Pagina 3 di 3

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 4 settembre 2017, 23:34
di nemecsek.
stay hungry stay foolish

Jeffrey Dahmer

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: martedì 5 settembre 2017, 0:37
di Visconte85
matteo.conz ha scritto:
Admin ha scritto:Ma perché i miei crollano puntualmente dopo pochi giorni? Dammi dei consigli, Matteo.


Boh io vado a caso con terra presa in un angolo del giardino che ere letamaio e diverse piante mi sono morte. I semi li faccio germoliare nel cotone che poi metto in una campanella. A volte gli do sangue di bue molto diluito in acqua e basta.
Ho il fico d'india, un basilico di montagna, un finocchietto selvatico e un cactus che mi hanno dato soddisfazione ma basta fargli poco e niente...non ho il pollice verde proprio no...


di cosa state parlando? :D :bll: :angelo:

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 12:48
di lemond
Parlate di oggettività, accostare oggettività a una persona è un ossimoro. Antani

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: sabato 9 settembre 2017, 7:32
di lemond
Bisogna insistere con il re, perché siano chiusi i bordelli, veri e propri mattatoi delle coscienze, ovvero i monasteri! (attribuito a Thomas Cromwell)

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: sabato 9 settembre 2017, 23:42
di matteo.conz
Non esiste più il bene o il male. Esiste solo l'esser dentro o l'esser fuori.
Francis Underwood

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: domenica 10 settembre 2017, 7:14
di lemond
Gli anni di prigionia ebbero un altro effetto paradossale sul nostro concetto di libertà: se per costruire una nuova società è necessario rinunciare "pro tempore" alla libertà eravamo disposti al sacrificio. Heda Margolius P.S. E fu così che passarono da Hitler a Stalin, ovvero di male in peggio.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 11 settembre 2017, 7:44
di lemond
L’idea più entusiasticamente condivisa era che sotto il comunismo non potesse esistere alcuna oppressione nazionale o razziale. Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: martedì 12 settembre 2017, 12:58
di lemond
Molti di loro mentivano nella speranza di venire ricompensati per la loro lealtà, una volta che il Partito avesse preso il potere, ma altri lo facevano perché erano *credini* e pensavano, malgrado la loro esperienza, che la vittoria della classe operaia fosse il bene supremo, un fine che santificava ogni mezzo! Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

*la parola fra ** è mia. :diavoletto:

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: mercoledì 13 settembre 2017, 7:53
di lemond
L'ideale comunista (e religioso, aggiungo io) non poteva/può essere sconfitto dai semplici fatti! Se ancora non si era/è completamente realizzato, lo sarà in futuro. Tutti gli sguardi erano/sono rivolti verso il lontano orizzonte. Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: giovedì 14 settembre 2017, 22:21
di matteo.conz
Infrango il formato scritto ma è più significativo il video coi sottotitoli. Woody Allen sulla vita: https://www.facebook.com/ScimmiaPensaSc ... 171573054/

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: venerdì 15 settembre 2017, 7:42
di lemond
matteo.conz ha scritto:Infrango il formato scritto ma è più significativo il video coi sottotitoli. Woody Allen sulla vita: https://www.facebook.com/ScimmiaPensaSc ... 171573054/


:clap: :clap: :clap: Woody, a differenza degli altri grandi che la pensano come lui, riesce anche a darci l'illusione di essere contenti, perché in pochissimi sanno farti ridere, mentre pensi.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: domenica 17 settembre 2017, 7:01
di lemond
Chi è pronto a sacrificare il proprio benessere per un nobile scopo, tenderà a esigere un simile sacrificio anche da chi non è disposto a compierlo. Un sistema politico che non può funzionare senza martiri è guasto e distruttivo! - Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

Nota mia: questi sono i frutti che hanno donato all'umanità religioni prese sul serio e comunismo!

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 18 settembre 2017, 7:44
di lemond
Quando l'ideologia assume un ruolo egemone, i rapporti umani sono messi da parte - Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 18 settembre 2017, 9:02
di nino58
lemond ha scritto:Chi è pronto a sacrificare il proprio benessere per un nobile scopo, tenderà a esigere un simile sacrificio anche da chi non è disposto a compierlo. Un sistema politico che non può funzionare senza martiri è guasto e distruttivo! - Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

Nota mia: questi sono i frutti che hanno donato all'umanità religioni prese sul serio e comunismo!


1) Vero (anche se quella cosa là non era comunismo).
2) Il capitalismo sta facendo assai peggio. Non esige sacrificio. Lo genera e lo utilizza.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 18 settembre 2017, 11:03
di lemond
nino58 ha scritto:1) Vero (anche se quella cosa là non era comunismo).
2) Il capitalismo sta facendo assai peggio. Non esige sacrificio. Lo genera e lo utilizza.


Mi piacerebbe parlare di questo argomento, perché secondo me il capitalismo è solo un modo di funzionamento dell'economia, diretta conseguenza della divisione del lavoro. Se ci si specializza possiamo produrre solo ... *merci* e quindi mercato che significa M-D-M e avrà come corollario anche D-M-D'. Prima della divisione del lavoro (e del mercato) ci sono state alcune forme di comunismo, quello denominato primitivo, dove una comunità era autosufficiente, ma ora ci può essere solo capitalismo con più o meno stato, tertius, secondo me, non datur. :cincin:

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 18 settembre 2017, 13:25
di nino58
lemond ha scritto:
nino58 ha scritto:1) Vero (anche se quella cosa là non era comunismo).
2) Il capitalismo sta facendo assai peggio. Non esige sacrificio. Lo genera e lo utilizza.


Mi piacerebbe parlare di questo argomento, perché secondo me il capitalismo è solo un modo di funzionamento dell'economia, diretta conseguenza della divisione del lavoro. Se ci si specializza possiamo produrre solo ... *merci* e quindi mercato che significa M-D-M e avrà come corollario anche D-M-D'. Prima della divisione del lavoro (e del mercato) ci sono state alcune forme di comunismo, quello denominato primitivo, dove una comunità era autosufficiente, ma ora ci può essere solo capitalismo con più o meno stato, tertius, secondo me, non datur. :cincin:


Diciamo che, essendo il pianeta Terra un sistema chiuso (per ora e, certamente, per molto ancora, al punto tale che è assai più probabile l'estinzione dell'homo sapiens prima della riuscita, da parte dello stesso, ad utilizzare risorse "esterne" al Globo),l'ormai quasi totale interdipendenza planetaria degli umani porta al predominio "unico" di un sistema, o di un altro o di un altro ancora.
Quello che sta prevalendo ha la caratteristica di ridurre tutte le soggettività umane e le risorse naturali ad ingranaggi del suo funzionamento (attraverso l'arricchimento di alcuni soggetti a scapito di moltitudini) cioè nessuna forza umana pare abbia la forza (chissà se la possibilità) di modificarne leggi e meccanismi.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 18 settembre 2017, 16:00
di lemond
nino58 ha scritto:[... l'ormai quasi totale interdipendenza planetaria degli umani porta al predominio "unico" di un sistema, o di un altro o di un altro ancora.
Quello che sta prevalendo ha la caratteristica di ridurre tutte le soggettività umane e le risorse naturali ad ingranaggi del suo funzionamento (attraverso l'arricchimento di alcuni soggetti a scapito di moltitudini) cioè nessuna forza umana pare abbia la forza (chissà se la possibilità) di modificarne leggi e meccanismi.


Sono del tutto d'accordo con te in linea di principio, però non capisco quali siano i possibili altri sistemi (economici) ?

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 18 settembre 2017, 16:41
di nino58
lemond ha scritto:
nino58 ha scritto:[... l'ormai quasi totale interdipendenza planetaria degli umani porta al predominio "unico" di un sistema, o di un altro o di un altro ancora.
Quello che sta prevalendo ha la caratteristica di ridurre tutte le soggettività umane e le risorse naturali ad ingranaggi del suo funzionamento (attraverso l'arricchimento di alcuni soggetti a scapito di moltitudini) cioè nessuna forza umana pare abbia la forza (chissà se la possibilità) di modificarne leggi e meccanismi.


Sono del tutto d'accordo con te in linea di principio, però non capisco quali siano i possibili altri sistemi (economici) ?


Era un'espressione non legata a capitalismo o comunismo ma a "planetario".
Nel merito, hai ragione.
:cincin:

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: martedì 19 settembre 2017, 8:24
di lemond
Nel monumento a Jan Hus, in una piazza di Praha, c'è scritto: "La verità vince". Parole mendaci, perché quando si scontra con il potere, spesso perde! - Heda Margolius – Sotto una stella crudele -

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: martedì 19 settembre 2017, 11:14
di nino58
lemond ha scritto:Nel monumento a Jan Hus, in una piazza di Praha, c'è scritto: "La verità vince". Parole mendaci, perché quando si scontra con il potere, spesso perde! - Heda Margolius – Sotto una stella crudele -


Poi, nel 98% dei casi, non vince né perde.
Semplicemente, non la si conosce.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: martedì 19 settembre 2017, 11:49
di UribeZubia
Credo che ormai ognuno di noi abbia delle convinzioni sia in ambito politico che in quello religioso, e discuterne faccia sempre bene.

Ma :

Ora vorrei rivolgermi in particolare a Lemond : abbiamo capito che secondo te Hitler è uguale a Stalin, e che nazismo = comunismo = religione .
Però non è (secondo il mio modesto parere) che questo tuo assioma tu ce lo debba scrivere almeno una volta al giorno quasi tu volessi per forza convincerci delle tue ragioni...oppure mi viene un dubbio...non è che il primo a sapere che non è così sei tu stesso e quindi provi ad auto-convincerti giorno dopo giorno ? :diavoletto:

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: martedì 19 settembre 2017, 12:21
di lemond
UribeZubia ha scritto:Credo che ormai ognuno di noi abbia delle convinzioni sia in ambito politico che in quello religioso, e discuterne faccia sempre bene.

Ma :

Ora vorrei rivolgermi in particolare a Lemond : abbiamo capito che secondo te Hitler è uguale a Stalin, e che nazismo = comunismo = religione .
Però non è (secondo il mio modesto parere) che questo tuo assioma tu ce lo debba scrivere almeno una volta al giorno quasi tu volessi per forza convincerci delle tue ragioni...oppure mi viene un dubbio...non è che il primo a sapere che non è così sei tu stesso e quindi provi ad auto-convincerti giorno dopo giorno ? :diavoletto:


E' la prima interpretazione quella giusta, perché ho la presunzione di convincere le persone intelligenti del quasi assioma di cui sopra e cioè che ogni totalitarismo è uguale a sé stesso. :diavoletto: In altre parole cerco, di spingere gli altri ad uscire da ciò che gli hanno inculcato, come a me, da bambino-adolescente-ragazzo: il cattolicesimo e il comunismo, nel mio caso specifico la varietà troskista. Ne sono uscito grazie a uno studio "matto e disperatissimo" di questi due modi di tiranneggiare il pensiero e penso lo possano fare anche gli altri. :cincin:

P.S. Poi, è vero, sono per natura insistente, ma questo è un aspetto che non mi riesce di eliminare. :)

P.P.S. in quanto ho scritto in questa "discussione" il pensiero non è il mio (anche se sono in sintonia), ma quello di ... :)

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: venerdì 22 settembre 2017, 15:19
di lemond
È indispensabile la durezza nella contemplazione delle proprie miserie, se si vuole essere tolleranti con gli altri.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: sabato 23 settembre 2017, 5:25
di matteo.conz
L'indovino Tiresia, passeggiando sul monte Cillene e vedendo due serpenti che copulavano, ne uccise la femmina perché quella scena lo infastidì. Nello stesso momento Tiresia fu tramutato da uomo a donna. Visse in questa condizione per sette anni provando tutti i piaceri che una donna potesse provare. Passato questo periodo venne a trovarsi di fronte alla stessa scena dei serpenti. Questa volta uccise il serpente maschio e nello stesso istante ritornò uomo.

Un giorno Zeus ed Era si trovarono divisi da una controversia: chi potesse provare in amore più piacere: l'uomo o la donna. Non riuscendo a giungere a una conclusione, poiché Zeus sosteneva che fosse la donna mentre Era sosteneva che fosse l'uomo, decisero di chiamare in causa Tiresia, considerato l'unico che avrebbe potuto risolvere la disputa essendo stato sia uomo sia donna. Interpellato dagli dei, rispose che il piacere si compone di dieci parti: l'uomo ne prova solo una e la donna nove, quindi una donna prova un piacere nove volte più grande di quello di un uomo. La dea Era, infuriata perché Tiresia aveva svelato un tale segreto, lo fece diventare cieco, ma Zeus, per ricompensarlo del danno subito, gli diede la facoltà di prevedere il futuro e il dono di vivere per sette generazioni: gli dei greci, infatti, non possono cancellare ciò che hanno fatto o deciso altri dei.

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: sabato 23 settembre 2017, 9:09
di lemond
matteo.conz ha scritto:L'indovino Tiresia, passeggiando sul monte Cillene e vedendo due serpenti che copulavano, ne uccise la femmina perché quella scena lo infastidì. Nello stesso momento Tiresia fu tramutato da uomo a donna. Visse in questa condizione per sette anni provando tutti i piaceri che una donna potesse provare. Passato questo periodo venne a trovarsi di fronte alla stessa scena dei serpenti. Questa volta uccise il serpente maschio e nello stesso istante ritornò uomo.

Un giorno Zeus ed Era si trovarono divisi da una controversia: chi potesse provare in amore più piacere: l'uomo o la donna. Non riuscendo a giungere a una conclusione, poiché Zeus sosteneva che fosse la donna mentre Era sosteneva che fosse l'uomo, decisero di chiamare in causa Tiresia, considerato l'unico che avrebbe potuto risolvere la disputa essendo stato sia uomo sia donna. Interpellato dagli dei, rispose che il piacere si compone di dieci parti: l'uomo ne prova solo una e la donna nove, quindi una donna prova un piacere nove volte più grande di quello di un uomo. La dea Era, infuriata perché Tiresia aveva svelato un tale segreto, lo fece diventare cieco, ma Zeus, per ricompensarlo del danno subito, gli diede la facoltà di prevedere il futuro e il dono di vivere per sette generazioni: gli dei greci, infatti, non possono cancellare ciò che hanno fatto o deciso altri dei.


Grazie di avermi tolto una lacuna intorno alla mitologia greca. :)

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: domenica 24 settembre 2017, 11:50
di lemond
Oh Dio mio, ti prego donami la castità, ... ma non subito. :D Attribuito ad Agostino d'Ippona

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 2 ottobre 2017, 12:38
di matteo.conz
:bici:

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: venerdì 6 ottobre 2017, 14:14
di matteo.conz
Care generazioni future: vi prego di accettare le nostre scuse. Eravamo ubriachi fradici di petrolio.
(Kurt Vonnegut)

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: lunedì 9 ottobre 2017, 17:34
di lemond
Il carceriere a Catherine Howard (quinta moglie di Enrico VIII) :"Volete un confessore?" - No, ho parlato talmente di rado con dio, che non saprebbe nemmeno come mi chiamo. -

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: mercoledì 11 ottobre 2017, 7:32
di lemond
... che gli italiani siano intelligenti, ma che i toscani siano di gran lunga più intelligenti di tutti gli altri italiani, è cosa che tutti sanno.
Curzio Malaparte, al quale il dover morire sarebbe dispiaciuto se fosse stato prima (aveva undici anni di più) di Indro Montanelli. :D

Re: Apoftegma del giorno

UNREAD_POSTInviato: giovedì 12 ottobre 2017, 15:37
di lemond
Non ti puoi permettere il lusso di buttare via il tempo, facendo qualcosa di inutile. Marc Bloch