Sport Invernali 2017/2018

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Montana Miller
Messaggi: 1024
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » giovedì 8 febbraio 2018, 12:47

giorgio ricci ha scritto:Scusate la lungaggine.


Tu ti devi scusare quando non scrivi.Girardelli in carriera s'è preso tante legnate e qualche annata l'ha buttata via per questo,specie in Slalom dove i cambi di direzione si accusano di più se si hanno problemi alle ginocchia.Ma un po' in tutti gli sport anche 30 anni di Medicina dopo.Poi tecnicamente era austriaco e forse la percezione sugli anni precedenti all'esplosione austriaca,la farebbe apparire un minimo meno eclatante se non avesse cambiato passaporto.Per quanto avresti comunque ragione,dietro di lui in quegli anni l'Austria aveva il vuoto a livello maschile,con tanti di livello medio o che spiccavano in maniera estemporanea in una singola specialità.Poi d'improvviso arrivarono dominatori a frotte.A Maier non gliene importava molto manco di giustificarsi,"nello Sci conta solo la tecnica".

Kjus l'ho sempre visto come un tipo naif,tutte le annate allo stesso livello non era in grado di sostenerle perchè non gli andava o meglio non ce la faceva di testa,ma quando si è preparato a dovere si è dimostrato un fuoriclasse vero.La sua capacità di controllare gli sci su piste ghiacciate era straordinaria.Certo non era fisicamente così scolpito,anzi.

Le interviste e le conferenze stampa di Tomba erano straordinarie perchè aveva l'abitudine come Di Pietro di aprire molte parenti,va da sè che finisse regolarmente 'O Provolone pure a lui.




Winter
Messaggi: 11350
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 8 febbraio 2018, 18:44

Salvatore77 ha scritto:
giorgio ricci ha scritto: Pero fisicamente non aveva nulla da spartire con questi di adesso , era grosso ma non un muscolare, anzi ,a causa del peso non ben distribuito tendeva spesso a sedersi.

Ma dai....
aveva questo difetto, senz'ombra di dubbio, ma fra poco arriveremo a dire che era un ciccione che ha vinto 50 gare di coppa del mondo per caso...
poi come si fa a mal distribuire il peso in maniera errata sul corpo umano? L'uomo non è mica una barca che puoi mettere il carico dove ti pare.
La ciccia dell'essere umano non credo che infliusca sul baricentro della sciata.

https://www.youtube.com/watch?v=JXNCk5X0_Mw
be Tomba non muscolare..
Tomba con la pressa faceva 520 kg!!!
Ricordo che fecero vedere i suoi piani di allenamento ad altri sportivi (e sciatori)
rimasero sbalorditi
Poi il suo stile era perfetto , aveva coniato il nome perfetto , Cotelli , a trazione integrale (proprio per la sciata potente , mai vista prima di lui)



Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4297
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Deadnature » giovedì 8 febbraio 2018, 19:18



Il soggetto di questo (peraltro notevole, grazie per la chicca che avevo colpevolmente rimosso) spot è "Barilla vuol dire umanità: per mostrarlo facciamo vedere Tomba che mangia la pasta e poi tocca il culo a una". Sono passati vent'anni ma sembrano duecento, oggi sarebbe inconcepibile per ottanta motivi diversi.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...

Avatar utente
skawise
Messaggi: 804
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 12:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda skawise » giovedì 8 febbraio 2018, 21:05

Deadnature ha scritto:


Il soggetto di questo (peraltro notevole, grazie per la chicca che avevo colpevolmente rimosso) spot è "Barilla vuol dire umanità: per mostrarlo facciamo vedere Tomba che mangia la pasta e poi tocca il culo a una". Sono passati vent'anni ma sembrano duecento, oggi sarebbe inconcepibile per ottanta motivi diversi.


Bellissima!
L'ho rivista recentemente e ho pensato le stesse cose. Ora purtroppo sarebbe impossibile da mandare in onda :(



Avatar utente
galliano
Messaggi: 10682
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda galliano » giovedì 8 febbraio 2018, 21:10

Winter ha scritto:
Salvatore77 ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=JXNCk5X0_Mw
be Tomba non muscolare..
Tomba con la pressa faceva 520 kg!!!
Ricordo che fecero vedere i suoi piani di allenamento ad altri sportivi (e sciatori)
rimasero sbalorditi
Poi il suo stile era perfetto , aveva coniato il nome perfetto , Cotelli , a trazione integrale (proprio per la sciata potente , mai vista prima di lui)

Vabbe' nello spot l'avranno truccato che pareva swarzenegger. Ma poi questi 520kg sono certificati da un osservatore neutrale? Perché mica ci si può fidare delle sole parole di Tomba, che ho sempre accostato all'attore Andrea Roncato :hippy:
Comunque inizialmente Tomba era effettivamente piuttosto grande e grosso rispetto ai suoi rivali in coppa, se escludiamo i discesisti puri. Ma sicuramente non era solo massa magra come poteva essere quella di zurbriggen, poi col passare degli anni si è appesantito un po'.
Per quanto riguarda la sciata a trazione integrale sono perfettamente d'accordo, potente, molto in conduzione, non nervosa.




