Fatti di Politica 2016

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Oude Kwaremont » giovedì 22 settembre 2016, 22:07

Basso ha scritto:Sul punto 1 mi permetto di portare alcuni argomenti contrapposti:
- verissimo che le tre edizioni citate furono negative dal punto di vista economico. Ma su Barcellona mi permetto di dissentire perché con quei Giochi la città tornò a nuovo splendore di cui brilla ancora oggi. Come devono essere considerati i proventi che da 24 anni arrivano ad esempio dalla zona del porto letteralmente rinati da quell'edizione? Sono o no benefici derivanti dai Giochi? Quella zona senza i Giochi sarebbe rinata come lo è ora (risposta: no)? E controbatto: perché i benefici derivanti da queste opere non vengono invece contabilizzati nello scenario di una legacy olimpica?
- perché non vengono citate le riuscite edizioni, sia dal punto di vista spettacolare che economico, di Sydney 2000 e Londra 2012 (tralascio volutamente Atlanta perché Giochi made in Coca Cola e meno opera di enti pubblici)? O si citano anche le esperienze positive, oppure non vale.
- se si scrive, bisogna essere informati. E l'autore dell'articolo non lo è. A Boston non ci fu alcun referendum contrario ma solo la presenza di sondaggi negativi che portarono il comitato olimpico statunitense e il presidente del comitato Boston 2024 a ritirare la candidatura. Inoltre, secondo errore, Boston non è mai stata candidata; era stata proposta dal comitato olimpico statunitense, ma non ha presentato la candidatura al CIO (al suo posto gli yankee hanno candidato come tutti sappiamo Los Angeles). Ergo, meglio prepararsi prima di scrivere :)

Sul punto 2, populismo a piene mani: "Anche perché, al contrario, è proprio nei grandi eventi - meglio se sportivi - che diamo il peggio di noi". Già, perché siamo bravissimi a costruire ferrovie, autostrade, ospedali, scuole e tribunali senza intoppi. Già.


Perchè mi pare di capire che organizzare un evento come un' Olimpiade sia il più delle volte un' impresa in perdita.
Comunque, il succo del punto 1 era concentrato in queste righe che ripropongo: "Tutti passivi, questi, al netto dei ricavi e dei contributi del Comitato Olimpico e degli sponsor. Costi sulla collettività, in altre parole. Ha senso farlo, in un Paese in cui pare non ci siano soldi per abbassare le tasse, per un fondo contro la povertà degno di questo nome, per la banda larga, per l’istruzione e la ricerca? Quale assurdo entusiasmo infantile e cieco patriottismo - ”facciamogliela vedere noi, di cosa siamo capaci“ - può non tenere conto del rischio enorme che si addossa a chi dovrà ripianare il più che probabile buco che i giochi olimpici scaveranno?"
Mentre per quanto riguarda il secondo punto, ferrovie, autostrade, ospedali, scuole e tribunali non fanno parte della categoria "grandi eventi"; perlomeno non come lo stiamo intendendo ora.
Oude Kwaremont
 
Messaggi: 1296
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi GiacomoXT » giovedì 22 settembre 2016, 22:58

Semi OT: circa una settimana fa è stato rilasciato su Steam questo gioco: http://store.steampowered.com/app/512430/

:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo
GiacomoXT
 
Messaggi: 1340
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 22 settembre 2016, 23:05

Oude Kwaremont ha scritto:Perchè mi pare di capire che organizzare un evento come un' Olimpiade sia il più delle volte un' impresa in perdita.

Sì, è indubbio che, nel passato recente, organizzare i Giochi è stata un'impresa più in perdita che in attivo (però mi ripeto, non vengono però calcolati i benefici economici a lungo termine, e secondo me non è corretto per l'analisi). Metto un caso extrasportivo (realmente accaduto): un comune organizza una mostra pittorica spendendo una cifra importante e sa già che con i biglietti dei visitatori non riesce a pareggiare il conto; però con l'incremento del gettito delle tasse locali dovuto ad una maggior presenza in hotel, a maggior consumazioni in bar e ristoranti, al maggior utilizzo di parcheggi e mezzi pubblici ecc., riesce a rientrare e a creare un attivo finale in quel medesimo esercizio, senza contare i benefici a livello di notorietà turistica per le annate successive. Così, parallelamente, può andare per i Giochi (ad esempio questo è il caso di Londra).
Oude Kwaremont ha scritto:Comunque, il succo del punto 1 era concentrato in queste righe che ripropongo: "Tutti passivi, questi, al netto dei ricavi e dei contributi del Comitato Olimpico e degli sponsor. Costi sulla collettività, in altre parole. Ha senso farlo, in un Paese in cui pare non ci siano soldi per abbassare le tasse, per un fondo contro la povertà degno di questo nome, per la banda larga, per l’istruzione e la ricerca? Quale assurdo entusiasmo infantile e cieco patriottismo - ”facciamogliela vedere noi, di cosa siamo capaci“ - può non tenere conto del rischio enorme che si addossa a chi dovrà ripianare il più che probabile buco che i giochi olimpici scaveranno?"

A livello di comune di Roma non ci sarebbe stato disavanzo economico (e ciò è stato affermato anche dall'attuale assessore all'urbanistica Berdini, che la vedeva come carta per impedire il deficit della città - dichiarazioni rilasciate stasera). Su quanto scritto dal collega, ripeto che il suo è un paragrafo populistico per buttarla in caciara e da persona che non ha presente cosa voglia dire: il budget dei Giochi, tutto compreso, era fra i 5 e i 5.5 miliardi di €, di cui 1.5 circa coperto direttamente dal CIO e altrettanto da sponsor (soprattutto) internazionali e nazionali. Perché non scrive tali cifre?
Oude Kwaremont ha scritto:Mentre per quanto riguarda il secondo punto, ferrovie, autostrade, ospedali, scuole e tribunali non fanno parte della categoria "grandi eventi"; perlomeno non come lo stiamo intendendo ora.

Di grande eventi non sportivi mi vengono in mente EXPO e Giubileo. Se poi al collega fa comodo puntarsela con un settore, che almeno lo dica. Ma che spieghi "perché diamo il peggio nei grandi eventi soprattutto sportivi".
11: Vuelta 7, Prato
12: Appennino, Japan Cup
13: Giro 9, ITA RR, Vuelta 20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour 3, Tour 21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Scheldeprijs, Giro 2, Giro 18, Giro, Tour 13, Fourmies
16: Nice, Vuelta 12
17: Frankfurt, Tour 11
Basso
 
Messaggi: 11264
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » venerdì 23 settembre 2016, 7:28

Basso ha scritto:
Oude Kwaremont ha scritto:Perchè mi pare di capire che organizzare un evento come un' Olimpiade sia il più delle volte un' impresa in perdita.

Sì, è indubbio che, nel passato recente, organizzare i Giochi è stata un'impresa più in perdita che in attivo (però mi ripeto, non vengono però calcolati i benefici economici a lungo termine, e secondo me non è corretto per l'analisi). Metto un caso extrasportivo (realmente accaduto): un comune organizza una mostra pittorica spendendo una cifra importante e sa già che con i biglietti dei visitatori non riesce a pareggiare il conto; però con l'incremento del gettito delle tasse locali dovuto ad una maggior presenza in hotel, a maggior consumazioni in bar e ristoranti, al maggior utilizzo di parcheggi e mezzi pubblici ecc., riesce a rientrare e a creare un attivo finale in quel medesimo esercizio, senza contare i benefici a livello di notorietà turistica per le annate successive. Così, parallelamente, può andare per i Giochi (ad esempio questo è il caso di Londra).
Oude Kwaremont ha scritto:Comunque, il succo del punto 1 era concentrato in queste righe che ripropongo: "Tutti passivi, questi, al netto dei ricavi e dei contributi del Comitato Olimpico e degli sponsor. Costi sulla collettività, in altre parole. Ha senso farlo, in un Paese in cui pare non ci siano soldi per abbassare le tasse, per un fondo contro la povertà degno di questo nome, per la banda larga, per l’istruzione e la ricerca? Quale assurdo entusiasmo infantile e cieco patriottismo - ”facciamogliela vedere noi, di cosa siamo capaci“ - può non tenere conto del rischio enorme che si addossa a chi dovrà ripianare il più che probabile buco che i giochi olimpici scaveranno?"

A livello di comune di Roma non ci sarebbe stato disavanzo economico (e ciò è stato affermato anche dall'attuale assessore all'urbanistica Berdini, che la vedeva come carta per impedire il deficit della città - dichiarazioni rilasciate stasera). Su quanto scritto dal collega, ripeto che il suo è un paragrafo populistico per buttarla in caciara e da persona che non ha presente cosa voglia dire: il budget dei Giochi, tutto compreso, era fra i 5 e i 5.5 miliardi di €, di cui 1.5 circa coperto direttamente dal CIO e altrettanto da sponsor (soprattutto) internazionali e nazionali. Perché non scrive tali cifre?
Oude Kwaremont ha scritto:Mentre per quanto riguarda il secondo punto, ferrovie, autostrade, ospedali, scuole e tribunali non fanno parte della categoria "grandi eventi"; perlomeno non come lo stiamo intendendo ora.

Di grande eventi non sportivi mi vengono in mente EXPO e Giubileo. Se poi al collega fa comodo puntarsela con un settore, che almeno lo dica. Ma che spieghi "perché diamo il peggio nei grandi eventi soprattutto sportivi".



Ecco Expo è l'esempio lampante, finito a rotta di collo ed aperto con un sacco di roba non finita e costi gonfiati alla grande.

Il budget dei giochi era tra i 5 ed i 5.5 miliardi? 1 coperto dal CIO? Bene come minimo ne sarebbero serviti 15 (stima ottimistica), in ogni caso continua ad apparirmi misterioso il motivo per cui una città piena di problemi fino ai capelli ed indebitata all'inverosimile debba buttarsi in un'impresa del genere. Non ci sarebbe stato disavanzo, dai per carità

Infine: benefici a lungo termine? Vai a fare un giro a Torino o in zona Expo e guardali sti stupendi benefici. Ah ora Roma, cioè Roma caput mundi non Cespedosio, ha bisogno del grande evento per avere notorietà a livello turistico?? O per incrementare i guadagni delle visite? Ma non scherziamo dai, questa è grossissima!

Poi non capisco una cosa: in fondo che t'importa? Non ci candidiamo alle olimpiadi, beh allora? E sti cazzi direbbero a Roma. A meno che tu non faccia parte del Comitato Olimpico o sia un importante costruttore romano come sto iniziando a pensare :D :diavoletto:
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » venerdì 23 settembre 2016, 7:38

chinaski89 ha scritto:Poi non capisco una cosa: in fondo che t'importa? Non ci candidiamo alle olimpiadi, beh allora? E sti cazzi

E io non capisco come non sia emersa, in questa discussione, l'importanza delle ricadute sportive e l'importanza dello sport nella società. Che ciò accada in questo forum, a mio avviso, è un fatto grave.
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4448
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » venerdì 23 settembre 2016, 8:06

jerrydrake ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Poi non capisco una cosa: in fondo che t'importa? Non ci candidiamo alle olimpiadi, beh allora? E sti cazzi

E io non capisco come non sia emersa, in questa discussione, l'importanza delle ricadute sportive e l'importanza dello sport nella società. Che ciò accada in questo forum, a mio avviso, è un fatto grave.


