Élite - Under 23 2018

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Mad
Messaggi: 475
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Mad » lunedì 20 agosto 2018, 21:12

Abruzzese ha scritto:
sabato 18 agosto 2018, 2:10

Rispetto ai ben noti squadroni sicuramente l'ambiente penso che sia meno esasperato. Diciamo che il meglio nelle ultime stagioni l'hanno ottenuto con i velocisti: se andiamo a vedere nella formazione della bassa pavese sono transitati Niccolò Bonifazio, Mareczko, Pacioni, Imerio Cima (oltre al fratello Damiano), Moschetti. Furono loro a pescare Ganna dagli juniores, prima che venisse indirizzato in Colpack. Con loro fece bene anche Mattia Pozzo, prima di passare professionista.
Hanno poi avuto anche qualche corridore più adatto per percorsi più impegnativi, su tutti il russo Alexander Vlasov, vincitore dell'ultimo Giro Under. Sempre con loro ha debuttato negli Under 23 Matteo Sobrero, pure lui migrato in Colpack poi, mentre ha disputato le ultime stagioni da dilettante in Viris Jacopo Mosca, che spesso abbiamo apprezzato come fuggitivo a lunga gittata. Sicuramente avrò dimenticato qualche nome mentre tra i corridori attuali c'è anche Antonio Puppio, argento mondiale a cronometro lo scorso anno, che al primo anno è stato lasciato abbastanza tranquillo (e che ora sarà anche stagista in Cofidis). Insomma, io credo che El Gouzi possa emergere benissimo anche lì, se poi dovesse finire in qualche altra formazioni, magari Continental, potremmo vederlo all'opera in vari appuntamenti importanti e valutarlo ulteriormente.
Bisogna sottolineare però che quest'anno lo staff, vista la separazione con il gs maserati, è cambiato.




Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 20 agosto 2018, 21:44

Albino ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 16:56
Bravi i nostri, quinti.

Prova oltre ogni rosea aspettativa per il Belgio, secondi al traguardo (erano addirittura in testa all'intertempo).
L'abitudine a correre insieme dell'ossatura di squadra data dai cinque Lotto U23 ha avuto il suo peso.

Malissimo Australia e Colombia. Leggevo stamattina che i colombiani avevano ognuno materiali diversi, in particolare non tutti avevano, ad esempio, il casco da crono.
ma io mi aspettavo che i colombiani perdessero due minuti (che era il tempo plafonnato)
son tutti scalatori o quasi
lo stesso sosa nelle interviste si è detto soddisfatto

Incredibile la prestazione dei francesi (senza nessun specialista, visto che dopodomani c è il campionato nazionale a crono u23)
Addirittura a tre secondi dagli americani

Belgio un po sfortunato



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 20 agosto 2018, 22:00

Luciano Pagliarini ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 20:02
Winter ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 16:44
Dici?
Ma sosa ha un altro livello in salita
Un minutino allo sloveno
E un minuto e quindici all americano
Non mi sembra molto
Ovvio con la forma Burgos
1'00" e 1'15" dal 4°classificato dello Slovenia e dal 7° del California. Sono corridori che, al top della forma, non escono dai primi 25/30 corridori da corse a tappe già oggi. Non è un distacco irrecuperabile, però è un distacco importante.

Bisogna considerare, poi, che le salite di questo Avenir non sono quelle della Vuelta a Burgos o il Giau....Meribel 11,5 km al 7% (è la più dura tra gli arrivi in salita), Col des Saisies 21,5 km al 5,7%, Crest - Voland Cohennoz 2 km al 7%, Val d'Isere 11,5 km al 4%, Col du Chaussy 13 km all'8%, Sant-Colomban-des-Villards 11 km al 6%.

A McNulty deve recuperare 20" a tappa, praticamente. Poco meno a Pogacar. Se corre come a Burgos e uno di questi due becca la giornata buona in una delle tappe dure e lo tiene in salita, si fa ancora più ardua.

Viste le sue lacune in discesa diventa difficile pure inventarsi un'azione sullo Chaussy.

Magari dà 1'30" a tutti e Meribel e buonanotte...però la situazione, per lui, al momento, non è esattamente idilliaca.

Senza dimenticare, poi, che vista la lunghezza delle tappe e la durezza delle salite pure i passistoni di Danimarca e Norvegia, che a me non fanno impazzire, non vanno tenuti fuori da certi discorsi, forti del vantaggio guadagnato oggi.
io mi aspetto 40..45 secondi buoni a Meribel
pogacar ha fatto un buon giro di slovenia..ma a biokovo s è preso sei minuti
Più che lui , mi aspetto il belga vanhoucke (che però ha avuto diversi problemi quest anno)



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » lunedì 20 agosto 2018, 22:08

Winter ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 22:00
io mi aspetto 40..45 secondi buoni a Meribel
pogacar ha fatto un buon giro di slovenia..ma a biokovo s è preso sei minuti
Più che lui , mi aspetto il belga vanhoucke (che però ha avuto diversi problemi quest anno)
Ma dici al Giro di Croazia?

Gli è andato addosso Brambilla in salita ed ha avuto problemi alla bici...è sprofondato di tratto, quando fino a un attimo prima pareva il più brillante.

Nel secondo arrivo in salita solo Eg è arrivato con lui, tutti gli altri hanno preso 25" o più.

Ha vinto la Corsa della Pace attaccando da lontano....partito ai -30 ha dato 1' a tutti.

Già l'anno scorso, al primo anno da U23, aveva fatto 5° allo Slovenia.

Per me sottovaluti i rivali di Sosa....a Burgos 3° e 4° sono arrivati De la Cruz ed Anton. Ad oggi sia McNulty che Pogacar sono superiori a De la Cruz ed Anton.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 20 agosto 2018, 22:13

È salito a 1700 di vam..sulla salita al 9 per cento x 25 minuti
e a lagunas de Neila a 1530

Son numeri ottimi
numeri che a sto livello ha solo lui




Albino
Messaggi: 1184
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » lunedì 20 agosto 2018, 22:25

Winter ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 21:44
Albino ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 16:56
Bravi i nostri, quinti.

Prova oltre ogni rosea aspettativa per il Belgio, secondi al traguardo (erano addirittura in testa all'intertempo).
L'abitudine a correre insieme dell'ossatura di squadra data dai cinque Lotto U23 ha avuto il suo peso.

Malissimo Australia e Colombia. Leggevo stamattina che i colombiani avevano ognuno materiali diversi, in particolare non tutti avevano, ad esempio, il casco da crono.
ma io mi aspettavo che i colombiani perdessero due minuti (che era il tempo plafonnato)
son tutti scalatori o quasi
lo stesso sosa nelle interviste si è detto soddisfatto

Incredibile la prestazione dei francesi (senza nessun specialista, visto che dopodomani c è il campionato nazionale a crono u23)
Addirittura a tre secondi dagli americani

Belgio un po sfortunato
Per me 1 minuto e 40 di distacco dai primi su 22 minuti di prova è tanto (tenendo conto che i giappi, in 4, sono andati di poco sopra i due minuti). Osorio, Cristian Munoz e Montoya non sono dei passistoni ma sono tutt'altro che disprezzabili.

Ha detto bene alla Colombia che gli USA sono andati così e così.

Male anche il Portogallo, probabilmente i gemelli Oliveira erano un po' stanchi dopo gli europei.
Bravi i ragazzi del Centre Mondial.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » lunedì 20 agosto 2018, 22:35

Vam numero che mi insegnano essere indicativo poco o nulla.

Meglio i W/Kg....5,9 a Pampeago, 5,6 sul Giau e 5,9 a Picon Blanco mi dicono dalla regia.

Ottimi numeri per carità, poi però c'è il resto da guardare.

Tipo come se la caverà in discesa? Riuscirà a fare il vuoto su salite con pendenza media al 6% (o ancora meno nel caso di Val d'Isere)? E se domani e dopodomani lascia là qualcosa?

Ha 1'07" da recuperare a Pogacar e 1'15" da McNulty. 4 tappe disposizione di cui una finisce con uno strappo di 2 km dopo una discesa e un'altra in cui la salita finale non ha neanche il 5% di pendenza media.

Poi c'è da considerare l'aspetto anarchico delle corse per U23, se in una tappa iniziano a piovere attacchi Sosa, che resta l'uomo che tutti guarderanno, che farà? Qua non è detto che ci sia un Miguel Angel Lopez che si prende in mano la situazione permettendogli di stare a ruota tutto il tempo e piazzare lo scatto nel finale.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 20 agosto 2018, 22:45

Io le vedo sempre meno anarchiche :( (domani mi smentiscono subito)
per il calcolo dei watt che peso metti per sosa?



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » lunedì 20 agosto 2018, 22:53

Non li ho fatti io...comunque 54 kg.

Riporto anche: Brandon McNulty Duggett Summit 12,7 km, pendenza 6,1 % , 6,3 W/kg, 6 in soglia.

Unica prestazione in stagione di quel livello eh (forse nell'ultima tappa del Beiras ci è andato vicino). Ma, appunto, se becca un'altra giornata così?

Sosa in salita va più forte di Bernal l'anno scorso, però Bernal non arrivava alle tappe di montagna con l'handicap nella generale e non aveva i punti deboli di Sosa. Inoltre l'unico rivale credibile andò in crisi per conto suo. Non credo che succederà la stessa cosa a uno tra Pogi e McNulty.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » martedì 21 agosto 2018, 13:35

Luciano Pagliarini ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 22:53


Riporto anche: Brandon McNulty Duggett Summit 12,7 km, pendenza 6,1 % , 6,3 W/kg, 6 in soglia.

Unica prestazione in stagione di quel livello eh (forse nell'ultima tappa del Beiras ci è andato vicino). Ma, appunto, se becca un'altra giornata così?
c'e' qualcosa che non quadra 6,3 w/kg su una salita al 6 per cento son troppi
non ho i dati del Duggett Summit di McNulty , per fare 6,3 w/kg dev'essere salito a 27 kmh..

Bernal ha fatto 6,2 a Gibraltar road
http://www.climbing-records.com/2018/05 ... -road.html
https://www.rivaluta.it/ciclismo/watt.asp
vam 1737 con 6,2 watt/kg (credo che usino la formula di ferrari)
mentre McNulty (che ci ha impiegato un minuto e 15 in piu) è salito a 1667 con 5,95 watt

al duggett summit

Bernal è salito a 25,11 kmh (se i tempi di chronowatts.com son giusti) con una vam di 1529 (che per una salita con quella pendenza e a quella altitudine è ottima)
a 5,86 w/kg (che han semplificato a 6)
l'arrivo era in discesa , con Mcnulty che arriva ad un minuto e mezzo da Bernal (bisognerebbe vedere i tempi in vetta)



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » martedì 21 agosto 2018, 14:19

Winter ha scritto:
martedì 21 agosto 2018, 13:35
Luciano Pagliarini ha scritto:
lunedì 20 agosto 2018, 22:53


Riporto anche: Brandon McNulty Duggett Summit 12,7 km, pendenza 6,1 % , 6,3 W/kg, 6 in soglia.

Unica prestazione in stagione di quel livello eh (forse nell'ultima tappa del Beiras ci è andato vicino). Ma, appunto, se becca un'altra giornata così?
c'e' qualcosa che non quadra 6,3 w/kg su una salita al 6 per cento son troppi
non ho i dati del Duggett Summit di McNulty , per fare 6,3 w/kg dev'essere salito a 27 kmh..

Bernal ha fatto 6,2 a Gibraltar road
http://www.climbing-records.com/2018/05 ... -road.html
https://www.rivaluta.it/ciclismo/watt.asp
vam 1737 con 6,2 watt/kg (credo che usino la formula di ferrari)
mentre McNulty (che ci ha impiegato un minuto e 15 in piu) è salito a 1667 con 5,95 watt

al duggett summit

Bernal è salito a 25,11 kmh (se i tempi di chronowatts.com son giusti) con una vam di 1529 (che per una salita con quella pendenza e a quella altitudine è ottima)
a 5,86 w/kg (che han semplificato a 6)
l'arrivo era in discesa , con Mcnulty che arriva ad un minuto e mezzo da Bernal (bisognerebbe vedere i tempi in vetta)
Sono i numeri che ci sono sul suo profilo Strava che è aperto a tutti (io non ho Strava, ma l'amico che mi passa i dati ovviamente sì).

415 W su 31' scalata mi dicevano. 428 negli ultimi 23'.



Albino
Messaggi: 1184
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » martedì 21 agosto 2018, 16:49

Oggi ha vinto Gibson.

Ci sono state un botto di cadute.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » martedì 21 agosto 2018, 17:30

McNulty ha perso 14", Leknessund 23", Weldu 35", Inkelaar 39".



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » martedì 21 agosto 2018, 17:32

Mi pare che Riou abbia ripreso la maglia
Vlasov ha perso 11 secondi
McNulty 14 idem Bagioli
Covi non si capisce se è neutralizzato o a 58 secondi

oops anticipato da paglia :clap:



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » martedì 21 agosto 2018, 17:36

covi neutralizzato



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » martedì 21 agosto 2018, 17:47

Covi, Sleen e Dunbar neutralizzati.

Si vede che sono caduti nel finale.

Speriamo che nessuno si sia fatto male.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4306
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 22 agosto 2018, 5:09

Ieri altra vittoria per Michele Corradini a Gambassi Terme in Toscana e, da buon ex crossista, esultanza con impennata :D :D


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Basso
Messaggi: 13696
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 22 agosto 2018, 14:55

"Esce anche Covi, spalla a spalla, Covi, Covi, Covi, Coooviii!" :) http://www.cicloweb.it/2018/08/22/vitto ... ndro-covi/

(era da tanto che volevo scriverlo :diavoletto: )


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9981
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Visconte85 » mercoledì 22 agosto 2018, 14:59

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » mercoledì 22 agosto 2018, 15:39

Grande Alessandro :clap:



henny5
Messaggi: 592
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da henny5 » mercoledì 22 agosto 2018, 18:53

Grande covi.la tattica della danimarca,oggi, non l'ho capita; gregaard non aveva il bisogno di andare in fuga.già da domani potrebbe perdere qualcosa sui principali avversari



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 22 agosto 2018, 18:54

Bravissimo (e pure il biennale con la Uae :cincin: )
avenir gia' positivo per i nostri
domani s'inizia



Avatar utente
CarbonaraJazz
Messaggi: 267
Iscritto il: sabato 24 giugno 2017, 16:52

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da CarbonaraJazz » mercoledì 22 agosto 2018, 20:03

Il mio pupillo :champion:



Albino
Messaggi: 1184
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Albino » mercoledì 22 agosto 2018, 21:07

Ebbravo Covi :clap:

Un secondo, un quarto (vincitore morale :D ) e una vittoria di tappa: un bel bottino. Adesso tocca a Bagioli e Battistella, forza ragazzi!


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4306
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 23 agosto 2018, 4:41

Mi fa veramente molto piacere per Covi, in volate simili lo battono davvero in pochi. Sono curioso di vedere se proverà a tenere duro anche in salita o se invece aiuterà gli altri ragazzi, comunque si conferma prospetto davvero interessante.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11567
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 23 agosto 2018, 11:27

ma la tappa di oggi è davvero di 35 chilometri?! :O


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

peek
Messaggi: 5061
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da peek » giovedì 23 agosto 2018, 12:54

Ma non ho capito la pagliacciata di oggi. Oltre ad esserci una tappa di 35 km, viene anche fatta partire alle 17, qualcuno mi spiega?



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9981
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Visconte85 » giovedì 23 agosto 2018, 13:04

cauz. ha scritto:
giovedì 23 agosto 2018, 11:27
ma la tappa di oggi è davvero di 35 chilometri?! :O
no

35,9 km :D


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 15:55

E' tutto il percorso ad essere ridicolo, ma quella di oggi è veramente la ciliegina sulla torta.



henny5
Messaggi: 592
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da henny5 » giovedì 23 agosto 2018, 17:10

Luciano Pagliarini ha scritto:
giovedì 23 agosto 2018, 15:55
E' tutto il percorso ad essere ridicolo, ma quella di oggi è veramente la ciliegina sulla torta.
se avessero allugato la salita finale con arrivo a meribel-mottaret la tappa con due chilometri in più poteva diventare più selettiva



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 17:22

Pare Vanhoucke sia saltato.



peek
Messaggi: 5061
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da peek » giovedì 23 agosto 2018, 17:27

Comunque lo è già selettiva. I colombiani stanno facendo una strage già sulla prima salita :D



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 17:40

Stanno facendo una cronometro a squadre, in pratica.

Sosa immagino che proverà nel tratto al 10% che c'è circa a metà salita.

Urca, vento a favore dicono....buonissima notizia per Sosa.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 23 agosto 2018, 17:43

Luciano Pagliarini ha scritto:
giovedì 23 agosto 2018, 17:22
Pare Vanhoucke sia saltato.
cavolo. Me l aspettavo nei dieci



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 17:49

Tra quelli che si stanno staccando, in questo momento, pure Covi.

Una 30ina ancora in gruppo.

Google translate spacca:

Barnabas PEAK (Centre Mondial du Cyclisme), Santiago MONTENEGRO (Equateur) et Adam HARTLEY (Grande-Bretagne) "pètent" à leur tour.

Traduzione: Barnaba PEAK (World Cycling Centre), Santiago MONTENEGRO (Ecuador) e Adam HARTLEY (Gran Bretagna) "scoreggia" a loro volta.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 23 agosto 2018, 17:54

:D :D



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 18:02

Sosa, Pogi, McNulty e Hirschi soli in testa.

Ma chi l'avrebbe mai detto :D

4 km al traguardo.

AI -3 parte Sosa.

Hirschi molla, ma gli altri due hanno ripreso Sosa.



peek
Messaggi: 5061
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da peek » giovedì 23 agosto 2018, 18:09

Vince McNulty.
Correzione: Sosa.
Sono arrivati insieme praticamente.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 18:10

Sosa al fotofinish su McNulty.

Pogacar prende la gialla.
Ultima modifica di Luciano Pagliarini il giovedì 23 agosto 2018, 18:14, modificato 1 volta in totale.



peek
Messaggi: 5061
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da peek » giovedì 23 agosto 2018, 18:14

Ma questo McNulty con chi corre l'anno prossimo?



peek
Messaggi: 5061
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da peek » giovedì 23 agosto 2018, 18:15

Pogacar prende la leadership in classifica generale.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 23 agosto 2018, 18:18

Pochi distacchi :x
la distanza da esordienti ha sfavorito sosa
per fortuna è solo la prima tappa
lotta a tre (sosa resta il mio favorito)
chissà i nostri



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 18:22

peek ha scritto:
giovedì 23 agosto 2018, 18:14
Ma questo McNulty con chi corre l'anno prossimo?
E' in scadenza con la Rally, ma per ora non ha firmato con nessuno (immagino aspetti la fine dell'Avenir).



Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 18:25

Su FC mettono questa top-10: http://firstcycling.com/race.php?r=44&y ... apper&e=07

Thymenino Arensman nei 10 non me lo sarei mai aspetto. Certo la (non) distanza favoriva un crossista come lui.

Battistella 13°



Basso
Messaggi: 13696
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 23 agosto 2018, 18:26

Un po' di cronaca con la foto del pollastro :D http://www.cicloweb.it/2018/08/23/tour- ... u-mcnulty/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

peek
Messaggi: 5061
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da peek » giovedì 23 agosto 2018, 18:27

Primo degli italiani è un tale Battistella che ho visto che è anche andato a podio a Poggiana.



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 23 agosto 2018, 18:32

Osorio 5° (credo abbia lavorato un po' per Sosa)
Bravo Battistella



Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 23 agosto 2018, 18:40

Hirschi ha fatto peggio di Bagioli



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4306
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 23 agosto 2018, 18:41

peek ha scritto:
giovedì 23 agosto 2018, 18:27
Primo degli italiani è un tale Battistella che ho visto che è anche andato a podio a Poggiana.
Non solo: quest'anno stava per fare il colpaccio all'ex Corsa della Pace, battuto solo da Pogacar. Purtroppo poi non è stato bene e così il suo Giro Under si è concluso con il ritiro. Bene che sia lì adesso, speriamo possa concludere con una top ten.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Luciano Pagliarini
Messaggi: 947
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Élite - Under 23 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 23 agosto 2018, 18:48

E Bagioli 17°

Arensman addirittura 3° in classifica generale.

Hirschi esploso, ma ancora peggio ha fatto Williams (che forse paga anche la caduta dell'Alsazia).

Per quanto concerne lo svizzero, mi dà l'impressione di soffrire le tappe in cui il gruppo fa un andatura forte prolungata. Oggi dei big, sulla carta, era il più adatto.

Sosa ha dalla sua il vantaggio di avere la squadra più forte e, inoltre, ha anche molta più esperienza degli altri due in corse a tappe così lunghe (Pogi mai fatto gare più lunghe di 5 giorni, McNulty, quantomeno, ha fatto California e Abitibi).

Il distacco che ha dagli altri due, tuttavia, è molto importante a questo punto della corsa.

McNulty senza i 14" persi l'altro giorno avrebbe vestito la gialla...però dall'altro lato della medaglia c'è il fatto che si sarebbe ritrovato a dover gestire la corsa con una squadra non proprio fortissima.

Sono arrivati i distacchi: https://www.directvelo.com/actualite/68 ... n-sosa-1er




Rispondi