Sport Invernali 2017/2018

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » sabato 27 gennaio 2018, 11:44

Non sono d accordo
la gara di oggi fa poco testo
Raramente c è un muro del genere all inizio
Purtroppo spesso nelle gare donne si preferiscono piste facili (il peggio è lo slalom)
citi la vonn ma su discese un po più serie (non Lake Louise e cortina) farebbe più fatica

Vero invece che manca un po di ricambio




Avatar utente
galliano
Messaggi: 11274
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da galliano » sabato 27 gennaio 2018, 12:16

Winter io insisto.
Vero che il muro iniziale di oggi non fa testo, ma anche dopo s'è visto un livello molto basso a parte 3/4 atlete.
A mio avviso c'è stato un netto abbassamento del livello medio rispetto anche a pochi anni fa.
Adesso vedo in primo gruppo atlete che prima avrebbero fatto fatica a partire nei trenta.
Io vedo proprio difficoltà tecniche da parte di atlete che partono nei 10.

Sulla Vonn intendevo dire che pur lontana parente di quella che era, riesce a giocarsi la vittoria perché le rivali sono ridotte ai minimi termini sia come numero che come qualità.
La Goggia non nego che abbia delle doti, ma sbaglia una gara su due.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8181
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 27 gennaio 2018, 12:22

galliano ha scritto:Mamma mia com'è ridotto il gigante femminile.
Era un po' che non seguivo per intero le prime venti in una manche ma mi pare che il livello sia anche più basso di quello che ricordavo.
Male, male, malissimo.
La gut, la weireither sembrano parenti di quelle che erano, la drew prende 5 secondi. La fenninger non parte nemmeno più.
La startlist è infarcita di slalomiste che si vede chiaramente che non hanno i movimenti del gigante.
Se fanno rimettere gli sci alla compagnoni arriva tranquilla nelle prime 10. Uno spettacolo desolante.
Quelle che possono definirsi gigantiste saranno al massimo 4/5.
La cosa grave è che pure nelle altre specialità c'è mediamente una gara a chi fa peggio. Per dire una Vonn ormai agli sgoccioli si gioca tranquillamente le vittorie in discesa e superg.

Lo sci alpino femminile mi pare veramente in netta crisi e regressione.
Sono d'accordo sul livello generale, non sul livello del gigante, che solitamente offre belle gare con più atlete in grado di vincere, e le prime 7 sono di alto livello.


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8181
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 27 gennaio 2018, 12:30

Innerhofer è scandaloso, ogni volta che può vincere agilmente, manda a puttane la gara con errori che solo lui sa fare


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Oude Kwaremont
Messaggi: 1410
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 27 gennaio 2018, 13:01

Walter_White ha scritto:Innerhofer è scandaloso, ogni volta che può vincere agilmente, manda a puttane la gara con errori che solo lui sa fare
Un bel nervoso. Non mi ricordo il primo intertempo che ovviamente vale fino ad un certo punto, perchè si tratta di pochissimi secondi, però mi sembrava fosse già cospicuo proprio perchè era passato poco; e sembrava messo bene per il proseguimento della gara. Cosa che poi ha confermato visto che ha recuperato 23 centesimi a Feuz. Oggi c' era davvero la possibilità di vincere :(




Avatar utente
galliano
Messaggi: 11274
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da galliano » sabato 27 gennaio 2018, 14:32

Oude Kwaremont ha scritto:
Walter_White ha scritto:Innerhofer è scandaloso, ogni volta che può vincere agilmente, manda a puttane la gara con errori che solo lui sa fare
Un bel nervoso. Non mi ricordo il primo intertempo che ovviamente vale fino ad un certo punto, perchè si tratta di pochissimi secondi, però mi sembrava fosse già cospicuo proprio perchè era passato poco; e sembrava messo bene per il proseguimento della gara. Cosa che poi ha confermato visto che ha recuperato 23 centesimi a Feuz. Oggi c' era davvero la possibilità di vincere :(
Stavolta deve proprio mangiarsi le mani, considerando che dal secondo intermedio al traguardo ha guadagnato (mi pare 20 centesimi) e soprattutto che la prima parte gli era particolarmente adatta. Infatti al primo intermedio era davanti a Feuz. Al 99% l'ha buttata via.
Va detto che i campioni non sbagliano quasi mai e arrivano sempre tra i primi su tutte le piste.
Inner va bene su poche piste e anche quelle volte deve andargli tutto bene al 100%.



pereiro2982
Messaggi: 1426
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » domenica 28 gennaio 2018, 15:07

che brutto periodo per la shiffrin spero si riprenda
mentre hirscher sembra prendere il largo



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8181
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 28 gennaio 2018, 18:25

pereiro2982 ha scritto:che brutto periodo per la shiffrin spero si riprenda
mentre hirscher sembra prendere il largo
Eh sì, Mikaela deve far fronte alla prima crisi di risultati della carriera. Per quanto riguarda il punto di vista tecnico, credo sia riconducibile alla pista che magari mal digerisce. Io sono convinto che alle Olimpiadi sarà in formissima e che porterà a casa 3 medaglie.

Per Hirscher son davvero finiti gli aggettivi, e lui più che mai a Pyongchang sarà determinato a prendersi quell'oro che gli manca. La sua tripletta è anche più probabile che quella della Shiffrin.


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 gennaio 2018, 18:52

Hirscher se ha la testa può raggiungere stenmark



Tonno di Montagna
Messaggi: 140
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Tonno di Montagna » domenica 28 gennaio 2018, 20:30

Winter ha scritto:Hirscher se ha la testa può raggiungere stenmark
La testa non è di certo un problema. La cosa più difficile è riuscire a trovare gli stimoli quando si ha vinto così tanto. Per ora c'è sempre riuscito, ma non è detto che a un certo punto si stufi.



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 3722
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 28 gennaio 2018, 20:34

Tonno di Montagna ha scritto:
Winter ha scritto:Hirscher se ha la testa può raggiungere stenmark
La testa non è di certo un problema. La cosa più difficile è riuscire a trovare gli stimoli quando si ha vinto così tanto. Per ora c'è sempre riuscito, ma non è detto che a un certo punto si stufi.
concordo.
Gli manca l'oro olimpico
In corea è strafavorito, ma anche se non riuscisse a vincere non credo proseguirà per tre anni


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

pereiro2982
Messaggi: 1426
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » domenica 28 gennaio 2018, 20:39

Tonno di Montagna ha scritto:
Winter ha scritto:Hirscher se ha la testa può raggiungere stenmark
La testa non è di certo un problema. La cosa più difficile è riuscire a trovare gli stimoli quando si ha vinto così tanto. Per ora c'è sempre riuscito, ma non è detto che a un certo punto si stufi.
dipendera anche se l'austriaco riuscira a trovare un avversario che lo stimoli



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8181
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 28 gennaio 2018, 20:58

pereiro2982 ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:
Winter ha scritto:Hirscher se ha la testa può raggiungere stenmark
La testa non è di certo un problema. La cosa più difficile è riuscire a trovare gli stimoli quando si ha vinto così tanto. Per ora c'è sempre riuscito, ma non è detto che a un certo punto si stufi.
dipendera anche se l'austriaco riuscira a trovare un avversario che lo stimoli
Dipenderà soprattutto quando il fisico gli presenterà il conto di tutti questi anni ad alti livelli. Per me può farne ancora 3 così, non di più


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Tonno di Montagna
Messaggi: 140
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Tonno di Montagna » domenica 28 gennaio 2018, 21:05

Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?



Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 29 gennaio 2018, 11:19

In slalom Tomba superiore. Gigante e super g Hirscher

cmq tornando al record di Stenmark
La Testa era proprio relativa agli stimoli. la capacita' di continuare con questi ritmi ecc
di darsi nuove sfide (L'ha detto lo stesso Hirscher)
Fisicamente ha avuto il primo infortunio quest'anno



Strong
Messaggi: 8965
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 29 gennaio 2018, 11:47

Tonno di Montagna ha scritto:Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
Ultima modifica di Strong il lunedì 29 gennaio 2018, 12:02, modificato 1 volta in totale.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Strong
Messaggi: 8965
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 29 gennaio 2018, 11:49

ieri pellegrino da fazio ha voluto specificare di essere pulito al 100%
:uhm:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 8571
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 29 gennaio 2018, 12:38

Strong ha scritto:ieri pellegrino da fazio ha voluto specificare di essere pulito al 100%
:uhm:
Ci si augura non significhi mettere le mani avanti in caso di cattivi risultati.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 29 gennaio 2018, 13:38

Strong ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
e non solo..
Sykora , Nierlich ecc



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8571
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 29 gennaio 2018, 14:11

Winter ha scritto:
Strong ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
e non solo..
Sykora , Nierlich ecc
Un Pauli Accola arrivato da chissà dove.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

galibier98
Messaggi: 67
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:14

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da galibier98 » lunedì 29 gennaio 2018, 16:04

Strong ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
Per me è difficilissimo paragonare atleti di epoche diverse, in ogni sport.
Tomba è stato il più grande slalom-gigantista della sua epoca e Hirscher di questa. C’è da dire come avete già precisato in diversi che nell’epoca Tomba c’era una concorrenza fenomenale mentre oggi il livello mi pare basso. Inoltre è molto più facile, per i campioni, vincere oggi che non allora anche per i materiali che si usano ora, cioè è molto più difficile sbagliare e uscire con gli sci di oggi. Le statistiche parlano chiaro: sono alte le percentuali degli atleti che finiscono gli slalom e i giganti a differenza degli anni 80-90. Ricordo uno slalom credo fosse Campiglio 86 dove alla seconda manche non si qualificarono nemmeno 30 atleti! Con questi materiali tutte le piste son diventate più facili



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8571
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 29 gennaio 2018, 16:45

galibier98 ha scritto:
Strong ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
Per me è difficilissimo paragonare atleti di epoche diverse, in ogni sport.
Tomba è stato il più grande slalom-gigantista della sua epoca e Hirscher di questa. C’è da dire come avete già precisato in diversi che nell’epoca Tomba c’era una concorrenza fenomenale mentre oggi il livello mi pare basso. Inoltre è molto più facile, per i campioni, vincere oggi che non allora anche per i materiali che si usano ora, cioè è molto più difficile sbagliare e uscire con gli sci di oggi. Le statistiche parlano chiaro: sono alte le percentuali degli atleti che finiscono gli slalom e i giganti a differenza degli anni 80-90. Ricordo uno slalom credo fosse Campiglio 86 dove alla seconda manche non si qualificarono nemmeno 30 atleti! Con questi materiali tutte le piste son diventate più facili
Il difficile delle piste è, invece, oggi, la loro "tenuta".
In slalom (soprattutto) ed in gigante (meno, ma comunque).
Lì si percepiscono chiaramente i cambiamenti climatici.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Strong
Messaggi: 8965
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 29 gennaio 2018, 18:04

nino58 ha scritto:
galibier98 ha scritto:
Strong ha scritto:
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
Per me è difficilissimo paragonare atleti di epoche diverse, in ogni sport.
Tomba è stato il più grande slalom-gigantista della sua epoca e Hirscher di questa. C’è da dire come avete già precisato in diversi che nell’epoca Tomba c’era una concorrenza fenomenale mentre oggi il livello mi pare basso. Inoltre è molto più facile, per i campioni, vincere oggi che non allora anche per i materiali che si usano ora, cioè è molto più difficile sbagliare e uscire con gli sci di oggi. Le statistiche parlano chiaro: sono alte le percentuali degli atleti che finiscono gli slalom e i giganti a differenza degli anni 80-90. Ricordo uno slalom credo fosse Campiglio 86 dove alla seconda manche non si qualificarono nemmeno 30 atleti! Con questi materiali tutte le piste son diventate più facili
Il difficile delle piste è, invece, oggi, la loro "tenuta".
In slalom (soprattutto) ed in gigante (meno, ma comunque).
Lì si percepiscono chiaramente i cambiamenti climatici.
io però ho l'impressione che le piste tengano mediamente meglio ora di allora
non dimentichiamoci che a quei tempi partivano con l'inversione dei 15


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Tonno di Montagna
Messaggi: 140
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Tonno di Montagna » lunedì 29 gennaio 2018, 18:12

Per me Hirscher è già davanti, 6 copponi and counting sono qualcosa di clamoroso.
Nello slalom meglio Alberto, ma per il resto non c'è storia. Vedremo come andranno le Olimpiadi dove Hirscher deve ancora vincere un oro, mentre ALex l'ariete ne ha ben 3.



pereiro2982
Messaggi: 1426
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » lunedì 29 gennaio 2018, 19:57

secondo me la forza di Hirscher non rende merito alla forza dei suoi avversari , cmq svindal è indiscutibilmente un grande anche se i risultati non gli danno i giusti meriti perche troppo spesso infortunato.



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 3722
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da simociclo » lunedì 29 gennaio 2018, 20:34

pereiro2982 ha scritto:secondo me la forza di Hirscher non rende merito alla forza dei suoi avversari , cmq svindal è indiscutibilmente un grande anche se i risultati non gli danno i giusti meriti perche troppo spesso infortunato.

oddio, 2 coppe generale, 9 di specialità (in 4 specialità diverse), 8 medaglie mondiali (5 d'oro), 3 olimpiche (una oro), 35 vittorie in coppa, 75 podi... direi che anche i risultati non gli mancano... :)

Cmq condordo, senza infortuni il bottino era ancora più alto (per me vinceva nche una coppa in + a scapito dell'austriaco)


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8181
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 29 gennaio 2018, 21:34

simociclo ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:secondo me la forza di Hirscher non rende merito alla forza dei suoi avversari , cmq svindal è indiscutibilmente un grande anche se i risultati non gli danno i giusti meriti perche troppo spesso infortunato.

oddio, 2 coppe generale, 9 di specialità (in 4 specialità diverse), 8 medaglie mondiali (5 d'oro), 3 olimpiche (una oro), 35 vittorie in coppa, 75 podi... direi che anche i risultati non gli mancano... :)

Cmq condordo, senza infortuni il bottino era ancora più alto (per me vinceva nche una coppa in + a scapito dell'austriaco)
Avrebbe stravinto anche quella del 2008 quando quasi morì a Beaver, senza contare i mondiali persi negli ultimi anni


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

pereiro2982
Messaggi: 1426
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » lunedì 29 gennaio 2018, 23:09

metterei anche Ted Ligety come uno dei grandi contemporanei di MH

poi con i punteggi di oggi non so se le carriere di alcuni grandi sarebbero state le stesse... mi riferisco a i punteggi per limitare stenmark



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8571
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 30 gennaio 2018, 8:46

La fortuna di Hirscher è che Bode Miller è nato prima.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Salvatore77
Messaggi: 3589
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Salvatore77 » mercoledì 31 gennaio 2018, 18:06

