Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
il_panta
Messaggi: 1413
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda il_panta » giovedì 18 gennaio 2018, 10:18

Strong ha scritto:che logica ha il mercato del Napoli?

ciciretti: mandato in prestito in serie B al Parma (e magari non sarà titolare inamovibile neppure in questo Parma)
cercano verdi, che per quanto possa essere bravo, non credo possa andare oltre il livello Bologna<------->Lazio
e comunque rifiuta (caso più unico che raro)
inglese: quasi sconosiuto fino a quando non si sono amplificate le voci di mercato che lo vedevano direzione Napoli

??
l'unica nota positiva è che sono tutti italiani ed abbastanza giovani


Verdi aveva la sua logica. Ambidestro, e quindi utilizzabile su entrambe le fasce, già noto a Sarri e quindi adatto a essere inserito a metà stagione. Credo che i tagli di Callejon dietro la linea della difesa non siano nelle corde del Verdi attuale, ma trovare un giocatore che sia al contempo un doppione di Callejon e Insigne è impossibile. Verdi era quanto di più simile si potesse trovare. Ciciretti e Inglese sono per me dei misteri.




Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » giovedì 18 gennaio 2018, 10:34

il_panta ha scritto:
Strong ha scritto:che logica ha il mercato del Napoli?

ciciretti: mandato in prestito in serie B al Parma (e magari non sarà titolare inamovibile neppure in questo Parma)
cercano verdi, che per quanto possa essere bravo, non credo possa andare oltre il livello Bologna<------->Lazio
e comunque rifiuta (caso più unico che raro)
inglese: quasi sconosiuto fino a quando non si sono amplificate le voci di mercato che lo vedevano direzione Napoli

??
l'unica nota positiva è che sono tutti italiani ed abbastanza giovani


Verdi aveva la sua logica. Ambidestro, e quindi utilizzabile su entrambe le fasce, già noto a Sarri e quindi adatto a essere inserito a metà stagione. Credo che i tagli di Callejon dietro la linea della difesa non siano nelle corde del Verdi attuale, ma trovare un giocatore che sia al contempo un doppione di Callejon e Insigne è impossibile. Verdi era quanto di più simile si potesse trovare. Ciciretti e Inglese sono per me dei misteri.


Concordo. Verdi non è, almeno attualmente, ai livelli di un Callejon e ne di Insigne, ma avrebbe potuto dare il suo contributo, a patto di non restare incollato alla panchina come avvenuto ad altri calciatori passati a Napoli negli ultimi tempi. Ma, al di là di questo aspetto, è un giocatore di qualità che in una rosa come quella del Napoli poteva dire la sua quando chiamato in causa.

L'affaire Ciciretti onestamente mi lascia perplesso. Sono andati a prelevarlo dal Benevento, dove era un titolare fisso al netto dei guai muscolari, per mandarlo in serie B, anche se in un piazza più importante come quella di Parma, ma pur sempre in serie B.

Ora, il Napoli sarebbe una squadra che lotta per lo scudetto e che disputa le coppe europee, una squadra che ha bisogno di giocatori di un certo livello e di una certa esperienza. Ciciretti ha 24 anni e ha appena giocato 12 partite in serie A. Se proprio il Napoli crede nelle sue qualità, mandarlo di nuovo in serie B è na gran minchiata, anche perchè poi non è detto che vada a giocare di più, cosa difficile visto che in campania era titolare. Non era meglio lasciarlo al Benevento fino a Giugno?


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6996
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Walter_White » giovedì 18 gennaio 2018, 11:25

Verdi ha fatto BENISSIMO a non andare a Napoli, avrebbe fatto la fine di Gabbiadini, Pavoletti, Valdifiori e quei giocatori voluti da Sarri e poi mai usati; giocatori ottimi per le squadre di media e anche bassa classifica, contesto in cui si trovano a meraviglia e si esprimono al meglio. Anche Zapata, mandato via per Milik, ora alla Sampdoria sta facendo bene. Poi oltre ai motivi sportivi penso ci siano anche motivi personali, e sentire le notizie degli ultimi tempi riguardo Napoli non aiuta di certo a cambiare opinione...


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, DVV Trofee t. 3, Campionato del Mondo Donne Elite

il_panta
Messaggi: 1413
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda il_panta » giovedì 18 gennaio 2018, 12:01

Walter_White ha scritto:Verdi ha fatto BENISSIMO a non andare a Napoli, avrebbe fatto la fine di Gabbiadini, Pavoletti, Valdifiori e quei giocatori voluti da Sarri e poi mai usati; giocatori ottimi per le squadre di media e anche bassa classifica, contesto in cui si trovano a meraviglia e si esprimono al meglio. Anche Zapata, mandato via per Milik, ora alla Sampdoria sta facendo bene. Poi oltre ai motivi sportivi penso ci siano anche motivi personali, e sentire le notizie degli ultimi tempi riguardo Napoli non aiuta di certo a cambiare opinione...

Io non sono d'accordo, sono convinto che Verdi avrebbe giocato. Avrebbe giocato sempre in Europa (e sarebbe anche l'ora a 26 anni!) e una ventina di minuti almeno in ogni partita di campionato. Non è detto che il treno ripassi sempre. Poi se va alla Roma o all'Inter non è che abbia il posto garantito, anzi, e si trova in contesti che funzionano peggio e in cui di conseguenza valorizzarsi è più difficile.



Strong
Messaggi: 8789
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Strong » giovedì 18 gennaio 2018, 12:36

il_panta ha scritto:
Walter_White ha scritto:Verdi ha fatto BENISSIMO a non andare a Napoli, avrebbe fatto la fine di Gabbiadini, Pavoletti, Valdifiori e quei giocatori voluti da Sarri e poi mai usati; giocatori ottimi per le squadre di media e anche bassa classifica, contesto in cui si trovano a meraviglia e si esprimono al meglio. Anche Zapata, mandato via per Milik, ora alla Sampdoria sta facendo bene. Poi oltre ai motivi sportivi penso ci siano anche motivi personali, e sentire le notizie degli ultimi tempi riguardo Napoli non aiuta di certo a cambiare opinione...

Io non sono d'accordo, sono convinto che Verdi avrebbe giocato. Avrebbe giocato sempre in Europa (e sarebbe anche l'ora a 26 anni!) e una ventina di minuti almeno in ogni partita di campionato. Non è detto che il treno ripassi sempre. Poi se va alla Roma o all'Inter non è che abbia il posto garantito, anzi, e si trova in contesti che funzionano peggio e in cui di conseguenza valorizzarsi è più difficile.


dici? mah...non saprei
in europa...ok ma quante partite farà in europa il napoli (ci sono ancora dei gironi oppure iniziano gli scontri ad eliminazione andata/ritorno?
20na i minuti (anche se in ogni partita cosa non scontata) sono un pò pochi secondo me per un giocatore che vuole crescere e sperare di fare il salto di qualità.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.


Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » giovedì 18 gennaio 2018, 13:25

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
il_panta ha scritto:
Strong ha scritto:che logica ha il mercato del Napoli?

ciciretti: mandato in prestito in serie B al Parma (e magari non sarà titolare inamovibile neppure in questo Parma)
cercano verdi, che per quanto possa essere bravo, non credo possa andare oltre il livello Bologna<------->Lazio
e comunque rifiuta (caso più unico che raro)
inglese: quasi sconosiuto fino a quando non si sono amplificate le voci di mercato che lo vedevano direzione Napoli

??
l'unica nota positiva è che sono tutti italiani ed abbastanza giovani


Verdi aveva la sua logica. Ambidestro, e quindi utilizzabile su entrambe le fasce, già noto a Sarri e quindi adatto a essere inserito a metà stagione. Credo che i tagli di Callejon dietro la linea della difesa non siano nelle corde del Verdi attuale, ma trovare un giocatore che sia al contempo un doppione di Callejon e Insigne è impossibile. Verdi era quanto di più simile si potesse trovare. Ciciretti e Inglese sono per me dei misteri.


Concordo. Verdi non è, almeno attualmente, ai livelli di un Callejon e ne di Insigne, ma avrebbe potuto dare il suo contributo, a patto di non restare incollato alla panchina come avvenuto ad altri calciatori passati a Napoli negli ultimi tempi. Ma, al di là di questo aspetto, è un giocatore di qualità che in una rosa come quella del Napoli poteva dire la sua quando chiamato in causa.

L'affaire Ciciretti onestamente mi lascia perplesso. Sono andati a prelevarlo dal Benevento, dove era un titolare fisso al netto dei guai muscolari, per mandarlo in serie B, anche se in un piazza più importante come quella di Parma, ma pur sempre in serie B.

Ora, il Napoli sarebbe una squadra che lotta per lo scudetto e che disputa le coppe europee, una squadra che ha bisogno di giocatori di un certo livello e di una certa esperienza. Ciciretti ha 24 anni e ha appena giocato 12 partite in serie A. Se proprio il Napoli crede nelle sue qualità, mandarlo di nuovo in serie B è na gran minchiata, anche perchè poi non è detto che vada a giocare di più, cosa difficile visto che in campania era titolare. Non era meglio lasciarlo al Benevento fino a Giugno?

a benevento con tutti gli acquisti che hanno fatto non giocava più... coda iemmello d'alessandro puscas più uno che hanno preso dalla turchia e altri nomi che circolano...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » giovedì 18 gennaio 2018, 13:31

Luca90 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
il_panta ha scritto:
Verdi aveva la sua logica. Ambidestro, e quindi utilizzabile su entrambe le fasce, già noto a Sarri e quindi adatto a essere inserito a metà stagione. Credo che i tagli di Callejon dietro la linea della difesa non siano nelle corde del Verdi attuale, ma trovare un giocatore che sia al contempo un doppione di Callejon e Insigne è impossibile. Verdi era quanto di più simile si potesse trovare. Ciciretti e Inglese sono per me dei misteri.


Concordo. Verdi non è, almeno attualmente, ai livelli di un Callejon e ne di Insigne, ma avrebbe potuto dare il suo contributo, a patto di non restare incollato alla panchina come avvenuto ad altri calciatori passati a Napoli negli ultimi tempi. Ma, al di là di questo aspetto, è un giocatore di qualità che in una rosa come quella del Napoli poteva dire la sua quando chiamato in causa.

L'affaire Ciciretti onestamente mi lascia perplesso. Sono andati a prelevarlo dal Benevento, dove era un titolare fisso al netto dei guai muscolari, per mandarlo in serie B, anche se in un piazza più importante come quella di Parma, ma pur sempre in serie B.

Ora, il Napoli sarebbe una squadra che lotta per lo scudetto e che disputa le coppe europee, una squadra che ha bisogno di giocatori di un certo livello e di una certa esperienza. Ciciretti ha 24 anni e ha appena giocato 12 partite in serie A. Se proprio il Napoli crede nelle sue qualità, mandarlo di nuovo in serie B è na gran minchiata, anche perchè poi non è detto che vada a giocare di più, cosa difficile visto che in campania era titolare. Non era meglio lasciarlo al Benevento fino a Giugno?

a benevento con tutti gli acquisti che hanno fatto non giocava più... coda iemmello d'alessandro puscas più uno che hanno preso dalla turchia e altri nomi che circolano...


Coda, Iemmello e Puscas sono già del Benevento da inizio stagione e non mi pare che abbiano tolto spazio a Ciciretti.
Soprattutto, se secondo te Ciciretti non avrebbe giocato con questi, allora con quale speranza si trasferirà a Napoli???
Dai, evitiamo di dire sciocchezze.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 8094
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda nino58 » giovedì 18 gennaio 2018, 13:37

E poi, comunque, comprare un giocatore che sta facendo la serie A da titolare e farlo giocare per mezzo campionato in una serie minore cosa mi rappresenta ?
Allora lo compri e lo lasci in prestito alla squadra di A in cui sta giocando.
Aveva pure fatto un gol alla Juve.
Temevano ne facesse uno al Napoli nel girone di ritorno ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » giovedì 18 gennaio 2018, 13:49

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Luca90 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Concordo. Verdi non è, almeno attualmente, ai livelli di un Callejon e ne di Insigne, ma avrebbe potuto dare il suo contributo, a patto di non restare incollato alla panchina come avvenuto ad altri calciatori passati a Napoli negli ultimi tempi. Ma, al di là di questo aspetto, è un giocatore di qualità che in una rosa come quella del Napoli poteva dire la sua quando chiamato in causa.

L'affaire Ciciretti onestamente mi lascia perplesso. Sono andati a prelevarlo dal Benevento, dove era un titolare fisso al netto dei guai muscolari, per mandarlo in serie B, anche se in un piazza più importante come quella di Parma, ma pur sempre in serie B.

Ora, il Napoli sarebbe una squadra che lotta per lo scudetto e che disputa le coppe europee, una squadra che ha bisogno di giocatori di un certo livello e di una certa esperienza. Ciciretti ha 24 anni e ha appena giocato 12 partite in serie A. Se proprio il Napoli crede nelle sue qualità, mandarlo di nuovo in serie B è na gran minchiata, anche perchè poi non è detto che vada a giocare di più, cosa difficile visto che in campania era titolare. Non era meglio lasciarlo al Benevento fino a Giugno?

a benevento con tutti gli acquisti che hanno fatto non giocava più... coda iemmello d'alessandro puscas più uno che hanno preso dalla turchia e altri nomi che circolano...


Coda, Iemmello e Puscas sono già del Benevento da inizio stagione e non mi pare che abbiano tolto spazio a Ciciretti.
Soprattutto, se secondo te Ciciretti non avrebbe giocato con questi, allora con quale speranza si trasferirà a Napoli???
Dai, evitiamo di dire sciocchezze.

appunto coi primi 4 in rosa già non giocava pensa con gli acquisti che hanno fatto e faranno da qua a fine mercato... un giocatore demotivato serve a poco... con quale speranza si trasferirà a napoli? di fare panchina tribuna o andare in prestito... semplice no?


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » giovedì 18 gennaio 2018, 14:03

Luca90 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Luca90 ha scritto:a benevento con tutti gli acquisti che hanno fatto non giocava più... coda iemmello d'alessandro puscas più uno che hanno preso dalla turchia e altri nomi che circolano...


Coda, Iemmello e Puscas sono già del Benevento da inizio stagione e non mi pare che abbiano tolto spazio a Ciciretti.
Soprattutto, se secondo te Ciciretti non avrebbe giocato con questi, allora con quale speranza si trasferirà a Napoli???
Dai, evitiamo di dire sciocchezze.

appunto coi primi 4 in rosa già non giocava pensa con gli acquisti che hanno fatto e faranno da qua a fine mercato... un giocatore demotivato serve a poco... con quale speranza si trasferirà a napoli? di fare panchina tribuna o andare in prestito... semplice no?


Ma che stai dicendo? Coi primi 4 in rosa giocava sempre e titolare. Ha saltato delle partite solo per infortuni muscolari. Io non so quali partite tu abbia visto, ma ti assicuro che Ciciretti era uno degli elementi di spicco del Benevento.

https://www.transfermarkt.it/amato-cici ... erein/4171

Soprattutto vorrei capire, seguendo il tuo ragionamento, come può pensare di andare al napoli uno che secondo te farebbe la panchina a Benevento dietro a Iemmello e Puscas. Andando 5 mesi in serie B? Ti rendi conto?


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » giovedì 18 gennaio 2018, 14:15

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Soprattutto vorrei capire, seguendo il tuo ragionamento, come può pensare di andare al napoli uno che secondo te farebbe la panchina a Benevento dietro a Iemmello e Puscas. Andando 5 mesi in serie B? Ti rendi conto?

te l'ho detto e te lo ripeto infatti non è uno da napoli ma manco da fiorentina/atalanta/milan/samp che sono le squadre che lottano per il 6 posto per capirci... è un mezzo giocatore dai su, non scherziamo, non ha proprio la testa del professionista...
comunque a quello che si dice gli infortuni erano spesso politici visto che era demotivato che voleva andare via infatti non ha rinnovato il contratto in scadenza...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Strong
Messaggi: 8789
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Strong » giovedì 18 gennaio 2018, 14:55

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Luca90 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Coda, Iemmello e Puscas sono già del Benevento da inizio stagione e non mi pare che abbiano tolto spazio a Ciciretti.
Soprattutto, se secondo te Ciciretti non avrebbe giocato con questi, allora con quale speranza si trasferirà a Napoli???
Dai, evitiamo di dire sciocchezze.

appunto coi primi 4 in rosa già non giocava pensa con gli acquisti che hanno fatto e faranno da qua a fine mercato... un giocatore demotivato serve a poco... con quale speranza si trasferirà a napoli? di fare panchina tribuna o andare in prestito... semplice no?


Ma che stai dicendo? Coi primi 4 in rosa giocava sempre e titolare. Ha saltato delle partite solo per infortuni muscolari. Io non so quali partite tu abbia visto, ma ti assicuro che Ciciretti era uno degli elementi di spicco del Benevento.

https://www.transfermarkt.it/amato-cici ... erein/4171

Soprattutto vorrei capire, seguendo il tuo ragionamento, come può pensare di andare al napoli uno che secondo te farebbe la panchina a Benevento dietro a Iemmello e Puscas. Andando 5 mesi in serie B? Ti rendi conto?


ciciretti era un titolare di questo benevento anche se io mi sono sempre chiesto perchè non facessero giocare Coda (per me molto più forte di Ciciretti).
Che ciciretti finisca in serie B in una squadra con potenzialità economiche ragguardevoli e con molte ambizioni ci può stare, non esiste però che il Napoli possa puntare su un giocatore del genere a meno che non sia in vista un notevole ridimensionamento economico della società.

Di fatto a parma potrebbe andare a ricomporre l'attacco della promozione con Ceravolo.
E a dirla tutta credo che il benevento avesse un conto in sospeso con il parma visto che hanno rifilato il pacco Ceravolo quest'estate, probabilmente
uno tra coda, puscas e ciciretti sarebbe comunque dovuto andare a parma. (avrei preferito coda, ciciretti ha la pancia....)


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
udra
Messaggi: 4573
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda udra » venerdì 19 gennaio 2018, 11:10

Ma ciciretti non è una punta, quindi coda non poteva certo giocare al suo posto.
Lì davanti dovrebbe essere il titolare iemmello ma è sempre rotto, come ciciretti e D'Alessandro che è il migliore in rosa per rendimento.
Poi hanno giocato il jolly armenteros ma non ha decisamente pagato, così come non credo pagheranno le scelte ricadute su giocatori esotici presi da campionati di seconda fascia come Guilherme o Bassong o Bongonda o chi altro arriverà.

P.S : Magari fosse Bassong, è billong



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » lunedì 22 gennaio 2018, 10:40

Sarri, anzi Maz-Sarri, ha rotto le palle. Continua a piangere, piangere e piangere esattamente come il suo predecessore.

Ieri ha riportato in auge una polemica tutta sua, che non ho mai sentito da altri, ovvero la questione del "La Juve gioca sempre prima di noi". Che poi è anche una cazzata perchè, conti alla mano, in queste prime 21 giornate del campionato la Juve ha giocato prima del Napoli in 7 occasioni (1a, 2a, 3a, 4a, 8a, 11a e 16a) mentre il Napoli in 10 casi (6a, 7a, 9a, 13a, 14a, 17a, 18a, 19a, 20a e 21a). Nelle altre 4 giornate hanno giocato in contemporanea.

Quindi ad oggi, se giocare prima fosse un vantaggio (e non lo è in generale), ad essere stato favorito sarebbe il Napoli e non la Juve.

Il problema secondo Sarri è che nelle prossime 8 giornate (dalla 22a alla 29a) giocherà prima sempre la Juve. Il degno erede di Mazzarri però non spiega la ragione che sta alla base di questa scelta: in questo periodo la Juve giocherà le 2 semifinali di coppa Italia (martedì 30 gennaio e mercoledì 28 febbraio) e le due partite degli ottavi di champions (martedì 13 febbraio e mercoledì 7 Marzo). Nello stesso periodo il Napoli sarà impegnato nei sedicesimi di europa league (giovedì 15 e giovedi 22 febbraio) e presumibilmente anche negli ottavi (giovedì 8 e giovedì 15 marzo).

Se si fanno un pò di conti, ci si rende conto che da qui a fine Marzo la Juve avrà diversi impegni il martedì/mercoledì, mentre il Napoli che è stato eliminato da Champions e Coppa Italia, sarà impegnato di giovedì. Preso atto di questi impegni infrasettimanali, dovrebbe essere abbastanza semplice capire perchè nei prossimi weekend la Juve giocherà sempre prima del Napoli. Le loro eliminazioni in Europa e in Coppa Italia non sono colpa ne della Juve ne della Lega...

Prima di fare ste polemiche assurede bisognerebbe essere un attimo più onesti.

Detto ciò io non credo che giocare prima sia in assoluto un vantaggio. Lo può diventare se vinci e metti pressione all'avversario; ma se invece perdi, il vantaggio si ribalta. Se ieri il Napoli non avesse vinto contro l'Atalanta, il fatto di giocar dopo sarebbe stato un vantaggio per la Juve.



ps: mi raccomando Winter, adesso mi aspetto qualche tua illuminante teoria sul fatturato o sul fatto che gli junventini non vanno allo stadio :diavoletto:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » lunedì 22 gennaio 2018, 11:36

Edit: avevo fatto confusione e scritto un nuovo post :hammer:
Ultima modifica di Tranchée d'Arenberg il lunedì 22 gennaio 2018, 11:55, modificato 2 volte in totale.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

il_panta
Messaggi: 1413
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda il_panta » lunedì 22 gennaio 2018, 11:53

Sarri ridicolo. La Juve non c'entra nulla secondo me, è proprio fatto così. Che figura barbina.



Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » lunedì 22 gennaio 2018, 12:16

che cavolo di soggetto... eh ma lui è il maestro del sarrismo, movimento che ha portato ben 0 tituli...

p.s. secondo lui beppe marotta ha impedito a politano di andare a napoli... che pena...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Strong
Messaggi: 8789
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Strong » lunedì 22 gennaio 2018, 14:55

che spasso Sarri.... :D non è ancora arrivato alla "pioggia" di Mazzarriana memoria ma è sulla buona strada

comunque il problema non è lui ma tutti quei pecoroni tifosi del Napoli che gli danno corda :ouch:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

il_panta
Messaggi: 1413
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda il_panta » lunedì 22 gennaio 2018, 15:53

Strong ha scritto:che spasso Sarri.... :D non è ancora arrivato alla "pioggia" di Mazzarriana memoria ma è sulla buona strada

comunque il problema non è lui ma tutti quei pecoroni tifosi del Napoli che gli danno corda :ouch:


Io preferivo la pioggia di Mazzarri. Almeno non ha detto un anno dopo "poi ha smesso di piovere e ovviamente siamo andati in difficoltà".
Sarri invece si lamenta di una cosa e poi del suo contrario.



Winter
Messaggi: 11362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Winter » lunedì 22 gennaio 2018, 18:17

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
ps: mi raccomando Winter, adesso mi aspetto qualche tua illuminante teoria sul fatturato o sul fatto che gli junventini non vanno allo stadio :diavoletto:

Piu' che il fatturato.. quello che conta è il monte stipendi
Il vostro è il doppio del nostro , purtroppo conta eccome

Bravi voi che avete trovato le risorse
Pero' è un sistema che non va bene
moltiplica le distanze
e tende a far diventare i ricchi sempre piu' ricchi

la situazione cambia quando per un triennio (o piu'..) non vai piu' in champions.. (che è il moltiplicatore delle distanze)

Sullo stadio , non lo dico io , siete in 48 posizione in Europa come media spettatori
per una squadra che domina da 7 anni , risultato modesto

Sul campionato , vincerete meritatamente. Siete nettamente superiori a tutti
Il Napoli finirà a 6 punti

e concordo con voi su Sarri
ottimo tecnico , un po' meno quando si lamenta su tutto



Montana Miller
Messaggi: 1032
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » martedì 23 gennaio 2018, 5:48

il_panta ha scritto:Sarri invece si lamenta di una cosa e poi del suo contrario.


Forse Sarri è un appassionato di Ciclismo dove si sa che nelle crono chi parte per ultimo è un po' avvantaggiato conoscendo i rilevamenti altrui,peccato appunto per quanto detto 1 anno fa quando sempre la Juve - giocando però viceversa spesso in anticipo - godeva ancora di vantaggi a causa della maggiore pressione che comporta il sapere di dover fare il risultato a tutti i costi quando gli altri hanno già vinto.



Montana Miller
Messaggi: 1032
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » mercoledì 24 gennaio 2018, 5:11

Monchi,direttore sportivo della Roma:allora,ha imposto il ritiro a Totti (che in termini di Merchandise garantisce tutt'ora più di tutti),ha svenduto Salah praticamente a 1/4 del costo di Coutinho,ha utilizzato gli stessi soldi pari pari per prendere Schick che era chiaro non fosse di ruolo equivalente,pagato il terzino Karsdorp 14+5 senza averlo mai utlizzato in quanto arrivato già rotto e strapagato anche Defrel,senza accorgersi che pure lui il suo discreto score al Sassuolo lo ha maturato da prima punta come Schick,ruolo teoricamente coperto con il capocannoniere del campionato Dzeko.Che ora pare parta a propria volta.Poi ha venduto bene Rudiger,preso Kolarov che è un campione e Gonalons,un discreto giocatore,pagandoli poco.Il bilancio mi pare tendente al negativo.Ma Sabatini fuma e pure troppo.



Montana Miller
Messaggi: 1032
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » mercoledì 24 gennaio 2018, 5:16

La Lazio mi pare ben più forte della Roma e dell'Inter,anzi allo stato attuale non è tanto inferiore alle prime due e non le avessero rubato un paio di partite e se ne fossero convinti prima,chissà che non se la potessero giocare a propria volta.Quando li si vede giocare la prima cosa che salta all'occhio è la forza fisica di tanti giocatori,tra i quali cito Lukaku,ad oggi sottostimato rispetto ad altri,fortissimo fisicamente e dotato di grande accelerazione.Credo che Lotito si potrà sfregare le mani questa estate.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » mercoledì 24 gennaio 2018, 13:19

Montana Miller ha scritto:La Lazio mi pare ben più forte della Roma e dell'Inter,anzi allo stato attuale non è tanto inferiore alle prime due e non le avessero rubato un paio di partite e se ne fossero convinti prima,chissà che non se la potessero giocare a propria volta.Quando li si vede giocare la prima cosa che salta all'occhio è la forza fisica di tanti giocatori,tra i quali cito Lukaku,ad oggi sottostimato rispetto ad altri,fortissimo fisicamente e dotato di grande accelerazione.Credo che Lotito si potrà sfregare le mani questa estate.


La Lazio attualmente la vedo favorita per il 3° posto, l'unico guaio è che fra 20 giorni inizierà un tour de force che potrebbe togliere un sacco di energie. La Coppa Uefa mi è parso di capire che non vogliono trascurarla (e fanno bene!) e se davvero dovessero andare avanti seriamente, si ritroverebbero con un sacco di partire da giocare, considerando anche le 2 semifinali di coppa italia.
Viceversa l'Inter ha solo il campionato, mentre la Roma è ancora in Champions, ma dubito che possa andare oltre i quarti.

Ricordiamo che la Champions riparte dagli ottavi che si giocheranno in un arco di tempo piuttosto lungo ovvero sono diluiti in 5 settimane, mentre in Europa League si riprende dai sedicesimi e se passi il turno ti ritrovi a giocare 4 partite (sedicesimi e ottavi) nelle stesse 5 settimane.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Strong
Messaggi: 8789
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Strong » giovedì 25 gennaio 2018, 14:51

eccallà...
la mafia a foggidafoggia


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 10698
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda galliano » giovedì 25 gennaio 2018, 15:29

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Montana Miller ha scritto:La Lazio mi pare ben più forte della Roma e dell'Inter,anzi allo stato attuale non è tanto inferiore alle prime due e non le avessero rubato un paio di partite e se ne fossero convinti prima,chissà che non se la potessero giocare a propria volta.Quando li si vede giocare la prima cosa che salta all'occhio è la forza fisica di tanti giocatori,tra i quali cito Lukaku,ad oggi sottostimato rispetto ad altri,fortissimo fisicamente e dotato di grande accelerazione.Credo che Lotito si potrà sfregare le mani questa estate.


La Lazio attualmente la vedo favorita per il 3° posto, l'unico guaio è che fra 20 giorni inizierà un tour de force che potrebbe togliere un sacco di energie. La Coppa Uefa mi è parso di capire che non vogliono trascurarla (e fanno bene!) e se davvero dovessero andare avanti seriamente, si ritroverebbero con un sacco di partire da giocare, considerando anche le 2 semifinali di coppa italia.
Viceversa l'Inter ha solo il campionato, mentre la Roma è ancora in Champions, ma dubito che possa andare oltre i quarti.

Non sottovalutiamo il Milan che è in grande rimonta.
Temo che possa infilare un filotto si vittorie e rientrare in corsa per il 4° posto.
L'inter mi pare in caduta libera, come sempre dopo Natale.



Basso
Messaggi: 12084
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 25 gennaio 2018, 17:33

Mah, direi che non è vero. Dopo Natale pareggio giusto con la Lazio, pareggio giusto nel risultato ma sfortunato nel modo in cui è giunto a Firenze, pareggio che sta stretto (9 tiri di in porta di cui 1 palo contro 1, dati Lega Calcio) contro la Roma. Non siamo in un gran momento di forma, tuttavia parlare di caduta libera è eccessivo. I nostri avversari romanisti, ad esempio, stanno inanellando prestazioni meno solide dal punto di vista del gioco e dei risultati.

Certo, nella prima parte di stagione in qualche caso ci è andata bene (Bologna e Genoa, ad esempio); dalla gara con l'Udinese in poi, invece, al calo di forma si sono aggiunti diversi episodi (sia a noi dipendenti che a noi indipendenti) alquanto sfortunati.

Siamo ancora in linea con l'obiettivo di inizio stagione, ovvero sia qualificazione alla Champions League. Per altri non si può dire altrettanto.


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

il_panta
Messaggi: 1413
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda il_panta » giovedì 25 gennaio 2018, 17:35

L'Inter vista a Firenze è una squadra in caduta libera per quanto riguarda il gioco. Poteva vincere, ma ai punti meritava ampiamente di perdere. Sono stati perdonati dalla sprecisione della Fiorentina, ma ha fatto una partita da Milan in versione notte fonda.



Basso
Messaggi: 12084
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 25 gennaio 2018, 17:42

Si vede che non hai visto la partita domenicale contro la Roma, allora. A Firenze, come detto, non si è giocato bene. E lo si è fatto in ogni caso contro una squadra reduce da un buon momento di forma e con un Ranocchia in campo nonostante problemi fisici, con il forzato cambio nel finale (con un terzino adattato a centrale, che sbaglia nell'occasione del gol gigliato).


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 13004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » giovedì 25 gennaio 2018, 18:04

galliano ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Montana Miller ha scritto:La Lazio mi pare ben più forte della Roma e dell'Inter,anzi allo stato attuale non è tanto inferiore alle prime due e non le avessero rubato un paio di partite e se ne fossero convinti prima,chissà che non se la potessero giocare a propria volta.Quando li si vede giocare la prima cosa che salta all'occhio è la forza fisica di tanti giocatori,tra i quali cito Lukaku,ad oggi sottostimato rispetto ad altri,fortissimo fisicamente e dotato di grande accelerazione.Credo che Lotito si potrà sfregare le mani questa estate.


La Lazio attualmente la vedo favorita per il 3° posto, l'unico guaio è che fra 20 giorni inizierà un tour de force che potrebbe togliere un sacco di energie. La Coppa Uefa mi è parso di capire che non vogliono trascurarla (e fanno bene!) e se davvero dovessero andare avanti seriamente, si ritroverebbero con un sacco di partire da giocare, considerando anche le 2 semifinali di coppa italia.
Viceversa l'Inter ha solo il campionato, mentre la Roma è ancora in Champions, ma dubito che possa andare oltre i quarti.

Non sottovalutiamo il Milan che è in grande rimonta.
Temo che possa infilare un filotto si vittorie e rientrare in corsa per il 4° posto.
L'inter mi pare in caduta libera, come sempre dopo Natale.


Amico mio, la tua 'paura' che il Milan possa riprendersi e risalire la classifica fino al 4° posto secondo me è ingiustificata, almeno allo stato attuale delle cose. Già domenica prossima li attende un test piuttosto gravoso visto che dovranno ospitare una Lazio in grande forma e che già all'andata fece un partitone.
I punti di ritardo dall'inter sono 12 e nel mezzo ci sta pure la Roma (oltre alla Samp).

Poi, oh, se il milan rimonta l'inter e i nerazzuri arrivano quinti dopo aver assaporato l'ebrezza del primato.... :diavoletto: :cincin:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

il_panta
Messaggi: 1413
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda il_panta » giovedì 25 gennaio 2018, 18:05

Basso ha scritto:Si vede che non hai visto la partita domenicale contro la Roma, allora. A Firenze, come detto, non si è giocato bene. E lo si è fatto in ogni caso contro una squadra reduce da un buon momento di forma e con un Ranocchia in campo nonostante problemi fisici, con il forzato cambio nel finale (con un terzino adattato a centrale, che sbaglia nell'occasione del gol gigliato).

No, non l'ho vista. La sosta avrà fatto bene all'Inter allora, non lo metto in dubbio. Mi limitavo a commentare la partita che ho visto.



Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » giovedì 25 gennaio 2018, 18:20

a mio avviso inter-roma è stata una partita in generale parecchio brutta...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Avatar utente
galliano
Messaggi: 10698
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda galliano » giovedì 25 gennaio 2018, 19:12

Basso ha scritto:Mah, direi che non è vero. Dopo Natale pareggio giusto con la Lazio, pareggio giusto nel risultato ma sfortunato nel modo in cui è giunto a Firenze, pareggio che sta stretto (9 tiri di in porta di cui 1 palo contro 1, dati Lega Calcio) contro la Roma.
...
Siamo ancora in linea con l'obiettivo di inizio stagione, ovvero sia qualificazione alla Champions League. Per altri non si può dire altrettanto.

Non prendermi alla lettera, intendevo che in prossimità del natale comincia il calo. Caduta libera è relativo rispetto ai risultati precedenti.
Ammetto però di aver visto solo spezzoni delle partite interiste quindi potrei peccare di superficialità, ma il recente passato è un ricordo ancora fresco.
Sul Milan sono ovviamente ultra scaramantico.



Montana Miller
Messaggi: 1032
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » sabato 27 gennaio 2018, 4:53

Volevo dare una mia personale spiegazione sul calo prestazionale che hanno avuto giocatori come Perisic,Dybala,Insigne o Mertens nell'ultimo mese e mezzo circa.I giocatori tecnici,abituati a lavorare su cambi di direzione palla al piede,con il freddo tendono a perdere dinamismo e agilità.Poi un Luis Alberto ha fatto eccezione,ma credo che questo periodo dell'anno non sia favorevole in senso assoluto a questi giocatori,a differenza di quanti lavorano su pochi tocchi e sono meno inficiati da un discorso del genere.



Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » lunedì 29 gennaio 2018, 12:31

tra l'erede della cagnotto ( rigore napoli), la mano di cutrone ( gol milan) e il casino di crotone-cagliari direi bella giornata arbitrale...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Winter
Messaggi: 11362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Winter » lunedì 29 gennaio 2018, 13:42

Se hai la Var.. e non la guardi.. (cutrone e napoli) o la guardi e poi fai di testa tua.. (crotone)
Mi sa che agli arbitri la var.. non piace (ma si sapeva)

Be ieri abbiamo guadagnato un punto.. su Roma e Lazio
nonostante una prestazione disastrosa



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4042
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Seb » lunedì 29 gennaio 2018, 15:03

Per me in confronto al gol annullato al Crotone, tutti gli altri episodi discutibili di questa giornata sono decisioni sacrosante: in tutti gli altri casi bene o male si può dare un'interpretazione o comunque ci si può sforzare di trovare una logica, in quello proprio no. L'unica semi spiegazione che mi sono dato è che vengano considerati in fuorigioco attivo i due del Crotone "vicini" alla traiettoria della palla dopo il colpo di testa, ma mi pare clamorosamente forzata...



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8094
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda nino58 » lunedì 29 gennaio 2018, 15:43

Winter ha scritto:Be ieri abbiamo guadagnato un punto.. su Roma e Lazio
nonostante una prestazione disastrosa


Come sempre, impegno con le squadre titolate (vedi Roma la scorsa settimana), vuoto pneumatico neurovegetativo con le meno quotate (SPAL ieri).
Comunque questa cosa va "discussa" ad inizio campionato, chiunque sia l'allenatore sacrificando.
Il top furono, qualche anno fa, le due partite perse con il Novara che poi retrocesse da ultimo in classifica.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Winter
Messaggi: 11362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Winter » lunedì 29 gennaio 2018, 19:54

Mi sa che la partita con la Roma fa poco testo
visto che i giallorossi son in crisi come noi

Temo sia l ennesima stagione dove non abbiamo seminato nulla



pereiro2982
Messaggi: 1334
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 14:18

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda pereiro2982 » lunedì 29 gennaio 2018, 20:05

secondo me si sta sabotando il Var , in germania l'hanno tolto e ci stanno provando pure da noi
perche altrimenti il livello di incompetenza rasenta la neuro...



Montana Miller
Messaggi: 1032
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » mercoledì 31 gennaio 2018, 4:40

Com'è che si dice,fatta la legge trovato l'inganno....bastava concedere discrezionalità all'arbitro o non fornire tutte le inquadrature disponibili al momento della verifica,visto che poi la regia appartiene alla Lega Calcio e non alle televisioni,e la VAR la si disinnesca facilmente.Ma a parte questo,volevo spendere due parole su una delle più misteriose figure della Storia del Calcio,il grande Massimo Mauro,senza la quale campionissimi come Maradona,Zico,Palanca e Platini non sarebbero stati nessuno:casualmente una figura così trasparente e progressista è contraria all'introduzione della VAR e casualmente è anche la posizione della Juventus.Mah...a me non sembra onesto che squadre come Inter e Milan siano rappresentate a Sky con Bergomi e Ambrosini,mentre la Juve con Mauro.Questo soggetto credo sia lì per volere del fenomeno che non voleva "interrompere le emozioni",al quale conia pure lo slogan ogni volta senza capire quanto fosse sfigato e perdente.Lo portò pure in Parlamento forte del fatto che si prestasse a salire sui palchi a dire due minchiate contro Berlusconi,all'epoca spendibili come forte messaggio politico.Anni fa,assieme a Vialli,promosse una campagna per non ricordo bene quale nobile causa e mio fratello mi chiese due lire per contribuire,che però gli negai perchè tanto si sapeva che fine avrebbero fatto...



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8094
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda nino58 » mercoledì 31 gennaio 2018, 9:00

pereiro2982 ha scritto:secondo me si sta sabotando il Var , in germania l'hanno tolto e ci stanno provando pure da noi
perche altrimenti il livello di incompetenza rasenta la neuro...


Mi pare evidente.
L'altroieri Nicchi, uscendo dall'Assemblea Federcalcio, proclamava la "cristallinità" della sua componente all'interno del sistema calcio.
Con una sicumera degna di ben altre cause.
Eppure nel 2006, al tempo di Calciopoli, si parlava di Juve, Moggi, prescrizioni, ecc. ma non si è davvero toccato il punto dolente : quello di chi le partite può davvero indirizzarle in un senso o nell'altro.
Forse gli arbitri non furono toccati perchè altrimenti non si giocava più, però il vero punto debole (o forte) del marchingegno moggiano era solo e soltanto lì.
Il VAR dà fastidio alla categoria perchè fa ammettere l'errore -agli arbitri di calcio, gli arbitri di altri sport, tranne singole eccezioni, mi pare siano gente molto più normale- e il dogma dell'infallibilità è duro a morire.
La strada per ridurre errori e porcate è quella percorsa dal tennis, dove la chiamata deve poter venire dal danneggiato.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
lemond
Messaggi: 8818
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda lemond » mercoledì 31 gennaio 2018, 14:08

Per me la strada è più complessa e parte dalla riforma del regolamento, perché (l'ò già detto troppe volte ormai) che una partita sia decisa (o possa esserlo) da un rigore immaginario o che vada al di là di riparazione per un fallo commesso, è assurdo :grr: . Se non si toglie questa punizione estrema, il calcio non sarà mai (anche con arbitri perfetti e uso un ossimoro) uno sport in cui il risultato riflette le forze in campo, troppo importante questa "spada di Damocle".
A questo riguardo, il regolamento è invece giusto a proposito del c.d. fallo di mano e cito due casi in cui tutti magari sono stati concordi nel dire che era "sacrosanto" e allora io vi domando c'era volontarietà nel colpire la palla con un braccio dal giocatore della Sampdoria a Roma domenica scorsa e nel difensore dell'Inter nella partita a San Siro con l'Udinese? Ripeto quel che chiedo, insieme al regolamento (questa è l'unica parte di esso che mi sembra giusto) è quale ipotesi segnereste con una crocetta:
1) Atto volontario (x)
2) preterintenzionale (x)
3) colposo (x)
4) semplice coincidenza in un gesto naturale (x)
Diverso invece è quanto accaduto in Bordeaux - O.L. dove tutti sono concordi che si sia trattato di una sceneggiata e allora qui si rientra nel regolamento sbagliato e nel non uso, per il momento, del VAR in Ligue. Più il primo del secondo, perché per il rigore il VAR potrebbe essere conclusivo in questo caso, ma lascia a desiderare in molti altri. Invece nel fuorigioco, se applicato, è infallibile o quasi, come la cellula elettronica sulla linea di porta, se funziona; in Francia hanno dovuto toglierla, perché gli apparecchi dell'impresa appaltatrice non erano affidabili! :bll:
Passiamo a un altro caso da regolamentare in modo diverso: le ammonizioni/espulsioni. Per cominciare non so a chi sia venuto in mente di considerare equivalente un atto deliberato a una parola detta a caldo!? Per me il giocatore del Chievo doveva essere espulso direttamente (nel rugby avrebbero fatto così), mentre il secondo buttato fuori per proteste è, a mio parere paradossale, come quando espulsero Manduchic (s.s.s.c.). La mia proposta l'ò già fatta e il cartellino giallo comporterebbe l'esclusione del soggetto, sostituito da un compagno, salvo nel caso di proteste, perché uno così è solo fastidioso, ma nulla di più e un arbitro serio se ne dovrebbe (uso una brutta parola) fregare! :)
Infine, una cosa per me noiosissima e assurda è la pretesa del pubblico e dei giocatori di voler far arrestare il gioco, perché uno della propria squadra è a terra e non colpito al capo. Che hanno paura che si prenda un raffreddore? Ci stia quanto vuole, ma il gioco deve andare avanti e, se anche l'arbitro non se ne cura, state tranquilli che il tipo si rialza. La sanzione dovrebbe essere data alla società di chi è così arrogante da volersi avvalere di un diritto che nessuno gli ha attribuito. Qualche milioncino di euro potrebbero far riflettere. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

http://www.youtube.com/watch?v=vK-gCpOSSr8

Avatar utente
lemond
Messaggi: 8818
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda lemond » mercoledì 31 gennaio 2018, 17:46

Vista ora Atalanta - Juventus e solita buffonata di un arbitro che non conosce il regolamento e va a dare un rigore a un *non fallo* di Benatia! :grr:
Di seguito alcune perle sentite dai commentatori: Braccio che aumenta il volume (evidentemente il marocchino è ingrassato :champion: ) e poi strepitosa parata di Buffon sul passggio di Gomez.
E poi nel corso della partita altre perle: Allègri, rimbalʒo e la stupenda espressione - l'Atalanta ha impattato sulla solidità della Juventus. - :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

http://www.youtube.com/watch?v=vK-gCpOSSr8

Strong
Messaggi: 8789
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Strong » mercoledì 31 gennaio 2018, 18:07

nino58 ha scritto:Il VAR dà fastidio alla categoria perchè fa ammettere l'errore -agli arbitri di calcio, gli arbitri di altri sport, tranne singole eccezioni, mi pare siano gente molto più normale- e il dogma dell'infallibilità è duro a morire.


guarda io non credo che gli arbitri "non normali" si siano concentrati nel calcio ma credo invece che molti dei "non normali" si siano dati appuntamento tra gli spettatori/tifosi del calcio.

per gli errori arbitrali nel calcio si vedono e sentono dello cose assurde
in altri spor gli errori ci sono (anche con TMO, falco ecc ecc) ma certi isterismi non ci sono

secondo me la classe arbitrale del calcio tende a mettersi sulla difensiva anche a causa di questo complottismo imperante ed isterico presente
tra chi segue il calcio.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Luca90
Messaggi: 3297
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Luca90 » mercoledì 31 gennaio 2018, 20:23

lemond ha scritto:Vista ora Atalanta - Juventus e solita buffonata di un arbitro che non conosce il regolamento e va a dare un rigore a un *non fallo* di Benatia! :grr:

siamo stati più forti anche del Var :sherlock:


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Winter
Messaggi: 11362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 31 gennaio 2018, 21:14

http://www.gazzetta.it/Calcio/31-01-201 ... 3188.shtml

Oggi è difficile nello sport italiano trovare delle persone come vicini
Con quell educazione :clap: :clap:



Montana Miller
Messaggi: 1032
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » venerdì 2 febbraio 2018, 6:07

nino58 ha scritto:Eppure nel 2006, al tempo di Calciopoli, si parlava di Juve, Moggi, prescrizioni, ecc. ma non si è davvero toccato il punto dolente : quello di chi le partite può davvero indirizzarle in un senso o nell'altro.

Il VAR dà fastidio alla categoria perchè fa ammettere l'errore -agli arbitri di calcio, gli arbitri di altri sport, tranne singole eccezioni, mi pare siano gente molto più normale- e il dogma dell'infallibilità è duro a morire.
La strada per ridurre errori e porcate è quella percorsa dal tennis, dove la chiamata deve poter venire dal danneggiato.


Moggi è stato una specie di Marcinkus del Calcio.Gente in chiara malafede è stata persino capace di insinuare che entrambi siano stati posti nelle rispettive posizioni di potere proprio perchè si sapeva che tipo di apporto potessero fornire.Peraltro rispetto ai tempi del Torino almeno si è limitato a offrire soldi,mi è sembrato un passo avanti.Comunque i designatori Bergamo e Pairetto e gli arbitri De Santis e Nucini,che disse di essersi incontrato anche con Facchetti,ebbero pene di rilievo.In effetti sono pochi elementi per costituire un sistema.Credo sia dipeso dal fatto che l'indagine si fosse sviluppata solo per due anni,qualcosa sarà sfuggita sulla decina di telefoni di Moggi e probabilmente,potendosi incontrare il giorno della partita e magari il precedente,accordi e pagamenti avvenivano solo in quel momento.

Con il VAR gli arbitri godono di ulteriore protagonismo,che poi è quel che interessa a molti di loro,per cui non credo lo vedano negativamente.A me l'utilizzo del VAR va bene più o meno com'è adesso storture interessate a parte,se concedi la chiamata ai contendenti non esci più dallo stadio,il numero dei contatti è infinito e il Calcio si presta comunque tanto all'interpretazione.Io credo che semplicemente si debba rimettersi all'arbitro in molte situazioni e ricorrervi sistematicamente in altre,almeno così vedo fanno gli americani,la discrezionalità del singolo arbitro non solo si presta di più all'errore ma anche all'interpretazione malevola dello spettatore.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 8818
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda lemond » venerdì 2 febbraio 2018, 8:29

Montana Miller ha scritto: A me l'utilizzo del VAR va bene più o meno com'è adesso storture interessate a parte,se concedi la chiamata ai contendenti non esci più dallo stadio,il numero dei contatti è infinito e il Calcio si presta comunque tanto all'interpretazione.Io credo che semplicemente si debba rimettersi all'arbitro in molte situazioni e ricorrervi sistematicamente in altre,almeno così vedo fanno gli americani,la discrezionalità del singolo arbitro non solo si presta di più all'errore ma anche all'interpretazione malevola dello spettatore.

Pure a me il VAR va abbastanza bene, anche se per i rigori siamo sempre (o quasi) nell'incertezza, ma d'altra parte non si può chiedere a qualcuno/cosa più di quello che può dare. D'altra parte il VAR è il dito e non la luna, la quale è rappresentata dal regolamento e dall'interpretazione sbagliata, ancorché talvolta obbligatoria, dello stesso. :x Se volete che il calcio rimanga quel che era, occorre cambiare quasi tutto. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

http://www.youtube.com/watch?v=vK-gCpOSSr8

Avatar utente
lemond
Messaggi: 8818
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggereda lemond » domenica 4 febbraio 2018, 12:48

Scusate la mia "fissazione" sui rigori, ma vorrei chiedervi quanti ne ha avuti (pro e contro) il Napoli in Coppa dei Campioni, perché non sono riuscito a trovarli. Quelli nel campionato invece li conosco: 6 a favore e forse sono tutti come quelli con il Bologna :x e 1 contro. Grazie


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

http://www.youtube.com/watch?v=vK-gCpOSSr8