Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
nino58
Messaggi: 7857
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda nino58 » lunedì 3 ottobre 2016, 11:36

antani ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
antani ha scritto:grazie mille , quintana o setta?


Sbiriguda veniale, la supercazzola prematurata.

Benvenuto e complimenti per il nick!! :cincin:


grazie mille :cincin:


E benvenuto per i tuoi contributi :cincin:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda antani » lunedì 3 ottobre 2016, 17:12

grazie mi :cincin: lle


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
skawise
Messaggi: 726
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 12:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda skawise » mercoledì 5 ottobre 2016, 14:26

Ciao a tutti,
mi chiamo Michele e son di Villacidro, in Sardegna, ma da quasi 3 anni abito a Milano per lavoro.

Oltre che di calcio e basket, sono appassionato di ciclismo (i primi ricordi risalgono alle tappe di Merano e Aprica del 1994), sopratutto quello da divano, ma ultimamente mi sto dilettando anche nel ciclismo praticato.



marco_graz
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 15:26

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda marco_graz » giovedì 6 ottobre 2016, 15:30

Ciao a tutti :)

Sono Marco da Reggio Emilia anche se ora vivo in Polonia. Seguo il ciclismo dai tempi di Pantani come credo molti di noi :)

Sono anche stato in squadra con Kreuziger da Under 23 (era nell'affiliazione ceca della Podenzano) e ho corso con Luca Dodi sia da Juniores che da dilettante oltre che conoscere Malori che nn abita molto lontano da me e De negri avversario di tante battaglie :D purtroppo dopo gli juniores mi sono un po' perso :P

Un saluto a tutti!



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9222
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Visconte85 » giovedì 6 ottobre 2016, 20:17

Ciao e benvenuto :cincin:


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica


Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 6 ottobre 2016, 23:34

Un grande benvenuto a tutti i nuovi iscritti!!! :cincin: :gruppo: :welcome:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

paolobardon
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 7 ottobre 2016, 12:17
Contatta:

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda paolobardon » venerdì 7 ottobre 2016, 12:29

Ciao a tutti, ho scoperto questo forum da poco, sono Paolo amo il ciclismo sin da bambino e da adulto ho scoperto il piacere di fare triathlon, anche se son fermo con la corsa per problemi ai tendini ed alla schiena, la bici da corsa non la mollo mai! :D


I love Triathlon

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 995
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda lambohbk » giovedì 13 ottobre 2016, 22:43

Ciao a tutti, sono Simone da Dosso (Ferrara).

Sono un super appassionato di sport (calcio, basket, tennis, golf, nuoto, biathlon, ecc ecc) ma lo sport che mi fa innamorare davvero è il ciclismo, che stento a praticare ma non perdo una gara che sia una in tv.

Essendo uno molto patriottico tendo a tifare sempre e solo per gli italiani, tra questi, sono un super tifoso di Nibali e ho la porta della camera tapezzata con le sue vittorie. Ultimamente punto molto su Moscon come nuovo protagonista del ciclismo italiano.


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

Rob82
Messaggi: 70
Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2016, 18:34

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Rob82 » mercoledì 19 ottobre 2016, 8:12

Ciao a tutti,

Mi chiamo Roberto e sono di Napoli, il mio sport preferito è il calcio ma seguo spesso anche il ciclismo.

In genere tifo per tutti gli italiani in particolare Nibali ed Aru, simpatizzo anche per Boonen e Sagan.

Vi ho scoperto durante la settimana iridata a Doha, e mi sono subito iscritto al forum.



ReDario
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 18 ottobre 2016, 14:18
Località: Brescia

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda ReDario » mercoledì 19 ottobre 2016, 13:13

"Pantani-Tonkov, si decide il Giro d'Italia. Pantani al contr'attacco. Tonkov non molla la presa. [...] Attenzione, Atenzione, è il momento decisivo! Pantani scatta! Tonkov si è seduto! [...] Marco Pantani vince! Trionfa! Alza le braccia al cielo!"

eccomi qua anche io, dopo avervi ricordato di una delle migliori cronache dello sport italiano mi presento!! :blabla: :mrgreen:

Mi chiamo Dario, tra circa un mese ho 24 anni.
il mio sport preferito è ovviamente il ciclismo, anche se lo seguo da non molto.
Non tifo per qualcuno in particolare nel ciclismo, diciamo che tifo per gli italiani perchè sono italiano, ma mi piacciono molto anche altri ciclisti per esempio Contador, Sagan, Landa anche se in Sky non sta facendo molto bene, Dumoulin, e molti altri

a volte esco in bicicletta, ma non ho ancora una bici da corsa, ho solo un catorcio da 15 kg

che altro dire... spero di divertirmi e scambiare opinioni sul ciclismo con tutti voi!!
ciao!


Il bene si fa ma non si dice. E certe medaglie si appendono all’anima, non alla giacca.
(Gino Bartali)

AlessandroCam
Messaggi: 239
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 14:48
Località: GENOVA

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda AlessandroCam » mercoledì 19 ottobre 2016, 13:52

Ultimamente, per mancanza di tempo, frequento meno il Forum.
Ciò detto lo considero uno nei migliori luoghi del Ciclismo.
La telecronaca che hai citato mi aveva emozionato fortemente ReDario.
Benvenuto da parte mia.
Alessandro



Avatar utente
Fabian von Paterberg
Messaggi: 851
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 13:29
Località: Passo tre termini

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Fabian von Paterberg » giovedì 20 ottobre 2016, 7:43

Benvenuto su cicloweb Dario! E che la terra di Persia ti sia lieve :diavoletto:


2016 argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo

Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 20 ottobre 2016, 19:25

Quanti nuovi arrivi in questi ultimi giorni!

Un grande benvenuto a tutti, speriamo di divertirci tanto insieme! :cincin: :gruppo: :unzunz:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

albopaxo
Messaggi: 199
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 7:31

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda albopaxo » mercoledì 26 ottobre 2016, 7:35

Ciao sono Alberto,

leggevo spesso i post in questo forum, ma non avevo tempo di iscrivermi...


Giro 2017: tappe 3 e 18
Vuelta 2017: tappa 11

MMigno_97
Messaggi: 95
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2016, 11:33
Località: Cremona

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda MMigno_97 » martedì 1 novembre 2016, 14:25

Ciao a tutti!!

Mi chiamo Marco, ho 19 anni e vivo a Cremona. Sono grande appassionato di sport ( pratico scherma ), in particolare di ciclismo, grazie anche a Marco Pantani. Lui mi ha fatto innamorare del ciclismo. Tutt'ora sono un grande tifoso dello Squalo, ma non nego che mi piace seguire anche Contador e Aru.


FantaCicloCross2016/2017: UCI World Cup- Fiuggi

fincheposso
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 6 novembre 2016, 21:01

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda fincheposso » domenica 27 novembre 2016, 16:17

Ciao a tutti,
mi presento iniziando a dirvi che mi piace la bicicletta in tutte le sue versioni.
Vivo a Milano, lavoro e mi sposto in bici, mi piace andare in MTB ma sopratutto da questa estate mi sono attrezzato di una buona Trek e sto dando sfogo a tutta la mia passione per la bici da corsa
Al momento esco solo frequentando sopratutto la zona sud ovest di Milano, navigli compresi, e mi piacerebbe aggregarmi ad un gruppo per poter condividere insieme questa passione.

A presto sul Forum e magari non solo ;-)

Buona gamba a tutti


Una salita da scalare, una discesa da gustare

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9222
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Visconte85 » domenica 27 novembre 2016, 19:45

Benvenuti :cincin:


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Serafino
Messaggi: 198
Iscritto il: venerdì 6 gennaio 2017, 15:28

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Serafino » sabato 7 gennaio 2017, 16:46

Ciao a tutti
Serafino 32 anni da Cosenza
Super appassionato di ciclismo da oramai più di 15 anni
Leggo spesso l editoriali di cicloweb che trovo sempre o quasi ottimi
Gare preferite? Le classiche e semi del Nord



Avatar utente
Eddie88
Messaggi: 90
Iscritto il: sabato 7 gennaio 2017, 18:32

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Eddie88 » sabato 7 gennaio 2017, 18:42

Ciao a tutti,
dopo secoli di lurkaggio ho deciso di palesarmi anche io.
E niente, vengo dalla bassa modenese e, nonostante l'altimetria delle mie zone :boh: , sono appassionato di bdc da tanti anni, ma non mi dispiacerebbe un giorno passare anche alle ruote più spesse.



ciclistasiciliano
Messaggi: 315
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda ciclistasiciliano » giovedì 12 gennaio 2017, 10:06

dopo un po torno, con nuovo nick, ne avevo un altro ho perso l'account. "cicloturista".



l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda l'Orso » giovedì 12 gennaio 2017, 11:08

ciclistasiciliano ha scritto:dopo un po torno, con nuovo nick, ne avevo un altro ho perso l'account. "cicloturista".

eccheppalle!!
prima roberto79, poi cicloturista, ora ciclistasiciliano...
ebbasta!! :D

scherzo ovviamente, bentornato :)

Ma se chiedi ad admin penso possa farti recuperare l'account in qualceh modo...


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

donadeus
Messaggi: 159
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2017, 10:13

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda donadeus » venerdì 13 gennaio 2017, 10:29

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Francesco, ho 30 anni e sono sardo, anche se vivo a Milano da ormai 10 anni.
Da ragazzino, nella seconda metà degli anni '90 e primi 2000, ero molto appassionato di ciclismo. Per vari motivi, mi sono poi distaccato da questo fantastico sport per circa 10 anni, pur informandomi sui risultati più importanti.
Nel 2014 ho dovuto trascorrere un periodo abbastanza lungo in casa per motivi di salute e, casualmente, ho seguito per intero il Tour vinto da Nibali: il vecchio amore sopito si è risvegliato, facendomi anche tornare al ciclismo praticato.
Questo forum è stupendo, e per me sarebbe molto bello dire la mia ogni tanto.
Un caro saluto a tutti

Francesco



Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Admin » sabato 14 gennaio 2017, 10:43

Un grande benvenuto a tutti i nuovi amici del forum! :cincin: :bici: :gruppo:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Flipper
Messaggi: 20
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 10:01

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Flipper » giovedì 19 gennaio 2017, 10:13

Ciao a tutti!
Ho conosciuto il forum da qualche mese e ne sono rimasto colpito per qualità e competenza di chi ci scrive.
Spero di poter dare il mio umile contributo :)



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda cauz. » giovedì 2 febbraio 2017, 18:39

non ho idea se il vignettista giuseppe pellegrini scriva su questo forum e con quale nick, ma vorrei comunque fargli i complimenti per la vignetta in home page che mi ha fatto ridere parecchio. :yes:


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Garviel
Messaggi: 227
Iscritto il: domenica 12 marzo 2017, 11:06

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Garviel » domenica 12 marzo 2017, 11:29

Salve a tutti, mi iscrivo solo ora ma vi leggo da anni, circa dal 2013, ovvero da quando mi sono appassionato a questo sport. Più che un semplice appassionarsi la mia è stata quasi una "folgorazione mistica", vendendo arrivare vicino casa mia prima una tappa e pochi mesi dopo il mondiale. Mi ha colpito lo sport in sé, di fatica e di grinta, qualità che forse ho apprezzato ancora di più in quel periodo non facile della mia vita, e anche il contorno alle gare, davvero caratteristico, splendido, gioioso, multiculturale. Un vero piacere seguirle dal vivo le corse. Da allora seguo il ciclismo assiduamente, mi sono studiato la storia di questo sport eccetera. A livello pratico invece...beh, diciamo che anche se avessi iniziato da bambino non sarei stato il nuovo Coppi :D
Mi iscrivo soltanto ora perché ritengo che quando uno non sa niente, o comunque troppo poco, su un argomento è giusto che stia zitto ad ascoltare e imparare dagli altri (qualcosa che forse prima era la norma ma che con internet si è un po' perso come concetto).
Ora però mi sono iscritto sia per farvi direttamente i complimenti per il sito sia magari per fare una chiacchierata, di tanto in tanto su qualche argomento.
Ah, dimenticavo, non tifo un ciclista in particolare, sicuramente ci sono alcuni che per atteggiamento in strada e/o fuori trovo simpatici ( Sagan su tutti ovviamente), altri molto meno (specialmente gli anglosassoni con cui evidentemente proprio non mi trovo, sia nel ciclismo che al di fuori.). Simpatizzo poi per i corridori italiani in generale, nel senso che vedere un italiano vincere è comunque piacevole, a prescindere da chi sia.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2169
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda chinaski89 » lunedì 13 marzo 2017, 13:26

Benvenuto :cincin:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
Mister K
Messaggi: 33
Iscritto il: domenica 19 marzo 2017, 16:04

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Mister K » lunedì 20 marzo 2017, 13:30

Ciao a tutti!
Negli ultimi mesi ho seguito il forum sporadicamente e dopo tutto questo tempo ho deciso, finalmente, di crearmi un account.

Ho 17 anni, seguo il ciclismo da circa un lustro (quindi non consideratemi assolutamente un esperto :D) e, come potete intuire dal nome del mio account, sono un grande sostenitore di Kwiatkowski, più precisamente dalle Strade Bianche 2014.