L'importanza dello sport nella società ha poco a che fare con le Olimpiadi a mio modesto parere
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Lester » venerdì 23 settembre 2016, 8:45

Che goduria vedere questo rosicamento generale di mafiosi vari e dei loro servetti. Anche oggi sulle prime pagine delle tre principali carte igieniche calcistiche nazionali c'è il frignamento di regime. Per non parlare della Rai. Quello che questa gente non si rende conto è che gli italiani hanno un disprezzo talmente elevato per la infima categoria dei "giornalisti" che più che provano a spalare merda sul M5S con motivazioni chiaramente ridicole e più che fanno il loro gioco.
Lester
 
Messaggi: 42
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 18:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » venerdì 23 settembre 2016, 9:21

chinaski89 ha scritto:
jerrydrake ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Poi non capisco una cosa: in fondo che t'importa? Non ci candidiamo alle olimpiadi, beh allora? E sti cazzi

E io non capisco come non sia emersa, in questa discussione, l'importanza delle ricadute sportive e l'importanza dello sport nella società. Che ciò accada in questo forum, a mio avviso, è un fatto grave.


L'importanza dello sport nella società ha poco a che fare con le Olimpiadi a mio modesto parere


Dopo ogni Olimpiade io mi ritrovo in palestra il triplo di iscritti. Non oso nemmeno immaginare il ritorno che potrbbe avere un'Olimpiade italiana in termini di neoatleti. In assenza totale (da almeno un ventennio) di politiche sportive, di facilitazioni per la pratica sportiva, di aiuti economici, scolastici e logistici agli atleti e ai club, con le scuole che spesso si oppongono alla pratica sportiva degli studenti, pensare che Roma2024 non avrebbe avuto ricadute benefiche a livello sportivo è ancor più ingenuo rispetto al pensiero di un'edizione senza sprechi e corruzione. Poi ognuno è libero di fare la sua analisi costi/benefici.
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4448
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Basso » venerdì 23 settembre 2016, 9:28

Vedo che è impossibile discutere con la gran parte degli elettori del M5S senza che costoro la buttino in caciara o senza offese, visto che entrare nel merito delle argomentazioni è tema insormontabile. E non è una novità, su questi schermi e in generale.
11: Vuelta 7, Prato
12: Appennino, Japan Cup
13: Giro 9, ITA RR, Vuelta 20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour 3, Tour 21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Scheldeprijs, Giro 2, Giro 18, Giro, Tour 13, Fourmies
16: Nice, Vuelta 12
17: Frankfurt, Tour 11
Basso
 
Messaggi: 11264
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Lester » venerdì 23 settembre 2016, 9:59

Basso ha scritto:Vedo che è impossibile discutere con la gran parte degli elettori del M5S senza che costoro la buttino in caciara o senza offese, visto che entrare nel merito delle argomentazioni è tema insormontabile. E non è una novità, su questi schermi e in generale.


Risposta quotata a 1.01 e ovviamente prendi un bel granchione. Mai votato M5S in vita mia.

Poi di quali argomentazioni si sta parlando? Ripetere a pappagallo la linea di regime? Ma per favore. Fate impallidire la vecchia fanfara berlusconiana.
Lester
 
Messaggi: 42
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 18:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » venerdì 23 settembre 2016, 10:04

Basso ha scritto:Vedo che è impossibile discutere con la gran parte degli elettori del M5S senza che costoro la buttino in caciara o senza offese, visto che entrare nel merito delle argomentazioni è tema insormontabile. E non è una novità, su questi schermi e in generale.

Vedo che è imposiibile discutere con la gran parte delle persone di politiche sportive e del ruolo sociale dello sport, indipendentemente da chi votino. (e poi tu lavori con uno che non sapeva nemmeno di essere anarco-capitalista :diavoletto: )
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4448
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » venerdì 23 settembre 2016, 10:17

Basso ha scritto:Vedo che è impossibile discutere con la gran parte degli elettori del M5S senza che costoro la buttino in caciara o senza offese, visto che entrare nel merito delle argomentazioni è tema insormontabile. E non è una novità, su questi schermi e in generale.


A me pare che molti abbiano risposto precisamente e nel merito, non che abbiano buttato in caciara. Nel tema delle argomentazioni ci siamo entrati un po tutti. Per quanto mi riguarda non sono un elettore M5S, o meglio non lo sono mai stato finora, in futuro mi sa tanto che o M5S o (ancora) non voto tertium non datur. Di certo se fossi romano avrei votato la Raggi viste le alternative.

Comunque ripeto:

Roma ha bisogno del grande evento per aumentare la sua attrattiva turistica? Forse è meno visitata di Berlino perchè più brutta o meno ricca di monumenti?

Sei certo che il costo resterà quello dichiarato?

Credi che in ogni caso sia normale che una città quasi fallita pensi ad un dispendioso grande evento?

I presunti benefici a lungo termine giustificano un ulteriore aumento del debito a breve termine?

Il sindaco che ha già diecimila problemi da risolvere e tentativi di mangeria su cui vigilare è giusto che debba trasformarsi in una sorta di vigile antisprechi olimpionici?
Ultima modifica di chinaski89 il venerdì 23 settembre 2016, 10:26, modificato 2 volte in totale.
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » venerdì 23 settembre 2016, 10:18

jerrydrake ha scritto:
Basso ha scritto:Vedo che è impossibile discutere con la gran parte degli elettori del M5S senza che costoro la buttino in caciara o senza offese, visto che entrare nel merito delle argomentazioni è tema insormontabile. E non è una novità, su questi schermi e in generale.

Vedo che è imposiibile discutere con la gran parte delle persone di politiche sportive e del ruolo sociale dello sport, indipendentemente da chi votino. (e poi tu lavori con uno che non sapeva nemmeno di essere anarco-capitalista :diavoletto: )


Un conto sono le politiche sportive un altro olimpiadi, mondiali e compagnia bella. Le cose che proponi sopra (alcune sacrosante altre meno) e che in Italia dici mancare non verrebbero certo magicamente introdotte sull'onda olimpica
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » venerdì 23 settembre 2016, 10:33

chinaski89 ha scritto:
jerrydrake ha scritto:
Basso ha scritto:Vedo che è impossibile discutere con la gran parte degli elettori del M5S senza che costoro la buttino in caciara o senza offese, visto che entrare nel merito delle argomentazioni è tema insormontabile. E non è una novità, su questi schermi e in generale.

Vedo che è imposiibile discutere con la gran parte delle persone di politiche sportive e del ruolo sociale dello sport, indipendentemente da chi votino. (e poi tu lavori con uno che non sapeva nemmeno di essere anarco-capitalista :diavoletto: )


Un conto sono le politiche sportive un altro olimpiadi, mondiali e compagnia bella. Le cose che proponi sopra (alcune sacrosante altre meno) e che in Italia dici mancare non verrebbero certo magicamente introdotte sull'onda olimpica


Avremmo un incremento del 500% dei bambini che iniziano a praticare sport. Questo è assolutamente incontrovertibile e non sarebbe magia. In assenza di politiche sportive che comunque non verranno introdotte da Renzi, Grillo, Salvini, Berlusconi o chi vuoi tu, questo sarebbe una ricaduta fondamentale. Non lo ritieni importante? Peccato. Non lo ritieni vero? Si vede che non frequenti il mondo dello Sport. Ritieni che le cadute negative sarebbero maggiori? Può essere, ma non stai discutendo di costi/benefici in questo thread
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4448
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Lester » venerdì 23 settembre 2016, 10:45

jerrydrake ha scritto:Avremmo un incremento del 500% dei bambini che iniziano a praticare sport. Questo è assolutamente incontrovertibile e non sarebbe magia.


Personalmente tutti i bambini di amici/colleghi che conosco praticano sport. Quindi, o vivo in una bolla magica, o il 500% mi sembra una previsione un po' esagerata.

Forse il 500% si può registrare nell'ambito di sport di nicchia come la scherma che godono della positiva pubblicità olimpica. :D ;)
Lester
 
Messaggi: 42
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 18:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Fabian von Paterberg » venerdì 23 settembre 2016, 10:49

Il nocciolo vero della questione non è tanto se fare le Olimpiadi porti un guadagno, è ovvio che quando le cose vengono fatte per bene danno un ricavo a lungo termine positivo. Il discorso è che siamo un paese che non gode certo in questo momento di un budget illimitato e che siamo piuttosto indietro rispetto a tante altre realtà europee ed extra, pertanto di opere e lavori che possano portare un ricavo molto più ampio ne abbiamo a bizzeffe da realizzare e se facciamo l'Olimpiade queste opere subiranno ancora ritardi, rinvii, proroghe.

Roma può trarre beneficio in termini di immagine dalle Olimpiadi?
Certo che si, ma per farlo i giochi devono essere organizzati in maniera impeccabile e senza lasciare nulla al caso, e di cose che farebbero aumentare l'immagine di Roma ben più delle Olimpiadi ce ne sono molte se organizzate senza lasciare nulla al caso.

Roma non ha bisogno di far venire i turisti, Roma ha bisogno di far innamorare i turisti e di farli ritornare a visitarla e questo le Olimpiadi non possono farlo. Lo possono fare la riqualificazione dei quartieri poplari, la creazione di vere e proprie autostrade ciclabili, il ripristino e la messa in sicurezza delle aree pedonali e dei sanpietrini, un programma valido e solido (e quindi dispendioso) di sicurezza contro la microcriminalità e una gestione efficace dei rifiuti e delle aree verdi urbane.
el_condor ha scritto:Non ho idea delle condizioni di Contador ma una cosa e' certa, arriverà avanti a d Aru.
P.S. ora so che Pier Augusto Stagi non è quello che le spara piu' grosse. Complimenti...


2016 Argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo
Avatar utente
Fabian von Paterberg
 
Messaggi: 638
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 13:29

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi jerrydrake » venerdì 23 settembre 2016, 10:59

Lester ha scritto:
jerrydrake ha scritto:Avremmo un incremento del 500% dei bambini che iniziano a praticare sport. Questo è assolutamente incontrovertibile e non sarebbe magia.


Personalmente tutti i bambini di amici/colleghi che conosco praticano sport. Quindi, o vivo in una bolla magica, o il 500% mi sembra una previsione un po' esagerata.

Forse il 500% si può registrare nell'ambito di sport di nicchia come la scherma che godono della positiva pubblicità olimpica. :D ;)


Non c'è solo il calcio. Insegno uno "sport di nicchia" (tali sono quelli che sono quelli che portano il 90% delle medaglie), e da quando insegno scherma ho vissuto 6 anni post olimpici, e nei primi 5 (per l'attuale attendo la fine del periodo di prova) ho visto sempre un aumento di almeno il 250% di bambini che iniziano a praticare. Il 500% mi sembrerebbe propio il minimo se l'Olimpiade fosse in Italia. Nella palestra di Bebe Vio già quest'anno sono a +500%.
Avatar utente
jerrydrake
 
Messaggi: 4448
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi dietzen » venerdì 23 settembre 2016, 13:50

ma che le olimpiadi siano una spesa in passivo è abbastanza ovvio.
però una città, se le cose sono fatte per bene, con i soldi che le vengono dati si rimette a nuovo, ammoderna i trasporti, le strade, valorizza zone periferiche, non si tratta solo degli impianti sportivi o del villaggio atleti.
se c'è un rammarico deve essere questo. roma avrebbe bisogno estremo di essere sistemata, solo che al momento ha solo debiti e non può farlo, nemmeno per le infrastrutture essenziali, mentre con le olimpiadi avrebbe avuto i soldi per rimettersi in piedi.
certo a patto che tutto venisse fatto bene, cosa che onestamente mi sembra impossibile, e anche i vari intrallazzatori che accompagnano la sindaca in questi primi mesi non lasciano immaginare un reale cambiamento, quindi meglio così e amen.
Di Rocco non è il mio presidente
dietzen
 
