Élite - Under 23 2019

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
Basso
Messaggi: 14392
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Basso » martedì 5 febbraio 2019, 9:57

Nuovo anno e una buona notizia: il Valle d'Aosta torna a 6 tappe (e doppio sconfinamento all'estero) http://www.cicloweb.it/2019/02/05/prese ... a-6-tappe/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Volta


Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 5 febbraio 2019, 19:14

Ottima notizia
speriamo che gli amici vallesani siano all'altezza.. (visti i precedenti)



andriusskerla
Messaggi: 2183
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da andriusskerla » martedì 12 febbraio 2019, 14:30

Contrariamente a quanto si pensava la Continental della Mitchelton c'è anche quest'anno, anche se al momento è composta da 7 cinesi e dal fratello di Chaves, senza alcun australiano.



henny5
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da henny5 » mercoledì 13 febbraio 2019, 17:46

andriusskerla ha scritto:
martedì 12 febbraio 2019, 14:30
Contrariamente a quanto si pensava la Continental della Mitchelton c'è anche quest'anno, anche se al momento è composta da 7 cinesi e dal fratello di Chaves, senza alcun australiano.
Giusto che abbia prevalso la linea cinese dato che la federazione di soldi c'è ne mette ma la mitchelton development sembra una squadra senza alcuna logica. che corse ha intenzione di fare? farà un calendario prevalentemente asiatico o quello europeo con corse da under23?nel primo caso il roster potrebbe bastare(forse 1-2 corridori in più sarebbe ideale)mentre nel secondo tipo servirebbero addirittura 4-5 corridori under23 dato che nella squadra cinese ci sono solamente 3 corridori U23 di livello tra l'altro non eccezionale...mah



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 23 febbraio 2019, 20:04

http://www.cicloweb.it/2019/02/23/dilet ... 3NilkO-dbo


Sorpresa assoluta la vittoria di Pizzo alla San Geo mentre, a dispetto della news, la vittoria di Martin Marcellusi alla Firenze-Empoli può essere sorprendente solo in considerazione del fatto che parliamo di un ragazzo classe 2000, quindi all'esordio nella nuova categoria e per il fatto di aver battuto avversari molto quotati e già in grado di lasciare più volte il segno tra gli Under 23. Per chi non lo conoscesse, posso dirvi che nelle categorie giovanili ha vinto parecchio (tra le più importanti affermazioni la Ciociarissima, vinta sia da allievo che da juniores) ma ha ottenuto anche piazzamenti molto prestigiosi: è riuscito ad arrivare nono al Giro della Lunigiana, è arrivato nei dieci all'italiano e lo scorso anno, in maglia azzurra, è riuscito anche a piazzarsi secondo in una tappa della Corsa della Pace. Come potrete intuire anche dalla conclusione odierna, è molto veloce allo sprint ma regge bene anche gli strappi brevi. Anche suo fratello maggiore Daniel, di 4 anni più grande, prometteva bene gli scorsi anni (fu campione italiano da Allievo) ma poi non riuscì a ripetersi nelle categorie superiori ed ha concluso anzitempo la sua attività.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 24 febbraio 2019, 19:35

Beh non si può certo dire che queste prime gare di stagione si stiano mantenendo in linea con i pronostici: se le vittorie di Battistella a La Torre di Fucecchio e di Begnoni a San Bernardino possono rientrare nelle attese, un'altra grande sorpresa è arrivata oggi nel Gran Premio De Nardi di Castello Roganzuolo, dove Stefano Cerisara ha ottenuto la sua prima vittoria da dilettante alla sua quarta stagione nella categoria, battendo i più quotati Giulio Masotto della Colpack e Martin Marcellusi, ancora in ottima evidenza, della Palazzago. Quella di Cerisara è anche la prima vittoria per la neonata formazione padovana Bike Team Nordest.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

bartoli
Messaggi: 1451
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da bartoli » lunedì 25 febbraio 2019, 0:13

Ero presente alle due corse toscane. Molto sorprendente Marcellusi, che avevo seguito l'anno scorso tra gli junior. Non per la qualità del corridore, comunque molto discontinuo, ma anche per la qualità dei corridori battuti.
Oggi splendida vittoria di Battistella


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 25 febbraio 2019, 2:30

bartoli ha scritto:
lunedì 25 febbraio 2019, 0:13
Ero presente alle due corse toscane. Molto sorprendente Marcellusi, che avevo seguito l'anno scorso tra gli junior. Non per la qualità del corridore, comunque molto discontinuo, ma anche per la qualità dei corridori battuti.
Oggi splendida vittoria di Battistella
Da un video ho notato che verso il culmine della salita si era staccato. Penso che fosse soprattutto interesse dei Colpack, in superiorità numerica, farlo fuori in vista del traguardo. Mi pare che volessero pure tentare l'anticipo con Bagioli ma Battistella ha chiuso subito. Il fatto che Marcellusi abbia recuperato gli ha evidentemente mandato a monte i piani. Che poi, Covi è molto veloce ma in quel frangente si è trovato con un atleta decisamente veloce, sicuramente più di lui e il fatto che parliamo di un primo anno ha contribuito a far clamore. Certo, visto l'exploit uno si stupirebbe di più del fatto che non sia riuscito a ripetersi a Castello Roganzuolo ma si può ben comprendere che il finale tirato del giorno prima possa essersi fatto sentire nelle gambe. Di certo in Palazzago, dopo un 2018 complessivamente avaro di soddisfazioni, hanno già trovato un ragazzo che possa garantirgli vari buoni risultati. Tra l'altro, nella formazione bergamasca, è già confortante che Grodzicky sia potuto tornare a correre dopo il bruttissimo incidente dello scorso anno.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

bartoli
Messaggi: 1451
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da bartoli » lunedì 25 febbraio 2019, 11:16

Abruzzese ha scritto:
lunedì 25 febbraio 2019, 2:30
bartoli ha scritto:
lunedì 25 febbraio 2019, 0:13
Ero presente alle due corse toscane. Molto sorprendente Marcellusi, che avevo seguito l'anno scorso tra gli junior. Non per la qualità del corridore, comunque molto discontinuo, ma anche per la qualità dei corridori battuti.
Oggi splendida vittoria di Battistella
Da un video ho notato che verso il culmine della salita si era staccato. Penso che fosse soprattutto interesse dei Colpack, in superiorità numerica, farlo fuori in vista del traguardo. Mi pare che volessero pure tentare l'anticipo con Bagioli ma Battistella ha chiuso subito. Il fatto che Marcellusi abbia recuperato gli ha evidentemente mandato a monte i piani. Che poi, Covi è molto veloce ma in quel frangente si è trovato con un atleta decisamente veloce, sicuramente più di lui e il fatto che parliamo di un primo anno ha contribuito a far clamore. Certo, visto l'exploit uno si stupirebbe di più del fatto che non sia riuscito a ripetersi a Castello Roganzuolo ma si può ben comprendere che il finale tirato del giorno prima possa essersi fatto sentire nelle gambe. Di certo in Palazzago, dopo un 2018 complessivamente avaro di soddisfazioni, hanno già trovato un ragazzo che possa garantirgli vari buoni risultati. Tra l'altro, nella formazione bergamasca, è già confortante che Grodzicky sia potuto tornare a correre dopo il bruttissimo incidente dello scorso anno.
Giusto
Comunque quello che mi ha impressionato più di tutti è Battistella. Molto bene anche Stocek


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 11 marzo 2019, 20:50

Nella giornata di oggi ha annunciato il suo addio alle gare Nicolò Gozzi, velocista della Casillo Maserati che solamente 8 giorni fa aveva conquistato a San Daniele Po la sua prima vittoria tra gli Under 23.

All'origine della decisione un non precisato serio problema fisico. Lo scorso anno, con la maglia delle Biesse Gavardo aveva disputato anche alcune gare tra i professionisti.

Naturalmente la speranza è che possa risolvere al meglio il suo problema, anche se questo significa dover rinunciare per sempre ai propri sogni.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Mad » lunedì 11 marzo 2019, 21:32

Un velocista classico, poco resistente in salita, cresciuto anche nel velodromo di Cento. Sembra che il problema riscontrato non gli permetterà di tornare a correre, sebbene non dovrebbe avere problemi a guarire.



CicloSprint
Messaggi: 6106
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da CicloSprint » sabato 16 marzo 2019, 15:11

Il Giro d'Italia Under 23 sarà presentato la settimana prossima a Bologna, l'ha detto Davide Cassani poco fa nella diretta della Tirreno-Adriatico.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 24 marzo 2019, 18:22

La bella gamba messa in mostra nelle prime gare di stagione, unita anche all'utile esperienza del Tour of Rwanda, ha permesso ieri a Matteo Sobrero di ottenere il primo centro stagionale alle Strade Bianche di Romagna, altra bella gara caratterizzata da vari tratti sterrati.

Tra i grandi protagonisti anche il trentino Daniel Smarzaro, crossista che ha concluso in terza posizione e che oggi si è rifatto subito, ottenendo la prima vittoria tra gli Under 23 nel Gran Premio San Giuseppe di Montecassiano, in cui si è imposto in una volata tra 6 atleti.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 24 marzo 2019, 23:00

Abruzzese ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 18:22
Tra i grandi protagonisti anche il trentino Daniel Smarzaro, crossista che ha concluso in terza posizione e che oggi si è rifatto subito, ottenendo la prima vittoria tra gli Under 23 nel Gran Premio San Giuseppe di Montecassiano, in cui si è imposto in una volata tra 6 atleti.
Ho visto un video di highlights ed ho potuto osservare come la vittoria di Smarzaro sia stata favorita dalla topica di Leonardo Tortomasi, che ha alzato le braccia al cielo quando mancavano 5 metri all'arrivo e si è visto beffare dal colpo di reni del corridore trentino, che si è così preso la vittoria :D .


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 31 marzo 2019, 18:32

Oggi si è disputata la Piccola Sanremo a Sovizzo e si è registata la prima vittoria internazionale dell'anno: ad imporsi è stato il francese del Chambery Nicholas Prodhomme (buon passista, lo scorso anno quarto al Piccolo Lombardia), che ha attaccato a circa 10 km dall'arrivo, liberandosi della compagnia dell'emiliano Manuele Tarozzi, che era stato il primo ad attaccare dopo che i fuggitivi erano stati ripresi. A completare il podio, un altro atleta del Chambery, il 19enne americano Matteo Jorgenson.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 31 marzo 2019, 19:08

da under prodhomme ha vinto 3 gare..
due in italia
e internazionali



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 31 marzo 2019, 19:17

Winter ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 19:08
da under prodhomme ha vinto 3 gare..
due in italia
e internazionali
Già, mi stavo dimenticando la Bassano-Monte Grappa.

Magari diventa come Pinot, che gradisce di più la nostra terra che la sua ciclisticamente parlando :D :D :D


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 31 marzo 2019, 19:22

:D :D

ciclisticamente Io lo vedo piu' come uno chevrier o bonnafond



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 1 aprile 2019, 19:13

Slegar ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 17:54
OT: ieri alla Piccola Sanremo la Zalf le ha buscate di brutto; 18° Caiati primo classificato (però buona prestazione di Marco Frigo).
Credo che da un po' di stagioni gli manchi il corridore dominante o comunque in grado di ben figurare con costanza in un certo tipo di appuntamenti (gli stessi Moscon e Velasco, come pure Berlato, erano uomini da fuga a lunga gittata, dotati di un buon fondo ma adatti più a percorsi vallonati ma con salite non eccessivamente lunghe). Lo stesso Caiati ha cominciato a venire fuori lo scorso anno ma è ancora acerbo per certi contesti. Sarà comunque interessante valutare i suoi miglioramenti soprattutto nel durissimo Giro Under proposto: in teoria uno come lui, che ha un fisico da scalatore puro, dovrebbe trovare molto più terreno adatto per esprimersi al meglio.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

mattia_95
Messaggi: 513
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da mattia_95 » martedì 2 aprile 2019, 7:15

In questa stagione la Zalf non ha un vero e proprio leader e quindi molti corridori si possono mettere in evidenza. Oltre al già citato Aldo Caiati che è un ottimo scalatore, può fare molto bene Edoardo Faresin che ha già centrato una top ten alla prima corsa che ha disputato. Poi sarà interessante vedere anche Gregorio Ferri perché senza Giovanni Lonardi può giocarsi le proprie carte in volata. Ma la sorpresa di questo inizio di stagione della Zalf è Enrico Zanoncello che sabato ha firmato il suo terzo successo stagionale. Dopo un’annata senza particolari acuti in Colpack sembra essere diventato un altro corridore. Tra l’altro sabato al Giro delle Balze ha preceduto altri due corridori interessanti come Nicolas Nesi e Filippo Mori, entrambi passati dalla Maltinti alla Work Service per fare quel salto di qualità in più che ancora gli mancava. E le prime gare della stagione gli stanno dando ragione.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 2 aprile 2019, 20:38

Sempre a Forlì ho avuto occasione d'intervistare un altro dei giovani più promettenti del nostro movimento : il varesino Alessandro Covi, che in questa stagione è rimasto a gareggiare nelle file della Colpack (che però, come sappiamo, da quest'anno è una Continental ) e che nel 2020 debutterà nel World Tour con la UAE Emirates. 😉

http://www.cicloweb.it/2019/04/02/covi- ... -progetto/


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 13 aprile 2019, 19:17

Quest'oggi si è disputato il Trofeo Edil C di Collecchio e se l'è aggiudicato il modenese Giovanni Aleotti, che così dopo la Vicenza-Bionde dello scorso anno aggiunge un'altra bella affermazione al suo personale palmares. Quest'oggi ha attaccato in salita, portando via un gruppetto a 4 e sul traguardo è riuscito a beffare la coppia della Casillo-Maserati costituita da Simone Piccolo e Marco Murgano, oltre allo statunitense Matteo Jorgenson della Chambery.

Al GP Città di Pontedera invece è finalmente arrivata, dopo una sfilza di piazzamenti, la prima vittoria da dilettante per il mio conterraneo Francesco Di Felice della General Store ;) .


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 13 aprile 2019, 19:21

Anche il Fiandre 23 vede invece la Danimarca sugli scudi:

http://www.cicloweb.it/2019/04/13/andre ... f1fcrVPTsA


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 15 aprile 2019, 2:53

Nella giornata di ieri l'appuntamento principale era costituito dalla Vicenza-Bionde, decisa da una fuga da lontano. Volata a 3 e vittoria per il russo Gleb Syritsa (gran fisico, da juniores è stato campione europeo e mondiale nell'Inseguimento a squadre, oltre ad altri podi) che proprio ieri compiva 19 anni. Ottima prestazione anche per un altro classe 2000, vale a dire Filippo Baroncini, uno dei primi anno da tenere d'occhio (si difende bene sui percorsi mossi ed è veloce allo sprint): per l'atleta della Beltrami TSA Hopplà una buona seconda posizione.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 20 aprile 2019, 18:26

Gerbaudo ha dato dei distacchi incredibili nella crono oggi in umbria
tutti oltre il minuto



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 20 aprile 2019, 19:07

Winter ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 18:26
Gerbaudo ha dato dei distacchi incredibili nella crono oggi in umbria
tutti oltre il minuto
Gli scorsi anni mi era capitato di leggere e sentire polemiche in occasione della cronometro di Città di Castello, relative all'organizzazione: corridori che disputavano la gara col traffico aperto, forse anche errori di cronometraggio.

Voglio augurarmi che non vi siano state problematiche di questo tipo, poiché la prestazione è incredibilmente sorprendente (non c'era una concorrenza spaventosa ma dare comunque un minuto e mezzo a Baccio è moltissimo), visto che non vi sono riscontri concreti in passato di prestazioni simili da parte sua.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Mad » domenica 21 aprile 2019, 20:32

Abruzzese ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 19:07
Winter ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 18:26
Gerbaudo ha dato dei distacchi incredibili nella crono oggi in umbria
tutti oltre il minuto
Gli scorsi anni mi era capitato di leggere e sentire polemiche in occasione della cronometro di Città di Castello, relative all'organizzazione: corridori che disputavano la gara col traffico aperto, forse anche errori di cronometraggio.

Voglio augurarmi che non vi siano state problematiche di questo tipo, poiché la prestazione è incredibilmente sorprendente (non c'era una concorrenza spaventosa ma dare comunque un minuto e mezzo a Baccio è moltissimo), visto che non vi sono riscontri concreti in passato di prestazioni simili da parte sua.
Non trascurerei nemmeno l'effetto Locatelli, conosco il sesto classificato e non me lo ricordo come cronoman.

Come si era classificata la squadra alla crono in versilia?



