Ciclocross 2017-2018

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2664
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Alanford » martedì 26 dicembre 2017, 14:46

Alanford ha scritto:
Walter_White ha scritto:Oltre alla solita cannibale Cant, impressionante PFP
Ferrand Prevot aveva già dato qualche cenno di ritrovata forma, oggi ha disputato una gran gara, finendo a ridosso del podio.
Mentre Eva Lechner sul podio c'è finita davvero (terza), sta crescendo a vista d'occhio e a meno di un mese dal Mondiale, è un buon segnale. :)
Ho sbagliato, c'è un po' più di un mese al Mondiale....in questi giorni si mangia troppo e si perde lucidità! :diavoletto:




Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » martedì 26 dicembre 2017, 15:37

Doveva avere proprio la febbre la settimana scorsa. E alta. Oggi vola.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » martedì 26 dicembre 2017, 16:47

Van Der Poel devastante, Van Aert invece che da metà gara in poi tira i remi in barca infatti alla fine deve cedere a Sweeck! Non ho visto bene i tempi per cui non ho capito se han rallentato loro o se il fenomeno è volato via! Naturalmente seguito in streaming perché la cara rai, i cui telecronisti registravano in diretta, preferisce trasmettere una replica di serie c di calcio pur avendo i diritti (il che blocca la trasmissione su YouTube). Inconcepibile!!



scile
Messaggi: 1070
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da scile » mercoledì 27 dicembre 2017, 12:25

Ghost biker ha scritto:Sì sa se al nuovo anno ci sarà qualche cambiamento di casacca o di regolamenti ?
La Beobank-Corendon dal 1°gennaio diventerà Corendon-Circus. Mathieu rinnova fino al 2020. Biciclette Canyon



Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » mercoledì 27 dicembre 2017, 22:44

scile ha scritto:
Ghost biker ha scritto:Sì sa se al nuovo anno ci sarà qualche cambiamento di casacca o di regolamenti ?
La Beobank-Corendon dal 1°gennaio diventerà Corendon-Circus. Mathieu rinnova fino al 2020. Biciclette Canyon
L'ho vista in uno stand a Brugherio. Bellissima
https://www.canyon.com/it/road/inflite/


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)


Avatar utente
lapi_dario
Messaggi: 354
Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 16:39

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da lapi_dario » venerdì 29 dicembre 2017, 13:05

che voi (forumisti e/o redazione) sappiate, esiste una "versione cross" di procyclingstats?
o comunque un sito ben nutrito in fatto di statisticazze(™)?



Albino
Messaggi: 976
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Albino » venerdì 29 dicembre 2017, 14:49

Un sito come PCS versione cross non so se esiste. Per palmares trovo molto utile la versione olandese di Wikipedia (raccoglie le vittorie per corridore dagli allievi in poi).
Per quanto riguarda risultati e tempi sul giro chronorace.be e velofacts.
Spero di essere stato utile!


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5885
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 29 dicembre 2017, 19:35

lapi_dario ha scritto:che voi (forumisti e/o redazione) sappiate, esiste una "versione cross" di procyclingstats?
o comunque un sito ben nutrito in fatto di statisticazze(™)?
C'era cxstats.com, purtroppo è morto quest'anno lasciando un vuoto incolmabile


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
lapi_dario
Messaggi: 354
Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 16:39

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da lapi_dario » venerdì 29 dicembre 2017, 23:28

chronorace e' ottimo - la cronometristica sui giri e' sensazionale :cincin:
l'altro sito - velofacts - pare non aggiornato, ma seguendolo su twitter si scovano "facts and figures" assai curiosi/e

e Stufano ha ragione, quel cxstats era fatto davvero bene, chissa' perche' hanno desistito :uhm:

magari ci fosse roba tipo rsssf.com per il ciclismo
(nerd svedesi svalvolati, almeno cosi' li ho lasciati - cose che voi umani poi lo capite come funziona il nobel :hammer: )



held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » venerdì 29 dicembre 2017, 23:37

Intanto la Arzuffi vince la sua prima corsa in Belgio!! Complimenti!! :trofeo:



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11453
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da cauz. » sabato 30 dicembre 2017, 2:44

held ha scritto:Intanto la Arzuffi vince la sua prima corsa in Belgio!! Complimenti!! :trofeo:
e a quanto pare è la prima ciclista italiana a vincere una prova di ciclocross in belgio! :clap:

peraltro la giornata di oggi a bredene ne ha visti tanti di italiani, perchè dietro la arzuffi c'è un'onnipresente lechner in quinta posizione, mentre tra gli junior filippo fontana è 2° dietro al belga kuijpers.
(per la cronaca, tra gli elite questa volta è stato WvA a precedere MvdP: quando si abbassa la posta si inverte l'ordine quest'anno)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9861
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 30 dicembre 2017, 18:58

Certo che lo strapotere della Cant è clamoroso, oggi nel tratto di sabbia lei passava come un carroarmato, mentre tutte le altre con Prevot in testa annaspavano. Che spettacolo Sanne :champion:


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » sabato 30 dicembre 2017, 19:30

Streaming per Diegem ?


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9861
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 30 dicembre 2017, 19:52

TIC ha scritto:Streaming per Diegem ?
http://trgoalstv.com/se5.html


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » sabato 30 dicembre 2017, 19:57

grazie


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » sabato 30 dicembre 2017, 20:04

Partita ora la prova maschile in notturna! Fantastica!!! Consiglio a tutti di vederla, c'è anche Bertolini.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9861
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 30 dicembre 2017, 20:20

MVDP è un uomo in missione, purtroppo per il mio fanta vincerà anche oggi


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » lunedì 1 gennaio 2018, 12:50

Ok lo dico. Mvdp comincia a starmi sulle palle. Niente di personale, ma sta uccidendo tutte le gare. Tolti i due perennemente davanti dietro ci sarebbero da vedere quasi sempre, gare dal finale incerto, con 4/5 possibili vincitori. Lo so è un paradosso ma è veramente troppo superiore. Solo un WVA al 100% potrebbe tenergli testa, dietro di 40 o più secondi c'è il ciclocross, come quello che abbiamo visto nell'ultimo decennio. Una volta Nys, una Pauwels, una Stybar, una Albert, ecc. ecc.
Se non arrivano un paio di antagonisti a breve rischiamo di vedere la stessa corsa fino a Tokyo 2020

Dimenticavo. Buon anno a tutti


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » lunedì 1 gennaio 2018, 15:48

A Baal VDP non aveva mai fatto bene...oggi sta volando, sembra andare ogni gara piu forte, non ha limiti.
Meglio per tutti gli stradisti se resta nel Ciclocross e nella MTB.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » martedì 2 gennaio 2018, 19:41

Si, il fenomeno sta uccidendo le gare, è di un altro pianeta, anche sa bisogna dire che Van Aert non è tanto distante e sicuramente non è al 100% perché ha dichiarato di voler puntare anche alle classiche di primavera (o almeno spero per lui sia così).
È vero uccide lo spettacolo, lo scorso anno le loro sfide erano veramente emozionanti.
C'è però da dire che Van Der Poel è cresciuto tanto, sino allo scorso anno ricordo che sbagliava più spesso ed entrava poi in crisi, quest'anno mai una sbavatura o quasi, una macchina da guerra!
Il mio tifo per Van Aert a volte mi porta a sperare che possa andare più piano poi però mi dico che sarebbe ingiusto, è un fenomeno ed è giusto che vinca tutto quello che può.



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » mercoledì 3 gennaio 2018, 10:36

Certo e' un peccato non vederlo presto in strada. E' li e solo li' che ci sono i migliori.
Curiosità, quanto pesa ? So che e' altro 182, ma non sono riuscito a trovare quanto pesa. Magari se qualcuno trova anche i WATT in soglia. Di Van Aert si parlava di 470-480, ma lui' e' più alto.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

holland
Messaggi: 340
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2014, 16:01

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da holland » mercoledì 3 gennaio 2018, 14:07

cauz. ha scritto:
bove ha scritto:Lo stato dell'arte
Dunque leggendo le motivazioni degli organizzatori del giro d'italiano cross, in risposta all'articolo del 3 dicembre, mi viene da dire che forse si stanno sommando le pere con le mele. In merito alla scelta di fare percorsi semplici per attirare più partecipanti, posso anche capire l'intenzione, ma domando. Per quel tipo di reclutamento non dovrebbero pensarci appunto i circuito regional? Una manifestazione che utilizza un brand importante come "Giro d'Italia" secondo me, dovrebbe proporre percorsi all'altezza di tale nome. Questo ovviamente è il parere di un semplice tifoso, amante della disciplina ed osservatore.
pienamente d'accordo.
c'è questo pensiero comune che sostiene che abbassare il livello sia utile ad aumentare la partecipazione, e quindi la crescita. è una visione della società che va ben oltre il ciclismo: lo si è fatto nelle scuole, dove a furia di semplificare il linguaggio si è arrivati a impoverire la nostra lingua; lo si è fatto in ambito culturale, dove a furia di accettare il basso si è arrivati a privare del tutto il pop delle sue spinte creative; lo si è fatto nell'informazione, che in nome dell'accesibilità da parte di tutti ha perso completamente la capacità di approfondimento. ora l'asd romano scotti ci prova pure nel ciclismo. quanto stanno facendo è perfettamente coerente con la loro visione, e gli va dato atto che difendono le proprie scelte con orgoglio e che sono disposti, come in questo caso, ad aprirsi al confronto (seppure con un paio di scivoloni nel finale). bravi, però io ho una visione del mondo che va in direzione differente, e non smetterò di criticare queste scelte e pensare che non portino ad alcuna forma di crescita ma soltanto al mantenimento di uno status quo: credo che farebbero bene ad approfondire maggiormente gli esempi internazionali che citano.
Per me l'errore di fondo e pensare che banalizzare i percorsi renda più attraente questo sport a giovanissimi ed amatori .
Come se un ragazzo di quattordici anni o un appassionato di quaranta si spaventa per un po di contropendenze e passaggi tecnici e si diverte con zig zag su fettucciato . Ma avete mai guardata una gara anche locale di Xc, enduro o DH?
Vedo che hanno scelto la stessa filosofia anche per quella che dovrebbe essere la corsa più importante e tecnicamente completa cioè i campionati italiani.



Orsucci Bike
Messaggi: 313
Iscritto il: giovedì 7 novembre 2013, 18:01
Contatta:

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Orsucci Bike » mercoledì 3 gennaio 2018, 22:03

TIC ha scritto:Certo e' un peccato non vederlo presto in strada. E' li e solo li' che ci sono i migliori.
Curiosità, quanto pesa ? So che e' altro 182, ma non sono riuscito a trovare quanto pesa. Magari se qualcuno trova anche i WATT in soglia. Di Van Aert si parlava di 470-480, ma lui' e' più alto.
Beh ha tutto il tempo di passare su strada dopo Tokyo 2020. Nel 2021 avrà 26 anni, ció significa che avrà a quel punto (se lo vorrà) ancora 10 anni di carriera davanti.

Nel frattempo ha tanti traguardi da raggiungere nel fuoristrada; nel ciclocross è già un campione affermato, e sono convinto che nel giro di 2/3 anni lo diventerà anche nell'Xc.

Non sono così sicuro rispetto alla stragrande maggioranza degli appassionati che dopo Tokyo si dedicherà alla strada (a tempo pieno).
MVdP vive per divertirsi in bici, non ha sicuramente bisogno di contratti ancor più importanti di quelli che già non sottoscrive ed ama ció che fa; per cui non sarei sicurissimo di non vedero più nel ciclocross e nel cross-country dopo i giochi del 2020.



Ghost biker
Messaggi: 18
Iscritto il: sabato 25 novembre 2017, 21:53

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Ghost biker » giovedì 4 gennaio 2018, 21:11

speriamo siano riusciti a creare un percorso un po meglio degli altri anni , ma non credo che alle capannelle si possa fare molto . speriamo almeno nel fango



umilisumma
Messaggi: 5
Iscritto il: venerdì 5 gennaio 2018, 13:24

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da umilisumma » venerdì 5 gennaio 2018, 13:43

Salve potete darmi info sui campionati italiani se c'è una diretta tv o solo quella streaming dal sito come oggi? grazie



Avatar utente
lapi_dario
Messaggi: 354
Iscritto il: martedì 30 giugno 2015, 16:39

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da lapi_dario » venerdì 5 gennaio 2018, 13:50

Ghost biker ha scritto:speriamo siano riusciti a creare un percorso un po meglio degli altri anni , ma non credo che alle capannelle si possa fare molto . speriamo almeno nel fango
Immagine

:muro: :muro: :muro: :muro:



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » sabato 6 gennaio 2018, 14:37



Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » sabato 6 gennaio 2018, 15:34

Primo secondo e terzo arrivano degli specialisti di MTB. Questo la dice lunga sul livello del ciclocross maschile italiano.
L'ennesimo circuito cesso spiega il perche' del livello del ciclocross italiano.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » sabato 6 gennaio 2018, 20:32

A me piacerebbe capire cosa è successo a Bertolini e poi a Franzoi. A giudicare dall'esclamazione "assurdo" di Bramati, credo niente di bello


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » sabato 6 gennaio 2018, 20:33

TIC ha scritto:Primo secondo e terzo arrivano degli specialisti di MTB. Questo la dice lunga sul livello del ciclocross maschile italiano.
L'ennesimo circuito cesso spiega il perche' del livello del ciclocross italiano.
Per certi percorsi ho finito le parole


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Ghost biker
Messaggi: 18
Iscritto il: sabato 25 novembre 2017, 21:53

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Ghost biker » sabato 6 gennaio 2018, 21:55

Per il clima tardo primaverile quello non si può fare niente , però un percorso cosi facile come le capannelle a me proprio non piace . Non si riesce a fare un italiano in un percorso alla altezza



Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 7 gennaio 2018, 8:47

Intanto su Facebook Franzoi spiega che ha cercato di fare ricorso con tanto di testimone in gara ( Cominelli ) ma la giuria non lo ha cagato di striscio. Bene bravi. L'importante è portare avanti i valori dello sport


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 7 gennaio 2018, 8:48

Ghost biker ha scritto:Per il clima tardo primaverile quello non si può fare niente , però un percorso cosi facile come le capannelle a me proprio non piace . Non si riesce a fare un italiano in un percorso alla altezza
Vittorio Veneto e monte Prat non erano male. Spero prima o poi riescano a farli a Brugherio


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4030
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 7 gennaio 2018, 9:18

bove ha scritto:Intanto su Facebook Franzoi spiega che ha cercato di fare ricorso con tanto di testimone in gara ( Cominelli ) ma la giuria non lo ha cagato di striscio. Bene bravi. L'importante è portare avanti i valori dello sport

Ma che è successo?


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » domenica 7 gennaio 2018, 10:08

Ma penso che sia caduto prima dell'ultima curva, era in seconda posizione del gruppetto dietro a D.BRAaidot e non l'ho visto uscire dalla curva. Stretto da MAF ?


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 7 gennaio 2018, 11:31

https://m.facebook.com/story.php?story_ ... 1341001678

Purtroppo c'è il gonfiabile che impalla l'immagine. Franzoi arriva a doppia velocità, su un rettilineo e finisce come per magia nella siepe. Dietro Cominelli vede tutto, testimonia ma la giuria sorvola.


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5885
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 7 gennaio 2018, 15:22

bove ha scritto:
Ghost biker ha scritto:Per il clima tardo primaverile quello non si può fare niente , però un percorso cosi facile come le capannelle a me proprio non piace . Non si riesce a fare un italiano in un percorso alla altezza
Vittorio Veneto e monte Prat non erano male. Spero prima o poi riescano a farli a Brugherio
Vittorio Veneto per me è uno dei migliori percorsi italiani. Ghiaccio assicurato, tra l'altro (è sul fianco di una montagna in ombra).
Quest'anno si poteva anche provare ad anticipare di una settimana per evitare la concomitanza con la Coppa del Mondo (ma più che altro per il Master SMP).

Anche il Monte Prat è un percorso bellissimo, ma la location è in un posto troppo isolato. L'anno che hanno fatto gli italiani a Pontoni gli ha detto bene che faceva caldo, ma con la neve diventerebbe troppo difficoltoso a livello ricettivo, soprattutto per il pubblico. Non è proprio una strada facile, quel giorno scesi di notte con la nebbia e non credo di essermi cacato sotto così tanto in macchina.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5885
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 7 gennaio 2018, 15:44

bove ha scritto:Intanto su Facebook Franzoi spiega che ha cercato di fare ricorso con tanto di testimone in gara ( Cominelli ) ma la giuria non lo ha cagato di striscio. Bene bravi. L'importante è portare avanti i valori dello sport
Veramente al nostro inviato (Vivian) Cominelli ha detto che la caduta non gli è sembrata intenzionale... :yoga:


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7090
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da TIC » domenica 7 gennaio 2018, 17:56

Un bel circuito si puo' fare ovunque, non serve andare in montagna e neanche in collina, basta una cava, anche l'argine di un fiume, con qualche intervento puo' diventare un luogo decente per organizzare un a gara di ciclocross.
Certo non all'interno di un ippodromo....


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 7 gennaio 2018, 18:03

Subsonico ha scritto:
bove ha scritto:Intanto su Facebook Franzoi spiega che ha cercato di fare ricorso con tanto di testimone in gara ( Cominelli ) ma la giuria non lo ha cagato di striscio. Bene bravi. L'importante è portare avanti i valori dello sport
Veramente al nostro inviato (Vivian) Cominelli ha detto che la caduta non gli è sembrata intenzionale... :yoga:
Io l'ho letto dai commenti al post di Franzoi. Qualcuno ha tirato in ballo Cominelli e nessuno dei presenti ( sul circuito ) a smentito, anzi.
Tra l'altro mi pare strano che uno come MAF, così abituato ad utilizzare i social, non abbia ancora preferito parola.
Altra cosa strana sono le immagini mancanti. In tutti i giri precedenti una telecamera riprendeva quel tratto. Non sarebbe male se mamma RAI le tirasse fuori. Ripeto, a me la cosa che ha più colpito è il commento immediato ed incredulo di Bramati.


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5885
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 7 gennaio 2018, 18:23

bove ha scritto:
Subsonico ha scritto:
bove ha scritto:Intanto su Facebook Franzoi spiega che ha cercato di fare ricorso con tanto di testimone in gara ( Cominelli ) ma la giuria non lo ha cagato di striscio. Bene bravi. L'importante è portare avanti i valori dello sport
Veramente al nostro inviato (Vivian) Cominelli ha detto che la caduta non gli è sembrata intenzionale... :yoga:
Io l'ho letto dai commenti al post di Franzoi. Qualcuno ha tirato in ballo Cominelli e nessuno dei presenti ( sul circuito ) a smentito, anzi.
Tra l'altro mi pare strano che uno come MAF, così abituato ad utilizzare i social, non abbia ancora preferito parola.
Altra cosa strana sono le immagini mancanti. In tutti i giri precedenti una telecamera riprendeva quel tratto. Non sarebbe male se mamma RAI le tirasse fuori. Ripeto, a me la cosa che ha più colpito è il commento immediato ed incredulo di Bramati.
Ma scusa, nel video che hai postato si vede chiaramente che la caduta viene ripresa, solo che c'è il gonfiabile davanti. Non ti seguo.
Comunque tra i commenti ai post e il nostro inviato mi fido più del nostro inviato.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » domenica 7 gennaio 2018, 19:55

Scusate si hanno i risultati della prova del soudal classic di leuven di oggi? Stavo seguendo, c'erano Van Kessel e Venturini davanti ma non so come è finita.



held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » domenica 7 gennaio 2018, 19:57

Sul campionato italiano non mi esprimo, non ho visto la gara, nulla di nulla, complimenti al vincitore naturalmente.
Avrei qualche considerazione personale ma poiché potrebbe essere eccessivamente polemica la tengo per me.



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5885
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 7 gennaio 2018, 20:02

held ha scritto:Scusate si hanno i risultati della prova del soudal classic di leuven di oggi? Stavo seguendo, c'erano Van Kessel e Venturini davanti ma non so come è finita.
Ha vinto Van Kessel su Venturini


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

held
Messaggi: 1151
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da held » domenica 7 gennaio 2018, 22:33

Grazie! Gran bel percorso Leuven!



Avatar utente
bove
Messaggi: 1713
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 7 gennaio 2018, 22:37

Subsonico ha scritto:
bove ha scritto:
Subsonico ha scritto:
Veramente al nostro inviato (Vivian) Cominelli ha detto che la caduta non gli è sembrata intenzionale... :yoga:
Io l'ho letto dai commenti al post di Franzoi. Qualcuno ha tirato in ballo Cominelli e nessuno dei presenti ( sul circuito ) a smentito, anzi.
Tra l'altro mi pare strano che uno come MAF, così abituato ad utilizzare i social, non abbia ancora preferito parola.
Altra cosa strana sono le immagini mancanti. In tutti i giri precedenti una telecamera riprendeva quel tratto. Non sarebbe male se mamma RAI le tirasse fuori. Ripeto, a me la cosa che ha più colpito è il commento immediato ed incredulo di Bramati.
Ma scusa, nel video che hai postato si vede chiaramente che la caduta viene ripresa, solo che c'è il gonfiabile davanti. Non ti seguo.
Comunque tra i commenti ai post e il nostro inviato mi fido più del nostro inviato.
Quindi Franzoi ha deciso di raccontarci a tutti una mega palla?
Ok io non ero presente ( come te del resto ) ho avuto pero il piacere di conoscere Enrico e parlarci più volte. Non mi sembra affatto il tipo capace di inventare una cosa del genere. Sul discorso Cominelli può essere che chi lo ha scritto nei commenti non abbia capito bene. Non lo so. Ma che Franzoi sia caduto in circostanze quanto meno sospette è indiscutibile.


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

marc
Messaggi: 1883
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da marc » lunedì 8 gennaio 2018, 10:06

complimenti a Braidot Luca, corridore che trovo talentuoso, ma la sua vittoria non credo faccia gran bene al cross italiano. Da qualche anno a sta parte, la stagione crossistica sua e del fratello si limita a un mese o poco più. Leggo che ora sono partiti per due settimane di ritiro in Sicilia.

Non ho notizie in merito, ma mi auguro che la stagione del neo campione italiano non sia già conclusa, con due prove di Cdm e un Mondiale da disputare. Solo qualche stagione Luca era capace di sfiorare la top ten al Mondiale, e con questa condizione potrebbe fare una discreta figura anche a Valkenburg.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
skawise
Messaggi: 1279
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da skawise » lunedì 8 gennaio 2018, 10:30




umilisumma
Messaggi: 5
Iscritto il: venerdì 5 gennaio 2018, 13:24

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da umilisumma » lunedì 8 gennaio 2018, 13:19

bove ha scritto:https://m.facebook.com/story.php?story_ ... 1341001678

Purtroppo c'è il gonfiabile che impalla l'immagine. Franzoi arriva a doppia velocità, su un rettilineo e finisce come per magia nella siepe. Dietro Cominelli vede tutto, testimonia ma la giuria sorvola.

Io credo che se ci fossero i presupposti, aldilà dei testimoni e delle supposizioni fatte dalla gara vista in TV, la giuria avrebbe dato seguito ad un provvedimento. Franzoi arriva in velocità e cerca di infilarsi in uno spazio che non esiste, poi cade ma anche secondo me non a causa di Fontana.
Ho visto la gara faccio i miei complimenti ai fratelli Braidot alla brava e esperta Lechner e anche all'Arzuffi che è pronta per me a dare grandi soddisfazioni, anche grazie all'esperienza che sta facendo in Belgio.



mtb?NOgrazie
Messaggi: 81
Iscritto il: lunedì 25 gennaio 2016, 21:21

Re: Ciclocross 2017-2018

Messaggio da leggere da mtb?NOgrazie » lunedì 8 gennaio 2018, 20:14

Umilisumma .Sicuro che Franzoi voleva passare in uno spazio che non c'era? arrivando a velocita' cosi alta aveva la possibilita' di scelta....ma come un giovanissimo inesperto si e'infilato nel buco sbagliato! INCREDIBILE




Rispondi