Fatti di Politica 2020

Dove discutere di altri sport e di tutto il resto
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:28 Aosta è un mondo a parte
Il resto della valle è influenzato dalle persone
Essendo molto piccola..i candidati si conoscono in maniera diretta (ieri ho incontrato uno dei nuovi eletti a lavoro..)
È una cosa positiva
Ma anche negativa..
Ma da te, Verrès e val d'Ayas, quale lista non nazionale ha preso di più ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Winter
Messaggi: 17754
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Winter »

Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:32
Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 19:14 Be no terremotone.. direi proprio di no
Lega 11
Union 7
Sinistra 7
Stella alpina 4
Vda unie 3
Pour l autonomie 3

Governo union , sx, stella alpina e vda unie.. 21
Altra opzione
Lega , stella alpina e vda unie.. 18
Io non ricordo un segno così netto della politica nazionale nelle cifre dei partiti in VDA, ma magari ricordo male (l'ho sempre guardata rapidamente...)
ma la politica nazionale non c'entra nulla
Non si vota per la scritta lega o sinistra
È sempre un discorso di persone
O contro un determinato partito
Ma di fuoriusciti..ce ne sono in entrambi i partiti


Winter
Messaggi: 17754
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Winter »

nino58 ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:35
Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:28 Aosta è un mondo a parte
Il resto della valle è influenzato dalle persone
Essendo molto piccola..i candidati si conoscono in maniera diretta (ieri ho incontrato uno dei nuovi eletti a lavoro..)
È una cosa positiva
Ma anche negativa..
Ma da te, Verrès e val d'Ayas, quale lista non nazionale ha preso di più ?
https://elezioni.regione.vda.it/elezion ... 06&idsez=0

Union


Winter
Messaggi: 17754
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Winter »

jerrydrake ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:34
Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:28 Aosta è un mondo a parte
Il resto della valle è influenzato dalle persone
Essendo molto piccola..i candidati si conoscono in maniera diretta (ieri ho incontrato uno dei nuovi eletti a lavoro..)
È una cosa positiva
Ma anche negativa..
Direi più positive: stai scegliendo un amministratore, il colore politico pesa meno, contano più le capacità di gestire la macchina amministrativa.
O fare favori..


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:37
Maìno della Spinetta ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:32
Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 19:14 Be no terremotone.. direi proprio di no
Lega 11
Union 7
Sinistra 7
Stella alpina 4
Vda unie 3
Pour l autonomie 3

Governo union , sx, stella alpina e vda unie.. 21
Altra opzione
Lega , stella alpina e vda unie.. 18
Io non ricordo un segno così netto della politica nazionale nelle cifre dei partiti in VDA, ma magari ricordo male (l'ho sempre guardata rapidamente...)
ma la politica nazionale non c'entra nulla
Non si vota per la scritta lega o sinistra
È sempre un discorso di persone
O contro un determinato partito
Ma di fuoriusciti..ce ne sono in entrambi i partiti
;) Thx


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
pietro
Messaggi: 11009
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da pietro »

jerrydrake ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:34
Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:28 Aosta è un mondo a parte
Il resto della valle è influenzato dalle persone
Essendo molto piccola..i candidati si conoscono in maniera diretta (ieri ho incontrato uno dei nuovi eletti a lavoro..)
È una cosa positiva
Ma anche negativa..
Direi più positive: stai scegliendo un amministratore, il colore politico pesa meno, contano più le capacità di gestire la macchina amministrativa.
In generale in queste amministrative (cosa che succede spesso nelle Regioni) si è dato molto più peso al candidato che al colore politico, e non mi sembra per nulla una cosa negativa


Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

A Macerata il centrosinistra è riuscito a perdere pesantissimamente sia il Comune che la Regione (tenevano entrambe le cose da più di vent'anni). La Lega è il primo partito da quando il suo militante Traini ha provato a mettere in atto una rappresaglia contro la razza africana per un omicidio avvenuto qualche giorno prima e in più adesso il secondo partito è Fratelli d'Italia. Il trend era già quello, ma da una città ti aspetti un altro tipo di reazione di fronte a certi fatti (terrorismo) e a certe prese di posizione (apologia del terrorismo)


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:38
nino58 ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:35
Winter ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 20:28 Aosta è un mondo a parte
Il resto della valle è influenzato dalle persone
Essendo molto piccola..i candidati si conoscono in maniera diretta (ieri ho incontrato uno dei nuovi eletti a lavoro..)
È una cosa positiva
Ma anche negativa..
Ma da te, Verrès e val d'Ayas, quale lista non nazionale ha preso di più ?
https://elezioni.regione.vda.it/elezion ... 06&idsez=0

Union
;)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

Beppugrillo ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 21:09 A Macerata il centrosinistra è riuscito a perdere pesantissimamente sia il Comune che la Regione (tenevano entrambe le cose da più di vent'anni). La Lega è il primo partito da quando il suo militante Traini ha provato a mettere in atto una rappresaglia contro la razza africana per un omicidio avvenuto qualche giorno prima e in più adesso il secondo partito è Fratelli d'Italia. Il trend era già quello, ma da una città ti aspetti un altro tipo di reazione di fronte a certi fatti (terrorismo) e a certe prese di posizione (apologia del terrorismo)
Penso che queste cose dimostrino che il fascismo sia dentro la testa di ogni persona, in Italia ed ovunque.
E' compito della Ragione (di ciascuno) tenerlo lì in un angolino e non dargli campo.
Altrimenti sappiamo cosa produca il sonno della Ragione.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »

nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 8:10
Beppugrillo ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 21:09 A Macerata il centrosinistra è riuscito a perdere pesantissimamente sia il Comune che la Regione (tenevano entrambe le cose da più di vent'anni). La Lega è il primo partito da quando il suo militante Traini ha provato a mettere in atto una rappresaglia contro la razza africana per un omicidio avvenuto qualche giorno prima e in più adesso il secondo partito è Fratelli d'Italia. Il trend era già quello, ma da una città ti aspetti un altro tipo di reazione di fronte a certi fatti (terrorismo) e a certe prese di posizione (apologia del terrorismo)
Penso che queste cose dimostrino che il fascismo sia dentro la testa di ogni persona, in Italia ed ovunque.
E' compito della Ragione (di ciascuno) tenerlo lì in un angolino e non dargli campo.
Altrimenti sappiamo cosa produca il sonno della Ragione.
E invece quando gli stessi che ora votano lega e FdI votavano sinistra, erano tutti intelligenti e pienamente ragionevoli?
Io inorridisco rispetto a vicende come quella di Traini, ma penso che se la sinistra la piantasse di buttarla sul "noi siamo i buoni, e gli altri sono i cattivi" a prescindere, e la mettesse sul piano della qualità e dell'efficacia delle politiche che propone, magari eviterebbe che chi l'ha votata finora finisca per votare l'esatto opposto, evidentemente deluso.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:04
nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 8:10
Beppugrillo ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 21:09 A Macerata il centrosinistra è riuscito a perdere pesantissimamente sia il Comune che la Regione (tenevano entrambe le cose da più di vent'anni). La Lega è il primo partito da quando il suo militante Traini ha provato a mettere in atto una rappresaglia contro la razza africana per un omicidio avvenuto qualche giorno prima e in più adesso il secondo partito è Fratelli d'Italia. Il trend era già quello, ma da una città ti aspetti un altro tipo di reazione di fronte a certi fatti (terrorismo) e a certe prese di posizione (apologia del terrorismo)
Penso che queste cose dimostrino che il fascismo sia dentro la testa di ogni persona, in Italia ed ovunque.
E' compito della Ragione (di ciascuno) tenerlo lì in un angolino e non dargli campo.
Altrimenti sappiamo cosa produca il sonno della Ragione.
E invece quando gli stessi che ora votano lega e FdI votavano sinistra, erano tutti intelligenti e pienamente ragionevoli?
Io inorridisco rispetto a vicende come quella di Traini, ma penso che se la sinistra la piantasse di buttarla sul "noi siamo i buoni, e gli altri sono i cattivi" a prescindere, e la mettesse sul piano della qualità e dell'efficacia delle politiche che propone, magari eviterebbe che chi l'ha votata finora finisca per votare l'esatto opposto, evidentemente deluso.
E' esattamente quello che dico io.
Il fascismo è presente nella testa di ognuno (di chi è a sinistra, al centro, a destra, da nessuna parte), sta alla Ragione non farlo diventare ideologia e stile di vita.
Poi, se per far dispetto alla moglie, ci si taglia tutto il pacco, entriamo nel campo della scemenza pura.
Si possono criticare le puttanate fatte dalla sinistra continuando ad essere di sinistra, non necessariamente votando fascista.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6284
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Slegar »

Walter_White ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 14:28
nino58 ha scritto: martedì 22 settembre 2020, 12:03 L'importante è che, ora, al Governo (ma anche e di più Zingaretti e M5S) capiscano che la priorità assoluta è la legge elettorale proporzionale con liste sbloccate.
Il proporzionale è l'ennesima dimostrazione che l'Italia non andrà mai avanti perché si ritornerà ad una situazione da prima Repubblica

Hanno tutti troppo paura dell'uninominale secco o di re introdurre un premio di maggioranza modificando la costituzione, unici modi che garantirebbero la governabilità
L'Italia fascista era piena di paraculi incapaci piazzati un po' ovunque, come adesso del resto. Penso che i padri costituzionali questo lo avevano bene in mente e l'idea che mi sono fatto dall'andazzo preso in questi ultimi trent'anni è che un sistema bicamerale perfetto, più che bloccare un ritorno del fascismo, difenda l'Italia dai troppi danni che potrebbero essere provocati da una classe politica di deficienti.


fair play? No, Grazie!
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »

nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:29
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:04
nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 8:10

Penso che queste cose dimostrino che il fascismo sia dentro la testa di ogni persona, in Italia ed ovunque.
E' compito della Ragione (di ciascuno) tenerlo lì in un angolino e non dargli campo.
Altrimenti sappiamo cosa produca il sonno della Ragione.
E invece quando gli stessi che ora votano lega e FdI votavano sinistra, erano tutti intelligenti e pienamente ragionevoli?
Io inorridisco rispetto a vicende come quella di Traini, ma penso che se la sinistra la piantasse di buttarla sul "noi siamo i buoni, e gli altri sono i cattivi" a prescindere, e la mettesse sul piano della qualità e dell'efficacia delle politiche che propone, magari eviterebbe che chi l'ha votata finora finisca per votare l'esatto opposto, evidentemente deluso.
E' esattamente quello che dico io.
Il fascismo è presente nella testa di ognuno (di chi è a sinistra, al centro, a destra, da nessuna parte), sta alla Ragione non farlo diventare ideologia e stile di vita.
Poi, se per far dispetto alla moglie, ci si taglia tutto il pacco, entriamo nel campo della scemenza pura.
Si possono criticare le puttanate fatte dalla sinistra continuando ad essere di sinistra, non necessariamente votando fascista.
Sì ma perdonami, per quale motivo allora dovremmo attenderci che la sinistra ed in generale le forze politiche "presentabili" migliorino le proprie politiche, se poi "bisogna" votare per loro comunque???
Soprattutto quando la sinistra per anni ha sempre spalato merda su qualunque forza politica non fosse nel proprio schieramento, e talvolta anche su alcune del proprio schieramento, e quindi avesse sostanzialmente circoscritto l'ambito dei presentabili a sé stessa.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:58
nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:29
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:04
E invece quando gli stessi che ora votano lega e FdI votavano sinistra, erano tutti intelligenti e pienamente ragionevoli?
Io inorridisco rispetto a vicende come quella di Traini, ma penso che se la sinistra la piantasse di buttarla sul "noi siamo i buoni, e gli altri sono i cattivi" a prescindere, e la mettesse sul piano della qualità e dell'efficacia delle politiche che propone, magari eviterebbe che chi l'ha votata finora finisca per votare l'esatto opposto, evidentemente deluso.
E' esattamente quello che dico io.
Il fascismo è presente nella testa di ognuno (di chi è a sinistra, al centro, a destra, da nessuna parte), sta alla Ragione non farlo diventare ideologia e stile di vita.
Poi, se per far dispetto alla moglie, ci si taglia tutto il pacco, entriamo nel campo della scemenza pura.
Si possono criticare le puttanate fatte dalla sinistra continuando ad essere di sinistra, non necessariamente votando fascista.
Sì ma perdonami, per quale motivo allora dovremmo attenderci che la sinistra ed in generale le forze politiche "presentabili" migliorino le proprie politiche, se poi "bisogna" votare per loro comunque???
Soprattutto quando la sinistra per anni ha sempre spalato merda su qualunque forza politica non fosse nel proprio schieramento, e talvolta anche su alcune del proprio schieramento, e quindi avesse sostanzialmente circoscritto l'ambito dei presentabili a sé stessa.
Non è che devi votare per forza loro (e la fortuna elettorale dei 5 stelle è nata proprio dagli "errori" - errori per essere educati - del PD, leggasi Fornero e abolizione art.18), ma puoi evitare di votare, per ripicca, i fascioleghisti.
Lì, mi ripeto, sei nel campo del masochismo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »

nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 11:06
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:58
nino58 ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:29

E' esattamente quello che dico io.
Il fascismo è presente nella testa di ognuno (di chi è a sinistra, al centro, a destra, da nessuna parte), sta alla Ragione non farlo diventare ideologia e stile di vita.
Poi, se per far dispetto alla moglie, ci si taglia tutto il pacco, entriamo nel campo della scemenza pura.
Si possono criticare le puttanate fatte dalla sinistra continuando ad essere di sinistra, non necessariamente votando fascista.
Sì ma perdonami, per quale motivo allora dovremmo attenderci che la sinistra ed in generale le forze politiche "presentabili" migliorino le proprie politiche, se poi "bisogna" votare per loro comunque???
Soprattutto quando la sinistra per anni ha sempre spalato merda su qualunque forza politica non fosse nel proprio schieramento, e talvolta anche su alcune del proprio schieramento, e quindi avesse sostanzialmente circoscritto l'ambito dei presentabili a sé stessa.
Non è che devi votare per forza loro (e la fortuna elettorale dei 5 stelle è nata proprio dagli "errori" - errori per essere educati - del PD, leggasi Fornero e abolizione art.18), ma puoi evitare di votare, per ripicca, i fascioleghisti.
Lì, mi ripeto, sei nel campo del masochismo.
I 5S sono i meno presentabili in assoluto per mio conto, nemmeno li avevo contemplati.
Quanto ai fascioleghisti, siamo sempre in attesa che il PD abroghi i decreti Salvini, così, tanto per provare a fare qualcosa oltre a mettersi a 90° sempre e comunque con i 5S se no il governo cade.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

Non ho detto che sono più o meno presentabili, ho detto che hanno occupato lo spazio fisiologico lasciato da moltissimi elettori PD.
E' un dato di fatto.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Strong
Messaggi: 10263
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Strong »

comunque butto li una mia riflessione
mi sembra che tutti quelli che stanno contestando e minimizzando questa emergenza sanitara, sono di fatto nemici agguerriti dei 5 stelle.

che bella cosa la politica vissuta in modalità ultras da stadio....


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
albopaxo
Messaggi: 1025
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 8:31

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da albopaxo »

Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 11:12 comunque butto li una mia riflessione
mi sembra che tutti quelli che stanno contestando e minimizzando questa emergenza sanitara, sono di fatto nemici agguerriti dei 5 stelle.

che bella cosa la politica vissuta in modalità ultras da stadio....
:clap: :clap: :clap:
Diciamo che siamo davanti alla peggior classe politica di sempre....


Giro 2017: tappe 3 e 18
Giro 2018: tappa 17
Vuelta 2017: tappa 11
Tour de Yorkshire 2018
Tour2020: tappe 3 e 11
Tour2020: Classifica Generale
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »

Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 11:12 comunque butto li una mia riflessione
mi sembra che tutti quelli che stanno contestando e minimizzando questa emergenza sanitara, sono di fatto nemici agguerriti dei 5 stelle.

che bella cosa la politica vissuta in modalità ultras da stadio....
a me pare la tua una affermazione da ultras da stadio, che sottintende il principio "chiunque non è d'accordo con me va denigrato"


Strong
Messaggi: 10263
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Strong »

jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 14:58
Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 11:12 comunque butto li una mia riflessione
mi sembra che tutti quelli che stanno contestando e minimizzando questa emergenza sanitara, sono di fatto nemici agguerriti dei 5 stelle.

che bella cosa la politica vissuta in modalità ultras da stadio....
a me pare la tua una affermazione da ultras da stadio, che sottintende il principio "chiunque non è d'accordo con me va denigrato"
così...ma a leggere certi post mi viene da pensare a questa cosa...
però magari ho l'impressione sbagliata :D
cioè, per le forze politiche di centro destra sembra che il governo non abbia fatto una cosa giusta. nemmeno una
qualsiasi cosa fa, sbaglia


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »

Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 15:11
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 14:58
Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 11:12 comunque butto li una mia riflessione
mi sembra che tutti quelli che stanno contestando e minimizzando questa emergenza sanitara, sono di fatto nemici agguerriti dei 5 stelle.

che bella cosa la politica vissuta in modalità ultras da stadio....
a me pare la tua una affermazione da ultras da stadio, che sottintende il principio "chiunque non è d'accordo con me va denigrato"
così...ma a leggere certi post mi viene da pensare a questa cosa...
però magari ho l'impressione sbagliata :D
cioè, per le forze politiche di centro destra sembra che il governo non abbia fatto una cosa giusta. nemmeno una
qualsiasi cosa fa, sbaglia
fosse stato al governo il centrodestra, avresti avuto l'impressione analoga a parti invertite. o pensi che i politici-ultras stiano tutti dalla stessa parte?


Strong
Messaggi: 10263
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Strong »

jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 15:23
Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 15:11
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 14:58
a me pare la tua una affermazione da ultras da stadio, che sottintende il principio "chiunque non è d'accordo con me va denigrato"
così...ma a leggere certi post mi viene da pensare a questa cosa...
però magari ho l'impressione sbagliata :D
cioè, per le forze politiche di centro destra sembra che il governo non abbia fatto una cosa giusta. nemmeno una
qualsiasi cosa fa, sbaglia
fosse stato al governo il centrodestra, avresti avuto l'impressione analoga a parti invertite. o pensi che i politici-ultras stiano tutti dalla stessa parte?
adesso sta accadendo questo, non posso sapere cosa sarebbe accaduto a parti invertite.
e mi auguro proprio che nessun altro governo si trovi a dover gestire l'emergenza sanitaria causata da un virus sconoscito.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »

Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 15:40
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 15:23
Strong ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 15:11

così...ma a leggere certi post mi viene da pensare a questa cosa...
però magari ho l'impressione sbagliata :D
cioè, per le forze politiche di centro destra sembra che il governo non abbia fatto una cosa giusta. nemmeno una
qualsiasi cosa fa, sbaglia
fosse stato al governo il centrodestra, avresti avuto l'impressione analoga a parti invertite. o pensi che i politici-ultras stiano tutti dalla stessa parte?
adesso sta accadendo questo, non posso sapere cosa sarebbe accaduto a parti invertite.
e mi auguro proprio che nessun altro governo si trovi a dover gestire l'emergenza sanitaria causata da un virus sconoscito.
basta vedere in alcune regioni come l'opposizione locale si sia attaccata a qualunque cosa per attaccare il governo regionale su come è stata gestita l'emergenza sanitaria causata da un virus sconosciuto.


Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:04 E invece quando gli stessi che ora votano lega e FdI votavano sinistra, erano tutti intelligenti e pienamente ragionevoli?
Io inorridisco rispetto a vicende come quella di Traini, ma penso che se la sinistra la piantasse di buttarla sul "noi siamo i buoni, e gli altri sono i cattivi" a prescindere, e la mettesse sul piano della qualità e dell'efficacia delle politiche che propone, magari eviterebbe che chi l'ha votata finora finisca per votare l'esatto opposto, evidentemente deluso.
Però qui nessuno la butta su niente, l'estrema destra cittadina si è stretta attorno al terrorista in termini di manifestazioni, sostegno economico e legale. Non c'è nessun dubbio sul fatto che loro siano dei cattivi (non il nuovo sindaco, per carità, non ha certo vinto solo per questo, ma non si può far finta che non abbia contato).
Per me avere la possibilità di riconoscere una qualche dignità politica ed etica alla destra italiana sarebbe bello, se esistesse un partito di centrodestra equilibrato magari sarei pure un potenziale elettore, ma la mia generazione questa possibilità non ce l'ha mai avuta. Abbiamo visto solo Berlusconi e Salvini e penso che il loro squallore e la loro bassezza siano due delle poche cose oggettive di questo universo. A livello locale ovviamente è diverso, ma associare il proprio nome e il proprio volto a personaggi di quel tipo quantifica bene cosa si è disposti a fare per comandare e con chi ci tiene così tanto parto già molto prevenuto


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Beppugrillo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 21:43
jumbo ha scritto: mercoledì 23 settembre 2020, 10:04 E invece quando gli stessi che ora votano lega e FdI votavano sinistra, erano tutti intelligenti e pienamente ragionevoli?
Io inorridisco rispetto a vicende come quella di Traini, ma penso che se la sinistra la piantasse di buttarla sul "noi siamo i buoni, e gli altri sono i cattivi" a prescindere, e la mettesse sul piano della qualità e dell'efficacia delle politiche che propone, magari eviterebbe che chi l'ha votata finora finisca per votare l'esatto opposto, evidentemente deluso.
Però qui nessuno la butta su niente, l'estrema destra cittadina si è stretta attorno al terrorista in termini di manifestazioni, sostegno economico e legale. Non c'è nessun dubbio sul fatto che loro siano dei cattivi (non il nuovo sindaco, per carità, non ha certo vinto solo per questo, ma non si può far finta che non abbia contato).
Per me avere la possibilità di riconoscere una qualche dignità politica ed etica alla destra italiana sarebbe bello, se esistesse un partito di centrodestra equilibrato magari sarei pure un potenziale elettore, ma la mia generazione questa possibilità non ce l'ha mai avuta. Abbiamo visto solo Berlusconi e Salvini e penso che il loro squallore e la loro bassezza siano due delle poche cose oggettive di questo universo. A livello locale ovviamente è diverso, ma associare il proprio nome e il proprio volto a personaggi di quel tipo quantifica bene cosa si è disposti a fare per comandare e con chi ci tiene così tanto parto già molto prevenuto
Anche il fatto che nessuno delle istituzioni si sia messo accanto alla famiglia delle vittime non ha aiutato.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Il Fatto Quotidiano lancia una petizione per ripristinare la democrazia rappresentativa eliminando le pluricandidature e le liste bloccate. Ci si aspetterebbe che i partiti che hanno fatto la campagna contro il taglio dei parlamentari preoccupati per la rappresentanza sposino immediatamente questa battaglia, ma secondo me non succederà...


Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

lemond ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 8:39
aitutaki1 ha scritto: giovedì 16 aprile 2020, 12:45 Come scritto in precedenza non ho mai votato a sinistra in vita mia,..
Una persona come te non può essere di destra! :( Poi votare vabbè, è un altro discorso. ;)
Risponderei qui
Errata corrige alle ultime regionali ho votato centro sinistra, anche se la lista di sinistra aveva poco e nulla, diciamo che ho votato contro il centro destra , che tra berlusconiani e leghisti rasenta il male assoluto, e forse anche in qualche altra votazione locale , ma parliamo di liste civiche.
Il problema sono i meccanismi elettorali in primis per le liste bloccate in cui viene automaticamente eletto anche chi non assomma preferenze (tragicamente more solito dei veri delinquenti) a scapito di chi invece potrebbe aver raccolto del consenso. Ma anche il misto tra maggioritario e proporzionale con basi differenti tra le due camere e scorporo/recupero serve solo come paracadute per non scontentare nessuno uccidendo la democrazia.
Come già scritto preferirei maggioritario puro (anche a doppio turno) o proporzionale con preferenze (senza pluricandidature).
Venendo al personale sarei tra il liberale per le tematiche economiche , ma il nostro centrodestra nella c.d. seconda repubblica è esattamente l' opposto, e il socialdemocratico per il sociale e i diritti civili, ma di questo il centrosinistra si è completamente dimenticato vedi periodo Renziano o i restauratori attuali.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 15949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da lemond »

aitutaki1 ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 21:11
lemond ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 8:39
aitutaki1 ha scritto: giovedì 16 aprile 2020, 12:45 Come scritto in precedenza non ho mai votato a sinistra in vita mia,..
Una persona come te non può essere di destra! :( Poi votare vabbè, è un altro discorso. ;)
Risponderei qui
Errata corrige alle ultime regionali ho votato centro sinistra, anche se la lista di sinistra aveva poco e nulla, diciamo che ho votato contro il centro destra , che tra berlusconiani e leghisti rasenta il male assoluto, e forse anche in qualche altra votazione locale , ma parliamo di liste civiche.
Il problema sono i meccanismi elettorali in primis per le liste bloccate in cui viene automaticamente eletto anche chi non assomma preferenze (tragicamente more solito dei veri delinquenti) a scapito di chi invece potrebbe aver raccolto del consenso. Ma anche il misto tra maggioritario e proporzionale con basi differenti tra le due camere e scorporo/recupero serve solo come paracadute per non scontentare nessuno uccidendo la democrazia.
Come già scritto preferirei maggioritario puro (anche a doppio turno) o proporzionale con preferenze (senza pluricandidature).
Venendo al personale sarei tra il liberale per le tematiche economiche , ma il nostro centrodestra nella c.d. seconda repubblica è esattamente l' opposto, e il socialdemocratico per il sociale e i diritti civili, ma di questo il centrosinistra si è completamente dimenticato vedi periodo Renziano o i restauratori attuali.
Bene, ma tu devi sapere che, secondo me nella storia italiana quasi nessuno è stato di sinistra a parte Giacinto, detto Marco, Pannella, anche se aveva molti difetti e tutto sommato era solo un politico in senso teorico; però con le idee ha sempre guardato verso l'indirizzo giusto e sosteneva che per essere per il popolo, occorre avere il coraggio di apparire anti-popolari (l'esatto contrario del BerlusKa e di Togliatti per esempio).
Per chiarire meglio, inserisco una specie di manifesto già pubblicato sul forum tempo addietro e che mi rappresenta parecchio.
Destra e sinistra

La differenza va ricercata negli obiettivi ed è necessario che si cerchi di comprendere quello che vuole l'avversario, anche per conoscere noi stessi. L'antitesi è insomma sempre necessaria per conoscere la tesi. Tutto ciò non implica in nessun modo la cessazione dello scontro e la ricerca a tutti i costi del c.d. "inciucio", ma solo far sì che si tratti davvero di lotta politica e non di scontri di bassa Lega. :-)
Riguardo al diritto (giustizia, da ius), destra e sinistra si dividono sul volto concreto di essa: la destra vuole l'ordine gerarchico ed il potere dell'autorità, mentre la sinistra punta sull'uguaglianza e la ricerca, finché si può, della cancellazione della differenza, almeno dei punti di partenza.
La destra considera la diversità un "minus", la sinistra prende atto che esistono differenze di sesso, lingua, religione, capacità, senza che ciò dia luogo ad una classificazione gerarchica, anzi le difende e cerca di attenuare le differenze che vengono create dalla società, "in primis" quelle economiche.
La destra nasce da un rapporto positivo nei confronti del mondo e della sua storia e quindi tende a conservare l'esistente, la sinistra al contrario vuole riformare lo "status quo" ed è per questo che la sinistra assegna alla politica un ruolo ben più significativo, perché essa ha il compito di correggere le ingiustizie. Però se queste riguardano i rapporti internazionali, la destra considera anche la guerra, mentre la sinistra (insieme alla destra più reazionaria: il vaticano ) è tendenzialmente pacifista/nta e qualcuno "senza se e senza ma". In sintesi si assiste allo scontro fra la libertà e giustizia contro lo "status quo" qualunque esso sia.
Dopo la caduta del comunismo e la smentita del marxismo-leninismo è rimasta l'incapacità di conciliare i propri obiettivi con la realtà e quindi si è prodotta una sinistra estrema in perenne risentimento nei riguardi del mondo che sa dire solo no, protestare, lamentarsi, scendere in piazza, etc.
Per la destra il limite sta nell'incapacità di fondare su qualcosa di oggettivo la sua idea di ordine, che per la destra storica era lo Stato liberale. Oggi invece il cittadino sente lo Stato e la politica quasi come un nemico e la destra, che in teoria dovrebbe difenderlo, è la prima a "massacrarlo" perché non ne rispetta le leggi cardine, sostituendole con la retorica del populismo.
Oggi è quasi solo la sinistra a coltivare un senso di appartenenza. gli altri (alcuni) la sentono solo verso uno stato estero: il vaticano! :-(((.
La scuola e la sanità pubblica sono monopolio della sinistra, la destra sembra conoscere la "res" privata, e come uniche eccezioni le forze dell'ordine e la vita che non appartiene al soggetto, ma ... ad un entità (inesistente fino a prova del contrario), ma che loro dicono pubblica. :-)
Infine il centro: esso esiste solo perché destra e sinistra non posseggono le qualità tipiche di ogni forza politica seria: moderazione e buon senso.
La vera essenza della politica, secondo me, è la ricerca di quanto più giusto sia possibile ed in questo non ci dovrebbe essere differenza fra destra e sinistra. E' segno di immaturità civile ad es. ritenere che gli avversari politici siano *a priori* ingiusti e, per soprammercato, eticamente riprovevoli, quando la politica e l'etica dovrebbero stare su piani non coincidenti, altrimenti si ha una concezione moralistica della politica o addirittura la ricerca di uno Stato etico!

Ma facciamo qualche esempio, perché così si può meglio chiarire la differenza dal punto di vista antropologico:

Qualcuno era di destra perché pensava come la maggioranza in cui era nato, o il che è lo stesso, il nonno, lo zio, il padre, la madre lo avevano catechizzato bene.

Qualcuno era di destra perché vedeva la Russia come una promessa, la Cina come una poesia, il comunismo come il Paradiso Terrestre, insomma era di destra, perché aveva bisogno di un Dio.

Qualcuno era di destra perché si sentiva solo e si sa che il totalitarismo fa apparire tutti meno responsabili e non c’è paura di sbagliare come individuo.

Qualcuno era di destra perché aveva avuto un’educazione cattolica.

Qualcuno era di destra perché si faceva molto influenzare dall’opinione dei capi.

Qualcuno era di destra perché “La Storia e Dio sono dalla nostra parte!”.

Qualcuno era di destra perché glielo avevano detto.

Qualcuno era di destra perché non gli avevano detto tutto.

Qualcuno era di destra perché prima era fascista o comunista (è lo stesso).

Qualcuno era di destra perché aveva capito che la Russia andava piano ma lontano.

Qualcuno era di destra perché pensava che Berlinguer fosse un grande politico.

Qualcuno era di destra perché pensava che Andreotti fosse un bravo politico. Un po’ meglio di Berlinguer, sì (dico io) ma non tanto.

Qualcuno era di destra perché era ricco di nascita e non voleva che altri potessero diventarlo

Qualcuno era di destra perché credeva nei valori della Famiglia. (E per meglio sottolineare ciò, spesso ne aveva due) 

Qualcuno era di destra perché beveva il vino e si commuoveva alle feste popolari.

Qualcuno era di destra perché era così ateo che aveva bisogno di un altro Dio 

Qualcuno era di destra perché non ne poteva più di sentir dire com’è bello essere operaio.

Qualcuno era di destra perché vedeva solo l’aumento di stipendio e le ferie.

Qualcuno era di destra perché gridava “Viva Stalin, viva Lenin, viva Mao, viva Castro” in altre parole i tiranni peggiori della storia dell’umanità.

Qualcuno era di destra perché guardava sempre Emilio Fede o Rai Tre.

Qualcuno era di destra per moda, qualcuno per principio, qualcuno per frustrazione.

Qualcuno era di destra perché voleva lo Stato sopra a tutto e a tutti.

Qualcuno era di destra perché credeva nei grandi Partiti.

Qualcuno era di destra perché era qualunquista.

Qualcuno era di sinistra perché non era qualunquista e non diceva i partiti sono tutti uguali, perché per lo meno uno è diverso dagli altri. A scanso di equivoci, il P.R.

Qualcuno era di sinistra perché non ne poteva più di quarant’anni di governi democristiani (e poi si è accorto che dopo era peggio).

Qualcuno era di sinistra perché era contro, ma “con giudizio”.

Qualcuno era di destra perché era sempre contro: antiglobal, antitav, antiamericano, anti…

Qualcuno era di sinistra perché sognava la libertà.

Qualcuno era di sinistra perché pensava di poter essere vivo e felice solo se lo erano anche gli altri.


Qualcuno era di sinistra perché era disposto a cambiare ogni giorno, perché sentiva la necessità di una morale diversa da quella ufficiale. E anche se forse era solo un sogno, uno slancio in fieri, c’era comunque veramente il desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita.

P.S. Anche Giorgio Gaber era di sinistra. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 15949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da lemond »

Lezione di politica (e storia)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2801
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Se oggi a Genova si passa sul Polcevera in auto e camion si deve ringraziare Bucci; se ci fosse stato l'inetto sindaco precedente erano ancora ad attaccare i francobolli dei solleciti ad autostrade. Altro che destra e sinistra, di percezione della realtà parliamo.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
lemond
Messaggi: 15949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da lemond »

nemecsek. ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 12:31 Se oggi a Genova si passa sul Polcevera in auto e camion si deve ringraziare Bucci; se ci fosse stato l'inetto sindaco precedente erano ancora ad attaccare i francobolli dei solleciti ad autostrade. Altro che destra e sinistra, di percezione della realtà parliamo.
Ma certo, son due cose diverse. :cincin:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

Interessante analisi , che condivido sia in linea teorica che per astrarre l' etica dal confronto politico. Poi però abbiamo la pratica e qui abbiamo situazioni opposte , dal vaticano che storicamente pur non appoggiando apertamente i conflitti di fatto non agisce per impedirli come in tutto il periodo nazi-fascista, oppure ne utilizza i dissesti per propagandare la propria dottrina vedi Africa (al netto dell' impegno pratico di tante brave persone per alleviare le sofferenze delle popolazioni) reiterando quanto fatto insieme ai conquistadores molti secoli prima.
Nel nostro piccolo mi pare che la concessione dello spazio aereo per bombardare la Serbia si debba a un esponente della "sinistra".
(non ha attinenza col caso specifico ma è un piccolo capolavoro di satira visto l' esito dell' elezione dell' ultimo PDR)

Ma dove realmente dobbiamo constatare il fallimento della sinistra italiana è nella protezione sociale , addirittura demandata alla setta fondata da Casaleggio, e all' abbandono dell' azione riformatrice di cui in tempi recenti ricordo solo qualche (buon) tentativo di Bersani.
Guardando sempre alla pratica abbiamo una società in cui la precarizzazione del lavoro è la norma , in nome della flessibilità che è si un fattore importante , ma solo se fatto funzionare nei 2 sensi, giustissimo pensionare il posto fisso (ormai i lavoratori dipendenti sono quasi a rischio estinzione) ma insieme bisognerebbe anche attuare politiche che il lavoro permettano di trovarlo e retribuirlo in maniera dignitosa.
Se nel mercato globale non possiamo più permetterci di produrre molti beni in loco sarebbero da incentivare ricerca e sviluppo come avviene in molti stati occidentali. Potrei continuare ma il succo è che la tutela dei diritti fatico a coglierla.
Piccolo inciso personale, quella Radicale è l' unica tessera che abbia mai avuto, ai tempi dei referendum sulla responsabilità civile dei magistrati e di cui ho fatto tutta la campagna raccogliendo le firme.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 15949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da lemond »

Nella pratica sono un determinista convinto e lascio perdere, preferisco andare in bici (molto) o giocare al calcio (ma ormai non ho più il campetto in casa). :diavoletto:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 6568
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jerrydrake »

Interessante il dibattito Lemond-Aitutaki. Tuttavia mi permetto di intervenire per porre rimedio a un errore di fondo: tutti gli esponenti o i partiti che citate non rappresentano la sinistra. La sinistra è solo quella massimalista. I riformisti è giusto classificarli come socialfascisti.


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2801
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nemecsek. »

aitutaki1 ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 13:20

Ma dove realmente dobbiamo constatare il fallimento della sinistra italiana è nella protezione sociale
sono rimasti all'articolo 18
vanno presi per mano ed accompagnati fuori, nel mondo reale, contemporaneo
ma piano piano sennò se cecano


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

nemecsek. ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 21:58
aitutaki1 ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 13:20

Ma dove realmente dobbiamo constatare il fallimento della sinistra italiana è nella protezione sociale
sono rimasti all'articolo 18
vanno presi per mano ed accompagnati fuori, nel mondo reale, contemporaneo
ma piano piano sennò se cecano
l' art 18 è superato nei fatti dato la tendenza a configurare come consulenze o assimilabili (P.IVA/ritenuta d' acconto) anche il lavoro dipendente, quindi si finirebbe per "supertutelare" una minoranza e lasciando senza assistenza la maggioranza. In compenso ci sono tutta una serie di nuove figure ,vedi il recapito cibo e tutti i lavoretti da Uber in su, mal regolamentati anche nelle forme di assunzione e avvio all' attività così come nella vendita di servizi.
Più che difendere il diritto a non essere licenziati sarebbe meglio concentrarsi sulla possibilità di venire assunti, e non ignorare la produttività nella formazione della retribuzione , perchè rischiamo di sprofondare in un caporalato di fatto continuando ad ignorare il mondo reale.
Di tutto questo la politica contemporanea italiana .. non si occupa, allora anche la tanto vituperata paga oraria minima statunitense è quasi più tutelante.

@jerrydrake nell' accezione comune è considerata sinistra tutta la parte dei parlamentari che appunto siedono da quella parte rispetto al presidente della camera o del senato, storicamente anche se non hanno indirizzato nulla comprendeva anche i socialdemocratici e successivamente l' ala degli ex DC alleata con l' allora PDS. Però convengo che questi ultimi non abbiano mai avuto nulla nemmeno di riformista


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6284
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Slegar »

Ho visto le immagini che circolano sui social del primo confronto tra i due candidati alla presidenza USA: all'ingresso di Biden ho pensato che il partito democratico è veramente alla frutta se non riesce a presentare un personaggio migliore. Questo è stato il mio secondo pensiero sui canditati alla casa bianca in casa democratica.

Il primo è stato alla presentazione di Kamala Harris; premesso che non conosco nulla della sua storia politica, mi ha subito colpito la fisionomia del viso ed il colore della pelle, neanche si fossero affidati a Veltroni per la scelta. Afro ma anche indiana, colored ma anche bianca; Carlo Conti o Kim Kardashan hanno sicuramente la pelle più scura: il trionfo della mediocrità (almeno dall'aspetto esteriore).


fair play? No, Grazie!
Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 6568
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jerrydrake »

Slegar ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 10:43 Ho visto le immagini che circolano sui social del primo confronto tra i due candidati alla presidenza USA: all'ingresso di Biden ho pensato che il partito democratico è veramente alla frutta se non riesce a presentare un personaggio migliore. Questo è stato il mio secondo pensiero sui canditati alla casa bianca in casa democratica.

Il primo è stato alla presentazione di Kamala Harris; premesso che non conosco nulla della sua storia politica, mi ha subito colpito la fisionomia del viso ed il colore della pelle, neanche si fossero affidati a Veltroni per la scelta. Afro ma anche indiana, colored ma anche bianca; Carlo Conti o Kim Kardashan hanno sicuramente la pelle più scura: il trionfo della mediocrità (almeno dall'aspetto esteriore).
Il PD merita di perdere. Altro che Trump fascista, la vera destra è l'establishment democratico e Biden è solo un pupazzo.


Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 6568
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jerrydrake »

aitutaki1 ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 23:20
@jerrydrake nell' accezione comune è considerata sinistra tutta la parte dei parlamentari che appunto siedono da quella parte rispetto al presidente della camera o del senato, storicamente anche se non hanno indirizzato nulla comprendeva anche i socialdemocratici e successivamente l' ala degli ex DC alleata con l' allora PDS. Però convengo che questi ultimi non abbiano mai avuto nulla nemmeno di riformista
Più che di accezione comune, parlerei di immagine mediatica attuale. In ogni caso, se accettassimo tale accezione allora dobbiamo anche accettare che le politiche di sinistra sono quelle che vediamo. Proprio per questo o cambiamo la considerazione di cosa voglia dire fare qualcosa di sinistra o prendiamo atto che l'attuale sinistra tale non è e andiamo a ripescare la corretta, a mio avviso, lettura fatta prima da Lenin nel 1920, sviluppata da Zinoviev e infine adottata nel '28 dalla Terza Internazionale. Piaccia o no la socialdemocrazia è soltanto una diversa forma di destra. Unica alternativa è considerare politiche di sinistra quelle proposte dal duo Biden/Harris oppure il bombardamento della Serbia oppure di sinistra i Freikorps che repressero nel sangue la rivoluzione tedesca di novembre e la Repubblica Bavarese.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

jerrydrake ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:27
aitutaki1 ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 23:20
@jerrydrake nell' accezione comune è considerata sinistra tutta la parte dei parlamentari che appunto siedono da quella parte rispetto al presidente della camera o del senato, storicamente anche se non hanno indirizzato nulla comprendeva anche i socialdemocratici e successivamente l' ala degli ex DC alleata con l' allora PDS. Però convengo che questi ultimi non abbiano mai avuto nulla nemmeno di riformista
Più che di accezione comune, parlerei di immagine mediatica attuale. In ogni caso, se accettassimo tale accezione allora dobbiamo anche accettare che le politiche di sinistra sono quelle che vediamo. Proprio per questo o cambiamo la considerazione di cosa voglia dire fare qualcosa di sinistra o prendiamo atto che l'attuale sinistra tale non è e andiamo a ripescare la corretta, a mio avviso, lettura fatta prima da Lenin nel 1920, sviluppata da Zinoviev e infine adottata nel '28 dalla Terza Internazionale. Piaccia o no la socialdemocrazia è soltanto una diversa forma di destra. Unica alternativa è considerare politiche di sinistra quelle proposte dal duo Biden/Harris oppure il bombardamento della Serbia oppure di sinistra i Freikorps che repressero nel sangue la rivoluzione tedesca di novembre e la Repubblica Bavarese.
Molto più semplicemente chiamerei destra quello che porta valore dal lavoro al capitale e sinistra quello che ri-porta valore dal capitale al lavoro.
L'eliminazione delle classi è un qualcosa di ancor più avanzato e possiamo chiamarlo come vogliamo.
Generalmente viene chiamato comunismo ma se il termine spaventa o urta possiamo chiamarlo Luigino, Francesco, Mario, ecc.
Non cambia la sostanza.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

nino58 ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:52
jerrydrake ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:27
aitutaki1 ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 23:20
@jerrydrake nell' accezione comune è considerata sinistra tutta la parte dei parlamentari che appunto siedono da quella parte rispetto al presidente della camera o del senato, storicamente anche se non hanno indirizzato nulla comprendeva anche i socialdemocratici e successivamente l' ala degli ex DC alleata con l' allora PDS. Però convengo che questi ultimi non abbiano mai avuto nulla nemmeno di riformista
Più che di accezione comune, parlerei di immagine mediatica attuale. In ogni caso, se accettassimo tale accezione allora dobbiamo anche accettare che le politiche di sinistra sono quelle che vediamo. Proprio per questo o cambiamo la considerazione di cosa voglia dire fare qualcosa di sinistra o prendiamo atto che l'attuale sinistra tale non è e andiamo a ripescare la corretta, a mio avviso, lettura fatta prima da Lenin nel 1920, sviluppata da Zinoviev e infine adottata nel '28 dalla Terza Internazionale. Piaccia o no la socialdemocrazia è soltanto una diversa forma di destra. Unica alternativa è considerare politiche di sinistra quelle proposte dal duo Biden/Harris oppure il bombardamento della Serbia oppure di sinistra i Freikorps che repressero nel sangue la rivoluzione tedesca di novembre e la Repubblica Bavarese.
Molto più semplicemente chiamerei destra quello che porta valore dal lavoro al capitale e sinistra quello che ri-porta valore dal capitale al lavoro.
L'eliminazione delle classi è un qualcosa di ancor più avanzato e possiamo chiamarlo come vogliamo.
Generalmente viene chiamato comunismo ma se il termine spaventa o urta possiamo chiamarlo Luigino, Francesco, Mario, ecc.
Non cambia la sostanza.
guardando questi dati, https://apple.news/A49vhHO1USlGU_mOrv_mLZQ, possiamo dire che Trump è di sinistra e il PD era di destra


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

Cosa dicono questi dati ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

nino58 ha scritto: venerdì 2 ottobre 2020, 8:50 Cosa dicono questi dati ?
Che è aumentato il reddito , in maniera significativa e in misura maggiore per le minoranze etniche


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

aitutaki1 ha scritto: venerdì 2 ottobre 2020, 9:20
nino58 ha scritto: venerdì 2 ottobre 2020, 8:50 Cosa dicono questi dati ?
Che è aumentato il reddito , in maniera significativa e in misura maggiore per le minoranze etniche
E' il rapporto tra valore prodotto e percentuale che va al Capitale o al Lavoro ciò di cui parlavo.
Non di monte complessivo, di cui indubbiamente beneficia anche il Lavoro.
In questa fase storica, prima della "saturazione planetaria", il monte tende comunque a crescere, al netto delle crisi cicliche e/o acicliche.
Non sappiamo quando avverrà il botto finale.
Perchè senza correttivi di civiltà, ahinoi, avverrà.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20848
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Maìno della Spinetta ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 21:02
nino58 ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:52
jerrydrake ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:27

Più che di accezione comune, parlerei di immagine mediatica attuale. In ogni caso, se accettassimo tale accezione allora dobbiamo anche accettare che le politiche di sinistra sono quelle che vediamo. Proprio per questo o cambiamo la considerazione di cosa voglia dire fare qualcosa di sinistra o prendiamo atto che l'attuale sinistra tale non è e andiamo a ripescare la corretta, a mio avviso, lettura fatta prima da Lenin nel 1920, sviluppata da Zinoviev e infine adottata nel '28 dalla Terza Internazionale. Piaccia o no la socialdemocrazia è soltanto una diversa forma di destra. Unica alternativa è considerare politiche di sinistra quelle proposte dal duo Biden/Harris oppure il bombardamento della Serbia oppure di sinistra i Freikorps che repressero nel sangue la rivoluzione tedesca di novembre e la Repubblica Bavarese.
Molto più semplicemente chiamerei destra quello che porta valore dal lavoro al capitale e sinistra quello che ri-porta valore dal capitale al lavoro.
L'eliminazione delle classi è un qualcosa di ancor più avanzato e possiamo chiamarlo come vogliamo.
Generalmente viene chiamato comunismo ma se il termine spaventa o urta possiamo chiamarlo Luigino, Francesco, Mario, ecc.
Non cambia la sostanza.
guardando questi dati, https://apple.news/A49vhHO1USlGU_mOrv_mLZQ, possiamo dire che Trump è di sinistra e il PD era di destra
fox che notoriamente fa propaganda pro-Trump. Possiamo fidarci di quello che dicono questi dati?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 6568
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jerrydrake »

nino58 ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:52
Molto più semplicemente chiamerei destra quello che porta valore dal lavoro al capitale e sinistra quello che ri-porta valore dal capitale al lavoro.
Concordo. E quindi possiamo affermare senza possibilità di essere smentiti che sono di destra sia il PD (e prima il PDS) italiano che, in generale, qualunque governo della sinistra riformista.


jumbo
Messaggi: 6795
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jumbo »



Avatar utente
nino58
Messaggi: 12934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da nino58 »

jerrydrake ha scritto: venerdì 2 ottobre 2020, 10:47
nino58 ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:52
Molto più semplicemente chiamerei destra quello che porta valore dal lavoro al capitale e sinistra quello che ri-porta valore dal capitale al lavoro.
Concordo. E quindi possiamo affermare senza possibilità di essere smentiti che sono di destra sia il PD (e prima il PDS) italiano che, in generale, qualunque governo della sinistra riformista.
Certamente.
Infatti si vota per chi sembra faccia meno danni, senza illusione alcuna.
In qualche caso potrebbero essere loro.
A me non capita dal 1976.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 6568
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da jerrydrake »

Trump positivo al coronavirus, quali scenari?


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8123
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Fatti di Politica 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: venerdì 2 ottobre 2020, 9:45
Maìno della Spinetta ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 21:02
nino58 ha scritto: giovedì 1 ottobre 2020, 14:52

Molto più semplicemente chiamerei destra quello che porta valore dal lavoro al capitale e sinistra quello che ri-porta valore dal capitale al lavoro.
L'eliminazione delle classi è un qualcosa di ancor più avanzato e possiamo chiamarlo come vogliamo.
Generalmente viene chiamato comunismo ma se il termine spaventa o urta possiamo chiamarlo Luigino, Francesco, Mario, ecc.
Non cambia la sostanza.
guardando questi dati, https://apple.news/A49vhHO1USlGU_mOrv_mLZQ, possiamo dire che Trump è di sinistra e il PD era di destra
fox che notoriamente fa propaganda pro-Trump. Possiamo fidarci di quello che dicono questi dati?
Sì, puoi fidarti.

L'articolo commenta i dati del dipartimento di statistica a cui dà i link. Fox è pro-trump ma è un media serio. Come il NYT, che fa enforcement dichiarati verso i dem, ma resta maniacale nella verifica delle notizie. Tendo a fidarmi di entrambi, nonostante il bias politico.

Anche la notizia che le proposte dei Gilet gialli accolte da Macron ebbero un impatto positivo su larga parte della popolazione andò sottotraccia. I bias economici al momento mi sembrano anche più forti di quelli politici.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Bloccato