Pagina 17 di 20

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 8 agosto 2019, 15:27
da galliano
Slegar ha scritto:
giovedì 8 agosto 2019, 12:42
Posto qui, anche se la protagonista è la superstar femminile degli sci stretti. Therese Johaug si è laureata campionessa norvegese dei 10.000 m ad Hamar con il tempo di 32'20",87, 17° tempo stagionale europeo, 5ª prestazione all-time norvegese e record dei campionati norvegesi:
http://www.fondoitalia.it/2019/08/04/no ... letic.html
avevo letto che sostiene di essersi preparata in maniera approssimativa. :P
Un po' sbruffona, a dire il vero.
Certo per competere a livello mondiale la strada sarebbe lunghissima.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 8 agosto 2019, 17:38
da Oude Kwaremont
galliano ha scritto:
giovedì 8 agosto 2019, 15:27
Slegar ha scritto:
giovedì 8 agosto 2019, 12:42
Posto qui, anche se la protagonista è la superstar femminile degli sci stretti. Therese Johaug si è laureata campionessa norvegese dei 10.000 m ad Hamar con il tempo di 32'20",87, 17° tempo stagionale europeo, 5ª prestazione all-time norvegese e record dei campionati norvegesi:
http://www.fondoitalia.it/2019/08/04/no ... letic.html
avevo letto che sostiene di essersi preparata in maniera approssimativa. :P
Un po' sbruffona, a dire il vero.
Certo per competere a livello mondiale la strada sarebbe lunghissima.
In realtà è una cosa abbastanza normale: gli sciatori di fondo si preparano eseguendo dei lavori che sono sfruttabili anche per la corsa a piedi, e viceversa, proprio perché l' atletica è un ottimo mezzo allenante durante la stagione estiva.
Quelli che arrivano ai massimi livelli sono in grado di correre un 3000 in 8'20" (al maschile), c' è un esempio anche in Italia, l' atleta in questione è Renè Cuneaz.
Naturalmente come dice Galliano per competere ai livelli mondiali nell' atletica sarebbe durissima, però la pratica di uno sport consente di ottenere ottimi risultati anche nell' altro.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: lunedì 12 agosto 2019, 12:12
da Bitossi
Qualche giorno fa si parlava dello skyfo degli assoluti, e poi... Campionato Europeo a squadre (si chiama così adesso? :dubbio: ), con l'Italia che finisce 4.a, miglior risultato di sempre nella formula, sfiorando addirittura la 2.a posizione. :boh:
Fermo restando che la posizione giusta, con Russia presente, sarebbe stata la 6.a (UK rimaneggiata, guai a scelta nelle staffette per Cermania e Frans), non si può dire sia andata male. Mi sono piaciuti Jacobs, la Bogliolo e ovviamente i 400isti nel complesso, con Re sovrano... ;)

PS: 5 retrocessioni vogliono dire che si torna alla formula ad 8 squadre? E la Russia? Serie Z? :dubbio:

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: lunedì 12 agosto 2019, 12:19
da Basso
Bitossi ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 12:12

PS: 5 retrocessioni vogliono dire che si torna alla formula ad 8 squadre? E la Russia? Serie Z? :dubbio:
Esatto, nel 2021
- Super League con Polonia, Germania, Francia, Italia, Gran Bretagna, Spagna, Ucraina e Portogallo
- First League con Repubblica Ceca, Svezia, Grecia, Finlandia, Svizzera, Bielorussia, Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Turchia, Irlanda ed Estonia
- Second League con Russia, Romania, Ungheria, Slovacchia, Lituania, Slovenia, Danimarca, Lettonia, Croazia, Bulgaria, Austria e Islanda
- Thrid League con Israele, Cipro, Lussemburgo, Georgia, Malta, Serbia, Bosnia, Moldavia, Montenegro, Armenia, Macedonia, San Marino, Kosovo, Albania, Azerbaijan, Andorra e Associazione dei piccoli stati (ossia Gibilterra, Liechtenstein e Monaco)

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: lunedì 12 agosto 2019, 23:38
da Bitossi
Basso ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 12:19
Bitossi ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 12:12

PS: 5 retrocessioni vogliono dire che si torna alla formula ad 8 squadre? E la Russia? Serie Z? :dubbio:
Esatto, nel 2021
- Super League con Polonia, Germania, Francia, Italia, Gran Bretagna, Spagna, Ucraina e Portogallo
- First League con Repubblica Ceca, Svezia, Grecia, Finlandia, Svizzera, Bielorussia, Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Turchia, Irlanda ed Estonia
- Second League con Russia, Romania, Ungheria, Slovacchia, Lituania, Slovenia, Danimarca, Lettonia, Croazia, Bulgaria, Austria e Islanda
- Thrid League con Israele, Cipro, Lussemburgo, Georgia, Malta, Serbia, Bosnia, Moldavia, Montenegro, Armenia, Macedonia, San Marino, Kosovo, Albania, Azerbaijan, Andorra e Associazione dei piccoli stati (ossia Gibilterra, Liechtenstein e Monaco)
Immagino quindi si torni, almeno in Super League, alle gare uniche nella velocità (meno male! :D), e spero anche a concorsi “normali” (6 prove nei lanci e nei salti “rasoterra”? 3 errori consecutivi nei salti con asticella? :dubbio:).
Nelle altre divisioni, ferme restando le stragi che i Russi dovranno compiere per tornare alla Super (già, quante promozioni/retrocessioni?), noto che la Serbia è ancora in quarta fascia! :o
Avevo letto che erano in testa (mi pare con una quindicina di successi!), ma poi ho visto che sono stati superati dall’Islanda per pochissimi punti. Siccome hanno uno “zero” nella 4x400 maschile, ultima gara, scommetto che sono riusciti a farsi male da soli, come spesso succede... :D

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: martedì 13 agosto 2019, 8:31
da lemond
Bitossi ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 23:38
Immagino e spero anche a concorsi “normali” (6 prove nei lanci e nei salti “rasoterra”? 3 errori consecutivi nei salti con asticella? :dubbio:).
Invece spero che salti e lanci rimangano quasi tutti così (sei tentativi sono troppi per i miei gusti, così come tre per ogni altezza, l'asta è diversa, perché è più complicato mettere insieme il salto). Aggiungerei una variante: i quattro finalisti nei lanci dovrebbero essere classificati in base al quarto e non ai tre precedenti, così si creerebbe maggior interesse e forse anche giustizia: vittoria dovuta a un solo colpo fortunato.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: martedì 13 agosto 2019, 18:41
da Oude Kwaremont
Bitossi ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 12:12
Qualche giorno fa si parlava dello skyfo degli assoluti, e poi... Campionato Europeo a squadre (si chiama così adesso? :dubbio: ), con l'Italia che finisce 4.a, miglior risultato di sempre nella formula, sfiorando addirittura la 2.a posizione. :boh:
Abbastanza strano in effetti... Le dichiarazioni di Alfio Giomi sul buon stato dell'atletica italiana di qualche settimana fa mi avevano lasciato perplesso, eppure al momento è così.
Non sono sicuro sia un inizio, temo anzi che a Doha prenderemo la canonica dose di sberle come ci succede da un pezzo...

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 15 agosto 2019, 16:26
da galibier98
Oude Kwaremont ha scritto:
martedì 13 agosto 2019, 18:41
Bitossi ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 12:12
Qualche giorno fa si parlava dello skyfo degli assoluti, e poi... Campionato Europeo a squadre (si chiama così adesso? :dubbio: ), con l'Italia che finisce 4.a, miglior risultato di sempre nella formula, sfiorando addirittura la 2.a posizione. :boh:
Abbastanza strano in effetti... Le dichiarazioni di Alfio Giomi sul buon stato dell'atletica italiana di qualche settimana fa mi avevano lasciato perplesso, eppure al momento è così.
Non sono sicuro sia un inizio, temo anzi che a Doha prenderemo la canonica dose di sberle come ci succede da un pezzo...
In effetti nei giorni scorsi, prima della coppa Europa, avevo detto che la nostra situazione non era quella degli Assoluti e che, anzi, era una situazione positiva. A livello europeo non stavamo così da un pezzo. È vero che il nostro posto corretto è il sesto, però anche noi abbiamo qualcosa da recriminare: l’assenza di Tamberi nell’alto e quelle di Jacobs e Tortu in staffetta. E, ripeto, a livello giovanile molto si è mosso. Poi a Doha ci può stare lo 0-0-0

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: martedì 20 agosto 2019, 13:56
da Oude Kwaremont
nemecsek. ha scritto:
domenica 28 luglio 2019, 22:59
Il mio concittadino Pietro... :clap: :clap: :clap: :clap:


https://www.lastampa.it/cuneo/2019/07/2 ... 1.37233295
Confesso che stavo preoccupandomi. L' infortunio che gli ha tagliato le gambe, è il caso di dirlo, nel 2017, poi a inizio anno quest' altro infortunio... stavo cominciando a pensare che fosse uno di quegli atleti forti ma la cui carriera è stata bloccata da tanti infortuni, uno di seguito all' altro o quasi...
Poi per fortuna ho trovato questa notizia che per il momento dissipa i foschi pensieri:

http://www.fidal.it/content/Pietro-Riva ... gio/123245

Se si fosse potuto sviluppare appieno senza questi inconvenienti, direi che sarebbe circa sul livello del suo coetaneo francese Jimmy Gressier.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: mercoledì 28 agosto 2019, 10:18
da kokkelkoren
galibier98 ha scritto:
giovedì 15 agosto 2019, 16:26
Oude Kwaremont ha scritto:
martedì 13 agosto 2019, 18:41
Bitossi ha scritto:
lunedì 12 agosto 2019, 12:12
Qualche giorno fa si parlava dello skyfo degli assoluti, e poi... Campionato Europeo a squadre (si chiama così adesso? :dubbio: ), con l'Italia che finisce 4.a, miglior risultato di sempre nella formula, sfiorando addirittura la 2.a posizione. :boh:
Abbastanza strano in effetti... Le dichiarazioni di Alfio Giomi sul buon stato dell'atletica italiana di qualche settimana fa mi avevano lasciato perplesso, eppure al momento è così.
Non sono sicuro sia un inizio, temo anzi che a Doha prenderemo la canonica dose di sberle come ci succede da un pezzo...
In effetti nei giorni scorsi, prima della coppa Europa, avevo detto che la nostra situazione non era quella degli Assoluti e che, anzi, era una situazione positiva. A livello europeo non stavamo così da un pezzo. È vero che il nostro posto corretto è il sesto, però anche noi abbiamo qualcosa da recriminare: l’assenza di Tamberi nell’alto e quelle di Jacobs e Tortu in staffetta. E, ripeto, a livello giovanile molto si è mosso. Poi a Doha ci può stare lo 0-0-0
Per me non siamo messi malissimo, anzi dopo anni di buoi si inizia ad intravedere la luce.
Il quarto posto in Coppa Europa (o come diavolo la chiamano adesso) è uno dei migliori risultati di sempre e dimostra cmq una solidità del movimento.
Ovvio che poi non avendo punte non possiamo puntare a medaglie mondiali. Ma rispetto ad esempio alla Norvegia (che invece un paio di medaglie le potrebbe portare a casa) abbiamo un movimento superiore.

PS: Ieri un buon Tortu a Rovereto, anche se il vento gli ha impedito un crono migliore

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 29 agosto 2019, 12:10
da beppesaronni
bUONGIORNO CARISSIMI.

Una considerazione sui 100 metri che si disputeranno ai mondiali.
Con le assenze di Lynes (farà solo i 200), Coleman (presumo) e Prescod, io francamente non vedo un atleta in grado di correre un 100 sotto ai 9.90. Non ce lo vedo proprio .... fermo restando condizioni ambientali normali (poi a 2700 metri di altura, con un vento alle spalle di +1.99, anche Infantino può dire la sua).
Quindi ipotizzo un vincitore intorno a 9.90 ed un podio a 9.92-9.95.
A questi tempi possono arrivare sia Tortu che Jacobs.
Ecco ... l'ho detto :-)
Poi però aggiungo che nessuno dei due ha la testa/carattere per dare il meglio di se in una finale mondiale, quindi mi sveglio, mi condiziono e me ne torno a dormire.

PS: attendo come una vincita al superenalotto la finale mondiale dei 400h ... credo sarà una di quelle gare che rimarranno impresse per 50 anni

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 29 agosto 2019, 12:42
da galliano
Beppe su, siamo seri, Jacobs manco in semifinale.
Tortu boh, forse forse.
La finale sarebbe un miracolo.

Poi vedrai che alla fine Coleman riesce a scamparla. (In compenso pagherà la gabella la Williams, hai letto?)
Molto probabilmente vedremo Gatlin campione mondiale, non so più quanti anni abbia, mi pare 38. Praticamente questo correva da un pezzo quando floyd landis faceva l'impresa a morzine. Purtroppo il povero Floyd ha dovuto riciclarsi coltivatore.

Sui 400hs condivido. Dici che ci scappa il record del mondo? non mi stupirei. Io tifo Samba.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 29 agosto 2019, 14:12
da beppesaronni
galliano ha scritto:
giovedì 29 agosto 2019, 12:42
Beppe su, siamo seri, Jacobs manco in semifinale.
Tortu boh, forse forse.
La finale sarebbe un miracolo.

Poi vedrai che alla fine Coleman riesce a scamparla. (In compenso pagherà la gabella la Williams, hai letto?)
Molto probabilmente vedremo Gatlin campione mondiale, non so più quanti anni abbia, mi pare 38. Praticamente questo correva da un pezzo quando floyd landis faceva l'impresa a morzine. Purtroppo il povero Floyd ha dovuto riciclarsi coltivatore.

Sui 400hs condivido. Dici che ci scappa il record del mondo? non mi stupirei. Io tifo Samba.
cARISSIMO.
Se il parco atleti è questo (io spero ancora che Coleman venga fatto fuori), i tempi per le medaglie saranno quelli.
E francamente il Tortu visto l'altro giorno, senza il metro e mezzo di vento contro e con altri 20-30 giorni per rifinire la preparazione, sotto i 10 ci può andare. A quel punto te la giochi a centesimi. Jacobs francamente ha 6-7 centesimi in più. Di entrambi però mi fanno paura il carattere ... entrambi hanno dimostrato di subire la pressione, per questo non mi faccio illusioni.

I 4h hanno 3 contendenti super, in una di quelle strane coincidenze in cui 3 fenomeni arrivano nella stessa era (un po' come Djoko, Feddy e Naddy nel tennis) .... i nomi sono ovviamente Samba, Ray Benjamin e Warholm.
Il mio tifo sfegatato va per il vikingo, potere bianco per me (non è razzismo, ma mi inquieta questa tendenza a dare per spacciati gli atleti bianchi in gare da neri .... il mio tifo sfegatato andrà quindi anche per Ingebrizzino).
Warholm sta viaggiando con costanza intorno al 47 basso.
In condizioni decenti, se non sarà record del mondo, sarà comunque un sub 47 e non è detto che ce ne andrà soltanto uno, la sotto

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: giovedì 29 agosto 2019, 21:51
da beppesaronni
Comunque l'ha toccata piano il vikingo ... :D :D :D

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 30 agosto 2019, 9:29
da kokkelkoren
beppesaronni ha scritto:
giovedì 29 agosto 2019, 14:12
galliano ha scritto:
giovedì 29 agosto 2019, 12:42
Beppe su, siamo seri, Jacobs manco in semifinale.
Tortu boh, forse forse.
La finale sarebbe un miracolo.

Poi vedrai che alla fine Coleman riesce a scamparla. (In compenso pagherà la gabella la Williams, hai letto?)
Molto probabilmente vedremo Gatlin campione mondiale, non so più quanti anni abbia, mi pare 38. Praticamente questo correva da un pezzo quando floyd landis faceva l'impresa a morzine. Purtroppo il povero Floyd ha dovuto riciclarsi coltivatore.

Sui 400hs condivido. Dici che ci scappa il record del mondo? non mi stupirei. Io tifo Samba.
cARISSIMO.
Se il parco atleti è questo (io spero ancora che Coleman venga fatto fuori), i tempi per le medaglie saranno quelli.
E francamente il Tortu visto l'altro giorno, senza il metro e mezzo di vento contro e con altri 20-30 giorni per rifinire la preparazione, sotto i 10 ci può andare. A quel punto te la giochi a centesimi. Jacobs francamente ha 6-7 centesimi in più. Di entrambi però mi fanno paura il carattere ... entrambi hanno dimostrato di subire la pressione, per questo non mi faccio illusioni.

I 4h hanno 3 contendenti super, in una di quelle strane coincidenze in cui 3 fenomeni arrivano nella stessa era (un po' come Djoko, Feddy e Naddy nel tennis) .... i nomi sono ovviamente Samba, Ray Benjamin e Warholm.
Il mio tifo sfegatato va per il vikingo, potere bianco per me (non è razzismo, ma mi inquieta questa tendenza a dare per spacciati gli atleti bianchi in gare da neri .... il mio tifo sfegatato andrà quindi anche per Ingebrizzino).
Warholm sta viaggiando con costanza intorno al 47 basso.
In condizioni decenti, se non sarà record del mondo, sarà comunque un sub 47 e non è detto che ce ne andrà soltanto uno, la sotto
Vediamo però di essere realisti.
Filippo ha fatto una ed una sola volta un tempo sotto i 10''. In condizioni normali vale qualcosa tra 10.05-10.10.
Poi è molto difficile pensare di migliorarsi ai mondiali, e non è solo la pressione dell'evento, ma perché immagino che le condizioni a Doha saranno tutt'altro che quelle ottimali.
Con un tempo del genere e vista la scarsa concorrenza ha comunque la seria possibilità di andare in finale, il che sarebbe già un risultato grandioso.
Il mio sogno resta però la finale olimpica. Quello sarebbe un evento storico.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 30 agosto 2019, 14:16
da beppesaronni
kokkelkoren ha scritto:
venerdì 30 agosto 2019, 9:29
beppesaronni ha scritto:
giovedì 29 agosto 2019, 14:12
galliano ha scritto:
giovedì 29 agosto 2019, 12:42
Beppe su, siamo seri, Jacobs manco in semifinale.
Tortu boh, forse forse.
La finale sarebbe un miracolo.

Poi vedrai che alla fine Coleman riesce a scamparla. (In compenso pagherà la gabella la Williams, hai letto?)
Molto probabilmente vedremo Gatlin campione mondiale, non so più quanti anni abbia, mi pare 38. Praticamente questo correva da un pezzo quando floyd landis faceva l'impresa a morzine. Purtroppo il povero Floyd ha dovuto riciclarsi coltivatore.

Sui 400hs condivido. Dici che ci scappa il record del mondo? non mi stupirei. Io tifo Samba.
cARISSIMO.
Se il parco atleti è questo (io spero ancora che Coleman venga fatto fuori), i tempi per le medaglie saranno quelli.
E francamente il Tortu visto l'altro giorno, senza il metro e mezzo di vento contro e con altri 20-30 giorni per rifinire la preparazione, sotto i 10 ci può andare. A quel punto te la giochi a centesimi. Jacobs francamente ha 6-7 centesimi in più. Di entrambi però mi fanno paura il carattere ... entrambi hanno dimostrato di subire la pressione, per questo non mi faccio illusioni.

I 4h hanno 3 contendenti super, in una di quelle strane coincidenze in cui 3 fenomeni arrivano nella stessa era (un po' come Djoko, Feddy e Naddy nel tennis) .... i nomi sono ovviamente Samba, Ray Benjamin e Warholm.
Il mio tifo sfegatato va per il vikingo, potere bianco per me (non è razzismo, ma mi inquieta questa tendenza a dare per spacciati gli atleti bianchi in gare da neri .... il mio tifo sfegatato andrà quindi anche per Ingebrizzino).
Warholm sta viaggiando con costanza intorno al 47 basso.
In condizioni decenti, se non sarà record del mondo, sarà comunque un sub 47 e non è detto che ce ne andrà soltanto uno, la sotto
Vediamo però di essere realisti.
Filippo ha fatto una ed una sola volta un tempo sotto i 10''. In condizioni normali vale qualcosa tra 10.05-10.10.
Poi è molto difficile pensare di migliorarsi ai mondiali, e non è solo la pressione dell'evento, ma perché immagino che le condizioni a Doha saranno tutt'altro che quelle ottimali.
Con un tempo del genere e vista la scarsa concorrenza ha comunque la seria possibilità di andare in finale, il che sarebbe già un risultato grandioso.
Il mio sogno resta però la finale olimpica. Quello sarebbe un evento storico.
oK
Però devi considerare che è molto giovane e dve per forza progredire.
L'altro giorno ha battuto atleti che sotto ai 10 ci sono già stati + volte.
Credo che in condizioni normali, al massimo della forma, valga 10 netti. Poi si parla di centesimi

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: martedì 3 settembre 2019, 11:21
da kokkelkoren
Intanto arriva la notizia che Coleman è stato scagionato e sarà ai mondiali

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 6 settembre 2019, 23:32
da galliano
kokkelkoren ha scritto:
martedì 3 settembre 2019, 11:21
Intanto arriva la notizia che Coleman è stato scagionato e sarà ai mondiali
Mentre botolo Coleman la fa franca, pur facendo slalom tra i controlli antidoping, arriva la notizia (prevedibile) che van niekerk non farà i mondiali. Praticamente è dai mondiali 2017 che non fa una corsa vera, purtroppo l'infortunio al ginocchio durante una partitella di rugby potrebbe aver posto praticamente fine alla carriera del mio atleta preferito nonché formidabile quattrocentista.

Stasera si è chiusa la diamond league a Bruxelles e colgo l'occasione per far notare la brutta fine del triplista Pichardo.
Da quando ha lasciato la nazionale di Cuba per mettersi la maglia portoghese ha inanellato una misera figura dopo l'altra.
Un grande talento che si sta un po' perdendo.
Complessivamente mi pare un periodo un po' sottotono per l'atletica.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 10:32
da beppesaronni
Ma non c'avete anche voi, l'ansia da 400h???
Io TRE cose chiedo a questi campionati:

- Che i 100 non li vincano Coleman o Gatlin
- Che il vikingo spazzoli i due scuri
- Che Ingebritzino spazzoli gli africani

Poi vabbè, se "mondo" mi facesse il record del mondo ....

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 10:52
da galliano
beppesaronni ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 10:32
Ma non c'avete anche voi, l'ansia da 400h???
Io TRE cose chiedo a questi campionati:

- Che i 100 non li vincano Coleman o Gatlin
- Che il vikingo spazzoli i due scuri
- Che Ingebritzino spazzoli gli africani

Poi vabbè, se "mondo" mi facesse il record del mondo ....
No ansia no, ma parecchia attesa.
Tra parentesi, sono piuttosto incerto sulle condizioni di Samba, che sarebbe il vero favorito, a mio avviso.
Mi pare che non abbia partecipato alle competizioni da due mesi e sapevo che aveva avuto qualche intoppo fisico, speriamo bene.
Altra brutta sorpresa per me è l'assenza di Morgunov nell'asta, anche lui penso sia infortunato.
L'assenza di Van Niekerk e Morgunov più quella di Kiprop per squalifica, sono una bella mazzata per quanto mi riguarda.
Ingebritzino può fare secondo nei 1500, non credo possa insidiare il keniano.

Nei 100 chi vuoi che vinca se non uno dei due citati? De Grasse non mi pare essere in grado di insidiare coleman, ci spero ma ne dubito.
Sui 400 maschili spero invece che faccia la sorpresa Bloomfield.

Ieri presente in conferenza stampa una speranza italiana di medaglia, così l'hanno definita al tg di raisport :dubbio:
La trost è già tanto se va in finale, ormai ampiamente fuori dai giochi per le medaglie

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 11:05
da beppesaronni
galliano ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 10:52
beppesaronni ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 10:32
Ma non c'avete anche voi, l'ansia da 400h???
Io TRE cose chiedo a questi campionati:

- Che i 100 non li vincano Coleman o Gatlin
- Che il vikingo spazzoli i due scuri
- Che Ingebritzino spazzoli gli africani

Poi vabbè, se "mondo" mi facesse il record del mondo ....
No ansia no, ma parecchia attesa.
Tra parentesi, sono piuttosto incerto sulle condizioni di Samba, che sarebbe il vero favorito, a mio avviso.
Mi pare che non abbia partecipato alle competizioni da due mesi e sapevo che aveva avuto qualche intoppo fisico, speriamo bene.
Altra brutta sorpresa per me è l'assenza di Morgunov nell'asta, anche lui penso sia infortunato.
L'assenza di Van Niekerk e Morgunov più quella di Kiprop per squalifica, sono una bella mazzata per quanto mi riguarda.
Ingebritzino può fare secondo nei 1500, non credo possa insidiare il keniano.

Nei 100 chi vuoi che vinca se non uno dei due citati? De Grasse non mi pare essere in grado di insidiare coleman, ci spero ma ne dubito.
Sui 400 maschili spero invece che faccia la sorpresa Bloomfield.

Ieri presente in conferenza stampa una speranza italiana di medaglia, così l'hanno definita al tg di raisport :dubbio:
La trost è già tanto se va in finale, ormai ampiamente fuori dai giochi per le medaglie
tI RISPONDERò PUNTO PER PUNTO:
- Samba ha sempre battuto Warholm, ma il Warholm dello scorso anno non era quello di quest'anno. E' chiaro che se le condizioni fossero buone, per vincere bisogna avvicinare il record del mondo. E boh, anche se Samba fosse in forma, li vedrei tutti e tre sullo stesso piano.
- Van Niekrek purtroppo, il meglio lo ha già dato. Temo non lo vedremo mai + a 43 e zero.
- Murgunov garantirebbe una finale dell'asta sui livelli dei 400h, con tre atleti in grado di stare sopra i 6 metri. Tifo "mondo", ma c'è anche Kenderix
- Ingebritzino può insidiare il keniano ma credo sia il favorito dei 5000 (pare le faccia entrambe).
- Nei 100 certo, non vedo un altro vincitore, ma se Coleman si presentasse 1/10 fuori forma, ci sono parecchi atleti in grado di fare 9.92-9.93 e potrebbe vincere chiunque. Non conosco le condizioni di Prescod.
- Io O-D-I-O la Trost, un'atleta sopravvalutata che soffre in maniera indicibile i grandi appuntamenti. E' totalmente priva di carattere, ha gettato una occasione irripetibile con le olimpiati vinte dalla spagnola a quote che la Simeoni saltava in tuta. Credo non arriverà manco in finale.
- Ho poi una passione fisica per la Schippers, ma anche lei credo il meglio lo abbia già dato.
- Aspetto un exploit dalla Bogliolo. Voglio la finale. E la voglio con 70, se non addirittura con 60

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 17:25
da kokkelkoren
Iniziate le batterie dei 100mt

Con 10.23 sei già fuori.

I nostri in 5° e 6°

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 17:48
da Deadnature
Avanti entrambi, bravi.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 17:57
da kokkelkoren
Obiettivo semifinali centrato.

Ottimo Jacobs 6° tempo con 10.07.
Maluccio Tortu 19° con 10.20.

Entrare in finale sarebbe un mezzo miracolo.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 19:56
da beppesaronni
Intanto la solita italietta, a parte jaxobs che può seriamente ambire ad entrare in finale.
Io quello che odio sono le solite dichiarazioni da perdenti.
Tortu felicissimo per aver fatto 10.20 ed essere passato per il rotto dal collo.
Dellavalle felicissimo ... Per cosa?
Bruni felicissima .... Perché?
La trost semplicemente incommentabile

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 19:57
da galliano
Samba spacciato, purtroppo non va.
Pare shubenkov al rientro dall'infortunio.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 20:35
da beppesaronni
galliano ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 19:57
Samba spacciato, purtroppo non va.
Pare shubenkov al rientro dall'infortunio.
Samba pare proprio non ne abbia.
Peccato perche poreva essere la più bella gara di sempre.
Con warholm nei panni di harald shmidt, Benjamin in quelli di Moses e samba non saprei

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 20:50
da jerrydrake
Ma la Rai non li trasmette?

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 21:00
da Oude Kwaremont
jerrydrake ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 20:50
Ma la Rai non li trasmette?
Oggi c' erano su Raisport.
beppesaronni ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 11:05

- Ingebritzino può insidiare il keniano ma credo sia il favorito dei 5000 (pare le faccia entrambe).
Jakob può ambire all' argento senza problemi sui 1500, ma a meno che si sia nascosto quest' anno su questa distanza, Cheruiyot ha quei due secondi di vantaggio di troppo.
Riguardo i 5000 la vedo troppo difficile che vinca o arrivi a podio. E' già in grado di correre sotto i 13", ma davanti a lui ce ne sono ancora troppi troppo più forti, a cominciare da Barega e Bekele. Nel 2018 e nel 2019 c' è stata una discreta esplosione di atleti in grado di correre fortissimo sui 5000.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 21:02
da Bitossi
beppesaronni ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 19:56
Dellavalle felicissimo ... Per cosa?
Come per cosa? Ha fatto il record italiano... femminile! :diavoletto:

(15.09, ma come si fa? :hammer: Mentre solo qualche anno fa avevamo due triplisti in zona medaglie alle Olimpiadi... :( )

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 23:10
da galliano
Leggo adesso che jacob ingebritsen è stato squalificato.
Se è stato per quei due passetti fuori pista è una decisione ridicola, ma ormai non c'è niente di cui stupirsi.
Complimenti alla giuria per aver rovinato i 5000.

Questi mondiali, un pezzo alla volta stanno un po' scendendo di livello.
Già fuori van niekerk e morgunov, la lasitskene pare un po' giù di condizione, Samba è irriconoscibile dopo l'infortunio, shubenkov pure lui messo male dopo l'infortunio, nell'Alto uomini è tutto l'anno che si viaggia a misure basse.

Tornando agli italiani bene Jakobs, solito Tortu.
Tra i due preferisco di gran lunga lo stile di Jakobs, aTortu è molto molto macchinoso nei primi 40metri.
Molto bene Hughes, con cui sono un po' fissato, ma so già che in finale pagherà la sua partenza troppo lenta.
Purtroppo non vedo chi possa battere Coleman.

Ah, Tilli pare ignorare, o fa finta, come funziona il sistema di controlli basato sui "whereabouts".

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: venerdì 27 settembre 2019, 23:30
da galliano
Bitossi ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 21:02
beppesaronni ha scritto:
venerdì 27 settembre 2019, 19:56
Dellavalle felicissimo ... Per cosa?
Come per cosa? Ha fatto il record italiano... femminile! :diavoletto:

(15.09, ma come si fa? :hammer: Mentre solo qualche anno fa avevamo due triplisti in zona medaglie alle Olimpiadi... :( )
Obbiettivamente una gran magra figura, certo è giovane e avrà patito l'emozione ma non è un buon viatico per il futuro.
È stata comunque una qualificazione strana con .misure sottotono per tutti tranne che per Pichardo (che ho criticato duramente negli ultimi tempi) e con uno dei favoriti, claye, che ha rischiato l'eliminazione.
Ci hanno lasciato le penne craddock e evora.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 0:47
da galliano
Jakob ingebritsen vince il ricorso ed è riammesso alla finale.
Ottimo.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 21:19
da Walter_White
9,76 :o

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 21:27
da beppesaronni
Walter_White ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:19
9,76 :o
Si sente puzza di doping fino a qui.
Comunque bravo Filippo, ma temo che avrà una carriera sul 10 basso .....

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 21:30
da jerrydrake
Lancio un appello:
RIABILITATE BEN JOHNSON

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 21:36
da jerrydrake
Ma la staffetta mista alle Olimpiadi è per far concorrenza alla gara più insulsa del programma alla breakdance?

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 21:42
da Bitossi
jerrydrake ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:36
Ma la staffetta mista alle Olimpiadi è per far concorrenza alla gara più insulsa del programma alla breakdance?
Be’, ormai c’è nel nuoto (ancora peggiore), nel biathlon, nel ciclismo... :boh:
Come nel biathlon, buona occasione per nazioni che non hanno 4 atleti o atlete competitivi/e.
Casomai, per evitare chicane mobili in pista, io obbligherei a schierare prima le 2 fimmine e poi i 2 masculi. :old: (nel biathlon è obbligatorio, o sbaglio? :dubbio: )

PS: grande Stecchi! :champion:

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 21:52
da jerrydrake
Bitossi ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:42
jerrydrake ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:36
Ma la staffetta mista alle Olimpiadi è per far concorrenza alla gara più insulsa del programma alla breakdance?
Be’, ormai c’è nel nuoto (ancora peggiore), nel biathlon, nel ciclismo... :boh:
Come nel biathlon, buona occasione per nazioni che non hanno 4 atleti o atlete competitivi/e.
Casomai, per evitare chicane mobili in pista, io obbligherei a schierare prima le 2 fimmine e poi i 2 masculi. :old: (nel biathlon è obbligatorio, o sbaglio? :dubbio: )

PS: grande Stecchi! :champion:
Nel biathlon la mista c'è da tanto. Nel nuoto è una buffonata e con le onde diventa una gara assurda. L'atletica ha copiato dal nuoto consentendo sta vaccata di scegliere l'ordine. Poi si dovrebbe considerare il fatto che il primo staffettista fa un po' più di 400 metri e che al momento del cambio succede di tutto e non si possono mettere maschi e femmine vicini a sgomitare. Bocciatissima da parte mia.
Poi la gara mista c'è anche nel tennis (che ha senso da un punto di vista storico ma è un controsenso sportivo), nell'equitazione (tanto fa tutto il cavallo) e da Tokyo ci sarà nel Tiro (ma qui ha senso perché non ha senso separare maschi e femmine nell'individuale).

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 22:52
da Bitossi
jerrydrake ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:52
Bitossi ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:42
jerrydrake ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:36
Ma la staffetta mista alle Olimpiadi è per far concorrenza alla gara più insulsa del programma alla breakdance?
Be’, ormai c’è nel nuoto (ancora peggiore), nel biathlon, nel ciclismo... :boh:
Come nel biathlon, buona occasione per nazioni che non hanno 4 atleti o atlete competitivi/e.
Casomai, per evitare chicane mobili in pista, io obbligherei a schierare prima le 2 fimmine e poi i 2 masculi. :old: (nel biathlon è obbligatorio, o sbaglio? :dubbio: )

PS: grande Stecchi! :champion:
Nel biathlon la mista c'è da tanto. Nel nuoto è una buffonata e con le onde diventa una gara assurda. L'atletica ha copiato dal nuoto consentendo sta vaccata di scegliere l'ordine. Poi si dovrebbe considerare il fatto che il primo staffettista fa un po' più di 400 metri e che al momento del cambio succede di tutto e non si possono mettere maschi e femmine vicini a sgomitare. Bocciatissima da parte mia.
Poi la gara mista c'è anche nel tennis (che ha senso da un punto di vista storico ma è un controsenso sportivo), nell'equitazione (tanto fa tutto il cavallo) e da Tokyo ci sarà nel Tiro (ma qui ha senso perché non ha senso separare maschi e femmine nell'individuale).
Però si parlava di staffetta... :boh:
Nel tennis non è che ci si dia il cambio, come credo nell’equitazione e nel tiro.
Secondo me, nonostante lo scarso contenuto tecnico, potrebbe avere il valore che ha nel biathlon, e cioè quello di dare una chance a nazioni minori in termini di atleti di vertice, fermo restando l’obbligo di non mischiare i generi (i masculi con i masculi, le fimmine con le fimmine). Mi confermi che nel biathlon è così?

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 22:54
da jerrydrake
Un altro grande risultato per Salazer: Sifan Hassan vince i 10.000 con un ultimo giro da 61". La neederlandese potrebbe battere Mo Farah! Sto qua (Salazar) riuscirebbe a far vincere Kuba Mareczko sull'Angliru.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 22:56
da jerrydrake
Bitossi ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 22:52
Però si parlava di staffetta... :boh:
Nel tennis non è che ci si dia il cambio, come credo nell’equitazione e nel tiro.
Secondo me, nonostante lo scarso contenuto tecnico, potrebbe avere il valore che ha nel biathlon, e cioè quello di dare una chance a nazioni minori in termini di atleti di vertice, fermo restando l’obbligo di non mischiare i generi (i masculi con i masculi, le fimmine con le fimmine). Mi confermi che nel biathlon è così?
Nel biathlon è donna-donna-uomo-uomo.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 23:03
da galliano
Su coleman poco da dire, salvato dalle tempistiche sui controlli saltati ma non è russo e si sa che solo i russi sono brutti, sporchi e cattivi.
Tortu alla fine meglio del previsto, non pensavo sarebbe entrato in finale.
Male hughes che proprio non fa mai una partenza decente.

Sorpresona nel lungo, non vince echevarria; gayle trova una misurona che non lascia rimpianti al cubano che oggi non era in giornata.

Nei 400hs warholm fa il miglior tempo controllando, samba un po' meglio di ieri ma è ancora macchinoso e lontano da quello che era. Avrà anche una brutta corsia quindi sarà difficile che impensierisca gli altri due.
Vedendo le semifinali non sono sicuro che scenderanno sotto i 47".
Nella boiata mista quasi rompono la Naser, per fortuna l'urto con il canadese non dovrebbe averle lasciato conseguenze.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: sabato 28 settembre 2019, 23:17
da jerrydrake
Tortu primo dei bianchi e 3° dei non beccati dalla Wada. Direi ottimo.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: domenica 29 settembre 2019, 3:13
da Alanford
La Giorgi ci porta una bellissima medaglia di bronzo nella 50 km di marcia. :clap:
Ha avuto problemi di stomaco a una quindicina di km dall'arrivo e anche a poche centinaia di metri dal traguardo, ma ha fatto una gara fantastica.
Le cinesi davanti erano inarrivabili, bella la marcia della Liang.

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: domenica 29 settembre 2019, 8:34
da eliacodogno
jerrydrake ha scritto:
sabato 28 settembre 2019, 21:52
Nel nuoto è una buffonata e con le onde diventa una gara assurda.
Ormai nuotano tutti prima maschi poi femmine, escluse le prime edizioni, quindi la libertà di scegliere l'ordine è una cosa di cui non si avvale nessuno. Comunque gara inutile (per inciso per me lo era già la staffetta mista)

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: domenica 29 settembre 2019, 10:31
da beppesaronni
La vittoria di Coleman è una sconfitta per latletica leggera.
Come andavo dicendo da mesi, le medaglie erano a 9.90 (pensavo addirittura a 9.95) .... Peccato perche c'è stato un periodo non poco tempo fa in cui credevo che i nostri ci sarebbero potuti arrivare (almeno a 95) ma oggi temo che tortu avrà una carriera sul 10 e zero. Forse jacobs potra scendervi sotto ma entrambi non fanno garanzie caratteriali.
Incredibile il salto in lungo. L'oro di echaverria sembrava più scontato dell' iride di MVDP ma lui è stato sotto le aspettative e gayle ha tirato fuori qurlla gara.
La hassan è 30kg. Curatela.
Temo una frezier a 10.65 e sarebbe un'altra sconfitta per atletica.
Bravissimo stacchi. Amo chi da il meglio nelle competizioni che contano.
Warholm/Benjamin sara epica. Samba fuori dal podio.
Credo in ingebritsen d'oro sui 5000.
La staffetta mista andrebbe radiata al pari nel nuoto sincronizzato misto

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: domenica 29 settembre 2019, 12:41
da riddler
Ieri delusione per Echevarria ma una finale di altissimo livello dove il miglior pluripremiato e pluricampione Rutherford non sarebbe andato a podio... l'inglese ha avuto una botta du grandissimo c.. dove ha trovato il nulla nelle gare più importanti tra il 2012 e 2015
Ma questo Stecchi da dove è sbucato??? 5,75 è una buona misura

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: domenica 29 settembre 2019, 13:02
da beppesaronni
riddler ha scritto:
domenica 29 settembre 2019, 12:41
Ieri delusione per Echevarria ma una finale di altissimo livello dove il miglior pluripremiato e pluricampione Rutherford non sarebbe andato a podio... l'inglese ha avuto una botta du grandissimo c.. dove ha trovato il nulla nelle gare più importanti tra il 2012 e 2015
Ma questo Stecchi da dove è sbucato??? 5,75 è una buona misura
Stacchi quest'anno ha gia saltato 5.80.
È in crescita.
Il 5.75 è stato facile.
Può migliorarsi e puntare ad un sesto posto

Re: Parliamo di Atletica

Inviato: domenica 29 settembre 2019, 14:28
da Oude Kwaremont
Molto contento per il reinserimento di Jakob. Continuo a pensare che non possa vincere, ma in ogni caso rimane un elemento in grado di rompere l' egemonia africana.
Bravo Filippo, ero abbastanza scettico/titubante riguardo le sue possibilità, sia per la stagione non ottimale sia per la prima batteria. Invece è andato in crescendo regalando una prestazione in finale convincente e tutto sommato soddisfacente. E' vero, difficilmente vincerà qualcosa ai Mondiali o alle Olimpiadi, però perlomeno in finale a queste competizioni ci può arrivare e non è male.
Complimenti ad Eleonora, a chi per primo ottiene una medaglia (e temo purtroppo sarà anche l' unica) complimenti speciali.

Discorso a parte (dai Mondiali) per Kenenisa Bekele, che oggi a Berlino è arrivato a 2 secondi dal primato di Kipchoge. La benzina ce l' ha ancora, evidentemente è vero che questi ultimi anni sono stati tribolati perchè si dedicava a tutto il contorno "extrasportivo", ma quando si mette con la testa solo sulla corsa, può competere con Eliud. Anche se forse Eliud è ancora un pelarino sopra, se non altro per l' età.