Fatti di Politica 2016

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Faxnico » mercoledì 21 settembre 2016, 17:36

Basso ha scritto:...Sibilia...

Perdonate l'intrusione nel salottino, ma costui non s'aveva da nominare! :muro:

Scappano perchè Malagò non c'ha l'onestà intellettuale?
O ce l'hai o non ce l'hai d'altra parte...
Da rimanere basiti, Marco.

Con Becchi, Sibilia mi è sempre parso come il benchmark perfetto per misurare l'output di "intellettualità potenziale" nelle corde dei nuovi eroi della Repubblica (del Fanfagrillo, cit. Zucconi).
Emersi prepotentemente dalla cittadinanza comune ed elevati al ruolo di condottieri sulla base di rigorosissimi criteri meritocratici.
Sibilia, l'oscuro e meticoloso gregario del Direttorio, il nuovo Carnot in pratica.
Brillante divulgatore del calcolo infinitesimale...
Razionalizzatore dell'arte dei trinceramenti miltari (e coi fenomeni migratori in atto, potrebbe diventare l'oggetto del desiderio di mezzo mondo :P).
Devo aggiungere altro? :mrgreen:

E l'altro ambasciatore, quello venezuelano, in stì giorni s'è fatto sentire per l'estradizione?

Ma #tuttiascuola dai... :D

Meno male che stè rivoluzioni da mercatologia politica spinta (C.A.) finoscono sempre per autofagocitarsi.
Riemergessimo un filo ed alla svelta da stà cazzo di crisi...

Ciao. ;)
Faxnico
 
Messaggi: 496
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » mercoledì 21 settembre 2016, 17:56

Nico, alcuni tuoi passaggi mi risultano poco chiari (tipo l'ambasciatore venezuelano), scrivi in maniera più esplicita, kazoo!!! :D

Da quel che capisco, ti rispondo che - come ho scritto già 15mila volte - non sono un difensore d'ufficio dei pentastellati, che alcuni di loro sono dei buzzurri e alcuni dei deficienti, ma ciò poco conta. Quel che conta è che - sin qui - hanno le mani libere per sbattere le porte in faccia ai Malagò e a tutti quelli che hanno spolpato l'Italia. Se ti/vi pare poco.

Zucconi è pregiudizialmente contrario ai "grillini", ma non mi ha mai spiegato quali linee meritocratiche si dipanino negli altri partiti, incluso quello di governo che a lui piace tanto (ovviamente i privilegiati sono sempre per lo statu quo, e il PD renziano è il partito dello statu quo, mascherato ipocritamente da nuovo che avanza).

Dopodiché, per i deprofundis c'è tempo, la giunta Raggi è insediata da pochissimo; bilanci e critiche non pregiudiziali potremo farli più avanti. Però, nel frattempo, questa vittoria l'ha già portata a casa, e ha un certo rilievo, mi pare.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Faxnico » mercoledì 21 settembre 2016, 18:06

Admin ha scritto:Nico, alcuni tuoi passaggi mi risultano poco chiari (tipo l'ambasciatore venezuelano), scrivi in maniera più esplicita, kazoo!!! :D

Giggi "Plaza" de Mayo o Pinot-c'è dicono niente? :sherlock: :D

Marco, sbattono le porte e poi?
C'è il nulla, se non pura e sistematica speculazione.
Se fiutano aria sconveniente, tutti a fare un comizio ed ubriacarsi/ci con le urla sconclusionate di Beppe.
Altrimenti, quei pochi che hanno voglia di rimboccarsi le maniche, devono scontrarsi con la realtà e prendere una certa distanza.
Mi dispiace sostenerlo, perchè ho diversi cari amici che ancora non demordono, ma è un giudizio complessivo che sono convintissimo finirà tra qualche anno nei libri di storia.
E' il frutto di un disorientamento da crisi, di cambiamenti radicali ma talvolta incompresi nell'accesso alla comunicazione ed una vocazione sempre più dilagante a modelli superficiali.
Ma scollegare il cervello e non pensare alla situazione nella completezza delle prospettive non può essere la soluzione.
Non è minimamente razionale spaccare per non sapere cosa diavolo combinare poi...
Ce lo spiegassero almeno, altrimenti dei tanti saputelli che paiono egemonizzare là dentro, io non mi fiderò mai.

Detesto Renzi, un ciarlatano mai visto.
Ma al confronto di questi talvolta riesce a fare figure da statista illuminato e, lui si, "intellettualmente onesto".
Stò hdp. Roba da non crederci.

Più Cookson per tutti... :gluglu:

EDIT. Sulle Olimpiadi e Malagò poi siamo d'accordo...
La Raggi ha già iniziato col piede sbagliato dalle clickkarie comunali (trasparenza = noto studio legale).
Ma aspettiamo...
Ultima modifica di Faxnico il mercoledì 21 settembre 2016, 18:19, modificato 5 volte in totale.
Faxnico
 
Messaggi: 496
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 21 settembre 2016, 18:15

Admin ha scritto:Nico, alcuni tuoi passaggi mi risultano poco chiari (tipo l'ambasciatore venezuelano), scrivi in maniera più esplicita, kazoo!!! :D

Da quel che capisco, ti rispondo che - come ho scritto già 15mila volte - non sono un difensore d'ufficio dei pentastellati, che alcuni di loro sono dei buzzurri e alcuni dei deficienti, ma ciò poco conta. Quel che conta è che - sin qui - hanno le mani libere per sbattere le porte in faccia ai Malagò e a tutti quelli che hanno spolpato l'Italia. Se ti/vi pare poco.

Zucconi è pregiudizialmente contrario ai "grillini", ma non mi ha mai spiegato quali linee meritocratiche si dipanino negli altri partiti, incluso quello di governo che a lui piace tanto (ovviamente i privilegiati sono sempre per lo statu quo, e il PD renziano è il partito dello statu quo, mascherato ipocritamente da nuovo che avanza).

Dopodiché, per i deprofundis c'è tempo, la giunta Raggi è insediata da pochissimo; bilanci e critiche non pregiudiziali potremo farli più avanti. Però, nel frattempo, questa vittoria l'ha già portata a casa, e ha un certo rilievo, mi pare.


:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

E :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

Anche a Virginia ed al suo NO alle Olimpiadi. Camionate di Malox già partiti per aiutare i magnoni che hanno spolpato Roma e che SENZA VERGOGNA pensavano già ai prossimi banchetti
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » mercoledì 21 settembre 2016, 18:23

Faxnico ha scritto:
Admin ha scritto:Nico, alcuni tuoi passaggi mi risultano poco chiari (tipo l'ambasciatore venezuelano), scrivi in maniera più esplicita, kazoo!!! :D

Giggi "Plaza" de Mayo o Pinot-c'è dicono niente? :sherlock: :D


Okok, non avevo collegato. :cincin:


Marco, sbattono le porte e poi?


Amministrano, e neanche male, come stanno facendo in molte città grandi e piccole.


Non è minimamente razionale spaccare per non sapere cosa diavolo combinare poi...
Ce lo spiegassero almeno.


Ripeto, laddove amministrano stanno dimostrando di sapere cosa combinare.


C'è il nulla, se non pura e sistematica speculazione.
Se fiutano aria sconveniente, tutti a fare un comizio ed ubriacarsi/ci con le urla sconclusionate di Beppe.
Altrimenti, quei pochi che hanno voglia di rimboccarsi le maniche, devono scontrarsi con la realtà e prendere una certa distanza.
Mi dispiace sostenerlo, perchè ho diversi cari amici che ancora non demordono, ma è un giudizio complessivo che sono convintissimo finirà tra qualche anno nei libri di storia.
E' il frutto di un disorientamento da crisi, di cambiamenti radicali ma talvolta incompresi nell'accesso alla comunicazione ed una vocazione sempre più dilagante a modelli superficiali.
Ma scollegare il cervello e non pensare alla situazione nella completezza delle prosettive non può essere la soluzione.


Non nascondo (mai fatto) che le criticità ci sono e alcune le evidenzi tu stesso, ma due cose: i riflettori su queste criticità sono di potenza enormemente superiore a quelli su criticità parigrado di altri partiti; la forza della base è comunque superiore a quella della base dei partiti tradizionali, e ti dico che - per forza di cose - la seconda "infornata" sarà qualitativamente migliore della prima. Perché con la prima sono stati imbarcati cani e porci, mentre in questi anni abbiamo avuto il tempo di conoscerci. Se fai attivismo, in un modo o nell'altro gli attivisti della tua provincia (tra i quali usciranno i prossimi candidati al parlamento) li conosci bene, nei loro pregi e nei loro difetti.

Dopodiché, il M5S prima o dopo imploderà. Se non va al governo, implode subito. Se va al governo, governerà (benino) e dopo si vedrà come si evolverà.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 21 settembre 2016, 18:27

Oh no, camionate di Maalox no, almeno questo speravo di riuscire ad evitarlo su questo forum.

Comunque, giochino sul tema: sparate il numero degli impianti che sarebbero stati costruiti ex novo (a cui aggiungere il Villaggio Olimpico, che come detto sarebbe poi andato agli studenti universitari, e il Media Center, che sarebbe sorto accanto all'attuale sede Rai di Saxarubra permettendo post Giochi di togliere le rimanenti sedi periferiche dell'Ente di Stato tra Via Asiago, Via Teulada, Nomentano e quant'altro).
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 21 settembre 2016, 18:34

Basso ha scritto:Oh no, camionate di Maalox no, almeno questo speravo di riuscire ad evitarlo su questo forum.

Comunque, giochino sul tema: sparate il numero degli impianti che sarebbero stati costruiti ex novo (a cui aggiungere il Villaggio Olimpico, che come detto sarebbe poi andato agli studenti universitari, e il Media Center, che sarebbe sorto accanto all'attuale sede Rai di Saxarubra permettendo post Giochi di togliere le rimanenti sedi periferiche dell'Ente di Stato tra Via Asiago, Via Teulada, Nomentano e quant'altro).


Tranquillo che a qualcuno di quelli che ci avrebbe mangiato alla grande il Malox serve eccome. Ciò detto non conosco quel numero ma stai certo che si sarebbero inventati svariate voci per far alzare i costi, si sa come vanno queste cose. Expo docet. Solo che Expo per quanto sia costato una marea era a Milano che avrà mille problemi ma non quel megabuco di bilancio e buche ovunque che nessuno riesce a tappare.

Sul villaggio olimpico che sarebbe andato agli studenti immagino in cosa si sarebbe risolto. Mondiali di nuoto docet
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » mercoledì 21 settembre 2016, 18:40

Basso ha scritto:sparate il numero degli impianti che sarebbero stati costruiti ex novo (a cui aggiungere il Villaggio Olimpico, che come detto sarebbe poi andato agli studenti universitari, e il Media Center, che sarebbe sorto accanto all'attuale sede Rai di Saxarubra facendo permettendo post Giochi di togliere le rimanenti sedi periferiche tra Via Asiago, Via Teulada, Nomentano e quant'altro).


Ho avuto - come ben sai - la ventura/fortuna/sfortuna di vivere a Roma 10 anni. Ai primi tempi abitavo accanto a una struttura futuristica che si chiamava Air Terminal Ostiense, era veramente una struttura molto figa, con tanti parcheggi vicini, dei tapis roulant che da lì ti portavano alla vicina stazione Ostiense (cosa che per me, giovane provincialotto, rappresentava il non plus ultra della modernità! :D ). C'era solo un piccolo particolare: era inutilizzata. Vuota. La usavano solo per fare qualche evento una tantum, feste per giovani (wow) e poco altro. Ora non so quale sia la sua funzione. Il periodo a cui mi riferisco è relativo ad appena un lustro dopo la manifestazione per cui era stata creata (i Mondiali del '90).

Saranno pochi gli impianti ex novo, ma non vuoi contare svincoli, ammodernamenti della rete viaria, infrastrutture varie? È anche lì la mangiatoia, non solo in un palazzetto in più o in meno. Ricordo che il budget (iniziale) di 120 milioni per i Mondiali di ciclismo di Firenze era legato alle infrastrutture e alla rete viaria, non all'alloggiare i corridori e al pagare le tasse UCI.

Ci dicono oggi che il media center bla bla, ma ci dobbiamo credere? L'esperienza ci dice che ci si può fidare fino a un certo punto.

Oltre a ciò, la questione del budget non è irrilevante. Perché anche non dovendo costruire ex novo troppi impianti, sai benissimo che se il budget dichiarato dal comitato è di 10, lo devi moltiplicare almeno per 3. E le Olimpiadi sono un investimento insostenibile per una città piena di debiti come Roma. Una città - mi si consenta - che non ha un estremo bisogno di autopromuoversi, visto che è già conosciutissima; e se accoglie meno turisti rispetto a Berlino o Barcellona (dico per dire) non è perché la gente non vuole visitare Roma, ma perché si lavora male sull'incoming e soprattutto perché i servizi nella Capitale sono probabilmente insufficienti. Quei servizi che non diventano efficienti per magia per 15 giorni di gare olimpiche.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 21 settembre 2016, 18:43

Standing ovation
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Oude Kwaremont » mercoledì 21 settembre 2016, 19:11

Da quello che ho letto, chi mi ha convinto di meno della giornata di oggi è stato proprio Malagò.
Il ritardo di 35 minuti da parte del sindaco non è certamente un bel gesto, ma a parte che la giornata lavorativa di un sindaco può essere caratterizzata da imprevisti molto di più di quella degli altri lavoratori… chissà quante volte lui ha fatto aspettare altra gente, ben più di 35 minuti.
Si poteva gestire diversamente e in maniera più corretta, ma fra tutto a me sembra un pretesto da parte di Malagò per sfogare la delusione e l’ incazzatura per quello che si aspettava sarebbe stato un sì. Come se fosse caduto dalle nuvole, quando si sapeva perfettamente e da parecchio tempo la posizione del sindaco e del M5S in generale sull’ argomento. Ci sta la delusione, la voglia di non gettare tutto alle ortiche, ma questa ostinazione a voler sostenere la candidatura, sa più di “gliela faccio vedere io”, come se fosse stato un affronto personale.
Quanto Monti bocciò la candidatura (forse l’ unica cosa davvero decente da parte sua) non ci furono tutte queste polemiche.
Poi non capisco nemmeno tutti questi discorsi di “perdita di credibilità” internazionale, che “le Olimpiadi sono un’ opportunità per il paese”… anche l’ Expo doveva essere un’ opportunità…
Ultima modifica di Oude Kwaremont il mercoledì 21 settembre 2016, 19:13, modificato 1 volta in totale.
Oude Kwaremont
 
Messaggi: 1330
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi dietzen » mercoledì 21 settembre 2016, 19:12

Admin ha scritto:Ho avuto - come ben sai - la ventura/fortuna/sfortuna di vivere a Roma 10 anni. Ai primi tempi abitavo accanto a una struttura futuristica che si chiamava Air Terminal Ostiense, era veramente una struttura molto figa, con tanti parcheggi vicini, dei tapis roulant che da lì ti portavano alla vicina stazione Ostiense (cosa che per me, giovane provincialotto, rappresentava il non plus ultra della modernità! :D ). C'era solo un piccolo particolare: era inutilizzata. Vuota. La usavano solo per fare qualche evento una tantum, feste per giovani (wow) e poco altro. Ora non so quale sia la sua funzione. Il periodo a cui mi riferisco è relativo ad appena un lustro dopo la manifestazione per cui era stata creata (i Mondiali del '90).


ci hanno fatto eataly. :D

sono d'accordo sulla rinuncia alle olimpiadi (del resto mi ero ritrovato d'accordo addirittura con monti quando rifiutò di candidare roma qualche anno fa) per tutte le ragioni che esponete.
non riesco a essere contento perché comunque la parte non razionale, naif e appassionata di sport di me avrebbe comunque goduto ad avere i giochi in casa.

che poi si stava parlando solo della candidatura eh, sarebbe stato molto ma molto difficile a mio avviso prevalere su los angeles e parigi.
Di Rocco non è il mio presidente
dietzen
 