giorgio ricci
Messaggi: 1820
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 12:44

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda giorgio ricci » giovedì 8 febbraio 2018, 23:23

Scusate i toni iperbolici del mio intervento precedente. Non intendevo dire che Tomba era grasso ,semplicemente che non era costruito come gli atleti visti successivamente , poi posso aver calcato la mano visto che il personaggio mi era indigesto. Ripeto , avrò fatto errori di valutazione perché non ho più seguito molto. Ma Kjus , era un po' sfuggente, e ricordo pure un poco chiacchierato per i suoi picchi a cui seguivano lunghe assenze.
Grazie Montana Miller, le mie personali valutazioni si fermano alla meta degli anni 90, quindi ricordo perfettamente l'Austria in quegli anni che non era dominante come negli anni successivi.
Però non si considera mai che il 'lussemburghese' Girardelli era Austriaco al 100%, nonostante il cognome più italiano degli italiani Mair, Toetsch, Plank e molti altri.
Per me lo stile di Stenmark non era neanche paragonabile a quello di Tomba, al di là di vari campanilismi. Poi, se parliamo di esplosività il discorso cambia . Comunque anche qui sono di parte. Però se pensiamo come è cambiato lo sci nel corso degli ultimi 30 anni tanti paragoni non si possono fare. Vabbè, io con i miei cazzeggi ho concluso .



Strong
Messaggi: 8778
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Strong » venerdì 9 febbraio 2018, 7:52

galliano ha scritto:
Strong ha scritto:ok lasse non è masi stato come l'omino michelin ma mi ricordo ancora quando si parlava dei suoi ritiri in norvegia durante la stagione

Da come scrivi uno potrebbe pensare che Lasse facesse metà delle gare di coppa del mondo, ovviamente le cose non stanno così. E' capitato saltuariamente che saltasse qualche gara. Essendo polivalente e partecipando a tutte le discipline aveva meno occasione di altri di tirare il fiato.


se vabbè....più o meno tutti hanno poi capito cosa facesse in quelle settimane di "isolamento" in norvegia
con questo non voglio dire che fosse l'unico, anzi....però ecco, dire che si andava riposare perchè poverino era stanco... :D


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 10682
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda galliano » venerdì 9 febbraio 2018, 8:29

Strong ha scritto:
galliano ha scritto:
Strong ha scritto:ok lasse non è masi stato come l'omino michelin ma mi ricordo ancora quando si parlava dei suoi ritiri in norvegia durante la stagione

Da come scrivi uno potrebbe pensare che Lasse facesse metà delle gare di coppa del mondo, ovviamente le cose non stanno così. E' capitato saltuariamente che saltasse qualche gara. Essendo polivalente e partecipando a tutte le discipline aveva meno occasione di altri di tirare il fiato.


se vabbè....più o meno tutti hanno poi capito cosa facesse in quelle settimane di "isolamento" in norvegia
con questo non voglio dire che fosse l'unico, anzi....però ecco, dire che si andava riposare perchè poverino era stanco... :D

Ma parli con cognizione di causa o solo per sentito dire?
Te lo chiedo perché uno se ti legge potrebbe veramente credere che Kjus passasse le settimane in norvegia invece che a gareggiare in coppa del mondo. Lo stesso vale per giorgio ricci che parla di "picchi".
Mi paiono le frasi di Nibali su Quintana che si allena in COlombia.
Portate qualche dato please.

La cosa che fa ridere è che sappiamo tutti da quale regione provenivano i medici all'avanguardia di certe pratiche nei primi anni novanta. :hippy:



Strong
Messaggi: 8778
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Strong » venerdì 9 febbraio 2018, 10:52

galliano ha scritto:
Strong ha scritto:
galliano ha scritto:Da come scrivi uno potrebbe pensare che Lasse facesse metà delle gare di coppa del mondo, ovviamente le cose non stanno così. E' capitato saltuariamente che saltasse qualche gara. Essendo polivalente e partecipando a tutte le discipline aveva meno occasione di altri di tirare il fiato.


se vabbè....più o meno tutti hanno poi capito cosa facesse in quelle settimane di "isolamento" in norvegia
con questo non voglio dire che fosse l'unico, anzi....però ecco, dire che si andava riposare perchè poverino era stanco... :D

Ma parli con cognizione di causa o solo per sentito dire?
Te lo chiedo perché uno se ti legge potrebbe veramente credere che Kjus passasse le settimane in norvegia invece che a gareggiare in coppa del mondo. Lo stesso vale per giorgio ricci che parla di "picchi".
Mi paiono le frasi di Nibali su Quintana che si allena in COlombia.
Portate qualche dato please.

La cosa che fa ridere è che sappiamo tutti da quale regione provenivano i medici all'avanguardia di certe pratiche nei primi anni novanta. :hippy:


per dire che su di lui nell'ambiente ed a livello mediatico girassero (insistentemente) certe voci non è che bisogna portare delle prove. (le prove sono le telecronache, i giornali ecc ecc)
però, voglio dire, non è che voglia approfodire più di tanto era solo per chiarire che secondo me non è che se uno non aveva il fisico scolpito allora era ok....probabilmente faceva cose diverse.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Strong
Messaggi: 8778
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Strong » venerdì 9 febbraio 2018, 11:16

galliano ha scritto:La cosa che fa ridere è che sappiamo tutti da quale regione provenivano i medici all'avanguardia di certe pratiche nei primi anni novanta. :hippy:


ma poi che discorso è questo :lol:
mi sembra chiaro che tomba e per esempio e lo stesso pantani (per rimanere negli anni di maggior splendore di Lasse) fossero due esempi lampanti dei livelli raggiunti dalla nostra "medicina", però ecco pensavo che non ci fosse bisogno di specificarlo.

in ogni caso non vuol dire che gli "altri" fossere dei poracci, anzi...


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 10682
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda galliano » venerdì 9 febbraio 2018, 11:32

Strong ha scritto:
galliano ha scritto:La cosa che fa ridere è che sappiamo tutti da quale regione provenivano i medici all'avanguardia di certe pratiche nei primi anni novanta. :hippy:


ma poi che discorso è questo :lol:
mi sembra chiaro che tomba e per esempio e lo stesso pantani (per rimanere negli anni di maggior splendore di Lasse) fossero due esempi lampanti dei livelli raggiunti dalla nostra "medicina", però ecco pensavo che non ci fosse bisogno di specificarlo.

in ogni caso non vuol dire che gli "altri" fossere dei poracci, anzi...

Certamente, tutt'altro che poveracci, ma da come ne parlavi tu pareva che Kjus fosse un caso clamoroso. In realtà kjus non è mai stato particolarmente additato di alcunché. Gattai, il telecronista dell'epoca, ne parlava bene e comunque a livello mediatico non era molto noto, rimaneva un personaggio per addetti ai lavori.



Montana Miller
Messaggi: 1024
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Montana Miller » venerdì 9 febbraio 2018, 13:08

Il termine picco non è una parolaccia,specie per noi appassionati di Ciclismo.La stagione dello Sci Alpino vive sulla Coppa del Mondo e sulle rassegne,olimpiche piuttosto che iridate.Va da sè che molti cerchino la massima condizione nel periodo che porta medaglie.Lo stesso Girardelli qualche volta ha provato a mettere da parte la Coppa del Mondo per inseguire il sogno olimpico,invano.Per riportare un esempio positivo,Wasmeier a Lillehammer resuscitò letteralmente dopo essere sembrato un morto per anni,vincendo Gigante e Super G.

Detto questo,io gli incrementi e le volumetriche masse muscolari dello Sci le ho viste nel Wrestling più che altrove,poi può essere valga per tutti e qualcuno sia colpevole solo di avere scioline migliori.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 10682
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda galliano » venerdì 9 febbraio 2018, 15:25

Montana Miller ha scritto:Il termine picco non è una parolaccia,specie per noi appassionati di Ciclismo.La stagione dello Sci Alpino vive sulla Coppa del Mondo e sulle rassegne,olimpiche piuttosto che iridate.Va da sè che molti cerchino la massima condizione nel periodo che porta medaglie.Lo stesso Girardelli qualche volta ha provato a mettere da parte la Coppa del Mondo per inseguire il sogno olimpico,invano.Per riportare un esempio positivo,Wasmeier a Lillehammer resuscitò letteralmente dopo essere sembrato un morto per anni,vincendo Gigante e Super G.

Detto questo,io gli incrementi e le volumetriche masse muscolari dello Sci le ho viste nel Wrestling più che altrove,poi può essere valga per tutti e qualcuno sia colpevole solo di avere scioline migliori.

Sì picco non è una parolaccia, ma il buon Giorgio ne parla in questi termini:
giorgio ricci ha scritto:Ma Kjus, era un po' sfuggente, e ricordo pure un poco chiacchierato per i suoi picchi a cui seguivano lunghe assenze.

E' chiaro che l'accezione di picco non è positiva.
Comunque io faccio molto fatica a ricordare queste fantomatiche lunghe assenze di kjus.
Ricordo che ha quasi saltato una stagione per infortunio, poi qualche gara ogni tanto, sopratutto tra natale e capodanno.
Che poi mica sostengo che fosse pulito, la cosa non mi interessa proprio, ma ripetere come un mantra che faceva lunghe assenze semplicemente non corrisponde alla verità.



Salvatore77
Messaggi: 3227
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Salvatore77 » venerdì 9 febbraio 2018, 18:55

Nello sci alpino la periodizzazione esiste, nonostante la stagione invernale sia relativamente breve.
Spesso si son visti sciatori che per fare la coppa del mondo generale arrivano cotti nel finale all'appuntamento olimpico/mondiale.
Spesso viceversa.



Admin
Messaggi: 11834
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Sport Invernali 2017/2018

Messaggio da leggereda Admin » sabato 10 febbraio 2018, 2:09

Comunque smentisco ufficialmente di avere alcunché a che fare con l'autore della storia della valanga azzurra!!!

Non ho mai scritto di sport invernali! :hammer:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali