Apoftegma del giorno

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7592
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da matteo.conz » domenica 10 marzo 2019, 13:10

lemond ha scritto:
sabato 9 marzo 2019, 9:45

Vero e ne ho la riprova con la sconfitta del P.S.G. che mi porterà ad essere triste per tutta la vita (quel poco che mi rimane) e, per di più causata da una persona che non potevo vedere e che speravo l'avessero fatto venire solo per "rappresentanza". "Tu quoque Tuchel fili mi" hai sbagliato! :grr:
E' tristezza una sconfitta sportiva? A me da tristezza la condizione umana :(


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein


Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 11 marzo 2019, 10:00

matteo.conz ha scritto:
domenica 10 marzo 2019, 13:10
lemond ha scritto:
sabato 9 marzo 2019, 9:45

Vero e ne ho la riprova con la sconfitta del P.S.G. che mi porterà ad essere triste per tutta la vita (quel poco che mi rimane) e, per di più causata da una persona che non potevo vedere e che speravo l'avessero fatto venire solo per "rappresentanza". "Tu quoque Tuchel fili mi" hai sbagliato! :grr:
E' tristezza una sconfitta sportiva? A me da tristezza la condizione umana :(
Ma a quella ormai ci sono abituato e so che è sempre stato e sarà così, mentre il P.S.G. senza Buffon quest'anno avrebbe anche ... :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 11 marzo 2019, 10:07

La felicità non esiste e se anche ci fosse, nessuno potrebbe conoscerla, perché solo uscendone, potrebbe apprezzare lo "status quo ante". ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7592
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da matteo.conz » lunedì 11 marzo 2019, 18:31

Nell'era visuale vado un po' off-topic ma non sapevo dove postare questo video che mi ha fatto morire dal ridere https://www.youtube.com/watch?v=6DQ8ngXk_Oc&list=RDFzFv0ir_ZXg&index=2


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 13 marzo 2019, 9:54

I segnali dell'imbecillità umana sono numerosi, ma forse il più importante di tutti è la paura.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 14 marzo 2019, 9:54

Qualcosa di buono nella sacre scritture talvolta si trova: "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" Geremia. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 15 marzo 2019, 10:02

Potere/dovere. Ovvero: controllare la paura degli altri, questo è il potere; mentre avere un forte senso di giustizia/equità significa anche non poter essere felice (quasi mai)!


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » sabato 16 marzo 2019, 9:13

Gli uomini di solito si comportano come i pavoni: mettono in mostra le loro penne migliori. ;) A me piace un altro animale: lo struzzo e quanto meno conosco delle vicende usuali/attuali del mondo, meglio sto. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » domenica 17 marzo 2019, 10:25

La mediocrità non riconosce nulla che gli sia superiore, mentre il talento riconosce subito il genio. :) Sir A. Conan Doyle


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 marzo 2019, 9:23

C'è di peggio per un genitore che avere un figlio zoppo? Uno infelice. Dr. House


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » martedì 19 marzo 2019, 8:22

I figli aumentano le preoccupazioni della vita, ma mitigano il pensiero della morte. F. Bacone


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 20 marzo 2019, 9:06

La filosofia mi ha fruttato questo: faccio senza esser comandato quello che altri sono costretti per timore della legge o della religione. :) Aristotele, citato da Diogene Laerzio.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 21 marzo 2019, 7:18

Per quali motivi la gente crede? Essi sono tanti, anche se la causa è forse sempre una.
Ma intento accontentiamoci di analizzare i primi e diamo una risposta tramite Carlo Emilio Gadda: "Non tutti sono condannati a essere intelligenti! :diavoletto: Benché sia imbarazzante dirlo, la maggioranza non brilla né per cervello, né per cultura e costituisce un facile terreno per la disseminazione e l'attecchimento delle sciocchezze più disparate: dalle promesse dei governanti, alle menzogne della pubblicità, dalle banalità dei media, alla soprannaturalità dei preti". :bll:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 22 marzo 2019, 8:52

W. Allen ha intitolato un film (non so se tradotto alla lettera) "Basta che funzioni", ma forse non sa che già questo motto (o quasi) era l'epitome del pensiero di Leone X (Medici) quando confessò al cardinal Bembo: "Historia docuit quantum nos iuvasse illa de Chriso fabula". :diavoletto: (La storia ci insegna quanto ci abbia fruttato la favola di Cristo)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » sabato 23 marzo 2019, 8:47

Il demonio esiste, ha un suo regno, un suo programma (nota mia, simile a quello della Lega?) che esige una stretta logica dell'azione. Il male non è soltanto la conseguenza del peccato originale, :D ma anche l'effetto dell'azione infestatrice e oscura di Satana. Vattene! (Incitando i fedeli a non cedere alle fallaci lusinghe della carne e del maligno). Giovanni Paolo II (alias papa-boya) :champion:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » domenica 24 marzo 2019, 8:50

Una volta è stato chiesto al biologo Richard Roberts (vincitore del premio per la medicina nel 1993) che cosa pensasse di Dio. La sua risposta fu: "Sono ateo e non ho paura di dirlo e non vedo nessuna ragione per credere in qualunque tipo di divinità. E se non ci sono prove dell'esistenza, perché dovremmo inventarcele?" Infine aggiunse che scienza e religione possono coesistere, proprio perché la seconda comincia là dove finisce, o non c'è mai stata, la prima. :diavoletto:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 25 marzo 2019, 8:47

Fra gli ex voto di Lourdes ci sono molte stampelle, ma nessuna ... gamba di legno. :diavoletto: :crazy: :diavoletto: Émile Zola

P.S. Dei venti milioni che si stima siano stati colà, solo 66 hanno ufficialmente ottenuto la guarigione, cioè una percentuale di 1/300.000, nettamente inferiore al fenomeno della "remissione spontanea" che è di corca 1/10.000 :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » martedì 26 marzo 2019, 10:39

A proposito di "giustizia proletaria", parliamo di prole per dire che l'aceto è figlio del vino. :grr:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 27 marzo 2019, 10:04

L'aspetto più importante della vita non è raggiungere una meta, bensì le cose che s'incontrano per strada.
H. Ellis


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 28 marzo 2019, 9:35

Il grande fisico R. Feynman ha scritto un libro che intitolò "Che t'importa di ciò che dice la gente?"
Era uno degli insegnamenti che gli aveva trasmesso il padre, insieme all'altro che le persone vanno giudicate per ciò che sono/fanno e non per il ruolo che ricoprono. In molti si inchinano ad es. davanti al papa solo per via del nome e della posizione o in altre parole per la sua uniforme! :hammer:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 29 marzo 2019, 9:45

In silenzio essi morranno, in silenzio si estingueranno nel nome Tuo e oltre tomba non troveranno che la morte. Ma noi manterremo il segreto e, per la loro stessa felicità, li culleremo nell'illusione di una ricompensa celeste ed eterna. :diavoletto: F. Dostoevskij


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » sabato 30 marzo 2019, 10:11

La sua avversione alla religione era dello stesso genere di Lucrezio. Egli la considerava un grande male morale, anzi il più grande nemico della moralità. In primo luogo perché innalza valori fittizi: credenza nei dogmi, sentimenti di devozione, cerimonie, non connessi con il bene sociale e li fa accettare al posto delle vere virtù. Ma soprattutto la fa consistere nell'eseguire la volontà di un essere al quale prodiga ogni tipo di adulazione, ma che, a dire il vero, raffigura come eminentemente odioso! John Stuart Mill (sul padre James Mill)

"Tantum religio potuit suadere malorum" Lucrezio

http://aulalettere.scuola.zanichelli.it ... a-religio/


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » domenica 31 marzo 2019, 9:55

Nel 1996 nella repubblica d'Irlanda (Eire) si tenne un referendum sull'introduzione del divorzio. L'infame albanese (detta madre Teresa) volò tutto il tempo da Calcutta a Dublino per sostenere la campagna del *NO*. In altre parole una donna sposata a un ubriacone incestuoso e manesco avrebbe messe a rischio l'anima se chiedeva di poter cambiare vita.
Il *Sì*, se pur di poco, ottenne la vittoria e la sopracitata Anjezë Gonxhe Bojaxhiu si disse contenta per la sua amica (principessa Diana), che poteva essere più felice una volta libera da quello che per lei era un matrimonio sventurato. In questo si comportò come buona cattolica: applicare leggi più severe per i poveri e offrire invece indulgenza ai ricchi. D'altra parte Francesco I è l'uomo più ricco del mondo. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 1 aprile 2019, 9:56

Nelle epoche buie la miglior guida dell'uomo è la religione, così come in una notte nera come la pece, la migliore guida è un cieco: costui riconosce strade e sentieri meglio di chi vede il giorno. Quando arriva il giorno, però, è da sciocchi continuare a usare per guida quel vecchio cieco! :x H. Heine


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » martedì 2 aprile 2019, 10:31

Non molti, credo, si sono soffermati molto a considerare le deliranti fantasie del libro dell'Apocalisse, ma quel che si può osservare a una prima lettura sembra che essa sia stata prodotta con il vecchio sistema di lasciare un orango libero di operare con un programma di scrittura. :diavoletto:
P.S. continua, per spiegare qualcosa di altro su quel libro ... sacro! :grr:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 3 aprile 2019, 8:51

Il motivo principale dell'Apocalisse: la distruzione di tutto e tutti, altro non è che un modo per cancellare, "in primis" la morte dell'IO (c'è anche un proverbio che sostiene ; mal comune, mezzo gaudio). In secondo luogo si può sempre egoisticamente sperare di essere risparmiati dall'angelo sterminatore di massa e di poter osservare da un luogo sicuro le sofferenze dei meno fortunati. :muro:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 4 aprile 2019, 12:14

Per chi pensa che il Vecchio Testamento (intriso di torture, uccisioni, sterminii etc.) sia peggio del Nuovo, secondo me si sbaglia, perché nel primo ci si limitava a un castigo che sarebbe finito con la morte, mentre nel Nuovo si va oltre e si crea niente di meno che l'INFERNO, che è PER SEMPRE! E senza questa invenzione neotestamentaria, Dante non ci avrebbe stupito e sedotto con la sua Commedia. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7592
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 5 aprile 2019, 14:12

Un uomo si mise a sedere in una stazione della metro a Washington D.C. e iniziò a suonare il violino. Era un freddo mattino di gennaio. Suonò sei pezzi di Bach per circa quarantacinque minuti.
Durante questo tempo, poiché era l'ora di punta, era stato calcolato che migliaia di persone sarebbero passate per la stazione, molte delle quali sulla strada per andare al lavoro.
Passarono tre minuti e un uomo di mezz'età notò che c'era un musicista che suonava. Rallentò il passo e si fermò per alcuni secondi, poi si affrettò per non essere in ritardo sulla tabella di marcia.
Alcuni minuti dopo, il violinista ricevette il primo dollaro di mancia: una donna tirò il denaro nella cassettina e senza neanche fermarsi continuò a camminare.
Pochi minuti più tardi, qualcuno si appoggiò al muro per ascoltarlo, ma l'uomo guardò l'orologio e ricominciò a camminare. Quello che prestò maggior attenzione fu un bambino di tre anni.
Sua madre lo tirava, ma il ragazzino si fermò a guardare il violinista.
Finalmente la madre lo strattonò con decisione e il bambino continuò a camminare girando la testa per tutto il tempo. Questo comportamento fu ripetuto da diversi altri bambini.
Tutti i genitori, senza eccezione, li forzarono a muoversi.
Nei quarantacinque minuti in cui il musicista suonò, solo sei persone si fermarono e rimasero un momento.
Circa venti gli diedero dei soldi, ma continuarono a camminare normalmente. Raccolse 32 dollari. Quando finì di suonare e tornò il silenzio, nessuno se ne accorse. Nessuno applaudì, né ci fu alcun riconoscimento.
Nessuno lo sapeva ma il violinista era Joshua Bell, uno dei più grandi musicisti al mondo.
Suonò uno dei pezzi più complessi mai scritti, con un violino del valore di 3,5 milioni di dollari.
Due giorni prima che suonasse nella metro, Joshua Bell fece il tutto esaurito alla Simphony Hall di Boston e i posti in platea costavano una media di 100 dollari.
Questa è una storia vera.
L'esecuzione di Joshua Bell in incognito nella stazione della metro fu organizzata dal quotidiano Washington Post come parte di un esperimento sociale sulla percezione, il gusto e le priorità delle persone. La domanda era: in un ambiente comune, a un'ora inappropriata, percepiamo la bellezza? Ci fermiamo ad apprezzarla? Riconosciamo il talento in un contesto inaspettato?.
Ma la vera domanda su cui riflettere è: se non abbiamo un momento per fermarci e ascoltare uno dei migliori musicisti al mondo suonare la miglior musica mai scritta, quante altre cose ci stiamo perdendo?


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » martedì 9 aprile 2019, 10:27

e) Non amo essere in comunione con un gruppo, stando zitto in una chiesa, ascoltando una funzione., mi piace invece guardare i miei amici negli occhi, parlando e cercando il loro sorriso (se c'è).
f) Non mi piace emozionarmi davanti alla natura perché dio l'à creata così bella! Mi piace invece ... emozionarmi. ;) Carlo Rovelli (continuerà)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 10 aprile 2019, 9:46

h) Non serve consolarsi della morte, pensando che dio mi accoglierà; meglio accettare la limitatezza della vita e imparare a sorridere di fronte alla parca!

i) Non mi piace chiudermi nel silenzio per pregare dio, è più opportuno ascoltare le profondità infinite del silenzio.

l) Non voglio ringraziare dio, ma semmai, come Spinoza, apprezzare tutti gli aspetti che la natura ci propone. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 11 aprile 2019, 9:54

m) Non credo a quelli che mi spiegano che il mondo l'à creato dio, perché penso che non lo sa nessuno di noi da dove viene. Chi dice di conoscere, s.m. si illude. Preferisco guardare in faccia il mistero, sentire l'emozione tremenda, piuttosto che cercare di spegnerla con le favole. ;)
n) Non penso che quelli che credono in dio sappiano dove sta la verità, perché mi immagino che tutti costoro siano ignoranti quanto me. :D Il mondo per noi rappresenta ancora uno sterminato mistero e non amo quelli che hanno le risposte già pronte, bensì quelli che le cercano e, se del caso, sono orgogliosi di dire: "Non lo so!" :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 12 aprile 2019, 10:14

o) Mi piace parlare con gli amici, provare ad aiutarli se soffrono, mi aggrada curare le piante, guardare il cielo e le stelle; e per queste ultime ho una particolare attrazione. ;) Mentre sopporto male chi si rifugia nelle braccia di una religione, quando è sperso e soffre.
Preferisco chi accetta il vento della vita e sa che gli uccelli hanno il loro nido, ma il figlio dell'uomo non ha dove posare il suo capo.
E, siccome vorrei essere più simile alle persone che mi piacciono, NON CREDO IN DIO! :cincin:
Carlo Rovelli


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7592
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da matteo.conz » giovedì 18 aprile 2019, 8:39

« L'uomo deve poter scegliere tra bene e male, anche se sceglie il male. Se gli viene tolta questa scelta egli non è più un uomo, ma un'arancia meccanica. »
Antony Burgess


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 18 aprile 2019, 12:47

matteo.conz ha scritto:
giovedì 18 aprile 2019, 8:39
« L'uomo deve poter scegliere tra bene e male, anche se sceglie il male. Se gli viene tolta questa scelta egli non è più un uomo, ma un'arancia meccanica. »
Antony Burgess
Giusto, anche se Socrate sosteneva che i malvagi sono tali solo perché ... ignorano (come i grullini). :diavoletto:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7592
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 19 aprile 2019, 13:17

« Io che conosco bene l'idee tue
so' certo che quer pollo che te magni,
se vengo giù, sarà diviso in due:
mezzo a te, mezzo a me...Semo compagni
No, no - rispose er Gatto senza core -
io non divido gnente co' nessuno:
fo er socialista quanno sto a diggiuno,
ma quanno magno so' conservatore »
Trilussa


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7592
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 19 aprile 2019, 13:18

"La Libertà senza il socialismo è privilegio e ingiustizia.
Il socialismo senza la Libertà è schiavitù e brutalità"

M.Bakunin


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 1 maggio 2019, 9:01

Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Jacques Brel


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 2 maggio 2019, 8:26

Nell'ultimo giorno di permanenza a Empoli, ho ascoltato un aforisma di un credino, che mi sembra particolarmente interessante: "Di religione possono parlare solo i dottori della Chiesa". :crazy: :diavoletto: :dunce:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 3 maggio 2019, 8:20

“Chi ha qualcosa da dire si faccia avanti e taccia.” K. Kraus


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » sabato 4 maggio 2019, 8:16

Le rivoluzioni non servono a niente, producono soltanto cambiamenti nella gerarchie di potere di uno stesso sistema. Gherardo Colombo


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » domenica 5 maggio 2019, 9:24

Guardo molto dentro me stesso. Non è rabbia: è autoanalisi. Serve a farmi capire gli altri, ma serve anche a me per resistere all’omologazione imperante. Giorgio Gaber


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 6 maggio 2019, 8:53

Secondo Epicuro le condizioni essenziali per la felicità sono l'amicizia, libertà e vita analitica, ma ripete che "in primis" avere sempre a disposizione amici per scambiare opinioni, per cui ad es. iscriversi e partecipare a cicloweb. ;) viewforum.php?f=3


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » martedì 7 maggio 2019, 7:42

A Londra, nel Royal Free Hospital c'è una cappella multifede. "La religione ridotta al suo terreno comune assomigliava alla sala d'aspetto di un dentista costoso: pareti color magnolia e finte piante in vaso". :crazy: Oliver Harris


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 8 maggio 2019, 8:10

Chi ama la verità non la cerca sui giornali e massime su quelli che pretendono di essere diversi. :diavoletto:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 9 maggio 2019, 9:50

Pena nell'Enciclopedia Treccani. In senso generale, il termine pena può indicare patimento, afflizione, dolore, dispiacere, anche quando non siano o non appaiano punizione di una colpa. Con riferimento alla giustizia umana pena è invece la sanzione afflittiva comminata dall'autorità giudiziaria a chi abbia commesso un reato.
Se le cose stanno così è giusto mantenere la definizione di codice penale? O va cambiata, come sostiene Gherardo Colombo?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 10 maggio 2019, 7:56

"I manoscritti non bruciano" è stato per anni il simbolo della resistenza in Unione Sovietica. (Aforisma tratto da Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » sabato 11 maggio 2019, 8:27

La gioia, secondo B. Spinoza, deve essere comune, non si può vivere felici circondati dai miseri. :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » domenica 12 maggio 2019, 7:33

Guardo molto dentro me stesso. Non è rabbia: è autoanalisi. Serve a farmi capire gli altri, ma serve anche a me per resistere all’omologazione imperante. G. Gaber


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 13 maggio 2019, 9:50

No, non fa male credere, fa molto male credere male. G. Gaber (nota mia, potete vedere alla voce *credini* :diavoletto:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Apoftegma del giorno

Messaggio da leggere da lemond » martedì 14 maggio 2019, 8:48

Uomini: siamo animali spregevoli, egoisti, vaghiamo sulla terra e, dato che abbiamo un cervello, talvolta riusciamo a fare qualcosa che va al di sotto della pura malvagità! Dr. HouseIl
P.S. il fasci/nazi/catto/comunismo mi sembra ne sia l'esempio migliore su larga scala. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Rispondi