Messaggi: 5141
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » venerdì 23 settembre 2016, 14:20

dietzen ha scritto:ma che le olimpiadi siano una spesa in passivo è abbastanza ovvio.
però una città, se le cose sono fatte per bene, con i soldi che le vengono dati si rimette a nuovo, ammoderna i trasporti, le strade, valorizza zone periferiche, non si tratta solo degli impianti sportivi o del villaggio atleti.
se c'è un rammarico deve essere questo. roma avrebbe bisogno estremo di essere sistemata, solo che al momento ha solo debiti e non può farlo, nemmeno per le infrastrutture essenziali, mentre con le olimpiadi avrebbe avuto i soldi per rimettersi in piedi.
certo a patto che tutto venisse fatto bene, cosa che onestamente mi sembra impossibile, e anche i vari intrallazzatori che accompagnano la sindaca in questi primi mesi non lasciano immaginare un reale cambiamento, quindi meglio così e amen.


Quoto tutto :cincin:
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12012
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » venerdì 23 settembre 2016, 15:00

Anch'io sono abbastanza d'accordo con dietzen, sarebbe stupido da parte mia non riconoscere l'impatto positivo (al di là dei conti in rosso) che hanno avuto le Olimpiadi su Barcellona, ad esempio (come scriveva anche Basso più su).

Però il disclaimer dice tutto, come notava Sub: quell'"a patto che le cose vengano fatte bene" è una condizione impossibile in Italia. E i personaggi coinvolti in questa vicenda, da Malagò in giù, non mi ispirano alcuna fiducia. Montezemolo, voglio dire.

Sull'entourage della Raggi sospendo il giudizio.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11191
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Visconte85 » mercoledì 28 settembre 2016, 18:58

è tornato di moda il ponte sullo stretto...
Berlusconi è Renzi hanno un'intesa pazzesca :D

il bello è, che i politici che contestavano questa scelta all'epoca ora sono favorevoli :hammer:
2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 8965
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi nino58 » giovedì 29 settembre 2016, 7:15

Visconte85 ha scritto:...Berlusconi è Renzi...


Sante parole
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 29 settembre 2016, 10:08

Il minuto di Crozza l'altra sera sulla personalità sdoppiata di Renzi che parla con la voce di Berlusconi è stato fantastico... :D
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11191
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi el_condor » giovedì 29 settembre 2016, 16:29

Fabian von Paterberg ha scritto:Il nocciolo vero della questione non è tanto se fare le Olimpiadi porti un guadagno, è ovvio che quando le cose vengono fatte per bene danno un ricavo a lungo termine positivo. Il discorso è che siamo un paese che non gode certo in questo momento di un budget illimitato e che siamo piuttosto indietro rispetto a tante altre realtà europee ed extra, pertanto di opere e lavori che possano portare un ricavo molto più ampio ne abbiamo a bizzeffe da realizzare e se facciamo l'Olimpiade queste opere subiranno ancora ritardi, rinvii, proroghe.

Roma può trarre beneficio in termini di immagine dalle Olimpiadi?
Certo che si, ma per farlo i giochi devono essere organizzati in maniera impeccabile e senza lasciare nulla al caso, e di cose che farebbero aumentare l'immagine di Roma ben più delle Olimpiadi ce ne sono molte se organizzate senza lasciare nulla al caso.

Roma non ha bisogno di far venire i turisti, Roma ha bisogno di far innamorare i turisti e di farli ritornare a visitarla e questo le Olimpiadi non possono farlo. Lo possono fare la riqualificazione dei quartieri poplari, la creazione di vere e proprie autostrade ciclabili, il ripristino e la messa in sicurezza delle aree pedonali e dei sanpietrini, un programma valido e solido (e quindi dispendioso) di sicurezza contro la microcriminalità e una gestione efficace dei rifiuti e delle aree verdi urbane.



:clap: :clap: :clap: :clap:

Da un approfondit0 servizio sulla TV francese e' risultato un debito grande, o grandissimo, per tutte le città che hanno ospitato le olimpiadi negli ultimi 40 anni a parte los angeles...
Investendo in ricerca (e istruzione) i benefici sarebbero di gran lunga migliori...
Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
el_condor
 
Messaggi: 2430
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 23:10

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi nemecsek. » giovedì 29 settembre 2016, 20:13

basta infrastrutture basta investimenti basta simulacri di lavoro a cui ci si sottrae con una scatola in testa
il male minore in certi contesti è il salario sociale o reddito di cittadinanza
non in denaro che diventa tatuaggi dei nomi dei figli o matrimoni col cantante neomelodico
tornamo ala tessera
5kg de farina
12 ova
7 litri de latte
vanghe e sementi
antibiotici
libri de scuola pei figli
dentista dela mutua
ecco il velfar che funziona porcoddue artro che er ponte
...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine
Avatar utente
nemecsek.
 
Messaggi: 827
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Strong » venerdì 30 settembre 2016, 7:59

nemecsek. ha scritto:
il male minore in certi contesti è il salario sociale o reddito di cittadinanza
non in denaro che diventa tatuaggi dei nomi dei figli o matrimoni col cantante neomelodico
tornamo ala tessera
5kg de farina
12 ova
7 litri de latte
vanghe e sementi
antibiotici
libri de scuola pei figli
dentista dela mutua


i contesti sociali di cui parli tu sono in coma irreversibile
se li venderebbero al mercato nero
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi TIC » sabato 1 ottobre 2016, 10:27

Visconte85 ha scritto:è tornato di moda il ponte sullo stretto...
Berlusconi è Renzi hanno un'intesa pazzesca :D

il bello è, che i politici che contestavano questa scelta all'epoca ora sono favorevoli :hammer:


Purtroppo non si governa senza consenso. Loro devono fare quello che vogliamo noi. E noi vogliamo qualsiasi cosa che porti soldi subito, fregandocene del futuro, dei debiti, tanto pagheranno i figli... Anche per questo bisogna cominciare a scardinare la costituzione (4 dicembre)
Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.
Avatar utente
TIC
 
Messaggi: 6650
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Oude Kwaremont » martedì 4 ottobre 2016, 16:22

Piccola coda personale sulle Olimpiadi.
Anche i giapponesi a quanto pare sono in grave affano:

http://www.repubblica.it/sport/vari/201 ... 148919645/
Oude Kwaremont
 
Messaggi: 1296
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Fabian von Paterberg » mercoledì 5 ottobre 2016, 22:21

Oude Kwaremont ha scritto:Piccola coda personale sulle Olimpiadi.
Anche i giapponesi a quanto pare sono in grave affano:

http://www.repubblica.it/sport/vari/201 ... 148919645/


Finchè commissionano opere alla Hadid non possono certo sorprendersi del lievitare dei costi. :uhm:
el_condor ha scritto:Non ho idea delle condizioni di Contador ma una cosa e' certa, arriverà avanti a d Aru.
P.S. ora so che Pier Augusto Stagi non è quello che le spara piu' grosse. Complimenti...


2016 Argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo
Avatar utente
Fabian von Paterberg
 
Messaggi: 638
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 13:29

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Visconte85 » venerdì 14 ottobre 2016, 20:50

2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 8965
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Felice » venerdì 14 ottobre 2016, 22:10

Visconte85 ha scritto:http://www.corriere.it/esteri/16_ottobre_14/italia-inviera-140-soldati-lettonia-la-nato-confine-la-russia-7da1805c-91fd-11e6-9b51-b898d7d5d3e3.shtml

Questo scontro ''quasi'' frontale con la Russia non la capisco...

http://www.corriere.it/esteri/16_ottobr ... a1a0.shtml


Beh, la Russia vuole la guerra. Basta guardare quanto vicino alle nostre basi hanno posto le loro frontiere...

https://iltalebano.com/2015/02/11/la-ru ... la-guerra/
Avatar utente
Felice
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » sabato 15 ottobre 2016, 12:38

:lol:

Comunque, pur da avversatore di Renzi, trovo stucchevole il tamtam che si sta facendo in questi giorni, quando era noto da mesi che l'Italia avrebbe inviato un contingente (l'arrivo della Nato in zona è stato sollecitato dalla Lettonia).

Che poi, che la Lettonia - così come gli altri paesi baltici - sia stufa di stare sotto l'ombrello russo da 100 anni, lo trovo pure comprensibile.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11191
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Felice » sabato 15 ottobre 2016, 22:09

Admin ha scritto::lol:

Comunque, pur da avversatore di Renzi, trovo stucchevole il tamtam che si sta facendo in questi giorni, quando era noto da mesi che l'Italia avrebbe inviato un contingente (l'arrivo della Nato in zona è stato sollecitato dalla Lettonia).

Che poi, che la Lettonia - così come gli altri paesi baltici - sia stufa di stare sotto l'ombrello russo da 100 anni, lo trovo pure comprensibile.


Guarda che la Lettonia, come gli altri paesi baltici, é ormai indipendente de 25 anni, quindi la fobia anti russa potrebbe (dovrebbe?) anche essergli passata. Inoltre l'ultima delle preoccupazioni della Russia è proprio quella di invadere la Lettonia e, più in generale, i paesi Baltici. Solo chi fa propaganda di bassa lega può cercare di fare passare un'idea del genere. Quindi di basi e forze NATO in Lettonia non ce n'é proprio nessunissimo bisogno.

Quanto al perché alcuni si sveglino solo ora... forse è perché i tamburi di guerra non hanno mai rullato così forte negli ultimi decenni come adesso. E poi c'é la vecchia pazza che diventerà presidente degli Stati Uniti. Una guerrafondaia inveterata, spinta da una propaganda come non se ne era vista da tempo immemorabile. Spinta da tutti i poteri forti. Appoggiata da tutti i mass media, non solo americani da anche da quelli di tutti gli stati satelliti. Forse c'é un pizzico di preoccupazione, non ti pare? Forse si teme che la catastrofe maggiore, quella che da un bel po' si sta cercando con provocazioni continue, con un imperialismo dilagante, non sia poi così lontana...
Avatar utente
Felice
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Admin » sabato 15 ottobre 2016, 22:18

Anche l'Italia sarebbe indipendente da 155 anni eppure l'ombrello americano lo patiamo eccome...
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11191
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Felice » sabato 15 ottobre 2016, 22:34

Con una differenza: che da quando è indipendente la Lettonia non é affatto sotto l'ombrello russo. E' pure lei sotto l'ombrello americano e, a differenza di noi, o, piuttosto, di alcuni di noi, non sembra patirlo affatto.
Avatar utente
Felice
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Slegar » domenica 16 ottobre 2016, 7:15

Admin ha scritto:Anche l'Italia sarebbe indipendente da 155 anni eppure l'ombrello americano lo patiamo eccome...

Paga il giusto prezzo degli stupidi che si sono affidati ad un nano e ad un mascellone; vedremo se in futuro si affideranno ad un fiorentino col ciuffetto.

Felice ha scritto:Con una differenza: che da quando è indipendente la Lettonia non é affatto sotto l'ombrello russo. E' pure lei sotto l'ombrello americano e, a differenza di noi, o, piuttosto, di alcuni di noi, non sembra patirlo affatto.

A proposito di Lettonia e di "civile" Europa:
https://it.rbth.com/articles/2011/10/21 ... ieni_12765
http://inchieste.repubblica.it/it/repub ... -73432619/
http://www.noidonne.org/articolo.php?ID=05149
http://www.voxeurop.eu/it/content/artic ... i-identita
https://balticanews.wordpress.com/i-non ... -lettonia/

A "spannometro" è come se in Italia si aggirassero nove milioni di persone che non possono godere di diritti politici.
Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3652
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi nino58 » domenica 16 ottobre 2016, 10:59

Admin ha scritto:Anche l'Italia sarebbe indipendente da 155 anni eppure l'ombrello americano lo patiamo eccome...


L'Italia non è più indipendente dal 24 giugno 1940, quando furono gettate le basi per portarsi in casa i tedeschi.
Non-indipendenza rinnovata a Cassibile (località del Comune di Siracusa) - pare negli ultimi giorni di agosto-primi di settembre del 1943 - quando firmò la resa senza condizioni (lo chiamano armistizio ma è definizione altamente inesatta) ad USA e GB per far uscire di casa i tedeschi.
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi matteo.conz » giovedì 20 ottobre 2016, 15:21

Come volevasi dimostrare.....ah ma se decide il popolo va sempre bene...
http://www.econopoly.ilsole24ore.com/20 ... fresh_ce=1
Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein
Avatar utente
matteo.conz
 
Messaggi: 6210
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 14:12

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi nemecsek. » mercoledì 26 ottobre 2016, 19:56

elezioni a Paperopoli

I pirati sono pronti a governare l’Islanda
Sono i favoriti alle elezioni di venerdì. Nel programma: democrazia partecipata, tasse ai ricchi e droghe depenalizzate. La fondatrice: ispirata dal M5S


http://www.lastampa.it/2016/10/26/ester ... agina.html

metto na foto e un commento

MA LO STRACATAPORKODIDDUE
DA LA COLLETTA PE LE MORETTI AR PARLAMENTO.... MUBUAHAHAHA...


Immagine
...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine
Avatar utente
nemecsek.
 
Messaggi: 827
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi pacho » sabato 29 ottobre 2016, 13:56

attenzione! I compagni del Giornale regalano il Che fare di Lenin, "equivalente al Mein Kampf di Hitler" (op. cit)!
Mi sembra di avere gia' sentito una cosa del genere su queste pagine (era quello furbo e disinistra) :diavoletto:

fonte http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... ebook+Page
Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni
Avatar utente
pacho
 
Messaggi: 2342
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 18:29

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » lunedì 31 ottobre 2016, 16:06

Felice ha scritto:
Admin ha scritto::lol:

Comunque, pur da avversatore di Renzi, trovo stucchevole il tamtam che si sta facendo in questi giorni, quando era noto da mesi che l'Italia avrebbe inviato un contingente (l'arrivo della Nato in zona è stato sollecitato dalla Lettonia).

Che poi, che la Lettonia - così come gli altri paesi baltici - sia stufa di stare sotto l'ombrello russo da 100 anni, lo trovo pure comprensibile.


Guarda che la Lettonia, come gli altri paesi baltici, é ormai indipendente de 25 anni, quindi la fobia anti russa potrebbe (dovrebbe?) anche essergli passata. Inoltre l'ultima delle preoccupazioni della Russia è proprio quella di invadere la Lettonia e, più in generale, i paesi Baltici. Solo chi fa propaganda di bassa lega può cercare di fare passare un'idea del genere. Quindi di basi e forze NATO in Lettonia non ce n'é proprio nessunissimo bisogno.


Esattamente. I 3 paesi baltici dopo la dissoluzione dell'URSS si sono subito allineati su posizioni filo-americane e non c'è nessun buon motivo al mondo per cui la Russia oggigiorno dovrebbe anche soltanto lontamanete pensare di riestendere la sua influenza su quella regione.

Ho dato una rapida lettura agli articoli postati da slegar e mi pare di poter dire che la stessa situazione si ripete pure in Estonia, dove i russofoni sono trattati in modo molto simile. Anche li come in Lettonia, han diritto alla cittandinaza coloro che erano cittadini Estoni prima del 1940 (o i loro discendenti). Le popolazioni russofone stabilitesi nel paese baltico successivamente, restano invece degli zoombies. Altro che ombrello Russo.

http://www.eurasia-rivista.org/i-russi- ... tria/7473/

Admin ha scritto:Anche l'Italia sarebbe indipendente da 155 anni eppure l'ombrello americano lo patiamo eccome...


L'Italia era ed è tuttora sotto l'ombrello americano. I 3 paesi baltici si allontanati dall'ombrello russo per infilarsi sotto quello della NATO, di cui fanno parte. Questa è la differenza.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12012
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Visconte85 » lunedì 31 ottobre 2016, 16:12

mettiamoci anche l'invio di marines americani in Norvegia...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/10 ... i/3121577/
2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 8965
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Strong » lunedì 31 ottobre 2016, 17:42

nemecsek. ha scritto:elezioni a Paperopoli

I pirati sono pronti a governare l’Islanda
Sono i favoriti alle elezioni di venerdì. Nel programma: democrazia partecipata, tasse ai ricchi e droghe depenalizzate. La fondatrice: ispirata dal M5S


http://www.lastampa.it/2016/10/26/ester ... agina.html

metto na foto e un commento

MA LO STRACATAPORKODIDDUE
DA LA COLLETTA PE LE MORETTI AR PARLAMENTO.... MUBUAHAHAHA...


Immagine


mamma mia.. un mostro rovinato dalle ddddroghe!
ma poi com'è che in islanda c'è una percentuale di racchie così elevata? :D
Malori - Konig

i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8190
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Visconte85 » mercoledì 9 novembre 2016, 12:30

Non so se essere felice per la sconfitta della Clinton,
o essere triste per la vittoria di Trump.

E pensare che democratici e repubblicani erano coalizzati contro il Tycoon....
Ha vinto la sua carica populista.

Comunque leggendo qua e la il programma della politica estera di Donald, all'Europa occidentale conveniva la vittoria della candidata democratica, per Germano Dottori (Trumpaniano della prima ora) no:

http://www.ispionline.it/it/pubblicazio ... mere-15968

Hillary Clinton rappresenta una tradizione spiccatamente interventista, seppur liberal, e si è più volte distanziata dalla prudenza dimostrata da Barack Obama nel ricorrere alla forza. Donald Trump è invece tendenzialmente un isolazionista poco incline ad intraprendere azioni militari in nome di principi evanescenti, in vista di obiettivi non chiaramente definiti o comunque difficilmente conseguibili. In questo, ben più della Clinton, Trump si collocherebbe nella scia del presidente uscente, condividendone il realismo sostanziale. Non dovremmo aspettarci iniziative avventate. Il cambio di paradigma avvenuto in questi anni verrebbe confermato e consolidato, tra l’altro restituendo agli europei ulteriori quote di autonomia effettiva.

Per poter disimpegnare l’America, Trump dovrebbe inoltre perseguire un accordo di sistema con la Russia che, sotto l’egida della lotta al terrorismo jihadista, potrebbe sfociare in una divisione dei compiti nella prospettiva della stabilizzazione. Con Hillary, di contro, non sarebbe da escludere un’accentuazione della pressione nei confronti di Mosca, magari con l’obiettivo finale di un regime change al Cremlino, verso il quale la spingerebbe un irresistibile riflesso antirusso, sulla cui natura non manca chi s’interroga anche tra i democratici americani. Per l’Europa, questa prospettiva comporterebbe un indesiderabile aumento delle tensioni attuali verso il livello di guardia, mentre per l’Italia implicherebbe la rinuncia ai più ambiziosi progetti di collaborazione con i russi.

Con Trump non dovremmo invece avere problemi in questa direzione e potremmo forse davvero sostituirci al Regno Unito nella funzione di vettori dell’influenza statunitense nell’Unione Europea senza rinunciare a nulla. Alla vittoria del repubblicano potrebbe far seguito anche un riorientamento delle priorità della Nato verso il Mediterraneo, a noi evidentemente gradito.

Rimarrebbero naturalmente delle zone grigie, come quelle riguardanti i futuri rapporti con l’Iran e l’Islam politico sunnita. Hillary sembra più propensa di Trump a coltivarli, ma dovrebbe risolvere il conflitto che li contrappone in Siria, dove l’ex first lady vorrebbe accelerare l’uscita di scena di Bashar al-Assad, anche a costo di indebolire il riformista Rouhani a Teheran.

In ogni caso, dopo queste elezioni, la politica estera americana cambierà. Con Hillary, probabilmente nel segno di una maggiore aggressività, mentre Trump sembra più pragmatico e prudente. Perché averne paura?
:boh:
2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 8965
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Visconte85 » mercoledì 9 novembre 2016, 12:53

a noi piace ricordarlo così :D

https://youtu.be/ZEDP5-O9MZI
2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 8965
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi ReDario » mercoledì 9 novembre 2016, 13:02

fossi stato americano, quindi con la scelta tra la la padella e la brace... bè avrei votato per il Green Party e via ogni dubbio!! avrei avuto diritto (e dovere :D ) di lamentela!!
Il bene si fa ma non si dice. E certe medaglie si appendono all’anima, non alla giacca.
(Gino Bartali)
ReDario
 
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 18 ottobre 2016, 14:18
Località: Brescia

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi dietzen » mercoledì 9 novembre 2016, 15:45

per gli americani non so, ma per il resto del mondo che non sia stata eletta la clinton è sicuramente un bene.
Di Rocco non è il mio presidente
dietzen
 
Messaggi: 5141
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Visconte85 » mercoledì 9 novembre 2016, 15:59

dietzen ha scritto:per gli americani non so, ma per il resto del mondo che non sia stata eletta la clinton è sicuramente un bene.


con la vittoria della Clinton le tensioni Usa+Europa vs Russia sarebbero aumentate.
con Trump alla fine, il suo ''isolazionismo'' non l'ha capito nessuno. Nessuno ci crede che la Nato si libererà dal giogo USA o che gli stessi americani lascino il ''governo'' di molte zone strategiche in mano ad altri paesi. Secondo me, l'unica cosa che cambierà (a parte il rapporto coi sovietici) saranno gli interventi militari, mirati e brevi ma più devastanti.
2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 8965
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi Pirata81 » mercoledì 9 novembre 2016, 16:03

dietzen ha scritto:per gli americani non so, ma per il resto del mondo che non sia stata eletta la clinton è sicuramente un bene.

Concordo!
Immagino che il declino della UE diverrà inarrestabile quando Trump,Putin e la May si siederanno ad un tavolo.
Con le elezioni del prossimo anno in Francia e in Germania e il referendum sull'uscita dall'UE in Olanda si scriverà finalmente la parola fine sull'illusione europea...
FC 2017
Tour t. 9,San Sebastian,Polonia
2° Superclassifica FantaTour
FC 2016: 6° CGF
Giro t. 8,Tour t. 16,GP Montreal
3° FantaGiro
3° FantaTour
FCC 2016-2017
Campione Italiano
Trofeo Titoli
DVV t. 8
SP t. 7
https://www.youtube.com/watch?v=66iXTQio7wk
Avatar utente
Pirata81
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Fatti di Politica 2016

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 9 novembre 2016, 18:13

Pirata81 ha scritto:
dietzen ha scritto:per gli americani non so, ma per il resto del mondo che non sia stata eletta la clinton è sicuramente un bene.

Concordo!
Immagino che il declino della UE diverrà inarrestabile quando Trump,Putin e la May si siederanno ad un tavolo.
Con le elezioni del prossimo anno in Francia e in Germania e il referendum sull'uscita dall'UE in Olanda si scriverà finalmente la parola fine sull'illusione europea...


Magari !! :D

Comunque concordo anche io con dietzen
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 1805
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Fatti di Politica 2016

simila

simila
 

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite