UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » lunedì 9 luglio 2018, 21:07

Questo dovrebbe essere il percorso.
Immagine Le startlist

Prova in linea uomini U23: http://firstcycling.com/race.php?r=348&y=2018&k=start
Prova a cronometro uomini U23: http://firstcycling.com/race.php?r=347&y=2018&k=start

Prova in linea uomini junior: http://firstcycling.com/race.php?r=885&y=2018&k=start
Prova a crono uomini junior: http://firstcycling.com/race.php?r=884&y=2018&k=start

Prova in linea donne junior: http://firstcycling.com/race.php?r=9926&y=2018&k=start
Prova in linea donne U23: http://firstcycling.com/race.php?r=9924&y=2018&k=start

(le startlist delle prove a crono femminili non ci sono :( )

Vedrò di fare un'analisi più approfondita dopo. Per ora mi stupisce il fatto che Barnabas Peak faccia solo la prova in linea e non quella a crono dove sarebbe stato uno dei favoritissimi (mentre, senza di lui, l'Ungheria può al massimo puntare a una top-10 con Attila Valter imho).




Basso
Messaggi: 13601
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 9 luglio 2018, 22:33

Le entry list provvisorie per categoria, con tanto di preiscritti di entrambi i sessi (e riserve) ;)

Juniores http://uec.ch/resources/2018%20Events/2 ... ry_u23.pdf
Under 23 http://uec.ch/resources/2018%20Events/2 ... junior.pdf

Le varie startlist verranno messe qui http://www.uec.ch/en/event/77/2018-juni ... mpionships

Oggi dalla Federciclo sono stati comunicati i/le convocati/e azzurri/e: nazionali veramente competitive in tutte le otto prove, praticamente
http://www.cicloweb.it/2018/07/09/i-con ... s-di-brno/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Alanford
Messaggi: 2738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Alanford » giovedì 12 luglio 2018, 10:29

Vittoria Guazzini vince la crono juniores!
Iniziamo benissimo :D

Fra poco ci sarà la prova delle under 23.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 12 luglio 2018, 13:45

Vittoria di Soet nella crono donne U23, 5^ Elisa Balsamo: http://www.cicloweb.it/2018/07/12/aafke ... pea-crono/

Cambiando discorso Peak ci sarà alla crono U23: http://uec.ch/resources/2018%20Events/2 ... TT-M23.pdf

Edo Affini ha un'occasione d'oro.

Io, comunque, avrò occhi soprattutto per Peak, Stojnic, Maciejuk e, ovviamente, Pogacar.

Qua, invece, la startlist della crono uomini junior: http://uec.ch/resources/2018%20Events/2 ... TT-MJU.pdf

Salvo sorprese dovrebbe essere Remco vs Waerenskjold.

Io seguirò con molto interesse il nostro Tiberi, lo svizzero Alexandre Balmer e lo spagnolo Carlos Rodriguez Cano.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 3:51

Griglia del campionato europeo a crono U23 (che è, per distacco, la prova che mi interessa di più di questi Europei).

***** Edo Affini
**** Tom Wirtigen, Flip Maciejuk
*** Patrick Gamper, Markus Wildauer, Alexys Brunel, Stefan Bissinger,
** Barnabas Peak, Tadej Pogacar, Joao Almeida, Marc Hirschi, Michael O'Loughlin
* Juri Hollmann, Leon Heinschke, Julien Souton, Matteo Sobrero, Izidor Penko, Veljko Stojnic, Pit Leyder, Guillaume Seye, Petr Rikunov, Jakub Otruba

Favorito numero uno, come già detto, non può che essere Edoardo Affini. Arriva da 3 crono (e che crono!) vinte in poco più di un mese e, inoltre, l'anno passato agli Europei sfiorò la medaglia. La concorrenza, vista l'assenza di danesi e norvegesi, oltre a quella di altri big delle crono come Ivo Oliveira, sulla carta non è minimamente alla sua altezza.

Dietro Edo è una tonnara, poiché la startlist pullula di corridori di livello più o meno simile.

Wirtigen è, probabilmente, il rivale più credibile per Affini, alla luce, soprattutto, del podio mondiale sfuggitogli per un secondo nella crono riservata agli U23 di Bergen.

Maciejuk l'anno scorso arrivò sul podio alla crono junior di Bergen (dei primi tre classificati di quella prova è l'unico che partecipa a questa). In questa stagione ha vinto una crono di 22 km, mettendosi dietro gente come Cerny e Barta, alla Szlakiem Hubala e al campionato nazionale polacco riservato ai pro ha fatto 4° (battuto solo da Bodnar, Bialoblocki e Kwiatek)

In terza fila abbiamo Gamper, che per la verità non sta incantando quest'anno, ma va tenuto in considerazione in quanto, dopo Affini, è il miglior classificato degli scorsi Europei a crono tra i presenti. Al campionato nazionale austriaco, tuttavia, il buon Patrick ha fatto solo 7°, peggiorando il risultato dell'anno scorso, prendendosi quasi 30" da Wildauer, storicamente buon cronoman, ma non eccelso, il quale, però, pare essere cresciuto molto, oltre ad avere un'ottima condizione.

Brunel è per distacco il miglior cronoman di Francia. Nel 2016 vinse il titolo europeo a crono categoria juniores. Da allora, tuttavia, non ha più brillato nelle prove internazionali, nonostante un motore straordinario, e, per questo, sta "solo" in terza fila.

Bissinger era un grande cronoman da junior, dopo un primo anno da U23 difficile è tornato a farsi vedere al campionato nazionale svizzero a crono dove ha letteralmente spazzato via la concorrenza, incluso Hirschi.

Passando alla quarta fila partiamo con Peak, l'anno scorso 18° agli Europei, non un brutto piazzamento per un primo anno (meglio di lui solo Bjerg, Brunel e Hirschi). Dopo la prestazione monstre ai campionati nazionali ungheresi a crono riservati ai pro verrebbe da pensare che quel piazzamento può migliorarlo parecchio.

Pogacar è un altro che migliora a vista d'occhio nelle prove contro il tempo, al campionato nazionale sloveno è stato battuto solo da un Tratnik a cui quest'anno hanno montato un paio di ali sulla schiena e nella crono dello Slovenia ha chiuso con un ottimo 14esimo posto (meglio di tutti gli uomini di classifica, tolto Roglic).

Almeida, di recente, ha fatto molto bene nelle prove contro il tempo. 6° e 2° nelle crono del Giro, mentre al campionato nazionale portoghese U23 solo Ivo Oliveira l'ha battuto.

Hirschi, invece, sono anni che va forte a cronometro, ma non sembra migliorare molto, forse ha pochi margini. Per quanto visto in questo 2018 la forbice tra lui e i sopraccitati Pogacar e Almeida è sicuramente meno ampia rispetto a quanto lo fosse in passato e per questo ho deciso di metterlo in 2a e non in 3a fila, nonostante lo storico eccellente

Michael O'Loughlin è il miglior cronoman d'Irlanda. L'anno scorso fu 11esimo agli Europei, ma da allora abbiamo un po' perso le sue tracce (ha vinto, ma non stravinto, il campionato nazionale irlandese U23).

In ultima fila partiamo con la coppia di '99 tedeschi. Hollmann è storicamente il miglior cronoman tra i due, ma al campionato nazionale tedesco U23 Heinschke l'ha battuto nettamente (però Hollmann ha fatto solo 16esimo, dunque, verosimilmente, ha avuto problemi o una giornata completamente storta).

Souton, Rikunov e Penko non sono due fenomeni delle prove contro il tempo, però hanno molta esperienza e la top-10 possono piazzartela.

Sobrero si sapeva che aveva delle buone doti, ma nelle crono del Giro è andato oltre le più rosee aspettative. Vedremo se saprà dare continuità.

Seye non è esattamente il nome di punta che ti aspetti dal Belgio. Ha fatto 2° al campionato nazionale U23, battuto da Weemaes, comunque.

Stojnic è un primo anno molto promettente. Ha stravinto il campionato nazionale a crono serbo e ai giochi del Mediterraneo ha fatto 6° e, inoltre, è stato uno dei 6 a prendere meno di un minuto dal vincitore Affini.

Concludiamo con Otruba, 8° nel 2016 agli Europei junior a crono, quest'anno ha stravinto il campionato nazionale ceco riservato agli U23. Potrebbe essere la sorpresa di giornata.




Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 10:41

Per ora straprimo Van Wilder con 1'19" su Kanaka 2°.

Disastro, invece, di Aasheim che nella seconda parte della crono è crollato totalmente ed ha chiuso a 2'09" da Van Wilder.



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » venerdì 13 luglio 2018, 12:12

Disastro Warenskjold, fuori dai 30 addirittura.

Primo Remco, a 24" van Wilder, terzo posto a 40" per Tiberi.
Grande distribuzione dello sforzo per il laziale, ha perso metà del distacco finale al primo intertempo e poi è andato in crescendo.

Balmer partito benissimo poi è un po' saltato, quinto alla fine a 1 minuto e mezzo, anticipato da Hessmann,


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 12:16

Remco l'unico sotto i 30 minuti.

Van Wilder, comunque, prova altrettanto straordinaria.

Tiberi bravissimo :clap:

Dal quarto in giù distacchi immensi. Il nostro, alla fine, ha fatto uno sport che assomiglia di più a quello dei primi due che non a quello di tutti gli altri.

Norvegia veramente pessima. Che sia successo qualcosa a Waerenskjold? Sennò memore di quanto già visto a Bergen mi verrebbe da dire che abbia qualche problema a gestire la pressione nei grandi appuntamenti.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 14:11

Male Pogacar che dopo essere partito forte è calato parecchio.

Invece Wildauer sta facendo una grande prestazione.

Al traguardo Bissinger dietro a Hollmann di due centesimi. Che sfiga.

Intanto arriva Wildauer che rifila distacchi grossi a tutti.



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 luglio 2018, 14:47

Luciano Pagliarini ha scritto:
venerdì 13 luglio 2018, 12:16
Remco l'unico sotto i 30 minuti.

Van Wilder, comunque, prova altrettanto straordinaria.

Tiberi bravissimo :clap:

Dal quarto in giù distacchi immensi. Il nostro, alla fine, ha fatto uno sport che assomiglia di più a quello dei primi due che non a quello di tutti gli altri.

Norvegia veramente pessima. Che sia successo qualcosa a Waerenskjold? Sennò memore di quanto già visto a Bergen mi verrebbe da dire che abbia qualche problema a gestire la pressione nei grandi appuntamenti.
be il percorso non lo agevolava
Non erano drittoni da rapportone
pero' almeno nei dieci :uhm:
Il festival di remco continua (su strada , visto il percorso , bis sicurissimo)

Ottimo il nostro Tiberi
ma quanto è alto e Pesa ?



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 luglio 2018, 14:52

Peccato per Sobrero

Per ora Remco sarebbe primo (i migliori scenderanno credo sotto i 29)

Wildauer 29.58
Remco 29.51..

e gli Under 23 non hanno limitazioni di rapporto



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 14:58

Gli ucraini stanno andando sorprendentemente forte.

Otruba in gran rimonta.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 15:06

Otruba al traguardo 1" dietro all'attuale leader Wildauer.

Naufragio di Wirtigen.



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 luglio 2018, 15:20

Il livello degli Under un po' bassino..

Affini miglior tempo :cincin: per un secondo



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 15:22

Penso si sia alzato un po' il vento, comunque.



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 luglio 2018, 15:30

Affini primo a meta' percorso

credo si vinca in 29 minuti e 30 (forse anche qualcosa di piu)



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 luglio 2018, 15:35

pure Penko dietro Remco per un secondo..
solo Affini e Gamper possono battere il nuovo cannibale belga



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 luglio 2018, 15:40

Il nostro nel finale vola
e da una bella legnata a tutti :champion:
e adesso voglio vedere se non passa pro



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 15:43

Grande Edo :clap:
Luciano Pagliarini ha scritto:
venerdì 13 luglio 2018, 3:51
Concludiamo con Otruba, 8° nel 2016 agli Europei junior a crono, quest'anno ha stravinto il campionato nazionale ceco riservato agli U23. Potrebbe essere la sorpresa di giornata.
:unzunz:



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 13 luglio 2018, 16:13

Eccoci qua: http://www.cicloweb.it/2018/07/13/e-gra ... ronometro/

Mi dispiace che Peak abbia mancato di un soffio la top-10, anche perché nel finale ha recuperato su molti di quelli che gli stavano davanti. Ha pagato l'essere partito un po' troppo piano.

Sorpresissima l'ucraino, ben più di Otruba.

Brunel e Gamper sono partiti fortissimo e poi pian piano si sono spenti.

Wirtigen delusione più grossa.



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » venerdì 13 luglio 2018, 16:57

Affini :champion:

Speriamo che dopo questa ennesima vittoria chi si doveva convincere si sia convinto (leggi QS).

Wildauer molto interessante, ha perso peso (da 67 a 63) ma a crono non ne ha risentito, anzi, tutt'altro.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4275
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 14 luglio 2018, 19:15

Non ho avuto modo di vedere le due gare in linea femminili di oggi ma almeno per quanto riguarda le ragazze si sono visti davvero distacchi d'altri tempi: come riportato anche nelle news, tra le junior la russa Gareeva si è fatta almeno mezza gara buona all'attacco ed ha vinto con ben 6 minuti sulla nostra Vittoria Guazzini. Tra le Under ha primeggiato invece la beniamina di casa Nikola Noskova (atleta che chi segue il fuoristrada aveva già imparato a conoscere per i trascorsi in MTB e ciclocross) con 3'49" sull'olandese Soet e 7'15" sulla nostra Letizia Paternoster.

A questo punto sorge spontanea una domanda: con quanti minuti di vantaggio vincerà domani, salvo sorprese clamorose, Remco Evenepoel? :D :D


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » sabato 14 luglio 2018, 22:11

Io dico due minuti e mezzo ;)



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 11:37

A poco più di 2 giri dalla fine Remco ha 6 minuti sui primi inseguitori :D



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 12:23

Remco campione d'Europa.

Tra circa un quarto d'ora scopriremo che salirà sul podio con lui.



Avatar utente
Divanista
Messaggi: 298
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Divanista » domenica 15 luglio 2018, 12:36

Remco Hors Catégorie :worthy:


Ecco la mia presentazione. :carta:

Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 12:57

Partito al primo giro con Rodriguez Cano. Rubino e Vacek gli sono arrivati a 100 metri, ma non sono riusciti a chiudere.

Al terzo giro s'è sbarazzato di Rodriguez Cano (che è forte) e via tutto solo per il resto della corsa.

Questi i risultati:
Immagine



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 13:01

Com'era la storia che secondo cui è giusto far correre Remco coi coetanei?

9'44" la madonna.

Lo spagnolo molto molto bravo, tenendo conto che in terra iberica hanno la fama di pazienti coltivatori dei ragazzi il meglio deve ancora venire.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 13:30

Bei nomi in fuga nella prova U23: Antonino Barac, Brunel, Vereecken, McDunphy, Mader e Corradini.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 13:38

Barac show
Immagine



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 14:10

Brunel in fuga è un 9 sulla scala de Gendt. Pericolosissimo.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 16:19

A due giri dalla fine in testa Paret-Peintre, Touze (Francia), Covili (Italia), Barcelo (Spagna) e Dina (ungheria).

Francia e Italia sempre all'attacco.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 16:34

Dietro questi: Geniets, Leyder (LUX), Eriksson (SUE), Zimmermann, Adamyetz (ALL), Lafay (FRA), Molly (BEL), Scaroni (ITA), Valter (HON), Carvalho (POR) et Banzer (SUI).

Ancora più dietro il gruppo con la Slovenia che tira.

Hirschi pericolosissimo.

Dina penso sia Marton ed Eriksson Lucas, comunque.



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 16:39

Marton, confermo!
Caduto Pogacar.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 16:41

Hirschi va da solo.

Rischiano di rivederlo all'arrivo.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 16:46

Hirschi non sta correndo con la sua bici.

Barcelo l'ha ripreso, intanto. Che due palle se vince un pro.



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 16:51

Almeno l'Euskadi è squadra simpa :)

Cmq dall'ultima immagine il gruppo si intravede dietro agli inseguitori, che a loro volta stanno chiudendo.
Forza Toupalik!

La catena della bici di Hirschi si è impiccata nel pedale :dunce:


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 17:01

Pure il photo-finish, povero Hirschi.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 17:26

Alla fine Hirschi ce l'ha fatta: http://www.cicloweb.it/2018/07/15/europ ... -in-linea/

Scaroni 4° davanti a un corridore che mi piace parecchio: Lucas Eriksson.

Anche due ungheresi nei 10: Marton Dina e Attila Valter.



Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » domenica 15 luglio 2018, 17:30

Albino ha scritto:
domenica 15 luglio 2018, 13:01
Com'era la storia che secondo cui è giusto far correre Remco coi coetanei?

9'44" la madonna.

Lo spagnolo molto molto bravo, tenendo conto che in terra iberica hanno la fama di pazienti coltivatori dei ragazzi il meglio deve ancora venire.
Altra categoria
Se correva al pomeriggio vinceva anche tra gli under
e ieri i ds di tutte le altre squadre parlavano di santa alleanza per farlo perdere
per fortuna

La sua tattica è atipica
sembra che corra in mtb o ciclocross
parte a tutta dai primi km
non ci son tatticismi
se qualcuno lo segue , nel giro di 20 km lo mette in croce



Luciano Pagliarini
Messaggi: 898
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 15 luglio 2018, 17:58

Winter ha scritto:
domenica 15 luglio 2018, 17:30
La sua tattica è atipica
sembra che corra in mtb o ciclocross
parte a tutta dai primi km
non ci son tatticismi
se qualcuno lo segue , nel giro di 20 km lo mette in croce
Corre come MVDP nel cross, in effetti.

Comunque giocare a calcio è preopedeutico per fare, poi, ciclismo. In particolare un ruolo come quello del terzino dove devi fare su e giù per la fascia per 90 minuti ti abitua a certi sforzi. Poi lui ci mette, chiaramente, del suo.

Non a caso, però, anche altri grandissimi campioni come lo stesso Merckx e la vincitrice del Giro Rosa Annemiek Van Vleuten vengono dal calcio.

Non veniva dal calcio, ma dalla corsa a piedi (sforzo simile), Renato Longo che nei primi anni '60 era letteralmente imbattibile nel ciclocross nei percorsi duri. Si metteva a martellare a inizio gara e buonanotte a tutti....à la Remco.
Ultima modifica di Luciano Pagliarini il domenica 15 luglio 2018, 18:17, modificato 1 volta in totale.



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 18:05

Tutto giusto.
Poi grazie sempre al calcio (e alla palestra presumo) ha tutt'altra muscolatura rispetto ai rivali, tanto nelle gambe quanto, soprattutto, nel tronco.

E' compatto e forte, i dorsali sono ben sviluppati ad esempio.

I dioscuri del cross hanno cominciato uno col calcio (MvdP, lo cercò anche il Willem II) e WvA, con la corsa campestre.
Anche Cunego mi pare con la corsa campestre.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4275
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 15 luglio 2018, 18:08

Con le dovute proporzioni, anche per i tempi diversi, ma le imprese giovanili di Evenepoel mi stanno richiamando alla memoria certe imprese del sovietico Soukourutchenkov negli anni Settanta e Ottanta. La sua storia però fu ben diversa, come sappiamo.
Ultima modifica di Abruzzese il domenica 15 luglio 2018, 18:09, modificato 1 volta in totale.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » domenica 15 luglio 2018, 18:09

Lo diceva anche Morris
Ogni sport aiuta la formazione di uno sportivo
anche i più diversi fra loro
tra l altro ho visto che a 16 anni ha fatto la mezza maratona , senza allenamenti specifici, in un'ora e sedici

Diciamo che uno che inizia il ciclismo ad aprile 2017..e al campionato continentale da dieci minuti al secondo :o :o
c è poco da dire :champion:



Albino
Messaggi: 1135
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Albino » domenica 15 luglio 2018, 19:12

Fenomeno (non sapevo della mezza maratona).
Che poi è pure di gennaio, e fategli fare sta primina!

Riguardo gli under 23:

contento per Hirschi, senza sfortuna probabilmente sarebbe arrivato solo. Meritatissima anche la medaglia per i francesi, sempre all'attacco.
Peccato per il legno di Scaroni, mi pare cmq che i nostri abbiano offerto una prestazione gagliarda, facendosi vedere spesso davanti.

Visto che non abbiamo i più forti e di conseguenza non possiamo permetterci di aspettare l'ultimo giro, o addirittura la volata, bene che si corra in maniera più aggressiva. Magari qualcosa si raccoglie.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11521
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 15 luglio 2018, 20:02

e nel congratularsi via social, Lefevere annuncia già il futuro di remco in QS


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4275
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 15 luglio 2018, 20:19

Comunque mi hanno riferito che Samuele Rubino è stato particolarmente sfortunato: aveva attaccato nel gruppo e sembrava avviato alla conquista dell'argento ma sul più bello ha rotto la catena e così ha dovuto accontentarsi dell'ottavo posto.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 13224
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Winter » domenica 15 luglio 2018, 20:37

Nella gara under 23 molto sfortunato pagacar



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4275
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: UEC European Championships 2018 - U23 e Juniores

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 15 luglio 2018, 20:59

Winter ha scritto:
domenica 15 luglio 2018, 20:37
Nella gara under 23 molto sfortunato pagacar
Visto il percorso, potrebbe ben rifarsi al mondiale ;)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Rispondi