Messaggi: 5201
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Walter_White » mercoledì 21 settembre 2016, 19:29

dietzen ha scritto:
Admin ha scritto:Ho avuto - come ben sai - la ventura/fortuna/sfortuna di vivere a Roma 10 anni. Ai primi tempi abitavo accanto a una struttura futuristica che si chiamava Air Terminal Ostiense, era veramente una struttura molto figa, con tanti parcheggi vicini, dei tapis roulant che da lì ti portavano alla vicina stazione Ostiense (cosa che per me, giovane provincialotto, rappresentava il non plus ultra della modernità! :D ). C'era solo un piccolo particolare: era inutilizzata. Vuota. La usavano solo per fare qualche evento una tantum, feste per giovani (wow) e poco altro. Ora non so quale sia la sua funzione. Il periodo a cui mi riferisco è relativo ad appena un lustro dopo la manifestazione per cui era stata creata (i Mondiali del '90).


ci hanno fatto eataly. :D

sono d'accordo sulla rinuncia alle olimpiadi (del resto mi ero ritrovato d'accordo addirittura con monti quando rifiutò di candidare roma qualche anno fa) per tutte le ragioni che esponete.
non riesco a essere contento perché comunque la parte non razionale, naif e appassionata di sport di me avrebbe comunque goduto ad avere i giochi in casa.

che poi si stava parlando solo della candidatura eh, sarebbe stato molto ma molto difficile a mio avviso prevalere su los angeles e parigi.


Dopo 2 edizioni extra-europee, L.A. per me ha perso già in partenza....
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6501
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi dietzen » mercoledì 21 settembre 2016, 19:46

Walter_White ha scritto:
dietzen ha scritto:che poi si stava parlando solo della candidatura eh, sarebbe stato molto ma molto difficile a mio avviso prevalere su los angeles e parigi.


Dopo 2 edizioni extra-europee, L.A. per me ha perso già in partenza....


è giusto quello che dici, però da quanto leggo in giro è considerata la favorita. del resto se gli americani si sono aggiudicati i giochi del centenario, non credo ci siano regole non scritte che tengano... :dollar:
Di Rocco non è il mio presidente
dietzen
 
Messaggi: 5201
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 21 settembre 2016, 19:51

Sul tema soldi gettati al vento, è indubbio che nel passato recente l'Italia, e Roma in particolar modo (Malagò in prima fila), ha dato pessime esibizioni di sé. Questo vale però per tutto il sistema Paese, non solo per le infrastrutture sportive e quelle legate ad essa: vale per ospedali, scuole, inceneritori e così via.

Cosa mi fa pensare che stavolta sarebbe stato diverso? La presenza del neonato ANAC, ad esempio. E la presenza di una forza antagonista al governo della città interessata, che avrebbe potuto tranquillamente farsi forte se "i signori in giacca e cravatta" (semicit) avessero fatto i furbetti. E, infine, il rinnovato comitato riguardante la verifica delle candidature in seno al CIO, una delle poche cose buone fatte dal negativo Bach sinora.

-----

Tema ritardo Raggi: @Oude Kwaremont, come testimoniato dalle agenzie ANSA e da prove video e fotografiche, il sindaco era uscita alle 13.15 da un incontro con il Ministro Delrio. Ora, non so quanta sia la distanza tra Porta Pia e il Campidoglio (o Palazzo Chigi e il Campidoglio), ma direi che in due ore ce la si fa, no? Se poi hai tu stessa organizzato nella mattinata (perché è bene ripetere, è la Raggi che al mattino stesso convoca Malagò e co. per le 14.30) dovresti essere presente. E invece no, svanita nel nulla ma non nel suo alone di maleducazione.

-----

Visto che nessuno ha avuto l'ardire di rispondere :bll: ecco il numero di impianti da costruire ex novo: 2 (due). Bacino remiero e stadio della canoa slalom in un'ansa del Tevere nei pressi della Fiera; velodromo (con pista di BMX) a Tor Vergata. E le due vele di Calatrava mai completate, una destinata al Basket e una alla Pallamano (e nelle ultime ore vi era stata anche la disponibilità a lasciar perdere il progetto delle vele spostando il Basket a Torino e la Pallamano a Milano). Tutti gli altri impianti, o esistenti o temporanei. Quindi "colate di cemento" molto poche.

Tanto per fare paragoni dirette con le rivali 2024, ecco gli impianti nuovi delle altre città:
- Parigi: 2 - Impianto acquatico (comprendente due piscine di gara più almeno un paio di allenamento), palazzetto a Bercy al fianco di quello esistente (da utilizzare per preliminari di Basket e Lotta) più villaggio olimpico
- Los Angeles: 2 - Impianto acquatico (comprendente due piscine di gara più almeno un paio di allenamento), centro di Canoa Slalom più villaggio olimpico
- Budapest: 7 - stadio olimpico (per Atletica e Cerimonie), centro di Canoa Slalom, velodromo e piste di BMX e MTB, centro equestre, centro per Tennis, palazzetto (per Pallamano), poligono di Tiro più villaggio olimpico

Per quanto riguarda Roma, tutte le aggiunte a livello infrastrutturale erano state già recepite nel piano urbanistico nella città (non so dirvi se Alemanno o Marino). Riporto testualmente:
- ponti: Ponte dei Congressi; Ponte di Dragona; tra Ostiense e Fermi; Ponte della Scafa
- strade: quelle previste per il nuovo stadio della Roma; connessione tra Lungotevere Dante e Lungotevere San Paolo; connessione tra Lungotevere San Pietro e Lungotevere di Pietra Papa
- ferrovia: completamento anello nord fino a Tor di Quinto; ferrovia veloce Anagnina-Torre Angela
- tram: Tramvia del Foro Italico
- metro: estensione metro C a Tor Vergata; estensione metro C sezione Lodi-Colosseo

Stop.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Oude Kwaremont » mercoledì 21 settembre 2016, 20:04

"Tema ritardo Raggi: @Oude Kwaremont, come testimoniato dalle agenzie ANSA e da prove video e fotografiche, il sindaco era uscita alle 13.15 da un incontro con il Ministro Delrio. Ora, non so quanta sia la distanza tra Porta Pia e il Campidoglio (o Palazzo Chigi e il Campidoglio), ma direi che in due ore ce la si fa, no? Se poi hai tu stessa organizzato nella mattinata (perché è bene ripetere, è la Raggi che al mattino stesso convoca Malagò e co. per le 14.30) dovresti essere presente. E invece no, svanita nel nulla ma non nel suo alone di maleducazione."

E io difatti ho detto: Si poteva gestire diversamente e in maniera più corretta



"Visto che nessuno ha avuto l'ardire di rispondere :bll: ecco il numero di impianti da costruire ex novo: 2 (due). Bacino remiero e stadio della canoa slalom in un'ansa del Tevere nei pressi della Fiera; velodromo (con pista di BMX) a Tor Vergata. E le due vele di Calatrava mai completate, una destinata al Basket e una alla Pallamano (e nelle ultime ore vi era stata anche la disponibilità a lasciar perdere il progetto delle vele spostando il Basket a Torino e la Pallamano a Milano). Tutti gli altri impianti, o esistenti o temporanei. Quindi "colate di cemento" molto poche.

Tanto per fare paragoni dirette con le rivali 2024, ecco gli impianti nuovi delle altre città:
- Parigi: 2 - Impianto acquatico (comprendente due piscine di gara più almeno un paio di allenamento), palazzetto a Bercy al fianco di quello esistente (da utilizzare per preliminari di Basket e Lotta) più villaggio olimpico
- Los Angeles: 2 - Impianto acquatico (comprendente due piscine di gara più almeno un paio di allenamento), centro di Canoa Slalom più villaggio olimpico
- Budapest: 7 - stadio olimpico (per Atletica e Cerimonie), centro di Canoa Slalom, velodromo e piste di BMX e MTB, centro equestre, centro per Tennis, palazzetto (per Pallamano), poligono di Tiro più villaggio olimpico

Per quanto riguarda Roma, tutte le aggiunte a livello infrastrutturale erano state già recepite nel piano urbanistico nella città (non so dirvi se Alemanno o Marino). Riporto testualmente:
- ponti: Ponte dei Congressi; Ponte di Dragona; tra Ostiense e Fermi; Ponte della Scafa
- strade: quelle previste per il nuovo stadio della Roma; connessione tra Lungotevere Dante e Lungotevere San Paolo; connessione tra Lungotevere San Pietro e Lungotevere di Pietra Papa
- ferrovia: completamento anello nord fino a Tor di Quinto; ferrovia veloce Anagnina-Torre Angela
- tram: Tramvia del Foro Italico
- metro: estensione metro C a Tor Vergata; estensione metro C sezione Lodi-Colosseo

Stop."

