Fatti di politica 2019

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1834
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 27 giugno 2019, 19:28

Israele è uno stato laico.
Se nasci donna hai possibilità di avere un' istruzione ed accedere a posizioni socialmente e professionalmente soddisfacenti.
Se nasci donna dellà te metteno no straccio in testa e te mannano a guardà i polli, poi a tredicianni te sposano.
Ammenochè non nasci fija de Gasparri, alora te fanno i murali e babbo te manna a studià a Londra coi sordi de lintifada.


Immagine


Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 27 giugno 2019, 23:03

jerrydrake ha scritto:
giovedì 27 giugno 2019, 15:57
Winter ha scritto:
giovedì 27 giugno 2019, 14:12
jerrydrake ha scritto:
mercoledì 26 giugno 2019, 15:20

Il Sionismo è alla base della situzione mediorentale e dell'apartheid contro il popolo Palestinese. Dire "antisionista non significa nulla" è come dire "antifascista non significa nulla ", è negare le politiche espansionistiche, razziste e guerrafondaie dei governi israeliani.
Credo tu sia influenzato dai media sempre filo arabi..
Per me son i governi arabi i razzisti (verso ebrei , donne ecc)
E guerrafondai
Purtroppo la gente araba subisce l influenza di questi governi
Guarda quanti premi nobel son ebrei..e quanti musulmani?
Gli ebrei forse arrivano a 15 ml
I musulmani cento volte tanto
Il rapporto per i nobel x la matematica scienza è l opposto
la colpa è degli emiri , sceicchi dittatori che non aiutano la gente ma pensano solo a far le guerre
https://www.lastampa.it/2019/06/26/este ... emium.html
Da una parte si crea
Si costruisce un drone x evitare morti
Dalla altra si costruiscono razzi aquiloni x far morti
Chi sono i guerrafondai?
Tu m dirai ma vengono tenuti nel ghetto di Gaza..
Perché i sefarditi nel maghreb in Egitto in Iraq ecc dove stavano?
Son dovuti scappare
Come i palestinesi
Le loro proprietà?
Sparite
O te ne andavi o motivi
In Francia 2018
541 episodi di razzismo verso ebrei
496 episodi verso musulmani
La popolazione ebrea francese è l un dodicesimo di quella musulmano
Negli ultimi 10 anni , più di cinquanta mila ebrei han lasciato la Francia
Guarda, io sono ateo (agnostico in realtà) ma la famiglia di mia madre è ebrea. Credo di essere più portato a influenze contro gli arabi in realtà. Ma non ne faccio una questione religiosa. I Neturei Karta sono ebrei ultraortodossi ma sono antisionisti. Lo era anche Einstein prima di "essere convinto" alla causa. Io ne faccio proprio una questione di opposizione politica ai governi israeliani che praticano l'apartheid. Quando un nuovo Yitzhak Rabin o un novello Shimon Peres prenderanno il potere trasformandosi nel De Klerk mediorientale, smetterò di tacciare di razzismo i governi israeliani. La sfida Ebrei vs Musulmani non mi tocca: il Cattolicesimo vince alla grande la sfida della religione da me più schifata.
io la vedo impossibile
Vogliono la stessa cosa
israele inglobera' prima o poi la Cisgiordania
e i palestinesi della Cisgiordania diventeranno poi cittadini d israele (all inizio con difficoltà. .)
mi pare c sia già due ml di arabi israeliani (che stanno molto meglio rispetto a quelli dei territori )
ma gaza?
tu che soluzione proponi?



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » venerdì 28 giugno 2019, 13:03

nemecsek. ha scritto:
giovedì 27 giugno 2019, 19:28
Israele è uno stato laico.
Se nasci donna hai possibilità di avere un' istruzione ed accedere a posizioni socialmente e professionalmente soddisfacenti.
Se nasci donna dellà te metteno no straccio in testa e te mannano a guardà i polli, poi a tredicianni te sposano.
Ammenochè non nasci fija de Gasparri, alora te fanno i murali e babbo te manna a studià a Londra coi sordi de lintifada.
Che accozzaglia di pregiudizi!

Lei non ha "no straccio in testa":
L’allegato Tamimi.jpeg non è più disponibile
Allegati
Tamimi.jpeg
Tamimi.jpeg (256.71 KiB) Visto 1358 volte



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » venerdì 28 giugno 2019, 13:07

E neanche lei:

Schermata 2019-06-28 alle 12.55.30.png
Schermata 2019-06-28 alle 12.55.30.png (93.18 KiB) Visto 1356 volte
E sai chi è lei? Si chiama Dania Husni al-Jaabari, è di Hebron e, a 14 anni, ha vinto una competizione internazionale di calcolo mentale a cui partecipavano 3000 concorrenti:

http://www.maannews.com/Content.aspx?id=747419

Probabilmente, mentre stava "a guardà i polli" si annoiava un po' e non sapendo cosa fare, per ingannare il tempo, ha imparato a far di conto.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » venerdì 28 giugno 2019, 13:12

E comunque invito caldamente, veramente caldamente, a leggere questo:

https://www.middleeasteye.net/fr/opinio ... -deliberee




Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5429
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 28 giugno 2019, 22:01

Winter ha scritto:
giovedì 27 giugno 2019, 23:03
tu che soluzione proponi?
Ma che soluzioni vuoi che ci siamo quando a tutti fa comodo la "guerra" tra Palestina e Israele. Tu parli di araboisraeliani, che esistono certo. Come esistevano cittadini neri sudafricani sebbene il progetto fosse quello di rinchiudere tutti i negri nei Bantustan. Bè, una certa percentuale di araboisraeliani sarà fisiologica, ma il progetto di manterli in minoranza è datato anni ottanta.



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3225
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 28 giugno 2019, 23:14

nemecsek. ha scritto:
giovedì 27 giugno 2019, 19:28
Israele è uno stato laico.
:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
Una tra le migliori battute comparse in questo forum.

http://www.comparazionedirittocivile.it ... _trust.pdf

(Mo’ non venimme a scrive che li arabi invesce cianno a solo ‘a sharia... :D )


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 29 giugno 2019, 11:18

jerrydrake ha scritto:
venerdì 28 giugno 2019, 22:01
Winter ha scritto:
giovedì 27 giugno 2019, 23:03
tu che soluzione proponi?
Ma che soluzioni vuoi che ci siamo quando a tutti fa comodo la "guerra" tra Palestina e Israele. Tu parli di araboisraeliani, che esistono certo. Come esistevano cittadini neri sudafricani sebbene il progetto fosse quello di rinchiudere tutti i negri nei Bantustan. Bè, una certa percentuale di araboisraeliani sarà fisiologica, ma il progetto di manterli in minoranza è datato anni ottanta.
Non paragonerei la situazione degli arabo israeliani e i non bianchi (perche' coloured e asiatici erano nella stessa situazione dei neri) in sudafrica ai tempi dell'apartheid
Non sono uguali agli ebrei (su questo ti do ragione)
ma ci son differenze anche tra gli israeliani , gli ashkenazi.. i sefarditi , i falascia , quelli ultraortodossi
Gli arabi israeliani non svolgono il servizio militare (come gli ultraortodossi)
hanno il reddito piu' basso tra le comunita' che compongono israele
pero' è un reddito che i loro fratelli che abitano in cisgiordania o a gaza si sognano
il pil pro capite
a Gaza è di 1000 dollari
in cisgiordania è tre volte tanto (150mila arabi lavorano in israele)
per gli arabi israeliani è venti volte tanto

18 arabi israeliani (su 120) siedono alla Knesset
non potranno mai esser maggioranza (su quello hai ragione)
pero' , escluso il libano , quanti dei loro fratelli arabi puo' votare ?

l'ho gia' scritto altre volte
nella nazionale israeliana di calcio giocano diversi giocatori arabi

https://en.wikipedia.org/wiki/Taleb_Tawatha
https://en.wikipedia.org/wiki/Ayid_Habshi
https://en.wikipedia.org/wiki/Hatem_Abd_Elhamed
https://en.wikipedia.org/wiki/Loai_Taha
https://en.wikipedia.org/wiki/Bibras_Natkho
https://en.wikipedia.org/wiki/Dia_Saba

6 su 23 degli ultimi convocati per le qualificazioni agli europei 2020
Avrebbero potuto scegliere la nazionale della palestina ed invece han scelto d'israele



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » sabato 29 giugno 2019, 14:44

Invito tutti, ma in modo particolare i fans di quello stato brutale che è Israele, a leggere il seguente articolo:
Schermata 2019-06-29 alle 14.25.32.png
Schermata 2019-06-29 alle 14.25.32.png (95.34 KiB) Visto 1208 volte
Il link all'articolo è il seguente:

https://www.haaretz.com/israel-news/.pr ... -1.7021978

L'articolo che avevo postato sopra era in francese, questo è in inglese, la lingua non è quindi una scusa alla volontà di ignorare le violenze a cui sono sottoposti, e il clima di terrore in cui sono costretti a vivere, i bambini e gli adolescenti palestinesi.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da lemond » sabato 29 giugno 2019, 17:58

Felice ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 14:44
Invito tutti, ma in modo particolare i fans di quello stato brutale che è Israele, a leggere
Sì è proprio in codesto modo: l'unico stato "brutale" nel vicino oriente è proprio Israele, mentre tutti gli altri sono quanto di meglio possa offrire il genere umano. ;)
P.S. Da non dimenticare poi la storia: Lo Stato d’Israele fu proclamato il 14 maggio 1948 allo scadere del mandato britannico. Il 29 novembre 1947, il Piano di partizione della Palestina elaborato dall'UNSCOP (United Nations Special Committee on Palestine) fu approvato dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, a New York (Risoluzione 181 dell'Assemblea Generale). Tale piano, destinato a risolvere il conflitto fra ebrei e arabi, scoppiato già durante il Mandato britannico della Palestina, proponeva la partizione del territorio palestinese fra due istituendi Stati, uno ebraico, l'altro arabo, con Gerusalemme sotto controllo internazionale. I paesi arabi si opposero alla deliberazione delle Nazioni Unite e le forze militari di Egitto, Giordania, Siria, Libano e Iraq attaccarono subito Israele.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 29 giugno 2019, 19:36

Sottoscrivo carlo
ma i morti , gli arresti , gli omicidi che avvengono a Gaza da parte di hamas ecc quelli non li considerate?
non ho mai letto articoli
felice come mai?
Mai detto che gli israeliani son dei santi



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » sabato 29 giugno 2019, 20:02

Cioè, in parole povere, per voi io posso ammazzare il figlio del mio vicino e poi giustificarmi dicendo che tanto il mio vicino è un delinquente.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17052
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 29 giugno 2019, 20:08

Felice ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 20:02
Cioè, in parole povere, per voi io posso ammazzare il figlio del mio vicino e poi giustificarmi dicendo che tanto il mio vicino è un delinquente.
Credo che funzioni più o meno così :grr:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 29 giugno 2019, 20:13

Felice ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 20:02
Cioè, in parole povere, per voi io posso ammazzare il figlio del mio vicino e poi giustificarmi dicendo che tanto il mio vicino è un delinquente.
io non ho detto questo
Solo che fa più comodo vedere israele come il cattivo
perché se si va oltre , i cattivi son da tutte le parti..
Su hamas si preferisce chiudere un occhio..
su Israele meno
di fatti hai preferito non rispondere alla mia domanda



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » sabato 29 giugno 2019, 20:16

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 19:36
Sottoscrivo carlo
ma i morti , gli arresti , gli omicidi che avvengono a Gaza da parte di hamas ecc quelli non li considerate?
non ho mai letto articoli
felice come mai?
Mai detto che gli israeliani son dei santi
Se non ne hai letti è perchè non li hai cercati. E poi, se non hai mai letto articoli sul tema, perchè parli di "morti, arresti, omicidi a Gaza"? Cos'è un partito preso?

A proposito di articoli letti o non letti, hai letto almeno i due che ho postato io? Perchè non vi si parla di qualche caso sporadico, vi si parla di una persecuziobne sistematica.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » sabato 29 giugno 2019, 20:28

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 20:13
Felice ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 20:02
Cioè, in parole povere, per voi io posso ammazzare il figlio del mio vicino e poi giustificarmi dicendo che tanto il mio vicino è un delinquente.
io non ho detto questo
Solo che fa più comodo vedere israele come il cattivo
perché se si va oltre , i cattivi son da tutte le parti..
Su hamas si preferisce chiudere un occhio..
su Israele meno
di fatti hai preferito non rispondere alla mia domanda
Posso risponderti come hai risposto tu:

"Non ho mai detto che quelli di Hamas sono dei santi..."

Su Israele al limite si parla, ma quanto a fare, nessuno si sogna di fare alcunchè. Un po' più sopra, vantavi il benessere che esiste in Israele. Sai cosa diverrebbe quel benessere se la " Comunità Internazionale" decidesse di applicare ad Israele delle sanzioni di tipo venezuelano per crimini contro l'umanità?

Perchè "i cattivi ci sono da tutte le parti", ma bombe e sanzioni colpiscono solo alcuni.



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 29 giugno 2019, 21:44

Ma israele subisce delle sanzioni
da tutti i suoi vicini
diverse aziende se vogliono lavorare per il golfo non possono lavorare per gli israeliani
se hai il timbro o il visto israeliano non puoi entrare in diversi paesi

Bombe colpiscono solo qualcuno..
non è così
se tutti i razzi partiti da Gaza raggiungessero centri abitati quante persone morirebbero?
non arrivano non certo per la bontà di hamas..ma per lo scudo antirazzi
senza Iron dome il numero di morti israeliani sarebbero molti di più di quelli arabi

Gaza riceve più di due miliardi di dollari dal golfo all anno
sarebbero mille euro a persona
solo che la gente normale non riceve nulla o quasi
Se li prende hamas..e cosa ne fa?
è più comodo tenere nell ignoranza il popolo
è più facile da manipolare

Israele non si comporta bene con i palestinesi
E i palestinesi..fan lo stesso con gli israeliani

Tu che soluzione hai in mente per accontentare tutti?



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 29 giugno 2019, 22:08

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Ma israele subisce delle sanzioni
da tutti i suoi vicini
diverse aziende se vogliono lavorare per il golfo non possono lavorare per gli israeliani
se hai il timbro o il visto israeliano non puoi entrare in diversi paesi

Bombe colpiscono solo qualcuno..
non è così
se tutti i razzi partiti da Gaza raggiungessero centri abitati quante persone morirebbero?
non arrivano non certo per la bontà di hamas..ma per lo scudo antirazzi
senza Iron dome il numero di morti israeliani sarebbero molti di più di quelli arabi

Gaza riceve più di due miliardi di dollari dal golfo all anno
sarebbero mille euro a persona
solo che la gente normale non riceve nulla o quasi
Se li prende hamas..e cosa ne fa?
è più comodo tenere nell ignoranza il popolo
è più facile da manipolare

Israele non si comporta bene con i palestinesi
E i palestinesi..fan lo stesso con gli israeliani

Tu che soluzione hai in mente per accontentare tutti?
Due stati.
Quelli militarmente più forti non vogliono.
Il resto sono chiacchiere.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5429
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 29 giugno 2019, 22:15

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 11:18

Non paragonerei la situazione degli arabo israeliani e i non bianchi (perche' coloured e asiatici erano nella stessa situazione dei neri) in sudafrica ai tempi dell'apartheid
1) i neri stavano infinitamente peggio degli asiatici e dei coloured
2) il paragone Israele Sudafrica pre Mandela non è corretto: i palestinesi hanno un'aspettativa di vita di gran lunga inferiore e i neri africani avevano un leader che l'Occidente non ha fatto avvelenare



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 29 giugno 2019, 22:37

jerrydrake ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:15
2) il paragone Israele Sudafrica pre Mandela non è corretto: i palestinesi hanno un'aspettativa di vita di gran lunga inferiore e i neri africani avevano un leader che l'Occidente non ha fatto avvelenare
L aspettativa di vita in Sudafrica nel 85 era 58 anni (bianchi , neri ecc)
i bianchi un po più alta
i neri saranno stati 56..

In Cisgiordania è 75 anni
a Gaza è 74 anni
https://en.wikipedia.org/wiki/Demograph ... y_at_birth
ci son quasi 20 anni di differenza
Ma è l opposto di quello che hai scritto



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 29 giugno 2019, 22:39

nino58 ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:08

Due stati.
Quelli militarmente più forti non vogliono.
Il resto sono chiacchiere.
e come li dividi?
Gaza è staccata dalla Cisgiordania
gli dai il negev?



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5429
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 29 giugno 2019, 22:59

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:37
jerrydrake ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:15
2) il paragone Israele Sudafrica pre Mandela non è corretto: i palestinesi hanno un'aspettativa di vita di gran lunga inferiore e i neri africani avevano un leader che l'Occidente non ha fatto avvelenare
L aspettativa di vita in Sudafrica nel 85 era 58 anni (bianchi , neri ecc)
i bianchi un po più alta
i neri saranno stati 56..

In Cisgiordania è 75 anni
a Gaza è 74 anni
https://en.wikipedia.org/wiki/Demograph ... y_at_birth
ci son quasi 20 anni di differenza
Ma è l opposto di quello che hai scritto
Bravo, hai fatto un'ottima ricerca (seriamente, non sono ironico). Mi sono espresso male, volevo riferirmi alla qualità della vita, ma hai messo un dato incontrovertibile. Se però sei stato così preciso con questi dati, mi troveresti anche il numero di morti da entrambe le parti? A memoria mi pare 30 palestinesi per ogni israeliano.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » domenica 30 giugno 2019, 0:00

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Ma israele subisce delle sanzioni
da tutti i suoi vicini
diverse aziende se vogliono lavorare per il golfo non possono lavorare per gli israeliani
se hai il timbro o il visto israeliano non puoi entrare in diversi paesi
Winter, che l' "inimicizia" tra Israele e i paesi del Golfo fosse un'inimicizia di facciata è cosa nota da anni se non da decenni. Ora non c'è nemmeno più la facciata: Israele, Arabia Saudita e Emirati (con l'aggiunta degli Stati Uniti) sono chiaramente alleati in funzione anti-Iran e sono complici dei massacri in Yemen, massacri di cui nessuno parla perchè sono fatti dai "nostri" e i nostri sono per forza "buoni", indipendentemente dalle efferatezze che possono commettere.

Poi io ti parlavo di sanzioni di serie, di tipo venzuelano, mica di sciocchezzuole tipo Pinco Pallino non può recarsi a Ryad. Perchè tanto Pinco Pallino se deve incontrare un principe Saudita per discutere di affari, o più generalmente delle porcherie più o meno occulte da fare in collaborazione, può benissimo incontrarlo altrove, a Londra per esempio, nessun bisogno di andare in quel tempio d'arretratezza che è l'Arabia Saudita.

No, io ti parlavo di sanzioni decise dalla "Comunità Internazionale". Pensa un po' se si decidesse di bloccare le importazioni israeliane di idrocarburi. Quanto tempo pensi ci vorrebbe per vedere l'economia israeliana in ginocchio? Qualche mese?
Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Bombe colpiscono solo qualcuno..
non è così
se tutti i razzi partiti da Gaza raggiungessero centri abitati quante persone morirebbero?
non arrivano non certo per la bontà di hamas..ma per lo scudo antirazzi
senza Iron dome il numero di morti israeliani sarebbero molti di più di quelli arabi
Scherzi o sei serio? Punto primo: ogni volta che israele, o piuttosto i suoi dirigenti, hanno voglia di ammazzare un po' di Palestinesi, gli basta far sparare da uno dei loro numerosi infiltrati un colpo di mortaio in un campo di patate in Israele per avere il pretesto per mandare i caccia e sganciare bombe.
Ora la "voglia di ammazzare un po' di Palestinesi" viene anche per spostare l'attenzione dell'opinione pubblica da affari interni più che loschi, tipo quelli che hanno coinvolto negli ultimi tempi Netanyahou.

Punto secondo: ti sei mai domandato come mai in questi pretesi attacchi coi razzi non ci siano praticamente mai vittime? Attribuire questo all'efficacia di Iron Dome non ti pare un po' ingenuo?

Punto terzo: anche perchè se così fosse, ovvero se l'efficacia di Iron Dome fosse praticamente del 100% (balla colossale, ma ammettiamolo...) non pensi che chi i razzi li spara se ne sarebbe accorto e quindi smetterebbe di spararli e cercherebbe altri metodi di offesa più efficaci?
Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Gaza riceve più di due miliardi di dollari dal golfo all anno
sarebbero mille euro a persona
solo che la gente normale non riceve nulla o quasi
Se li prende hamas..e cosa ne fa?
è più comodo tenere nell ignoranza il popolo
è più facile da manipolare

Israele non si comporta bene con i palestinesi
E i palestinesi..fan lo stesso con gli israeliani

Tu che soluzione hai in mente per accontentare tutti?
E quanto riceve Israele dagli Stati Uniti? In particolare per finanziare le attività belliche? Se poi vuoi dirmi che i dirigenti di Hamas sono corrotti, sfondi una porta aperta. Ma quelli Israeliani sono lindi e puri? Netanyahou era pronto a scatenare l'inferno in Medio Oriente pur di essere rieletto. E perchè aveva così bisogno di essere rieletto? Per godere dell'immunità.

E poi, Hamas, Hamas... A Gaza non sono mica tutti di Hamas. E in Cisgiordania Hamas non c'è, ma le vessazioni israeliane sì. E i bambini e ragazzini di cui si parla nei due articoli, mica sono tutti figli dei dirigenti di Hamas. Che poi... anche se lo fossero, sempre di ragazzini si tratta.

A proposito, hai letto i due articoli?



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5429
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 30 giugno 2019, 0:50

Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:39
nino58 ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:08

Due stati.
Quelli militarmente più forti non vogliono.
Il resto sono chiacchiere.
e come li dividi?
Gaza è staccata dalla Cisgiordania
gli dai il negev?
Azz, proprio quello è il problema. Guarda che senza andare lontani pure la parte meridionale della Regione raguseo-narentana (quella con capoluogo Dubrovnik o Ragusa) è separata dal resto della Croazia!



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 30 giugno 2019, 6:13

jerrydrake ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 0:50
Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:39
nino58 ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 22:08

Due stati.
Quelli militarmente più forti non vogliono.
Il resto sono chiacchiere.
e come li dividi?
Gaza è staccata dalla Cisgiordania
gli dai il negev?
Azz, proprio quello è il problema. Guarda che senza andare lontani pure la parte meridionale della Regione raguseo-narentana (quella con capoluogo Dubrovnik o Ragusa) è separata dal resto della Croazia!
Certo
Ma secondo ai palestinesi di Gaza basterebbero i 360 km di territorio
Per quasi due ml di abitanti?
Gli serve un po di sinai
Rispondo qua sul rapporto
Credo sia più dieci a uno



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 30 giugno 2019, 6:29

Felice ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 0:00
Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Ma israele subisce delle sanzioni
da tutti i suoi vicini
diverse aziende se vogliono lavorare per il golfo non possono lavorare per gli israeliani
se hai il timbro o il visto israeliano non puoi entrare in diversi paesi
Winter, che l' "inimicizia" tra Israele e i paesi del Golfo fosse un'inimicizia di facciata è cosa nota da anni se non da decenni. Ora non c'è nemmeno più la facciata: Israele, Arabia Saudita e Emirati (con l'aggiunta degli Stati Uniti) sono chiaramente alleati in funzione anti-Iran e sono complici dei massacri in Yemen, massacri di cui nessuno parla perchè sono fatti dai "nostri" e i nostri sono per forza "buoni", indipendentemente dalle efferatezze che possono commettere.

Poi io ti parlavo di sanzioni di serie, di tipo venzuelano, mica di sciocchezzuole tipo Pinco Pallino non può recarsi a Ryad. Perchè tanto Pinco Pallino se deve incontrare un principe Saudita per discutere di affari, o più generalmente delle porcherie più o meno occulte da fare in collaborazione, può benissimo incontrarlo altrove, a Londra per esempio, nessun bisogno di andare in quel tempio d'arretratezza che è l'Arabia Saudita.

No, io ti parlavo di sanzioni decise dalla "Comunità Internazionale". Pensa un po' se si decidesse di bloccare le importazioni israeliane di idrocarburi. Quanto tempo pensi ci vorrebbe per vedere l'economia israeliana in ginocchio? Qualche mese?
Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Bombe colpiscono solo qualcuno..
non è così
se tutti i razzi partiti da Gaza raggiungessero centri abitati quante persone morirebbero?
non arrivano non certo per la bontà di hamas..ma per lo scudo antirazzi
senza Iron dome il numero di morti israeliani sarebbero molti di più di quelli arabi
Scherzi o sei serio? Punto primo: ogni volta che israele, o piuttosto i suoi dirigenti, hanno voglia di ammazzare un po' di Palestinesi, gli basta far sparare da uno dei loro numerosi infiltrati un colpo di mortaio in un campo di patate in Israele per avere il pretesto per mandare i caccia e sganciare bombe.
Ora la "voglia di ammazzare un po' di Palestinesi" viene anche per spostare l'attenzione dell'opinione pubblica da affari interni più che loschi, tipo quelli che hanno coinvolto negli ultimi tempi Netanyahou.

Punto secondo: ti sei mai domandato come mai in questi pretesi attacchi coi razzi non ci siano praticamente mai vittime? Attribuire questo all'efficacia di Iron Dome non ti pare un po' ingenuo?

Punto terzo: anche perchè se così fosse, ovvero se l'efficacia di Iron Dome fosse praticamente del 100% (balla colossale, ma ammettiamolo...) non pensi che chi i razzi li spara se ne sarebbe accorto e quindi smetterebbe di spararli e cercherebbe altri metodi di offesa più efficaci?
Winter ha scritto:
sabato 29 giugno 2019, 21:44
Gaza riceve più di due miliardi di dollari dal golfo all anno
sarebbero mille euro a persona
solo che la gente normale non riceve nulla o quasi
Se li prende hamas..e cosa ne fa?
è più comodo tenere nell ignoranza il popolo
è più facile da manipolare

Israele non si comporta bene con i palestinesi
E i palestinesi..fan lo stesso con gli israeliani

Tu che soluzione hai in mente per accontentare tutti?
E quanto riceve Israele dagli Stati Uniti? In particolare per finanziare le attività belliche? Se poi vuoi dirmi che i dirigenti di Hamas sono corrotti, sfondi una porta aperta. Ma quelli Israeliani sono lindi e puri? Netanyahou era pronto a scatenare l'inferno in Medio Oriente pur di essere rieletto. E perchè aveva così bisogno di essere rieletto? Per godere dell'immunità.

E poi, Hamas, Hamas... A Gaza non sono mica tutti di Hamas. E in Cisgiordania Hamas non c'è, ma le vessazioni israeliane sì. E i bambini e ragazzini di cui si parla nei due articoli, mica sono tutti figli dei dirigenti di Hamas. Che poi... anche se lo fossero, sempre di ragazzini si tratta.

A proposito, hai letto i due articoli?
1 sarà pure di facciata
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
2 iron dome non ferma tutto
I razzi di morti ne fanno eccome
Saranno ebrei ma sempre morti sono ( su questo non ci capiro mai]
Ti ho postato un articolo sulla stampa su un kibbutz di confine su una start.up che riguarda gli aquiloni ..
3 come smettere di sparare?
Hamas vive di quello. Da quando non fan più elezioni a Gaza? Come mai? Israele non vuole?
O fa comodo lo status quo?
4 Netanyahu concordo con te
5 i ragazzini son ragazzini sia che siano musulmani , ebrei o cristiani



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da lemond » domenica 30 giugno 2019, 8:02

È, s.m. inutile stare a parlare scrivere di simile argomento, perché tanto ognuno lo fa "a priori". Come quasi sempre in politica gli "slogan" hanno la prevalenza e quindi mi sono limitato ad accennare com'è nato il tutto lì e altrove e speravo anche di far capire come l'icona Che non avesse nulla di sinistra, semmai di sinistro. :x Poi a chi interessano i giornali (non li leggo) e soprattutto quello che scrivono solo quelli poco letti, bene per lui o per loro. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

giorgio ricci
Messaggi: 2939
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 30 giugno 2019, 9:23

L'argomento più che annoso è secolare. Il problema nel parlarne è l'obiettività dei media e delle fonti d'informazione, che sono comunque schierate e fanno il gioco delle tre carte con la storia.
Quando Theodor Herzl nel 1880 propose la creazione di un focolare ebraico le opzioni furono numerose, si parlava pure di Patagonia, Russia ecc. ma vennero scartate anche per l'opposizione dei vari stati.
Mentre nell'impero ottomano c'era il caos, e la Palestina venne descritta come una terra senza popolo. Da lì lo slogan 'una terra senza popolo per un popolo senza terra'.
Da questo momento la storia si conosce ma non troppo, all'i inizio fu convivenza pacifica, dopodiché i sionisti cominciarono a comprare le terre dei contadini palestinesi e si insediarono più radicalmente. Dopo la dichiarazione Balfour del 1917 I giochi erano fatti, gli arabi di fatto erano spinti ad andare via, anche con la forza, e gli inglesi a non rompere le palle.
I sionisti si trasformarono in terroristi spietati, L'Irgun considerava Inglesi e Arabi nemici, sosteneva la politica che tutti gli ebrei avevano diritto ad andare in Palestina ed inizio una vera ed innegabile pulizia etnica.
Il premio Nobel per la pace Menachem Begin é famoso per avere comandato alcuni atti 'pacifici' fra i più sanguinosi della storia come l'attentato al King David Hotel del 46,, l'assalto alla prigione di Acri e la quasi dimenticata strage di Deir Yassin.
Qualche esperto potrebbe parlare pure di come la guerra del 48 fu una farsa senza speranza per gli arabi.
Il Sionismo non è una dottrina ebraica ma un movimento politico a cui molti ebrei non aderiscono.
Dimenticare la storia è utile a legittimare lo stato di Israele.
Pero mi son sempre chiesto, perché non dire, é andata così, eravamo più forti e potenti e abbiamo vinto sfruttando un momento storico propizio?
Prendetevi i palestinesi e metteteli in Patagonia o Madagascar ma levateli dalle palle?
Gli altri sono terroristi, ma anche noi eravamo terroristi, solo che il terrorismo di oggi può benissimo diventare l'autorità di domani e cosi é stato?
Qualcuno si indignerebbe? Magari 10 minuti ma poi basta, perché ormai siamo tutti polli in batteria.
Il problema è eliminare ipocrisie e vittimismo e legittimare un dato di fatto.
Volere risolvere il problema ora, dopo un secolo sarebbe come insistere per ripetere una finale di Coppa Campioni perché uno ha segnato in fuorigioco. Impossibile, d'altronde come insegnano i conquistadors, i wasp con i nativi americani, gli inglesi con gli aborigeni, vincono i più forti e basta. Noi ne parliamo perché la, situazione In Palestina non si è ancora storicizzata, troppo recente e ferite ancora sanguinanti. Ma Israele fa di tutto per mettere la polvere sotto il tappeto ( vedi il Giro, la faccia da culo che dice, sempreeeee soleeeee, ecc.)., possiamo dargli torto?



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5429
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 30 giugno 2019, 13:46

Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:13
Rispondo qua sul rapporto
Credo sia più dieci a uno
Non mi torna per niente ma non ho dati sottomano



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 1 luglio 2019, 11:47

giorgio ricci ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 9:23
L'argomento più che annoso è secolare. Il problema nel parlarne è l'obiettività dei media e delle fonti d'informazione, che sono comunque schierate e fanno il gioco delle tre carte con la storia.
Quando Theodor Herzl nel 1880 propose la creazione di un focolare ebraico le opzioni furono numerose, si parlava pure di Patagonia, Russia ecc. ma vennero scartate anche per l'opposizione dei vari stati.
Mentre nell'impero ottomano c'era il caos, e la Palestina venne descritta come una terra senza popolo. Da lì lo slogan 'una terra senza popolo per un popolo senza terra'.
Da questo momento la storia si conosce ma non troppo, all'i inizio fu convivenza pacifica, dopodiché i sionisti cominciarono a comprare le terre dei contadini palestinesi e si insediarono più radicalmente. Dopo la dichiarazione Balfour del 1917 I giochi erano fatti, gli arabi di fatto erano spinti ad andare via, anche con la forza, e gli inglesi a non rompere le palle.
I sionisti si trasformarono in terroristi spietati, L'Irgun considerava Inglesi e Arabi nemici, sosteneva la politica che tutti gli ebrei avevano diritto ad andare in Palestina ed inizio una vera ed innegabile pulizia etnica.
Il premio Nobel per la pace Menachem Begin é famoso per avere comandato alcuni atti 'pacifici' fra i più sanguinosi della storia come l'attentato al King David Hotel del 46,, l'assalto alla prigione di Acri e la quasi dimenticata strage di Deir Yassin.
Qualche esperto potrebbe parlare pure di come la guerra del 48 fu una farsa senza speranza per gli arabi.
Il Sionismo non è una dottrina ebraica ma un movimento politico a cui molti ebrei non aderiscono.
Dimenticare la storia è utile a legittimare lo stato di Israele.
Pero mi son sempre chiesto, perché non dire, é andata così, eravamo più forti e potenti e abbiamo vinto sfruttando un momento storico propizio?
Prendetevi i palestinesi e metteteli in Patagonia o Madagascar ma levateli dalle palle?
Gli altri sono terroristi, ma anche noi eravamo terroristi, solo che il terrorismo di oggi può benissimo diventare l'autorità di domani e cosi é stato?
Qualcuno si indignerebbe? Magari 10 minuti ma poi basta, perché ormai siamo tutti polli in batteria.
Il problema è eliminare ipocrisie e vittimismo e legittimare un dato di fatto.
Volere risolvere il problema ora, dopo un secolo sarebbe come insistere per ripetere una finale di Coppa Campioni perché uno ha segnato in fuorigioco. Impossibile, d'altronde come insegnano i conquistadors, i wasp con i nativi americani, gli inglesi con gli aborigeni, vincono i più forti e basta. Noi ne parliamo perché la, situazione In Palestina non si è ancora storicizzata, troppo recente e ferite ancora sanguinanti. Ma Israele fa di tutto per mettere la polvere sotto il tappeto ( vedi il Giro, la faccia da culo che dice, sempreeeee soleeeee, ecc.)., possiamo dargli torto?
La domanda che porrò è poco seria in rapporto alla tragicità della situazione ma, veramente, dove l'hanno trovata quella faccia lì per promuoversi il turismo ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 1 luglio 2019, 11:50

Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
Invece sei hai il visto iraniano entri in Israele in allegria ?
Vabbè, non entri in USA neppure se hai sul passaporto un ingresso turistico in Russia, se è per quello.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 1 luglio 2019, 12:02

nino58 ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 11:47
La domanda che porrò è poco seria in rapporto alla tragicità della situazione ma, veramente, dove l'hanno trovata quella faccia lì per promuoversi il turismo ?
Davvero, me l'ero chiesto anch'io, però rispetto all'anno scorso la filastrocca è sempre stupida, ma per lo meno non mendace! :x
P.S. Se uno no se la ricorda era, più o meno: là dove tutto ha avuto inizio! :muro: :pinocchio: :muro:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Felice
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Felice » lunedì 1 luglio 2019, 15:52

Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
1 sarà pure di facciata
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
Ho capito, ma visto che non potersi recare in un paese a te sembra una cosa così terribile, mi spieghi perchè le sanzioni degli USA al Venezuela non si limitano a proibire l'accesso al territorio degli Stati Uniti di coloro che in precedenza sono stati in Venezuela???

Io ti parlavo di sanzioni serie, non ti cose di questo tipo. Ti rifaccio quindi la domanda: se Israele fosse sottoposto a sanzioni simili a quelle che subiscono il Venezuela o l'Iran, quanto tempo passerebbe prima che la loro economia sia in ginocchio? Tre mesi? Sei mesi? Un anno?
Perchè se Israele fosse un paese inviso agli Stati Uniti, sanzioni di quel tipo le avrebbe di sicuro sul groppone senza neanche bisogno di fare tutte le porcherie che normalmente fanno.
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
2 iron dome non ferma tutto
I razzi di morti ne fanno eccome
Saranno ebrei ma sempre morti sono ( su questo non ci capiro mai]
Ti ho postato un articolo sulla stampa su un kibbutz di confine su una start.up che riguarda gli aquiloni ..
Non sono abbonato alla stampa, quindi di quell'articolo ho potuto leggere solo il titolo e poche righe (a proposito: tu hai letto quelli che ho postato io?). Da quello che ho potuto vedere vi si parla di una start up che fabbrica armi difensive. E allora? Tutti sanno che Israele è bravissimo nella fabbricazione e/o perfezionamento di armi, siano esse offensive o difensive. Ma questo aggiunge poco a quello che stavamo dicendo.
Postami invece un articolo in cui si dice che un razzo sparato da Gaza ha fatto delle vittime Israeliane. Visto che dici che "morti ne fanno eccome" non dovresti faticare a trovarne. Perchè sai, io di articoli che ti possono documentare sui morti Palestinesi te ne posso trovare a centinaia...

Tu dici: "Saranno ebrei ma sempre morti sono ( su questo non ci capiro mai]". Guarda che i morti che sono banalizzati sono i morti Palestinesi. Una notizia del tipo: "Cecchino Israeliano uccide giovane Palestinese" non fa più notizia di quanto lo possa fare la morte di qualcuno in un incidente in autostrada. Hai mai provato a immaginare le parti rovesciate? Facciamolo insieme.

C'è stata la "Grange Marcia del Ritorno". I soldati Israeliani hanno abbattuto qualche centinaio di Palestinesi e ne hanno ferite molte migliaia. Molti di questi feriti avranno mutilazioni permanenti. Gente disarmata, che non costituiva un pericolo e che non aveva alcun modo di difendersi.
Prova a invertire le parti, prova a immaginare se i Palestinesi avessero ammazzato svariate centinaia di Israeliani e ne avessero ferite diverse migliaia. Sparandogli a sangue freddo, come hanno sparato a sangue freddo i soldati Israeliani. Ecco, prova a pensare a questo e poi dimmi cosa scriverebbero i giornali, cosa farebbero i Governi, cosa penseresti e cosa diresti tu...
Ma a uccidere sono gli Israeliani e a morire sono i Palestinesi, quindi è tutto normale, non c'è niente di cui scandalizzarsi, è il solito banale corso delle cose...
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
3 come smettere di sparare?
Hamas vive di quello. Da quando non fan più elezioni a Gaza? Come mai? Israele non vuole?
O fa comodo lo status quo?
Hamas vive di quello? Perchè, la leadership Israeliana no? Lo status quo? Magari Israele si accontentasse dello status quo! Non ti sei accorto che ambiscono continuamente all'espansione territoriale? Quando parlano di costruzione di "nuove colonie", dove credi che le costruiscano? A casa loro o nei territori Palestinesi?
C'è stato un leader Israeliano che voleva pervenire ad un accordo di pace con i Palestinesi, era Isaac Rabin. E' stato assassinato. Dai Palestinesi? Macchè, da un Israeliano...



giorgio ricci
Messaggi: 2939
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » lunedì 1 luglio 2019, 16:32

L'emergenza permanente é una politica pianificata dallo stato d'Israele fino dalla sua creazione.
Ci sono trattati che teorizzano come il creare un costante pericolo serva a raggiungere lo scopo di espandere, fortificare e legittimare lo stato.
Quoto Felice.
Hamas esiste e si arricchisce per le stesse ragioni, propaganda e tensioni. Hamas vive grazie ad Israele. Insomma, il sistema Palestina é una polveriera che si autoalimenta, una malattia autoimmune.
La marcia del ritorno é stata una grossa macchina propagandistica, dove i leader sapevano di mandare al massacro la gente in cambio di un ritorno mediatico, comunque limitato, di area, perché già in Europa dei Palestinesi che muoiono interessa a pochi.



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 2 luglio 2019, 20:29

nino58 ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 11:50
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
Invece sei hai il visto iraniano entri in Israele in allegria ?
Vabbè, non entri in USA neppure se hai sul passaporto un ingresso turistico in Russia, se è per quello.
Io son entrato
son andato in Russia nel 2007
e in America nel 2009
però adesso ci sta trump :hammer: che in parte ha vinto grazie ai russi :D



Winter
Messaggi: 14547
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 2 luglio 2019, 20:36

Felice ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 15:52
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
1 sarà pure di facciata
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
Ho capito, ma visto che non potersi recare in un paese a te sembra una cosa così terribile, mi spieghi perchè le sanzioni degli USA al Venezuela non si limitano a proibire l'accesso al territorio degli Stati Uniti di coloro che in precedenza sono stati in Venezuela???

Io ti parlavo di sanzioni serie, non ti cose di questo tipo. Ti rifaccio quindi la domanda: se Israele fosse sottoposto a sanzioni simili a quelle che subiscono il Venezuela o l'Iran, quanto tempo passerebbe prima che la loro economia sia in ginocchio? Tre mesi? Sei mesi? Un anno?
Perchè se Israele fosse un paese inviso agli Stati Uniti, sanzioni di quel tipo le avrebbe di sicuro sul groppone senza neanche bisogno di fare tutte le porcherie che normalmente fanno.
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
2 iron dome non ferma tutto
I razzi di morti ne fanno eccome
Saranno ebrei ma sempre morti sono ( su questo non ci capiro mai]
Ti ho postato un articolo sulla stampa su un kibbutz di confine su una start.up che riguarda gli aquiloni ..
Non sono abbonato alla stampa, quindi di quell'articolo ho potuto leggere solo il titolo e poche righe (a proposito: tu hai letto quelli che ho postato io?). Da quello che ho potuto vedere vi si parla di una start up che fabbrica armi difensive. E allora? Tutti sanno che Israele è bravissimo nella fabbricazione e/o perfezionamento di armi, siano esse offensive o difensive. Ma questo aggiunge poco a quello che stavamo dicendo.
Postami invece un articolo in cui si dice che un razzo sparato da Gaza ha fatto delle vittime Israeliane. Visto che dici che "morti ne fanno eccome" non dovresti faticare a trovarne. Perchè sai, io di articoli che ti possono documentare sui morti Palestinesi te ne posso trovare a centinaia...

Tu dici: "Saranno ebrei ma sempre morti sono ( su questo non ci capiro mai]". Guarda che i morti che sono banalizzati sono i morti Palestinesi. Una notizia del tipo: "Cecchino Israeliano uccide giovane Palestinese" non fa più notizia di quanto lo possa fare la morte di qualcuno in un incidente in autostrada. Hai mai provato a immaginare le parti rovesciate? Facciamolo insieme.

C'è stata la "Grange Marcia del Ritorno". I soldati Israeliani hanno abbattuto qualche centinaio di Palestinesi e ne hanno ferite molte migliaia. Molti di questi feriti avranno mutilazioni permanenti. Gente disarmata, che non costituiva un pericolo e che non aveva alcun modo di difendersi.
Prova a invertire le parti, prova a immaginare se i Palestinesi avessero ammazzato svariate centinaia di Israeliani e ne avessero ferite diverse migliaia. Sparandogli a sangue freddo, come hanno sparato a sangue freddo i soldati Israeliani. Ecco, prova a pensare a questo e poi dimmi cosa scriverebbero i giornali, cosa farebbero i Governi, cosa penseresti e cosa diresti tu...
Ma a uccidere sono gli Israeliani e a morire sono i Palestinesi, quindi è tutto normale, non c'è niente di cui scandalizzarsi, è il solito banale corso delle cose...
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
3 come smettere di sparare?
Hamas vive di quello. Da quando non fan più elezioni a Gaza? Come mai? Israele non vuole?
O fa comodo lo status quo?
Hamas vive di quello? Perchè, la leadership Israeliana no? Lo status quo? Magari Israele si accontentasse dello status quo! Non ti sei accorto che ambiscono continuamente all'espansione territoriale? Quando parlano di costruzione di "nuove colonie", dove credi che le costruiscano? A casa loro o nei territori Palestinesi?
C'è stato un leader Israeliano che voleva pervenire ad un accordo di pace con i Palestinesi, era Isaac Rabin. E' stato assassinato. Dai Palestinesi? Macchè, da un Israeliano...
https://www.repubblica.it/esteri/2019/0 ... 225491677/
https://www.lastampa.it/2019/03/26/este ... agina.html
e se Googli ne trovi altri
Da Gaza se ne son andati (e non han costruito nessuna nuova colonia)
la Cisgiordania se la prenderanno tutta
hanno anche la demografia dalla loro



olimpio bizzi
Messaggi: 5
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 16:33

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da olimpio bizzi » martedì 2 luglio 2019, 21:20

La biennale di Venezia 2019 si intitola :
May you live in interesting time.
Non è un augurio ma una riflessione sulla negatività dei nostri tempi.
Cosa c'è di più esplicativo di ciò che in quello che sta accadendo ai nostri giorni?
Non ci sono più notizie vere, non ci sono più idee, non ci sono più valori
Perché quel manipolo di punkabbestia capeggiati da quella cazzo di rasta cannata che guarda fissa l'obiettivo con lo sguardo di un Cristo scalcinato e strafatto deve avere così tanta risonanza mediatica?
Dove sono gli stati, dove sono le cose che, giuste o sbagliate, sono state costruite nel tempo?
Perché quei tossici non possono essere derubricati nel libro degli incidenti di percorso, senza avere tutta quella risonanza mediatica?
Cosa impareranno i nostri figli da questa storia sgangherata come i nostri confini e la nostra sovranità?
Io non gli darei neanche la dignità di chiamarla per nome, perché non sono nessuno e solo nella spazzatura della storia devono andare.
Ciò che vogliono é che se ne parli e stanno vincendo , in America sarebbero già a marcire in galera, almeno finché i loro facoltosi padri non gli pagano la cauzione.
Questi figli di papà hanno già distrutto una generazione nel 68, e ora distruggeranno una civiltà.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4833
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 2 luglio 2019, 21:38

olimpio bizzi ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 21:20
Dove sono gli stati, dove sono le cose che, giuste o sbagliate, sono state costruite nel tempo?
Il mondo cambia. A volte in meglio, a volte in peggio, ma cambia. Gli stati sono al collasso già da un pezzo.
olimpio bizzi ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 21:20
Io non gli darei neanche la dignità di chiamarla per nome, perché non sono nessuno e solo nella spazzatura della storia devono andare.
Ciò che vogliono é che se ne parli e stanno vincendo , in America sarebbero già a marcire in galera, almeno finché i loro facoltosi padri non gli pagano la cauzione.
Questi figli di papà hanno già distrutto una generazione nel 68, e ora distruggeranno una civiltà.
Difficile rispondere se non si sa di chi parli. Inizi con un lui, poi diventa un loro, ma dal riferimento sembra che parli di una "lei". Se parli di Carola mi sa che non hai letto cosa ha fatto nella vita, ma d'altra parte quando il giudizio si basa sul fatto che abbia i rasta cosa ci si può aspettare? Se una così è figlia di papà bisogna ridefinire il concetto di figlio di papà. Mi sa che hai guardato troppi video di Fusaro.
Intanto lei ha accettato le conseguenze delle proprie azioni, non come il suo accusatore. Sapeva di essere nel giusto, eticamente ma anche legalmente. Era obbligata a portare questa gente al primo porto sicuro, e questo era Lampedusa. Cosa c'entra il padre?


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

jumbo
Messaggi: 4815
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da jumbo » martedì 2 luglio 2019, 22:12

Winter ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 20:29
nino58 ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 11:50
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
Invece sei hai il visto iraniano entri in Israele in allegria ?
Vabbè, non entri in USA neppure se hai sul passaporto un ingresso turistico in Russia, se è per quello.
Io son entrato
son andato in Russia nel 2007
e in America nel 2009
però adesso ci sta trump :hammer: che in parte ha vinto grazie ai russi :D
Ecco infatti, ho letto nino e ho pensato che fosse roba vecchia di 30 anni almeno...



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1834
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 2 luglio 2019, 23:31

jumbo ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 22:12
nino58 ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 11:50

Vabbè, non entri in USA neppure se hai sul passaporto un ingresso turistico in Russia, se è per quello.
Ecco infatti, ho letto nino e ho pensato che fosse roba vecchia di 30 anni almeno...
Immagine


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1834
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 2 luglio 2019, 23:35

olimpio bizzi ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 21:20

Perché quel manipolo di punkabbestia capeggiati da quella cazzo di rasta cannata che guarda fissa l'obiettivo con lo sguardo di un Cristo scalcinato e strafatto deve avere così tanta risonanza mediatica?
Perché è funzionale alla linea politica dell' attuale ministro degli interni.


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1834
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 2 luglio 2019, 23:43

giorgio ricci ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 16:32
L'emergenza permanente é una politica pianificata dallo stato d'Israele fino dalla sua creazione.

eh, ecco .... 8-)
Felice ha scritto:
venerdì 28 giugno 2019, 13:03

Che accozzaglia di pregiudizi!
Una è proprio la figlia di Gasparri... :diavoletto:
allarta auguramose che quanno torna a casa cor premio der calcolo non torni al pollaio...
lemond ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 8:02
È, s.m. inutile stare a parlare scrivere di simile argomento, perché tanto ognuno lo fa "a priori".
... e non dobbiamo tener conto di chi è innamorato... :D


Immagine

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1834
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 3 luglio 2019, 0:30

sdrammatizzamo con una nostra vecchia conoscenza

lo avevamo lasciato mesi fa in sciopero della fame in cima ad una gru, dalla quale era sceso ingrassato :D

qua stamo alla commedia dell' arte...

:lol: :lol: :lol:




Immagine


Immagine

Avatar utente
Caba
Messaggi: 550
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Caba » mercoledì 3 luglio 2019, 9:55

olimpio bizzi ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 21:20
La biennale di Venezia 2019 si intitola :
May you live in interesting time.
Non è un augurio ma una riflessione sulla negatività dei nostri tempi.
E già qui dimostri di vivere fuori dalla realtà.
Chi vive pensando che questi tempi sono negativi, o i peggiori, o che si stava meglio 20/30/40/50 anni fa, non riesce a leggere il mondo reale attuale.

Consiglio vivamente "Facfulness" di Hans Rosling, ed. Rizzoli
Con 17 euro vi rimettete al passo con i tempi.
Anche meno (9,99) con un ebook reader.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 3 luglio 2019, 11:29

Caba ha scritto:
mercoledì 3 luglio 2019, 9:55
olimpio bizzi ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 21:20
La biennale di Venezia 2019 si intitola :
May you live in interesting time.
Non è un augurio ma una riflessione sulla negatività dei nostri tempi.
E già qui dimostri di vivere fuori dalla realtà.
Chi vive pensando che questi tempi sono negativi, o i peggiori, o che si stava meglio 20/30/40/50 anni fa, non riesce a leggere il mondo reale attuale.

Consiglio vivamente "Facfulness" di Hans Rosling, ed. Rizzoli
Con 17 euro vi rimettete al passo con i tempi.
Anche meno (9,99) con un ebook reader.
Ogni epoca è sia peggiore sia migliore delle precedenti (uguale mai).
Per questo o per quel motivo.
E ognuno percepisce il meglio o il peggio a seconda della propria condizione (in primo luogo) e sensibilità (in aggiunta).


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Caba
Messaggi: 550
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da Caba » mercoledì 3 luglio 2019, 11:35

Assolutamente no!
Le percezioni sono relative alle singole vite degli individui, che possono essere belle o brutte indipendentemente da come evolve la società.
La condizione degli individui nell'evoluzione della società invece è in continuo netto miglioramento.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 3 luglio 2019, 11:50

Caba ha scritto:
mercoledì 3 luglio 2019, 11:35
Assolutamente no!
Le percezioni sono relative alle singole vite degli individui, che possono essere belle o brutte indipendentemente da come evolve la società.
La condizione degli individui nell'evoluzione della società invece è in continuo netto miglioramento.
Mi pare, la tua, una visione eccessivamente "positivista".
Personalmente, la vedo in modo un po' più "dialettico". :cincin:
Che poi, pure io ho parlato di percezione, a livello individuale.
Il meglio e il peggio rispetto al prima sono il risultato della dialettica dell'esistente, non necessariamente migliorativa rispetto al passato, prossimo o remoto che sia.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 3 luglio 2019, 12:15

nino58 ha scritto:
mercoledì 3 luglio 2019, 11:50
Il meglio e il peggio rispetto al prima sono il risultato della dialettica dell'esistente, non necessariamente migliorativa rispetto al passato, prossimo o remoto che sia.
Beh, insomma credo che un miglioramento ci sia stato: pensa un po' a quel che ha passato Di Vittorio e tutti i "cafoni" mica mille anni fa, oppure alle donne che nel 1946 non avevano diritto di voto in Italia o che l'unico modo di lasciare un marito che la picchiava era l'annullamento della sacra ruota. :x Infine penso che i credini stiano diminuendo qui da noi giorno dopo giorno. Negli S.U.d'A. non so, ma penso ci sia decrescita, l'unico punto nero credo sia l'Islam. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

AntiGazza
Messaggi: 1275
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da AntiGazza » mercoledì 3 luglio 2019, 12:17

Winter ha scritto:
martedì 2 luglio 2019, 20:29
nino58 ha scritto:
lunedì 1 luglio 2019, 11:50
Winter ha scritto:
domenica 30 giugno 2019, 6:29
Ti chiedo tu felice se hai sul passaporto il visto israeliano
Puoi entrare in Iran?
No
Invece sei hai il visto iraniano entri in Israele in allegria ?
Vabbè, non entri in USA neppure se hai sul passaporto un ingresso turistico in Russia, se è per quello.
Io son entrato
son andato in Russia nel 2007
e in America nel 2009
però adesso ci sta trump :hammer: che in parte ha vinto grazie ai russi :D
Be dai io sono andato in Russia nel 2016 e negli usa anche nel 2018 .
Ciao



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di politica 2019

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 3 luglio 2019, 12:34

lemond ha scritto:
mercoledì 3 luglio 2019, 12:15
nino58 ha scritto:
mercoledì 3 luglio 2019, 11:50
Il meglio e il peggio rispetto al prima sono il risultato della dialettica dell'esistente, non necessariamente migliorativa rispetto al passato, prossimo o remoto che sia.
Beh, insomma credo che un miglioramento ci sia stato: pensa un po' a quel che ha passato Di Vittorio e tutti i "cafoni" mica mille anni fa, oppure alle donne che nel 1946 non avevano diritto di voto in Italia o che l'unico modo di lasciare un marito che la picchiava era l'annullamento della sacra ruota. :x Infine penso che i credini stiano diminuendo qui da noi giorno dopo giorno. Negli S.U.d'A. non so, ma penso ci sia decrescita, l'unico punto nero credo sia l'Islam. :x
Anche in S.U.A. l'onda "creazionista" monta assai.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Rispondi