Parliamo di Tennis

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 26 dicembre 2010, 14:35

Ormai sono diventato un tennisofilo a tempo pieno, e visto che è un bellissimo sport, con alcuni valori vorrei parlarne qui nel forum anche se ultimamente non se ne parlava molto tra noi utenti nel vecchio. Di questo sport ci sarebbe tanto da dire, a me è scoppiata la passione, dall'anno scorso quando rimasi fuori per qualche mese dall'azienda dove lavoro e da allora incominciai a vedere partite su partite (tutto iniziò dall'australian open 2009) e ad appassionarmi sempre più a uno sport che per alcuni può essere noioso per altri come il sottoscritto è meraviglioso. C'è sia tecnica che fisicità, ho provato a giocarci e non è semplice come sport, devi avere una ottima tenuta atletica e una buona tecnica nei colpi. Il tennis per quel che ho visto nel corso degli anni come in altri sport, ha subito continue rivoluzioni, ha dato tante storie, tante emozioni, tanti episodi che sono rimasti nella storia, mi piace anche per i valori che esprime i giocatori in campo che si rispettano, parlare con obiettività con tanti altri appassionati che non si fanno accecare dal tifo per quello o quell'altro anche se non è tutto rosa e fiori, anzi ultimamente gli ultras beceri che ci sono nel calcio con la loro faziosità si stanno incominciando a vedere anche nel tennis. Visto che mi sono incanalato nel discorso delle cose negative di questo sport come non parlare della piaga del doping o delle scommesse??? L'atp non fa nulla per debellare queste piaghe anzi se può le incentiva pure, ma c'è ne sono tanti di aspetti ognuno meriterebbe una discussione a parte e approfondita, ma comunque nel tenni ci sono tante cose su cui parlare, dei campioni e campionesse del passato e quelli del presente, del gioco che è cambiato rispetto a 20-30 anni, tante cose che accendono migliaia di dibattiti e di discussione interessanti. Comunque sia al termine di questi miei pensieri mischiati uno con l'altro dò il via libera a parlare di tennis su questo topic, presente, passato e futuro. Ah un'ultima cosa la rivalità Nadal-Federer (anche se sinceramnete, non impazzisco per nessuno dei due, anzi uno lo tifo contro anche se non bisognerebbe farlo) che c'è ora nel tennis maschile è un qualcosa che richiama l'essenza dello sport, e che forse solo rivalità storiche come Coppi-Bartali, Pelè-Maradona, Larry Bird-Magic Johnson gli sono superiori.


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.


Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » martedì 4 gennaio 2011, 21:15

Vediamo se riesco a rianimare un pò la passione con questo meraviglioso sport con questo gesto atletico

http://www.youtube.com/watch?v=RfJADgjdqCo

Questi sono colpi per il quale godo come un riccio, fantastici a dir poco fantastici, lo sto mettendo da per tutto quel video di oggi di Roger. Voglio però dire una cosa negativa e una positiva che mi vien fuori vedendo questo gesto atletico:

la cosa positiva:

La differenza tra lui e altri che attuano questo colpo è la totale tranquilità e semplicità con cui lo fa cioè rispetto ad altri quando fanno il colpo spalle alla rete tipo quello che fece con Djokovic 2 anni fa molti lo fanno perchè tentano il colpo della disperazione e a volte riesce, ma Federer non lo fa per tentare disperatamente di fare punto ma lo fa proprio intenzionalmente a me sta cosa lascia sbigottito.

la cosa negativa:

sto video diq uesto meraviglioso gesto atletico sta facendo il giro del mondo, verrà pubblicizzato e strapubblicizzato, lo avesse fatto lo sfigato (perchè non lo conosce nessuno) Eduard Roger-Vasselin non gli avrebbero detto manco bravo.!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Morris
Messaggi: 719
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 1:33

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Morris » venerdì 4 marzo 2011, 20:26

(ANSA) - ROMA, 4 MAR - Il miglior tennista degli ultimi 40 anni e' Jimmy Connors. E' l'esito di una classifica realizzata con un algoritmo elaborato da un ricercatore italiano di un'universita' Usa che ha tradotto migliaia di dati sui match, a partire dal 1968, in un 'indice di prestigio' basato su numero e qualita' delle vittorie. In classifica al secondo posto c'e Ivan Lendl e al terzo John McEnroe. Il primo tennista dei giorni nostri e' Roger Federer, al settimo posto, mentre Rafael Nadal e' ventiquattresimo.

Il ricercatore italiano è il romano Filippo Radicchi, della Northwestern University (Illinois). Ero un ragazzino e ridevo sulla buffonata del computer che stabiliva la vittoria di Rocky Marciano sull’allora Cassius Clay, poi divenuto Mohamed Alì. Oggi, vecchio, ho voglia di andare al gabinetto dopo questa pagliacciata ancor più stupida della prima, che sarà pure corretta sul piano matematico, ma la matematica è uno dei principi soffocanti la vita dell’uomo, ed è assolutamente incapace di stabilire classifiche “di movimento” sulle azioni umane. Faccia le conte, ma si limiti a queste. Che schifo!


Quando ti alzi la mattina, volgiti verso Aigle e fai una pernacchia o il gesto dell'ombrello. Tu non sai perché lo fai, ma ad Aigle sì.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » sabato 2 aprile 2011, 11:36

Ieri a Miami c'è stata la semifinale del master 1000 tra Federer e Nadal e lo spagnolo ha umiliato lo svizzero per 6-3 6-2, una partita che ci dice che ormai il declino di Federer è netto e inarrestabile e che forse tra i due il più forte non è lo svizzero...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 7852
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nino58 » sabato 2 aprile 2011, 13:11

GiboSimoni ha scritto:Ieri a Miami c'è stata la semifinale del master 1000 tra Federer e Nadal e lo spagnolo ha umiliato lo svizzero per 6-3 6-2, una partita che ci dice che ormai il declino di Federer è netto e inarrestabile e che forse tra i due il più forte non è lo svizzero...


Oggi non è lo svizzero, quando lo svizzero vinceva era lo svizzero.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 3 aprile 2011, 9:50

nino58 ha scritto:
GiboSimoni ha scritto:Ieri a Miami c'è stata la semifinale del master 1000 tra Federer e Nadal e lo spagnolo ha umiliato lo svizzero per 6-3 6-2, una partita che ci dice che ormai il declino di Federer è netto e inarrestabile e che forse tra i due il più forte non è lo svizzero...


Oggi non è lo svizzero, quando lo svizzero vinceva era lo svizzero.


guarda a me mi è antipaticissimo Nadal ma allo stesso tempo non stratifo per Federer, il mio preferito è Djokovic anche se devo dire la verità ultimamente sta giocando in un modo troppo difensivista e da palettaro che sembra la copia di Nadal, io sono per il serve and volley alla Llodra o il gioco pazzo e imprevedibile dei Dolgopolov-Gasquet-Nalbandian. Ritornando sul duopolio più importante della storia del tennis (per me la rivalità tra Nadal-Federer, supera quella di Borg-Mc Enroe o Mc Enroe-Lendl) ripeto l'altro giorno ho avuto la sensazione che tra i due i più grandi forse è lo spagnolo, Federer ha avuto dalla sua degli anni in cui onestamente il livello degli avversari non è quello di oggi, quindi è difficile dire chi dei due sia il più forte, anche perchè il Roger di ora non è il Roger di anni fa, è molto dura dirlo...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 3 aprile 2011, 22:53

intanto Djokovic pazzesco quello che sta facendo, ha vinto dopo una finale bellissima contro Nadal il Master di Miami e dè il quarto torneo consecutivo quest'anno, dopo Australian Open, Dubai e Indian Wells ed è la 24 esima vittoria consecutiva :shock: neanche Mc Enroe, Connors, Federer stanno facendo quello che sta facendo lui!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » domenica 15 maggio 2011, 20:44

Nole non si ferma più.
Doppio 6/4 a Nadal per aggiudicarsi gli Internazionali d'Italia, settimo titolo consecutivo messo in bacheca.
Nei numeri, la differenza è stata fatta dai punti colla seconda di servizio e dal numero di vincenti, mentre ha concesso parecchi punti con errori non forzati.
Per vincere il primo set ha "rubato" due volte il servizio a Nadal, chiudendo il parziale dopo che lo stesso Rafa avesse "breakato".
Il trend è stato inoltrato nel secondo set: Djo ha vinto un game in undici minuti, dopo aver rimontato dallo 0-40 sul servizio del maiorchino.
Nadal ha poi replicato il break per la parità a due, ma nel complesso c'è stato ben poco da fare per lui.
Djo mostra uno strapotere fisico portentoso, riesce a spingere i colpi pure quand'è in recupero, arriva dappertutto e, non appena gli si concede di colpire una palla alta, trova gli angoli del campo. Stasera non ha dato respiro a Nadal, giocando costantemente sul rovescio di quest'ultimo.
Così, in sette giorni, Manolo Santana si trova a "consolare" Nadal per la seconda volta. Un Rafa che, simpaticamente, dice che, essendo la quarta occasione consecutiva in cui è chiamato a commentare una sconfitta contro Nole, la cosa inizia a pesargli meno. :)
Ho apprezzato Nadal soprattutto in un gesto di "noblesse" tennistica, quando ha "assegnato" il punto all'avversario senza che il giudice di sedia si vedesse costretto ad andare a controllare. Il tiro era buono, sì, ma di un'unghia. Complimenti (anche) a Nadal!


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » giovedì 19 maggio 2011, 11:55

io son stato settimana scorsa al Foro Italico: dall'11 al 13 maggio, mi son visto molte partite, splendidi i match tra Federer vs Gasquet e Soderling vs Almagro, ho visto alcune cose impressionanti, ho visto il match perso della Schiavone e ho capito che vale assai assai, una 10 posizione non di più e che il Roland Garros vinto è stata una combinazioni di fattori che difficilmente si riproporanno in futuro. Ho visto anche un Murray molto forte e completo ma che si ostina ad usare una tattica da palettaro. Un Djokovic impressionante da fondo fà quello che vuole, che giocatore straordinario, anche se io sono comunque un'amante del gioco di volo. è stata una bellissima esperienza già mi manca, è uno sport meraviglioso.


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4249
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Deadnature » domenica 29 maggio 2011, 14:41

Bell'impresa di Fognini, che pur infortunato batte Montanes 11-9 al quinto set e raggiunge un quarto di finale che per un atleta italiano è già un signor risultato. Vediamo cosa combinerà con Djokovic...


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 29 maggio 2011, 20:10

Deadnature ha scritto:Bell'impresa di Fognini, che pur infortunato batte Montanes 11-9 al quinto set e raggiunge un quarto di finale che per un atleta italiano è già un signor risultato. Vediamo cosa combinerà con Djokovic...


e ci è andata anche la Schiavone che ha battuto la Jankovic per 6-3 2-6 6-4 al termine di un match combattutissimo. Ora ai quarti ha la russa Pavlyuchenkova di 11 anni più giovane di lei, in ascesa, il tabellone si è aperto, può andare in finale, tra l'altro oggi ha battuto una signora avversaria.

Inoltre ai quarti anche Bracciali-Starace in doppio e Pennetta con la Dulko ai quarti del doppio femminile! :italia:


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » domenica 29 maggio 2011, 23:50

La Jankovic è un po' lo specchio della pochezza del tennis femminile degli ultimi anni. A livello tecnico, pure le Williams rappresentano un tennis "moderno" veramente brutto da vedere, a mio giudizio.
È stucchevole vedere una tennista ex numero uno al mondo, oggi comunque tra le prime dieci, che ha una variabilità di gioco pari a zero ed è talmente monotematica da non saper metter mano ad un tiro "tagliato" che sia uno, nonché pessima sotto rete.
La Schiavone, perlomeno, ha dalla sua un buon bagaglio di colpi, oltreché una grinta notevole. Se riuscisse a migliorare un po' sulla seconda di servizio (concede tanti punti in quel parziale), i risultati sarebbe esponenzialmente migliori.
Che disdetta sarebbe stata se si fosse qualificata la Jankovic!


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » martedì 31 maggio 2011, 15:46

Schiavone in semifinale!
Primo set giocato in modo osceno da Francesca, per larghissimo merito della Pavlyuchenkova. Anche metà del secondo è andato a farsi maledire, fino al 4/1 in favore della russa, per poi vedere la rimonta di un'indomita Schiavone (comunque troppo fallosa; è un limite, questo, che negli anni le è rimasto), che, tra secondo parziale ed inizio del terzo, ha costretto l'avversaria a cedere il servizio in cinque occasioni su sei.
Il terzo set è stato a dir poco altalenante: Schiavone avanti tre a zero (favoloso il punto che le ha dato il due a zero), ha poi servito due volte per incassare la semifinale, subendo il ritorno della Pavlyuchenkova. La terza occasione è stata quella buona (bellissima la smorzata che le ha fruttato il match point decisivo). 8-)

1/6 7/5 7/5 il finale.


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
nino58
Messaggi: 7852
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nino58 » mercoledì 1 giugno 2011, 12:01

Sì, Schiavone ha sbagliato troppe prime palle di servizio.
Migliorasse lì, sarebbe la n.1 .
Comunque bene, perchè la sua avversaria ha tirato bordate tremende per due ore e mezzo senza stancarsi mai.
Un'avversaria obiettivamente difficile.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » giovedì 2 giugno 2011, 18:02

Francesca Schiavone per al seconda volta consecutiva in finale al Roland Garros, per qualcosa di storico di unico nel tennis Italiano, non sono nazionalista o patriota al massimo, anche perchè questo paese è in decadenza e mi fa passare quel pochetto di orgoglio nazionale che ho, ma nello sport certi atleti/e me lo fanno venire a mille l'orgoglio nazionale :italia: . Peccato che Francy la apprezzo solo come atleta come donna intese come idee politiche e altro beh lasciamo perdere :D

Cmq ritornando allo sport è andata in finale battendo nel giorno della festa della repubblica italiana una francese di nome Marion Bartoli con un secco 6-3 6-3, dominando o quasi, partenza per nulla simile al match di martedì con la Pavlyuchenkova, nolto sicura Francy oggi variava il suo gioco come sa fare bene e mandava in tilt la Bartoli che è solo badilate da fondo campo, quando ha provato a variare andando a rete o provando qualche passante è stata roba da bollino rosso, un'obrobbrio incredibile. Nel primo set dopo che la Bartoli teneva bene ha ceduto il break e poi il set nel secondo set, Francy si fa brekkare e la francese sale 2-0 ha due palle per andare sul 3-0 ma non le sfrutta e perde il break di vantaggio da lì in poi Francy molto solida (tranne quel passaggio a vuoto) e concentrata va a vincere e centrare la seconda finale consecutiva.

Che dire davvero eccezionale e pensare che dopo averla vista dal vivo perdere contro la Stosur a Roma qualche settimana fa, dissi è una buona-ottima giocatrice nulla più l'anno scorso la vittoria è stata frutto di congiunzione astrali ultrafavorevoli il classico TORNEO DELLA VITA e invece questa seconda finale mi smentisce (ad alcuni avevo detto che quest'anno massimo arrivava agli ottavi) e non so più come valutarla.

In finale troverà un'altra vecchietta che sta esplodendo Na Lì che come la Schiavone fino al 2008 inizio 2009 annaspava tra le prime 30 al mondo e ora si gioca un'altra finale slam la seconda dopo quella alll'australian open a gennaio, ha giocato davvero bene per tutto il torneo è solida e picchia forte ed tatticamente molto intelligente e sa variare, sarà durissima per Francy per bissare l'anno scorso. Ma ci proverà...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Morris
Messaggi: 719
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 1:33

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Morris » venerdì 3 giugno 2011, 12:09

Gabriela Sabatini, grande tennista e bellissima donna ha dichiarato: “Negli ultimi 10 anni il tennis femminile ha avuto solo tre tenniste vere: Amelie Mauresmo, Justine Henin e Francesca Schiavone. Le uniche ad usare una racchetta come naturale prosecuzione del braccio”.
Gaby mi piaceva e la tifavo, l’ultima tennista a riuscirci.
Oggi mi piace la Schiavone, proprio perché gioca a tennis.
Aldilà del vasto campionario di scaramanzie, una cosa è certa: fra le quattro giunte alla semifinale, sono passate al match per il Roland Garros, chi gioca a tennis (Francesca) e chi si sforza di provarci (Na Li). Senza quei nazionalismi che non mi appartengono, se a trionfare sarà il tennis, allora vorrà dire che si vivrà un bis.


Quando ti alzi la mattina, volgiti verso Aigle e fai una pernacchia o il gesto dell'ombrello. Tu non sai perché lo fai, ma ad Aigle sì.

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » venerdì 3 giugno 2011, 18:15

"Nole" contro Federer: primo set portentoso! Erano anni che non vedevo un Roger così "in palla", considerando soprattutto chi trova di fronte. Lo vedo più tirato rispetto allo scorso anno e più mobile sulle gambe; spero che tenga.
Il tennis di Djo proprio non mi piace (non chiedo il rovescio di Gasquet e il gioco di volo di Llodra — uno dei pochissimi rimasti che ancora "fanno tennis" —, ma Novak non si schioda dalla linea di fondo...), ma, oggi, è il tennista agonisticamente più forte, e gliene do atto (sul cemento è "ingiocabile"; ricorda il Nadal del Roland Garros '08, il più "carrarmato" che si sia visto). Strepitose le sue risposte sul servizio, nonché le sue espressioni facciali. :lol:
Primo parziale al tie-break, vinto da Federer. Sperem...

:yoga:


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » venerdì 3 giugno 2011, 19:12

io tifo molto il serbo, e confermo ciò che dici che non è spettacolare come Gasquet e Llodra e non fa il gioco di essi, ma non limitiamoci a dire che è palettaro o ultra difensivista, perchè l'ho visto dal vivo a Roma, quando ha la possibilità (spesso) cerca sempre il punto da fondo, i giocatori come Djokovic, Murray e altri non sono dei palettari ma dei ribattitori veloci e forti mi hanno raccontato che i bari Berasategui-Bruguera-Arrese quelli si che erano palettari veri. Intanto la rai trasmetterà la finale di domani su rai due con Fabbretti e Grande in telecronaca!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » venerdì 3 giugno 2011, 19:58

Sì, sono d'accordo. Sono il primo a dire che Djo spinge ad ogni tiro (l'ho scritto poco sopra, in occasione della finale di Roma). Senza contare che è sorretto da una condizione atletica "monstre" ed è continuo soprattutto a livello mentale. E in risposta è il più forte per distacco.
Intanto, Gibo, spero tu stia guardando la semifinale che gli compete, perché ho appena visto fare due cose da Federer che non stanno in cielo né in terra. Inumano. :o


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » venerdì 3 giugno 2011, 20:39

Partita indimenticabile. :clap: La "vera" finale del torneo, per me.
Finisce al tie-break del quarto, alla terza palla del match. Vince IL FUORICLASSE.
A proposito: vergognosa la decisione di posticipare di un'ora l'inizio delle semifinali. Vergognosa. Gli spettatori pagano per assistere all'intera partita, non a quattro parziali su cinque. E domani non avrebbero avuto modo di farlo.
Tornando alla partita: ogni numero, ogni statistica sarebbero ingenerosi; l'incontro più bello e qualitativamente elevato degli ultimi anni, senza alcun dubbio. Per larghi tratti s'è giocato soltanto a forza di colpi vincenti. Come dice Gianni Clerici: "Toujours perdrix!".
Grazie, Roger, grazie di esistere. E grandissimi complimenti a Djo, ovviamente. Che spettacolo!

Ho la pelle d'oca.


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

nocciolo
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:45

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nocciolo » venerdì 3 giugno 2011, 22:24

Mi e' piaciuto il commento alla partita, davvero meravigliosa, dei commentatori bbc: "come abbiamo osato non considerare Federer un favorito?" In un mondo un po' troppo frenetico e pronto a estrapolare un trend da due partite forse il calo di Roger e' stato troppo sottolineato. Aggiungo che chi dice che quella di oggi era la vera finale probabilmente intende che Rafa e' un'altra categoria. O che e' la partita piu' emozionante del torneo, concordo. Per lo spagnolo i numeri parlano. La finale e' domenica e non e' un caso che si ripeta la stessa coppia per la quarta volta.
N



Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » venerdì 3 giugno 2011, 22:57

nocciolo ha scritto: Aggiungo che chi dice che quella di oggi era la vera finale probabilmente intende che Rafa e' un'altra categoria.


Perché non rivolgermisi direttamente? :P

Un'altra categoria, sì. Una categoria inferiore.
Io giudico quello che vedo, non sono i numeri ad andare in campo (possono condizionare, sì, ma sfido a pensare ad un Federer colle gambe molli per la pressione). Ho seguito entrambe le semifinali, e, più in generale, l'intero torneo; Roger m'è parso di un'altra categoria — per l'appunto, superiore —, senza contare che, in un'eventuale finale tra Nadal e Djokovic, il favorito sarebbe stato quest'ultimo.
Questo Federer non è battibile dal Nadal visto nelle ultime due settimane, né da quello "romano" — che è lontano dall'apogeo del 2008. Per riuscirci, occorre un salto di qualità. Pertanto, per quanto il palmarès di Rafael sia un'antifona chiarissima, oggi scommetterei su Roger.


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » sabato 4 giugno 2011, 6:10

si l'ho vista tutta Abjia ed è stata superlativa come partita, a migliore dell'anno senza dubbio

Ha meritato Roger, ha giocato in maniera straordinaria, efficace sotto tutti i punti di vista, tecnicamente non ha peccato quasi nulla, non ha giocato male Nole è stato Roger SUPERLATIVO faccio solo i complimenti, la frase che ho letto su un forum di tennis è emblematica, per battere il giocatore dell'anno ci voleva il giocatore della storia o una roba del genere. Spero che questa sconfitta non demotivi troppo Nole, che ha fatto una cosa pazzesca fino a qui uno slam più 4 mille e altri 2 tornei, battendo innumerevoli volte Roger e Rafa e tanti altri, dispiace che sia caduto in uno slam, ma ci sta, di fronte a sto Roger c'era da poco fare. Mi consola il fatto che dite che è stata una partita bellissima grazia alle prestazioni di tutti e due, si vede che allora questo non è palettaro, come molto sostengono erroneamente. E sottolineo una cosa quando los vizzero gioca da ROGER FEDERER è godimento allo stato puro!

Oggi alle 15 su rai due la Schiavone si gioca il bis! non vedo l'ora, fremo come fremevo da bambino per l'italia ai mondiali...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

nocciolo
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:45

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nocciolo » sabato 4 giugno 2011, 8:32

Abajia, Federer ha sempre mostrato un gioco migliore di Nadal, con poche eccezioni. Anche se spero che lo metta sotto in finale e che ci faccia godere un'altra ... ecco, non saprei neanche come definire quel paradiso di movimenti e colpi che ho visto ieri, anche se spero che la finale abbia insomma un esito diverso dalle altre non posso non notare che Nadal, il peggiore visto ad oggi sulla terra rossa, e' una bestia unica come determinazione, convinzione e lotta fino all'ultimo punto, categorie dove nessuno gli si avvicina neanche leggermente e che, nella partita di domenica, reciteranno un ruolo fondamentale, a mio modo di vedere. Poi si', e' il Federer con piu' chances degli ultimi anni, anche perche' ha ritrovato il gioco di gambe. Io credo che il suo gioco, negli scorsi anni, sia calato per il piu' meraviglioso dei motivi e chiunque abbia dei figli sa cosa intendo. Fatta routine, passati i primi periodi, dato il tipo di gioco che esprime credo davvero, cme continua a sostenere lo svizzero, che abbia molti anni davanti. O forse lo spero.
N



Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » sabato 4 giugno 2011, 16:47

nulla da fare per Francesca Schiavone battuta in finale dalla cinese Na Lì per 6-4 7-6, prima cinese a vincere un titolo dello slam, bravissima la cinese ha giocato potente e in maniera solida dall'inizio fino alla fine (quasi) c'è un giallo sul 4-6 6-5 40-40 un rovescio fuori della lì provato dal falco francese che avrebbe dato un set point alla Schiavone viene dato buono dall'arbitro che ha falsato un pò il finale del match!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
basso90
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:25

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda basso90 » domenica 5 giugno 2011, 15:01

oh Roberto (Gibo). Io di tennis non ci capisco una beata mazza, ma pure tu mi dici che la Schiavanoè arrivata di culo a vincere il rolland garros e me la ritrovo in finale e lo stesso per federer che era in declino inarrestabile :D Scherzo...


Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 5 giugno 2011, 17:24

ciao basso90, ma guarda culo sarebbe ingiusto, però sopratutto nel caso della Schiavone parlo di "congiunzioni astrali ultrafavorevoli" perchè oltre al suo talento alla sua tecnica il Roland Garros l'ha vinto anche perchè ha afforntato avversarie non al meglio o altre che doveva affrontare ma son uscite prima, stessa cosa quest'anno, per fare un paragone ciclistico i suoi successi assomigliano molto a quelli di Savoldelli. Per Federer il discorso è diverso è arrivato in finale giocando come non faceva da parecchio tempo annichilendo l'uomo dell'anno Djokovic...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 5 giugno 2011, 19:14

Nadal ha vinto il suo 6° Roland Garros battendo Federer per 7-5 7-6 5-7 6-1, l'ha buttata Roger che fino al 5-2 del rpimo set aveva giocato davvero bene, poi i soliti complessi e ha regalato un match a Nadal, con quest'ultimo lontano parente dei Nadal degli altri anni...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » lunedì 6 giugno 2011, 16:59

nocciolo ha scritto:Abajia, Federer ha sempre mostrato un gioco migliore di Nadal, con poche eccezioni. Anche se spero che lo metta sotto in finale e che ci faccia godere un'altra ... ecco, non saprei neanche come definire quel paradiso di movimenti e colpi che ho visto ieri, anche se spero che la finale abbia insomma un esito diverso dalle altre non posso non notare che Nadal, il peggiore visto ad oggi sulla terra rossa, e' una bestia unica come determinazione, convinzione e lotta fino all'ultimo punto, categorie dove nessuno gli si avvicina neanche leggermente e che, nella partita di domenica, reciteranno un ruolo fondamentale, a mio modo di vedere. Poi si', e' il Federer con piu' chances degli ultimi anni, anche perche' ha ritrovato il gioco di gambe. Io credo che il suo gioco, negli scorsi anni, sia calato per il piu' meraviglioso dei motivi e chiunque abbia dei figli sa cosa intendo. Fatta routine, passati i primi periodi, dato il tipo di gioco che esprime credo davvero, cme continua a sostenere lo svizzero, che abbia molti anni davanti. O forse lo spero.
N

Plaudo la tua lungimiranza. ;) :clap:

Oltracciò, dico che questa sconfitta di Roger contro Nadal mi lascia un sapore particolarmente amaro perché mai come stavolta Federer ha mostrato di poter vincere il maiorchino sulla terra del "Rolando". Il primo set è stato buttato nel cesso dallo svizzero: da quando non si faceva "breakare" due volte consecutive? Ad un passo dal vincere il parziale, per di più!
Il secondo è stato, a tal proposito, ancora clamoroso, se penso al contro-break subìto dopo aver "breakato" e impattato e, soprattutto, ai tre dritti sbagliati e allo smash non chiuso nel corso del tie-break.
Dipoi, c'è da dire che la mobilità del Federer visto contro Djokovic non è stata bissata in finale, del tutto comprensibilmente, considerando l'intensità di quella semifinale. Ad ogni modo, applausi a Nadal, che merita i complimenti di Borg.


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » lunedì 6 giugno 2011, 17:05

GiboSimoni ha scritto:nulla da fare per Francesca Schiavone battuta in finale dalla cinese Na Lì per 6-4 7-6, prima cinese a vincere un titolo dello slam, bravissima la cinese ha giocato potente e in maniera solida dall'inizio fino alla fine (quasi) c'è un giallo sul 4-6 6-5 40-40 un rovescio fuori della lì provato dal falco francese che avrebbe dato un set point alla Schiavone viene dato buono dall'arbitro che ha falsato un pò il finale del match!


Prendo spunto da questo per dire che i francesi si confermano i soliti cazzoni snob (della serie: si dice 'ordinateur'! non 'computer'!) che vogliono sempre far le cose a modo loro anche a costo di generare mostri. Premettendo che la Li ha vinto con merito, quindi non è quella sbavatura che ha deciso la partita, è da non credere che al Roland Garros non si applichi la tecnologia del cosiddetto "occhio di falco".


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Venus
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 17:35

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Venus » lunedì 6 giugno 2011, 23:34

L'occhio di falco non si usa sulla terra rossa perché la pallina lascia il segno quando tocca terra, quindi il giudice di sedia (o gli stessi giocatori) possono decidere o chiamare l'arbitro a giudicare. Ovviamente su erba e cemento non si hanno queste condizioni. L'occhio di falco ha certamente "rivoluzionato" l'obiettività e migliorato il limite "umano" dei giudici di linea, ma anche esso ha dei limiti, quantificabili in circa 3,6mm (se ricordo bene).

Venendo alla finale e premettendo il mio amore per Federer, devo ammettere che questa partita m'ha lasciato davvero di cac*a, per dirla esplicitamente. Nel primo set ero straconvinto che Federer sarebbe stato in grado di vincere in maniera netta e spettacolare. Purtroppo non appena buttato via il suo turno di servizio, sono comparsi i fantasmi e le scimmie affianco al maiorchino e Roger è davvero andato in palla. La svolta è stato l'aver perso il primo set, purtroppo. C'è da dire che rispetto ad altre finali su terra rossa, Nadal è stato meno "dominante" e se al posto di Federer ci fosse stato un altro "pallettaro" di alto calibro come Nole, le cose probabilmente sarebbero andate male per lo spagnolo. Tutti sono d'accordo sulle capacità estetiche e tecniche di Roger, ma in pochi (leggendo spesso i commenti lasciati dai lettori sui vari siti sportivi) fanno notare come Roger giochi quasi sempre al limite. La sua naturalezza maschera tutto ciò, ma i suoi numerosi errori (che alcuni giudicano banali, ma che non lo sono...va beh a parte qualche cappella evidente) spesso sono proprio sintomo di questo gioco straordinario indirizzato verso il limite tecnico ed umano. Ed ovviamente questo fa si che quando si trova di fronte un muro in modalità tergicristallo come Nadal, che ti ributta indietro palle impossibili ad una velocità folle e piene di effetto, che Roger commetta errori "fisiologici" e perda quella tranquillità che lo fa giocare da Dio. Questo è quel che penso.

A questo proposito come molti appassionati di Tennis, mi chiedo cosa sarà il tennis appena ultimi esponenti del gioco serve and volley come Llodra o dalla classe come Federer (ma anche altri) smetteranno di giocare. Potrei morire all'idea di vedermi partite di tennis-pong in cui non ci si schioda dal fondo campo e si tira a tutto braccio. M'auguro possano aumentare le dimensioni delle palline o l'altezza della rete. :D



Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggereda Abajia » martedì 7 giugno 2011, 1:39

Venus ha scritto:L'occhio di falco non si usa sulla terra rossa perché la pallina lascia il segno quando tocca terra, quindi il giudice di sedia (o gli stessi giocatori) possono decidere o chiamare l'arbitro a giudicare. Ovviamente su erba e cemento non si hanno queste condizioni. L'occhio di falco ha certamente "rivoluzionato" l'obiettività e migliorato il limite "umano" dei giudici di linea, ma anche esso ha dei limiti, quantificabili in circa 3,6mm (se ricordo bene).


Ah, be', non è una motivazione, questa. :)
Se il segno lasciato fosse abbastanza per decretare una certezza, staremmo parlando di sviste? Il margine d'errore dell'occhio umano è forse inferiore ai succitati 3,6 millimetri (a tal proposito: oggi, cioè ieri, nel match tra Tursunov e Feliciano Lopez, quest'ultimo ha chiesto l'intervento tecnologico per una défaillance del giudice di sedia quantificabile in decine di centimetri — un paio o forse qualcosa di più)? Se la risposta fosse sì, non si sarebbe adottata la tecnologia dell'occhio di falco, credo.


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Venus
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 17:35

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Venus » martedì 7 giugno 2011, 7:16

Perfettamente d'accordo con te. Il mio era un tentativo di spiegazione di come mai in alcuni contesti non venga utilizzato. Sarebbe anche interessante curioso sapere il costo di tale impianto di telecamere :D



nocciolo
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:45

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nocciolo » mercoledì 8 giugno 2011, 11:51

Curiosamente le telecamere per l'occhio di falco erano gia' presenti al Roland Garros l'anno scorso. Ma non sono un complottista, credo semplicemente che i puristi della terra preferiscano l'elemento umano di guardare la traccia della pallina e la cosa non mi trova in totale disaccordo.
Riguardo alla finale persa da Federer mi spiace davvero averci azzeccato. Oltre ai fantasmi, comunque, io ho anche visto un Federer svogliato rispetto al venerdi', che inseguiva meno palle, cercava di dettare di meno il discorso e sembrava voler fare il minimo sforzo. Sembrava certo di potersi aggrappare al servizio per portare a casa il primo set e ha abbassato la guardia con la persona sbagliata. Non so se le palle sbagliate all'inizio da Nadal lo abbiano convinto che bastava giocare d'attesa o cosa ma solo con l'acqua alla gola ha ricominciato a provarci.
N



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3802
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Slegar » mercoledì 8 giugno 2011, 12:22

Venus ha scritto:A questo proposito come molti appassionati di Tennis, mi chiedo cosa sarà il tennis appena ultimi esponenti del gioco serve and volley come Llodra o dalla classe come Federer (ma anche altri) smetteranno di giocare. Potrei morire all'idea di vedermi partite di tennis-pong in cui non ci si schioda dal fondo campo e si tira a tutto braccio. M'auguro possano aumentare le dimensioni delle palline o l'altezza della rete. :D

E' da più di una decina d'anni che il mio personale interesse per questo sport è scemato notevolmente. Venerdì ho visto quasi tutto l'incontro tra Federer e Djokovic e devo dire che mi è piaciuto, però ieri sera su Sport Tennis (si chiama cosi il canale della FIT?) ho visto l'incontro del torneo di Halle Seppi vs. Haas e mi sono cadute le braccia. Un incontro così credo sia l'essenza di quel che è diventato il tennis moderno: una gara a chi colpisce più forte la palla e a chi sbaglia dopo condito ogni tanto da qualche bel colpo.

Il tennis, a differenza ad esempio del ciclismo o della MLB, non ha mai posto delle pesanti limitazioni alle racchette per cui il gioco odierno è la diretta conseguenza degli attrezzi usati. SuperMac usava racchette con tensione d'incordatura a 18 kg, Borg a 22 kg, ora non lo so ma penso che le tensioni siano sui 50 kg. Non dico che l'ATP e la WTA tornino alle racchette in legno, però un passo indietro sarebbe d'obbligo se si vuole salvaguardare il bel gioco.



nocciolo
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:45

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nocciolo » mercoledì 8 giugno 2011, 16:43

Slegar ha scritto:E' da più di una decina d'anni che il mio personale interesse per questo sport è scemato notevolmente. Venerdì ho visto quasi tutto l'incontro tra Federer e Djokovic e devo dire che mi è piaciuto, però ieri sera su Sport Tennis (si chiama cosi il canale della FIT?) ho visto l'incontro del torneo di Halle Seppi vs. Haas e mi sono cadute le braccia. Un incontro così credo sia l'essenza di quel che è diventato il tennis moderno: una gara a chi colpisce più forte la palla e a chi sbaglia dopo condito ogni tanto da qualche bel colpo.

Il tennis, a differenza ad esempio del ciclismo o della MLB, non ha mai posto delle pesanti limitazioni alle racchette per cui il gioco odierno è la diretta conseguenza degli attrezzi usati. SuperMac usava racchette con tensione d'incordatura a 18 kg, Borg a 22 kg, ora non lo so ma penso che le tensioni siano sui 50 kg. Non dico che l'ATP e la WTA tornino alle racchette in legno, però un passo indietro sarebbe d'obbligo se si vuole salvaguardare il bel gioco.


Le racchette di Federer sono incordate attorno ai 25 Kg. Comunque dei passi sono stati fatti, mi sembra che abbiano cambiato le palline per le superfici veloci ad inizio millennio, ad esempio. Il fatto che il match bello tra i due fosse quello in semifinale di slam direi che e' incoraggiante. Anzi, credo davvero che il tennis al momento sia uno degli sport che ha perso meno spettacolarita' rispetto ai "bei tempi". Il ciclismo di oggi, giusto per onorare il sito che ospita la discussione, al confronto fa pieta'. Se poi guardo all'evoluzione degli ultimi anni devo dire che pure Nadal ha cominciato ad esprimere, su superfici veloci, un gioco piu' frizzante di quello dei suoi primi anni. Federer rimane unico ma credo che abbia fatto scuola e tra le giovani leve chi emerge raramente palletta da fondo campo e basta.



Avatar utente
toro
Messaggi: 485
Iscritto il: venerdì 31 dicembre 2010, 15:09
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda toro » mercoledì 8 giugno 2011, 16:48

Slegar ha scritto:ho visto l'incontro del torneo di Halle Seppi vs. Haas e mi sono cadute le braccia. Un incontro così credo sia l'essenza di quel che è diventato il tennis moderno: una gara a chi colpisce più forte la palla e a chi sbaglia dopo condito ogni tanto da qualche bel colpo.


E non hai visto una partita di tennis femminile! Due bambolone (quasi sempre dell'Est Europa) (anche piuttosto piacevoli da guardare :D nella maggior parte dei casi), che tirano da fondo il più forte possibile, senza sapere fare altro.
Almeno sulla terra, una Schiavone o una Martinez Sanchez (nel 2010), riescono a contrastarle perché giocano un tennis completo, che pone delle difficoltà alle quali non sono generalmente abituate. Ma per il resto, la tecnica è stata soppiantata dalla potenza.


http://www.pcciclismo.net

FANTACICLISMO CICLOWEB
-Giro-
6 giorni in maglia rosa ('11) - 2 vittorie di tappa ('12-'13)
-Tour-
4 vittorie di tappa ('09-'12)
-Vuelta-
7 vittorie di tappa ('09-'10-'11-'13)

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » mercoledì 8 giugno 2011, 17:08

Djokovic Palettaro, oddio :o :o proprio l'altro giorno lo scrissi chi avrebbe avuto il coraggio di dire ciò? qualcuno c'è! :o

Intanto sta settimana si sta giocando al queen's, mamma mia il campo centrale è meraviglioso, erba perfetta come quella di un tempo...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Venus
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 17:35

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Venus » mercoledì 8 giugno 2011, 21:35

GiboSimoni ha scritto:Djokovic Palettaro, oddio :o :o proprio l'altro giorno lo scrissi chi avrebbe avuto il coraggio di dire ciò? qualcuno c'è! :o

Intanto sta settimana si sta giocando al queen's, mamma mia il campo centrale è meraviglioso, erba perfetta come quella di un tempo...


Ahahaah Gibo :D Ho specificato, pallettaro "d'alto calibro" :worthy:
Dopo Federer, la mia preferenza se la spartiscono Nole, Dustin Brown (il pazzo jamaicano-tedesco con i rasta) e Berdych. Nole è un idolo, ma stringi stringi se guardi le sue partite, non si discostano molto dal tennis di fondocampo. Lasciamo stare la rapidità, il rovescio e tutto quello che di buono ha, ma cosa altro fa per non meritarsi di esser, un minimo, pallettaro? :P Anche la stupenda semifinale con Roger. Certo poi ti alzi sul divano perchè ti chiedi come faccia in corsa a prendere delle palle impossibili e a rimetterle dalla parte opposta a doppia velocità sulle righe, ma questo non giustifica che sia un bel gioco, diverso dal "tiro-forte dove il mio avversario lascia spazio". E' un po' il classico gioco di molti eh.


Proprio oggi sulla gazza c'è un articolo di come negli ultimi 10 anni, le differenze fra erba-terra-cemento si siano quasi annullati, per quanto riguarda numero di colpi e modo di giocare, favorendo i maratoneti del fondo campo.



Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 12 giugno 2011, 10:53

fra una settimana il torneo dei tornei, non vedo l'ora, già mi sono gustato sta settimana un'antipasto ovvero il torneo del queen's e devo dire che se l'erba di Wimbledon fosse come quella del queen's Nadal fatichrebbe non poco, inoltre questa superficie rende i match più belli perchè molti si trasformano cercando sempre il punto anche lo stesso Rafa l'ho visto molte volte a rete a chiudere il punto, nonostante il suo gioco resta e rimane da difensivista. Ho visto un grande Murray che se metterà a posto la testa non vedo come non possa vincere una marea di slam. Peccato che qualcuno gli abbia incurcato una mentalità e una tattica troppo da difensivista perchè il gioco per fare spettacolo c'è l'ha eccome.


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » venerdì 17 giugno 2011, 17:25

Ragazzi la vita è strana davvero. A distanza di un'anno da una delle pagine più incredibili della storia del tennis, la sorte ha fatto accoppiare al primo turno i nomi di JOHN ISNER e NICOLAS MAHUT gli eroi che l'anno scorso hanno giocato per 11 ore e 5 minuti battendor ecord su record, non si affrontavano da un'anno e si riaffronteranno a Wimbledon di nuovo :o c'è una spiegazione razionale a ciò? Abajia tu che sai tutto lo chiedo a te :D Per il resto tabellone non facili per Nadale Djokovic teste di serie 1 e 2 i due grandi favoriti Murray e Federer sono dalla parte di Rafa e Nole. Per gli italiani tabellone tosto. TRa le donne forfait della Cljisters, mentre i tabelloni di Schiavone e PEnnetta non sono male...


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 19 giugno 2011, 21:10

Ieri Andreas Seppi ha interrotto un digiuno che durava da settembre 2006, ovvero ha vinto un torneo atp e lo ha fatto sull'erba di Eastbourne, l'ultimo a vincere un torneo era stato Volandri a Palermo 2006 nell'ultima edizione del torneo siciliano. Ieri Seppi ha conseguito una buona vittoria, un tabellone modesto ma che finalmente è riuscito a portare a casa sulla superficie che è il Tennis. Molto antisportivo il comportamento del suo avversario il serbo Janko Tipsarevic che prima sul 4-0 di Seppi al terzo set chiede la sospensione della partita per oscurità, la sospensione avviene per colpa della pioggia ma dopo 15 minuti si riprende, riesce a recuperare i due break di svantaggio e lì però non dice nulla, con la luminosità che si era abbassata notevolmente in pèiù si fa male sul 3-4 e si ritira sul 5-3 15-0 per Seppi quando poteva rimanere fermo per tre punti, davvero antipsortivo ieri Tipsarevic. Successo anche per Roberta Vinci a Hertogenbosch sempre sull'erba. Da domani inizia il torneo dei tornei WIMBLEDON!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 3 luglio 2011, 17:55

Novak Djokovic ha vinto Wimbledon ed è diventato numero uno al mondo :trofeo: bel torneo che ha detto tante cose e fatto vedere buone cose, ma son talmente tanto che raccontarle mi scoccio, forse lo farò più avanti :D


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » venerdì 2 settembre 2011, 21:40

Impresa di Flavia Pennetta che in un annata disgraziata e bruttissima, allo Usa battuto al finalista di Wimbeldon e testa dis erie numero 3 MARIA SHARAPOVA per 6-3 3-6 6-4 una buona partita con grande cuore e va agli ottavi, il tabellone è aperto può andare in semifinale!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 7852
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda nino58 » domenica 4 settembre 2011, 9:07

GiboSimoni ha scritto:Impresa di Flavia Pennetta che in un annata disgraziata e bruttissima, allo Usa battuto al finalista di Wimbeldon e testa dis erie numero 3 MARIA SHARAPOVA per 6-3 3-6 6-4 una buona partita con grande cuore e va agli ottavi, il tabellone è aperto può andare in semifinale!


Che bello scalpo !!!


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » domenica 4 settembre 2011, 19:18

Flavia Pennetta per la terza volta aiq uarti di finale dello Us Open ha battuto la cinese Shuai Peng per 6-4 7-6. Grandissima partita, ha fatto vincenti assurdi, nel secondo set ha brekkato per due volte ma si è fatta subito rimontare poi sul 4-3 e servizio si fa brekkare, la cinese va a serivre per il set, ma flavia dà tutto il suo meglio e la controbrekka, poi sul 5-5, brekka la cinese e va a servire per il set, qui sis ente male sul 30-0 va quasi a vomitare vicino al bordo campo, poi ha un match point ma lo fallisce tntando un gran rovescio che esce di poco nel tie break, sfiduciata e messa male fisicamente va sotto 6-2 ma qui il capolavoro dove inanella una serie di vincenti paurosi e va ai qaurti di finale come nel 2008 e nel 2009 ora ha la tedesca Kerber avversaria alla portata di Flavia, si sogna! :champion:


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » lunedì 23 gennaio 2012, 9:09

Alro risultato grandioso per l'ital tennis. SARA ERRANI piccola giocatrice dell'87 è approdata aiq uarti di finale dell'Australian Open. Davvero bravissima considerando che è una giocatrice che a voler essere buoni più di una top 40 non merita, comunque è riuscita ad ottenere un risultato grandioso (anche se c'è da dire che il tabellone si è aperto con l'eliminazione al primo turno della Stosur) battendo la testa di serie numero 29 la Petrova colei che aveva sconfitta la Stosur e la cinese Zheng che due anni fà aveva fatto semifinali proprio in Australia e che era in buonissima forma. Ancora una volta queste ragazze sono immense, se penso ai successi di Schiavone e Pennetta ma anche a quelli di Roberta Vinci e adesso di Sara Errani, c'è da applaudirle per ore, la cosa che sorprende e l'etica lavorativa di queste ragazze, non sono state dotate di talento smisurato però lavorando, allenandosi giorno per giorno sono riuscite a ottenere risultati magnifici alcune mostrando gran gioco, ed è strano questo visto come è ridotta l'Italia come ormai molti giovani non sono più propensi all'etica del lavoro, voglia di sacrificarsi e quant'altro, infatti facciamo pena nel tennis maschile. Le uniche notizie brutte di questa vittoria della Errani sono che affronterà ai quarti la campionessa di wimbledon Kvitova e ha 0% chance e che il presidente della federazione con questo successo dirà che il tennis italiano stà bene


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » lunedì 21 maggio 2012, 19:24

So che non fregherà a nessuno, son stato come negli ultimi due anni al Foro Italico da mercoledì fino a ieri e vedere il tennis dal vivo anche se ha avuto tanti cambiamenti come nel ciclismo dal punto di vista tecnico, anche se ha tanti difetti come il ciclismo vederlo dal vivo, respirare le emozioni è qualcosa di magico, vedere i match di Seppi sul campo Pietrangeli è qualcosa di unico!


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Avatar utente
Lostris
Messaggi: 45
Iscritto il: venerdì 2 dicembre 2011, 21:16

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda Lostris » martedì 22 maggio 2012, 17:04

c'eri anche al lancio delle bottigliette..?!



Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari
Contatta:

Re: Parliamo di Tennis

Messaggio da leggereda GiboSimoni » martedì 22 maggio 2012, 18:34

Lostris ha scritto:c'eri anche al lancio delle bottigliette..?!


Si. Devo dire che è stato un gesto che non mi aspettavo da un mondo come il tennis dove anche esultare al doppio fallo sembra un crimine di stato, infatti mi ha fatto un tuffo al cuore vedere il lancio di bottigliette in campo, pop corn, coca cole ecc. (Io non ho buttato nulla, però ho partecipato ai cori di sdegno) però c'è da dire che a un certo punto di vista non li biasimo c'era gente come me che ha speso 70 euro (Un girono di lavoro e forse anche più) si è presa ferie ecc per godersi lo spettacolo e non può essere rovinato in primis da una scelta penosa dell'organizzazione ovvero si sapeva da una settimana prima che la domenica pomeriggio che avrebbe piovuto e quindi cosa metti il doppio femminile alle 11 e 30 sul centrale? Metti la Finale femminile alle 12 e la finale del doppio sul Pietrangeli per il problema della pioggia così gli uomini avrebbero iniziato, sicuramente interrotto e concluso in serata dove dalle 19 fino alle 23 non ha più piovuto. Credo che la scelta sia stata anche dei giocatori che non hanno voluto scendere in campo un pò perchè viziati anche se il campo era un pò bagnato, ma c'è da dire che le due ragazze che hanno giocato la finale, nel terzo set hanno giocato sotto una pioggia molto fitta e nonostante non dovessero giocare non hanno alzato un ciglio se non alla fine perchè il campo era diventato una palude e la Lì stava per farsi male di brutto. Palmieri e Djokovic/Nadal penosi in quest'occasione e li ringrazio ancora. :x


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.