C' è una cosa che non capisco: queste aggiunte erano già previste, no? Quindi, da questo punto di vista, a che pro organizzare le Olimpiadi?
Oude Kwaremont
 
Messaggi: 1330
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 21 settembre 2016, 22:44

Oude Kwaremont ha scritto:C' è una cosa che non capisco: queste aggiunte erano già previste, no? Quindi, da questo punto di vista, a che pro organizzare le Olimpiadi?

Nel dossier di candidatura le infrastrutture vengono indicate come:
- "existing transport infrastructure" (e sono indicati i totali di km per autostrade, strade principali, metro, treno e tram della città già presenti);
- "existing transport infrastructure - no permanent work required" e c'è l'elenco di migliorie per sei strade (uno svincolo nuovo, un miglioramento degli incroci, un miglioramento di marciapiede e tre miglioramenti stradali), sette migliorie sulle linee di treni locali (un aumento del numero di treni per la linea verso l'aeroporto, un miglioramento sulla linea Pigneto - che è in corso, se non erro -, un miglioramento alla stazione San Pietro, un miglioramento degli accessi alle stazioni nella linea Roma Nord, un miglioramento sul materiale ferroviario, un miglioramento del sistema automatico e un miglioramento delle tecnologie) e le due linee metro già esistenti (dove si parla di miglioramenti funzionali senza l'aggiunta di nuove stazioni o quant'altro);
- "planned transport infrastructure" e sono quelle indicate nel precedente post, già approvate dalle giunte passate e calendarizzate;
- "additional transport infrastructure" e non c'è scritto nulla.

A livello infrastrutturale, organizzare i Giochi Olimpici permette di godere di finanziamenti da parte del CIO, dello Stato e dei partner privati degli organizzatori e di sistemare quanto presente nella seconda specifica soprastante (che altrimenti non hanno finanziamenti). Senza contare il gettito proveniente poi dall'utilizzo nel tempo di tali infrastrutture.

Sul tema "a che pro", infatti stavolta i palazzinari non sono avvantaggiati come erano nel caso del dossier di Roma 2020 (e allora le proteste nel merito degli impianti da parte dei comitati e delle associazioni furono vibranti e giuste) (tanto per dire, per il bacino di Canottaggio e Canoa a Settebagni - area di proprietà di palazzinari, non ricordo più chi sinceramente - si prevedeva una spesa di 130 mln €, letteralmente fuori dal mondo).
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 21 settembre 2016, 23:38

Quindi secondo te tutti sono così incazzati perchè la Raggi ha frustrato il loro fulgido spirito olimpico e la possibilità di regalare sfolgoranti migliorie alla nostra capitale in decadenza?

Come vanno queste cose lo sanno anche i sassi ormai:

-primi dossier: tutto bello, magnifico, solo vantaggi, guadagni per tutti evviva!

Poi guardacaso si parte e ci sono ritardi, ooops forse non riusciremo a finire, accidenti emergono criticità di vario genere. Oops tal cosa va cambiata talaltra spostata ecc ecc

Infine si arriva a ridosso dell'evento i lavori sono in alto mare, i costi si (ri)gonfiano, giù altri soldi a pioggia e tutti (loro) se (ri)magna felici

Eddai
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 21 settembre 2016, 23:59

Libero di pensarla così, io la vedo diversamente :)

Cito un tweet visto nel pomeriggio che sottoscrivo

Trovo aberrante dire no alle Olimpiadi perché:
- tanto le faremmo male
- tanto vincerebbe la mafia
- tanto i soliti noti
- tanto falliremmo
Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 22 settembre 2016, 6:12

Basso ha scritto:Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.

(Il ragionamento vale pure per le riforme, ora che ci penso).

Che poi, come suggerisce chinaski89, ci aspettiamo di trovare dichiarate nel dossier le ruberie o le creste che verranno fatte? Indipendentemente dal budget di partenza, intendo.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » giovedì 22 settembre 2016, 7:27

Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.

(Il ragionamento vale pure per le riforme, ora che ci penso).

Che poi, come suggerisce chinaski89, ci aspettiamo di trovare dichiarate nel dossier le ruberie o le creste che verranno fatte? Indipendentemente dal budget di partenza, intendo.


E finalmente Marco mostra a tutti il suo spirito libertario e ultraliberista :diavoletto:
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4457
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » giovedì 22 settembre 2016, 7:47

Basso ha scritto:Libero di pensarla così, io la vedo diversamente :)

Cito un tweet visto nel pomeriggio che sottoscrivo

Trovo aberrante dire no alle Olimpiadi perché:
- tanto le faremmo male
- tanto vincerebbe la mafia
- tanto i soliti noti
- tanto falliremmo
Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Facessero i grandi eventi in una città coi conti apposto almeno, perchè che i conti si gonfino e la città promotrice ci perda è scontato, dato che succede ovunque così (anche a Londra per dire). Il fatto che si voglia svolgerle a Roma dopo Er Batman, mafia capitale, buche che non si riescono a tappare e tutti gli altri problemi che ben conosciamo è talmente aberrante che uno dovrebbe andare a nascondersi solo per averlo proposto.

Tra l'altro a parte tutto, ma chissenefrega delle olimpiadi scusate? Ok bell'evento e tutto quanto ma Roma come diceva (mi pare) admin mica ha sto estremo bisogno di autopromuoversi. Vediamo di renderla vivibile prima di pensare al grande evento
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 22 settembre 2016, 8:05

jerrydrake ha scritto:
Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.

(Il ragionamento vale pure per le riforme, ora che ci penso).

Che poi, come suggerisce chinaski89, ci aspettiamo di trovare dichiarate nel dossier le ruberie o le creste che verranno fatte? Indipendentemente dal budget di partenza, intendo.


E finalmente Marco mostra a tutti il suo spirito libertario e ultraliberista :diavoletto:


Che vuoi dire? :D
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi GiacomoXT » giovedì 22 settembre 2016, 8:45

Domanda difficile: la zona di proprietà di Roma 2 su cui sarebbe dovuto sorgere il villaggio olimpico è la stessa su cui sarebbe dovuto sorgere il Cabibbo Lab e SuperB?
FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo
GiacomoXT
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 22 settembre 2016, 9:06

Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.

Roma 1960.

@Giacomo: non so dirti.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » giovedì 22 settembre 2016, 9:42

Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.


Marco, ci sono 1000 buoni motivi per non farle le Olimpiadi. Roma ha un sacco di altri problemi di vere priorità. Eppoi è sempre bene per l'ambiente e per tutti noi evitare di aggiungere colate di cemento. E sono sicuro che se le Olimpiadi fossero arrivate a Roma sarebbe stata un'ottima occasion per i soliti speculatori, impreditori-criminali, faccendieri, traffichini e imbroglioni d'ogni risma per far soldi sulle spalle dei cittadini e a discapito dell'organizzazione dello stesso evento sportivo.

Il sindaco di Roma e la sua giunta, però, sono stati eletti con il la promessa di rompere col passato e garantire il cambiamento, facendosi portatori di etica, trasparenza, onestà e pulizia. Nel momento in cui vieni eletto sindaco di una delle più belle ed importanti capitali europee, devi prenderti le tue responsabilità e amministrare, avendo un ruolo istituzionale, e di farlo per bene secondo i principi e le linee con cui hai condotto la tua propaganda politica. Altrimenti sei un imbroglione, millantatore e pallonaro esattamente come PD, PDL e affini. Come dicevo ieri, io non ho nessuna fiducia nelle istituzioni; chi si candida alle elezioni e si fa eleggere sindaco di una capitale, invece per coerenza dovrebbe averne, altrimenti è un controsenso grande quanto la Cina.
Il sindaco non può andare in giro a dire "NO alle olimpiadi perchè altrimenti sarebbe un'occasione per la corruzione, la mafia e la speculazione". Questa è una cosa gravissima detta dal primo cittadino, perchè il sindaco è colui/colei che si assume la responsablità di amministrare la città e una dichiarazione del genere equivale a dire che non si ritiene in grado di assolvere al proprio compito, che questa amministrazione non si reputa tale da poter gestire un evento e contrastare eventuali fenomeni di corruzione, gare d'appalto truccate, costi gonfiati, speculazioni, ecc... Ma allora perchè si sono candidati, che ci siete andati a fare al campidoglio?

Per farti capire meglio il concetto, lasciamo da parte le Olimpiadi che sono argomento affascinante quanto futile. Roma abbiamo detto che ha un sacco di guai. Mi dicono che le strade sono a pezzi e sappiamo tutti del problema dei rifiuti. Questi sono problemi che incidono sulla quotidianetà della città, roba che ai cittadini interesserà sicuramente di più, problemi da risolvere subito. Usando la filosofia della Raggi, si dovrebbe dire ad esempio "cari concittadini, noi vorremmo aggiustare le strade, ma non lo faremo perchè le opere di manutenzione sarebbero sicuramente l'occasione per le mafie, i costruttori senza scrupoli, speculatori d'ogni risma di imbrogliare, ritardare i lavori, gonfiarne i costi e rubare soldi ai cittadini. Dunque abbiamo deciso di non aggiustare le strade". Non c'è differenza alcuna.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12562
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Slegar » giovedì 22 settembre 2016, 9:44

Olimpiadi 2024? Lasciamole a chi deve rispolverare una grandeur che non c'è più o ha come esempio Berlino 1936; quello che si doveva evitare era la pagliacciata di ieri: Virginia Raggi doveva rispondere un secco no a Malagò qualche mese fa, senza tutta 'sta manfrina. Il destino di Roma 2024 era già segnato quando la nuova Giunta Capitolina ha ritirato il proprio rappresentante che doveva far parte della spedizione a Rio per la presentazione della candidatura olimpica.

Prendo spunto da dei post di Basso per alcune considerazioni personali.

Basso ha scritto:Sul tema soldi gettati al vento, è indubbio che nel passato recente l'Italia, e Roma in particolar modo (Malagò in prima fila), ha dato pessime esibizioni di sé. Questo vale però per tutto il sistema Paese, non solo per le infrastrutture sportive e quelle legate ad essa: vale per ospedali, scuole, inceneritori e così via.

Cosa mi fa pensare che stavolta sarebbe stato diverso? La presenza del neonato ANAC, ad esempio.

Secondo comandamento: non nominare il nome di dio invano. Quella "cosa" chiamata ANAC va a sostituire/assorbire un'autorità nata nel 1994 dal "sacro fuoco" di Tangentopoli e che in realtà è sempre stata gestita dalle lobby dei grandi costruttori di opere pubbliche. L'Autorità guidata da "san" Raffaele Cantone ha di fatto redatto il nuovo codice degli appalti pubblici (D.Lgs. 50/2016), e non sto qui a spiegare le idiozie contenute, e sono stati così "bravi" che il 15 luglio 2016 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale questa roba qua (in un paese normale qualcuno andrebbe a casa, in Italia no):
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/ ... 6A05218/sg

Lo stesso Raffaele Cantone che dichiarò ponziopilatamente, dopo la scoperta delle infiltrazioni mafiose di Expo, la sua non (in)competenza sugli appalti dei padiglioni stranieri.

Basso ha scritto:Comunque, giochino sul tema: sparate il numero degli impianti che sarebbero stati costruiti ex novo (a cui aggiungere il Villaggio Olimpico, che come detto sarebbe poi andato agli studenti universitari, e il Media Center, che sarebbe sorto accanto all'attuale sede Rai di Saxarubra permettendo post Giochi di togliere le rimanenti sedi periferiche dell'Ente di Stato tra Via Asiago, Via Teulada, Nomentano e quant'altro).

Basso ha scritto:Quindi "colate di cemento" molto poche.

Eccole qua le colate di cemento. Chi ha detto che le vere speculazioni si fanno sui siti olimpici? (su quelle al massimo si fanno le creste). Area RAI di Via Asiago, ex deposito ATAC di Piazza Bainsizza, Giardino Pietro Lombardi, Area RAI di Via Teulada, un po' di area verde di Monte Mario, un po' di aree private "comprate" a suon di dollaroni ed ecco una zona da "riqualificare" che non ha eguali al mondo, dal valore potenziale molto più alto delle riqualificazioni dei Docks di Londra (a proposito di Olimpiadi) o dell'area delle favelas dell'ex circuito di Jacarepaguà a Rio de Janeiro (sempre a proposito di Olimpiadi) o di City-Life nell'area ex fiera di Milano (qui le olimpiadi non c'entrano ma i miliardi di dollari si). Che poi i residenti vengano spediti, a causa del valore immobiliare notevole che acquisiranno quelle aree, nei palazzoni vuoti delle periferie romane oltre il GRA, serviti magari dalla linea D della metropolitana, di Roma questo è un effetto collaterale.

Ultima annotazione: è consigliabile un viaggio al villaggio olimpico di Torino.
Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3750
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » giovedì 22 settembre 2016, 9:59

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.


Marco, ci sono 1000 buoni motivi per non farle le Olimpiadi. Roma ha un sacco di altri problemi di vere priorità. Eppoi è sempre bene per l'ambiente e per tutti noi evitare di aggiungere colate di cemento. E sono sicuro che se le Olimpiadi fossero arrivate a Roma sarebbe stata un'ottima occasion per i soliti speculatori, impreditori-criminali, faccendieri, traffichini e imbroglioni d'ogni risma per far soldi sulle spalle dei cittadini e a discapito dell'organizzazione dello stesso evento sportivo.

Il sindaco di Roma e la sua giunta, però, sono stati eletti con il la promessa di rompere col passato e garantire il cambiamento, facendosi portatori di etica, trasparenza, onestà e pulizia. Nel momento in cui vieni eletto sindaco di una delle più belle ed importanti capitali europee, devi prenderti le tue responsabilità e amministrare, avendo un ruolo istituzionale, e di farlo per bene secondo i principi e le linee con cui hai condotto la tua propaganda politica. Altrimenti sei un imbroglione, millantatore e pallonaro esattamente come PD, PDL e affini. Come dicevo ieri, io non ho nessuna fiducia nelle istituzioni; chi si candida alle elezioni e si fa eleggere sindaco di una capitale, invece per coerenza dovrebbe averne, altrimenti è un controsenso grande quanto la Cina.
Il sindaco non può andare in giro a dire "NO alle olimpiadi perchè altrimenti sarebbe un'occasione per la corruzione, la mafia e la speculazione". Questa è una cosa gravissima detta dal primo cittadino, perchè il sindaco è colui/colei che si assume la responsablità di amministrare la città e una dichiarazione del genere equivale a dire che non si ritiene in grado di assolvere al proprio compito, che questa amministrazione non si reputa tale da poter gestire un evento e contrastare eventuali fenomeni di corruzione, gare d'appalto truccate, costi gonfiati, speculazioni, ecc... Ma allora perchè si sono candidati, che ci siete andati a fare al campidoglio?

Per farti capire meglio il concetto, lasciamo da parte le Olimpiadi che sono argomento affascinante quanto futile. Roma abbiamo detto che ha un sacco di guai. Mi dicono che le strade sono a pezzi e sappiamo tutti del problema dei rifiuti. Questi sono problemi che incidono sulla quotidianetà della città, roba che ai cittadini interesserà sicuramente di più, problemi da risolvere subito. Usando la filosofia della Raggi, si dovrebbe dire ad esempio "cari concittadini, noi vorremmo aggiustare le strade, ma non lo faremo perchè le opere di manutenzione sarebbero sicuramente l'occasione per le mafie, i costruttori senza scrupoli, speculatori d'ogni risma di imbrogliare, ritardare i lavori, gonfiarne i costi e rubare soldi ai cittadini. Dunque abbiamo deciso di non aggiustare le strade". Non c'è differenza alcuna.


C'è una differenza enorme invece: aggiustare le strade e togliere l immondizia è FONDAMENTALE le Olimpiadi sono un plus assolutamente non necessario.
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » giovedì 22 settembre 2016, 10:05

chinaski89 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Admin ha scritto:
Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.


Marco, ci sono 1000 buoni motivi per non farle le Olimpiadi. Roma ha un sacco di altri problemi di vere priorità. Eppoi è sempre bene per l'ambiente e per tutti noi evitare di aggiungere colate di cemento. E sono sicuro che se le Olimpiadi fossero arrivate a Roma sarebbe stata un'ottima occasion per i soliti speculatori, impreditori-criminali, faccendieri, traffichini e imbroglioni d'ogni risma per far soldi sulle spalle dei cittadini e a discapito dell'organizzazione dello stesso evento sportivo.

Il sindaco di Roma e la sua giunta, però, sono stati eletti con il la promessa di rompere col passato e garantire il cambiamento, facendosi portatori di etica, trasparenza, onestà e pulizia. Nel momento in cui vieni eletto sindaco di una delle più belle ed importanti capitali europee, devi prenderti le tue responsabilità e amministrare, avendo un ruolo istituzionale, e di farlo per bene secondo i principi e le linee con cui hai condotto la tua propaganda politica. Altrimenti sei un imbroglione, millantatore e pallonaro esattamente come PD, PDL e affini. Come dicevo ieri, io non ho nessuna fiducia nelle istituzioni; chi si candida alle elezioni e si fa eleggere sindaco di una capitale, invece per coerenza dovrebbe averne, altrimenti è un controsenso grande quanto la Cina.
Il sindaco non può andare in giro a dire "NO alle olimpiadi perchè altrimenti sarebbe un'occasione per la corruzione, la mafia e la speculazione". Questa è una cosa gravissima detta dal primo cittadino, perchè il sindaco è colui/colei che si assume la responsablità di amministrare la città e una dichiarazione del genere equivale a dire che non si ritiene in grado di assolvere al proprio compito, che questa amministrazione non si reputa tale da poter gestire un evento e contrastare eventuali fenomeni di corruzione, gare d'appalto truccate, costi gonfiati, speculazioni, ecc... Ma allora perchè si sono candidati, che ci siete andati a fare al campidoglio?

Per farti capire meglio il concetto, lasciamo da parte le Olimpiadi che sono argomento affascinante quanto futile. Roma abbiamo detto che ha un sacco di guai. Mi dicono che le strade sono a pezzi e sappiamo tutti del problema dei rifiuti. Questi sono problemi che incidono sulla quotidianetà della città, roba che ai cittadini interesserà sicuramente di più, problemi da risolvere subito. Usando la filosofia della Raggi, si dovrebbe dire ad esempio "cari concittadini, noi vorremmo aggiustare le strade, ma non lo faremo perchè le opere di manutenzione sarebbero sicuramente l'occasione per le mafie, i costruttori senza scrupoli, speculatori d'ogni risma di imbrogliare, ritardare i lavori, gonfiarne i costi e rubare soldi ai cittadini. Dunque abbiamo deciso di non aggiustare le strade". Non c'è differenza alcuna.


C'è una differenza enorme invece: aggiustare le strade e togliere l immondizia è FONDAMENTALE le Olimpiadi sono un plus assolutamente non necessario.


E infatti l'ho scritto pure io. Rileggi meglio ;) Ma il principio è esattamente lo stesso, solo i pentastellati sono talmente fedeli alla linea che non ammettono mai gli errori e le incoerenze.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12562
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » giovedì 22 settembre 2016, 10:13

Admin ha scritto:
jerrydrake ha scritto:
Admin ha scritto:"Basso:
Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male."

Esatto! Dimmi una cosa di questo tipo che abbiamo fatto bene, che ha migliorato - una volta fatta, e a costi sostenibili - le nostre vite.



E finalmente Marco mostra a tutti il suo spirito libertario e ultraliberista :diavoletto:


Che vuoi dire? :D


Fondamento dell'ala anarco-capitalista del Libertarianismo è il completo smantellamento dello Stato in quanto impedisce le libertà individuali e incapace a produrre ricchezza. Tu l'hai espresso meglio! Saresti un'ottima alternativa a Gary Johnson nelle Presidenziali americane :D
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4457
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » giovedì 22 settembre 2016, 10:38

No Tranchée il principio non può essere uguale dal momento che si tratta di questioni fondamentali per la vita quotidiana da un lato e di un inutile vezzo dall'altra. Da un lato piccole opere indispensabili dall'altro grandi opere per grandi eventi di prestigio. Il paragone è forzato dai
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Oude Kwaremont » giovedì 22 settembre 2016, 12:12

Basso ha scritto:Libero di pensarla così, io la vedo diversamente :)

Cito un tweet visto nel pomeriggio che sottoscrivo

Trovo aberrante dire no alle Olimpiadi perché:
- tanto le faremmo male
- tanto vincerebbe la mafia
- tanto i soliti noti
- tanto falliremmo
Con sto cazzo dì ragionamento tanto vale non fare una sega perché tanto la faremmo male.


Io penso che sarebbe il caso di prendere questo "cazzo di ragionamento" molto più seriamente di quanto si faccia.

Quando si parla di questi eventi, sono sempre sorpreso dal constatare come ci sia un’ euforia generale che affossa gli inviti alla prudenza e fa dimenticare tutto d’ un colpo le esperienze negative del passato, o i lati negativi che ci sono inevitabilmente in tutte le cose.
Sì, è vero, se ragioniamo in “quel” modo non si fa più niente, ma forse è il male minore, considerando che questo atteggiamento pur positivo è un ottimo punto di partenza per degenerare.
Ma non è tanto questo che mi riesce difficile capire: quello che proprio non comprendo è come sia possibile voler dedicare così tanto tempo e risorse per un evento che si terrà fra quasi dieci anni, quando il nostro paese è da anni allo sfascio da ogni punto di vista senza che ci sia neanche uno spiraglio di ripresa (tutto questo esemplificato a dovere da Roma, per l’ appunto).

Se fossimo in tempi di prosperità perlomeno economica, con gli accorgimenti e i progetti necessari per limitare i costi e fare in modo di riutilizzare le strutture nuove, ci si sarebbe potuto pensare.

Costerà un decimo di Sochi? Ok, anziché, che so, dieci miliardi, costerà un miliardo. Ma è un miliardo che non possiamo neanche pensare di spendere per una cosa del genere e per i tempi che viviamo, l’ Olimpiade non deve essere l’ ultimo dei pensieri: non deve essere manco in testa, come già sostenuto.
Oude Kwaremont
 
Messaggi: 1330
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » giovedì 22 settembre 2016, 12:19

chinaski89 ha scritto:No Tranchée il principio non può essere uguale dal momento che si tratta di questioni fondamentali per la vita quotidiana da un lato e di un inutile vezzo dall'altra. Da un lato piccole opere indispensabili dall'altro grandi opere per grandi eventi di prestigio. Il paragone è forzato dai


Bene, non sono riuscito a farmi capire, allora cerco di spiegartelo in un altro modo. Le Olimpiadi non sono indispensabili, opere di manuntezione di una città si. E questo l'ho scritto io, prima che lo facessi tu. Spero che almeno su questo punto ci siamo.
La Raggi viene a raccontarci che non si fanno le olimpiadi per paura delle lobby, corruzione e brogli vari. Io ti dico: se avete paura di fare i giochi olimpici perchè siete sicuri di non poter prevenire il malaffare, come pensate di amministrare la città, in primis tutti gli interventi di manutenzione che sono necessari per una città? Stai sicuro che per quanto possano sembrare interventi di scarso valore economico, in realtà fare una banale manuntenzione stradale in una città grande come Roma e messa male come Roma, richiede tanti bei soldini e stai sicuro che il malaffare entrerà anche in questi appalti, così come fa coi rifiuti e con tutte le altre attività che possono interessare la Capitale.

Se è vero che le olimpiadi sono futili, mentre altre opere no, è ugualmente vero che gli imprenditori e il malaffare si interesseano in ugual misura a tutto ciò che può produrre reddito. Dunque, se tu ti ritieni incapace di prevenire la corruzione per una eventuale olimpiade, credi di poter far diversamente su altri ambiti? Credi che a nessuno interessi lucrare contro legge sui rifiuti o su altre attività che interessano il comune? Oppure la corruzione può essere tollerata sulle opere indispensabili?
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12562
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 22 settembre 2016, 12:30

Basso ha scritto:Roma 1960.


Ti sei risposto da solo: ripescare una cosa organizzata 60 anni fa (quando l'Italia doveva riacquisire una presentabilità internazionale dopo il fascismo, e quindi transeat) e i cui conti sono ancora aperti, dice tutto. A Roma ti ribatterebbero: de che stamo a parla'? :)
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » giovedì 22 settembre 2016, 12:32

Ok così è più chiaro. Comunque un conto è controllare/vigilare sull'ordinaria amministrazione (che già è un casino soprattutto a Roma e ovviamente si mangia alla grande pure li) un altro su un grandissimo evento come le Olimpiadi. Poi è una questione di costi, le Olimpiadi costano. Tanto. E a che servono in fondo? Per me ha fatto bene, ha gia fin troppe cose da provare a sistemare la povera Virginia altro che pensare alle Olimpiadi.

Ricordo peraltro come nel 2012 quando Monti disse "le Olimpiadi non ce le possiamo permettere" tutti PD in testa ad osannarlo, oggi lo dice la Raggi e giù col massacro mediatico.
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 22 settembre 2016, 12:33

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Il sindaco non può andare in giro a dire "NO alle olimpiadi perchè altrimenti sarebbe un'occasione per la corruzione, la mafia e la speculazione". Questa è una cosa gravissima detta dal primo cittadino,


Sì, d'accordo, ma quando l'avrebbe detto?
Ha parlato solo di non voler contrarre ulteriori debiti per la città, e di non volere ulteriori colate di cemento superflue.

Tutto il tuo articolato ragionamento viene a cadere.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 22 settembre 2016, 12:35

jerrydrake ha scritto:Fondamento dell'ala anarco-capitalista del Libertarianismo è il completo smantellamento dello Stato in quanto impedisce le libertà individuali e incapace a produrre ricchezza. Tu l'hai espresso meglio! Saresti un'ottima alternativa a Gary Johnson nelle Presidenziali americane :D


Non mi riconosco in questa definizione, allora. Non mi pare di avere scritto nulla del genere, peraltro... Semmai vorrei più Stato, e maggiori strumenti per limitare la corruzione nelle istituzioni. L'organizzazione dei Giochi va invece proprio nella direzione del meno Stato, a mio avviso.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11350
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi UribeZubia » giovedì 22 settembre 2016, 12:49

Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Roma 1960.


Ti sei risposto da solo: ripescare una cosa organizzata 60 anni fa (quando l'Italia doveva riacquisire una presentabilità internazionale dopo il fascismo, e quindi transeat) e i cui conti sono ancora aperti, dice tutto. A Roma ti ribatterebbero: de che stamo a parla'? :)


A Milano ci siamo beccati , tra le altre cose, Italia 90 (assieme al resto del Paese,ovvio) : costi delle infrastrutture moltiplicatisi negli anni,
morti sul lavoro per ristrutturare lo stadio di San Siro (tra parentesi provammo ad andare a protestare,allora eravamo un po'più giovani..sic...ricordo il giorno della partita inaugurale Argentina-Camerun delle violentissime cariche della polizia fin dentro alla metropolitana di Piazale Lotto). Tra l'altro gli stadi precedenti i mondiali erano durati circa 60 anni, quelli nuovi o ristrutturati erano fatiscenti già qualche anno dopo.
Poi la Nuova Fiera, centinaia di posti di lavoro promessi agli abitanti della zona, zona peraltro devastata da cemento e strade,posti effettivamente portati forse una decina... :muro:
Poi Expo...stendiamo un pietoso velo.
Intanto ci sono state le Olimpiadi invernali di Torino con gli impianti abbandonati a se stessi...
Intanto c'è la TAV...
e ci dovremmo preoccupare perchè una sindaca non ha ricevuto Malagò e soci ? ma de che stamo a parla' ? :)
Avatar utente
UribeZubia
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 22 settembre 2016, 13:11

Condivisibile tutto il resto ma questo
UribeZubia ha scritto:e ci dovremmo preoccupare perchè una sindaca non ha ricevuto Malagò e soci ? ma de che stamo a parla' ? :)

non me l'aspettavo da te. Dunque se il commercialista ti fissa un appuntamento per il giorno stesso e tu, per esserci, stravolgi l'agenda di impegni e se il commercialista dopo 40' di attesa non si fa vedere, tu rispondi "de che stamo a parla'"?

Giusto per sapere, perché immagino che ti girerebbero le scatole per la maleducazione altrui. O no?
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi UribeZubia » giovedì 22 settembre 2016, 13:31

Basso ha scritto:Condivisibile tutto il resto ma questo
UribeZubia ha scritto:e ci dovremmo preoccupare perchè una sindaca non ha ricevuto Malagò e soci ? ma de che stamo a parla' ? :)

non me l'aspettavo da te. Dunque se il commercialista ti fissa un appuntamento per il giorno stesso e tu, per esserci, stravolgi l'agenda di impegni e se il commercialista dopo 40' di attesa non si fa vedere, tu rispondi "de che stamo a parla'"?

Giusto per sapere, perché immagino che ti girerebbero le scatole per la maleducazione altrui. O no?


Ti ritengo troppo intelligente per non sapere che di tutta questa faccenda la questione del mancato incontro Raggi-Malagò è la più marginale..poi se le tue critiche (spesso condivisibili) al M5S devono passare anche nel far passare la Raggi come una maleducata..va bene,non c'è problema. :D
Avatar utente
UribeZubia
 
Messaggi: 1730
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » giovedì 22 settembre 2016, 13:38

UribeZubia ha scritto:
Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Roma 1960.


Ti sei risposto da solo: ripescare una cosa organizzata 60 anni fa (quando l'Italia doveva riacquisire una presentabilità internazionale dopo il fascismo, e quindi transeat) e i cui conti sono ancora aperti, dice tutto. A Roma ti ribatterebbero: de che stamo a parla'? :)


A Milano ci siamo beccati , tra le altre cose, Italia 90 (assieme al resto del Paese,ovvio) : costi delle infrastrutture moltiplicatisi negli anni,
morti sul lavoro per ristrutturare lo stadio di San Siro (tra parentesi provammo ad andare a protestare,allora eravamo un po'più giovani..sic...ricordo il giorno della partita inaugurale Argentina-Camerun delle violentissime cariche della polizia fin dentro alla metropolitana di Piazale Lotto). Tra l'altro gli stadi precedenti i mondiali erano durati circa 60 anni, quelli nuovi o ristrutturati erano fatiscenti già qualche anno dopo.
Poi la Nuova Fiera, centinaia di posti di lavoro promessi agli abitanti della zona, zona peraltro devastata da cemento e strade,posti effettivamente portati forse una decina... :muro:
Poi Expo...stendiamo un pietoso velo.
Intanto ci sono state le Olimpiadi invernali di Torino con gli impianti abbandonati a se stessi...
Intanto c'è la TAV...


Fin qui quoto tutto. Non potresti trovarmi più d'accordo. La TAV...ecco, quella è un vero problema.

UribeZubia ha scritto:e ci dovremmo preoccupare perchè una sindaca non ha ricevuto Malagò e soci ? ma de che stamo a parla' ? :)


Ma no, non si preoccupa nessuno. Io ci faccio su un sacco di risate.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12562
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Subsonico » giovedì 22 settembre 2016, 14:11

Admin ha scritto:
Basso ha scritto:Roma 1960.


Ti sei risposto da solo: ripescare una cosa organizzata 60 anni fa (quando l'Italia doveva riacquisire una presentabilità internazionale dopo il fascismo, e quindi transeat) e i cui conti sono ancora aperti, dice tutto. A Roma ti ribatterebbero: de che stamo a parla'? :)


Vi basti solo finire che il parquet della pista olimpica di Roma è finito in casa di qualcuno...
VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Subsonico
 
Messaggi: 5367
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » giovedì 22 settembre 2016, 15:04

Admin ha scritto:
jerrydrake ha scritto:Fondamento dell'ala anarco-capitalista del Libertarianismo è il completo smantellamento dello Stato in quanto impedisce le libertà individuali e incapace a produrre ricchezza. Tu l'hai espresso meglio! Saresti un'ottima alternativa a Gary Johnson nelle Presidenziali americane :D


Non mi riconosco in questa definizione, allora. Non mi pare di avere scritto nulla del genere, peraltro... Semmai vorrei più Stato, e maggiori strumenti per limitare la corruzione nelle istituzioni. L'organizzazione dei Giochi va invece proprio nella direzione del meno Stato, a mio avviso.


Non ti riconosci nella battuta (che tale era, le faccine le hai messe tu sul forum) perché non sei libertariano ma per come avevi esposto il tuo pensiero hai guadagnato 1.000.000 di punti tra gli anarco-capitalisti.
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4457
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Winter » giovedì 22 settembre 2016, 18:30

Poi..se uno fa un sondaggio tra la gente..
le olimpiadi non le voleva nessuno
Tranne Renzi e malago. .
Winter
 
Messaggi: 10946
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 22 settembre 2016, 18:34

Winter ha scritto:Poi..se uno fa un sondaggio tra la gente..
le olimpiadi non le voleva nessuno
Tranne Renzi e malago. .

Quanto di più falso Fabio: dati freschi freschi dal Codacons (che non è mai tenero con il potere http://www.casilinanews.it/17221/attualita/roma-raggi-olimpiadi-sondaggio-codacons.html)
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Winter » giovedì 22 settembre 2016, 19:01

Ma io non parlavo dei romani..
ma di tutta Italia
in Piemonte e vda tutti quelli con cui ho discusso..erano contrari
Winter
 
Messaggi: 10946
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » giovedì 22 settembre 2016, 19:06

Basso ha scritto:
Winter ha scritto:Poi..se uno fa un sondaggio tra la gente..
le olimpiadi non le voleva nessuno
Tranne Renzi e malago. .

Quanto di più falso Fabio: dati freschi freschi dal Codacons (che non è mai tenero con il potere http://www.casilinanews.it/17221/attualita/roma-raggi-olimpiadi-sondaggio-codacons.html)


Chissà come mai Giachetti che ha usato l'argomento olimpiadi SI come arma principale nel ballottaggio è stato massacrato dalle urne allora
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 22 settembre 2016, 19:38

Scusa Fabio, ma prima non avevi specificato il campione geografico. E credo che il campione numerico superiore sia quello raccolto dal Codacons rispetto al tuo :)

@Chinasaki; è stato massacrato perché il PD si è suicidato durante la precedente amministrazione. I Giochi Olimpici sono contati meno di 0 da una parte e dall'altra nella campagna elettorale (dove una parte aveva promesso il referendum, poi opportunamente non indetto...)
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Oude Kwaremont » giovedì 22 settembre 2016, 20:03

Questo mi sembra un buon articolo riassuntivo della posizione del No:

http://www.linkiesta.it/it/article/2016 ... -di/31848/

Trovo particolarmente apprezzabili questi due paragrafi:

1) "Il primo motivo è di ordine strettamente contabile. Il conto economico di qualunque edizioni dei giochi olimpici - con la lodevole eccezione di Los Angeles 1984, edizione realizzata interamente con fondi privati - è vergato con una matita rosso fuoco. Barcellona 1992 perse 6 miliardi di dollari, Atene nel 2004 ne perse 10, Pechino nel 2008 addirittura 40. E se vogliamo andare ancora indietro nel tempo furono disastri economici anche le olimpiadi di Monaco 1972 e di Montreal 1976, in cui i costi lievitarono da 250 milioni a 2 miliardi di dollari.

Tutti passivi, questi, al netto dei ricavi e dei contributi del Comitato Olimpico e degli sponsor. Costi sulla collettività, in altre parole. Ha senso farlo, in un Paese in cui pare non ci siano soldi per abbassare le tasse, per un fondo contro la povertà degno di questo nome, per la banda larga, per l’istruzione e la ricerca? Quale assurdo entusiasmo infantile e cieco patriottismo - ”facciamogliela vedere noi, di cosa siamo capaci“ - può non tenere conto del rischio enorme che si addossa a chi dovrà ripianare il più che probabile buco che i giochi olimpici scaveranno? Non è un caso che anche Boston e Amburgo, città che in confronto a Roma scoppiano di salute, abbiano ritirato la loro candidatura dopo un referendum popolare. Americani e tedeschi anti-patriotici? No, semplicemente razionali."

2)"Questo in generale. Poi c’è un problema Italia, che non può essere sottovalutato, né rubricato a un sentimento di rassegnazione nei confronti della mafia, della corruzione, delle inefficienze di burocrazia e giustizia. Perché ci sono, negarlo è da finti tonti. E con buona pace degli inguaribili ottimisti, se non li abbiamo risolti negli ultimi settant’anni non sarà un olimpiade a Roma a farci improvvisamente diventare scandinavi. Anche perché, al contrario, è proprio nei grandi eventi - meglio se sportivi - che diamo il peggio di noi."
Oude Kwaremont
 
Messaggi: 1330
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 22 settembre 2016, 20:36

Sul punto 1 mi permetto di portare alcuni argomenti contrapposti:
- verissimo che le tre edizioni citate furono negative dal punto di vista economico. Ma su Barcellona mi permetto di dissentire perché con quei Giochi la città tornò a nuovo splendore di cui brilla ancora oggi. Come devono essere considerati i proventi che da 24 anni arrivano ad esempio dalla zona del porto letteralmente rinati da quell'edizione? Sono o no benefici derivanti dai Giochi? Quella zona senza i Giochi sarebbe rinata come lo è ora (risposta: no)? E controbatto: perché i benefici derivanti da queste opere non vengono invece contabilizzati nello scenario di una legacy olimpica?
- perché non vengono citate le riuscite edizioni, sia dal punto di vista spettacolare che economico, di Sydney 2000 e Londra 2012 (tralascio volutamente Atlanta perché Giochi made in Coca Cola e meno opera di enti pubblici)? O si citano anche le esperienze positive, oppure non vale.
- se si scrive, bisogna essere informati. E l'autore dell'articolo non lo è. A Boston non ci fu alcun referendum contrario ma solo la presenza di sondaggi negativi che portarono il comitato olimpico statunitense e il presidente del comitato Boston 2024 a ritirare la candidatura. Inoltre, secondo errore, Boston non è mai stata candidata; era stata proposta dal comitato olimpico statunitense, ma non ha presentato la candidatura al CIO (al suo posto gli yankee hanno candidato come tutti sappiamo Los Angeles). Ergo, meglio prepararsi prima di scrivere :)

Sul punto 2, populismo a piene mani: "Anche perché, al contrario, è proprio nei grandi eventi - meglio se sportivi - che diamo il peggio di noi". Già, perché siamo bravissimi a costruire ferrovie, autostrade, ospedali, scuole e tribunali senza intoppi. Già.
Ultima modifica di Basso il giovedì 22 settembre 2016, 21:03, modificato 1 volta in totale.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11677
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Subsonico » giovedì 22 settembre 2016, 20:45

Basso ha scritto:
Winter ha scritto:Poi..se uno fa un sondaggio tra la gente..
le olimpiadi non le voleva nessuno
Tranne Renzi e malago. .

Quanto di più falso Fabio: dati freschi freschi dal Codacons (che non è mai tenero con il potere http://www.casilinanews.it/17221/attualita/roma-raggi-olimpiadi-sondaggio-codacons.html)



“Al contrario i cittadini della capitale sono in maggioranza favorevoli ai giochi olimpici a Roma (l’85%), purché si svolgano nella legalità e per far crescere la città, e questo risulta chiaramente da un sondaggio del nostro centro studi che presenteremo domani in Campidoglio, e che poi porteremo al sindaco"

Si ma se la metti così la domanda, piacere al fischietto che l'85% ti risponde sì.
VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Subsonico
 
Messaggi: 5367
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Fatti di Politica 2016

simila

simila
 

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti