Ciclismo Femminile 2018

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Avatar utente
Seb
Messaggi: 4242
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » domenica 13 maggio 2018, 10:43

Nella giornata di ieri, vittoria di Alice Maria Arzuffi in Spagna in una prova del calendario nazionale basco, il livello non sarà stato altissimo ma ha lasciato il gruppo a più di tre minuti. Per la sua squadra arriva forse la settimana più importante della stagione, lei sembra si faccia trovare pronta.

Segnalo anche un'altra atleta al primo anno élite che vince una corsa internazionale, la velocista olandese Lorena Wiebes: ci era già andata vicina più volte, sarà la prima di tantissime




Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 17 maggio 2018, 18:29

Anna Van Der Breggen dopo un marzo e un aprile fantastici, torna in gara alla Durango Durango e vince subito! :)
Podio tutto olandese, con Van Vleuten seconda e terza la Stultiens.
Quarto posto per Longo Borghini, sembra in ripresa dopo i problemi avuti il mese scorso.



PetitBreton
Messaggi: 210
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da PetitBreton » domenica 20 maggio 2018, 9:29

In California nessuna sorpresa con le americane a fare da padrone. Erica Magnaldi ancora in grande spolvero attualmente l'atleta italiana più forte in salita considerando il momento di Elisa. Buoni piazzamenti per Maria Vittoria Sperotto nelle volate e la Bertizzolo si mantiene salda al comando della classifica giovani del WWT...



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » lunedì 21 maggio 2018, 23:27

All'Emakumeen Bira, bella prova di Asja Paladin.
Ha vinto due Gp della montagna e ha conquistato la maglia di leader; vediamo se ce la farà a mantenerla anche domani, nella tappa più impegnativa.
Buoni segnali di crescita in questa stagione, fra tutti il 14° posto alla Freccia. L'aspettiamo al Giro.



PetitBreton
Messaggi: 210
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da PetitBreton » martedì 22 maggio 2018, 18:37

Alanford ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 23:27
All'Emakumeen Bira, bella prova di Asja Paladin.
Ha vinto due Gp della montagna e ha conquistato la maglia di leader; vediamo se ce la farà a mantenerla anche domani, nella tappa più impegnativa.
Buoni segnali di crescita in questa stagione, fra tutti il 14° posto alla Freccia. L'aspettiamo al Giro.
Asja Paladin anche per costituzione fisica è proprio una scalatrice pura. Abbiamo perso Francesca Cauz che era un po' il riferimento in tal senso, adesso ci sono nuovi prospetti, mi aspettavo qualcosa in più da Sofia Beggin come prestazioni in salita nelle ultime settimane: nn so se è in calo di condizione o cosa comunque rimane un talento che ancora deve esplodere... Anche la Vieceli sta facendo buone cose.




Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » martedì 22 maggio 2018, 20:33

Bella tappa oggi, siamo riusciti a seguire più di 90 km con una buona regia e mi son meravigliato, visto che siamo in Spagna! :D
Grande Spratt, anche se favorita dall'ottima tattica della Mitchelton, ha raggiunto una vittoria meritatissima, niente da dire.
Finalmente ritroviamo Elisa davanti, fa piacere rivederla sul podio in quest'ultima tappa e nello sprint per il secondo posto con la Zabelinskaya, sembrava quasi una velocista! :D
Asja Paladin si aggiudica il primo GPM e le basta quello per vincere la classifica di miglior scalatrice, per un punto sulla Spratt. Conclude la frazione con un buon 19° posto, proprio davanti ad Alice Maria Arzuffi.
PetitBreton ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 18:37
Asja Paladin anche per costituzione fisica è proprio una scalatrice pura. Abbiamo perso Francesca Cauz che era un po' il riferimento in tal senso, adesso ci sono nuovi prospetti, mi aspettavo qualcosa in più da Sofia Beggin come prestazioni in salita nelle ultime settimane: nn so se è in calo di condizione o cosa comunque rimane un talento che ancora deve esplodere... Anche la Vieceli sta facendo buone cose.
Concordo sul fatto che la Beggin deve ancora esplodere, ha 20 anni (tre meno della Paladin) e tutto il tempo dalla sua.
Di scalatrici, dopo la mitica Fabiana, non è che ne abbiamo avute molte, ma fra le giovani stanno venendo fuori. Un'altra potrebbe essere Nicole D'Agostin, ma è solo al primo anno da elite...non abbiamo fretta! :)



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » domenica 27 maggio 2018, 19:56

La Gooik Geraardsbergen Gooik, per le due australiane della Mitchelton, si è traformata in un trofeo Baracchi. :)
Se ne sono andate a oltre 70 km dall'arrivo e han continuato a guadagnare sulle inseguitrici. Ha vinto Sarah Roy e seconda Gracie Elvin.
Nelle cinque dietro, arrivate ad oltre 6 minuti, c'erano due italiane della Valcar e nello sprint per il terzo posto non c'è stata storia, Elisa Balsamo con facilità sulle altre, mentre la Confalonieri si è piazzata settima.



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » martedì 29 maggio 2018, 17:23

Finalmente dopo un lungo periodo di digiuno, torna alla vittoria Elena Cecchini! :clap:
Battuta Coryn Rivera nella seconda tappa del Thuringen Tour.



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » martedì 29 maggio 2018, 21:45

Elena ha rischiato sul colpo di reni della Rivera, si stava già rialzando per un'esultanza anticipata. Aveva già perso un Europeo under 23, per una cosa simile.
Anche se la foto dell'arrivo, mi ha ricordato il Bugno del Fiandre. :)



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8584
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 31 maggio 2018, 19:53

Seb ha scritto:
lunedì 26 marzo 2018, 18:47
Ecco qui, presentato ufficialmente il percorso completo del Giro Rosa: molto impegnativo e, come piace a me, con una salita dal nome importante che può richiamare da sola un bel po' di appassionati. Unico limite, mi pare un Giro Rosa in cui ci si scontrerà solo di gambe e praticamente mai di tattica: il rischio è di sapere chi vincerà già prima dello Zoncolan
http://www.cicloweb.it/2018/03/26/perco ... rosa-2018/
Visto il percorso e scoperto solo ora che nell'ultima tappa mi passano davanti a casa! :hippy:

Dopo il Giro 2016 pensavo di aspettare ancora 107 anni per un evento così :D


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » venerdì 15 giugno 2018, 10:37

Ritiriamo su questo thread, ho avuto poco tempo per scrivere in questi giorni.
Nelle prime due tappe dell'Energy Womens' Tour, ho trovato, a poco tempo dall'infortunio, un'ottima D'Hoore e dopo una prima parte di stagione sottotono, finalmente si rivede la Rivera. La Longo Borghini sta ritrovando la gamba giusta.

Un primo bilancio italiano in fatto di vittorie, direi più che positivo.
1 Paesi Bassi 29
2 Stati Uniti d`America 21
3 Australia 15
4 Italia 11

Bastianelli (5), Paternoster (3), Balsamo - Cecchini - Bronzini (1)




Rispondi