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 21 aprile 2019, 20:54

Mad ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:32
Abruzzese ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 19:07
Winter ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 18:26
Gerbaudo ha dato dei distacchi incredibili nella crono oggi in umbria
tutti oltre il minuto
Gli scorsi anni mi era capitato di leggere e sentire polemiche in occasione della cronometro di Città di Castello, relative all'organizzazione: corridori che disputavano la gara col traffico aperto, forse anche errori di cronometraggio.

Voglio augurarmi che non vi siano state problematiche di questo tipo, poiché la prestazione è incredibilmente sorprendente (non c'era una concorrenza spaventosa ma dare comunque un minuto e mezzo a Baccio è moltissimo), visto che non vi sono riscontri concreti in passato di prestazioni simili da parte sua.
Non trascurerei nemmeno l'effetto Locatelli, conosco il sesto classificato e non me lo ricordo come cronoman.

Come si era classificata la squadra alla crono in versilia?
Certi particolari non mi sono sfuggiti, l'unico modo per cui non ho voluto dire certe cose è, naturalmente, per mantenere la discussione in certi binari e non dover finire nell'altra sezione.

Per la cronaca il Team Fortebraccio un mese fa si classificò all'ottavo posto in Versilia, prendendo 1'09" dalla Colpack.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10256
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 21 aprile 2019, 23:23

Cosa mi dite di Cristian Scaroni della Equipe continentale Groupama-FDJ ?
Abruzzese ha scritto:
sabato 13 aprile 2019, 19:21
Anche il Fiandre 23 vede invece la Danimarca sugli scudi:

http://www.cicloweb.it/2019/04/13/andre ... f1fcrVPTsA
:clap: :clap: :clap:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 22 aprile 2019, 8:56

Grande prestazione di bagioli



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 22 aprile 2019, 17:42

Visconte85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 23:23
Cosa mi dite di Cristian Scaroni della Equipe continentale Groupama-FDJ ?
Penso che sia stata una buona scelta, quella di andare in Francia. Per le sue caratteristiche potrebbe trovare spesso gare ricche di strappi, in cui provare ad emergere. Anche perché lo vedo più adatto alle gare in linea che a quelle a tappe. ;)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 22 aprile 2019, 17:58

Winter ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 8:56
Grande prestazione di bagioli
Già, nelle poche immagini che ho visto mi sembrava abbastanza sciolto nella pedalata. Molto bene anche Marcellusi su un tracciato non banale.

Oggi invece bell'arrivo a due al Belvedere con Battistella che è riuscito a precedere Aleotti (corridore che seguo con interesse e che tra l'altro non è neppure fermo in volata). Non ho visto immagini ancora ma penso che Samuele possa aver prevalso d'esperienza o magari ne aveva semplicemente di più.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 22 aprile 2019, 21:13

Notevoli i distacchi
Aleotti per me sorpresa d inizio stagione



Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Mad » lunedì 22 aprile 2019, 22:17

Abruzzese ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:54

Certi particolari non mi sono sfuggiti, l'unico modo per cui non ho voluto dire certe cose è, naturalmente, per mantenere la discussione in certi binari e non dover finire nell'altra sezione.

Per la cronaca il Team Fortebraccio un mese fa si classificò all'ottavo posto in Versilia, prendendo 1'09" dalla Colpack.
Non intendevo particolari da altra sezione, ma la maniacalità che usa quando può tenere i corridori in ritiro. Oltretutto parliamo di atleti della categoria Elite, che quindi non hanno più tempo da perdere ( e credo che fino allo scorso anno diversi di loro più che correre portassero a spasso la bici). Se poi ci sia sotto dell'altro, questo non ci è dato saperlo, per il momento.



Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 22 aprile 2019, 22:46

GerBaudo però è un 99..al secondo anno da under
in teoria se conferma potrebbero i due migliori cronoman u23 potrebbero essere due cuneesi ;)



Leonardo Civitella
Messaggi: 681
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » martedì 23 aprile 2019, 19:51

Mi chiedo, come abbia fatto la dimension data a rispedire Sobrero nella propria continental.

PS: Questo Palio del Recioto lo merita ampiamente.


Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 23 aprile 2019, 20:05

Leonardo Civitella ha scritto:
martedì 23 aprile 2019, 19:51
Mi chiedo, come abbia fatto la dimension data a rispedire Sobrero nella propria continental.