Potete quindi solo immaginarvi la mia gioia in questo mese per la doppietta Strade Bianche - Milano Sanremo :D

Inoltre sono un simpatizzante della Bardiani e sopratutto del mitico Stefano Pirazzi. :drool:



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9222
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Visconte85 » lunedì 20 marzo 2017, 14:10

Ciao e benvenuto :cincin:
Anche a me piace Mister K come ciclista, Pirazzi è un idolo, anche se le ultime stagioni sono state sotto tono. L'apice fu l'esultanza quando vinse la tappa al giro 2014 :D


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2913
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Brogno » martedì 4 aprile 2017, 12:12

un benvenuto a tutti ragazzi! :)



Burundi Jack
Messaggi: 10
Iscritto il: martedì 4 aprile 2017, 12:25

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Burundi Jack » martedì 4 aprile 2017, 12:29

Ciao a tutti sono anni che vi leggo e trovo che sia il miglior sito ciclistico!
Spero si essere accettato da tutti sul forum!
P.s tifo Froome.... vedo che non e' molto apprezzato qui :D



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2169
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda chinaski89 » martedì 4 aprile 2017, 13:00

Burundi Jack ha scritto:Ciao a tutti sono anni che vi leggo e trovo che sia il miglior sito ciclistico!
Spero si essere accettato da tutti sul forum!
P.s tifo Froome.... vedo che non e' molto apprezzato qui :D


Benvenuto!

Quanto al tifo ben vengano opinioni differenti, e te lo dico io che Froome lo gufo mica male


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 988
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda nemecsek. » martedì 4 aprile 2017, 19:17

Burundi Jack ha scritto:Ciao a tutti sono anni che vi leggo e trovo che sia il miglior sito ciclistico!
Spero si essere accettato da tutti sul forum!
P.s tifo Froome.... vedo che non e' molto apprezzato qui :D


Benvenuto Burundi.
Ho come una spontanea, inspiegabile simpatia verso questo nuovo utente... :diavoletto:


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Le chat qui rit
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 8:05

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Le chat qui rit » mercoledì 5 aprile 2017, 8:18

Ciao... sono Riccardo... sono nuovo di questo forum,anche se vi seguivo già... tifo Nibali e Sagan.. forza Italia e w il ciclismo pulito



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 988
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda nemecsek. » mercoledì 5 aprile 2017, 12:24

benvenuto gatto che ride


Le chat qui rit ha scritto: forza Italia e w il ciclismo pulito


... ecco, bene..... :diavoletto:


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Pazzi_per_pirazzi
Messaggi: 7
Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 13:32

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Pazzi_per_pirazzi » mercoledì 5 aprile 2017, 13:51

Ciao a tutti!
Sono Marco e sono marchigiano.
Ho sempre seguito il ciclismo, specialmente negli anni 90. Dopo diversi anni di digiuno, sono tornato a seguirlo quanto e più di prima, anche leggendo il vostro forum.
Da ragazzino tifavo Chiappucci, ancora ricordo il bar dove vidi in diretta l'impresa del Sestriere. Ovviamente ho tifato Pantani.
Oggi non ho un ciclista preferito e sono felice di ciò perchè mi permette di vedere con occhio diverso lo sport a differenza degli altri in cui sono coinvolto (calcio, basket,etc).
Poi, certo, c'è la grande simpatia per Pirazzi (con un collega ci siamo iscritti al fan club!)



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 988
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda nemecsek. » mercoledì 5 aprile 2017, 21:33

Pazzi_per_pirazzi ha scritto:Ciao a tutti!
Sono Marco e sono marchigiano.
Ho sempre seguito il ciclismo, specialmente negli anni 90. Dopo diversi anni di digiuno, sono tornato a seguirlo quanto e più di prima, anche leggendo il vostro forum.
Da ragazzino tifavo Chiappucci, ancora ricordo il bar dove vidi in diretta l'impresa del Sestriere. Ovviamente ho tifato Pantani.
Oggi non ho un ciclista preferito e sono felice di ciò perchè mi permette di vedere con occhio diverso lo sport a differenza degli altri in cui sono coinvolto (calcio, basket,etc).
Poi, certo, c'è la grande simpatia per Pirazzi (con un collega ci siamo iscritti al fan club!)


Ciao Marco e benvenuto!
Una grande infornata di nick simpaticissimi in questi ultimi giorni 8-)


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Ferdinando
Messaggi: 44
Iscritto il: giovedì 6 aprile 2017, 9:58
Località: Abruzzo

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Ferdinando » giovedì 6 aprile 2017, 14:04

Ciao a tutti i membri di questo splendido forum! Mi presento. Mi chiamo Marco e seguo il forum da diversi anni e, con tutto il sito di Cicloweb, è un punto di riferimento fondamentale per me appassionato di ciclismo. Seguo questo magnifico sport dai tempi di Pantani, cioè dal 1998 e con molta più assiduità dai primi anni 2000. Grazie al "Pirata" è nata questa grande passione che coltivo percorrendo migliaia di km tra i monti, le colline e le spiagge abruzzesi!! Spero di trovarmi bene in questa comunità e di condividere con voi le magnifiche emozioni che sa regalarci il ciclismo in ogni sua sfaccettatura !! :)



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2913
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Brogno » venerdì 7 aprile 2017, 12:18

Ferdinando ha scritto:Ciao a tutti i membri di questo splendido forum! Mi presento. Mi chiamo Marco e seguo il forum da diversi anni e, con tutto il sito di Cicloweb, è un punto di riferimento fondamentale per me appassionato di ciclismo. Seguo questo magnifico sport dai tempi di Pantani, cioè dal 1998 e con molta più assiduità dai primi anni 2000. Grazie al "Pirata" è nata questa grande passione che coltivo percorrendo migliaia di km tra i monti, le colline e le spiagge abruzzesi!! Spero di trovarmi bene in questa comunità e di condividere con voi le magnifiche emozioni che sa regalarci il ciclismo in ogni sua sfaccettatura !! :)

Benvenuto! Hai atteso sin troppo per unirti alla compagnia! :D



Avatar utente
Fabian von Paterberg
Messaggi: 851
Iscritto il: martedì 9 agosto 2016, 13:29
Località: Passo tre termini

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Fabian von Paterberg » mercoledì 12 aprile 2017, 9:08

Dato il protrarsi del mio letargo invernale e il lento risveglio prendo occasione per ripresentarmi :diavoletto: :diavoletto:


2016 argento ITT Doha
2017 Tour de France a tempo

Marco Gaviglio
Messaggi: 675
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Marco Gaviglio » martedì 18 aprile 2017, 19:00

ciao a tutti, mi chiamo Marco, abito a Genova, faccio il giornalista e scribacchio anch'io di ciclismo qua e là, quando mi capita, ma non su Cicloweb che cmq leggo da una vita (essendo di gran lunga la cosa migliore che ci sia in Italia, sull'argomento) e commento abitualmente su facebook; sul forum invece sono nuovo, nel senso che ero già iscritto da un po' ma fino ad oggi non avevo mai scritto: ma un po' di tempo qui sopra ce lo perdo volentieri!

che alto dire... ah sì, avendo vissuto a Lisbona ho un debole per tutto ciò che è portoghese e questo si traduce anche nel ciclismo (per quanto ci sia poco da emozionarsi alle spalle di Rui Costa e della Volta ao Algarve, ma occhio a Ruben Guerreiro!), odio Pirazzi (ciclisticamente parlando, si intende) e in generale il tipo di corridore che il buon Stefano rappresenta: nel senso che un conto è essere spettacolari, e un conto è essere sì generosi ma andare incontro, sostanzialmente, a sconfitta sicura ogni volta che ci si attacca un numero sulla schiena. Per questo amo Valverde e Van Avermaet, amo tutto sommato anche Sagan ma nel suo caso penso che ad un'enorme dose di talento non corrisponda altrettanta sapienza tattica, e per quanto riguarda Contador penso che sia diventato spettacolare quando ha smesso di essere il più forte, dal 2012 o giù di lì. Perché fatalmente, quando sei il favorito, non te lo fa fare nessuno di mettere a repentaglio il risultato attaccando da lontano, almeno per quanto riguarda le grandi gare a tappe e le corse sulle Ardenne. Sulle pietre, invece, è tutta un'altra storia e per questo sono forse le corse più belle da vedere (dopo il Giro dell'Appennino, è ovvio :P )...

Quanto ai percorsi, lunga vita ai finali semplificati tipo Amstel, che costringono i big ad attaccarsi prima, e morte alle Liegi soporifere degli ultimi anni; il che, nelle gare a tappe, si traduce in un mio astio incondizionato per lo Zoncolan - praticamente nulla più di un muro di Huy lungo 9 km, che ammazza lo spettacolo prima ma anche durante l'arrampicata: che spettacolo è vedere dei professionisti arrancare su pendenze impossibili?) e in attacchi di orticaria che puntualmente mi colgono alla presentazione di ogni percorso della Vuelta. Mentre il mio amore incondizionato va al Mortirolo e al Fedaia, emblema della salita dura piazzata come penultima o addirittura terz'ultma di giornata, ma che per forza di cose terremota la corsa; nel novero ci starebbe anche il Colle delle Finestre, ma mi ha un po' rotto le palle questa retorica del "ciclismo d'altri tempi" che scatta sulla Rai non appena i corridori si ritrovano a fare un metro di sterrato, con tanto di filtri in bianco e nero sulla tv che avrei pagato un fracco di soldi per vederla a colori, possibilmente!

Credo anche che non sia il caso di strapparsi le vesti se le nostre Professional (tutt'altro che trascendentali) non vengono invitate al Giro, e che in generale il ciclismo italiano è per lo più in mano a degli amatori (buoni o cattivi, capaci o meno, a seconda dei casi), penso che nessuno si deve azzardare a cambiare gli ultimi 30 km della Sanremo ma che ai -90 ci servono Le Manie come il pane, penso che... un pochino di doping esista ancora e qualcosa lo prendono tutti quanti, ma non per questo smetto di considerare il ciclismo lo sport più bello e massacrante al mondo, fondamentalmente perché per vincere una gara non basta andar forte né avere la squadra migliore, ma spesso subentrano giochi incrociati degni di House of Cards (della serie "tiro io, tiri te, perdo io ma perdi anche tu, mi va bene se vince Tizio purché non vinca Caio, ecc ecc) e... bon, questo era il mio "credo ciclistico" condensato, per il resto ci sentiamo nei vari thread sul forum!
Ultima modifica di Marco Gaviglio il martedì 18 aprile 2017, 20:10, modificato 1 volta in totale.



Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Admin » martedì 18 aprile 2017, 19:19

Marco Gaviglio ha scritto:ciao a tutti, mi chiamo Marco, abito a Genova, faccio il giornalista e scribacchio anch'io di ciclismo qua e là, quando mi capita, ma non su Cicloweb che cmq leggo da una vita (essendo di gran lunga la cosa migliore che ci sia in Italia, sull'argomento) e commento abitualmente su facebook; sul forum invece sono nuovo, nel senso che ero già iscritto da un po' ma fino ad oggi non avevo mai scritto: ma un po' di tempo qui sopra ce lo perdo volentieri!


Era ora!!! :cincin: :)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2913
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Brogno » martedì 18 aprile 2017, 20:17

Marco Gaviglio ha scritto:ciao a tutti, mi chiamo Marco, abito a Genova, faccio il giornalista e scribacchio anch'io di ciclismo qua e là, quando mi capita, ma non su Cicloweb che cmq leggo da una vita (essendo di gran lunga la cosa migliore che ci sia in Italia, sull'argomento) e commento abitualmente su facebook; sul forum invece sono nuovo, nel senso che ero già iscritto da un po' ma fino ad oggi non avevo mai scritto: ma un po' di tempo qui sopra ce lo perdo volentieri!

che alto dire... ah sì, avendo vissuto a Lisbona ho un debole per tutto ciò che è portoghese e questo si traduce anche nel ciclismo (per quanto ci sia poco da emozionarsi alle spalle di Rui Costa e della Volta ao Algarve, ma occhio a Ruben Guerreiro!), odio Pirazzi (ciclisticamente parlando, si intende) e in generale il tipo di corridore che il buon Stefano rappresenta: nel senso che un conto è essere spettacolari, e un conto è essere sì generosi ma andare incontro, sostanzialmente, a sconfitta sicura ogni volta che ci si attacca un numero sulla schiena. Per questo amo Valverde e Van Avermaet, amo tutto sommato anche Sagan ma nel suo caso penso che ad un'enorme dose di talento non corrisponda altrettanta sapienza tattica, e per quanto riguarda Contador penso che sia diventato spettacolare quando ha smesso di essere il più forte, dal 2012 o giù di lì. Perché fatalmente, quando sei il favorito, non te lo fa fare nessuno di mettere a repentaglio il risultato attaccando da lontano, almeno per quanto riguarda le grandi gare a tappe e le corse sulle Ardenne. Sulle pietre, invece, è tutta un'altra storia e per questo sono forse le corse più belle da vedere (dopo il Giro dell'Appennino, è ovvio :P )...

Quanto ai percorsi, lunga vita ai finali semplificati tipo Amstel, che costringono i big ad attaccarsi prima, e morte alle Liegi soporifere degli ultimi anni; il che, nelle gare a tappe, si traduce in un mio astio incondizionato per lo Zoncolan - praticamente nulla più di un muro di Huy lungo 9 km, che ammazza lo spettacolo prima ma anche durante l'arrampicata: che spettacolo è vedere dei professionisti arrancare su pendenze impossibili?) e in attacchi di orticaria che puntualmente mi colgono alla presentazione di ogni percorso della Vuelta. Mentre il mio amore incondizionato va al Mortirolo e al Fedaia, emblema della salita dura piazzata come penultima o addirittura terz'ultma di giornata, ma che per forza di cose terremota la corsa; nel novero ci starebbe anche il Colle delle Finestre, ma mi ha un po' rotto le palle questa retorica del "ciclismo d'altri tempi" che scatta sulla Rai non appena i corridori si ritrovano a fare un metro di sterrato, con tanto di filtri in bianco e nero sulla tv che avrei pagato un fracco di soldi per vederla a colori, possibilmente!

Credo anche che non sia il caso di strapparsi le vesti se le nostre Professional (tutt'altro che trascendentali) non vengono invitate al Giro, e che in generale il ciclismo italiano è per lo più in mano a degli amatori (buoni o cattivi, capaci o meno, a seconda dei casi), penso che nessuno si deve azzardare a cambiare gli ultimi 30 km della Sanremo ma che ai -90 ci servono Le Manie come il pane, penso che... un pochino di doping esista ancora e qualcosa lo prendono tutti quanti, ma non per questo smetto di considerare il ciclismo lo sport più bello e massacrante al mondo, fondamentalmente perché per vincere una gara non basta andar forte né avere la squadra migliore, ma spesso subentrano giochi incrociati degni di House of Cards (della serie "tiro io, tiri te, perdo io ma perdi anche tu, mi va bene se vince Tizio purché non vinca Caio, ecc ecc) e... bon, questo era il mio "credo ciclistico" condensato, per il resto ci sentiamo nei vari thread sul forum!

Presentazione bella densa e piacevole, che fa capire che di ciclismo te ne intendi. Benvenuto!



Basso
Messaggi: 11809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Basso » martedì 18 aprile 2017, 20:47

(Finalmente) benvenuto :cincin:


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2169
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda chinaski89 » mercoledì 19 aprile 2017, 6:54

Benvenuto, bella presentazione, ma perchè quel veto sugli ultimi 30 Km della Milano-Sanremo?


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda l'Orso » mercoledì 19 aprile 2017, 7:19

Marco Gaviglio ha scritto:ciao a tutti, mi chiamo Marco, abito a Genova, faccio il giornalista e scribacchio anch'io di ciclismo qua e là, quando mi capita, ma non su Cicloweb che cmq leggo da una vita (essendo di gran lunga la cosa migliore che ci sia in Italia, sull'argomento) e commento abitualmente su facebook; sul forum invece sono nuovo, nel senso che ero già iscritto da un po' ma fino ad oggi non avevo mai scritto: ma un po' di tempo qui sopra ce lo perdo volentieri!

che alto dire... ah sì, avendo vissuto a Lisbona ho un debole per tutto ciò che è portoghese e questo si traduce anche nel ciclismo (per quanto ci sia poco da emozionarsi alle spalle di Rui Costa e della Volta ao Algarve, ma occhio a Ruben Guerreiro!), odio Pirazzi (ciclisticamente parlando, si intende) e in generale il tipo di corridore che il buon Stefano rappresenta: nel senso che un conto è essere spettacolari, e un conto è essere sì generosi ma andare incontro, sostanzialmente, a sconfitta sicura ogni volta che ci si attacca un numero sulla schiena. Per questo amo Valverde e Van Avermaet, amo tutto sommato anche Sagan ma nel suo caso penso che ad un'enorme dose di talento non corrisponda altrettanta sapienza tattica, e per quanto riguarda Contador penso che sia diventato spettacolare quando ha smesso di essere il più forte, dal 2012 o giù di lì. Perché fatalmente, quando sei il favorito, non te lo fa fare nessuno di mettere a repentaglio il risultato attaccando da lontano, almeno per quanto riguarda le grandi gare a tappe e le corse sulle Ardenne. Sulle pietre, invece, è tutta un'altra storia e per questo sono forse le corse più belle da vedere (dopo il Giro dell'Appennino, è ovvio :P )...

Quanto ai percorsi, lunga vita ai finali semplificati tipo Amstel, che costringono i big ad attaccarsi prima, e morte alle Liegi soporifere degli ultimi anni; il che, nelle gare a tappe, si traduce in un mio astio incondizionato per lo Zoncolan - praticamente nulla più di un muro di Huy lungo 9 km, che ammazza lo spettacolo prima ma anche durante l'arrampicata: che spettacolo è vedere dei professionisti arrancare su pendenze impossibili?) e in attacchi di orticaria che puntualmente mi colgono alla presentazione di ogni percorso della Vuelta. Mentre il mio amore incondizionato va al Mortirolo e al Fedaia, emblema della salita dura piazzata come penultima o addirittura terz'ultma di giornata, ma che per forza di cose terremota la corsa; nel novero ci starebbe anche il Colle delle Finestre, ma mi ha un po' rotto le palle questa retorica del "ciclismo d'altri tempi" che scatta sulla Rai non appena i corridori si ritrovano a fare un metro di sterrato, con tanto di filtri in bianco e nero sulla tv che avrei pagato un fracco di soldi per vederla a colori, possibilmente!

Credo anche che non sia il caso di strapparsi le vesti se le nostre Professional (tutt'altro che trascendentali) non vengono invitate al Giro, e che in generale il ciclismo italiano è per lo più in mano a degli amatori (buoni o cattivi, capaci o meno, a seconda dei casi), penso che nessuno si deve azzardare a cambiare gli ultimi 30 km della Sanremo ma che ai -90 ci servono Le Manie come il pane, penso che... un pochino di doping esista ancora e qualcosa lo prendono tutti quanti, ma non per questo smetto di considerare il ciclismo lo sport più bello e massacrante al mondo, fondamentalmente perché per vincere una gara non basta andar forte né avere la squadra migliore, ma spesso subentrano giochi incrociati degni di House of Cards (della serie "tiro io, tiri te, perdo io ma perdi anche tu, mi va bene se vince Tizio purché non vinca Caio, ecc ecc) e... bon, questo era il mio "credo ciclistico" condensato, per il resto ci sentiamo nei vari thread sul forum!

azz, alla faccia della presentazione, non c'è una virgola su cui son in disaccordo, benvenuto :)


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Marco Gaviglio
Messaggi: 675
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Marco Gaviglio » mercoledì 19 aprile 2017, 8:25

chinaski89 ha scritto:Benvenuto, bella presentazione, ma perchè quel veto sugli ultimi 30 Km della Milano-Sanremo?


Perché gli ultimi 30 km della Sanremo sono paragonabili, per pathos, soltanto all'ultimo giro del Mondiale. Ok, spesso poi arriva la volata, ma lo sai solo dopo l'arrivo come è andata a finire, ed è questo il bello ;)

Intanto grazie a tutti per il benvenuto!



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2169
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda chinaski89 » mercoledì 19 aprile 2017, 8:49

Marco Gaviglio ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Benvenuto, bella presentazione, ma perchè quel veto sugli ultimi 30 Km della Milano-Sanremo?


Perché gli ultimi 30 km della Sanremo sono paragonabili, per pathos, soltanto all'ultimo giro del Mondiale. Ok, spesso poi arriva la volata, ma lo sai solo dopo l'arrivo come è andata a finire, ed è questo il bello ;)

Intanto grazie a tutti per il benvenuto!


Però è troppo difficile andare via sul Poggio e la Cipressa è purtroppo completamente inutile dato che provarci li è un suicidio, per me la Pompeiana serve eccome


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Marco Gaviglio
Messaggi: 675
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Marco Gaviglio » mercoledì 19 aprile 2017, 8:55

chinaski89 ha scritto:
Però è troppo difficile andare via sul Poggio e la Cipressa è purtroppo completamente inutile dato che provarci li è un suicidio, per me la Pompeiana serve eccome


Certo, è difficile, ma è difficile anche sprintare dopo 300 km ai 43 all'ora: in entrambi i casi vincono solo degnissimi corridori, a prescindere dal nome. E anche in questi ultimi anni, in fondo, il Poggio è stato decisivo: Gerrans 2012, Kwiatkowski 2017, tutto sommato anche Cancellara 2008 perché era servito a tirare il collo al gruppo



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2913
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Benvenuti nel nuovo Forum di Cicloweb! (Presentiamoci)

Messaggio da leggereda Brogno » mercoledì 19 aprile 2017, 8:56

chinaski89 ha scritto:
Marco Gaviglio ha scritto:
chinaski89 ha scritto:Benvenuto, bella presentazione, ma perchè quel veto sugli ultimi 30 Km della Milano-Sanremo?


Perché gli ultimi 30 km della Sanremo sono paragonabili, per pathos, soltanto all'ultimo giro del Mondiale. Ok, spesso poi arriva la volata, ma lo sai solo dopo l'arrivo come è andata a finire, ed è questo il bello ;)

Intanto grazie a tutti per il benvenuto!


Però è troppo difficile andare via sul Poggio e la Cipressa è purtroppo completamente inutile dato che provarci li è un suicidio, per me la Pompeiana serve eccome

Ma quest'anno il podio e' andato via sul Poggio..e' difficile, ma non e' impossibile. La tensione e' proprio li. Sai che qualcuno ci provera', non sai se qualcuno ci riuscira'. Rientreranno in discesa? Si guardano prima della volata? Vince un finisseur da dietro?
E' li il bello :)