Ciclismo femminile 2014

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor

Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » mercoledì 8 gennaio 2014, 20:37

Posso inaugurare io il nuovo Topic per il 2014? Ops, ormai l'ho fatto :)
Sperando sia un anno di progresso per il ciclismo femminile (la novità Be Pink Astana è già un bel passo avanti) e di grandi successe per le nostre azzurre (ELB in primis, perdonate la faziosità) :D
p.s. però si può tifare anche per qualche straniera eh, messicana, francese o svedese magari :angelo:
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » giovedì 9 gennaio 2014, 3:12

Visto che abbiamo inaugurato il thread, iniziamo subito con una curiosità a proposito dei campionati nazionali australiani in corso di svolgimento. Ieri si sono disputate le prove a cronometro e tra le donne, a sorpresa, la vittoria è andata a Felicity Wardlaw che sui 28 chilometri del tracciato ha interrotto, dopo tre stagioni consecutive, il dominio di Shara Gillow, battuta di 32".
Il primo particolare sta nell'età già abbastanza avanzata della vincitrice, che nello scorso dicembre ha infatti compiuto 36 anni e che soltanto nella scorsa stagione si era messa in luce proprio nelle prove contro il tempo (fu terza proprio nel campionato australiano e quinta al campionato d'Oceania). Questo si spiega col fatto che in precedenza, per molti anni, ha praticato Triathlon e successivamente anche la MTB ma soltanto da 2 anni si è avvicinata alla strada, dando il meglio soprattutto nelle cronometro. Inoltre la Wardlaw, che come altri famosi ciclisti australiani (su tutti Richie Porte) è originaria della Tasmania, finora non ha mai fatto del ciclismo la sua principale attività, in quanto lavora, se ho ben capito, presso il governo dello stato di Victoria, presso il dipartimento della salvaguardia ambientale, occupandosi soprattutto della prevenzione contro gli incendi.

Comunque per questi ed altri particolari si può leggere questa intervista, realizzatale nella scorsa estate:

http://nationalroadseries.subaru.com.au ... y-wardlaw/
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Short Arm » martedì 14 gennaio 2014, 18:36

Prima corsa a tappe del 2014, il Tour Femenino de San Luis.

Qui lo streaming: http://www.ustream.tv/channel/tour-femenino-de-san-luis
Francesco Sulas - Cicloweb.it
Avatar utente
Short Arm
 
Messaggi: 617
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:44
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » mercoledì 15 gennaio 2014, 14:54

Mah, ricordo le esultanze del mondo del ciclismo femminile per la nascita della corsa argentino, e ora vedo dalla starting list che l'unica squadra un pò decente è la united health care... Capisco la lunga, costosa e proibitiva trasferta e capisco e il periodo non invoglierà molte squadre(ancora in preparazione o in ritiro) a partecipare, ma almeno formazioni che hanno e portano anche la squadra maschile al tour de san luis potevano sfruttare l'occasione(tipo la neonata astana be pink, per cui sarebbero stati anche punti uci importanti, e la greenedge) a costi piuttosto bassi! la vuelta el salvador ha un campo partenti molto migliore...

Correggetemi se ho detto bestialità, probabile :)

P.S. Complimenti alla Rabobank per la nuova maglia, anche se in realtà nella foto della sua presentazione la maglia l ho notata poco :D
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » mercoledì 15 gennaio 2014, 20:47

thepirate87 ha scritto:Mah, ricordo le esultanze del mondo del ciclismo femminile per la nascita della corsa argentino, e ora vedo dalla starting list che l'unica squadra un pò decente è la united health care... Capisco la lunga, costosa e proibitiva trasferta e capisco e il periodo non invoglierà molte squadre(ancora in preparazione o in ritiro) a partecipare, ma almeno formazioni che hanno e portano anche la squadra maschile al tour de san luis potevano sfruttare l'occasione(tipo la neonata astana be pink, per cui sarebbero stati anche punti uci importanti, e la greenedge) a costi piuttosto bassi! la vuelta el salvador ha un campo partenti molto migliore...

