Sport USA

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » mercoledì 7 giugno 2017, 2:23

Nievole ha scritto:Volevo invece rallegrarvi con il primo no-hitter stagionale in MLB, ad opera di Edinson Volquez dei Marlins -roba che nemmeno il più ottimista degli scommettitori eh...-, del quale potete vedere qualche hi-lites QUI.
La sera precedente invece l'epico Clayton Kershaw ha raggiunto i 6k K in carriera :D


Ci rallegreresti di più se permettessi anche ai non masticatori di baseball di capire qualcosa... :D :bll:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali


Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » mercoledì 7 giugno 2017, 5:33

:bll:

Ieri sera non dovevo esser messo bene, ho scritto due cavolate colossali: la prima è che i K di Kershaw sono 2mila, e non 6mila (nessuno è arrivato a tanto!), e la seconda è che gara3 è stanotte, non ieri.

Il no-hitter comunque è il termine che definisce la partita in cui una squadra non concede battute valide all'avversaria. Sebbene sia un termine che può venire usato sull'intera prestazione difensiva, viene enfatizzato quando è lo stesso lanciatore a completare tutti e 9 gli innings da solo, senza sostituzioni.
In questo caso Volquez è stato strepitoso, anche perché proprio nel primo inning era stato colpito fortuitamente da un'avversario.
Ci sarebbero molte sfaccettature (shutout, perfect game) ma non mi addentro. Se capiteranno, ne parleremo.

Invece i K sono gli strikeouts, ovvero gli strike che eliminano il battitore.



White Mamba
Messaggi: 683
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 10:27

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda White Mamba » mercoledì 7 giugno 2017, 7:08

commento sulle finali nba in attesa di gara-3?

edit: ho letto ora quanto scritto da Nievole



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » mercoledì 7 giugno 2017, 10:16

Grazie Nievole! :cincin:

Sul basket, Cleveland può al limite ambire a impedire il percorso netto* a GS, e già sarà difficile questo... cmq vedo un 4-1.

*Qualcuno l'ha mai fatto?


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 995
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda lambohbk » mercoledì 7 giugno 2017, 10:20

Admin ha scritto:Grazie Nievole! :cincin:

Sul basket, Cleveland può al limite ambire a impedire il percorso netto* a GS, e già sarà difficile questo... cmq vedo un 4-1.

*Qualcuno l'ha mai fatto?


Questo per quanto riguarda solo le Finals

2006-07 San Antonio Spurs 4-0 Cleveland Cavaliers
2001-02 Los Angeles Lakers 4-0 New Jersey Nets
1994-95 Houston Rockets 4-0 Orlando Magic
1988-89 Detroit Pistons 4-0 Los Angeles Lakers
1982-83 Philadelphia 76ers 4-0 Los Angeles Lakers
1974-75 Golden State Warriors 4-0 Washington Bullets
1970-71 Milwaukee Bucks 4-0 Baltimore Bullets
1958-59 Boston Celtics 4-0 Minneapolis Lakers
Ultima modifica di lambohbk il mercoledì 7 giugno 2017, 10:48, modificato 1 volta in totale.


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup


Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 995
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda lambohbk » mercoledì 7 giugno 2017, 10:26

Anche un anno fa eravamo in una situazione simile poi Cleveland l'ha ribaltata, ma quest'anno Golden State ha un Durant in più (in attacco, ma anche in difesa fa la sua buona parte) quindi anche io vedo un 4-1.

Sono curioso di vedere se la NBA cercherà di evitare questi super team perchè, obiettivamente, una squadra che vince 16 partite su 17 (in caso di 4-1) ai play-off non è mai una bella cosa; lo può essere per un anno, ma non deve diventare una consuetudine


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4249
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Deadnature » mercoledì 7 giugno 2017, 10:44

Admin ha scritto:Grazie Nievole! :cincin:

Sul basket, Cleveland può al limite ambire a impedire il percorso netto* a GS, e già sarà difficile questo... cmq vedo un 4-1.

*Qualcuno l'ha mai fatto?


Se intendi percorso netto nei playoff, no. Nel 1983 i Philadelphia 76rs di Malone fecero 12-1 (Malone aveva profetizzato percorso netto con la celebre frase "Fo-Fo-Fo", ovvero "vinceremo i tre turni in quattro gare", e ci andò vicinissimo), mentre nel 2001 i Lakers di Kobe-Shaq hanno fatto 15-1 (all'epoca il primo turno di playoff era al meglio delle 5). I GSW potrebbero farcela, ma credo LeBron riuscirà a impedirglielo.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...

Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » mercoledì 7 giugno 2017, 10:55

Sì, intendevo negli interi playoff. :cincin:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda quasar » mercoledì 7 giugno 2017, 11:33

lambohbk ha scritto:Sono curioso di vedere se la NBA cercherà di evitare questi super team

Mi pare che il nuovo contratto collettivo, con l'innalzamento del salary cap, non vada esattamente in quella direzione. Il basket NBA fa girare tanti soldi e col nuovo contratto ne sono in arrivo una vagonata. Leggo infatti di Chris Paul a San Antonio...
Va detto comunque che già in passato si è cercato di arginare la formazione dei cosiddetti super team, col salary cap prima e la luxury tax poi. Paradossalmente è stato proprio uno degli accorgimenti introdotti (il massimo contrattuale) a rivelarsi poi controproducente: senza alcun limite nell'ingaggio, dubito che GS sarebbe riuscita ad ingaggiare Durant senza dover sacrificare qualche altro big già nel roster... dando per scontato la propensione dell'atleta a privilegiare il denaro più della gloria personale.



Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » mercoledì 7 giugno 2017, 16:39

Il cap venne introdotto non per un motivo tecnico ma perché all'epoca,gli anni 80,praticamente tutte le squadre erano in perdita pesante,roba più o meno normale per la concezione mecenatica interessata all'europea,meno per gli americani.Giustamente.Oggi i giocatori hanno diritto al 52% del fatturato e non mi sembra poco,il negoziatore dei giocatori precedente saltò perché aveva strappato sullo scorso contratto collettivo solo il 50.E già così di gente in perdita ce n'è anche adesso che se ne dica,ma giusto per rendere l'idea sull'aspetto dei costi di gestione che tengano conto non solo della voce sugli ingaggi dei giocatori.Pensate nel Calcio quanti non ci perdano veramente,o meglio pensate se non ci fosse il sistema bancario a tenere in piedi situazioni tra il penoso e il ridicolo...

In quanto a Durant,può sembrare (e lo è) ridicolo ma lui ha rinunciato a dei soldi per andare a Golden State,sia per quest'anno e sia non garantendosi un pluriennale.Avesse rifirmato con Oklahoma avrebbe preso sui 30 abbondanti per 5 anni anziché i 26 che i Warriors potevano dargli e solo per due.Ma anche Golden State ha di fatto dovuto compiere rinunce per lui,perdendo comprimari importanti come Bogut,Barnes,Speights e Barbosa.Comunque il limite al massimo consentito c'è da molti anni,corrisponde al 35%.Dovrei controllare,ma per il nuovo anno il cap è fissato a 103 con la luxury sui 122,una volta che hai dato 40 a uno solo di spazio per firmare già un secondo big ne rimane poco,a meno che i giocatori non si "accontentino" come Durant,i tre di Miami degli anni passati o qualcuno a San Antonio.Ma con una situazione di stallo come quella che minaccia di esercitare Golden State secondo me non ne vale la pena e la distribuzione del talento sarà più uniforme per quello che vale.E la Luxury paradossalmente è a garanzia dei pazzi,una roba pesante e progressiva per chi ci si spinge per più anni consecutivi,che va anche bene se lotti per il titolo e arrivi in fondo,molto meno per tutti gli altri.Tipo una Portland,che immagino sarà costretta ad operazioni di mercato altrimenti improbabili.



Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » giovedì 15 giugno 2017, 5:29

Nessuno ad osannare gli incredibili playoff di GS? Indemoniati è il termine che li rappresenta al meglio.

Compresi gli errori dello scorso anno, in questa stagione hanno saputo farsi trovare in ottima condizione ai playoff, rispetto alla loro versione incerottata dell'anno passato, ed hanno asfaltato anche i Cavs senza batter ciglio. Per le malelingue USA la sconfitta in gara4 serviva solo per avere una partita in più @home (mi pare che abbiano stimato in 12mln di dollari il guadagno dell'ospitare questa gara5 delle finals), e poter festeggiare con i loro tifosi dopo la beffa di gara7 della scorsa stagione.

Intanto sono iniziati i minicamp della NFL, mentre in MLB c'è una bellissima sfida a distanza tra Huston e gli Yanks per il record della lega.
In NHL, che non seguo ma di cui mi parla spesso un barista canadese che ha un locale qui vicino e che rosica come un pazzo perché non vince mai, seconda Stanley Cup consecutiva per Pittsburgh.



Winter
Messaggi: 11127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 21 giugno 2017, 17:45

Non ho ancora visto nessuna partito
però tra stat e siti americani son rimasto impressionato da due roockye
primi in entrambe le leghe per hr
Aaron judge , classe 1992 , esterno degli yankees , 23 hr , per ora mvp dell American league
e soprattutto
cody bellinger , classe 1995 , esterno dei dodgers , con ieri è a 22 hr
spaventoso
Ha esordito non nell opening day.. ma il 25 aprile :o
In 52 partite..22 hr :o :o
dieci hr nelle ultime dieci partite

Incredibile il numero di talenti che ci sono nella mlb
dove se ti distrai un attimo..t han fatto le scarpe

Gli ultimi due mvp della nl..son due 92 , harper nel 2015 e Bryant nel 2016
nell al.. trout è un 91



Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » mercoledì 21 giugno 2017, 19:29

Diciamo che Judge non è esattamente un rookie: ha giocato nella parte finale della scorsa stagione, quando gli Yankees erano fuori dai giochi e molti analisti li davano pronti alla rifondazione.
Attualmente sta battendo da pazzi: ad aprile ha tenuto lo stesso ritmo (10 home run) di Trevor Story dei Colorado Rockies, altro rookie che l'anno scorso incantò ad inizio stagione per poi calare nel lungo periodo.
Cody Bellinger è ancora più spaventoso, però non l'ho seguito praticamente mai. Mi informerò: ora che praticamente c'è solo il baseball, su sky posso vedere qualcosa in più.

Per adesso avuto modo di seguire l'evoluzione dei Brewers, guidati da Thames che ha raggiunto anch'egli i 20 hr stagionali, ed i guai di Chicago nella fase di lancio (ha già cambiato 2 starter). Per adesso a sorpresa è avanti Milwaukee, ma da quando i Cubs han messo Rizzo leadoff la musica è cambiata parecchio.



Winter
Messaggi: 11127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 21 giugno 2017, 20:09

Chi esordisce ad agosto è ancora un roockye
Non so tu ma in mlb mi sembra c sia molta più competitività che in nba
un anno una squadra è da play off.. e l anno dopo è ultimo
eppure c è un enorme differenza di monte salari
degli sport americani è quello con meno equilibrio economico
ma sportivamente non s nota x niente



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 22 giugno 2017, 1:35

Una domanda che è anche abbastanza banale: cosa vi appassiona esattamente del baseball? :diavoletto:

Citazione d'obbligo: "Non mi ero mai reso conto di quanto fosse noioso questo gioco"... 10 punti per chi la indovina e la contestualizza! :D

Però fa parte dell'epopea americana, un film su tutti, "L'uomo dei sogni"... "Se lo costruisci, lui tornerà"... quante lacrime ci ho versato ogni santa volta che l'ho visto, quel dannato film!!! :cry: :fuori: :gnam:

Edit: per chi ha un'oretta e mezza di tempo libero (vorrei averla io, non lo guardo da tanto): https://youtu.be/EXweNjwRpnk


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
galliano
Messaggi: 10543
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda galliano » giovedì 22 giugno 2017, 8:07

Admin ha scritto:Una domanda che è anche abbastanza banale: cosa vi appassiona esattamente del baseball? :diavoletto:

Citazione d'obbligo: "Non mi ero mai reso conto di quanto fosse noioso questo gioco"... 10 punti per chi la indovina e la contestualizza! :D

Però fa parte dell'epopea americana, un film su tutti, "L'uomo dei sogni"... "Se lo costruisci, lui tornerà"... quante lacrime ci ho versato ogni santa volta che l'ho visto, quel dannato film!!! :cry: :fuori: :gnam:

Edit: per chi ha un'oretta e mezza di tempo libero (vorrei averla io, non lo guardo da tanto): https://youtu.be/EXweNjwRpnk

Provo a risponderti io che non l'ho mai seguito veramente, al contrario di Football Americano e Basket che invece mi interessavano da fine anni ottanta a fine novanta.
Ho anche provato a giocarci un po' ad un livello proprio da scapoli vs ammogliati.

Nei giochi americani c'è una geometria di fondo che ha il suo fascino. Il football americano è l'esempio più eclatante, ma lo stesso vale per il basket o l'hockey.
La geometria si fonde con un atletismo esasperato.
Sono questi due aspetti che mi piacevano, l'unione di geometria, tecnica e atletismo.
Quando tiri la mazza per colpire la palla in fondo in fondo cerchi di imitare la plasticità del Discobolo di Mirone.
Certo i tempi sono lunghi eterni, ma per chi è abituato a seguire le tappe in pianura durante il luglio francese non credo che questa possa rappresentare un'ostacolo.
Discorso simile potrei fare per il tennis, anche questo gioco molto geometrico e tecnico. L'ho seguito a lungo, l'ho praticato. Noioso da vedere, divertente da praticare.
Un bel diritto piatto, lungolinea, senza topspin è un vero piacere da fare.



Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » giovedì 22 giugno 2017, 17:42

Marco, per quanto personalmente mi riesca ad appassionare anche ad un doppio misto di badminton azero, provo a ribaltare il tuo punto di vista, che è un po' il modo migliore per provare a comprendere il nostro ;) Cosa risponderesti se un nordamericano fan del basket ti chiedesse "cosa ti appassiona esattamente del calcio?"

Ora, sia tu che io diremmo che è lo sport nazionale e che abbiamo una cultura di base che volenti o nolenti ci identifica con ciò -è un po' quello che succede, oggi in tono minore, con le grandi corse a tappe in TV, quando anche i meno attenti a certe dinamiche hanno sempre una domanda da porre o una chiacchiera sui risultati-, ma se eliminassimo il valore storico e culturale da attribuirgli, cosa ci resterebbe in mano per convincerli a cambiare idea?

Riguardo al nostro essere appassionati degli sport USA invece, mi ritrovo in parte con le motivazioni di galliano ma ancor più, sopratutto per football e baseball che seguo con più interesse, con un tipo di gioco completamente diverso dalle abitudini europee e che quindi trova due sfoghi logici: il rigetto oppure la passione esagerata (se ne trovano tanti, di matti col botto che seguono intere regular season :D due anni fa il commentatore Sky, dichiarò di aver visto oltre 200 partite in diretta di stagione, cioè praticamente tutte le notti insonni).

Ogni volta che il battitore affronta un lancio del pitcher, è come osservare un turno di rigore. Solo che è il difensore a batterlo, e l'attaccante a doverlo intercettare: rivoluzione assoluta rispetto ai nostri canoni! E cosa ci può essere di più potenzialmente interessante (e di rigetto di così esageratamente noioso) di una continua sfida da far west tra i due protagonisti? Ehi, neppure Sergio Leone piace a tutti ;)

Ogni volta che il quarterback lancia la palla in aria gli spettatori bloccano il fiato ed attendono, in un momento eterno, di vedere se la palla giungerà al compagno o verrà intercettata dal difensore, creando un pathos paragonabile alle punizioni dal limite o ai calci d'angolo. Solo che il QB lancia la palla molto più spesso.

In conclusione, ritengo che per quanto il tempo di gioco -che nel baseball non esiste, altra differenza non da poco con le nostre abitudini- sia dilatato come in pochi altri casi, gli sport USA abbiano un potenziale di "emotional"* da non sottovalutare con leggerezza. Si, le regole vanno capite, ma è molto più semplice di quanto si pensi: con un ascolto dell'inglese decente non serve neppure una telecronaca italiana (che anzi...).
Inoltre c'è quel quid di storia americana di sottofondo che rende tutto più interessante ed apprezzabile: gli States sono una nazione giovane, e molto legata con i suoi sport ad ogni livello. La scuola incita allo sport, anche se potremmo discutere mesi sulle interazioni economiche che comporta per college e atenei, mentre qui io ho vinto per due anni il provinciale di orienteering (ed ho sfiorato i nazionali) e poi ho dovuto smettere per carenza di possibilità.
E il cinema? Se ti è piaciuto Field of dreams, guarda anche The natural con Robert Redford e Bull Durham con lo stesso Kostner, ottimi prodotti legati al meraviglioso giuoco del baseball.

*L'esempio più lampante è stata la conclusione delle ultime World Series, in cui si sono affrontate le due franchigie che da più tempo non vincevano il titolo: i favoriti Cubs erano sotto 3-1 nella serie al meglio delle 7, ed hanno rimontato incredibilmente fino ad arrivare a gara7 a Cleveland che è stata probabilmente la più bella partita degli ultimi 10 anni.
Io non ho sentito minimamente il sonno, quella notte.



Winter
Messaggi: 11127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 22 giugno 2017, 17:55

A me piace pure il cricket.. ;) (che trovavo noiosissimo..ma una volta capite le regole é molto avviccente , anche Xk non è facile capire chi è in vantaggio ecc)

Tra metà anni 80 e metà anni novanta non c era internet
le informazioni erano poche (per fortuna c era capodistria e poi tele più. .)
Però c erano i film e telefilm americani
scoprii il baseball da un film di Robert red Ford il migliore

E da una puntata di un telefilm i viaggiatori del tempo
https://it.wikipedia.org/wiki/Voyagers! ... _del_tempo
dove tornavano indietro nel tempo..x Babe Ruth
Come faceva ad essere così importante?

Anni dopo vidi il film sulla sua vita
https://it.wikipedia.org/wiki/The_Babe_-_La_leggenda

Il baseball è proprio nel cuore degli americani
vero ormai è una trentina d anni che il football è davanti
però resta il loro sport
molto più del basket (che mi è molto scaduto..Negli anni )

Son stato una sola volta negli stati uniti
era agosto ..
Nba e nhl ferme..football in preseason

Philadelphia..vediamo il baseball (io e mio fratello appassionati , gli altri zero..)
biglietto a dieci dollari.. (non i furti del nba..)
Stadio pieno (Quell anno Vinsero il titolo) x 82 partite casalinghe. .
bellissimo
Quando lanciava pila dal secondo inning andavano tutti a mangiare (c è un anello dello stadio..solo di fast food , birra ecc)
Poi quando attaccava phila tutti al posto
ad ogni hr high five con tutti :cincin: noi compresi
ci hanno offerto pure le birre
Miei amici , donne comprese entusiaste



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 22 giugno 2017, 18:15

Ma certo, che sia parte dell'epopea ammeregana l'avevo pure scritto... i film li ho visti tutti, anche Ragazze vincenti non è male. ;)

Però la citazione non l'avete colta!!! :nonono: :nonono: :nonono:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » giovedì 22 giugno 2017, 20:12

Admin ha scritto:Ma certo, che sia parte dell'epopea ammeregana l'avevo pure scritto... i film li ho visti tutti, anche Ragazze vincenti non è male. ;)

Però la citazione non l'avete colta!!! :nonono: :nonono: :nonono:


Fuckyeah su ragazze vincenti :D

E per la citazione, sappi che hai di fronte uno cresciuto a DYD ;)



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 988
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda nemecsek. » giovedì 22 giugno 2017, 22:56

Immagine

questo e uno sport..

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


NELL'ESTATE DEL 1927, IN QUESTO SFERISTERIO,
STEFANO RABINO DI PERNO E PARIS RIZIERI DI MILLESIMO
DISPUTARONO UNO DEI PIÙ ESALTANTI INCONTRI
DELLA STORIA DEL PALLONE ELASTICO.

LA PARTITA FU SOSPESA QUATTRO VOLTE
AL SOPRAGGIUNGERE DELL'OSCURITÀ,
CON LE DUE SQUADRE IN PERFETTO EQUILIBRIO.

SOLO AL QUINTO GIORNO,
DI FRONTE ALLA FOLLE ESULTANTE
GIUNTA DA TUTTA LA LANGA E DALLA VAL BORMIDA,
RIZIERI VINSE.

A RICORDO DEL MEMORABILE EVENTO
MONFORTE SPORTIVA POSE NEL
75° ANNIVERSARIO



Soriano puppa
Babe Ruth spicciace casa

regole bizantine
per di piu adattate ad ogni singola piazza di langa
sfide epiche
scommesse spietate
rivalità paesane feroci
un gioco belluino e splendido
ebbi la fortuna di praticarlo da ragazzo nel felino ruolo di terzino

besbol.....pfui...


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » venerdì 23 giugno 2017, 4:25

Nievole ha scritto:E per la citazione, sappi che hai di fronte uno cresciuto a DYD ;)


Però ancora non l'hai tirata fuori!!! :bll:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » lunedì 26 giugno 2017, 16:42

nemecsek. ha scritto:
regole bizantine
per di piu adattate ad ogni singola piazza di langa
sfide epiche
scommesse spietate
rivalità paesane feroci
un gioco belluino e splendido
ebbi la fortuna di praticarlo da ragazzo nel felino ruolo di terzino

besbol.....pfui...


Aho, abbello, guarda che qui a Vallico e Pariana lo conosciamo anche noi quel "gioco" :D
(sinceramente io non lo conoscevo, però salendo le Pizzorne proprio da Pariana anni fa trovai un curioso cartello "Paese del gioco della Palla Elastica", e nacque la curiosità)

Admin ha scritto:
Nievole ha scritto:E per la citazione, sappi che hai di fronte uno cresciuto a DYD ;)


Però ancora non l'hai tirata fuori!!! :bll:


Ti è capitato di vedere il baseball da solo? ;) Se vuoi facciamo un gruppo di autoaiuto con Winter e ti facciamo vedere tutti i lanci pazzi di questa stagione :D



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » lunedì 26 giugno 2017, 18:06

Però continui a non citare la citazione!!!

Ti arrendi? :D


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » lunedì 26 giugno 2017, 22:57

Io so che tu sai che io so di cosa stiamo parlando :drink:

Intanto il rookie terribile mette altri 2 HR (home run) a referto, sesta prestazione multi-hr dell'anno e nessuno come lui: questo Cody Bellinger tra l'altro ha un fisico assolutamente migliorabile, lo vedo ancora gracilino di spalle.
Stanotte inizia una serie molto interessante, i Cubs a Washington. L'anno scorso fu l'inizio della fine per Bryce Harper, massacrato dalle intentional walks di Maddon & co. Vediamo se quest'anno cambierà qualcosa: Chicago non può perdere terreno dai Brewers, sebbene la divisione sia ancora alla portata, mentre per Washington un po' di sfide interessanti in un girone già ipotecato a fine giugno.



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » martedì 27 giugno 2017, 2:27

Nievole ha scritto:Io so che tu sai che io so di cosa stiamo parlando :drink:


Ma io saprei che tu sai, però più su parlavi di DYD e quindi non so se in fondo in fondo so che sai che so che sai... :D


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Winter
Messaggi: 11127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Winter » martedì 27 giugno 2017, 18:47

Nievole ha scritto:Io so che tu sai che io so di cosa stiamo parlando :drink:

Intanto il rookie terribile mette altri 2 HR (home run) a referto, sesta prestazione multi-hr dell'anno e nessuno come lui: questo Cody Bellinger tra l'altro ha un fisico assolutamente migliorabile, lo vedo ancora gracilino di spalle.
Stanotte inizia una serie molto interessante, i Cubs a Washington. L'anno scorso fu l'inizio della fine per Bryce Harper, massacrato dalle intentional walks di Maddon & co. Vediamo se quest'anno cambierà qualcosa: Chicago non può perdere terreno dai Brewers, sebbene la divisione sia ancora alla portata, mentre per Washington un po' di sfide interessanti in un girone già ipotecato a fine giugno.

Ieri sera dopo dieci vittorie di fila..dodgers sconfitti



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6366
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 14:12

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda matteo.conz » giovedì 29 giugno 2017, 20:40

Che ne pensate dell'incontro Mayweather vs McGreagor? Io non me ne intendo, ovviamente è una commercialata ma lo fanno sul serio? nel caso l'irlandese rischia di farsi male. Le quote sono bassissime ma forse cambiano: mi sembra che stiano pompando la possibilità che il pugile non vinca.
Tanti sono convinti che l'hype per questo evento faccia bene alla boxe. Mica sono così sicuro...


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 29 giugno 2017, 22:10

Non seguo, di che si tratta?


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 995
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda lambohbk » giovedì 29 giugno 2017, 22:18

matteo.conz ha scritto:Che ne pensate dell'incontro Mayweather vs McGreagor? Io non me ne intendo, ovviamente è una commercialata ma lo fanno sul serio? nel caso l'irlandese rischia di farsi male. Le quote sono bassissime ma forse cambiano: mi sembra che stiano pompando la possibilità che il pugile non vinca.
Tanti sono convinti che l'hype per questo evento faccia bene alla boxe. Mica sono così sicuro...


https://www.facebook.com/SakaraLegio/vi ... =2&theater

Questa è l'opinione di Alessio Sakara, fighter MMA italiano.

Il match, come risonanza mediatica, farà certamente conoscere di più il mondo delle MMA (per molti ancora sconosciuto). Io credo che il match non sarà del tutto "vero", immagina se dovesse finire in 2 minuti, sarebbe una delusione assurda. Cercheranno di farlo durare abbastanza.


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6366
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 14:12

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda matteo.conz » giovedì 29 giugno 2017, 23:13

Admin ha scritto:Non seguo, di che si tratta?


Neanch'io seguo però se ne fa un gran parlare e volevo sapere jerry o altri amanti del vero pugilato che ne pensano perchè se sarà un successo, probabilmente la boxe verrà snaturata.
Comunque il 26 agosto a las vegas hanno messo in piedi questo combattimento di "boxe" tra il pluricampione Mayweather contro Mcgreagor, irlandese e campione di MMA con una borsa da 100 milioni. L'hype è molto alto, ogni celebrities americana ha la sua, da stallone a più di un politico. Qualcuno dice che è un freak show ma la maggioranza dice che farà bene alla boxe...infatti sta generando un grosso business e diversi pugili dicono "a lot of money for us..." :)


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Luca90
Messaggi: 3136
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Luca90 » venerdì 30 giugno 2017, 1:20

matteo.conz ha scritto:Che ne pensate dell'incontro Mayweather vs McGreagor? Io non me ne intendo, ovviamente è una commercialata ma lo fanno sul serio? nel caso l'irlandese rischia di farsi male. Le quote sono bassissime ma forse cambiano: mi sembra che stiano pompando la possibilità che il pugile non vinca.
Tanti sono convinti che l'hype per questo evento faccia bene alla boxe. Mica sono così sicuro...

spero non lo conteggiano per maywether altrimenti supera rocky marciano..


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » venerdì 30 giugno 2017, 1:46

MMA sta per? :sherlock:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » venerdì 30 giugno 2017, 3:54

matteo.conz ha scritto:probabilmente la boxe verrà snaturata.


Beh Alì ai tempi qualche esibizione se l'è concessa,io ho visto un match con colpi più o meno appoggiati con il campione di Football Lyle Alzado e altri con regole ibride con vari wrestlers compreso l'antesignano dei match di MMA,quello con Antonio Inoki,che probabilmente è uno degli uomini che hanno più meriti nella sdoganazione e diffusione di questo sport.Un po' a sua insaputa...comunque la Boxe ne è sopravissuta.

Pensavo fosse un acronimo di orecchio più comune,MMA sta per Mixed Martial Arts.Mc Gregor è un campione della UFC (Ultimate Fighting Championship),la Promotion più importante,nonchè forse soprattutto il personaggio di maggior richiamo,di quelli che vendono i Pay Per view da soli,infatti 4 dei 5 più venduti di sempre hanno visto lui nel main event.E' come si suol dire uno striker più o meno puro e ha un background anche di Boxe,e questo dà senso all'incontro con Mayweather,ma bisogna vedere quanti colpi riuscirà a portare in un match di Boxe vero e proprio con uno dotato di quella mobilità.Per quanto con una borsa da 75 milioni forse è secondario.

www.gazzetta.it/Sport-Vari/Boxe/18-...078931204.shtml

Intanto in questo articolo hanno ristretto la gabbia...che è a 8 non a 6 lati.



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » venerdì 30 giugno 2017, 10:22

Mah, comunque 'sti sport di mazzate non mi prendono proprio, ogni tanto incappo su fb in qualche video di combattimenti a mani nude, o in quell'altra roba in cui si usano pure i calci, ma mi repellono e infatti passo subito oltre.

La boxe è un'altra cosa, ma praticamente non esiste più come sport, e dire che ci fu un tempo in cui, ragazzino, non mi perdevo un incontro... ricordo Foreman-Tyson in un bowling a Padova, con mio padre e mio fratello, su un maxischermo (eravamo in viaggio)... c'erano già troppe sigle, ma almeno c'era un filo logico da seguire. Oggi mi pare tutto un gran marasma e non ho la pazienza di star lì a capire.

Qualche volta al Tempo mi mandavano a fare servizi di boxe... una sera al PalaEur - mi pare fosse di scena Parisi - tra il sottoclou e l'incontro di cartello ebbi la ventura di assistere a un miniconcerto del grande Califfo sul ring... spettacolo assoluto!!! :D :hippy:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » venerdì 30 giugno 2017, 11:21

Admin ha scritto:ricordo Foreman-Tyson ...(eravamo in viaggio)...


Nel senso che eri proprio in movimento?No,perchè Tyson-Foreman non si è mai fatto.

Comunque hai ragione,ormai le cinture non valgono più molto,la Boxe vive sui nomi dei singoli e sui pochi match evento.Anche l'assenza di grandi massimi da 15 anni a questa parte ha contribuito (specie perché non hanno avuto il passaporto americano),per quanto Joshua-Klitschko è stato un grande match.Le MMA credo attirino per lo spettacolo ibrido che propongono,a metà tra il Wrestling con tanto di storie montate ad arte e la Boxe stessa,intesa come sport da combattimento realmente competitivo.E nel mercato dei PPV hanno tolto soldi e appassionati a entrambe,non disdegnando,in una logica di entertainment più affine al Wrestling che non alla Boxe,di far esibire chiunque abbia un background da combattimento,o meglio dia determinate garanzie di portare soldi.Così si sono visti il pugile James Toney o il wrestler CM Punk,che hanno rimediato figure terribili.Ma è stato Inoki il primo a proporre match veri tra i suoi della New Japan ed atleti del Pride,all'epoca promotion più importante:sottopose il suo campione,Yuji Nagata,a due autentiche mattanze di 1 minuto e mezzo totali in due incontri contro i 2 migliori marzialisti in circolazione,regalando loro una pubblicità enorme che rappresentò probabilmente il momento di svolta per questa disciplina.



Admin
Messaggi: 11563
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Admin » venerdì 30 giugno 2017, 12:20

Sì, la mia memoria fa acqua da tutte le parti... era Foreman-Holyfield del 1991. :dunce: :pomodoro:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Basso
Messaggi: 11809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 6 luglio 2017, 21:11

Segnalo per sabato sera, presso il glorioso (ma cadente) Stadio Romeo Menti di Vicenza, l'Italian Superbowl. Ospite d'onore: Calvin "Megatron" Johnson :champion:


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » martedì 11 luglio 2017, 17:52

Basso ha scritto:Segnalo per sabato sera, presso il glorioso (ma cadente) Stadio Romeo Menti di Vicenza, l'Italian Superbowl. Ospite d'onore: Calvin "Megatron" Johnson :champion:


Si, dal momento che si è ritirato può permettersi di fare il turista a tempo pieno :D Anche se rimane una carriera a metà, probabilmente il ricevitore più forte della sua generazione (il prossimo sarà Odell :yes: ) e nemmeno un titolo in bacheca.
Vittoria dei Seamen sui Rhinos campioni in carica, sfida vista su Sky e desolante vuoto allo stadio...

Nel frattempo siamo alla settimana dell'All Star Game in MLB: stanotte il futuro MVP Aaron Judge ha vinto l'home run derby sconfiggendo Cody Bellinger in semifinale e Miguel Sano di Minnesota in finale. Stagione davvero mostruosa, secondo gli analisti USA è la migliore di sempre per un rookie (va bene Winter, te la concedo giusto per la definizione tecnica).
Che goduria aver puntato su Milwaukee a inizio stagione... speriamo duri!



Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » lunedì 31 luglio 2017, 21:16

http://www.espn.com/mlb/story/_/id/2021 ... ve-bartman

La giusta fine di una brutta storia, vecchia ormai di 14 anni.
Il povero Steve ha dovuto passare indicibili sofferenze psicologiche ma si spera che presto possa riabbracciare Wrigley.
Per chi non la conosce, invito a scoprire la sua storia (e le molte falsità raccontate nel tempo, costruite ad arte per rinverdire la maledizione della capra).



Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » giovedì 24 agosto 2017, 4:40

antani ha scritto:cè il topic sulla serie a e non c'è sull'Nba mah....... aprimaolo, mi chiedo,che ne pensate del trade Irving-Thomas, a me non dispiace visto che hanno preso due che allungano la panchina(già molto lunga devo dire anche più lunga di quella dei gsw con l'arrivo dell'ottimo korver ) .
Per me Thomas porta più punti, anche se devo dire che anche lui mi pare uno che gioca molto d'isolamenti stiamo a vedere ,
P.S Per me Lebron è il miglior giocatore della storia seguito da Wilt Chamberlein e da drj e Kareem ,Shaq può esssere considerato l'Ullrich del basket si potrebbe vincere ma preferisce divorarsi 30 ali di pollo fritte alla volta e anche oggi mi alleno domani


Non è uno scambio che parte da presupposti tecnici.Irving aveva rotto con l'ambiente e ha forzato la mano per la cessione,succede anche lì.Boston ha sfasciato un giocattolo bellissimo da finale di conference,svendendo quel meraviglioso giocatore che è Avery Bradley e ora Jae Crowder,pilastri della difesa.Lasciati andare pure Amir Johnson e Kelly Olynik,giocatori funzionali e altri 40 minuti da riempire.Per Irving e Hayward,campioni che però dubito facciano compiere il miglioramento decisivo quando il contender si chiama Lebron James.Avevano la squadra,hanno un sacco di scelte da sviluppare,potevano aspettare un paio di anni e secondo me sarebbero saliti di livello naturalmente.

Come dice sempre Flavio Tranquillo citando Totò,è la somma che fa il totale e non basta guardare i tabellini per vedere chi è un attaccante migliore,influenzati anche dal numero di possessi:perchè Irving è il giocatore di 1 contro 1 migliore della Lega,oltre che elemento anche di sistema superiore al piccolo Isaiah,che bisogna pure verificare se sarà recuperato fisicamente.Anche dal punto di vista salariale lo scambio è favorevole a Boston,Thomas è in scadenza e chiederà il massimo a propria volta.Crowder e la scelta alta del prossimo anno servono a integrare anche questo discorso,non solo a far coincidire i salari o cercare un indennizzo adeguato alla perdita di Irving,visto che rischiano di perdere subito anche Thomas.

Poi nel Basket fondamentalmente bisogna vincere partite e titoli e allora Chamberlain e Julius Erving non possono concorrere come migliori giocatori di sempre per molte ragioni,ruolo che Jordan ricoprirà immagino per sempre.Ha i titoli,ha le statistiche,hai i premi individuali,faceva le due fasi,unico della Storia a vincere il titolo di capocannoniere e di difensore dell'anno nella stessa stagione,era un vincente,migliore di tutti anche come "clutcher",aveva fondamentali di primo livello e solo infine dava spettacolo.



Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda antani » giovedì 24 agosto 2017, 11:46

Montana Miller ha scritto:
antani ha scritto:cè il topic sulla serie a e non c'è sull'Nba mah....... aprimaolo, mi chiedo,che ne pensate del trade Irving-Thomas, a me non dispiace visto che hanno preso due che allungano la panchina(già molto lunga devo dire anche più lunga di quella dei gsw con l'arrivo dell'ottimo korver ) .
Per me Thomas porta più punti, anche se devo dire che anche lui mi pare uno che gioca molto d'isolamenti stiamo a vedere ,
P.S Per me Lebron è il miglior giocatore della storia seguito da Wilt Chamberlein e da drj e Kareem ,Shaq può esssere considerato l'Ullrich del basket si potrebbe vincere ma preferisce divorarsi 30 ali di pollo fritte alla volta e anche oggi mi alleno domani


Non è uno scambio che parte da presupposti tecnici.Irving aveva rotto con l'ambiente e ha forzato la mano per la cessione,succede anche lì.Boston ha sfasciato un giocattolo bellissimo da finale di conference,svendendo quel meraviglioso giocatore che è Avery Bradley e ora Jae Crowder,pilastri della difesa.Lasciati andare pure Amir Johnson e Kelly Olynik,giocatori funzionali e altri 40 minuti da riempire.Per Irving e Hayward,campioni che però dubito facciano compiere il miglioramento decisivo quando il contender si chiama Lebron James.Avevano la squadra,hanno un sacco di scelte da sviluppare,potevano aspettare un paio di anni e secondo me sarebbero saliti di livello naturalmente.

Come dice sempre Flavio Tranquillo citando Totò,è la somma che fa il totale e non basta guardare i tabellini per vedere chi è un attaccante migliore,influenzati anche dal numero di possessi:perchè Irving è il giocatore di 1 contro 1 migliore della Lega,oltre che elemento anche di sistema superiore al piccolo Isaiah,che bisogna pure verificare se sarà recuperato fisicamente.Anche dal punto di vista salariale lo scambio è favorevole a Boston,Thomas è in scadenza e chiederà il massimo a propria volta.Crowder e la scelta alta del prossimo anno servono a integrare anche questo discorso,non solo a far coincidire i salari o cercare un indennizzo adeguato alla perdita di Irving,visto che rischiano di perdere subito anche Thomas.

Poi nel Basket fondamentalmente bisogna vincere partite e titoli e allora Chamberlain e Julius Erving non possono concorrere come migliori giocatori di sempre per molte ragioni,ruolo che Jordan ricoprirà immagino per sempre.Ha i titoli,ha le statistiche,hai i premi individuali,faceva le due fasi,unico della Storia a vincere il titolo di capocannoniere e di difensore dell'anno nella stessa stagione,era un vincente,migliore di tutti anche come "clutcher",aveva fondamentali di primo livello e solo infine dava spettacolo.

Ti dirò ,secondo me Irving in un contesto giusto, può spostare gli equilibri , e aggiungo per me è sopra Curry(equivalente di Nibali come simpatia per me)
Su Jordan, si hai ragione infatti manco l'ho messo nella classifica perchè sarei stato banale , detto questo credo che comunque giocava in una squadra allucinante con un coach che forse e dico forse è stato il migliore della storia della lega , detto questo ricorda che Jordan quando giocava da solo, faceva 30 punti media apartita ma combinava poco, su dr J non sono d'accordo ci sono state circostanze particolari la storia delle due leghe ecc e comunque ha vinto molto, in partica è il modello, o meglio Erving è il modello di Jordan, aggiungo e concludo che quando finirà il dominio Cavs e est(cioè fino a che non se ne andrà Lebron) per me ci saranno i Phila squadra con dei giovani molto interessanti a partire da Ben Simmons e Joel Embid(anche se si rompono facilmente) comunque vediamo, non sapevo questa cosa di Thomas speriamo lo tengano che già per il titolo con Durant Green(giocatore che apprezzo sempre di più, prima pensavo che vivesse sulle marcature su Curry e Thompson dal perimentro e che quindi usufruisse di molti scarichi che riceveva, mentre invece sta dimostrando di essere il pilastro della squadra della baia) per me Leonard(giocatore che amo)sarebbe perfetto per i cavs con Lebron che a quel punto potrebbe giocare da 4 con Love da 5


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » venerdì 25 agosto 2017, 3:41

L'idolo di Michael Jordan è stato David Thompson,guardia degli anni 70 a Denver e rivale di Erving sia in ABA che NBA,oltre che in varie gare delle schiacciate.Julius Erving a mio parere è uno degli sportivi con più "Star Power" della Storia,un super campione anche sotto l'aspetto tecnico,ma non lo porrei tra i primi 15 giocatori della Storia.Nel 1999 veniva posto al numero 10 dal giornale specializzato American Super Basket,secondo me erano di manica larga già all'epoca e il giudizio è influenzato appunto dall'aspetto mediatico che ha rappresentato.Lui è stato importante prima che forte.L'unico titolo NBA conquistato glielo ha portato Moses Malone.A Jordan,la palma di migliore la poteva contendere Lebron James,ma non è un giocatore mentalmente dello stesso livello.

Irving non è sottovalutato da nessuno,è già nell'elite della Lega.Il mio ragionamento verteva sul fatto che Boston,nonostante la sua acquisizione che ha comportato oltretutto la perdita di un giocatore di sistema come Crowder,non farà comunque il salto decisivo da squadra da finale di conference a finalista o vincitrice.Bene che vada rimangono dove sono.Valeva la pena questa rivoluzione?Avery Bradley,in scadenza,immagino richiamasse un bel po' di soldi e un rischio di luxury tax unito a Thomas,ma credo sentiranno molto la sua mancanza.

Love da 5 non credo possa giocare troppi minuti,non è in grado di far lavoro di protezione del ferro né altre piccole cose a livello difensivo,dove tende a soffrire.Poi Cleveland ha già Tristan Thompson.Philadelphia è una barzelletta,il loro primo obiettivo dovrebbe essere togliersi dall'attuale supervisione NBA.



Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda antani » sabato 26 agosto 2017, 22:17

Montana Miller ha scritto:L'idolo di Michael Jordan è stato David Thompson,guardia degli anni 70 a Denver e rivale di Erving sia in ABA che NBA,oltre che in varie gare delle schiacciate.Julius Erving a mio parere è uno degli sportivi con più "Star Power" della Storia,un super campione anche sotto l'aspetto tecnico,ma non lo porrei tra i primi 15 giocatori della Storia.Nel 1999 veniva posto al numero 10 dal giornale specializzato American Super Basket,secondo me erano di manica larga già all'epoca e il giudizio è influenzato appunto dall'aspetto mediatico che ha rappresentato.Lui è stato importante prima che forte.L'unico titolo NBA conquistato glielo ha portato Moses Malone.A Jordan,la palma di migliore la poteva contendere Lebron James,ma non è un giocatore mentalmente dello stesso livello.

Irving non è sottovalutato da nessuno,è già nell'elite della Lega.Il mio ragionamento verteva sul fatto che Boston,nonostante la sua acquisizione che ha comportato oltretutto la perdita di un giocatore di sistema come Crowder,non farà comunque il salto decisivo da squadra da finale di conference a finalista o vincitrice.Bene che vada rimangono dove sono.Valeva la pena questa rivoluzione?Avery Bradley,in scadenza,immagino richiamasse un bel po' di soldi e un rischio di luxury tax unito a Thomas,ma credo sentiranno molto la sua mancanza.

Love da 5 non credo possa giocare troppi minuti,non è in grado di far lavoro di protezione del ferro né altre piccole cose a livello difensivo,dove tende a soffrire.Poi Cleveland ha già Tristan Thompson.Philadelphia è una barzelletta,il loro primo obiettivo dovrebbe essere togliersi dall'attuale supervisione NBA.

Io comunque ricordo un Love decisivo in marcatura su Curry che fu determinante da gara 5 in poi , detto questo si sono d'accordo, infatti non l''ho scritto ma intendevo che Love può giocare da 5 proprio perchè in rotazione c'è thompson (giocatore che a me insieme a jr smith pre rimanere in team cavs piace) .
Comunque mi è dispiaciuto vedere George ai Lakers lui poteva essere una buona trade per i Cavs e invece


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » domenica 27 agosto 2017, 4:37

George è possibile finisca ai Lakers il prossimo anno quando potrà essere free agent,nel frattempo è stato ceduto ai Thunder in cambio di Domantas e sostanzialmente Oladipo,tenutario di un contratto assurdo e di cui probabilmente Oklahoma si era già pentita.Giocatore che ha fatto il college a Indiana.I Thunder sono già in luxury tax e aldilà della volontà di George credo non proveranno nemmeno ad avanzargli una proposta,impegnati come saranno a dover offrire il massimo a Westbrook.In pratica hanno scelto di perdere 2 giocatori,di cui 1 con il contratto da rookie,in cambio del solo anno in cui disporranno di George,a dimostrazione fosse l'abbassamento del monte salari il loro vero obiettivo e per farlo hanno dovuto lasciare lì pure Domantas.

Love su Curry ci sarà finito in situazioni di mismatch e se c'è Thompson in campo lui sarà nella sua abituale posizione 4.Peraltro anche quando decidono di rinunciare a un giocatore di ruolo per proporre situazioni tattiche particolari,difensivamente è piuttosto Lebron James a salire in posizione di 5 che non Love.



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6366
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 14:12

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda matteo.conz » domenica 27 agosto 2017, 6:07

Maywheater si è lasciato colpire un po' per la suspence e ha lasciato dei round a McGregor che è stato pompatissimo infatti molti hanno scommesso su di lui. Io come prima scommessa su betfair mi pagano a 4... peccato aver messo solo 50e. Match a tratti ridicolo con guardie basse e colpi non dati dal campionato. Se fosse stata una vera sfida non so se finiva al secondo round cmq molti sembrano soddisfatti, io pure per una piccola vincita quindi buonanotte.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Montana Miller
Messaggi: 934
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Montana Miller » lunedì 28 agosto 2017, 3:36

Le doti di striker di Mc Gregor non pervenute,nonostante guantoni più leggeri,segno che un conto è colpire qualcuno a guardia bassa impegnato nella difesa di tutto il corpo,altro affondare contro un pugile che copre solo dalla cintola in su.Per quanto di colpi puliti è sempre complesso portarne con Mayweather,persino Pacquiao fece fatica a prenderlo.I pugili veri sono abituati ad agire su tempi infinitesimali,McGregor diciamo si capiva non lo fosse,aperture improbabili a certi livelli.Match scarso quanto si vuole,Mayweather sicuramente si è impegnato per giustificare le cifre astronomiche volate e che non potevano essere finalizzate a pochi minuti,ma sembrato proprio arrugginito,lento come non mai.Spero decida di non competere più in maniera definitva.Per davvero stavolta.Poi se abbia recitato così bene perché i colpi di Mc Gregor facavano poco male è stato molto bravo.Pubblico diviso,antipatia rara entrambi.



Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Nievole » lunedì 28 agosto 2017, 12:40

Deadnature, nel topic del campionato di calcio ha scritto:A proposito di stadi americani, sto leggendo in questi giorni quest'interessante saggio, che suggerisco ai diversi appassionati di sport USA del forum: https://www.amazon.it/Arena-Tailgating- ... rafi+kohan

È una trattazione molto completa e piacevole sugli stadi americani: parte da un viaggio nelle strutture storiche (rare eccezioni, negli USA) come Lambeau Field, Wrigley Field e Fenway Park, raccontando come i proprietari di queste strutture, ciascuno a modo suo, cerchino di mantenere un equilibrio tra preservazione della struttura storica e appetibilità per il tifoso moderno. Altri capitoli sono dedicati al bagarinaggio, alle attività collaterali e di intrattenimento, alla realtà dello sport di college, al forte rapporto tra eventi sportivi e patriottismo, e molto altro.

Particolarmente interessante è il capitolo sulla febbre da costruzione di nuovi stadi, che si concentra in particolare sugli ambiziosi progetti dell AT&T Stadium dei Dallas Cowboys e della Barclays Arena dei Brooklyn Nets. Due stadi costosissimi, pagati a caro prezzo anche dalla collettività (i Cowboys hanno ottenuto 325 milioni di dollari dalla città di Arlington) e accomunati da un'idea: trasformare le arene in luoghi dove lo sport è solo una delle attrazioni, e non necessariamente la più importante. La proprietà dei Nets si è proprio proposta come target un pubblico "casual", benestante, non tifoso, che va alla partita come andrebbe a cena fuori. Un modello che mi pare (con le dovute proporzioni) stia perseguendo anche la Premier League.

Montana Miller ha scritto:Quando Lebron James tornò a Cleveland nel 2014,si disse che la zona circostante la città,dove il proprietario,già padrone del palazzetto due interessi doveva averli,avrebbe fatto registrare un indotto di circa 500 milioni di dollari extra.

Nel summenzionato libro è riportata la cifra da te citata: diversi economisti sono concordi nel dire che quasi certamente è sovrastimata di un fattore 10 (come quasi tutte le stime sulle "ricadute economiche" derivate da un nuovo stadio o un nuovo palazzetto). Restano comunque un bel po' di soldi, specialmente in una città malandata come Cleveland.


Ho conoscenza di Wrigley per motivi di affetto, e di Fenway per gli scritti di Simmons sull'argomento. Lambeau è bellissimo (ho 2 amici che bramano dalla voglia di andarci, per motivi di tifo), ma credo che più di tanto non potranno fare se vogliono mantenerlo com'è: resta lo stadio più affascinante della NFL per distacco.
il libro me lo cerco ;)

Intanto è iniziato il campionato di college football e la prossima settimana inizierà anche quello professionistico: spiccano Florida State ad Alabama per le università (sabato notte, ore 2), Seattle a Green Bay (per l'appunto Lambeau) e l'unica squadra seria di NY a Dallas.
Favoriti i soliti noti: Bama per i college, con la rivale di week 1 ed Ohio State come antagonisti (ma mi sento di inserire Michigan, questo è il primo "vero" anno di Harbaugh e sono convinto dei suoi mezzi), Patriots e GB per la NFL (se l'infortunio ad Edelman è grave come si dice, bruttissima tegola per Brady&Belichick, mentre Rodgers è chiamato alla stagione della completa realizzazione personale, perché avere la corona del migliore senza aver conquistato il regno non è sufficiente -vedi Megatron che si è ritirato con un rammarico enorme-)



Winter
Messaggi: 11127
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Winter » lunedì 28 agosto 2017, 16:51

Io ho visto da fuori lo Yankees Stadium
pensavo.. bastasse andar li e prendere il biglietto per vedere stadio e museo..
invece bisognava prenotare (e la lista d'attesa era di venti giorni :o )
e lo stadio di Baseball di Philadelphia (bello e molto polifunzionale , a livello di quelli tedeschi di calcio)

Credo che siano pochi pero' gli stadi americani con il fascino e la storia di quelli europei (e sudamericani)
Credo quelli da te citati (Lambeau , Fenway , Wrigley forse il Dodger stadium..)

Mlb.. Credo che i Dodgers porteranno il titolo a La
College Football.. spero non vinca Alabama
NFL.. basta che non vinca New England



Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4249
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Sport USA

Messaggio da leggereda Deadnature » lunedì 28 agosto 2017, 22:03

Winter ha scritto:Credo che siano pochi pero' gli stadi americani con il fascino e la storia di quelli europei (e sudamericani)
Credo quelli da te citati (Lambeau , Fenway , Wrigley forse il Dodger stadium..)


Aggiungerei il LA Coliseum, più per il suo fascino bi-olimpico e la sua eleganza classica che per il suo presente da stadio di football, nonché il Madison Square Garden e il Boston Garden. Ma concordo, rispetto all'Europa non c'è paragone.

Nievole ha scritto:Ho conoscenza di Wrigley per motivi di affetto, e di Fenway per gli scritti di Simmons sull'argomento. Lambeau è bellissimo (ho 2 amici che bramano dalla voglia di andarci, per motivi di tifo), ma credo che più di tanto non potranno fare se vogliono mantenerlo com'è: resta lo stadio più affascinante della NFL per distacco.
il libro me lo cerco ;)


A Wrigley ci ho visto una partita degli scalcagnatissimi Cubs 2014 (dopo il primo inning erano sotto 6 o 7 a zero), mentre a Fenway sono stato a fare una visita guidata: entrambi decisamente ricchi di fascino.

Se prima o poi leggi il libro fammi sapere che te ne pare! :)


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...