanta, sia pure solamente la Coppa Italia, farebbe soltanto che bene al nostro calcio), tanto di guadagnato per tutti.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Leonardo Civitella ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:34
Abruzzese ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:24
Leonardo Civitella ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 23:03 Migliore in campo: Orsato(non a caso il miglior arbitro del mondo nel 2020)
Buona direzione in generale, unica pecca: Lucas Leiva graziato per un fallo tattico evidente nel primo tempo e poi ammonito (correttamente) per un intervento molto più veniale nel secondo tempo per lo stesso motivo, che gli sarebbe costato il rosso (non a caso, fiutato il pericolo, Simone Inzaghi l'ha avvicendato con Riscaldante). In ogni modo la Lazio l'avrebbe stravinta anche in 10 stasera.
Avendo visto giocare un filino Leiva posso assicurarti che se fosse stato ammonito nel primo tempo avrebbe di certo evitato di commettere alcun fallo nel secondo.

Sul resto debbo ammettere di essere alquanto deluso dall'atteggiamento di Inzaghi nei confronti di Orsato, si è evidentemente lamentato troppo per due ammonizioni più che giuste.
L'ho visto giocare anch'io più volte e fidati che non è stata la prima circostanza in cui l'ho visto rischiare il rosso ;) . Del resto però fa parte di quella tipologia di giocatori che, proprio per la collocazione in campo, sono portati naturalmente a fare fallo, comprese le situazioni che richiedono il "mestiere" per scongiurare pericolosi contropiedi. A parte Kessie che fa valere molto la strapotenza fisica, noi abbiamo Bennacer che spesso e volentieri finisce la partita sul taccuino dell'arbitro perché ha la caratteristica di farsi sentire con il "randello" sull'avversario oltre ad essere colui che deve costruire il nostro gioco. Poi dipende sempre dal "sapere quando fare fallo" e anche dall'elasticità arbitrale (cosa che purtroppo al giorno d'oggi manca assai), nel senso che spesso vige un generale permissivismo, poi capita che di punto in bianco comincino a fioccare cartellini e magari ci capiti quel qualcuno che fino a quel momento non aveva neppure fatto un intervento, vedendo così la propria gara in qualche modo condizionata. A quel punto sta anche alla lungimiranza dell'allenatore nel capire se poter avere fiducia nel proprio giocatore, capace di gestirsi al meglio, o se invece deve intervenire per non correre il rischio di regalare un uomo all'avversario e complicarsi quindi la vita.

Quanto a Simone Inzaghi ti dirò: in questi anni ha avuto i suoi meriti, a livello mediatico però (forse rientra anche in una precisa strategia volta a "proteggere" la squadra, tralasciando per il momento chi ha dietro) l'ho trovato alquanto peggiorato. Diceva che non parlava di arbitri e poi, quando le cose sono girate male, era sempre a sottolineare velatamente o meno gli episodi negativi (tralasciamo dal discorso il rovescio della medaglia). Non appena la squadra ha una flessione e comincia a non fare più risultati, è sempre lì a tirare fuori le assenze o altre situazioni. Cosa che posso anche capire, quest'anno ho fatto notare spesso i miracoli che abbiamo fatto al Milan con tutti gli accidenti capitati strada facendo. Però (e qui torno al discorso della mentalità che facevo notare negli altri post) devi anche capire che quando vai a fare la Coppa dei Campioni o l'Europa League e intendi partecipare con l'intento di non essere una mera comparsa, può capitare che sia difficile gestire più fronti ed è necessario avere un organico all'altezza di ogni evenienza. Il che si traduce nel fatto che la verità deve stare nel mezzo, ovvero: quando le cose vanno bene non si può fare l'elogio sperticato del Tare della situazione perché ti ha portato e valorizzato illustri sconosciuti e poi, non appena le cose vanno male, dire che hai le assenze e quindi un organico non all'altezza per sostenere due o tre fronti di competizioni. Poi vabbé, si sa che la cosa rimanda anche a precise politiche societarie che ben si conoscono ormai. Però quando a Milano stai pareggiando 2-2 e fai uscire Immobile per far entrare Muriqi e poi perdi la partita, non puoi accampare scuse perché lì te la vai proprio a cercare.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Comunque sia, quelli che stanno per venire saranno giorni molto importanti per la Juventus: dovesse ritrovarsi a perdere, nel giro di pochissimi giorni, prima lo scontro diretto con l'Inter e poi la Supercoppa col Napoli, potrebbe accusare un colpo non facile da cui riprendersi nel breve, oltre che veder allontanarsi di nuovo le avversarie dirette. Viceversa, dovesse riuscire l'all-in della doppia vittoria, in considerazione anche della partita da recuperare sempre coi partenopei in campionato, beh...pur con tutte le difficoltà e le lacune palesate, i bianconeri tornerebbero prepotentemente ad essere i candidati principali per lo scudetto.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Ah dimenticavo: la prossima decina di giorni sarà importantissima anche per noi. Intanto dobbiamo pensare a fare tre punti a Cagliari, contro una squadra che non vince da ben 10 partite e che ha perso le ultime 4 in campionato (oltre a quella in coppa con l'Atalanta) e consideriamo pure che quelli lì non sempre giocano male, anzi...

Soprattutto però poi dovremo affrontare l'Atalanta nell'ultima d'andata e avremo il derby con l'Inter in Coppa Italia. La mia speranza è quella di riuscire ad arrivare a questi match con qualche giocatore chiave recuperato (in attesa di vedere pure cosa ci regalerà il mercato, oltre a Meitè). Sulla carta però tanto i bergamaschi, quanto i nerazzurri di Milano non sembrano stare troppo male (i primi soprattutto) dal punto di vista atletico mentre i secondi, come sappiamo, possono gestire il turn over a loro piacimento. Non sarà facile ma un nuovo momento chiave sul dove potrà continuare ad arrivare questo Milan passa anche da questo periodo cruciale (il prossimo ci sarà poi in febbraio, quando oltre al derby di ritorno in campionato torneremo anche a giocare in Europa League).


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
albopaxo
Messaggi: 955
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 8:31

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da albopaxo »

Mi dispiace per il Torino... ma questa situazione è solo colpa di quell'incapace di Cairo...


Giro 2017: tappe 3 e 18
Giro 2018: tappa 17
Vuelta 2017: tappa 11
Tour de Yorkshire 2018
Tour2020: tappe 3 e 11
Tour2020: Classifica Generale
qrier
Messaggi: 1334
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da qrier »

La mia squadra (Milan) sta facendo miracoli, ma da tifoso è un gran dispiacere non poter mai vedere la formazione titolare o quasi... con la squadra al completo siamo davvero forti... rientra uno e ne perdiamo due.
A Cagliari ce la possiamo fare a vincere anche con chi ci rimane, contro l'Atalanta sarebbe importante recuperare qualcuno (non disdegnerei un pareggio).

Alla lunga non credo lotteremo per lo scudetto, tranne se Inter e Juve deludono, la cosa che mi preoccupa è che quelle attorno al 5°/6° posto non sono molto lontane, un periodo di crisi di qualche settimana può vanificare l'ottima prima parte di stagione. Meriteremmo dopo anni di tornare in Champions.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

qrier ha scritto: domenica 17 gennaio 2021, 16:21 La mia squadra (Milan) sta facendo miracoli, ma da tifoso è un gran dispiacere non poter mai vedere la formazione titolare o quasi... con la squadra al completo siamo davvero forti... rientra uno e ne perdiamo due.
A Cagliari ce la possiamo fare a vincere anche con chi ci rimane, contro l'Atalanta sarebbe importante recuperare qualcuno (non disdegnerei un pareggio).

Alla lunga non credo lotteremo per lo scudetto, tranne se Inter e Juve deludono, la cosa che mi preoccupa è che quelle attorno al 5°/6° posto non sono molto lontane, un periodo di crisi di qualche settimana può vanificare l'ottima prima parte di stagione. Meriteremmo dopo anni di tornare in Champions.
Il punto è quello: siamo costretti ad un continuo andare sulle montagne russe per poter fronteggiare difficoltà di ogni sorta. Con la sola differenza che noi, per quanto possibile, stiamo zitti e pensiamo a fare il nostro mentre altri (a cui gli accidenti non vengono mai come dovrebbero venire) che vanno continuamente a piangere ai microfoni quando gli manca anche solo un giocatore.

Per questo quando si usa la parola "culo" nei nostri confronti, io dovrei andare a prendere certa gente e attaccarla al muro (dico così perché in realtà farei di ben peggio).


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Comunque la nuova vittoria del Crotone contro il Benevento contribuisce a rendere anche la lotta salvezza un vero carnaio. La sensazione che, sperando non influiscano certi fattori esterni che hanno consentito determinate porcherie negli ultimi anni (vedi salvezze del Genoa), quest'anno possa esserci qualche caduta illustre diventa sempre più forte.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2050
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Che Frabotta ci protegga. Però essere arrivati a gennaio con un solo terzino disponibile in prima squadra praticamente per il 50% delle partite giocate finora (comprese le due più importanti) è una roba da terza categoria


Avatar utente
febbra
Messaggi: 11779
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da febbra »

Amici interisti che mettono le mani avanti facendo il processo preventivo a Doveri.

Arbitro o non arbitro, se la Inter stasera non fa almeno tre gol alla Juve con la difesa malandata che si ritrova, secondo me è giusto mettere in discussione Conte.

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

febbra ha scritto: domenica 17 gennaio 2021, 20:29 Amici interisti che mettono le mani avanti facendo il processo preventivo a Doveri.
Del resto, come abbiamo ampiamente visto anche qui dentro in tutti questi anni (salvo pochissimi barlumi di raziocinio), il campionato è regolare solo quando lo vincono loro...


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Luca90
Messaggi: 8688
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

Frabotta vs hakimi... oooh my god!!!


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2050
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Il confronto tra le panchine è imbarazzante. 3 portieri e 4 della primavera (più McKennie infortunato e Arthur che è un giocatore di tamburello travestito da calciatore)
Allegati
2021-01-17 20_43_15-INT - JUV _ Inter - Juventus _ Formazioni.png
2021-01-17 20_43_15-INT - JUV _ Inter - Juventus _ Formazioni.png (18.36 KiB) Visto 450 volte


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20483
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Beppugrillo ha scritto: domenica 17 gennaio 2021, 20:45 Il confronto tra le panchine è imbarazzante. 3 portieri e 4 della primavera (più McKennie infortunato e Arthur che è un giocatore di tamburello travestito da calciatore)
E ti sei dimenticato di confrontare i titolari. Il duello Hakimi-Frabotta è sa film horror


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Seb
Messaggi: 6111
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Seb »

Abruzzese ha scritto: domenica 17 gennaio 2021, 20:35 Del resto, come abbiamo ampiamente visto anche qui dentro in tutti questi anni (salvo pochissimi barlumi di raziocinio), il campionato è regolare solo quando lo vincono loro...
Come del resto un arbitro arbitra bene solo se regala un rigore al Milan. I tifosi sono tifosi da tutte e due le parti :)


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20483
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2020-2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Beppugrillo ha scritto: domenica 17 gennaio 2021, 20:22 Che Frabotta ci protegga. Però essere arrivati a gennaio con un solo terzino disponibile in prima squadra praticamente per il 50% delle partite giocate finora (comprese le due più importanti) è una roba da terza categoria
Siamo in queste condizioni da due anni, quando Parwtici decise di scambiare Spinazzola per Pellegrini spedendo quest'ultimo in prestito. Non l'hanno mai sostituito


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Rispondi