Ciclismo Femminile 2018

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4275
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 4 settembre 2018, 17:56

thepirate87 ha scritto:
martedì 4 settembre 2018, 17:45
Vedo nella notizia del passaggio di Emilia Fahlin alla FDJ una foto scattata ad Ornavasso, paese dell'Elisa (oltre che mio :D ) sapete dirmi dalla redazione chi l'ha scattata?
Dal comunicato la foto risulta presa dalla pagina della Wiggle High 5, quindi può darsi che sia stata scattata da un componente della squadra o da un fotografo occasionale (o uno di quelli che era al seguito del Giro Rosa). Da quel che mi risulta, nessuno di noi era ad Ornavasso quel giorno ;)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Basso
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Basso » martedì 4 settembre 2018, 18:03

thepirate87 ha scritto:
martedì 4 settembre 2018, 17:45
Vedo nella notizia del passaggio di Emilia Fahlin alla FDJ una foto scattata ad Ornavasso, paese dell'Elisa (oltre che mio :D ) sapete dirmi dalla redazione chi l'ha scattata?
Dovrebbe essere l'agenzia Veloimages ;)


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

thepirate87
Messaggi: 469
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 17:04

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da thepirate87 » giovedì 6 settembre 2018, 9:39

Grazie della risposta ragazzi, era di fronte a casa mia tra l'altro, quindi mi chiedevo chi fosse(io ero nei pressi del traguardo o a San Domenico in tutte le occasioni che è capitato)


La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!

Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 6 settembre 2018, 10:17

La foto l'ha scattata Sean Robinson di Velofocus



Basso
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 6 settembre 2018, 22:13

CCC fa veramente sul serio. Bene così :) http://www.cicloweb.it/2018/09/06/la-cc ... ianne-vos/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono


Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » sabato 8 settembre 2018, 10:33

Ci stiamo avvicinando al Mondiale, che squadra portiamo?
A differenza degli anni scorsi, dove la scelta era quasi scontata, in questa edizione sono in difficoltà. :)
Di sicuro c'è Elisa Longo Borghini che, salvo sorprese, ritengo l'unica competitiva su questo percorso.
Poi metterei Erica Magnaldi, Sofia Bertizzolo e Soraya Paladin.
Le altre? C'è l'esperienza della vecchia guardia...Guderzo, ma ultimamente non sta facendo buone prestazioni e Bronzini, ma non è il terreno ideale per lei. Potremmo buttarci su Cecchini, Confalonieri e Ratto.
Oppure su ragazze più giovani come Asja Paladin e Nadia Quagliotto.
Si vede che non ho le idee molto chiare ancora... :D



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » sabato 8 settembre 2018, 12:43

Ci provo:
Elisa Longo Borghini
Elena Cecchini
Erica Magnaldi
Soraya Paladin
Sofia Bertizzolo
Tatiana Guderzo
Marta Cavalli

Riserve: Nadia Quagliotto, Elena Pirrone

Longo Borghini e Cecchini per me sicurissime, così come Bertizzolo. Magnaldi anche penso sia pressoché certa, ha corso poco ultimamente ma dovrebbe fare l'Ardèche e poi in salita ne abbiamo poche che vanno come lei.
Per gli altri tre posti qualche dubbio in più. A Bergen, il ct aveva inserito un paio di giovani per fare esperienza e per questo mi aspetto di trovare convocata Marta Cavalli, è anche campionessa italiana e mi aspetto ci sia una rappresentante della Valcar: più lei che Asja Paladin, per le giovani magari Quagliotto riserva e Pirrone a cronometro e poi riserva il sabato.
Soraya Paladin è una che lavora molto per le compagne e sta bene: ho il dubbio che un percorso così duro non sia proprio adattissimo a lei, dipenderà un po' da come si comporterà domani nella tappa dura del Toscana; potrebbe anche sacrificata per far spazio ad una più giovane. Restano quindi Tatiana Guderzo e Giorgia Bronzini, e non escludo possano esserci entrambe: Tatiana farà l'Ardèche e se ritrova un po' di gamba sarà utile, Giorgia è Giorgia e se si tratta di lavorare penso possa fare lo stesso lavoro di Paladin (più o meno), l'ultimo Mondiale potrebbe essere un premio alla carriera. Ci sarebbe anche Rossella Ratto che mi lascia sempre molto perplesso, ma che in Nazionale ha sempre fatto il suo... al momento però la vedo fuori.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » domenica 9 settembre 2018, 16:47

Seb ha scritto:
sabato 8 settembre 2018, 12:43
Soraya Paladin è una che lavora molto per le compagne e sta bene: ho il dubbio che un percorso così duro non sia proprio adattissimo a lei, dipenderà un po' da come si comporterà domani nella tappa dura del Toscana
Promossa a pieni voti e maglia azzurra per lei :D



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » domenica 9 settembre 2018, 16:50

Seb ha scritto:
domenica 9 settembre 2018, 16:47
Seb ha scritto:
sabato 8 settembre 2018, 12:43
Soraya Paladin è una che lavora molto per le compagne e sta bene: ho il dubbio che un percorso così duro non sia proprio adattissimo a lei, dipenderà un po' da come si comporterà domani nella tappa dura del Toscana
Promossa a pieni voti e maglia azzurra per lei :D
Come se avesse letto quel che avevi scritto... :D



rizz23
Messaggi: 1532
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da rizz23 » martedì 11 settembre 2018, 11:52

Alanford ha scritto:
domenica 9 settembre 2018, 16:50
Seb ha scritto:
domenica 9 settembre 2018, 16:47
Seb ha scritto:
sabato 8 settembre 2018, 12:43
Soraya Paladin è una che lavora molto per le compagne e sta bene: ho il dubbio che un percorso così duro non sia proprio adattissimo a lei, dipenderà un po' da come si comporterà domani nella tappa dura del Toscana
Promossa a pieni voti e maglia azzurra per lei :D
Come se avesse letto quel che avevi scritto... :D
Beh è una delle ragazze che sono migliorate di più nell'ultimo anno e mezzo.
Anche una bella carta dalla media distanza, mai e poi mai avrei rinunciato a lei.



Basso
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Basso » martedì 11 settembre 2018, 18:24



11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

rizz23
Messaggi: 1532
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da rizz23 » martedì 11 settembre 2018, 21:24

Basso ha scritto:
martedì 11 settembre 2018, 18:24
http://www.cicloweb.it/2018/09/11/letiz ... ry-racing/
Tanta roba



Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » mercoledì 12 settembre 2018, 18:31

Oggi è iniziato il Giro delle Marche in Rosa, prima tappa tra Amandola e Matelica, dai Sibillini al Monte San Vicino (ma senza salire né sui Sibillini né sul Monte San Vicino). Vittoria a Dalia Muccioli su Elisa Longo Borghini. Domani la tappa di Offida, poi conclusione a Porto San Giorgio con il muro di Capodarco a decidere la tappa



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 13 settembre 2018, 12:59

Beppugrillo ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 18:31
Oggi è iniziato il Giro delle Marche in Rosa, prima tappa tra Amandola e Matelica, dai Sibillini al Monte San Vicino (ma senza salire né sui Sibillini né sul Monte San Vicino). Vittoria a Dalia Muccioli su Elisa Longo Borghini. Domani la tappa di Offida, poi conclusione a Porto San Giorgio con il muro di Capodarco a decidere la tappa
Grande Dalia, fa piacere rivederla sul podio più alto. Sembra una veterana....è così tanto che gareggia, che ci si dimentica che ha solo 25 anni. :)
La prestazione più bella è quella di Angelica Brogi, che in salita ha retto il passo delle due più forti avversarie. Lei si che è giovanissima e si era già messa in mostra, all'inizio della stagione, con una bella corsa alle Strade Bianche.



Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 13 settembre 2018, 20:47

Oggi Longo Borghini su Bertizzolo a Offida, diciamo che il trionfo di Elisa Longo Borghini era abbastanza preventivabile considerato lo stacco di livello che c'è tra lei e le altre della startlist. Comunque brava la Bertizzolo, che ha attaccato per prima e ha tenuto fino alla fine. Su di lei possiamo riporre grandi speranze per il futuro e intanto immagino che la vedremo a Innsbruck



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » domenica 16 settembre 2018, 16:46

Ma che grande Giorgia!
Una vittoria a coronare una fantastica carriera. :clap:



andrea82
Messaggi: 395
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 21:00
Località: Colico (Lecco)

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da andrea82 » domenica 16 settembre 2018, 17:19

Il titolo di Campionessa d'Europa dovrebbe aver garantito un posto ai Mondiali anche a Marta Bastianelli, o sbaglio?



PetitBreton
Messaggi: 225
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da PetitBreton » domenica 16 settembre 2018, 20:22

Seb ha scritto:
sabato 8 settembre 2018, 12:43
Ci provo:
Elisa Longo Borghini
Elena Cecchini
Erica Magnaldi
Soraya Paladin
Sofia Bertizzolo
Tatiana Guderzo
Marta Cavalli

Riserve: Nadia Quagliotto, Elena Pirrone

Longo Borghini e Cecchini per me sicurissime, così come Bertizzolo. Magnaldi anche penso sia pressoché certa, ha corso poco ultimamente ma dovrebbe fare l'Ardèche e poi in salita ne abbiamo poche che vanno come lei.
Per gli altri tre posti qualche dubbio in più. A Bergen, il ct aveva inserito un paio di giovani per fare esperienza e per questo mi aspetto di trovare convocata Marta Cavalli, è anche campionessa italiana e mi aspetto ci sia una rappresentante della Valcar: più lei che Asja Paladin, per le giovani magari Quagliotto riserva e Pirrone a cronometro e poi riserva il sabato.
Soraya Paladin è una che lavora molto per le compagne e sta bene: ho il dubbio che un percorso così duro non sia proprio adattissimo a lei, dipenderà un po' da come si comporterà domani nella tappa dura del Toscana; potrebbe anche sacrificata per far spazio ad una più giovane. Restano quindi Tatiana Guderzo e Giorgia Bronzini, e non escludo possano esserci entrambe: Tatiana farà l'Ardèche e se ritrova un po' di gamba sarà utile, Giorgia è Giorgia e se si tratta di lavorare penso possa fare lo stesso lavoro di Paladin (più o meno), l'ultimo Mondiale potrebbe essere un premio alla carriera. Ci sarebbe anche Rossella Ratto che mi lascia sempre molto perplesso, ma che in Nazionale ha sempre fatto il suo... al momento però la vedo fuori.
Il mio roster, concordo cmq con tutte le vostre disamine: io dico che la Guderzo ci sara' anche se personalmente nn la porterei...
Elisa Longo Borghini, Elena Cecchini, Erica Magnaldi, Soraya Paladin, Sofia Bertizzolo, Elena Pirrone, Nadia Quagliotto.
Riserve: Dalia Muccioli, Asja Paladin.
Ragiono sulla forma delle ultime settimane... troppo duro per Paternoster, Cavalli, Balsamo, Bastianelli, Consonni, Ratto, Bronzini, Confalonieri...



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » domenica 16 settembre 2018, 21:44

andrea82 ha scritto:
domenica 16 settembre 2018, 17:19
Il titolo di Campionessa d'Europa dovrebbe aver garantito un posto ai Mondiali anche a Marta Bastianelli, o sbaglio?
No, il regolamento è cambiato: visto che abbiamo già il numero massimo di 7 atlete qualificate, non abbiamo il posto in più per la Bastianelli. Se avessimo avuto sei qualificate, potevamo portarla come settima.

Intanto sul sito UCI c'è la lista delle iscritte di tutte le varie nazionali

Strada:
BERTIZZOLO Sofia ITA 1997 X
BRONZINI Giorgia ITA 1983 X
CECCHINI Elena ITA 1992 X X
GUDERZO Tatiana ITA 1984 X
LONGO BORGHINI Elisa ITA 1991 X X
MAGNALDI Erica ITA 1992 X
PALADIN Asja ITA 1994 X
PALADIN Soraya ITA 1993 X
PIRRONE Elena ITA 1999 X X
QUAGLIOTTO Nadia ITA 1997 X
RATTO Rossella ITA 1993 X

Crono:
CAVALLI Marta ITA 1998 X
CECCHINI Elena ITA 1992 X X
LONGO BORGHINI Elisa ITA 1991 X X
PIRRONE Elena ITA 1999 X X



PetitBreton
Messaggi: 225
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 19 settembre 2018, 7:18

Superba Erica Magnaldi che conquista la prima vittoria tra le Elite nell'ultima tappa dell'Ardeche... nn poteva esserci miglior viatico in vista di Innsbruck direi che siamo pronti! :clap: :clap: :clap:



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » mercoledì 19 settembre 2018, 10:39

PetitBreton ha scritto:
mercoledì 19 settembre 2018, 7:18
Superba Erica Magnaldi che conquista la prima vittoria tra le Elite nell'ultima tappa dell'Ardeche... nn poteva esserci miglior viatico in vista di Innsbruck direi che siamo pronti! :clap: :clap: :clap:
Una vittoria che da morale, Erica può essere una pedina importante nella squadra azzurra.
Alle sicure Longo Borghini, Cecchini, Bertizzolo, Magnaldi e S.Paladin, ho l'impressione che si aggiungeranno Guderzo e Ratto. A me piacerebbe vedere la Quagliotto al posto della Guderzo, che non mi convince molto quest'anno.

Un appunto sull'Ardèche, per me una delle più belle corse a tappe dopo il Giro d'Italia. Meriterebbe l'inserimento nel World Tour....!



rizz23
Messaggi: 1532
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 19 settembre 2018, 16:24

Alanford ha scritto:
mercoledì 19 settembre 2018, 10:39
PetitBreton ha scritto:
mercoledì 19 settembre 2018, 7:18
Superba Erica Magnaldi che conquista la prima vittoria tra le Elite nell'ultima tappa dell'Ardeche... nn poteva esserci miglior viatico in vista di Innsbruck direi che siamo pronti! :clap: :clap: :clap:
Una vittoria che da morale, Erica può essere una pedina importante nella squadra azzurra.
Alle sicure Longo Borghini, Cecchini, Bertizzolo, Magnaldi e S.Paladin, ho l'impressione che si aggiungeranno Guderzo e Ratto. A me piacerebbe vedere la Quagliotto al posto della Guderzo, che non mi convince molto quest'anno.

Un appunto sull'Ardèche, per me una delle più belle corse a tappe dopo il Giro d'Italia. Meriterebbe l'inserimento nel World Tour....!
Vero, è pure una zona magnifica.
La Magnaldi cresce a vista d'occhio e sì, servirà come il pane a Innsbruck.

A proposito: Niewiadoma secondo me rivale numero uno di Van Vleuten.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 20 settembre 2018, 16:55




Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 20 settembre 2018, 22:50

Seb ha scritto:
giovedì 20 settembre 2018, 16:55
Decise le titolari
http://www.cicloweb.it/2018/09/20/nazio ... o-pirrone/
L'unica che davo sicura come riserva, era la Pirrone... :D :D
Non perchè non meritasse di correre, tutt'altro, ma visto che è ancora giovanissima (19 anni) e fa pure la prova a cronometro, lo davo quasi per scontato.
Invece corre la Guderzo...non la vedo bene, però capisco il fatto di voler inserire un'esperta in un gruppo di giovani. C'è anche da dire che con la maglia azzurra, ha sempre dato qualcosa in più del solito.



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » sabato 22 settembre 2018, 20:04

Quest'anno su 4 cronosquadre, tre l'ha vinte la Sunweb e una la Boels.
Però quella più vicina come chilometraggio, alla prova mondiale (54,5), è stata Vargarda (42,5) ed è quella vinta dalla Boels per 16" sulla Sunweb.
Al Mondiale la Boels si schiera con lo stesso sestetto, mentre la Sunweb inserisce, al posto di Labous e Mackaij, la coppia Lippert e Van Dijk...mica poco. :)
Sarà un bel duello in una crono lunghissima.



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » domenica 23 settembre 2018, 11:52

Sulla carta c'erano due squadroni per l'oro (Boels e Sunweb), ma sulla strada sono stati battuti entrambi da una grandissima prova delle ragazze della Canyon.
Corsa molto lunga, dove la gestione dello sforzo è essenziale e la Wiggle ne è l'esempio lampante. :D



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » domenica 23 settembre 2018, 12:09

Alanford ha scritto:
domenica 23 settembre 2018, 11:52
Corsa molto lunga, dove la gestione dello sforzo è essenziale e la Wiggle ne è l'esempio lampante. :D
Eh sì. Tuttavia nella maggior parte dei pronostici la Wiggle veniva indicata come quarta squadra, non proprio vicinissima alle prime tre, immagino che siano partite troppo forte ingannate un po' dal vento e dalla strada in leggera discesa, poi la Wild sentiva di averne ancora e si è fatta ingolosire provando a dare tutti e sperare che le compagne tenessero. Onestamente era l'unico modo che avevano per salire sul podio, probabilmente con una condotta più regolare sarebbero finite comunque quarte.



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » lunedì 24 settembre 2018, 11:48

Grandissima cronometro di Camilla Alessio, argento dietro all'olandese Ammerlaan!
:clap: :clap: :clap:



Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » martedì 25 settembre 2018, 14:25

Si può evitare la tripletta olandese nella crono dei Mondiali? Oppure, riformulata: è più probabile il poker olandese o un podio con una non olandese?



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » martedì 25 settembre 2018, 14:29

Beppugrillo ha scritto:
martedì 25 settembre 2018, 14:25
Oppure, riformulata: è più probabile il poker olandese o un podio con una non olandese?
Tra le due, secondo me è più probabile il podio con una non olandese



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » martedì 25 settembre 2018, 15:55

Dopo il finale della Van Dijk, il tris olandese è ancora possibile! :)
Buona prova di Elisa, mi sembra in ottima forma per la prova in linea.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10253
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 25 settembre 2018, 16:20

AVV vola, la tripletta ormai è cosa fatta


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
skawise
Messaggi: 1374
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da skawise » martedì 25 settembre 2018, 16:32

E tripletta sia.



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » martedì 25 settembre 2018, 16:45

Tripletta con una grande Van der Breggen e una devastante Van Vleuten. Mi è dispiaciuto per Leah Kirchman che perde il bronzo per poco più di un secondo.
In una corsa in linea ci può stare tutto e spero nelle azzurre, ma non vedo come Anna o Annemiek possano perdere il mondiale su un circuito così impegnativo. :)



PetitBreton
Messaggi: 225
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da PetitBreton » martedì 25 settembre 2018, 19:19

Ma che fine ha fatto Hanna Solovey... era un portento nelle TT sembrava destinata ad una grande carriera ma e' praticamente scomparsa dai radar... peccato...



rizz23
Messaggi: 1532
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 26 settembre 2018, 17:40

Qualche novità che mi piacerebbe analizzare con voi.

Copio il comunicato UCI intanto
The UCI commits to reinforcement of the professionalisation of women’s road cycling and the position of women in the sport’s governance
Meeting from September 25 to 27 in Innsbruck, Austria, during the 2018 UCI Road World Championships,
the Management Committee of the Union Cycliste Internationale (UCI) today made several important
decisions, in particular for the development of women’s professional road cycling.
With a view to the professionalisation of women’s teams, the UCI has decided to create a new division, UCI
Women’s WorldTeams, comparable to the men’s UCI WorldTeams. These new first-division teams will
appear from 2020. The second division will be made up of UCI Women’s Continental Teams (formely UCI
Women’s Teams). Teams with UCI Women’s WorldTeam status will have the right to participate in all UCI
Women’s WorldTour events. In addition, the UCI will introduce a minimum salary for these cyclists, as well
as a thorough examination of all the athletes’ contracts via the registration of these contracts by a financial
audit and consultancy firm, in line with the model that already exists for the men’s professional peloton.
The UCI Women’s Road International Calendar is to be restructured, notably with the new UCI ProSeries
class, which will also be introduced in 2020. From that year, the new calendar will be made up of events
from the following four classes: UCI Women’s WorldTour, UCI ProSeries, Class 1 and Class 2. Closer to the
model that exists for men, this structure is consistent with the development of women’s cycling while
offering a structure adapted to its future growth.
These measures, which follow yesterday’s announcement of the new organisation of men’s professional
road cycling, fall within the context of the UCI’s Agenda 2022 – to be submitted on Friday for approval by
the UCI Congress – which includes a significant section dedicated to women’s cycling and the position of
women in cycling (on a sporting level and in governance). Among the objectives contained in this
document, are, on a sporting level, the increased attractiveness of the UCI Women’s WorldTour and UCI
women’s teams, as well as the implementation of equal access for women and men to competitions
organised by the UCI and to the Olympic Games, notably via the homogenisation of the format of different
specialities. The equalisation of prize money is another aspect of this policy, in line with the
recommendations from the International Olympic Committee IOC) concerning men-women equality. In the
domain of governance, the UCI desires to strengthen the implication of women at all levels, in particular in
positions of responsibility.
The UCI also wishes to reach total parity when it comes to the number of athletes per discipline at the Paris
2024 Olympic Games. Parity of the number of medals has already been achieved.
Turning to new specialities, the e-mountain bike, snow bike and pump track have been integrated into the
UCI Mountain Bike Regulations. The UCI will organise World Championships for e-mountain bike from 2019.
The first edition will take place during the UCI Mountain Bike World Championships in Mont-Sainte-Anne
(Canada).
Moreover, regulations concerning technical properties of clothing have been clarified in order to enable
innovation in the development of outfits (in particular in relation to aerodynamic advantages), while at the
same time preserving healthy competition between riders. The UCI accepts that cycling is a high
In sostanza:
- nasce il World Tour femminile, dal 2020
- dallo stesso anno il calendario si articolerà in UCI Women’s WorldTour, UCI ProSeries, Class 1 e Class 2
- le squadre del WorldTour avranno un minimo obbligatorio per i salari, con contratti controllati in quanto registrati da una struttura dedicata

Il resto mi sembra blablabla



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » mercoledì 26 settembre 2018, 18:16

rizz23 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 17:40
In sostanza:
- nasce il World Tour femminile, dal 2020
- dallo stesso anno il calendario si articolerà in UCI Women’s WorldTour, UCI ProSeries, Class 1 e Class 2
- le squadre del WorldTour avranno un minimo obbligatorio per i salari, con contratti controllati in quanto registrati da una struttura dedicata

Il resto mi sembra blablabla
Era da un po' che se ne parlava di questi dettagli. Per me la divisione delle squadre in due categorie distinte serviva già da diverso tempo: era un po' buffo pensare che una squadra come la Boels-Dolmans era considerata allo stesso livello di una Michela Fanini, per fare un esempio. Interessante anche la divisione del calendario: se dovesse aumentare un po' il numero delle corse, e magari se alle squadre WT venisse impedito di fare le gare Classe 2, anche le squadre "minori" potrebbero fare un'attività molto dignitosa e con la possibilità di togliersi soddisfazioni, non vivacchiare come è oggi.
Certo, come per la riforma maschile, anche qui non vedo molte buone notizie per il ciclismo femminile italiano: bisognerà capire come gestire questa maggiore professionalità voluta dall'UCI, con il fatto che le squadre italiano siano società dilettantistiche, con contratti da atleti dilettanti con tutti i relativi limiti.



rizz23
Messaggi: 1532
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 26 settembre 2018, 18:25

Seb ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 18:16
anche qui non vedo molte buone notizie per il ciclismo femminile italiano: bisognerà capire come gestire questa maggiore professionalità voluta dall'UCI, con il fatto che le squadre italiano siano società dilettantistiche, con contratti da atleti dilettanti con tutti i relativi limiti.
Su questo sono severo: meglio morire - o unire le forze - che vegetare.
Professionalizzazione significa anche più garanzie per gli sponsor, che in teoria dovrebbero essere più invogliati ad investire



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » mercoledì 26 settembre 2018, 18:34

rizz23 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 18:25
Seb ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 18:16
anche qui non vedo molte buone notizie per il ciclismo femminile italiano: bisognerà capire come gestire questa maggiore professionalità voluta dall'UCI, con il fatto che le squadre italiano siano società dilettantistiche, con contratti da atleti dilettanti con tutti i relativi limiti.
Su questo sono severo: meglio morire - o unire le forze - che vegetare.
Professionalizzazione significa anche più garanzie per gli sponsor, che in teoria dovrebbero essere più invogliati ad investire
Non facevo un discorso di categoria e risultati, ma proprio un discorso "legale": la società dilettantistica italiana avrà la possibilità, con i futuri regolamenti, di accedere al WWT visto che ad oggi le leggi italiane non prevedono il professionismo per il ciclismo femminile? Oppure vedremo, come accadeva tra gli uomini qualche anno fa, squadre italiane con società britanniche o irlandesi? Oppure ancora, sfruttando il dilettantismo, le squadre italiane resteranno Continental per far correre le atlete dei corpi militari?



Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 27 settembre 2018, 10:00

Abbastanza impressionante la Guazzini sulla prima salita



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 27 settembre 2018, 10:03

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 10:00
Abbastanza impressionante la Guazzini sulla prima salita
Rientrata con una bellissima progressione e c'è pure la Alessio nel gruppetto davanti.
Percorso veramente duro per queste ragazze.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 27 settembre 2018, 10:04

Non è la Guazzini, ma la Malcotti



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 27 settembre 2018, 10:04

Primo gruppo: Malcotti, Alessio, Gareeva, Georgi, Stigger, Jandova, Boilard



Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 27 settembre 2018, 10:06

Già, Pancani e Martinello mi confondono. Comunque davvero brillante lei



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2729
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 27 settembre 2018, 10:08

Mi son fidato di Pancani :D
Comunque ora abbiamo tre azzurre davanti!



Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 27 settembre 2018, 10:12

Ci vorrebbe un allungo di una delle nostre prima che rientri questo secondo gruppo



Avatar utente
skawise
Messaggi: 1374
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da skawise » giovedì 27 settembre 2018, 10:34

AdS :lol:

Sul pezzissimo, come sempre.

"Purtroppo non ci sono azzurre in questo gruppo". Ce ne sono 3, TRE!



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4480
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 27 settembre 2018, 10:38

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 10:12
Ci vorrebbe un allungo di una delle nostre prima che rientri questo secondo gruppo
Mi sa che tutte (non solo le nostre) avevano tanta paura di questo percorso, decisamente inusuale per la categoria



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10253
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 27 settembre 2018, 10:44

skawise ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 10:34
AdS :lol:

Sul pezzissimo, come sempre.

"Purtroppo non ci sono azzurre in questo gruppo". Ce ne sono 3, TRE!
:diavoletto:


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Beppugrillo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclismo Femminile 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 27 settembre 2018, 10:51

In salita abbiamo un po' cercato di addormentare la corsa, penso tattica giusta visto che in pianura la superiorità numerica conta, mentre in salita te ne fai poco




Rispondi