Ciclocross 2018-2019

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11628
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 1 gennaio 2019, 15:19

a Baal sembrava uno di quei rari giorni in cui la sorte aveva girato le spalle a matteuccio (che pure ci aveva messo del suo), ma l'impressione è che ormai in tanti non sappiano più come correre fuori dal copione abituale. mai come oggi ci sarebbe voluto van aert.

(no comment sul pastrocchio dei Fidea in zona tecnica, oltretutto a casa del capo)


PS - contrordine. non è umano, non è umano.
https://twitter.com/josselin_riou/statu ... 61/video/1




held
Messaggi: 1262
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da held » martedì 1 gennaio 2019, 16:14

Bene....
Inanzitutto Buon Anno a tutti miei cari! :cincin:
Che il 2019 ci porti tanto fango sulle piste di ciclocross!! :D
Ora qualche considerazione :
Van der Poel è un cannibale, non oso immaginare come possa svilupparsi la sua carriera!
Ora però mi spiegate, voi fanta cicrossisti, come diavolo facevate a sapere che oggi sia Van kessel, iserbyt e Pidcock sarebbero stati così competitivi! Questo me lo dovete spiegare! :uhm:
Riguardo la gara, Aerts ha cambiato atteggiamento, prima provava a seguire il cannibale ora, forse a causa di qualche fuorigiri ,preferisce stare bello tranquillo salvo poi fare al massimo gli ultimi due giri a tutta ed arrivare sul podio.
In merito al punto precedente, non capisco l'atteggiamento dei rivali di matteuccio, il caso ha fatto si nelle ultime volte che rimanesse attardato, perché mai non hanno provato a staccarlo? Non riescono a fare di più o hanno paura???? Vediamo che nessuno prova ad allungare e puntualmente van der poel recupera in massimo un giro qualunque distacco e riesce anzi ad andarsene!!! :ouch:
E qui considerazione finale, il distacco al traguardo è sempre comunque contenuto, si limita a controllare per non umiliarli, potendo nel caso anche arrivare a doppiarli? Oppure è in grado di fare una sparata irresistibile ma poi il ritmo gara è simile agli altri? Io propendo per la prima ipotesi e questo mi fa capire quanto sia fenomenale! :shock:



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » martedì 1 gennaio 2019, 20:32

mtb?NOgrazie ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 11:45
Buon anno a tutti ,oggi Eva Lechner :italia: debutta a Baal con la sua nuova squadra, sempre belga, la Pauwels Sauzen ,nel femminile sono stati tanti i cambi squadra, nel maschile solo Boros,passato alla Creafin-TUV sud
Ma la pauwels sauzen ha cambiato anche bici?
Non ricordo chi due o tre gare fa, aveva scaraventato la bici inbelvito :angry: come Aru alla vuelta. Ops! Stessa bici :fischio:
Scherzi a parte, il problema credo fosse il cambio, quindi il telaio in se c'entra poco. Però che sfiga, 2 "lanci" in diretta nella stessa stagione


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » martedì 1 gennaio 2019, 20:37

cauz. ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 15:19
PS - contrordine. non è umano, non è umano.
https://twitter.com/josselin_riou/statu ... 61/video/1
Oggi non mi è sembrato al 100% ( di testa intendo ), e cmq riesce a tirare fuori sti conigli dal cilindro. Eeee niente, qualcuno ha guardato giù, lo ha illuminato con un fascio di luce e con voce tonante ha detto... " tu puoi "


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Orsucci Bike
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 7 novembre 2013, 18:01
Contatta:

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Orsucci Bike » martedì 1 gennaio 2019, 20:37

Pauwels Sauzen è passata da Colnago a Stevens.

In realtà Boros è alla Creafin da inizio stagione, e Lechner non mi pare sia passata in Pauwels, ma mi pare ancora in Creafin. In Creafin sono passati invece Bosmans e Tim Merlier (oggi assente dopo l'orrenda caduta sugli ostacoli a Diegem).




Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11628
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 1 gennaio 2019, 21:06

Orsucci Bike ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 20:37
Pauwels Sauzen è passata da Colnago a Stevens.

In realtà Boros è alla Creafin da inizio stagione, e Lechner non mi pare sia passata in Pauwels, ma mi pare ancora in Creafin. In Creafin sono passati invece Bosmans e Tim Merlier (oggi assente dopo l'orrenda caduta sugli ostacoli a Diegem).
Hai qualche notizia su Merlier? La caduta mi ha fatto davvero impressione. Poi penso sia solo una botta, ma non ho trovato riscontri



mtb?NOgrazie
Messaggi: 86
Iscritto il: lunedì 25 gennaio 2016, 21:21

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da mtb?NOgrazie » martedì 1 gennaio 2019, 22:33

bove ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 20:32
mtb?NOgrazie ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 11:45
Buon anno a tutti ,oggi Eva Lechner :italia: debutta a Baal con la sua nuova squadra, sempre belga, la Pauwels Sauzen ,nel femminile sono stati tanti i cambi squadra, nel maschile solo Boros,passato alla Creafin-TUV sud
Ma la pauwels sauzen ha cambiato anche bici?
Non ricordo chi due o tre gare fa, aveva scaraventato la bici inbelvito :angry: come Aru alla vuelta. Ops! Stessa bici :fischio:
Scherzi a parte, il problema credo fosse il cambio, quindi il telaio in se c'entra poco. Però che sfiga, 2 "lanci" in diretta nella stessa stagione
La Pauwels Sauzen ha cambiato bici passando da Colnago a Stevens come gia- detto da Orsuccci Bike, ma la Lechner in effetti e'ancora in Creafin, a me ha tratto in inganno la lista iscritti di Baal visibile nel sito DVV , che la dava iscritta proprio dalla Pauwels Sauzen Vastgoedserice



mtb?NOgrazie
Messaggi: 86
Iscritto il: lunedì 25 gennaio 2016, 21:21

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da mtb?NOgrazie » martedì 1 gennaio 2019, 22:46

Orsucci Bike ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 20:37
Pauwels Sauzen è passata da Colnago a Stevens.

In realtà Boros è alla Creafin da inizio stagione, e Lechner non mi pare sia passata in Pauwels, ma mi pare ancora in Creafin. In Creafin sono passati invece Bosmans e Tim Merlier (oggi assente dopo l'orrenda caduta sugli ostacoli a Diegem).
Hai ragioe la lista iscritti di Baal la dava isritta dalla Pauwels...la domanda pero- e'....Colnago avra'qualche altro team per il cross?



scile
Messaggi: 1086
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da scile » martedì 1 gennaio 2019, 23:11

cauz. ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 21:06
Orsucci Bike ha scritto:
martedì 1 gennaio 2019, 20:37
Pauwels Sauzen è passata da Colnago a Stevens.

In realtà Boros è alla Creafin da inizio stagione, e Lechner non mi pare sia passata in Pauwels, ma mi pare ancora in Creafin. In Creafin sono passati invece Bosmans e Tim Merlier (oggi assente dopo l'orrenda caduta sugli ostacoli a Diegem).
Hai qualche notizia su Merlier? La caduta mi ha fatto davvero impressione. Poi penso sia solo una botta, ma non ho trovato riscontri
Nessuna frattura, solo forti contusioni. Non è stata comunicata una data di rientro al momento



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » sabato 5 gennaio 2019, 22:16

Un po di numeri a cazzo...
Ho dato un'occhiata veloce ai nostri Topic passati, dalla stagione 2011-2012 ad oggi. È vero che la stagione deve ancora finire, ma manca solo un mese all'appuntamento. Le gare di febbraio di solito non spostano più nulla o quasi. I numeri delle visite dei nostri Topic la dicono lunga sulla monotonia sconsolante di questa stagione. In alcune stagioni abbiamo più che doppiato le visite attuali. Magari Admin o chi è bravo con i numeri, dopo il modiale potrebbe fare i conti della serva.


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10611
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 6 gennaio 2019, 19:36

Risultati Ciclocross a Roma

Dorigoni
Cominelli
Colledani
Capponi
Sala

Si vola al fanta :unzunz:


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4314
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 7 gennaio 2019, 18:16

Condivido anche qui l'intervista fatta ieri ad Alessia Bulleri, in cui non si è parlato solo di ciclocross :

http://www.cicloweb.it/2019/01/07/aless ... ntervista/


Nella news-comunicato relativa alle gare svoltesi ieri alle Capannelle potete invece ascoltare i commenti a caldo di Jakob Dorigoni, Sara Casasola e Antonio Folcarelli:

http://www.cicloweb.it/2019/01/06/giro- ... i-teocchi/


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

held
Messaggi: 1262
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da held » mercoledì 9 gennaio 2019, 22:39

https://youtu.be/L6BGBT-Pw8Q
Quindi non sono l'unico a pensarla così!! Grande Marco!! :mrgreen:



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » giovedì 10 gennaio 2019, 7:38

held ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 22:39
https://youtu.be/L6BGBT-Pw8Q
Quindi non sono l'unico a pensarla così!! Grande Marco!! :mrgreen:
Mi sa che siamo un po. Sottoscrivo parola per parola l'intervento di Marco. Fino ad un paio di stagioni fa non vedevo l'ora arrivasse il week end, ora accendo il PC o la TV con una certa apatia. In più mettiamoci pure che Gioele sta facendo una stagione al di sotto delle aspettative.... E taaaak stagione fin qui noiosissima. A questo punto c'è da sperare nel meteorite :hammer:

Domenica sarò all"idroacalo, qualcuno di voi ci sarà?


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

held
Messaggi: 1262
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da held » giovedì 10 gennaio 2019, 9:14

Ancora ricordo namur di 2 anni fa con i due campioni a spallate sino all'ultima curva! Fantastica corsa! Ed io che immaginavo un futuro di sfide fra i due astri nascenti.. :drool:
Invece siamo alla noia totale.



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » giovedì 10 gennaio 2019, 11:03

held ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 9:14
Ancora ricordo namur di 2 anni fa con i due campioni a spallate sino all'ultima curva! Fantastica corsa! Ed io che immaginavo un futuro di sfide fra i due astri nascenti.. :drool:
Invece siamo alla noia totale.
Chiedo ai più dotati di fosforo, ricordo un testa a testa fino all'ultima curva tra nys e WVA. Che gara era? Anno 2016?

Edit: ho chiesto a YouTube
Finale super eccitante, quasi VM18 :crazy:

https://youtu.be/VXIG6BZiPkc


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11628
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 10 gennaio 2019, 11:17

bove ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 7:38

Domenica sarò all"idroacalo, qualcuno di voi ci sarà?

io avevo in programma di venire, ma ahimè mi è spuntato un impegno inderogabile nel pomeriggio. se riesco passo per le donne in mattinata.



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » giovedì 10 gennaio 2019, 12:30

cauz. ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 11:17
bove ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 7:38

Domenica sarò all"idroacalo, qualcuno di voi ci sarà?

io avevo in programma di venire, ma ahimè mi è spuntato un impegno inderogabile nel pomeriggio. se riesco passo per le donne in mattinata.
Ci sarò dalle 10.40 per la gara donne. Ce l'hai una maglietta con scritto cauz grande grande ? :D


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Basso
Messaggi: 13947
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 10 gennaio 2019, 17:32

Orsucci Bike ha scritto:
lunedì 24 dicembre 2018, 0:38
bove ha scritto:
domenica 23 dicembre 2018, 15:00
TIC ha scritto:
domenica 23 dicembre 2018, 13:04
Ma che fine ha fatto Filippo Fontana ?
In effetti me lo domando anche io.
Mi sono giunte voci riguardo un suo probabile (e vicino ingresso nel GS Carabinieri.
Da oggi ufficiale, entrato nel CS Carabinieri e nel 2019 (almeno fino all'autunno) farà solo MTB.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » giovedì 10 gennaio 2019, 17:52

Basso ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 17:32
Orsucci Bike ha scritto:
lunedì 24 dicembre 2018, 0:38
bove ha scritto:
domenica 23 dicembre 2018, 15:00


In effetti me lo domando anche io.
Mi sono giunte voci riguardo un suo probabile (e vicino ingresso nel GS Carabinieri.
Da oggi ufficiale, entrato nel CS Carabinieri e nel 2019 (almeno fino all'autunno) farà solo MTB.
E si
Il padre lo aveva detto un paio di settimane fa a scratch da Argesi e la Lazzaro. Mi sembra di aver anche intuito che il cross passerà in secondo piano. Un po come per Colledani in questa stagione. Aggiungiamoci che ormai Tokyo non è così lontana, quindi..... temo lo vedremo poco in inverno


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Orsucci Bike
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 7 novembre 2013, 18:01
Contatta:

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Orsucci Bike » giovedì 10 gennaio 2019, 18:33

bove ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 17:52
Basso ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 17:32
Orsucci Bike ha scritto:
lunedì 24 dicembre 2018, 0:38


Mi sono giunte voci riguardo un suo probabile (e vicino ingresso nel GS Carabinieri.
Da oggi ufficiale, entrato nel CS Carabinieri e nel 2019 (almeno fino all'autunno) farà solo MTB.
E si
Il padre lo aveva detto un paio di settimane fa a scratch da Argesi e la Lazzaro. Mi sembra di aver anche intuito che il cross passerà in secondo piano. Un po come per Colledani in questa stagione. Aggiungiamoci che ormai Tokyo non è così lontana, quindi..... temo lo vedremo poco in inverno
MI pare sinceramente una scelta (per carità legittima) ma per lo meno molto discutibile. Colledani correrò quest'anno la seconda stagione da Elite ed avrà la possibilità di giocarsi un posto ai Giochi (anche se Kerschbaumer e i gemelli Braidot dovrebbero avere il posto quasi assicurato); Filippo, invece, è al primo anno da Under 23 quindi per lui al 99,9% sarà preclusa la possibilità di andare a Tokyo. Avrei al posto suo (e dei suoi tecnici) preferito tenere ancora per 2/3 anni due piedi in due staffe (Mtb e Cx) per poi decidere tra l'ultimo anno da Under 23 e il primo da Elite quale delle due discipline si adattava di più a lui; evidentemente in questo momento è molta la smania di passare subito al 100% all'Xc, vediamo dove lo porterà questa scelta........



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » giovedì 10 gennaio 2019, 21:11

Orsucci Bike ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 18:33
bove ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 17:52
Basso ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 17:32

Da oggi ufficiale, entrato nel CS Carabinieri e nel 2019 (almeno fino all'autunno) farà solo MTB.
E si
Il padre lo aveva detto un paio di settimane fa a scratch da Argesi e la Lazzaro. Mi sembra di aver anche intuito che il cross passerà in secondo piano. Un po come per Colledani in questa stagione. Aggiungiamoci che ormai Tokyo non è così lontana, quindi..... temo lo vedremo poco in inverno
MI pare sinceramente una scelta (per carità legittima) ma per lo meno molto discutibile. Colledani correrò quest'anno la seconda stagione da Elite ed avrà la possibilità di giocarsi un posto ai Giochi (anche se Kerschbaumer e i gemelli Braidot dovrebbero avere il posto quasi assicurato); Filippo, invece, è al primo anno da Under 23 quindi per lui al 99,9% sarà preclusa la possibilità di andare a Tokyo. Avrei al posto suo (e dei suoi tecnici) preferito tenere ancora per 2/3 anni due piedi in due staffe (Mtb e Cx) per poi decidere tra l'ultimo anno da Under 23 e il primo da Elite quale delle due discipline si adattava di più a lui; evidentemente in questo momento è molta la smania di passare subito al 100% all'Xc, vediamo dove lo porterà questa scelta........
Egoisticamente spero non faccia come l'altro fontana. Ok il bronzo olimpico è tanta roba, qualche bella prestazione in coppa e ai mondiali, però non è mai stato ai livelli di Absalon prima e nino poi. Per assurdo sembra avere più potenzialità il Gerard dell'ultima stagione. Cmq, ovviamente faranno le loro valutazioni ed è evidente che quanto meno in Italia paga di più la mtb. Ora che è entrato in un corpo statale, mi pare ovvio che punteranno più sulla disciplina olimpica. Fino a che il cross rimarrà confinato in 2 stati e non riusciranno a farlo diventare disciplina olimpica invernale, temo cambierà poco


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Ghost biker
Messaggi: 30
Iscritto il: sabato 25 novembre 2017, 21:53

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Ghost biker » venerdì 11 gennaio 2019, 8:44

Mio personalissimo pronostico per il campionato italiano.
Allievi f : lucia bramati
Junior f: gaia realini
U 23 f. Sara casasola
Elite f. Eva lechner
Allievi m. Lorenzo masciarelli
Junior m. Emanuele huez
U 23 m. Jacob dorigoni
Elite m. Gioele bertolini



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » sabato 12 gennaio 2019, 12:35

Diretta streaming di tutte le gare qui
https://www.pmgsport.it
Attualmente in corso esordienti 2' anno
Pecorso asciuttissimo e velocissimo. Gli esordienti stanno girando in poco meno di 7 minuti a giro. Per i pro prevedo gIri da 5 minuti


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7112
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da TIC » sabato 12 gennaio 2019, 15:52

Percorso brutto. Non osceno come le Cappannelle, ma brutto


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » domenica 13 gennaio 2019, 0:56

TIC ha scritto:
sabato 12 gennaio 2019, 15:52
Percorso brutto. Non osceno come le Cappannelle, ma brutto
Qualche passaggio tecnico, c'è ma senza fango purtroppo, risulta tutto molto più semplice. Cmq piacevolmente colpito dalla guida dei ragazzini, che come è noto imparano alla svelta se stimolati. Forse vedremo i risultati ( al netto delgli scippi ) tra 4/5 anni


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Basso
Messaggi: 13947
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Basso » domenica 13 gennaio 2019, 11:03

In home lo streaming dei campionati italiani, in guida tv i link per gli streaming gratuiti ai campionati nazionali di Spagna e Gran Bretagna ;)

Per gli altri paesi, in Francia vanno su Eurosport France, in Belgio ovviamente su Sporza e in Germania in uno streaming geobloccato qui https://sportdeutschland.tv/radsport/ti ... -8737-5682

Segnalo inoltre che su RaiSportWeb 3 (gli altri due feed sono occupati, uno dei quali da Rizz :) ) alle 14.30 è prevista la trasmissione con commento AdL-Bramati della prova maschile.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 1882
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Pirata81 » domenica 13 gennaio 2019, 15:51

Van Aert umiliato da Aerts.


FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
Ignore List: Tranchée d'Arenberg

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4314
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 13 gennaio 2019, 16:20

Pronostici abbastanza rispettati nei nostri campionati, tanto che le sorprese sono venute sostanzialmente solo dalla categoria Juniores sia maschile che femminile.

Tra gli Open non c'è stata partita, tanto che nel momento in cui Bertolini ha accelerato è finita la contesa. Stessa cosa tra gli Under con Dorigoni. Tra le Donne, seppur il percorso la favoriva decisamente di più, l'ennesima affermazione della Lechner è stata agevolata dalla consueta pessima partenza dell'Arzuffi, che in certi frangenti di gara sembrava poter riavvicinarsi a Eva ma chiaramente, perdendo prezioso terreno fin da subito e poi lasciando qualche altro secondo quando era giunta ad una delle salitelle, ha lasciato campo libero all'altoatesina. A detta di Sara Casasola, vincitrice tra le Under 23, invece sarebbe stata determinante una scivolata di Silvia Persico, che nell'eventuale sprint a due avrebbe potuto avere, a suo dire, vita facile contro di lei.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

held
Messaggi: 1262
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da held » domenica 13 gennaio 2019, 17:41

A quanto pare il campionato belga è stato uno spettacolo! Io invece ho seguito l'italiano! Urge un link! :ouch:



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » domenica 13 gennaio 2019, 18:30

:dubbio:
held ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 17:41
A quanto pare il campionato belga è stato uno spettacolo! Io invece ho seguito l'italiano! Urge un link! :ouch:
https://youtu.be/XO_UG5A0UXE


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

held
Messaggi: 1262
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da held » domenica 13 gennaio 2019, 20:10

bove ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 18:30
:dubbio:
held ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 17:41
A quanto pare il campionato belga è stato uno spettacolo! Io invece ho seguito l'italiano! Urge un link! :ouch:
https://youtu.be/XO_UG5A0UXE
La ringrazio :worthy:



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » domenica 13 gennaio 2019, 20:51

held ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 20:10
bove ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 18:30
:dubbio:
held ha scritto:
domenica 13 gennaio 2019, 17:41
A quanto pare il campionato belga è stato uno spettacolo! Io invece ho seguito l'italiano! Urge un link! :ouch:
https://youtu.be/XO_UG5A0UXE
La ringrazio :worthy:
Dovere


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

held
Messaggi: 1262
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da held » martedì 15 gennaio 2019, 10:16

Che garone! vista ieri notte! Finalmente una corsa combattuta ed emozionante!! :drool:
Van Aert che ha provato in mille occasioni a staccare Aerts, il quale puntualmente si riportava sotto, gran tenacia per lui. Ad un certo punto sembrava fatta per Wout ed invece Toon si è rifatto sotto ed ha lanciato l'attacco decisivo! Che dire, Van Aert tipo tosto ma la sua azione mi è parsa più pesante invece Aert sembrava una bestia scatenata!
Bello anche il percorso, non un capolavoro ma ho notato qualche contropendenza che complice il fango ha reso il tutto più difficile, sembrava una vera arena del ciclocross!! :clap:



Ghost biker
Messaggi: 30
Iscritto il: sabato 25 novembre 2017, 21:53

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Ghost biker » mercoledì 16 gennaio 2019, 18:57

Agli italiani si parlava che l' uci vuole percorsi più veloci , meno da correre a piedi e intanto in belgio dove sanno cos'è il cx ti tirano fuori un percorso da 15 km/h di media metà da fare di corsa . Gara decisamente spettacolare perché alla fine ciò che conta e la sfida , il testa a testa fra grandi campioni , non i 30 di media



Avatar utente
bove
Messaggi: 1890
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da bove » mercoledì 16 gennaio 2019, 23:03

Ghost biker ha scritto:
mercoledì 16 gennaio 2019, 18:57
Agli italiani si parlava che l' uci vuole percorsi più veloci , meno da correre a piedi e intanto in belgio dove sanno cos'è il cx ti tirano fuori un percorso da 15 km/h di media metà da fare di corsa . Gara decisamente spettacolare perché alla fine ciò che conta e la sfida , il testa a testa fra grandi campioni , non i 30 di media
Al campionato Belga è accaduto quello che auspicavo e supponevo ad inizio stagione. L'assenza di MVDP ha reso la gara molto ma molto più interessante ed incerta. Purtroppo ( per fortuna per lui ) questa stagiona è stata schiacciata dalla manifesta superiorità dell'enfant prodige. Ovviamente non gliene si può fare una colpa, ma questo è. Per quanto mi riguarda, tutta la vita il testa a testa tra wout e Aerts, piuttosto che il monologo ripetuto il loop. OK qualche gara con l'assolo ci sta, come Albert per esempio riusciva a fare, ma tutti i week end...... che palle. Sembra quasi quel film in cui il protagonista, tutti i giorni si sveglia sempre nello stesso giorno e tutto si ripete esattamente nello stesso modo. "il giorno della marmotta" forse.
Ripeto bravo lui,però...


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5972
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclocross 2018-2019

Messaggio da leggere da Subsonico » giovedì 17 gennaio 2019, 21:01

Però ce lo voglio vedere Mathieu Van Der Poel a fare velocità, su un circuito a 15 km/h di media.

Di vincere magari vince lo stesso, però soffrirebbe e non poco.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "


Rispondi