PS: Questo Palio del Recioto lo merita ampiamente.


Saluti,Leonardo
Avevano già previsto di farlo passare nel 2020, per cui era ovvio che quest'anno lo mantenessero nella squadra Continental. Ne conviene però che non si limita a gareggiare solo in gare Under 23 e internazionali italiane ma potrà fare ulteriori esperienze.
Certo, il podio ottenuto a Laigueglia può far pensare che possa già tranquillamente correre con i professionisti, tuttavia al Tour of Rwanda ha fatto non poca fatica (Seb ce lo può testimoniare).
Alla fine il compromesso mi pare buono, visto che prima di questi mesi aveva realizzato buone prestazioni ma gli mancava ancora la continuità con la vittoria ad esempio ;) .


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 23 aprile 2019, 20:38

Oggi gran numero (e non è il primo..)
visti i risultati dell'anno scorso io l'avrei fatto passare



Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Mad » martedì 23 aprile 2019, 21:53

Winter ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 22:46
GerBaudo però è un 99..al secondo anno da under
in teoria se conferma potrebbero i due migliori cronoman u23 potrebbero essere due cuneesi ;)
Pensavo fosse Elite, a questo punto è da seguire con più interesse. Sempre al netto di scie o altri magheggi.



CicloSprint
Messaggi: 6106
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 24 aprile 2019, 20:16

GP Liberazione 2019: una corsa storica quest’anno non si disputerà. Le cause della cancellazione

https://www.oasport.it/2019/04/gp-liber ... ellazione/



Leonardo Civitella
Messaggi: 681
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » mercoledì 24 aprile 2019, 20:33

CicloSprint ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 20:16
GP Liberazione 2019: una corsa storica quest’anno non si disputerà. Le cause della cancellazione

https://www.oasport.it/2019/04/gp-liber ... ellazione/
Era nell'aria purtroppo, infatti il pubblico era andato a scemare negli ultimi anni :rip:
Anzi, ricordo situazioni molto spiacevoli provocate dal menefreghismo dei romani e dalla loro disattenzione verso questo evento.
Addirittura un paio di anni fa, fui spettatore di un quasi incidente, causato da un vigile urbano distratto e da un cittadino scorbutico.

Ps: Peccato, perchè per noi laziali è divenuto quasi impossibile seguire il movimento giovanile.(infatti questo evento presentava anche una corsa per gli allievi.)

Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps

Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Mad » mercoledì 24 aprile 2019, 20:40

Leonardo Civitella ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 20:33
CicloSprint ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 20:16
GP Liberazione 2019: una corsa storica quest’anno non si disputerà. Le cause della cancellazione

https://www.oasport.it/2019/04/gp-liber ... ellazione/
Era nell'aria purtroppo, infatti il pubblico era andato a scemare negli ultimi anni :rip:
Anzi, ricordo situazioni molto spiacevoli provocate dal menefreghismo dei romani e dalla loro disattenzione verso questo evento.
Addirittura un paio di anni fa, fui spettatore di un quasi incidente, causato da un vigile urbano distratto e da un cittadino scorbutico.

Ps: Peccato, perchè per noi laziali è divenuto quasi impossibile seguire il movimento giovanile.(infatti questo evento presentava anche una corsa per gli allievi.)

Saluti,Leonardo
Nell'articolo si parla di cifre, le quali mi sembrano un pò troppo alte, ricordo male o l'anno scorso il rimborso per le squadre fu pari a zero perché tanto queste sarebbero venute lo stesso? :roll:



Leonardo Civitella
Messaggi: 681
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » domenica 28 aprile 2019, 21:54

Arrivano ottime notizie dal territorio transalpino, infatti sia Scaroni che Zoccarato sono stati grandi protagonisti al Tour du Jura.
Il corridore della Groupama continental è giunto secondo in classifica generale, mentre il portacolori della Iam è giunto terzo nella seconda tappa e si è aggiudicato la maglia del miglior scalatore.

Ps:Sembra che l'emigrazione dei nostri giovani stia portando degli ottimi risultati.(come ad esempio nel caso di Dainese)

Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 28 aprile 2019, 22:12

Leonardo Civitella ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 21:54
Arrivano ottime notizie dal territorio transalpino, infatti sia Scaroni che Zoccarato sono stati grandi protagonisti al Tour du Jura.
Il corridore della Groupama continental è giunto secondo in classifica generale, mentre il portacolori della Iam è giunto terzo nella seconda tappa e si è aggiudicato la maglia del miglior scalatore.

Ps:Sembra che l'emigrazione dei nostri giovani stia portando degli ottimi risultati.(come ad esempio nel caso di Dainese)

Saluti,Leonardo
Che la scelta di Dainese potesse essere vincente lo si poteva preconizzare sia dall'ottima annata scorsa, sia da ciò che ci ha fatto vedere il team olandese nelle ultime stagioni, in cui Affini è finalmente esploso e un velocista come Jakobsen è arrivato al professionismo nel miglior modo possibile.

Riguardo gli altri, io penso semplicemente che forse i ragazzi sono messi nelle condizioni di emergere, sfruttando le loro caratteristiche migliori e in contesti in cui la stessa concorrenza non è banale. In Italia purtroppo sappiamo che non tutti i percorsi risultano all'altezza, cosicché o si è bravi in salita e si è dotati anche di spunto veloce, oppure diventa difficile emergere. Così come è dura per gli scalatori puri venire fuori se non si fanno gare a tappe e salite degne di essere chiamate tali.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 5 maggio 2019, 8:42

giornata trionfale per i nostri ieri :clap: :clap: :clap:



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 13 maggio 2019, 1:50

Alcune affermazioni significative in questo week end di gare tra gli Under 23: il Gran Premio Industrie del Marmo in Toscana ha premiato l'austriaco Patrick Gamper, già visto all'opera in una fuga al Tour of the Alps quest'anno, capace di prevalere con 40" su Chokri El Mehdi e Paolo Baccio. Da segnalare in quarta posizione il connazionale Wildauer, vincitore a Sestola e in maglia rosa al Giro Under 23 dello scorso anno. Buon quinto posto invece per Di Felice.

Nella giornata di sabato invece, si era disputato a Castiglion Fiorentino il campionato regionale toscano Under 23, che ha visto la prima vittoria nella nuova categoria di Gabriele Benedetti, interessante atleta della Mastromarco. Alle sue spalle si sono accomodati sul podio Luigi Pietrini della Maltinti e Davide Colnaghi della Named.

A Taino invece la Coppa dei Laghi ha visto lo splendido assolo dell'enfant du pays Alessandro Covi, che ha centrato il primo successo del 2019, arrivando al traguardo con ben 2'05" su Samuele Zambelli e 2'07" su Martin Marcellusi.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » martedì 25 giugno 2019, 22:52

Ma gerbaudo non corre il campionato italiano a crono? È infortunato?



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5323
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 26 giugno 2019, 4:01

Winter ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 22:52
Ma gerbaudo non corre il campionato italiano a crono? È infortunato?
No, non risulta tra i partenti. Recentemente però ha corso sia il Rancilio a Parabiago, sia il Giro del Piave. Leggevo che aveva qualche problemino fisico, per cui non essendo al top probabilmente non è sufficientemente competitivo neppure per un piazzamento sul podio. Di certo, quello degli scorsi mesi, ad oggi, sembra essere stato un vero e proprio exploit estemporaneo.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 26 giugno 2019, 21:20

Sobrero :clap: :clap: :clap:
distacchi notevoli



Mad
Messaggi: 515
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Élite - Under 23 2019

Messaggio da leggere da Mad » mercoledì 26 giugno 2019, 21:36

Abruzzese ha scritto:
mercoledì 26 giugno 2019, 4:01
Winter ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 22:52
Ma gerbaudo non corre il campionato italiano a crono? È infortunato?
No, non risulta tra i partenti. Recentemente però ha corso sia il Rancilio a Parabiago, sia il Giro del Piave. Leggevo che aveva qualche problemino fisico, per cui non essendo al top probabilmente non è sufficientemente competitivo neppure per un piazzamento sul podio. Di certo, quello degli scorsi mesi, ad oggi, sembra essere stato un vero e proprio exploit estemporaneo.
In quella crono non è la prima volta che ci sono sorprese, temo che dovremo considerarlo così e nulla di più. :roll:




Rispondi