Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Avatar utente
Patate
Messaggi: 3391
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Patate » lunedì 19 febbraio 2018, 13:45

Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile


marco_graz
Messaggi: 656
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Giro 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 19 febbraio 2018, 13:55

Patate ha scritto:Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:
Che figata :D sarebbe bello averne anche fra i pro, certo ad un giro magari uno scalatore davanti potrebbe essere demoralizzato, ma in qualche corsa ci starebbe



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9517
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2018

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 19 febbraio 2018, 16:10

Patate ha scritto:Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:
Ca' del Poggio nell'Appennino Pavese ?
Edit: no, quello è Pian del Poggio.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3391
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2018

Messaggio da leggere da Patate » lunedì 19 febbraio 2018, 16:14

nino58 ha scritto:
Patate ha scritto:Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:
Ca' del Poggio nell'Appennino Pavese ?
Appennino Pavese? :uhm:
No, il classico muretto nei pressi di Conegliano


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10545
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 19 febbraio 2018, 17:13

Patate ha scritto:Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:
Ma con le scie come la mettiamo? Se arrivano in 5 si giocano il Giro in volata su bici da crono? :uhm:


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY


Avatar utente
Patate
Messaggi: 3391
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2018

Messaggio da leggere da Patate » lunedì 19 febbraio 2018, 17:46

Walter_White ha scritto:
Patate ha scritto:Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:
Ma con le scie come la mettiamo? Se arrivano in 5 si giocano il Giro in volata su bici da crono? :uhm:
Non ne ho idea :diavoletto:
Credo che le scie siano vietate, e che molti propenderanno per la bici normale dato che c'è da scalare il muro.
Dovrebbe essere una prova molto simile a quella finale de La Course del'ultimo Tour.


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10545
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 19 febbraio 2018, 18:29

Patate ha scritto:
Walter_White ha scritto:
Patate ha scritto:Intanto hanno presentato le sedi di tappa del Giro Under 23 ed è tutto meraviglioso: lunghezza aumentata a 10 tappe, arrivi sul Maniva e a Folgarida sullo sterrato, un omaggio vero alla conclusione della guerra con Pian delle Fugazze e Grappa e, udite udite, finale a crono a Cà del Poggio con gli ultimi 20 che partiranno ad inseguimento coi distacchi reali :champion:
Ma con le scie come la mettiamo? Se arrivano in 5 si giocano il Giro in volata su bici da crono? :uhm:
Non ne ho idea :diavoletto:
Credo che le scie siano vietate, e che molti propenderanno per la bici normale dato che c'è da scalare il muro.
Dovrebbe essere una prova molto simile a quella finale de La Course del'ultimo Tour.
L'idea della tappa finale stile Tour de Ski in effetti mi ha sempre stuzzicato, però appunto al ciclismo non ho mai trovato una soluzione accettabile che non snaturi l'essenza stessa del ciclismo. L'esperimento mi sembra buono anche perchè lo fanno nel ciclismo < 23


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Seb
Messaggi: 4544
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Seb » martedì 20 febbraio 2018, 11:01

Per fare un pochino di ordine, ecco qui un thread tutto dedicato (meritatamente) al Giro d'Italia Under23 che è stato presentato ieri. Qui un po' di dettagli sul percorso, secondo me molto bello ed impegnativo:
http://www.cicloweb.it/2018/02/19/perco ... entazione/

Sull'esperimento della cronometro ad inseguimento, vorrei aspettare un attimo di capire i dettagli regolamentari (e anche se poi verrà effettivamente approvata dall'UCI) per darne un giudizio anche perché non ci sono esempi simili a cui poter fare riferimento: l'idea secondo me è giusto provarla, forse è un po' rischioso farlo in una gara che sembra stia prendendo un peso molto interessante. E comunque con tutte le salite che ci sono prima, potrebbe anche non servire quasi a nulla



Faxnico
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Faxnico » martedì 20 febbraio 2018, 18:11

Mi rallegra il ritrovato interesse attorno al Giro baby.
Il tracciato è un signor tracciato, poco da dire.
Credo proprio che andrò a vedermene almeno un paio di tappe. :)
Se posso permettermi una considerazione al volo, senza approfondirla troppo: adesso Cassani & co. dovrebbero cominciare a ragionare su come massimizzarne i benefici per le prospettive del nostro movimento giovanile, però.
Se non per quest'anno, almeno per il futuro prossimo.
Partendo dal presupposto (condivisibile o meno, ma pure stando generosi, il problema è palese e non può esser trascurato) che personalmente ripongo una fiducia prossima allo 0 nelle persone che gestiscono le squadre qui da noi (rarissime le eccezioni)...
La lotta selvaggia per garantirsi punteggi e partecipazione, in linea di massima penalizzerà un mucchio di ragazzi.
La vetrina è troppo appetibile in quanto a visibilità per gli sponsor locali, quindi se togliamo (forse!) quelle di "vertice" (?!?), le altre sono tutte scombussolate.
Ed anche a rischio per dirla tutta, essendoci normalmente troppo poco tempo per tirare il fiato dopo l'ventuale rush per il ranking ed imbastire una preparazione ragionevole, graduale e prudente (nella peggior delle ipotesi, arrivandoci senza aver nulla di dire e quindi poco da guadare come esperienza).
Allo stesso tempo il livello competitivo deve essere alto (altrimenti non migliorano, cantandosele e suonandosele tra loro), con squadre straniere di livello e possibilmente controllate.
Bisognerebbe inventarsi qualcosa fuori dagli schemi dalla tarda primavera imho, fregandosene almeno un po' di certe esigenze...
Tipo farne una scrematura finale in una challenge preparatoria (potrebbe interessare, pubblicizzandola a dovere) composta da un paio di brevi gare a tappe (formato volata + tappa mista/tecnica + crono breve + arrivo in salita) ed una manciata di un giorno (ma serie), appoggiando le squadre a team di preparazione (garantisca la federazione) dislocati nei vari ritiri (si potrebbe tentare un "passaporto del PM", volendo), controllandoli il giusto a sorpresa ma soprattutto tenendoli assieme e facendoli misurare tra loro.
Meglio che inquadrino il prima possibile la propria dimensione di partenza in un gruppo di quello spessore qualitativa, e da lì, realisticamente, lavorino per ritagliarsi il proprio spazio. Non aiuta nemmeno approcciarsi all'evento con troppe incognite imho.
L'attività della nazionale all'estero potrebbe poi complementare eccellentemente questo quadro.
Un plauso quindi all'iniziativa ed al lavoro di Cassani in generale insomma, ci si adoperi per consolidarla, ecc. ma secondo me avremmo tutto da guadagnare nel fare uno step più in là.
L'esperienza del GiroBio, per quanto embrionale, contradditoria, pure sconfessata quanto si vuole, ma secondo ne aveva fiutato la necessità.
Ovviamente modalità e fattibilità, rimangono un grosso punto di domanda anche muovendosi con tutto l'ingegno del caso per far emergere ed incastrare gli interessi in gioco.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 962
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » martedì 20 febbraio 2018, 19:38

Viste le altimetrie.

Forse al posto dell'arrivo in salita a Sestola avrei messo una tappa intermedia bella dura simile a quella di Barnara di Romagna dell'anno passato, che fu molto piacevole da seguire.

Comunque sia percorso che a una prima occhiata mi piace parecchio e, considerato anche l'impoverimento tecnico che si sta avendo nelle corse a tappe dei pro, con certi chilometraggi che ormai spesso e volentieri sono tabù, non è neanche particolarmente meno duro rispetto a quelli che vediamo nelle corse a tappe dei grandi...ed è più duro di quello dell'ultimo Avenir, nonché meno lineare, il che, ovviamente, è un bene.

Quasi quasi la crono finale me la vado a vedere dal vivo.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4544
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Seb » martedì 20 febbraio 2018, 20:50

Per chi non avesse visto le altimetrie, ecco il link:
http://www.cicloweb.it/2018/02/20/altri ... er23-2018/



Admin
Messaggi: 12717
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Admin » martedì 20 febbraio 2018, 23:40

Seb ha scritto:Per chi non avesse visto le altimetrie, ecco il link:
http://www.cicloweb.it/2018/02/20/altri ... er23-2018/
Cassani è un pazzo. :hammer: :crazy:
Forse davvero c'è un arrivo in salita di troppo, concordo con valutazioni del tenore di quelle di LucianoP sulla tappa di Sestola.
Geniale la riproposizione del finale della tappa decisiva del Giro 2017. :clap: :clap: :clap:
Percorso esigente, la strada è tracciata, mi auguro che non ci si fermi. Forse se gli italiani rimbalzeranno pesantemente, qualcuno inizierà a porsi qualche domanda in più a livello di ciclismo under.


PS: "tenore", "LucianoP"... ma quanto son simpatico? :crazy: :pomodoro: :pomodoro: :pomodoro: :pomodoro: :pomodoro:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Stylus
Messaggi: 819
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Stylus » mercoledì 21 febbraio 2018, 10:33

Superpercorso!



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4249
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Slegar » mercoledì 21 febbraio 2018, 10:37

Per tre giorni il Giro U23 gira attorno a casa mia: non posso non andarlo a seguire. Tracciato altimetricamente esigente sulla carta, però tappe troppo corte: si è sempre un scalino sotto nei confronti del GiroBio.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3391
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 21 febbraio 2018, 13:13

E comunque, stando alla carta, i 2200 metri finali in sterrato hanno una pendenza media del 17,7%.
Robe da far rabbrividire la Camperona, con in più la sede sterrata :diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Mad
Messaggi: 479
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Mad » sabato 24 febbraio 2018, 21:55

La tappa di Sestola... vediamo se qualcuno del posto si esalta :D :D



henny5
Messaggi: 604
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da henny5 » venerdì 20 aprile 2018, 17:50

Prime notizie sulle squadre al giro under 23. ahimè non ci sarà l'unieuro trevigiani :( . avrà la licenza bulgara ma questo non puo' spiegare l'assenza di una delle squadre continental/under 23 più forti in europa.curioso di sapere le 14 squadre straniere che saranno al giro



Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 20 aprile 2018, 20:32

Hagens Berman, Mitchelton, Polartec, SEG, Wiggins, Lotto, Gazprom direi sicure. Per il resto dei posti la concorrenza è buona (penso a Astana, Tirol, Sunweb, oltre alle eventuali nazionali)

Sul tema, non sono però totalmente d'accordo con Rossato: ok che è una squadra storica e attenta ai giovani, però l'affiliazione estera volendo può essere evitata. E avere in rosa solo 3 italiani (Fedeli, Mazzucco, Zana) non è certo un bel biglietto da visita.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Subsonico » giovedì 26 aprile 2018, 9:07

Basso ha scritto:Hagens Berman, Mitchelton, Polartec, SEG, Wiggins, Lotto, Gazprom direi sicure. Per il resto dei posti la concorrenza è buona (penso a Astana, Tirol, Sunweb, oltre alle eventuali nazionali)

Sul tema, non sono però totalmente d'accordo con Rossato: ok che è una squadra storica e attenta ai giovani, però l'affiliazione estera volendo può essere evitata. E avere in rosa solo 3 italiani (Fedeli, Mazzucco, Zana) non è certo un bel biglietto da visita.
Anche la Zappi's aveva annunciato di esser stata invitata.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
udra
Messaggi: 5473
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da udra » mercoledì 2 maggio 2018, 17:53

Tagliati i 2 km in sterrato al 17% nella tappa di Folgarida. Il traguardo è stato spostato alla Malga di Dimaro, che rimane comunque una bella rampa con 2 km al 9% di media, deviando dalla cima del Campo Carlo Magno



andriusskerla
Messaggi: 2068
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da andriusskerla » lunedì 14 maggio 2018, 17:09

Ufficializzata la classifica di merito per le squadre italiane.



Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 14 maggio 2018, 17:55

Questo l'elenco dei team italiani http://www.cicloweb.it/2018/05/14/giro- ... ne-al-via/

ed ecco quello dei team stranieri: tutto come da attese se non, almeno da parte mia, la gradita sorpresa dalla Francia http://www.cicloweb.it/2018/05/14/giro- ... i-in-gara/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Albino
Messaggi: 1207
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Albino » lunedì 14 maggio 2018, 18:35

Ma la Dimension Data ha solo 4 italiani, se si può gareggiare con solo uno straniero non riescono ad arrivare a schierare sei corridori.
Correranno in 5 o si va di deroga? :uhm:

Peccato per l'assenza del Team Vejus, Rubio sarebbe stata un'ottima aggiunta al parco scalatori.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 962
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » lunedì 14 maggio 2018, 18:57

Niente Hirschi né Pogacar dunque.

Meglio per i nostri, ma male per lo spettacolo.

La Lotto ha Vanhoucke che quest'anno si è visto pochissimo, ma con lo storico che si porta dietro è il favorito numero 1. Oltre a lui immagino ci sarà anche Dewulf, il quale quest'anno che ha più spazio sta facendo le onde.

La Axeon quest'anno non ha uno squadrone in ottica classifica generale, ma Barta col California nelle gambe può far paura. Curioso di vedere se Almeida proverà a far classifica.

La Polartec direi che porta sicuramente Moschetti e il tridente Ries, Inkelaar, Habtom per la classifica.

Per la SEG dovrebbero provare a far classifica Ide Schelling e Stephen Williams (a me piace di più il primo)...Mi piacerebbe che portassero anche Thymen Arensman, che tra i '99 olandesi mi sembra quello più portato per le corse a tappe (anno scorso secondo all'Oberosterreich juniores) ed è anche quello che ha cominciato meglio la stagione.

Direi, inoltre, che Affini, Kooistra e Julius Van Den Berg sono abbastanza sicuri del posto.

Per i tirolesi direi capitano Brkic, per la IAM Mader e per l'Astana Pronskiy (lui molto forte, ma ha iniziato la stagione balbettando)

Il Team Wiggins spero porti Pidcock che è il più interessante che hanno insieme a Donovan. Penso, inoltre, che tra le loro fila verranno selezionati Downey, Cullaigh e Fouche.

La Mitchelton sarà tutta per Robert Stannard che dovrebbe aver preparato il Giro a puntino. Sarà il corridore più talentuoso al via insieme a Philipsen, ma se dovesse vincere una corsa così dura vuol dire che siamo veramente di fronte a qualcosa di speciale.

La Russia temo possa portare Vlasov e Cherkasov, mentre la Colombia spero che venga con una formazione un po' più competitiva rispetto a quella del 2017.

Tra gli stranieri che corrono in squadre italiane sicuramente il più pericoloso è De Bod.

Comunque livello degli stranieri è meno alto rispetto all'anno scorso, non c'è un Sivakov o un Lucas Hamilton.

L'Italia, invece, mi pare un po' più attrezzata. L'anno scorso solo Conci e Fabbro avevano le carte in regola per fare top-10.

Covili, Monaco, Scaroni, Sobrero e, ovviamente, Bagioli quelli che danno più garanzie.

Ma sono curioso di vedere anche Battistella, Caiati, El Gouzi e, soprattutto, Innocenti.



Albino
Messaggi: 1207
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Albino » lunedì 14 maggio 2018, 19:32

Bagioli non c'è perché deve fare la matura, lo rivedremo al VdA :( :( :(
La Colpack penso a sto punto punterà su Botta per la CG.

Condivido i timori sulla Russia, cioè timori... sono abbastanza certo che porteranno i due prof.
Tirol ha anche Zimmermann che è andato abba forte quest'anno in salita.

Anche per me il favorito è Vanhoucke (questa settimana sarà all'Isard btw) ma credo sarà una corsa molto aperta (e occhio ai russi).
Tanti corridori sullo stesso livello e nessun Sivakov, come ha detto Pagliarini.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 14 maggio 2018, 20:04

La Vendee U non so chi porti.. pero' ha una squadra molto competitiva
Burgaudeau Ferron Gaillard Jeanniere Menant e Bernard per gli sprint

speriamo che i colombiani facciano una specie di trials con i migliori della vuelta de la Juventud.. (come fecero anni fa)



maurofacoltosi
Messaggi: 1566
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 24 maggio 2018, 14:48

Oltre alla modifica del finale della tappa di Folgarida è stato cambiato il traguardo della terza tappa, che doveva arrivare presso il centro commerciale Oriocenter di Orio al Serio. Il traguardo sarà, invece, a Mornico al Serio


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Faxnico
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 24 maggio 2018, 16:05

Winter ha scritto:
lunedì 14 maggio 2018, 20:04
speriamo che i colombiani facciano una specie di trials con i migliori della vuelta de la Juventud.. (come fecero anni fa)
Ci sono Jimenez, Daniel Muñoz ed Osorio.
Più Rubio della Vejus (rimasta fuori), Paredes della Manzana (sprecato) e Cristian Muñoz della Claro.



Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 24 maggio 2018, 18:47

Mi sembra uno squadrone
curioso di vedere jimenez



Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 4 giugno 2018, 19:54

Lotto senza le sue tre punte..
credo correranno per le volate di Thijssen



andriusskerla
Messaggi: 2068
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da andriusskerla » lunedì 4 giugno 2018, 20:32

C'è un elenco iscritti?



Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 4 giugno 2018, 20:43

No, non c'è ancora niente purtroppo.

@Winter: la Lotto porta, stando alle ultime, Goossens, Mertens e Thijssen come capitani.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 4 giugno 2018, 20:54




Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 4 giugno 2018, 21:10

Peccato, speravo che la caduta in Rep. Ceca non avesse lasciato strascichi (come faceva presupporre la prima tappa in linea). (Il comunicato con i tre big della Lotto presenti risale a venerdì)


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

andriusskerla
Messaggi: 2068
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da andriusskerla » martedì 5 giugno 2018, 18:57

Iscritti

Immagine



Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » martedì 5 giugno 2018, 19:11

A brevissimo la presentazione completa di Cicloweb (è stato un lavoraccio ma ne è valsa la pena :))

edit: http://www.cicloweb.it/2018/06/05/giro- ... r-23-2018/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

henny5
Messaggi: 604
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da henny5 » martedì 5 giugno 2018, 20:33

Ma perchè la DD ne ha solamente 5 corridori? il regolamento diceva che di italiani max se ne potevano schierare 5 ma la DD ne 4 potevano benissimo schierare un africano;basta vedere la delio gallina che ha schierato 4 italiani e due stranieri kus e galdoune.

Sorprendente la scelta della polartec con la presenza dello spagnolo pedro lopez che al giro sarà il suo debutto nel team.se fossi uno tra ballesteros(che ha incominciato la stagione positivamente anche se nel mese di maggio sembrava in calo)e habtom(stessa cosa di ballesteros però poteva far valere la sua esperienza nelle corse a tappe di più 10 giorni visto che l'anno scorso ha fatto il qinghai lake) non la prenderei benissimo :D . sicuramente faranno il giro della valle d'aosta



Luciano Pagliarini
Messaggi: 962
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » mercoledì 6 giugno 2018, 0:34

Mia griglia

***** Stephen Williams, Aleksandr Vlasov
**** Robert Stannard, William Barta
*** Samuele Battistella, Nikolay Cherkasov, Michel Ries, Stefan De Bod, Luis Fernando Jimenez
** Luca Covili, Vadim Pronskiy, Cristian Camilo Munoz, Sean Bennett, Alberto Giuriato, Julian Mertens, Marlon Gaillard, Alejandro Osorio
* Joao Almeida, Mark Donovan, Einer Rubio, Alessandro Monaco, Francesco Romano, Davide Botta, Gianni Pugi, Michel Piccot

Stephen Williams favorito numero uno, imho, e non poteva essere altrimenti dopo la vittoria all'Isard. Vlasov lo metto allo stesso livello, pur non reputandolo un corridore che avrà un futuro particolarmente radioso, perché è un pro e in quanto tale ha una marcia in più (come si è visto al TTDCE salendo verso Vetta Amiata).

Robert Stannard è il corridore che meglio si era piazzato alla scorsa edizione del Giro tra i partecipanti. Tuttavia non è che sia proprio un uomo da corse a tappe, quanto, piuttosto, un all-arounder di altissimo profilo: vince volate di 30/40 corridori, va forte a cronometro, è esplosivo e sì, si difende anche su salite lunghe. Però questo è un Giro durissimo e se un corridore del genere lo vincesse (beninteso per me lui è il più talentuoso tra i pretendenti alla rosa), vorrebbe dire che è veramente speciale.

Per Barta vale un po' il discorso di Vlasov, anche se mi sembra meno forte del russo. Inoltre ha avuto modo di rifinire la preparazione al California, aspetto da non sottovalutare.

Battistella è stato veramente gagliardo alla Corsa della Pace, dimostrando che il talento non gli manca. Però non ha mai fatto neanche una corsa lunga la metà del Giro, dunque su dieci giorni di gara è un'incognita. Oltretutto pare sia malato.

Cherkasov è un pro come Vlasov e con uno storico ancora migliore (9° al Giro e 7° al GVDA nel 2017), però quest'anno non si è mai visto, dunque mi riservo di metterlo solo in terza fila.

Ries penso proprio che sarà il capitano indiscusso della Polartec. L'anno passato, al primo da U23, arrivò nei 20 all'Avenir ed ha appena concluso l'Ain in 11esima posizione. Penso sia quantomeno da podio qua.

De Bod è un iradiddio: ha stravinto Recioto (battendo Pogacar!) e Strade Bianche di Romagna, ed anche qualche giorno fa al De Gasperi ha fatto un numerone. Al di là della vittoria al Tour of Good Hope, tuttavia, non ha grandissimi risultati nelle corse a tappe, per cui non me la sento di metterlo più in alto.

Jimenez ha asfaltato tutti nel tappone della Vuelta de la Juventud, incluso Munoz che l'anno scorso fu 4° a Campo Imperatore. Correre in Europa è un altra cosa, però, vediamo se si adatterà senza problemi.

Covili e Pronskiy ad inizio anno, probabilmente, li avrei messi più su, ma al momento hanno combinato pochino nel 2018, per cui gli do solo due *. In ogni caso dal primo, quantomeno, mi aspetto un bel Giro.

Munoz, come scritto sopra, l'anno scorso fu 4° a Campo Imperatore; tra i colombiani, alla fine, è quello che dà più garanzie, benché non pare abbia la verve di Jimenez. Osorio arrivato sul podio alla Vuelta della Juventud proprio come i due connazionali appena citati, rispetto ai quali, però, è due anni più giovane. Anche lui potrebbe far bene.

Mertens e Gaillard sono andati tanto bene all'Isard quanto male alla Corsa della Pace. Diciamo che le versioni viste in Francia potrebbero puntare a un posto nei 10.

Bennett sarà il secondo di Barta e per lui vale il discorso fatto per il connazionale, anche se mi sembra che abbia qualcosa in meno rispetto a Will.

Giuriato esploso dal nulla al Tour of Bihlor - Bellotto. Se al Giro dovesse andare in salita come in Romania sarebbe un bel candidato alla top-10.

In quinta fila un po' di gente che ha ottenuto qualche risultato qua e là quest'anno. Tra loro quello da cui mi aspetto di più è Monaco che già l'anno scorso fece un bel Giro.



Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 6 giugno 2018, 16:49

Basso ha scritto:
lunedì 4 giugno 2018, 21:10
Peccato, speravo che la caduta in Rep. Ceca non avesse lasciato strascichi (come faceva presupporre la prima tappa in linea). (Il comunicato con i tre big della Lotto presenti risale a venerdì)
alla fine avevi ragione tu

start list discreta , pensavo un po' meglio



andriusskerla
Messaggi: 2068
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da andriusskerla » mercoledì 6 giugno 2018, 16:52

Doppio cambio nella Hagens Berman: fuori Brown e Oliveira, dentro Philipsen e Rice.



Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 6 giugno 2018, 20:57

Per vedere il Giro U23 prima che in tv :) http://www.cicloweb.it/2018/06/06/giro- ... -cicloweb/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 7 giugno 2018, 12:38

Pubblicata la startlist, con qualche cambio http://www.cicloweb.it/2018/06/05/giro- ... r-23-2018/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 7 giugno 2018, 19:25

Apertura strana ma felice per gli azzurri http://www.cicloweb.it/2018/06/07/giro- ... e-sobrero/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13824
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 8 giugno 2018, 16:08



11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

bartoli
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da bartoli » venerdì 8 giugno 2018, 17:25

Ovviamente non posso che tifare per Innocenti e Molini :D


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » sabato 9 giugno 2018, 6:51

che fesso il belga
Ok alzare le mani.. ma non farlo cosi' lontano dalla linea :D
Romano ha perso quasi due minuti :(
Arensman ritirato
Jimenez una ventina di secondi

curioso di vedere oggi



Avatar utente
CarbonaraJazz
Messaggi: 267
Iscritto il: sabato 24 giugno 2017, 16:52

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da CarbonaraJazz » sabato 9 giugno 2018, 16:58

Tappa e maglia per Wildauer.
Secondo Covi a 33"



Faxnico
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Faxnico » sabato 9 giugno 2018, 17:45

Son arrivato tardi per lo streaming della home. :cry:
Toccherà guardasela in serata su BC...

Non ho approfondito se è stata un'azione di forza assoluta o favorita dal tipo di salita e dalle tattiche, però era scontatatissimo che i colombiani sarebbero riusciti a trovare un modo di buttare alle ortiche le chances di successo parziale di Paredes oggi.
Le gerarchie le definirà la strada bla bla bla. E intanto...

Ieri pollo clamoroso il belga della Lotto.
Su porfido cittadino, fare una cosa del genere è da suicidio matematico, a meno di non vincere proprio per distacco.
Perdi velocità in un'amen.
Invece si fossero ricongiunti subito con quel Zoccarato dopo la discesa, li rivedevano dopo l'arrivo gli attaccanti, imho.



Faxnico
Messaggi: 938
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Faxnico » sabato 9 giugno 2018, 17:54

Winter ha scritto:
sabato 9 giugno 2018, 6:51
che fesso il belga
Ok alzare le mani.. ma non farlo cosi' lontano dalla linea :D
Romano ha perso quasi due minuti :(
Arensman ritirato
Jimenez una ventina di secondi

curioso di vedere oggi
Jimenez 1 minuto e mezzo pure oggi vedo.
Me l'aspettavo...
Vediamo se cresce per muoversi nelle ultime tappe da fuori classifica od è proprio cotto (ipotesi più plausibile ad un mesetto dalla Vuelta Sub23).



Winter
Messaggi: 13413
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia Under23 2018 (7-16 giugno)

Messaggio da leggere da Winter » sabato 9 giugno 2018, 19:08

non ho seguito nemmeno io
l'austriaco (che non conoscevo) deve aver comunque fatto un gran numero




Rispondi