Correggetemi se ho detto bestialità, probabile :)

P.S. Complimenti alla Rabobank per la nuova maglia, anche se in realtà nella foto della sua presentazione la maglia l ho notata poco :D


Immagino siano caduti sulla Pauline... :D Concordo, grande clamore e poi una starting list di dubbio valore, a parte la UHC. Io pensavo che almeno la Estado de Mexico-Faren, visto che è una formazione sudamericana UCI potesse partecipare, o una qualche forte selezione nazionale. Idem correggetemi se dico castronerie :)
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Seb » mercoledì 15 gennaio 2014, 22:17

Per le squadre e le nazionali europee quella del San Luis mi sembra una trasferta abbastanza scomoda sotto tanti punti di vista. La trasferta costa e se l'organizzazione non collabora (il minimo mi pare sia di 5 squadre straniere) è difficile che un team vada fin laggiù per 5 giorni di corsa 2.2: il Salvador è più lungo, sia le corse in linea che quella a tappe sono .1 ed eventualmente dall'anno scorso ha pure la Vuelta a Costa Rica attaccata. Se poi non ricordo male (seguendo i post vari su fb e twitter) le iscrizioni erano state chiuse abbastanza presto e vista la situazione di molte squadre femminile è possibile che molte non avessero ancora ben chiari al 100% i progetti per il 2014.
Altro ostacolo, secondo grosso quasi quanto l'aspetto economico, è il calendario: se una squadra ha l'invito per il Qatar è difficile che possa esordire prima visto che comunque non ci sono squadre da 30 corridori come tra gli uomini; se invece una squadra non fa il Qatar correre ora in Argentina significherebbe restare praticamente 2 mesi esatti senza corse, ha poco senso. In più mi pare che negli ultimi anni la caccia ai punti UCI sia un po' scaduta. Aggiungiamo anche che nel prossimo fine settimana ci sarà anche la prova di Coppa del Mondo su pista in Messico ed alcune nazionali "latine" manderanno alcune atlete lì...

Comunque gli organizzatori mi pare abbiano fatto e stiano facendo un ottimo lavoro, anche perché credo che la corsa femminile e quella maschile siano due entità completamente distinte. Se il prossimo anno riproporranno la corsa magari potrebbero studiare qualche modifica per renderla più appetibile anche ai team europei

Intanto dal 19 al 21 sulle strade del Tour Down Under ci sarà una piccola serie di criterium femminili con al via tutta la Orica
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » giovedì 16 gennaio 2014, 9:26

Seb ha scritto:Per le squadre e le nazionali europee quella del San Luis mi sembra una trasferta abbastanza scomoda sotto tanti punti di vista. La trasferta costa e se l'organizzazione non collabora (il minimo mi pare sia di 5 squadre straniere) è difficile che un team vada fin laggiù per 5 giorni di corsa 2.2: il Salvador è più lungo, sia le corse in linea che quella a tappe sono .1 ed eventualmente dall'anno scorso ha pure la Vuelta a Costa Rica attaccata. Se poi non ricordo male (seguendo i post vari su fb e twitter) le iscrizioni erano state chiuse abbastanza presto e vista la situazione di molte squadre femminile è possibile che molte non avessero ancora ben chiari al 100% i progetti per il 2014.
Altro ostacolo, secondo grosso quasi quanto l'aspetto economico, è il calendario: se una squadra ha l'invito per il Qatar è difficile che possa esordire prima visto che comunque non ci sono squadre da 30 corridori come tra gli uomini; se invece una squadra non fa il Qatar correre ora in Argentina significherebbe restare praticamente 2 mesi esatti senza corse, ha poco senso. In più mi pare che negli ultimi anni la caccia ai punti UCI sia un po' scaduta. Aggiungiamo anche che nel prossimo fine settimana ci sarà anche la prova di Coppa del Mondo su pista in Messico ed alcune nazionali "latine" manderanno alcune atlete lì...

Comunque gli organizzatori mi pare abbiano fatto e stiano facendo un ottimo lavoro, anche perché credo che la corsa femminile e quella maschile siano due entità completamente distinte. Se il prossimo anno riproporranno la corsa magari potrebbero studiare qualche modifica per renderla più appetibile anche ai team europei

Intanto dal 19 al 21 sulle strade del Tour Down Under ci sarà una piccola serie di criterium femminili con al via tutta la Orica


Ecco, hai spiegato molto meglio di me quelli che erano anche i miei dubbi. L'unica perplessità, ripeto, è per squadre come le due di cui parlavo prima, cioè corazzate che non avrebbero avuto un grosso costo aggiuntivo portando le ragazze qui, visto che la trasferta era già organizzata per i colleghi uomini. Comunque vedremo nelle prossime stagioni come si svilupperà questa corsa. Non ho capito se la prova di coppa su pista (che seguo sempre volentieri da appassionato dei velodromi, ma di cui non ricordo i giorni...)è il 18/19 o il weekend dopo. Nel primo caso hai ragione, le atlete giusto che si concentrino li; nel secondo invece poteva essere un buon banco d'allenamento fare qualche tappa in argentina prima. Per il resto concordo in tutto

p.s. Per PetitBreton, indovinato la modella ;)
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Seb » giovedì 16 gennaio 2014, 13:23

La pista è subito questo weekend, domani sera/notte ci sono già le prime gare
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » venerdì 31 gennaio 2014, 4:35

Vi posto anche qui l'articolo su due realtà del ciclismo giovanile abruzzese. Questo perché oltre al discorso relativo alla pista che riguarda il Pedale Teate, c'è una realtà, ovvero quella degli Amici della Bici Junior, squadra giovanile pescarese, che guarda al futuro avendo al centro del proprio progetto proprio il ciclismo femminile, con l'ambizione di poter crescere ulteriormente:

http://www.cicloweb.it/articolo/2014/01 ... ici-della-
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Seb » sabato 1 febbraio 2014, 14:48

Una notizia splendida, una corsa femminile sui Campi Elisi poche ore prima dell'arrivo del Tour de France. Applausi ad ASO :clap:

http://www.cicloweb.it/news/2014/02/01/ ... a-la-cours
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi matter1985 » sabato 1 febbraio 2014, 18:14

Seb ha scritto:Una notizia splendida, una corsa femminile sui Campi Elisi poche ore prima dell'arrivo del Tour de France. Applausi ad ASO :clap:

http://www.cicloweb.it/news/2014/02/01/ ... a-la-cours


Speriamo sia davvero il primo passo per il ritorno del Tour femminile,le ragazze lo meritano.(E la maglia gialla sui campi elisi credo sia l' unica cosa che ancora manchi alla Vos)
#JeSuisNizzolo
matter1985
 
Messaggi: 4327
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 15:38
Località: Toscana

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » lunedì 3 febbraio 2014, 9:33

Un piccolo passo per il ciclismo, un grande passo per il ciclismo femminile... :clap:
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Short Arm » mercoledì 5 febbraio 2014, 18:53

Il Ladies Tour of Qatar è alla seconda tappa. Valentina Scandolara sempre nel gruppo buono, ma oggi chi mi ha (ri)impressionato è una di cui si è già discusso qui... Anna Van der Breggen. Non ha vinto (Amy Pieters invece sì, tappa e maglia, in un dominio Giant-Shimano) ma ha fatto una selezione paurosa. Ci farà divertire veramente.

http://www.cicloweb.it/articolo/2014/02/05/ladies-tour-of-qatar-we-2014-vado-in-fuga-esulto-amy-vesto-d-oro-pieters-tappa-e
Francesco Sulas - Cicloweb.it
Avatar utente
Short Arm
 
Messaggi: 617
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:44
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » giovedì 6 febbraio 2014, 9:13

Ehhh l'olandesina è in crescita costante, ormai è una delle top rider. Curioso però di vedere come si comporta sulle salite vere, dove l'anno scorso non riusciva ancora a tenere il ritmo delle più forti... Dai azzurre, battete un colpo già nel deserto :)
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Short Arm » giovedì 13 febbraio 2014, 21:50

Francesco Sulas - Cicloweb.it
Avatar utente
Short Arm
 
Messaggi: 617
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:44
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » venerdì 14 febbraio 2014, 23:26

Una domanda agli esperti del forum: non si hanno piu' notizie di Rossella Callovi, corre ancora o si è ritirata?? Sapevo che l'intenzione era quella di proseguire nel 2014. Grazie
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » venerdì 14 febbraio 2014, 23:36

Chiedo scusa... :hammer: Ho consultato la scheda e ho visto che e' in forza alla Forno d'Asolo. :D Anche se non so se sia squadra UCI o meno, sarà un problema per gli inviti, speriamo di vederla in qualche occasione. :hammer:
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » sabato 15 febbraio 2014, 4:07

PetitBreton ha scritto:Chiedo scusa... :hammer: Ho consultato la scheda e ho visto che e' in forza alla Forno d'Asolo. :D Anche se non so se sia squadra UCI o meno, sarà un problema per gli inviti, speriamo di vederla in qualche occasione. :hammer:


Guarda, con tutto quello che le è capitato negli ultimi 2 anni e mezzo è già un successo vederla al via delle gare...se poi dovesse tornare a livelli discreti ne sarei solo che contento. Per la persona che è non meritava assolutamente di subire questo calvario ma tant'è...
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » sabato 1 marzo 2014, 16:26

Prima corsa europea del 2014 e seconda vittoria stagionale di Amy Pieters. L'olandesina classe 91 sembra stia facendo un bel salto di qualità quest'anno, la ricordo quando arrivò alle spalle della Ely (a distanza siderale) nella classifica per la maglia dei giovani dell'Emakummen Bira (o come si scrive) nel 2011. Se la vittoria in Qatar poteva contare fino a un certo punto, questa è già una vittoria di peso. Non ho notizie della Ely e delle altre italiane al momento
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » domenica 2 marzo 2014, 4:40

thepirate87 ha scritto:Prima corsa europea del 2014 e seconda vittoria stagionale di Amy Pieters. L'olandesina classe 91 sembra stia facendo un bel salto di qualità quest'anno, la ricordo quando arrivò alle spalle della Ely (a distanza siderale) nella classifica per la maglia dei giovani dell'Emakummen Bira (o come si scrive) nel 2011. Se la vittoria in Qatar poteva contare fino a un certo punto, questa è già una vittoria di peso. Non ho notizie della Ely e delle altre italiane al momento


La seguivo un po' anche quand'era juniores ed effettivamente aveva delle buone qualità, finalmente sembra giunto il momento adatto per raccogliere i frutti ;)
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » domenica 2 marzo 2014, 7:28

Sono rimasto un po' deluso da Elisa ieri alla Het Nieuwsblad, solo 27esima. :o E' sempre stata una corsa a lei congeniale, strano che non sia riuscita a seguire il primo gruppo e abbia perso terreno sui muri, che sono il suo pane. Spero sia stata soltanto una giornata no (e' al debutto, puo' essere che manchi di brillantezza). Cmq in generale male l'Italia, mi aspettavo qualcosina di meglio, anche gli appuntamenti importanti di Elisa sono piu' avanti. Si, la Pieters sembra davvero forte, gi in Qatar aveva fatto un bel numero, uccellando la Van der Breggen. Bene le BePink in Costarica anche se la concorrenza non mi sembra molto agguerrita...
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » lunedì 3 marzo 2014, 21:02

PetitBreton ha scritto:Sono rimasto un po' deluso da Elisa ieri alla Het Nieuwsblad, solo 27esima. :o E' sempre stata una corsa a lei congeniale, strano che non sia riuscita a seguire il primo gruppo e abbia perso terreno sui muri, che sono il suo pane. Spero sia stata soltanto una giornata no (e' al debutto, puo' essere che manchi di brillantezza). Cmq in generale male l'Italia, mi aspettavo qualcosina di meglio, anche gli appuntamenti importanti di Elisa sono piu' avanti.


Nel pezzo del sempre ottimo Francesco pubblicato in serata trovi le risposte ;)

http://www.cicloweb.it/articolo/2014/03 ... na-risorge
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » lunedì 3 marzo 2014, 23:05

Esaustivi come sempre. In effetti solo la sfortuna poteva mettere fuori causa Elisa, altrimenti non è spiegabile una sua prestazione anonima in condizioni normali in una corsa come la Nieuwsblad. Grazie :)
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » venerdì 7 marzo 2014, 10:01

Tranquilli, ho visto come si è preparata e vi garantisco che salvo sfortuna quest'anno andrà molto-molto-molto forte...e mi fermo qui. intanto dalle prime gare stagionali sto vedendo una bella crescita di parecchie ragazze... vedremo nelle prossime gare. Intanto noi ci stiamo preparando a invadere Cittiglio :D
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Alanford » sabato 15 marzo 2014, 16:11

Lizzie scatenata, non ricordo un inizio di stagione così scoppiettante della britannica, oggi è partita da sola all'inseguimento della Van Der Breggen (non certo l'ultima arrivata) e l'ha battuta agevolmente allo sprint. Una costante crescita in questi ultimi anni!
Avatar utente
Alanford
 
Messaggi: 2034
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » sabato 15 marzo 2014, 16:18

Prima di tutto: che bello poter vedere le ragazze in diretta! (anche se solo con uno streaming in olandese...)
Gran numero della Armirstead, avrei scommesso sull arrivo solitario della Van der Breggen (coraggiosa e forte, applausi)...
Fino a prima dell ultimo Vam berg nel gruppo inseguitore c'erano la Ely(sicuro) e la Bronzini(mi sembra), poi non le ho più viste e non eran nel primo gruppo inseguitore. Quando son partite Slappendel e Van der Breggen mi è sembrata proprio la Ely quella che si è tolta da in testa al gruppo, senza trovare però chi lo chiudesse, e le due sono andate. La prossima a Cittiglio sarò li, a tifare per il bis della Ely :champion: Se qualche ciclowebbista pensa di esserci, una buona bevuta col nostro "gruppetto" gliela garantiamo, vi aspettiamo :drink:
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Seb » venerdì 21 marzo 2014, 22:03

Ho l'impressione che la sintesi della Ronde Van Drenthe che doveva andare su RaiSport2 oggi alle 21.40 sia saltata :(
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » sabato 29 marzo 2014, 20:14

Qualche ciclowebbista sará presente domani cittiglio? Noi ci saremo, salita di orino, con striscioni a tifare l elisa, julie e tutte le altre, fatevi vedere se ci siete!
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Alanford » domenica 30 marzo 2014, 16:56

Questo Trofeo A. Binda, sono arrivate a giocarselo le favorite della vigilia.
Brava Elisa, è arrivata li con le migliori ma la volata non è mai stata il suo forte e la corsa oggi col bel tempo, è risultata meno dura dell'anno scorso.
Sul podio salgono un Amialiusik in grande condizione ed una Lizzie sempre più sorprendente, ormai trasformata da velocista pura a cacciatrice di classiche.

Ora però, mi voglio soffermare su Emma Johansson, conquista un'altra classica dopo la Ronde Van Drenthe (di qualche anno fa) e lo merita più di chiunque altra.
Una classe indiscussa e un grande talento, che spesso passa un po' in secondo piano rispetto ad altre cicliste. Non molte le vittorie rispetto ai podi conquistati (che sono un'infinità), l'anno scorso è finita fra le prime tre una cinquantina di volte...che nel calendario femminile sono veramente tante. Ma del resto è nata nell'era della Vos, non è colpa sua :)
Brava, si merita un grande :clap:
Avatar utente
Alanford
 
Messaggi: 2034
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » lunedì 31 marzo 2014, 8:50

Quoto il pensiero di Alan sulla Johansson, meritava un successo in coppa del mondo dopo gli infiniti secondi posti(incredibile che una come lei abbia vinto solo una volta in coppa prima di ieri...o meglio, incredibile se non conoscessi la Vos).

Ieri gran bella giornata a Laveno prima e a Cittiglio poi. Ragazze disponibilissime per le nostre "incursioni e interviste" goliardiche prima e dopo la corsa. Ho fatto scoppiare i polmoni per inseguire e dare una spinta morale alla Ely in tutti i passaggi in salita, ottima prova la sua anche se ha detto di aver sbagliato la volata (che chiaramente non ho visto essendo resstato sulla salita) :hammer: A Fiandre e Freccia ci farà divertire, tranquilli...
Tra le altre italiane piacevolmente stupito dalla Cecchini, mentre non ho capito la scelta della Ratto di non correre mai prima di ieri.
Nelle pagelle simpatia premi speciali per Audrey Cordon che durante la corsa ha avuto tempo e voglia di salutarci col gesto delle "Zampine" come le avevamo chiesto, e alla Scandolara che ha voluto attaccare al casco l'adesivo del nostro gruppo omonimo...si può dire che portiamo bene :D
Parecchia gente sul percorso grazie alla bella giornata, anche se due anni fa mi eran sembrati di più...

Migliore frase della giornata a un vecchietto (ma molto giovanile) che è stato con noi tutta la corsa su un tornante di Orino, che dopo averci chiesto per chi tifavamo e dopo la nostra risposta "per l'elisa prima di tutto e poi per tante altre" ha commentato "bravi, io invece tifo sempre per la f..." :D :clap: :cincin:
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Seb » lunedì 31 marzo 2014, 20:02

Alanford ha scritto:Lizzie sempre più sorprendente, ormai trasformata da velocista pura a cacciatrice di classiche


In realtà a me stupiva proprio il suo tentativo di evolversi in velocista piuttosto che i risultati che sta ottenendo adesso: nel 2009 a soli 20 anni è stata maglia bianca al Giro (15esima in classifica) e non riuscivo a capire come una con queste caratteristiche non riuscisse ad essere più incisiva proprio nelle classiche
Avatar utente
Seb
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Admin » martedì 1 aprile 2014, 10:54

thepirate87 ha scritto:gesto delle "Zampine"


Che gesto è?
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11177
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » martedì 1 aprile 2014, 13:26

Admin ha scritto:
thepirate87 ha scritto:gesto delle "Zampine"


Che gesto è?


Caro Admin, stiamo preparando il video contenente foto e video fatti domenica, appena pronto lo pubblico qui e capirai che cos'è il gruppo delle "zampine" e com'è il gesto...(faccio prima cosi che a spiegarlo) devo dire che anche se la ely non ha vinto, portiamo cmq bene... abbiamo regalato i nostri adesivi a un pò di ragazze, la "scando" e la van dijk l'hanno attaccato sul casco e due loro compagne si son giocate la gara al photofinish :D Dopo le iene, le Zampine portano bene ahahahah :D ;)
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » martedì 1 aprile 2014, 13:35

Immagine

Piccolo anticipo del video e immagine del gesto delle zampine, con la Ely e la special guest Julie Leth, premiata con la nostra maglia :D :drink:
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » mercoledì 2 aprile 2014, 20:47

Gran bella topa la Julie Leth... :D Comunque sì, dalle immagini si vede chiaramente che Elisa rimane chiusa sulle transenne, stava rimontando, secondo me avrebbe potuto andare a podio se avesse trovato il varco giusto, per il resto grande gara che ci fa ben sperare x il Fiandre. :clap:
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » giovedì 3 aprile 2014, 4:14

PetitBreton ha scritto:Gran bella topa la Julie Leth... :D


Eh si, bella danesona. La vidi abbastanza da vicino a Margherita di Savoia lo scorso anno al Giro e tra l'altro era emozionatissima quel giorno per aver conquistato la maglia di miglior giovane :). Lei ha avuto ottimi trascorsi in pista nelle categorie giovanili, vincendo anche il titolo mondiale nella corsa a punti da juniores, anche se divenne famosa, suo malgrado, quando una sua caduta al mondiale di corsa a punti delle Elite coinvolse Giorgia Bronzini, facendo finire a terra anche lei.

A proposito di pista è stata già citata su Lizzie Armitstead, che sui velodromi si è fatta abbastanza valere ma che nel tempo è diventata un'atleta sempre più completa. Da come è partita quest'anno potremmo vederla ancora spesso negli ordini d'arrivo e potrebbe ottenere ancora qualche vittoria pesante.
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Admin » giovedì 3 aprile 2014, 9:03

Ragazzi, ora chiamo la Boldrini e vi faccio bacchettare come solo lei sa fare!!!

Scherzi a parte, cercate di evitare certi epiteti rivolti alle belle ragazze.
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11177
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » giovedì 3 aprile 2014, 19:31

Chiedo scusa... è vero sono stato un po' colorito :hammer: la Leth è veramente una bella ragazza, come altrettanto bella e forte è la nostra Elisa... Condivido le analisi sulla Emma Johansson e sulla Armitstead, non mi aspettavo quest'ultima così pimpante dopo un 2013 al di sotto delle attese. Trovo anch'io discutibile l'esordio così posticipato della Ratto e segnalo l'ottimo 17posto della nostra Cauz in una gara non congenialissima alle sue caratteristiche e molto veloce (40km/h di media)... Ci farà divertire al Giro d'Italia :)
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » venerdì 4 aprile 2014, 20:44

Pubblico qui il nostro video "Zampine" fatto domenica a Cittiglio, con molte ragazze del ciclismo nostrano e internazionale coinvolte :D Visto che avevamo tre eventi da seguire abbiam deciso di creare un video in stile "tutto il calcio minuto per minuto" con interventi in successione dai tre luoghi... (calcio di prima categoria, pallavolo femminile serie A1! e ovviamente trofeo Binda...tutte le eccellenze ornavassesi)
Per spiegare il "perchè" e le origini del personaggio "Davide CaZZaDi" pubblico anche il video di due anni fa in cui ha preso vita. Buona visione e forza Ely :)

https://www.facebook.com/photo.php?v=4679877485492&set=vb.1550452817&type=3&theater

https://www.youtube.com/watch?v=S-PwQmpwito
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » lunedì 7 aprile 2014, 17:03

Messe da parte le Zampine, devo dire che il Fiandre ha visto vincere la più forte, complimenti alla Van Dijk :clap:
Grande prova della Ely, che ha giudicare dalle immagini (perchè diavolo non han fatto uno streaming live del fiandre??? non dovevan trasmettere tutte le corse di coppa?) ha tenuto duro da campionessa sul muro (pateberg credo) quando hanno accelerato Armirstead e Johansson: la forma cresce e la Freccia si avvicina... ;)
Sottolineo ancora l'ottima prova della Cecchini, che sembra stia facendo un salto di qualità quest'anno, dimostrandosi competitiva nelle corse col livello più alto. Sembra esser migliorata parecchio nella tenuta in salita. Anche oggi a Dottignies ottimo quarto posto, in una gara che ha visto la bella vittoria della Bronzini: le italiane ci sono!
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » lunedì 7 aprile 2014, 17:29

thepirate87 ha scritto:Sottolineo ancora l'ottima prova della Cecchini, che sembra stia facendo un salto di qualità quest'anno, dimostrandosi competitiva nelle corse col livello più alto. Sembra esser migliorata parecchio nella tenuta in salita. Anche oggi a Dottignies ottimo quarto posto, in una gara che ha visto la bella vittoria della Bronzini: le italiane ci sono!


Elena è una ragazza che ha delle buone potenzialità, che probabilmente sta cercando di trovare la sua strada: è sempre stata una ragazza molto veloce ma tra le Elite è difficile che possa competere contro le Wild, Bronzini, Olds di turno, per cui se riesce a non perdere spunto veloce ma a migliorare ulteriormente in salita (se avrò occasione le chiederò se ha fatto lavori specifici) può diventare ulteriormente competitiva in gare che tagliano un po' fuori le velociste pure (qualche segnale in tal senso l'aveva fatto intravedere anche nel finale della scorsa stagione). Inoltre continua a praticare attività su pista, anche se la costante presenza della Bronzini in quella che sarebbe la "sua" gara (la Corsa a punti) la limita un po'. Comunque sia può migliorare ancora. ;)

A proposito del Fiandre: non so se vi è capitato di vedere il video con le azioni salienti embeddato nel pezzo scritto da Francesco...ma quanto fa specie vedere la Vos che, pur non correndo (era noto da tempo), si mette nella zona rifornimento ad assistere le compagne con le borracce in mano? Su di lei abbiamo ormai speso tantissime parole ma anche questo particolare a mio avviso è molto significativo.
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Alanford » lunedì 7 aprile 2014, 19:00

thepirate87 ha scritto:Grande prova della Ely.....la forma cresce e la Freccia si avvicina... ;)


Poco più di due settimane. Rientra anche la Vos, ma sarà una bella lotta su quel muro, resto comunque fiducioso.....e poi basta quarti posti. :)
Curioso di vedere, cosa farà sul muro di Huy, Lizzie Armitstead....ormai da lei, mi aspetto di tutto!
La Berlato ha dato segnali positivi, chissà se potremo rivederla in un'ottima posizione.
Ieri grande Van Dijk, se le lasci venti metri...difficile riprenderla.
Oggi grande Giorgia!
Avatar utente
Alanford
 
Messaggi: 2034
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » lunedì 7 aprile 2014, 19:17

Alanford ha scritto:Curioso di vedere, cosa farà sul muro di Huy, Lizzie Armitstead....ormai da lei, mi aspetto di tutto!
La Berlato ha dato segnali positivi, chissà se potremo rivederla in un'ottima posizione.


La Armitstead lo scorso anno è arrivata 12esima, quest'anno stiamo vedendo come va, per cui non sarebbe affatto da eretici trovarla lì davanti.

Quanto a Elena, lei andava recuperata soprattutto mentalmente. Dopo l'infortunio alla clavicola nei Paesi Baschi non era più riuscita ad esprimersi a certi livelli ma in queste prime gare dell'anno ha fatto vedere qualche segnale di ripresa. L'essere diretta da Luisiana Pegoraro, ds molto brava a motivare le sue atlete (con la Scandolara c'è sempre riuscita benissimo), non può che giovarle.
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » lunedì 7 aprile 2014, 19:50

Sul Muro di Huy mi aspetto di vedere lottare con le prime anche Rossella Ratto e Francesca Cauz...
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » martedì 8 aprile 2014, 8:48

Bravo Abruzzese, sarebbe interessante sapere come ha cambiato la preparazione. In salita non la vedevo andare cosi bene dal primo anno da Elite, quando si guadagnò la convocazione mondiale a Copenaghen, ma ora sembra migliorata parecchio.
Ho visto la Vos nel video, mi è sempre sembrata una ragazza umile e gentile quando l'ho vista, nonostante il cannibalismo sui traguardi. Curioso di vedere in che condizioni rientrerà e se sarà subito in grado di vincere una corsa così dura come la Freccia.

Sinceramente da Cauz e Berlato non mi aspetto invece grandissimi risultati ad Huy, la Cauz perchè ci mette sempre un pò a carburare, la Berlato perchè ha la pecca di andare male in discesa e di non saper limare, quindi rischia di prendere indietro il muro (anche se quest'anno cambiando finalmente squadra sembra tornata su buoni livelli). Felicissimo di essere smentito, soprattutto dalla Cauz che mi sta molto simpatica da quando l'ho vista a San Domenico.
Credo comunque (e spero ;) ) che la migliore italiana (e non solo mi auguro...) sia la Ely
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Abruzzese » giovedì 10 aprile 2014, 17:54

Intanto arriva un'importante anticipazione sul prossimo Giro Rosa:

http://www.cicloweb.it/news/2014/04/10/ ... nei-pressi
"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Abruzzese
 
Messaggi: 3581
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi PetitBreton » domenica 13 aprile 2014, 19:14

PetitBreton ha scritto:Sul Muro di Huy mi aspetto di vedere lottare con le prime anche Rossella Ratto e Francesca Cauz...

E dimenticavo... potrebbe far bene anche Dalia Muccioli sulle pendenze al 20%, aspetto anche lei ;)
PetitBreton
 
Messaggi: 206
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 19:38

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi thepirate87 » mercoledì 23 aprile 2014, 13:58

Uffff, che brutto seguire la corsa aspettando solo gli aggiornamenti su twitter...ancora più una sofferenza sapendo che la Ely era li... attendo di vedere il video per capire meglio, comunque grandissimo terzo posto!!! Si conferma sul podio e conferma di essere nettamente l'italiana più forte (almeno di questo inizio stagione). La vittoria arriverà, una in particolare me la son segnata da inizio anno... :)

Per il resto, sorpresissimo della vittoria della bella PFP, idolo del forum nel passato, per cui non si può che esser comunque contenti :D Quest'anno l'avevo vista sensibilmente migliorata su tutti i terreni, ma sinceramente non mi aspettavo fosse già in grado di vincere qui... Curioso di sapere come ha corso e se ha avuto grandi aiuti da sua maestà Vos, :clap: per il sesto posto al rientro. Altre italiane si sa qualcosa? C'erano Zorzi, Carretta, Berlato e Ratto nel gruppo davanti a un certo punto

EDIT: 13)Berlato (sta rinascendo col cambio squadra) 19)Cecchini(che conferma i progressi di inizio stagione, sempre a punti in coppa se non sbaglio) 28) Ratto (mi aspettavo di più, anche se ha colpevolmente scelto di correre poco finora...non so i motivi o gli obiettivi di stagione, ma la vedo peggiorata dall'anno scorso)
La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
thepirate87
 
Messaggi: 443
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 16:04

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi Admin » mercoledì 23 aprile 2014, 14:27

thepirate87 ha scritto:Per il resto, sorpresissimo della vittoria della bella PFP, idolo del forum nel passato, per cui non si può che esser comunque contenti :D


Perché nel passato? :D :hammer:
Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
 
Messaggi: 11177
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Ciclismo femminile 2014

UNREAD_POSTdi cicloturista » mercoledì 23 aprile 2014, 14:34

chi ha vinto alla Freccia Vallone femminile ?

Le Italiane ?
cicloturista
 
Messaggi: 483
Iscritto il: martedì 21 gennaio 2014, 12:37

Re: Ciclismo femminile 2014

simila

simila
 

Prossimo

Torna a Ciclismo Femminile, Ciclismo Giovanile, Altri Ciclismi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite