Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » sabato 16 dicembre 2017, 14:33

E invece non è così, perché da statuto del voluntary agreement, la UEFA richiede un deposito finanziario dalla cifra non meglio specificata su conto vincolato.
Poi come fai a dire che se uno si presenta al VA non sta bene?
È uno strumento mai utilizzato prima da nessuna società, che è stato appositamente creato per squadre appena passate da un cambio di proprietà. Non c'è nessun precedente di VA, che è diverso dal Settlement che ci colpirà tra qualche mese come ha fatto anche con Inter e Roma in Italia, si spera con le stesse sanzioni.
Stipulando quell'accordo puoi investire altre cifre secondo il piano industriale presentato, ma se devi congelare 160 milioni di euro in un conto per 4 anni che senso ha farlo?

Non è che rispondo in cagnesco, ma qua sembra che se non si dice che il Milan è destinato a un misero destino si passa per dei malati di mente.
Lo ripeto, non ho alcuna conoscenza di finanze, non so una mazza di bilanci sportivi, di bond, di depositi.
Mi piacerebbe solo che si parlasse più di campo, anche se le cose non vanno meglio (piccoli segnali di risveglio a parte).
Che si parli di rischio fallimento o queste cose come se uno avesse in mano il bilancio del Milan mi fa innervosire.
Mi spiace se ti sei sentito attaccato, ma il tifo acceca alle volte, perdono.




Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 16 dicembre 2017, 14:36

udra ha scritto:
Strong ha scritto:
udra ha scritto:Ma esattamente chi potrebbe stipulare un accordo con la UEFA per evitare sanzioni se una delle richieste è un deposito di 100 milioni o più a garanzia? :D
stai a vedere che forse è iniziato il countdown
il milan è sommerso dai debiti e questi sono dei figuranti messi li per perdere tempo....
Sisi, metti la sveglia che mi sa che stai sognando.
Anche se quel debito non fosse rifinanziato da Highbridge, cosa che molti di voi danno per scontato, finiremmo nelle mani di Elliott che avrà una ottima chance di guadagnare soldi facili senza aver fatto chissà che mosse.
Fra l'altro a un prezzo molto più basso, sui 450 milioni, investitori più facilmente identificabili di questo Yonghong Li (sul quale peraltro, io non ho certezze sul livello di povertà che voi mi descrivete) potranno uscire allo scoperto.
Oppure potrai avere una seconda speranza credendo che Elliott si metterà a svendere i nostri giocatori per tenersi una scatola vuota, senza sapere poi bene che farci.
Oltretutto nel caso si avverasse questa eventualità vorrei ben vedere dove tirerebbero su i 350 milioni che ripianerebbero il loro credito, dato che si parlerebbe di una rosa che ha fallito alla grande e quindi svalutata in buona parte dei suoi elementi.
Qui sono d'accordo. Lo scenario più probabile, se non vengono fuori altri investitori, è che fra 12 mesi il Milan diventi 'americano'. E presumo che di li a poco poi la squadra verrebbe venduta proprio per recuperare i 300 mln investiti inizialmente e guadagnarci qualcos'altro. Quindi anche la cifra di 400-450 mln mi pare plausibile.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Admin
Messaggi: 12665
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Admin » domenica 17 dicembre 2017, 0:22

Caro udra, il problema è che quando ti riferisci al proprietario del Milan, dici "questo Li"... come dire "un perfetto sconosciuto, un avventuriero, un parvenu". È difficile che l'intera operazione ispiri fiducia nell'osservatore, con presupposti del genere.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » domenica 17 dicembre 2017, 1:48

Admin ha scritto:Caro udra, il problema è che quando ti riferisci al proprietario del Milan, dici "questo Li"... come dire "un perfetto sconosciuto, un avventuriero, un parvenu". È difficile che l'intera operazione ispiri fiducia nell'osservatore, con presupposti del genere.
Ma su questo sono pienamente d'accordo. Anche io sarei curioso di capire come fa uno di cui non si sa praticamente nulla (ma che evidentemente non può essere accomunato a Manenti o a Baccaglini per citare due di quelli che chiami avventurieri) a tirare in piedi un'operazione da 750 milioni di euro, se ha qualcuno dietro, e capisco perfettamente che questo alone di mistero non aiuta a rendere l'atmosfera serena in tempi di magra sportiva.
L'osservatore esterno può nutrire lecitamente questi dubbi, ma non secondo me non si può affermare per tale ragione che il Milan sia in condizioni finanziarie precarie senza avere dei dati oggettivi in mano.
Probabilmente lo saremo anche, ma vorrei vedere citati dei parametri precisi che lo indichino.
So che siamo indebitati pesantemente (più che altro la proprietà lo è), ma se poi rifininanziamo il debito a tassi più accettabili che succede? E se anche passiamo a Elliott (extrema ratio sentendo Fassone di cui, magari ingenuamente, mi fido) è una tragedia?
Perchè nessuno parla delle convention fatte in Cina sotto l'egida del governo centrale, o della società che è stata creata per generare profitti a Pechino e vede al suo capo manager cinesi anche quotati? Perchè nessuno ne fa un approfondimento?
Siamo bersagliati da mattina a sera e se ciò succede sicuramente qualche sbaglio lo si è fatto anche tra noi tifosi che ci siamo fatti prendere dalla troppa euforia in estate, ma se anche ogni tanto la stampa citasse qualche fatto positivo non sarebbe malvagio.
A me preoccupa più la gestione sportiva (anche se le ultime due prestazioni mi hanno un minimo tranquillizzato sull'allenatore che mi pare abbia almeno un po' più di buonsenso e autocritica di quello che ci ha appena lasciato) che quella societaria per il momento, perchè se sul campo non ottieni risultati difficilmente poi hai dei vantaggi economici.



Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » domenica 17 dicembre 2017, 1:56

Con questo chiudo l'argomento in questione per me perchè:
1) la cosa mi fa venire il sangue amaro :D
2) non mi piace parlare di cose di cui non so niente o quasi
3) a 1 Barak è finita (cari cugini grazie del regalo di compleanno :D :D , fatevi sfottere per una volta almeno :D )




Basso
Messaggi: 13710
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Basso » domenica 17 dicembre 2017, 14:30

Auguri, tre volte auguri :cake: :cake: :cake: :D


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10457
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 17 dicembre 2017, 14:35

Mi chiedo come sia possibile che non saltino teste. Squadra allo sbando, società inesistente e situazione finanziaria disastrata. Non vedo quale sia un buon futuro.


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9477
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 17 dicembre 2017, 14:50

Walter_White ha scritto:Mi chiedo come sia possibile che non saltino teste. Squadra allo sbando, società inesistente e situazione finanziaria disastrata. Non vedo quale sia un buon futuro.
Non possono saltare teste se non ce ne sono.
Nel senso che non c'è una proprietà.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » domenica 17 dicembre 2017, 19:14

I giocatori scendono in campo per mostrare il loro valore, e che la società funzioni o no devono sapere a che club appartengono.
Seguendo alcune squadre in questi anni ho capito che in situazioni ben più tragiche i gruppi e le squadre vere emergono.
Io non rinnego la felicità per il mercato estivo, come fanno tanti miei compagni di tifo che adesso sono quelli che sapevano già tutto in anticipo.
Mi rifiuto di credere che questo undici possa perdere 3-0 a Verona o pareggiare a Benevento.



Winter
Messaggi: 13334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Winter » domenica 17 dicembre 2017, 20:33

Come spesso accade non è cambiando allenatore che svolti la stagione
poi Gattuso. .

Noi siamo tornati allo stesso livello
il primo tempo era stato ottimo però era uno a uno
Obiettivo resta il quarto posto
icardi 17 partite 17 gol



Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » domenica 17 dicembre 2017, 20:43

Non la svoltano allenatori ben più affermati, figuriamoci il buon ringhio che comunque si è trovato con una base atletica da dover ricostruire a metà dicembre....
Ci sono alcuni equivoci tattici nel nostro mercato, questo è indubbio, legati soprattutto a Suso e Cahlanoglu dovuti al passaggio a 3 che non è stato affrontato in maniera adeguata da Montella (e sono parole dei giocatori, non mie).
Però ripeto, non posso giustificare prestazioni come quella di oggi perché uno gioca a 3 o a 4.



Winter
Messaggi: 13334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Winter » domenica 17 dicembre 2017, 20:54

Ricordo di aver visto il derby primavera a settembre
c era un enorme differenza tecnica tra le due squadre
ma pure tatticamente il Milan era messo malissimo
dopo due mesi..vederlo allenatore della prima squadra (dopo fallimenti in quasi tutte le squadre che ha allenato) l ho trovato molto sorprendente
poi vero non gioca lui
vero la condizione atletica è scadente
però Gattuso , per me , è inferiore a montella



Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » domenica 17 dicembre 2017, 22:48

Dai Winter la primavera che cosa centra?
Ha lasciato una squadra al secondo posto in campionato, o terzo adesso non ricordo, che dopo le prime due sconfitte molto brutte aveva avuto un percorso quasi netto tranne che contro la Juventus che schierava Pjaca in campo nell'occasione.
I fallimenti li ha fatti lui, ma anche le società in cui ha militato.
A Creta non venivano pagati gli stipendi, e alcuni collaboratori doveva pagarli lui.
A Pisa dopo una promozione insperata in b si era dimesso per contrasti con la società, fino a dicembre non avevano neanche i soldi per l'acqua calda e non si sapeva se finivano il campionato, con la tifoseria che faceva guerriglia urbana per avere un cambio di presidenza.

Non ha certo il curriculum da allenatore di big, ma che senso aveva mettere in panchina una seconda scelta in una stagione così compromessa già ora, col rischio di dover firmare contratti pluriennali?



Luca90
Messaggi: 4346
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Luca90 » domenica 17 dicembre 2017, 23:28

3 gol hanno preso inter e milan, 3 ne hanno fatti juve e napoli... chiude la giornata il 3-3 tra atalanta e lazio :)


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

Admin
Messaggi: 12665
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Admin » lunedì 18 dicembre 2017, 1:14

La Lazio ha folate di gioco entusiasmanti (ad esempio l'azione del 3-3) ma anche amnesie difensive ingiustificate... il quarto posto sarà un miracolo, mi sa... peccato. :old:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Montana Miller » lunedì 18 dicembre 2017, 5:36

udra ha scritto: 3) a 1 Barak è finita (cari cugini grazie del regalo di compleanno :D :D , fatevi sfottere per una volta almeno :D )
Ecco,questo è lo spirito giusto.Ci sono tifosi che non vedono la propria squadra vincere niente dal 22 A.C.,prendere un'imbarcata una domenica sì e l'altra pure,ma quando la squadra nemica,in genere concittadina e dirimpettia perde,anche se una volta ogni morte di Papa,sono proprio felici.

Comunque l'importante è che i soldi a Silvio arrivino fino all'ultima lira,che Marina ci tiene.

Gattuso secondo me va benissimo per allenare dei ragazzi,che non essendo affermati e più o meno tutti sullo stesso piano,urlandoli dietro li sproni a tal punto da rendere di più,perchè sanno di poter uscire completamente dall'ambiente da un giorno all'altro.A livello professionistico se un gioocatore si indispone comincia solo a impegnarsi di meno perchè tanto sa che male che vada viene trasferito.Ma in genere cacciano l'allenatore.Capisco possa essere un'azione da Zamparini e da squadretta,ma non scarterei a priori l'idea di richiamare Montella,che riposato e più lucido potrebbe aver metabolizzato quanto può aver sbagliato e provare a limarlo.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 dicembre 2017, 8:09

Winter ha scritto:Come spesso accade non è cambiando allenatore che svolti la stagione
poi Gattuso. .

Noi siamo tornati allo stesso livello
il primo tempo era stato ottimo però era uno a uno
Obiettivo resta il quarto posto
icardi 17 partite 17 gol
Non ho visto la partita, perché quelle che mi interessano, prima le registro, poi guardo com'è andata (V/N/P) e solo se è sodisfacente per me, mi metto a guardarle. Però mi sa tanto che Inter - Udinese sia stata decisa da un calcio di rigore e per di più su un presunto fallo di mano! Quello non c'entra nulla con il calcio, ma con un regolamento fatto con i piedi. :grr:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 dicembre 2017, 8:22

Montana Miller ha scritto:
udra ha scritto: 3) a 1 Barak è finita (cari cugini grazie del regalo di compleanno :D :D , fatevi sfottere per una volta almeno :D )
Ecco,questo è lo spirito giusto.Ci sono tifosi che non vedono la propria squadra vincere niente dal 22 A.C.,prendere un'imbarcata una domenica sì e l'altra pure,ma quando la squadra nemica,in genere concittadina e dirimpettaia perde,anche se una volta ogni morte di Papa,sono proprio felici.
Io sono proprio uno di quelli :D però avrei preferito che avesse vinto il Milan e l'Inter, piuttosto che perdere entrambe!
Montana Miller ha scritto:
Gattuso secondo me va benissimo per allenare dei ragazzi,che non essendo affermati e più o meno tutti sullo stesso piano,urlandoli dietro li sproni a tal punto da rendere di più,perchè sanno di poter uscire completamente dall'ambiente da un giorno all'altro.A livello professionistico se un gioocatore si indispone comincia solo a impegnarsi di meno perchè tanto sa che male che vada viene trasferito.Ma in genere cacciano l'allenatore.Capisco possa essere un'azione da Zamparini e da squadretta,ma non scarterei a priori l'idea di richiamare Montella,che riposato e più lucido potrebbe aver metabolizzato quanto può aver sbagliato e provare a limarlo.
Per me l'allenatore conta proprio per codesto: saper motivare i propri giocatori, per cui il Ringhio da un certo punto di vista può essere importante. Però, se non hai i giocatori, è inutile, puoi spronarlo quanto vuoi, ma un ronzino non diventerà mai un cavallo da corsa. L'allenatore è come i genitori per un figlio/a può facilmente distruggerlo, ma non riuscirà mai creare un genio, se costui non ha dentro il potenziale. Certo, come ben argomenta Winter, è importante anche lo schema di gioco, ma ormai quasi tutti sono in grado di mettere bene in campo una squadra, basti vedere, ad es. l'allenatore del Pordenone.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 dicembre 2017, 8:32

Sempre a proposito di allenatore, ho visto proprio ora la sintesi di Atalanta - Lazio, vorrei comprendere dove sta la colpa dell'allenatore quando un portiere, che di solito è bravo, lascia entrare in rete due tiri tutt'altro che irresistibili? Il calcio è fatto troppo di episodi per poterci teorizzare sopra. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12024
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 18 dicembre 2017, 9:06

Tranchée d'Arenberg ha scritto: Infatti, a proposito di questo scenario, qualcuno paventa l'ipotesi di un Berlusconi bis che dopo aver incassato un sacco di soldi lo scorso anno, potrebbe ricomprarsi la squadra per molto meno (sempre a patto che il Milan non sia ancora suo...).
Comincio a pensare che sarebbe lo scenario ideale, dal mio punto di vista :diavoletto:
Galliani di nuovo a far mercato con un budget di 20 milioni e il berlusca a dare dicktat agli allenatori.
Si prospetterebbero altri anni di grasse soddisfazioni e risate.

Ben peggio, dal mio punto di vista, se la proprietà passasse ad Elliott che poi potrebbe vendere ad un investitore più credibile di Li.
Dipende anche da quanto chiedono, per 400Ml qualcuno lo dovrebbero trovare, anche se non è che siano proprio bruscolini.
La speranza è che si presenti un altro sulla falsariga dell'attuale. :D



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 18 dicembre 2017, 9:27

galliano ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto: Infatti, a proposito di questo scenario, qualcuno paventa l'ipotesi di un Berlusconi bis che dopo aver incassato un sacco di soldi lo scorso anno, potrebbe ricomprarsi la squadra per molto meno (sempre a patto che il Milan non sia ancora suo...).
Comincio a pensare che sarebbe lo scenario ideale, dal mio punto di vista :diavoletto:
Galliani di nuovo a far mercato con un budget di 20 milioni e il berlusca a dare dicktat agli allenatori.
Si prospetterebbero altri anni di grasse soddisfazioni e risate.

Ben peggio, dal mio punto di vista, se la proprietà passasse ad Elliott che poi potrebbe vendere ad un investitore più credibile di Li.
Dipende anche da quanto chiedono, per 400Ml qualcuno lo dovrebbero trovare, anche se non è che siano proprio bruscolini.
La speranza è che si presenti un altro sulla falsariga dell'attuale. :D
Che merda :diavoletto:

400-450 mln è ovviamente una cifra che ho buttato lì così a cazzo. Considerando che l'investimento iniziale di Elliott è di 300 ml, ovvero il prestito concesso a Li, dovessero mettere le mani sulla società, anche a vendere a 400-450 ci sarebbe un bel guadagno.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » lunedì 18 dicembre 2017, 10:10

Montana Miller ha scritto:
udra ha scritto: 3) a 1 Barak è finita (cari cugini grazie del regalo di compleanno :D :D , fatevi sfottere per una volta almeno :D )
Ecco,questo è lo spirito giusto.Ci sono tifosi che non vedono la propria squadra vincere niente dal 22 A.C.,prendere un'imbarcata una domenica sì e l'altra pure,ma quando la squadra nemica,in genere concittadina e dirimpettia perde,anche se una volta ogni morte di Papa,sono proprio felici.
Quindi se il Milan fa ridere i polli è perché molti tifosi hanno quelle poche soddisfazioni nello sfottere quelli dell'altra parte della barricata?
Non mi sembra che il 5 maggio in tanti fossero in strada per Milano disperati o a festeggiare la vittoria col Lecce eppure la situazione era radicalmente diversa da adesso in meglio.
Se la squadra o la società si accontentano delle disgrazie altrui è un problema, non se lo fanno i tifosi



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Montana Miller » lunedì 18 dicembre 2017, 10:22

Il Milan non rientra per ora nell'identikit di una società che non vince dal 22 A.C.Come l'Inter o la Juve.Piuttosto il Torino e le romane,che rispecchiano uno stereotipo perdente e provinciale.Anche a Firenze non stanno messi tanto meglio,anzi.Per paradosso e generalizzando,chiaro i tifosi non siano tutti così.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 dicembre 2017, 11:20

a proposito di tifosi


17 dicembre 2017(agf)

BOLOGNA Una marcia fascista su via Porrettana: due minuti di "me ne frego della galera, camicia nera trionferà", con braccio teso e sfilata a ranghi compatti di cinquanta ultrà bianconeri, ben consapevoli di formare un corteo organizzato, forse non del fatto che a due passi da loro la curva ospiti è dedicata ad Arpad Weisz, l'allenatore ebreo ungherese ucciso ad Auschwitz nel 1944.

La scena, sotto gli occhi delle forze dell'ordine che stavano scortando i pullman di altri tifosi della Juventus, s'è consumata un'ora prima del fischio d'inizio della sfida tra il Bologna e i bianconeri.

Impossibile stabilire l'appartenenza a un gruppo preciso di questi nostalgici: vestiti di nero, ma senza vessilli riconoscibili, salvo qualche bandiera italiana, hanno intonato i loro canti a braccio teso, occupando tutta la carreggiata di via Porrettana, che prima di tutte le partite viene chiusa al traffico e si trasforma in uno dei punti più presidiati della città.

Non abbastanza, però, per impedire a cinquanta ultrà di inneggiare alla camicia nera, in ranghi disciplinati, proprio come una marcia.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 dicembre 2017, 11:25

e, a proposito di allenatori: a Empoli hanno licenziato Vivarini, dopo una partita pareggiata (a causa di un errore grossolano di Romagnoli) a Cremona, con la seguente posizione in classifica https://www.diretta.it/classifiche/6ufh ... le;overall
Vassapé quale sarà il motivo?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 18 dicembre 2017, 11:40

lemond ha scritto:a proposito di tifosi


17 dicembre 2017(agf)

BOLOGNA Una marcia fascista su via Porrettana: due minuti di "me ne frego della galera, camicia nera trionferà", con braccio teso e sfilata a ranghi compatti di cinquanta ultrà bianconeri, ben consapevoli di formare un corteo organizzato, forse non del fatto che a due passi da loro la curva ospiti è dedicata ad Arpad Weisz, l'allenatore ebreo ungherese ucciso ad Auschwitz nel 1944.

La scena, sotto gli occhi delle forze dell'ordine che stavano scortando i pullman di altri tifosi della Juventus, s'è consumata un'ora prima del fischio d'inizio della sfida tra il Bologna e i bianconeri.

Impossibile stabilire l'appartenenza a un gruppo preciso di questi nostalgici: vestiti di nero, ma senza vessilli riconoscibili, salvo qualche bandiera italiana, hanno intonato i loro canti a braccio teso, occupando tutta la carreggiata di via Porrettana, che prima di tutte le partite viene chiusa al traffico e si trasforma in uno dei punti più presidiati della città.

Non abbastanza, però, per impedire a cinquanta ultrà di inneggiare alla camicia nera, in ranghi disciplinati, proprio come una marcia.

demolire qualsiasi forma di tifo organizzato...subito!


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » lunedì 18 dicembre 2017, 12:06

Montana Miller ha scritto:Il Milan non rientra per ora nell'identikit di una società che non vince dal 22 A.C.Come l'Inter o la Juve.Piuttosto il Torino e le romane,che rispecchiano uno stereotipo perdente e provinciale.Anche a Firenze non stanno messi tanto meglio,anzi.Per paradosso e generalizzando,chiaro i tifosi non siano tutti così.
Io personalmente, per come vivo la rivalità, ho sempre gioito/sofferto per i risultati dell'Inter.
Dei successi della Juventus non patisco troppo ad esempio, e non baso neanche la stagione sul derby come fanno a Roma.
È proprio una rivalità che sento al di là del momento positivo o negativo della squadra. ;)



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 18 dicembre 2017, 12:10

lemond ha scritto:a proposito di tifosi


17 dicembre 2017(agf)

BOLOGNA Una marcia fascista su via Porrettana: due minuti di "me ne frego della galera, camicia nera trionferà", con braccio teso e sfilata a ranghi compatti di cinquanta ultrà bianconeri, ben consapevoli di formare un corteo organizzato, forse non del fatto che a due passi da loro la curva ospiti è dedicata ad Arpad Weisz, l'allenatore ebreo ungherese ucciso ad Auschwitz nel 1944.

La scena, sotto gli occhi delle forze dell'ordine che stavano scortando i pullman di altri tifosi della Juventus, s'è consumata un'ora prima del fischio d'inizio della sfida tra il Bologna e i bianconeri.

Impossibile stabilire l'appartenenza a un gruppo preciso di questi nostalgici: vestiti di nero, ma senza vessilli riconoscibili, salvo qualche bandiera italiana, hanno intonato i loro canti a braccio teso, occupando tutta la carreggiata di via Porrettana, che prima di tutte le partite viene chiusa al traffico e si trasforma in uno dei punti più presidiati della città.

Non abbastanza, però, per impedire a cinquanta ultrà di inneggiare alla camicia nera, in ranghi disciplinati, proprio come una marcia.
Squallidi imbecilli.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » lunedì 18 dicembre 2017, 12:10

lemond ha scritto:e, a proposito di allenatori: a Empoli hanno licenziato Vivarini, dopo una partita pareggiata (a causa di un errore grossolano di Romagnoli) a Cremona, con la seguente posizione in classifica https://www.diretta.it/classifiche/6ufh ... le;overall
Vassapé quale sarà il motivo?
Bhe oddio con la squadra che aveva in mano qualcosa in più si poteva ottenere.
Gente come Krunic, Ninkovic, Caputo, Romagnoli, Pasqual in B non li hanno in tanti.
Fra l'altro non ho capito il perché di andare a prendere per una squadra di vertice un allenatore che veniva da esperienze modeste a Latina e a Teramo (al netto della promozione revocata in B).



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 18 dicembre 2017, 13:33

udra ha scritto:
lemond ha scritto:e, a proposito di allenatori: a Empoli hanno licenziato Vivarini, dopo una partita pareggiata (a causa di un errore grossolano di Romagnoli) a Cremona, con la seguente posizione in classifica https://www.diretta.it/classifiche/6ufh ... le;overall
Vassapé quale sarà il motivo?
Bhe oddio con la squadra che aveva in mano qualcosa in più si poteva ottenere.
Gente come Krunic, Ninkovic, Caputo, Romagnoli, Pasqual in B non li hanno in tanti.
Fra l'altro non ho capito il perché di andare a prendere per una squadra di vertice un allenatore che veniva da esperienze modeste a Latina e a Teramo (al netto della promozione revocata in B).
Udra, ma forse tu confondi il Romagnoli del Milan con quello dell'Empoli. A memoria mia non conosco un centrale peggiore di costui: non è capace di saltare un francobollo per ritto ed è molto più lento di Simic (10 cm. circa più alto). Su Krunic invece ti do ragione è come Ilicic in A, grande talento. Ninkovic buon giocatore, ma poca testa e Caputo l'à fatto rendere, così come Donnarumma; Pasqual è bravo in attacco, ma non difende.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9477
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 18 dicembre 2017, 13:58

udra ha scritto:
Montana Miller ha scritto:Il Milan non rientra per ora nell'identikit di una società che non vince dal 22 A.C.Come l'Inter o la Juve.Piuttosto il Torino e le romane,che rispecchiano uno stereotipo perdente e provinciale.Anche a Firenze non stanno messi tanto meglio,anzi.Per paradosso e generalizzando,chiaro i tifosi non siano tutti così.
Io personalmente, per come vivo la rivalità, ho sempre gioito/sofferto per i risultati dell'Inter.
Dei successi della Juventus non patisco troppo ad esempio, e non baso neanche la stagione sul derby come fanno a Roma.
È proprio una rivalità che sento al di là del momento positivo o negativo della squadra. ;)
Lapalissiano.
Sempre detto che se l'Inter non ci fosse vi toccherebbe inventarla.
Ops, dimenticavo.
L'avete proprio fondata, l'Inter. :D


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2814
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 20 dicembre 2017, 10:30

Eurosport titola "il Napoli ha la rosa corta, quello di Sarri è un miracolo".
Questa storia è davvero stucchevole. Sarri ha la panchina corta perchè non è in grado di coinvolgere i giocatori della rosa. Nel tempo ha fatto buttare letteralmente nel cesso talmente tanti soldi a De Laurentis da mettersi le mani nei capelli. La rosa del Napoli è di altissimo livello ovunque, giocatori scarsi come Sturaro nel Napoli non si vedono in campo eppure alla Juve si parla di rosa lunga. L'unica mancanza reale è davanti, dove capisco che privarsi di Mertens Insigne e Callejon, specialmente dopo l'infortunio di Milik, sia difficile per Sarri. Ma fino all'anno scorso c'erano Gabbiadini e Pavoletti, quest'estate c'era Zapata, quindi non sta in piedi nemmeno questa. Ora hanno comprato Ciciretti, e a me sembra una barzelletta: Ciciretti (uno che gioca nel Benevento ed è anche grasso) sarebbe meglio di Ounas e Giaccherini?
Emblematico ciò che è accaduto a Torino: Napoli in pieno controllo della partita, sul 3-1, e Sarri che fa? Mette Insigne reduce da un infortunio invece di dare fiducia a Ounas, Giaccherini, o chi per lui.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10342
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 20 dicembre 2017, 12:40

il_panta ha scritto:Eurosport titola "il Napoli ha la rosa corta, quello di Sarri è un miracolo".
Questa storia è davvero stucchevole. Sarri ha la panchina corta perchè non è in grado di coinvolgere i giocatori della rosa. Nel tempo ha fatto buttare letteralmente nel cesso talmente tanti soldi a De Laurentis da mettersi le mani nei capelli. La rosa del Napoli è di altissimo livello ovunque, giocatori scarsi come Sturaro nel Napoli non si vedono in campo eppure alla Juve si parla di rosa lunga. L'unica mancanza reale è davanti, dove capisco che privarsi di Mertens Insigne e Callejon, specialmente dopo l'infortunio di Milik, sia difficile per Sarri. Ma fino all'anno scorso c'erano Gabbiadini e Pavoletti, quest'estate c'era Zapata, quindi non sta in piedi nemmeno questa. Ora hanno comprato Ciciretti, e a me sembra una barzelletta: Ciciretti (uno che gioca nel Benevento ed è anche grasso) sarebbe meglio di Ounas e Giaccherini?
Emblematico ciò che è accaduto a Torino: Napoli in pieno controllo della partita, sul 3-1, e Sarri che fa? Mette Insigne reduce da un infortunio invece di dare fiducia a Ounas, Giaccherini, o chi per lui.
Inutile aggiungere qualcosa, se non :clap: :clap: :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 20 dicembre 2017, 15:35

il_panta ha scritto:Eurosport titola "il Napoli ha la rosa corta, quello di Sarri è un miracolo".
Questa storia è davvero stucchevole. Sarri ha la panchina corta perchè non è in grado di coinvolgere i giocatori della rosa. Nel tempo ha fatto buttare letteralmente nel cesso talmente tanti soldi a De Laurentis da mettersi le mani nei capelli. La rosa del Napoli è di altissimo livello ovunque, giocatori scarsi come Sturaro nel Napoli non si vedono in campo eppure alla Juve si parla di rosa lunga. L'unica mancanza reale è davanti, dove capisco che privarsi di Mertens Insigne e Callejon, specialmente dopo l'infortunio di Milik, sia difficile per Sarri. Ma fino all'anno scorso c'erano Gabbiadini e Pavoletti, quest'estate c'era Zapata, quindi non sta in piedi nemmeno questa. Ora hanno comprato Ciciretti, e a me sembra una barzelletta: Ciciretti (uno che gioca nel Benevento ed è anche grasso) sarebbe meglio di Ounas e Giaccherini?
Emblematico ciò che è accaduto a Torino: Napoli in pieno controllo della partita, sul 3-1, e Sarri che fa? Mette Insigne reduce da un infortunio invece di dare fiducia a Ounas, Giaccherini, o chi per lui.
concordo
non che ciciretti sia un brocco, è stato assieme a ceravolo uno di quelli che ha trascinato il benevento in serie A, però ecco non mi sembra il profilo di giocatore che possa finire nelle mire di un squadra che punta a vincere il campionato e che spera (il prossimo anno) di superare il girone in champions.
Sarri non fa giocare Giaccherini che è stato uno dei protagonisti delle vittoprie delle Juve ed è stato per diverse partite titolarissimo in nazionale e gli prendono Ciciretti?? bah....valli a capire a Napoli :D

A volte certe mosse di mercato sembra che nascano più per "favori" finanziari che per aspetti tecnici.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 22 dicembre 2017, 10:33

Strong ha scritto:
il_panta ha scritto:Eurosport titola "il Napoli ha la rosa corta, quello di Sarri è un miracolo".
Questa storia è davvero stucchevole. Sarri ha la panchina corta perchè non è in grado di coinvolgere i giocatori della rosa. Nel tempo ha fatto buttare letteralmente nel cesso talmente tanti soldi a De Laurentis da mettersi le mani nei capelli. La rosa del Napoli è di altissimo livello ovunque, giocatori scarsi come Sturaro nel Napoli non si vedono in campo eppure alla Juve si parla di rosa lunga. L'unica mancanza reale è davanti, dove capisco che privarsi di Mertens Insigne e Callejon, specialmente dopo l'infortunio di Milik, sia difficile per Sarri. Ma fino all'anno scorso c'erano Gabbiadini e Pavoletti, quest'estate c'era Zapata, quindi non sta in piedi nemmeno questa. Ora hanno comprato Ciciretti, e a me sembra una barzelletta: Ciciretti (uno che gioca nel Benevento ed è anche grasso) sarebbe meglio di Ounas e Giaccherini?
Emblematico ciò che è accaduto a Torino: Napoli in pieno controllo della partita, sul 3-1, e Sarri che fa? Mette Insigne reduce da un infortunio invece di dare fiducia a Ounas, Giaccherini, o chi per lui.
concordo
non che ciciretti sia un brocco, è stato assieme a ceravolo uno di quelli che ha trascinato il benevento in serie A, però ecco non mi sembra il profilo di giocatore che possa finire nelle mire di un squadra che punta a vincere il campionato e che spera (il prossimo anno) di superare il girone in champions.
Sarri non fa giocare Giaccherini che è stato uno dei protagonisti delle vittoprie delle Juve ed è stato per diverse partite titolarissimo in nazionale e gli prendono Ciciretti?? bah....valli a capire a Napoli :D

A volte certe mosse di mercato sembra che nascano più per "favori" finanziari che per aspetti tecnici.
Concordo. Il Napoli forse ha meno panchina rispetto alla Juve, ma il modo in cui Sarri impiega le seconde linee lascia a dir poco a desiderare. E lascia a desiderare anche il modo in cui sono state gestite alcune situazioni di mercato.
12 mesi fa in attacco il primo 'rincalzo' era Gabbiadini, uno che sta nel giro della nazionale. L'hanno venduto per prendere uno obiettivamente meno forte come Pavoletti, che infatti con la maglia del Napoli non ha mai segnato. Mandato via anche Pavoletti, si sono ritrovati Duvan Zapata di ritorno dal prestito all'Udinese, dove aveva ben reso lo scorso anno, ma han ben pensato di mandarlo alla Samp, dove continua a far bene. E niente, si sono ritrovati ad iniziare una stagione con un reparto d'attacco formato dai soli Mertens, Milik, Insigne, Calleon e il misterioso Ounas (finora solo 200 minuti complessivi tra campionato e coppe). Troppo pochi per una squadra che gioca col 4-3-3 e che è impegnata su 3 fronti.
Per quanto riguarda il reparto difensivo, l'anno scorso hanno pagato 20 mln di euro per Maksimovic, che in tutta la passata stagione ha giocato in totale solo 12 partite (8 in serie a, 2 in CL e 2 in Coppa Italia) e quest'anno appena 3. Tanto per fare un esempio, Benatia alla Juve è costato 17 mln di euro ed è attualmente uno dei migliori centrali in circolazione.

Su Ciciretti, io sono sinceramente perplesso. Sicuramente è un buon giocatore, ma non credo che un ragazzo con solo 11 presenze in serie A possa arrivare a gennaio e fare la differenza in una squadra che punta a vincere lo scudetto in una stagione dove tra l'altro la concorrenza è aumentata rispetto agli ultimi anni.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 22 dicembre 2017, 11:00

udra ha scritto:E invece non è così, perché da statuto del voluntary agreement, la UEFA richiede un deposito finanziario dalla cifra non meglio specificata su conto vincolato.
Poi come fai a dire che se uno si presenta al VA non sta bene?
È uno strumento mai utilizzato prima da nessuna società, che è stato appositamente creato per squadre appena passate da un cambio di proprietà. Non c'è nessun precedente di VA, che è diverso dal Settlement che ci colpirà tra qualche mese come ha fatto anche con Inter e Roma in Italia, si spera con le stesse sanzioni.
Stipulando quell'accordo puoi investire altre cifre secondo il piano industriale presentato, ma se devi congelare 160 milioni di euro in un conto per 4 anni che senso ha farlo?

Non è che rispondo in cagnesco, ma qua sembra che se non si dice che il Milan è destinato a un misero destino si passa per dei malati di mente.
Lo ripeto, non ho alcuna conoscenza di finanze, non so una mazza di bilanci sportivi, di bond, di depositi.
Mi piacerebbe solo che si parlasse più di campo, anche se le cose non vanno meglio (piccoli segnali di risveglio a parte).
Che si parli di rischio fallimento o queste cose come se uno avesse in mano il bilancio del Milan mi fa innervosire.
Mi spiace se ti sei sentito attaccato, ma il tifo acceca alle volte, perdono.
Guarda, per quanto mi riguarda io non ho mai detto che il Milan fallirà o che sarà destinato ad un misero futuro. La mia idea, già espressa altre volte, è che l'attuale proprietario non abbia i soldi per poter gestire una squadra del genere. E sta cosa non la dico tanto perchè mi faccia piacere, ma in virtù di alcune evidenze che è impossibile ignorare. Ci sono inchieste di giornali italiani e stranieri piuttosto auterevoli e sono tutti concordi nel dare un giudizio molto critico su questo personaggio.
Quando faccio il paragone con l'Inter, dicendo che loro hanno una proprietà seria e solida, mentre il Milan no, lo faccio cercando di essere obiettivo. Se dovessi basarmi solo sulla simpatia, ti dico che preferirei di gran lunga vedere nei guai i vostri cuginastri e non voi. Cioè, prenderei proprio i pop corn per godermi la situazione. Ma la realtà è che l'Inter ha alle spalle un colosso come Suning, mentre Yonghong Li non si sa cosa faccia e di cosa sia padrone, Milan a parte.
Ripeto, uno che ha i soldi non va a farsi prestare 300 mln ad un tasso dell'11%. Non esiste. Se proprio hai bisogno di un prestito, lo richiedi ad una banca (con tassi presumibilmente inferiori) e non ad un fondo speculativo come Elliott.

La mia idea su come si sia arrivati a questo punto è abbastanza chiara: Li stava cercando di mettere insieme una cordata di imprenditori che poi è saltata. Infatti il famoso closing fu rinviato più volte proprio perchè c'erano questi problemi. Si è così arrivato a Marzo quando, dopo aver versato un paio di centinaia di milioni di euro come caparra, il broker fu 'costretto' a chiudere definitivamente la trattativa ricorrendo al prestito presso Elliott per non perdere anche i soldi già versati. Il piano a questo punto era quello di trovare strada facendo qualche altro socio che potesse mettere sul piatto quei soldi (diciamo 400 mln) con cui ripagare il debito verso Elliott. Per attirare potenziali investitori, Li ha deciso di spendere tanto in estate (molti sono pagherò, se non sbaglio...) per rafforzare la squadra e portarla in Champions: una cosa è vendere il 50% di una squadra che sta in CL, un'altra è vendere una squadra di mezza classifica.

La mia idea su quel che accadrà è ancora più chiara: se non troverà nessuno disposto ad entrare in società, Li avrà difficoltà a versare i soldi che deve al fondo americano. Elliott si rifarà prendendosi la proprietà del Milan.

A quel punto potranno fare 2 cose:
1) mettere un amministratore che cercherà di risanare le finanze, magari con qualche sacrificio ma senza depauperare eccessivamente il patrimonio tecnico della società, per poi rivendere dopo un paio di anni un Milan risanato ad un prezzo decisamente maggiore rispetto ai 300 milioni di euro investiti inizialmente sottoforma del prestito concesso a Li;
2) vendere subito la società ad un valore comunque maggiore rispetto ai 300 milioni dati a Li. In questo caso l'acquirente dovrebbe poi pensare a ripianare i buchi, ma ad ogni modo avrebbe comprato una società del genere ad un prezzo basso.

Dunque, per me non ci sarà nessun fallimento in vista. Stiamo parlando del Milan, non di una provinciale.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9477
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 22 dicembre 2017, 11:40

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
udra ha scritto:E invece non è così, perché da statuto del voluntary agreement, la UEFA richiede un deposito finanziario dalla cifra non meglio specificata su conto vincolato.
Poi come fai a dire che se uno si presenta al VA non sta bene?
È uno strumento mai utilizzato prima da nessuna società, che è stato appositamente creato per squadre appena passate da un cambio di proprietà. Non c'è nessun precedente di VA, che è diverso dal Settlement che ci colpirà tra qualche mese come ha fatto anche con Inter e Roma in Italia, si spera con le stesse sanzioni.
Stipulando quell'accordo puoi investire altre cifre secondo il piano industriale presentato, ma se devi congelare 160 milioni di euro in un conto per 4 anni che senso ha farlo?

Non è che rispondo in cagnesco, ma qua sembra che se non si dice che il Milan è destinato a un misero destino si passa per dei malati di mente.
Lo ripeto, non ho alcuna conoscenza di finanze, non so una mazza di bilanci sportivi, di bond, di depositi.
Mi piacerebbe solo che si parlasse più di campo, anche se le cose non vanno meglio (piccoli segnali di risveglio a parte).
Che si parli di rischio fallimento o queste cose come se uno avesse in mano il bilancio del Milan mi fa innervosire.
Mi spiace se ti sei sentito attaccato, ma il tifo acceca alle volte, perdono.
Guarda, per quanto mi riguarda io non ho mai detto che il Milan fallirà o che sarà destinato ad un misero futuro. La mia idea, già espressa altre volte, è che l'attuale proprietario non abbia i soldi per poter gestire una squadra del genere. E sta cosa non la dico tanto perchè mi faccia piacere, ma in virtù di alcune evidenze che è impossibile ignorare. Ci sono inchieste di giornali italiani e stranieri piuttosto auterevoli e sono tutti concordi nel dare un giudizio molto critico su questo personaggio.
Quando faccio il paragone con l'Inter, dicendo che loro hanno una proprietà seria e solida, mentre il Milan no, lo faccio cercando di essere obiettivo. Se dovessi basarmi solo sulla simpatia, ti dico che preferirei di gran lunga vedere nei guai i vostri cuginastri e non voi. Cioè, prenderei proprio i pop corn per godermi la situazione. Ma la realtà è che l'Inter ha alle spalle un colosso come Suning, mentre Yonghong Li non si sa cosa faccia e di cosa sia padrone, Milan a parte.
Ripeto, uno che ha i soldi non va a farsi prestare 300 mln ad un tasso dell'11%. Non esiste. Se proprio hai bisogno di un prestito, lo richiedi ad una banca (con tassi presumibilmente inferiori) e non ad un fondo speculativo come Elliott.

La mia idea su come si sia arrivati a questo punto è abbastanza chiara: Li stava cercando di mettere insieme una cordata di imprenditori che poi è saltata. Infatti il famoso closing fu rinviato più volte proprio perchè c'erano questi problemi. Si è così arrivato a Marzo quando, dopo aver versato un paio di centinaia di milioni di euro come caparra, il broker fu 'costretto' a chiudere definitivamente la trattativa ricorrendo al prestito presso Elliott per non perdere anche i soldi già versati. Il piano a questo punto era quello di trovare strada facendo qualche altro socio che potesse mettere sul piatto quei soldi (diciamo 400 mln) con cui ripagare il debito verso Elliott. Per attirare potenziali investitori, Li ha deciso di spendere tanto in estate (molti sono pagherò, se non sbaglio...) per rafforzare la squadra e portarla in Champions: una cosa è vendere il 50% di una squadra che sta in CL, un'altra è vendere una squadra di mezza classifica.

La mia idea su quel che accadrà è ancora più chiara: se non troverà nessuno disposto ad entrare in società, Li avrà difficoltà a versare i soldi che deve al fondo americano. Elliott si rifarà prendendosi la proprietà del Milan.

A quel punto potranno fare 2 cose:
1) mettere un amministratore che cercherà di risanare le finanze, magari con qualche sacrificio ma senza depauperare eccessivamente il patrimonio tecnico della società, per poi rivendere dopo un paio di anni un Milan risanato ad un prezzo decisamente maggiore rispetto ai 300 milioni di euro investiti inizialmente sottoforma del prestito concesso a Li;
2) vendere subito la società ad un valore comunque maggiore rispetto ai 300 milioni dati a Li. In questo caso l'acquirente dovrebbe poi pensare a ripianare i buchi, ma ad ogni modo avrebbe comprato una società del genere ad un prezzo basso.

Dunque, per me non ci sarà nessun fallimento in vista. Stiamo parlando del Milan, non di una provinciale.
Verificandosi lo scenario di Elliot che si riprende la Società la domanda è :
Il "fallimento" di Li non comporta nulla a livello di sanzioni sportive ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 22 dicembre 2017, 11:47

nino58 ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
udra ha scritto:E invece non è così, perché da statuto del voluntary agreement, la UEFA richiede un deposito finanziario dalla cifra non meglio specificata su conto vincolato.
Poi come fai a dire che se uno si presenta al VA non sta bene?
È uno strumento mai utilizzato prima da nessuna società, che è stato appositamente creato per squadre appena passate da un cambio di proprietà. Non c'è nessun precedente di VA, che è diverso dal Settlement che ci colpirà tra qualche mese come ha fatto anche con Inter e Roma in Italia, si spera con le stesse sanzioni.
Stipulando quell'accordo puoi investire altre cifre secondo il piano industriale presentato, ma se devi congelare 160 milioni di euro in un conto per 4 anni che senso ha farlo?

Non è che rispondo in cagnesco, ma qua sembra che se non si dice che il Milan è destinato a un misero destino si passa per dei malati di mente.
Lo ripeto, non ho alcuna conoscenza di finanze, non so una mazza di bilanci sportivi, di bond, di depositi.
Mi piacerebbe solo che si parlasse più di campo, anche se le cose non vanno meglio (piccoli segnali di risveglio a parte).
Che si parli di rischio fallimento o queste cose come se uno avesse in mano il bilancio del Milan mi fa innervosire.
Mi spiace se ti sei sentito attaccato, ma il tifo acceca alle volte, perdono.
Guarda, per quanto mi riguarda io non ho mai detto che il Milan fallirà o che sarà destinato ad un misero futuro. La mia idea, già espressa altre volte, è che l'attuale proprietario non abbia i soldi per poter gestire una squadra del genere. E sta cosa non la dico tanto perchè mi faccia piacere, ma in virtù di alcune evidenze che è impossibile ignorare. Ci sono inchieste di giornali italiani e stranieri piuttosto auterevoli e sono tutti concordi nel dare un giudizio molto critico su questo personaggio.
Quando faccio il paragone con l'Inter, dicendo che loro hanno una proprietà seria e solida, mentre il Milan no, lo faccio cercando di essere obiettivo. Se dovessi basarmi solo sulla simpatia, ti dico che preferirei di gran lunga vedere nei guai i vostri cuginastri e non voi. Cioè, prenderei proprio i pop corn per godermi la situazione. Ma la realtà è che l'Inter ha alle spalle un colosso come Suning, mentre Yonghong Li non si sa cosa faccia e di cosa sia padrone, Milan a parte.
Ripeto, uno che ha i soldi non va a farsi prestare 300 mln ad un tasso dell'11%. Non esiste. Se proprio hai bisogno di un prestito, lo richiedi ad una banca (con tassi presumibilmente inferiori) e non ad un fondo speculativo come Elliott.

La mia idea su come si sia arrivati a questo punto è abbastanza chiara: Li stava cercando di mettere insieme una cordata di imprenditori che poi è saltata. Infatti il famoso closing fu rinviato più volte proprio perchè c'erano questi problemi. Si è così arrivato a Marzo quando, dopo aver versato un paio di centinaia di milioni di euro come caparra, il broker fu 'costretto' a chiudere definitivamente la trattativa ricorrendo al prestito presso Elliott per non perdere anche i soldi già versati. Il piano a questo punto era quello di trovare strada facendo qualche altro socio che potesse mettere sul piatto quei soldi (diciamo 400 mln) con cui ripagare il debito verso Elliott. Per attirare potenziali investitori, Li ha deciso di spendere tanto in estate (molti sono pagherò, se non sbaglio...) per rafforzare la squadra e portarla in Champions: una cosa è vendere il 50% di una squadra che sta in CL, un'altra è vendere una squadra di mezza classifica.

La mia idea su quel che accadrà è ancora più chiara: se non troverà nessuno disposto ad entrare in società, Li avrà difficoltà a versare i soldi che deve al fondo americano. Elliott si rifarà prendendosi la proprietà del Milan.

A quel punto potranno fare 2 cose:
1) mettere un amministratore che cercherà di risanare le finanze, magari con qualche sacrificio ma senza depauperare eccessivamente il patrimonio tecnico della società, per poi rivendere dopo un paio di anni un Milan risanato ad un prezzo decisamente maggiore rispetto ai 300 milioni di euro investiti inizialmente sottoforma del prestito concesso a Li;
2) vendere subito la società ad un valore comunque maggiore rispetto ai 300 milioni dati a Li. In questo caso l'acquirente dovrebbe poi pensare a ripianare i buchi, ma ad ogni modo avrebbe comprato una società del genere ad un prezzo basso.

Dunque, per me non ci sarà nessun fallimento in vista. Stiamo parlando del Milan, non di una provinciale.
Verificandosi lo scenario di Elliot che si riprende la Società la domanda è :
Il "fallimento" di Li non comporta nulla a livello di sanzioni sportive ?
Beh, in termini di fair play finanziario le sanzioni stanno già per arrivare. Quindi non dobbiamo aspettare che Li 'fallisca'.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Montana Miller » venerdì 22 dicembre 2017, 11:54

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Concordo. Il Napoli forse ha meno panchina rispetto alla Juve, ma il modo in cui Sarri impiega le seconde linee lascia a dir poco a desiderare. E lascia a desiderare anche il modo in cui sono state gestite alcune situazioni di mercato.
12 mesi fa in attacco il primo 'rincalzo' era Gabbiadini, uno che sta nel giro della nazionale. L'hanno venduto per prendere uno obiettivamente meno forte come Pavoletti, che infatti con la maglia del Napoli non ha mai segnato. Mandato via anche Pavoletti, si sono ritrovati Duvan Zapata di ritorno dal prestito all'Udinese, dove aveva ben reso lo scorso anno, ma han ben pensato di mandarlo alla Samp, dove continua a far bene. E niente, si sono ritrovati ad iniziare una stagione con un reparto d'attacco formato dai soli Mertens, Milik, Insigne, Calleon e il misterioso Ounas (finora solo 200 minuti complessivi tra campionato e coppe). Troppo pochi per una squadra che gioca col 4-3-3 e che è impegnata su 3 fronti.
Per quanto riguarda il reparto difensivo, l'anno scorso hanno pagato 20 mln di euro per Maksimovic, che in tutta la passata stagione ha giocato in totale solo 12 partite (8 in serie a, 2 in CL e 2 in Coppa Italia) e quest'anno appena 3. Tanto per fare un esempio, Benatia alla Juve è costato 17 mln di euro ed è attualmente uno dei migliori centrali in circolazione.

Su Ciciretti, io sono sinceramente perplesso. Sicuramente è un buon giocatore, ma non credo che un ragazzo con solo 11 presenze in serie A possa arrivare a gennaio e fare la differenza in una squadra che punta a vincere lo scudetto in una stagione dove tra l'altro la concorrenza è aumentata rispetto agli ultimi anni.
Sarri non sa integrare le seconde linee,Giaccherini in primis come cambio di Callejon sembrava perfetto e invece...vai a sapere.Però se ne cerchi uno molto più buono,oltre a un costo ben differente magari ti altera anche gli equilibri,in termini di gerarchie.Detto questo gli elementi a disposizione - comprensivi di Milik - secondo me potevano essere più che sufficienti.Mertens può scalare a cambio di Insigne,ci fosse stato Milik la rotazione sarebbe stata ottimale.Tenere uno come Zapata o Pavoletti come terza scelta è un lusso inutile al quale si spera di non ricorrere mai.Maksimovic,oltre a non essere stato integrato,ha il limite di essere alternativo a Koulibaly più che ad Albiol o a entrambi,per cui potendo scegliere giocherà sempre il senegalese e in alternatva ad Albiol meglio uno adattato,magari con meno fisico ma che conosca i movimenti e soprattutto con piedi migliori.

Ciciretti è un parametro zero o giù di lì,scadeva a giugno.Male che vada sarà un acquisto inutile,ma poco impegnativo sotto l'aspetto economico.



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Montana Miller » venerdì 22 dicembre 2017, 11:58

Un pensiero sul Milan:io vedo che le squadre importanti si attaccano l'un l'altra sul mercato,perchè un miglioramento tecnico sensibile lo hai portando via giocatori dal livello per la categoria che ti interessa,nello specifico per la Champions League.Solo Bonucci rientra in questo identikit,che peraltro è andato a coprire uno ruolo,quello di Rimagnoli,che sembrava tra i meglio coperti.Se vai a cercare giocatori da Europa League non ti puoi aspettare che alzino a tal punto il livello da farti competere per la coppa più importante.Il Milan sta andando al di sotto di quello che la rosa vale,si può essere d'accordo,ma un posto nelle prime 4 lo poteva prendere solo se in diverse fallivano la stagione.Era sperare molto,forse troppo.



Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Strong » venerdì 22 dicembre 2017, 12:01

Montana Miller ha scritto: Ciciretti è un parametro zero o giù di lì,scadeva a giugno.Male che vada sarà un acquisto inutile,ma poco impegnativo sotto l'aspetto economico.
questo non lo sapevo. motivio in più per ritenre inspiegabile dal punto di vista tecnico l'operazione
ribadisco allora la mia teoria di "favori" tra le due società.
va in scadenza a giugno e lo compri a gennaio pagando il benevento?


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Strong » venerdì 22 dicembre 2017, 12:03

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Beh, in termini di fair play finanziario le sanzioni stanno già per arrivare. Quindi non dobbiamo aspettare che Li 'fallisca'.
più che altro non mi spiego come possano ancora essere in grado di pagare stipedi fornitori stadio ecc ecc.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Montana Miller » venerdì 22 dicembre 2017, 14:21

Zamparini:"Ti aspetto sulla riva opposta del fiume"
Ferrero:"Zamparini mi ha minacciato di morte"

Aldilà della bellezza senza pari della gaffe di Ferrero,l'oggetto del contendere era appunto un giocatore in scadenza di contratto,sui quali ho l'impressione sia concordato tra i proprietari una sorta di gentlemen's agreement che li porti a non farsi la guerra.Poco o tanto i cartellini si devono pagare sempre insomma,anche perchè poi si vanno a ledere altri tipi di interessi,sui quali le figure dei proprietari hanno ulteriori interessi particolari e personali.

L'affare Ciciretti dal punto di vista tecnico ha valore e importanza 0 secondo il mio punto di vista,può fare l'esterno ma il suo ruolo naturale sembra più quello del trequartista puro visto che non ha passo nè energia sufficiente,andandosi peraltro a inserire in un collaudato 4-3-3.Che il trequartista non lo prevede proprio.Differente il discorso su un'eventuale rivendita,su cui il poco ricavato sarà comunque il benvenuto.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15004
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 22 dicembre 2017, 15:15

Strong ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Beh, in termini di fair play finanziario le sanzioni stanno già per arrivare. Quindi non dobbiamo aspettare che Li 'fallisca'.
più che altro non mi spiego come possano ancora essere in grado di pagare stipedi fornitori stadio ecc ecc.
Beh, immagino che una certa liquidità in cassa l'abbiano preservata, altrimenti sarebbero dei folli a piede libero. Considera che molte delle operazioni di mercato di quest'estate sono state effettuate con la modalità 'pagherò'.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 5459
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da udra » sabato 23 dicembre 2017, 11:11

È davvero notevole la capacità che ha Raiola di polarizzare il giornalismo sportivo Italiano intorno a sé.
Quando ha bisogno di parlare chiama a sé le TV che desidera lui, e quelle che non possono fargli pubblicità o da zerbini le allontana a priori.
Ormai non fanno neanche più inchieste, si fanno passare i documenti e spifferi vari da lui e dal suo studio legale per poi spacciarle come loro grandi scoperte.
Quanto mai ci siamo portati in casa Donnarumma, che se ne vada il prima possibile.
Prima o poi bisognerà mettere un freno a queste ingerenze imbarazzanti, su cui nessuno dice niente



Luca90
Messaggi: 4346
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 23 dicembre 2017, 17:47

oggi assistevo a sassuolo inter per via del fantacalcio ( ho candreva e politano)... che giocatore proprio quest'ultimo, ha ridicolizzato la difesa avversaria con certi strappi palla al piede da appluasi... parecchio sottovalutato...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9477
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 23 dicembre 2017, 17:57

Luca90 ha scritto:oggi assistevo a sassuolo inter per via del fantacalcio ( ho candreva e politano)... che giocatore proprio quest'ultimo, ha ridicolizzato la difesa avversaria con certi strappi palla al piede da appluasi... parecchio sottovalutato...
Vero.
Il problema è che questi buonissimi giocatori poi, in genere, se vengono acquistati da squadre "di blasone" poi si spengono ( o vengono spenti, come ad esempio Giaccherini, che invece continua ad essere un calciatore eccellente ma non gioca).
Per carità, i risultati danno ragione al Napoli, però...


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Luca90
Messaggi: 4346
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 23 dicembre 2017, 19:00

nino58 ha scritto:
Luca90 ha scritto:oggi assistevo a sassuolo inter per via del fantacalcio ( ho candreva e politano)... che giocatore proprio quest'ultimo, ha ridicolizzato la difesa avversaria con certi strappi palla al piede da appluasi... parecchio sottovalutato...
Vero.
Il problema è che questi buonissimi giocatori poi, in genere, se vengono acquistati da squadre "di blasone" poi si spengono ( o vengono spenti, come ad esempio Giaccherini, che invece continua ad essere un calciatore eccellente ma non gioca).
Per carità, i risultati danno ragione al Napoli, però...
alla juve era il 12° uomo con ottimi risultati però...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1469
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » sabato 23 dicembre 2017, 19:38

Immagine


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2052
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Ti amo campionato (perché non sei falsato) ed. 2017-2018

Messaggio da leggere da UribeZubia » sabato 23 dicembre 2017, 20:15

Immagine

...e buone feste !


Il riso abbonda sulla bocca degli stolti.


Rispondi