Strong ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:Curiosità. Qualcuno su questo forum crede che Tomba sia superiore a Hirscher?
io

zurbriggen
aamod
girardelli

queste alcune delle leggende dello sci con cui si è scontrato alberto in quegli anni
A mio avviso anche Kjus che era più forte di Aamodt.
Però se ci fossero atleti equipollenti ai due norvegesi che fastidio potrebbero dare a Hirscher?
A quei tempi Aamotd e Kjus ottennero insieme 21+18 vittorie in gare di coppa del mondo, parecchie di queste in combinata.
Hanno vinto 1+2 coppe del mondo generali grazie ad una spiccata polivalenza.
Hirscher, che gareggia ancora, ha già da solo (in coppa del mondo, è ovvio) vinto più o meno il doppio dei due messi insieme.
Il fatto che non ha avversari degni da impensierirlo, gli permette di dedicarsi a meno gare, soprattutto a evitare le discese che si portano dietro estenuanti prove cronometrate. Quest'anno ha saltato le combinate e non fa manco i super G.
Se ci fosse già uno Zurbriggen - Girardelli, forse avrebbe più stimoli e penso potrebbe fare anche altre discipline con discrete possibilità di successo.



Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 373
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » mercoledì 31 gennaio 2018, 20:54

Un paragone tra Tomba e Hirscher avrà senso quando e se l'austriaco vincerà ori olimpici. Il più grande sarà sempre Stenmark



Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 31 gennaio 2018, 21:11

Be se hirscher vince pure dei ori olimpici..
credo nn c siano paragoni :D

D accordo su stenmark
più grande sportivo degli sport invernali



Tonno di Montagna
Messaggi: 140
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Tonno di Montagna » mercoledì 31 gennaio 2018, 21:47

Winter ha scritto:Be se hirscher vince pure dei ori olimpici..
credo nn c siano paragoni :D

D accordo su stenmark
più grande sportivo degli sport invernali
E anche qua apriamo un'altra parentesi.
Per me il più grande di tutti è Bjorndalen, ma Stenmark può di certo sedersi al tavolo con lui e pochissimi altri.



Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 9:07

Concordo con Tonno di Montagna: OEBjoerndalen è al maschile il più grande atleta degli sport invernali di tutti i tempi. Al femminile, numeri alla mano, la regina indiscussa è Marit Bjorgen.
Se parliamo solo di sci alpino Stenmark per il momento non ha rivali.
I confronti tra epoche diverse possono essere fatti solamente comparando i palmares. Negli sport invernali, che sono prettamente individuali, dovrebbe essere la metodologia che più avvicina alla realtà, più che nel ciclismo. Aggiustare le classifiche che ne vengono fuori considerando il valore degli avversari mi sembra possa introdurre una componente troppo soggettiva.


MG, sai solo fregare...

Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 1 febbraio 2018, 10:24

Tonno di Montagna ha scritto:
Winter ha scritto:Be se hirscher vince pure dei ori olimpici..
credo nn c siano paragoni :D

D accordo su stenmark
più grande sportivo degli sport invernali
E anche qua apriamo un'altra parentesi.
Per me il più grande di tutti è Bjorndalen, ma Stenmark può di certo sedersi al tavolo con lui e pochissimi altri.
Leggendo credo di esser in minoranza (pero' si fa per discutere ;) )
Mi piace il Biathlon..
Bjorndalen resta un grandissimo , di una longevita' incredibile ecc
ma i trionfi di Stenmark son un qualcosa d'incredibile
Inanzittuto
Nell'alpino ci son cento volte i praticanti del biathlon ? forse di piu
questo significa concorrenza piu' estrema
Poi il numero di gare
Vincere 4 ori in mondiali di alpino.. è una cosa impossibile
farli nel biathlon (con gare spesso molto simili..) non è cosi difficle
Stenmark aveva slalom e gigante. due
Bjorndalen alle ultime olimpiadi.. 6 gare , di cui due staffette

Stenmark solo 3 coppe del mondo.. basta conoscere le assurde regole della fis per farlo perdere



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8571
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 1 febbraio 2018, 11:06

Concordo con te.
Stenmark inarrivabile.
Con un palmares (cosa già scritta) scippato di Coppe del Mondo (gli assegnavano solo i punti di tre gare su nove) ed Olimpiadi (per paraprofessionismo, quando gli altri erano esattamente professionisti quanto lui).


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Strong
Messaggi: 8965
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 1 febbraio 2018, 11:30

Caba ha scritto:Concordo con Tonno di Montagna: OEBjoerndalen è al maschile il più grande atleta degli sport invernali di tutti i tempi. Al femminile, numeri alla mano, la regina indiscussa è Marit Bjorgen.
Se parliamo solo di sci alpino Stenmark per il momento non ha rivali.
I confronti tra epoche diverse possono essere fatti solamente comparando i palmares. Negli sport invernali, che sono prettamente individuali, dovrebbe essere la metodologia che più avvicina alla realtà, più che nel ciclismo. Aggiustare le classifiche che ne vengono fuori considerando il valore degli avversari mi sembra possa introdurre una componente troppo soggettiva.
io invece credo che stilare classifiche basandosi sui palmares sia utile solo a livello statistico agli asettici "alfredo giuseppe maria" o aspiranti tali.
Pantani, una leggenda del ciclismo, verrebbe relegato dietro a tanti...troppi altri.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 11:40

Ma siamo d'accordo, nel ciclismo questa cosa dei palmares vale di meno... discorso già ben argomentato nel forum.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 373
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » giovedì 1 febbraio 2018, 11:47

nino58 ha scritto:Concordo con te.
Stenmark inarrivabile.
Con un palmares (cosa già scritta) scippato di Coppe del Mondo (gli assegnavano solo i punti di tre gare su nove) ed Olimpiadi (per paraprofessionismo, quando gli altri erano esattamente professionisti quanto lui).
Non ricordavo la "truffa di Sarajevo"



Avatar utente
Otto Kruger
Messaggi: 373
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 17:50

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Otto Kruger » giovedì 1 febbraio 2018, 11:51

Winter ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:
Winter ha scritto:Be se hirscher vince pure dei ori olimpici..
credo nn c siano paragoni :D

D accordo su stenmark
più grande sportivo degli sport invernali
E anche qua apriamo un'altra parentesi.
Per me il più grande di tutti è Bjorndalen, ma Stenmark può di certo sedersi al tavolo con lui e pochissimi altri.
Leggendo credo di esser in minoranza (pero' si fa per discutere ;) )
Mi piace il Biathlon..
Bjorndalen resta un grandissimo , di una longevita' incredibile ecc
ma i trionfi di Stenmark son un qualcosa d'incredibile
Inanzittuto
Nell'alpino ci son cento volte i praticanti del biathlon ? forse di piu
questo significa concorrenza piu' estrema
Poi il numero di gare
Vincere 4 ori in mondiali di alpino.. è una cosa impossibile
farli nel biathlon (con gare spesso molto simili..) non è cosi difficle
Stenmark aveva slalom e gigante. due
Bjorndalen alle ultime olimpiadi.. 6 gare , di cui due staffette

Stenmark solo 3 coppe del mondo.. basta conoscere le assurde regole della fis per farlo perdere
Il confronto è difficile. Concordo sull'impossibilità di vincere lo stesso numero di medaglie tra sci e biathlon. Il grandissimo Stenmark è stato scippato in lungo e in largo dalla FIS, ma questo non può cancellare i 21 anni sempre sul podio di OEB tra mondiali e olimpiadi.



Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 12:05

Winter ha scritto: Leggendo credo di esser in minoranza (pero' si fa per discutere ;) )
Mi piace il Biathlon..
Bjorndalen resta un grandissimo , di una longevita' incredibile ecc
ma i trionfi di Stenmark son un qualcosa d'incredibile
Inanzittuto
Nell'alpino ci son cento volte i praticanti del biathlon ? forse di piu
questo significa concorrenza piu' estrema
Poi il numero di gare
Vincere 4 ori in mondiali di alpino.. è una cosa impossibile
farli nel biathlon (con gare spesso molto simili..) non è cosi difficle
Stenmark aveva slalom e gigante. due
Bjorndalen alle ultime olimpiadi.. 6 gare , di cui due staffette

Stenmark solo 3 coppe del mondo.. basta conoscere le assurde regole della fis per farlo perdere
Sul numero di praticanti non ho dati alla mano ma credo che pur essendo maggiore il numero degli sciatori alpini professionisti, non si discosti in maniera significativa dai biathleti professionisti, ricordando che i paesi dell'est sono/erano un enorme bacin per fondo e biathlon e molto meno per lo sci alpino.
Sul numero di ori ovviamente non c'è paragone avendo OEB più gare a disposizione, ma io faccio sempre il conto delle gare di primo livello vinte (CdM, Mondiali, Olimpiadi...) In questa stagione ci sono 28 gare di primo livello tra slalom e gigante, 25 gare individuali maschili per il biathlon...


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8181
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 1 febbraio 2018, 13:19

In realtà in questa stagione tra slalom e giganti ce ne sono 20, 18 CdM e le due gare Olimpiche


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Winter
Messaggi: 11947
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 1 febbraio 2018, 13:25

t do i dati di meta' anni 80
c'erano 2 ml di sciatori alpini
e solo cento praticanti il biathlon in Italia
Adesso i praticanti dello sci alpino son diminuiti (cifra tra 1 ml e i 1,5)
i biathleti saranno un migliaio (a spanne)

Resta una differenza abissale

Stagione 1979 - 1980

Coppa del Mondo 10 Giganti - 10 Slalom
Stenmark 13 vittorie.. 17 podi.. non vinse la coppa del mondo per il regolamente che annullava le sue vittorie.. (vinta da Luscher con 3 vittorie..)

Olimpiadi Oro Slalom e Gigante

Totale 22 gare : 15 vittorie



Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 14:48

Walter_White ha scritto:In realtà in questa stagione tra slalom e giganti ce ne sono 20, 18 CdM e le due gare Olimpiche
Li ho ricontati sul sito della FIS: 27 (avevo sbagliato di 1) CdM+Olimpiadi


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
galliano
Messaggi: 11274
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 1 febbraio 2018, 14:52

Winter ha scritto: Leggendo credo di esser in minoranza (pero' si fa per discutere ;) )
Mi piace il Biathlon..
Bjorndalen resta un grandissimo , di una longevita' incredibile ecc
ma i trionfi di Stenmark son un qualcosa d'incredibile
Inanzittuto
Nell'alpino ci son cento volte i praticanti del biathlon ? forse di piu
questo significa concorrenza piu' estrema
Poi il numero di gare
Vincere 4 ori in mondiali di alpino.. è una cosa impossibile
farli nel biathlon (con gare spesso molto simili..) non è cosi difficle
Stenmark aveva slalom e gigante. due
Bjorndalen alle ultime olimpiadi.. 6 gare , di cui due staffette

Stenmark solo 3 coppe del mondo.. basta conoscere le assurde regole della fis per farlo perdere
Io concordo con Winter.
E' un po' il discorso che ho sempre fatto per il nuoto in cui c'è un enorme inflazione di lunghezze e stili con troppe medaglie assegnate che, per assurdo, invece di dimezzarsi, continueranno ad aumentare alle prossime olimpiadi.
Senza contare il pullulare di staffette.
Le vittorie di stenmark hanno, a mio avviso, un peso specifico superiore.

Comunque il mio idolo Lasse Kjus arrivò ad un passo dalle 4 medaglie d'oro in un'unica edizione dei mondali di sci alpino nel '99.
Sopratutto l'argento in speciale per 9 centisimi, dopo il primo posto nella prima manche, mi lasciò un grande rammarico.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 11274
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 1 febbraio 2018, 14:54

Caba ha scritto:
Walter_White ha scritto:In realtà in questa stagione tra slalom e giganti ce ne sono 20, 18 CdM e le due gare Olimpiche
Li ho ricontati sul sito della FIS: 27 (avevo sbagliato di 1) CdM+Olimpiadi
comprese le combinate e i paralleli mi pare siano 23 in CDM + 3 alle olimpiadi



Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 14:58

Winter ha scritto:t do i dati di meta' anni 80
c'erano 2 ml di sciatori alpini
e solo cento praticanti il biathlon in Italia
Adesso i praticanti dello sci alpino son diminuiti (cifra tra 1 ml e i 1,5)
i biathleti saranno un migliaio (a spanne)

Resta una differenza abissale

Stagione 1979 - 1980

Coppa del Mondo 10 Giganti - 10 Slalom
Stenmark 13 vittorie.. 17 podi.. non vinse la coppa del mondo per il regolamente che annullava le sue vittorie.. (vinta da Luscher con 3 vittorie..)

Olimpiadi Oro Slalom e Gigante

Totale 22 gare : 15 vittorie
ma il confronto non si può fare tra i praticanti, ma tra i professionisti, e a livello mondiale non italiano...
Le nazioni dello sci alpino all'epoca erano quelle Alpine+Svezia, Norvegia, USA, Canada, Jugoslavia e poco altro
Negli sport nordici e nel biathlon, durante la carriera di OEB, ci togli Svizzera e Canada, ma ci devi mettere dentro tutto il sistema sovietico.
Ci può esere una differenza, ma non significativa.


MG, sai solo fregare...

Strong
Messaggi: 8965
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 1 febbraio 2018, 15:06

discesa libera e slalom speciale sono quasi due sport differenti
ci sono differenze enormi anche a livello di materiali

non so se all'interno delle specialità dello sci di fondo la differenza tra le varie discipline sia così marcata.
il non so è riferio proprio al fatto che non ne ho idea...
magari qualche esperto.


aggiungo inoltre che vincere nello sci alpino mi sembra molto più complicato rispetto allo sci di fondo,
nell'alpino non ti basta essere il più forte perchè a volte un colpo di sfortuna oppure una minima distrazione ti porta a perdere la gara

nel fondo, a parte le sprint, hai meno variabili di questo tipo ed anche gli eventuali errori vengono spalmati nella durata "Lunga" della gara.
Ultima modifica di Strong il giovedì 1 febbraio 2018, 15:09, modificato 1 volta in totale.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 15:06

galliano ha scritto:
Caba ha scritto:
Walter_White ha scritto:In realtà in questa stagione tra slalom e giganti ce ne sono 20, 18 CdM e le due gare Olimpiche
Li ho ricontati sul sito della FIS: 27 (avevo sbagliato di 1) CdM+Olimpiadi
comprese le combinate e i paralleli mi pare siano 23 in CDM + 3 alle olimpiadi
Chiedo venia, SL+GS CdM+Olimpiadi sono 20...

In ogni caso le competizioni individuali di Biathlon quest'anno sono 5 in più
E fino al 2000, se non ricordo male, non c'era la mass-start.

Galliano, il confronto tra ori olimpici e mondiali è chiaro che non si può fare, ma il confronto sul numero di gare di primo livello invece si.
Ammesso che si possano fare confronti tra sport diversi, come stiamo facendo.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
Caba
Messaggi: 382
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggere da Caba » giovedì 1 febbraio 2018, 15:09

Strong ha scritto:discesa libera e slalom speciale sono quasi due sport differenti
ci sono differenze enormi anche a livello di materiali

non so se all'interno delle specialità dello sci di fondo la differenza tra le varie discipline sia così marcata.
il non so è riferio proprio al fatto che non ne ho idea...
magari qualche esperto.
Nello sci di fondo ci sono due tecniche molto differenti (Classico e Skating) e ci sono gare che vanno dalle sprint di 1500 m fino a gare di 50 km
Nel biathlon le differenze tra le 4 tipologie di format sono meno marcate, ma ci sono, una sprint e una "individuale" favoriscono atleti con caratteristiche differenti, certo non come tra SL e Discesa...


MG, sai solo fregare...


Rispondi