Voci fuori dal coro dei mass media

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 22 aprile 2018, 11:57

Natalie Portman rifiuta di recarsi in Israele per ricevere il premio Genesis.
Portman.jpeg
Portman.jpeg (52.47 KiB) Visto 1601 volte
Maggiori dettagli qui :

http://www.lefigaro.fr/cinema/2018/04/2 ... l-juif.php




Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 26 aprile 2018, 0:02

E mentre Israele si appresta ad attribuire la cittadinanza onoraria a Gino Bartali, un secondo giornalista muore a causa delle ferite dovute ai tiri dei cecchini israeliani:

http://www.leparisien.fr/international/ ... 684020.php

En passant, il numero dei morti è ora salito a 42. Ma chi se ne importa, sono solo Palestinesi... Chissà cosa ne penserebbe il buon Gino di tutto questo?



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » martedì 1 maggio 2018, 23:44

Un ritorno sul caso Skripal, visto che la tecnica è sempre la solita: si lancia un'accusa, poco importa se si tratta di una menzogna galattica, la si fa ripetere decine di volte e amplificare dai media obbedienti e sottomessi come nei peggiori regimi dittatoriali e, una volta che il messaggio che si voleva far passare è passato, non se ne parla più e si ignora totalmente (complici sempre i soliti media cosiddetti "liberi e indipendenti") la verità che faticosamente viene a galla.

Dunque, caso Skripal. Ricordate gli strilli della May e il coro di accuse che si sono levate da tutto il mondo occidentale solo qualche ora dopo i fatti? Gli Skripal erano stati avvelenati usando nientemeno che un gas da guerra chimica, il Novichok... Attacco chimico dei russi sul suolo britannico e :blabla: :blabla: :blabla: ?
Ebbene, come era facile immaginare, non era vero niente. A quanto pare gli Skripal sono stati attaccati con un derivato dell'oppio chiamato Fentanyl, una droga molto più potente dell'eroina. Questo secondo l'ospedale del distretto di Salisbury presso il quale gli Skripal sono stati ricoverati:
fentayl.jpeg
fentayl.jpeg (243.82 KiB) Visto 1508 volte
Più dettagli sui fatti e sul come il governo britannico cerchi di impedire che la verità venga a galla, possono essere trovati qui (in inglese) :

http://www.moonofalabama.org/2018/04/th ... .html#more

oppure qui (stesso articolo, ma in francese) :

https://arretsurinfo.ch/le-silence-des- ... lhistoire/



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 6 maggio 2018, 23:52

Un articolo (in inglese) che presenta un interessante punto di vista:

https://www.truthdig.com/articles/i-kno ... vade-next/

Il titolo è: "I Know Which Country the U.S. Will Invade Next". Qui sotto qualche estratto (ma per seguire l'argomentazione, che lega il bellicismo americano al ruolo del dollaro come strumento di dominio dell'economia mondiale, bisogna leggerlo per intero...):

Many of you know about Gen. Wesley Clark’s famous quote about seven countries in five years. Clark is a four-star general, the former head of NATO Supreme Allied Command, and he ran for president in 2008 (clearly he’s an underachiever). But it’s quite possible that 100 years from now, the one thing he’ll be remembered for is the fact that he told us that the Pentagon said to him in 2002: “We’re going to take down seven countries in five years. We’re going to start with Iraq, then Syria, Lebanon, then Libya, Somalia, Sudan. We’re going to come back and get Iran in five years.
Most of this has happened. We have, of course, added some countries to the list, such as Yemen. We’re helping to destroy Yemen largely to make Saudi Arabia happy. Apparently our government/media care only about Syrian children (in order to justify regime change). We couldn’t care less about Yemeni children, Iraqi children, Afghan children, Palestinian children,... ”


..................

The one nice thing about our corporate state’s manufacturing of consent is how predictable it is. We will now see the mainstream media running an increasing number of reports pushing the idea that Iran is a sponsor of terrorism and is trying to develop nuclear weapons (which are WMDs, but for some strange reason, our media are shying away from saying, “They have WMDs”). Here’s a 2017 PBS article claiming that Iran is the top state sponsor of terrorism. One must assume this list of terror sponsors does not include the country that made the arms that significantly enhanced Islamic State’s military capabilities. (It’s the U.S.)
Or the country that drops hundreds of bombs per day on the Middle East. (It’s the U.S.) But those bombs don’t cause any terror. Those are the happy bombs, clearly.


.................

Point is, as we watch our pathetic corporate media continue their manufacturing of consent for war with Iran, don’t fall for it. These wars are all about the banking. And millions of innocent people are killed in them. Millions more have their lives destroyed.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 7 maggio 2018, 11:24

Felice, grazie per la ricerca di contributi utili alla conoscenza degli avvenimenti mondiali. :cincin:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » lunedì 14 maggio 2018, 16:55

Massacro in Palestina oggi: già 38 morti e 2000 feriti secondo amnestypress. Un gruppo israeliano chiamato B'Tselem (di cui ignoro tutto) dice che il governo israeliano e le gerarchie militari dimostrano "una spaventosa indifferenza verso la vita umana" e chiede l'immediata fine del massacro.

Una spaventosa indifferenza verso la vita umana la mostrano anche i sedicenti "difensori dei diritti dell'uomo" che in questa occasione tacciono.
Gaza.jpeg
Gaza.jpeg (155.38 KiB) Visto 1355 volte



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » venerdì 18 maggio 2018, 21:21

Petizione di Ebrei Britannici al "Board of Deputies of British Jews". Da leggere qui:

https://yachad.e-activist.com/page/2454 ... d=c2186023

Un estratto:

The statement, (per chiarezza: del board of deputies) however, fails to place any responsibility on Israel for how it polices its borders and deals with the worsening humanitarian crisis in Gaza, or acknowledge the highly irresponsible role that the United States has played in fanning the flames of an already tense and volatile time, by opening its embassy in Jerusalem.
The use of lethal force by IDF snipers has yielded the largest loss of life on a single day in the Israeli-Palestinian conflict since 2014, and while Israel’s borders must be defended, the use of lethal force against protestors that do not necessarily pose immediate danger, is a deviation from the laws of use of force against civilians, and not considered legal under international law according to leading international and Israeli human rights lawyers.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » lunedì 21 maggio 2018, 23:32

Via, in mezzo a tante notizie tragiche, per una volta facciamoci quattro risate. Guardate cosa ho pescato sul sito di Le Monde. E' il primo paragrafo del loro commento alla rielezione di Maduro alla Presidenza del Venezuela:

Il existe des pays où, en dépit de l’organisation d’une élection, le bulletin de vote n’a guère de sens. Le Venezuela est de ceux-là. Cela ne veut pas dire que le pouvoir qui organise le scrutin n’a pas de partisans – le mouvement chaviste vénézuélien est en l’occurrence loin d’être mort –, mais cela signifie que l’électeur ne se fait aucune illusion sur son pouvoir de citoyen. Le président sortant, Nicolas Maduro, successeur en 2013 du « Commandant suprême de la révolution bolivarienne » Hugo Chavez, a été proclamé vainqueur de la présidentielle du dimanche 20 mai avec 67,7 % des voix. Il a été réélu pour sept ans.

Ci sono dei paesi dove... l'elettore non si fa alcuna illusione sul suo potere di cittadino! :champion: :champion:

Da sbellicarsi dalle risa... Ci sono dei paesi dove... La Francia per esempio? Dove Macron con i voti del 16% degli aventi diritto dispone di una maggioranza assoluta in Parlamento? Ma in quale paese dell'occidente che si dice democratico il cittadino si fa la benchè minima illusione di avere anche solo un briciolo di potere? In Scandinavia forse. E poi?



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1430
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 22 maggio 2018, 1:05

Felice ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 23:32
Via, in mezzo a tante notizie tragiche, per una volta facciamoci quattro risate. Guardate cosa ho pescato sul sito di Le Monde. E' il primo paragrafo del loro commento alla rielezione di Maduro alla Presidenza del Venezuela:

Il existe des pays où, en dépit de l’organisation d’une élection, le bulletin de vote n’a guère de sens. Le Venezuela est de ceux-là. Cela ne veut pas dire que le pouvoir qui organise le scrutin n’a pas de partisans – le mouvement chaviste vénézuélien est en l’occurrence loin d’être mort –, mais cela signifie que l’électeur ne se fait aucune illusion sur son pouvoir de citoyen. Le président sortant, Nicolas Maduro, successeur en 2013 du « Commandant suprême de la révolution bolivarienne » Hugo Chavez, a été proclamé vainqueur de la présidentielle du dimanche 20 mai avec 67,7 % des voix. Il a été réélu pour sept ans.

Ci sono dei paesi dove... l'elettore non si fa alcuna illusione sul suo potere di cittadino! :champion: :champion:

Da sbellicarsi dalle risa... Ci sono dei paesi dove... La Francia per esempio? Dove Macron con i voti del 16% degli aventi diritto dispone di una maggioranza assoluta in Parlamento? Ma in quale paese dell'occidente che si dice democratico il cittadino si fa la benchè minima illusione di avere anche solo un briciolo di potere? In Scandinavia forse. E poi?
se chiama doppio turno
garantisce governabbilità e rappresentatività
evita pure chi i cittadini se magnino ii cani


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » mercoledì 23 maggio 2018, 18:50

nemecsek. ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 1:05

se chiama doppio turno
garantisce governabbilità e rappresentatività
evita pure chi i cittadini se magnino ii cani
Governabilità sì (ma anche le monarchie del '700 la garantivano...)

Rappresentatività, sicuramente no. Ripeto: un presidente eletto con il consenso del 16% del corpo elettorale dispone di una maggioranza ASSOLUTA in parlamento. Se è "reppresentatività" questo...

Quanto al nome che gli si dà, dipende dal paese in cui ciò avviene. Se si tratta di un paese "amico" o "alleato" o "suddito" è una cosa. Se invece ciò accade in un paese inviso alla potenza dominante è un'altra.

I "mangiatori di cani" a quanto pare votano a stragrande maggioranza per il loro presidente Maduro, nonostante pressioni fatte come solo quelli che stanno più a nord sanno fare. Se votano così avranno le lore buone ragioni. Magari pensano che se votassero per i beniamini della potenza del nord sarebbero loro ad esser mangiati come se fossero cani...



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 3 giugno 2018, 16:44

Un articolo (in francese, per una volta) sul "cloud act", la nuova legge americana che aumenta ulteriormente la possibilità di ingerenza nelle privacy dei cittadini del mondo intero:

https://www.lesechos.fr/idees-debats/ce ... 167111.php

Questo il molto eloquente commento di un internauta :
privacy.jpeg
privacy.jpeg (146.19 KiB) Visto 1142 volte



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1430
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 6 giugno 2018, 21:29



Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » mercoledì 6 giugno 2018, 22:25

nemecsek. ha scritto:
mercoledì 6 giugno 2018, 21:29
OT

qui siamo omologhi al coro

http://www.lastampa.it/2018/06/06/ester ... agina.html
https://www.facebook.com/FCBarcelona.Gl ... =3&theater
Messi1.jpeg
Messi1.jpeg (116.63 KiB) Visto 1084 volte



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 7 giugno 2018, 10:11

Felice, mi puoi dare una fonte delle dichiarazioni di Messi?



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 7 giugno 2018, 10:40

In realtà la fonte l'avevo messa, ma è troppo vicina all'immagine e quindi non si vede bene. Ad ogni modo:

https://www.facebook.com/FCBarcelona.Gl ... =3&theater

Ne avevo trovata anche un'altra, indiretta questa, perchè con sono riuscito ad accedere al Belfast Telegraph Digital:
Messi2.jpeg
Messi2.jpeg (43.14 KiB) Visto 1045 volte



Basso
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 7 giugno 2018, 11:28

Felice, è un fake in questo caso :)

Una buona spiegazione della vicenda qui https://twitter.com/1haribo/status/1004622118758371328


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 7 giugno 2018, 14:09

Può darsi che sia un fake visto che ne circolano tanti e che altri riscontri sembrano essere difficili da trovare...
E questo :

Uno de los jugadores, referente del equipo, confesó a Elbaum: "Es difícil ir a jugar un partido amistoso a un país que acaba de matar a 130 personas, entre ellos 10 pibes", en referencia a la reciente masacre en la franja de Gaza.

verificabile qui:

https://www.jornada.com.mx/2018/06/06/opinion/023a1pol

è un fake pure questo?



Basso
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 7 giugno 2018, 15:18

Felice, non girare la questione però: non metto in dubbio che qualche giocatore possa avere espresso dei pensieri in merito alla convenienza o meno di gareggiare. Si valutava la realtà o meno delle dichiarazioni di Messi: e il giocatore del Barcellona non ha mai pronunciato quelle parole a lui erroneamente attribuite :)


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1430
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 7 giugno 2018, 18:28

Basso ha scritto:
giovedì 7 giugno 2018, 15:18
Si valutava la realtà o meno delle dichiarazioni di Messi: e il giocatore del Barcellona non ha mai pronunciato quelle parole a lui erroneamente attribuite :)
Quisquilie...
erroneamente... :diavoletto:
gli antisemiti non hanno esigenze di verità..sono ideologi...


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 7 giugno 2018, 19:25

Basso ha scritto:
giovedì 7 giugno 2018, 15:18
Felice, non girare la questione però: non metto in dubbio che qualche giocatore possa avere espresso dei pensieri in merito alla convenienza o meno di gareggiare. Si valutava la realtà o meno delle dichiarazioni di Messi: e il giocatore del Barcellona non ha mai pronunciato quelle parole a lui erroneamente attribuite :)
Ma no, ma no dai, non sto cercando di girare la questione: ho semplicemente aggiunto un'informazione che può eventualmente rimpiazzare la precedente con un significato simile. D'altronde questa seconda informazione riposa su due testimonianze: quella del giornalista di La Jornada (un importante quotidiano messicano) e di Jorge Elbaum (sociologo e giornalista legato all'ambiente ebraico progressista da quello che capisco). La veridicità dell'informazione dipende dall'attendibilità di queste testimonianze (che io penso veritiere, ma di cui altri posono dubitare).

Per quanto riguarda le frasi attibuite a Messi, giunti a questo punto, mi pare altamente probabile che si tratti effettivamente di una notizia falsa. Sicuramente è un falso il sito facebook citato come sorgente. C'era però anche il trafiletto tratto dal Belfast Telegraph Digital, fonte che, come avevo scritto, non ero riuscito a verificare direttamente (essenzialmente per mancanza di tempo). In quel trafiletto la notizia non veniva data nello stesso modo che sul sito facebook: in particolare, veniva specificato che Messi avrebbe pronunciato quelle frasi durante un'intervista ad una stazione televisiva argentina. Quindi, ammesso che quel trafilitto sia esistito, deve provenire da una fonte autonoma.

Rimane da sapere se anche quello sia un fake. Ho provato oggi ad andare sul loro sito e non vi compare. Tuttavia, facendo una ricerca google con le parole chiave: "belfast telegraph digital messi", le prime tre voci che mi escono sono:
Belfast.jpeg
Belfast.jpeg (76.91 KiB) Visto 943 volte
Cliccando sulla prima o sulla terza voce si arriva sullo stesso articolo "Messi and Argentina will not face Israel in Jerusalem friendly - match cancelled after protests". Questo corrisponde chiaramente al terzo link, ma non al primo, che dovrebbe portare su qualcosa del tipo: "Lionel Messi "cannot play against people who kill..." che corrisponde perfettamente al trafiletto postato in precedenza.

Cosa concluderne? Non so cosa ne pensi tu, ma mi sembra che questo indichi che quel pezzo era effettivamente presente sul loro sito ma, ad un certo momento, è stato rimosso. Lo è stato perchè nel frattempo si sono accorti che la notizia era un falso? Possibile, forse anche probabile. Ma è anche possibile che sia stato rimosso per altre ragioni...



Basso
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 7 giugno 2018, 20:45

Felice ha scritto:
giovedì 7 giugno 2018, 19:25

Cliccando sulla prima o sulla terza voce si arriva sullo stesso articolo "Messi and Argentina will not face Israel in Jerusalem friendly - match cancelled after protests". Questo corrisponde chiaramente al terzo link, ma non al primo, che dovrebbe portare su qualcosa del tipo: "Lionel Messi "cannot play against people who kill..." che corrisponde perfettamente al trafiletto postato in precedenza.

Cosa concluderne? Non so cosa ne pensi tu, ma mi sembra che questo indichi che quel pezzo era effettivamente presente sul loro sito ma, ad un certo momento, è stato rimosso. Lo è stato perchè nel frattempo si sono accorti che la notizia era un falso? Possibile, forse anche probabile. Ma è anche possibile che sia stato rimosso per altre ragioni...
Concordo con te sul primo paragrafo del tuo post, mentre sull'ultimo sono propenso a ritenere che il quotidiano nordirlandese abbia preso un granchio.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1430
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 21 giugno 2018, 22:01



Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 24 giugno 2018, 22:53




Avatar utente
lemond
Messaggi: 10231
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 6 luglio 2018, 13:50

Esistono gli extraterrestri?

https://www.youtube.com/watch?v=Ae9Jo_e1sPk


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1430
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nemecsek. » venerdì 6 luglio 2018, 22:12

lemond ha scritto:
venerdì 6 luglio 2018, 13:50
Esistono gli extraterrestri?

https://www.youtube.com/watch?v=Ae9Jo_e1sPk


qqua dovrei postare na foto da facebook
direttamente da una sede di potere al poppolo
come se dice? paradigmatica
:diavoletto:


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 19 agosto 2018, 11:55

Un interessante articolo sulla politica delle sanzioni e le sue conseguenze geopolitiche:

https://www.zerohedge.com/news/2018-08- ... r-hegemony



Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 26 agosto 2018, 10:20

Yemen, guerra dimenticata. In particolare dai media, perchè quello che ci sarebbe da dire cozza con gli interessi geopolitici dell'occidente. Ultime notizie qui:

https://www.afp.com/fr/infos/335/yemen- ... oc-18l0zq2

In breve, per chi non legge il francese:

26 bambini e 4 donne uccisi da bombardamenti della "coalizione" diretta dai sauditi mentre fuggivano le zone ove si svolgevano i combattimenti.

Il 9 agosto scorso, un'altro bombardamento della coalizione aveva colpito un bus che trasportava bambini: 40 morti.

Il segretario generale aggiunto dell'ONU per gli Affari Umanitari, Mark Lowcock reclama un'inchiesta "rapida, imparziale e indipendente". Si può dubitare fortemente che verrà ascoltato dalle cancellerie occidentali.
l



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4883
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da jerrydrake » lunedì 27 agosto 2018, 10:31

Felice ha scritto:
domenica 26 agosto 2018, 10:20
Yemen, guerra dimenticata. In particolare dai media, perchè quello che ci sarebbe da dire cozza con gli interessi geopolitici dell'occidente. Ultime notizie qui:

https://www.afp.com/fr/infos/335/yemen- ... oc-18l0zq2

In breve, per chi non legge il francese:

26 bambini e 4 donne uccisi da bombardamenti della "coalizione" diretta dai sauditi mentre fuggivano le zone ove si svolgevano i combattimenti.

Il 9 agosto scorso, un'altro bombardamento della coalizione aveva colpito un bus che trasportava bambini: 40 morti.

Il segretario generale aggiunto dell'ONU per gli Affari Umanitari, Mark Lowcock reclama un'inchiesta "rapida, imparziale e indipendente". Si può dubitare fortemente che verrà ascoltato dalle cancellerie occidentali.
l
Mark Lowcock sa benissimo che deve limitarsi a dichiarazioni di facciata, pena la fine di Dag Hammarskjöld che aveva rotto gli zebedei in Katanga.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1430
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nemecsek. » venerdì 7 settembre 2018, 13:33

Sotto al ponte Morandi, fra le tante attività commerciali, artigianali e industriali (queste ultime ormai poche), ce sta na fabbrica storica, partecipata statale.
Tale struttura ,nonostante il peso e le tare che si porta appresso, (parassitismo su tutte) è azienda considerata di importanza strategica nazionale ed è un' eccellenza nella sua nicchia di produzione.
Orbene, la situazione logistica e di viabilità in zona è tragica, come si può ben immaginare.
Si è quindi tentata una strategia di smart working per alleggerire le presenze in zona.
La concertazione con le sigle sindacali iscariote si è rivelata possibile, poi è arrivata fiom a bloccare tutto.
Motivazione: o smart working per tutti o per nessuno.
e siccome i torni non si possono portare a casa degli operai bloccamo tutto.
Mi conforta solo pensare che tali inetti parassiti, tali personaggi avulsi alla realtà e alla dignità umana, fra poco tempo non esisteranno più....


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 7 settembre 2018, 16:28

Meno male che il titolo del 3d è "Voci fuori dal coro dei mass media".
Sono 35 anni che ci bombardano di queste perle d'odio.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10231
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da lemond » sabato 8 settembre 2018, 8:29

Con queste invece credo che non ci bombardi nessuno (mi sbaglio')

Ho sempre pensato, da buon troschista/radicale che una gran parte del Pci sia sempre stata bigotta, reazionaria, razzista e sessista: trenta o quarant’anni fa, così come lo è oggi, anche se allora era meno facile accorgersene. Cfr. Giorgio Gaber “Qualcuno era comunista”.
Non si spiegherebbero, tanto per dire, il ritardo e gli indugi di Enrico Berlinguer prima di invitare a votare no all’abrogazione del divorzio, nel 1974 (addirittura propose l’infame legge Carrettoni), e ancora, nel 1981, contro l’abrogazione della legge sull'aborto. Mi si dirà che E.B. non era cominista, né un politico intelligente ed è vero, però i suoi c.d. compagni erano anche peggio!
Commentando le campagne politiche in vista del referendum del 1981, che includeva anche una domanda sull’abrogazione dell'ergastolo, il parlamentare dei Radicali Gianfranco Spadaccia lamentava l'assenza di qualsiasi presa di posizione pubblica da parte di Psi e Pci, che così rinunciarono “a cogliere una eccezionale opportunità di confronto democratico”. Una delle ragioni che ha spinto a questa scelta sarebbe stato l'atteggiamento di una parte della base del Pci, scriveva Spadaccia.
Proprio i comunisti hanno propagandato il fatto che una parte dei loro iscritti e simpatizzanti erano favorevoli alla pena di morte. [...] il gruppo dirigente del Pci tende a presentare una immagine della base comunista assai più vecchia e peggiore di quello che è. Ma anche se fosse così, il problema lo si dovrebbe affrontare in termini di battaglia culturale e politica, in termini di principii e di valori, oltre che di conseguenti programmi politici, legislativi e di governo: non da posizioni di retroguardia.
Allora c'era una sinistra che diceva che il problema centrale era quello del lavoro, e non i diritti individuali. Ma a che prezzo? Dalla riunione della Direzione del Pci del febbraio 1973, sulla possibile legalizzazione dell'aborto, la più veementemente ostile alle femministe era la compagna Adriana Seroni: “Non possiamo favorire una politica laicistica”, tuonava. “Dobbiamo pensare ad una soluzione che corrisponda allo stato attuale dell’evoluzione del costume”, diceva un titubante Abdon Alinovi. Al che Enrico Berlinguer aggiungeva: "Sì, ma anche a esigenze di unità nazionale" e, di sicuro ha sempre pensato al legame indistruttibile con i cattolici e al futuro otto per mille!
Chi erano gli elettori del Pci degli anni '70 e '80? Quelli insomma che sono ancora vivi e pensanti? Molti erano operai, metalmeccanici, tassisti, piccoli imprenditori, insegnanti, impiegati della pubblica amministrazione che hanno creduto davvero di votare il “partito dell’onestà” opposto a un centro capace di ogni nefandezza. Ma erano, anche, persone che una volta ottenuto qualche privilegio se lo sono saputo difendere dando addosso prima ai meridionali, poi agli albanesi, poi ai rumeni, infine all'Europa cattiva di oggi (ricordiamo che i pensionati italiani sono l’unico segmento demografico che non si è impoverito, anzi, con la crisi del 2008). E la disciplina comunista includeva una straordinaria spietatezza: se non ci credete, chiedetelo agli ex-Autonomia che oggi votano – sorpresa! – pure loro Cinque Stelle.
Il filosofo Franco Berardi, che nel 2013 sorprese tutti votando per Beppe Grillo (“il mio minuscolo contributo a rendere ingovernabile il paese”, spiegò) così commentava la figura politica di Renato Zangheri, celebre sindaco comunista di Bologna durante gli anni dell’Autonomia, appena scomparso nell’agosto di tre anni fa:
L’11 marzo del 1977 un plotone di carabinieri sparò contro un gruppo di studenti colpendone uno (alle spalle) (...). Migliaia di persone invasero la città, occupandone il centro con barricate e cortei, fin quando la polizia mandò dei tank per sgomberare il quartiere universitario. Zangheri si rivolse allora alla polizia con le parole: «Siete in guerra e non si critica chi è in guerra». Frase disgraziata, perché chi è in guerra contro la società (come era allora la polizia al servizio del governo di unità nazionale Dc-Pci) si dovrebbe criticare, eccome. Il Pci, di cui Zangheri era un dirigente, scelse di difendere l’ordine e di isolare il movimento.
Il Pci degli anni Ottanta sarà del resto quello che produrrà i Marco Minniti: laureati in Filosofia, figli della burocrazia militare, uomini d'ordine incapaci di infondere qualsivoglia utopia nel partito di cui fanno parte; che a Salvini invidiano la componente leninista della Lega, ovvero il leaderismo autoritario. Quando i cosiddetti “rossobruni” rimasticano i bignamini di Fusaro, Povia e Bagnai, sostenendo che quello gialloverde è il governo più di sinistra che hanno visto, sapete, hanno ragione: solo che si tratta della sinistra nazional-socialista del Mussolini degli esordi, quello del “socialismo barbarico”. Quello che diceva: “Io sono un primitivo… Io deambulo nell’attuale società di mercanti come un esule. Non sono un businessman. Non ho il gusto dell’affare. Ora che il socialismo sta diventando un affare - per i singoli e per le collettività – non lo capisco più. Io vivo in un’altra atmosfera. Sono cittadino di un’altra epoca” (La Folla, 11 agosto 1912).


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
antani
Messaggi: 2310
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da antani » mercoledì 19 settembre 2018, 21:51

UribeZubia ha scritto:
lunedì 19 marzo 2018, 13:07
antani ha scritto:Mi sono spiegato male,era proprio ciò che volevo dire,ed avevo colto l'occasione del tuo post per parlarne,detto questo volevo chiederti:Non trovi che l'assassinio di quel avversario politico di Putin capitato alcuni anni fa,e purtroppo ora non ne ricordo il nome,per certi aspetti ricordo l'omicidio di Kirov???
Non so a quale ti riferisci, del resto la lista di "cadaveri eccellenti" tra gli avversari di Putin è abbastanza numerosa. Non era mia intenzione assolvere il neo-riconfermato presidente della Federazione Russa. Però è anche vero che quest'ultimo caso puzza di bruciato e non mi convince la reazione britannica.
Chiarissimo.Ma nemmeno io avevo assolutamente l'intenzione di accusare Putin, o qualsiasi altro.Non avevo intenzione di dare giudizi su questo o su altro,non è compito mio.Per giudicare c'è il giudice.Io parlavo solo come appassionato di storia,non tanto di Putin(il quale è completamente escluso dalla storia),perchè appunto noi non possiamo sapere chi siano i responsabili di queste morti.Tant'è che anche sul caso Kirov appunto non esistono responsabili.Un saluto


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
Felice
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da Felice » domenica 23 settembre 2018, 0:38

Se volete saperne di più sull'aereo russo abbattuto durante l'attacco missilistico franco-israeliano alla Siria, su quello che ci sta dietro e sulle sue probabili conseguenze, leggete quest'articolo :

https://reseauinternational.net/il-20-r ... mericains/

Senza dimenticare che ciò è accaduto all'indomani dell'accordo Russo-Turco per Idlib, accordo che ha mandato all'aria il progetto Franco-Anglo-Americano di un bombardamento su larga scala della Siria prendendo a pretesto un preteso uso di armi chimiche.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Voci fuori dal coro dei mass media

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 24 settembre 2018, 10:29

Non so se sia il 3d giusto, però la butto lì.
Secondo voi è davvero così "scosso e turbato" il tipo che dice di essere stato violentato (anni fa) da Asia Argento ?
Il mondo si è davvero capovolto.
Ai miei tempi (Mesozoico)se, a diciassette anni, ti si filava una di trentacinque-quaranta erano sbronze di gioia.
E' di un credibile questo qui ....
Pure tecnicamente ci sarebbe da ridire, ma soprassediamo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Rispondi