Mountain Bike 2019

Donne, Under, Juniores, ma anche Pista, Cross, MTB, BMX, Ciclismo Indoor
held
Messaggi: 1425
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da held » giovedì 15 agosto 2019, 14:51

Niente. Ho ricontrollato ma io la telecronaca in italiano non la trovo! :cry:
Sto usando l'app dallo smartphone.




held
Messaggi: 1425
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da held » giovedì 15 agosto 2019, 17:39

held ha scritto:
giovedì 15 agosto 2019, 14:51
Niente. Ho ricontrollato ma io la telecronaca in italiano non la trovo! :cry:
Sto usando l'app dallo smartphone.
Risolto! Ho aggiornato l'applicazione!



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 19 agosto 2019, 7:29

I molteplici appuntamenti dell'ultimo periodo hanno sicuramente contribuito a far passare in secondo piano la notizia ma nel giorno di Ferragosto la giovanissima valdostana Gaia Tormena (classe 2002, quindi appena 17 anni !) si è laureata campionessa del mondo nella specialità dell'Eliminator. Il tutto dopo aver vinto in stagione anche il titolo europeo, il titolo italiano e due prove di Coppa del Mondo :) :) :) .

Per chi volesse guardarsi le immagini della finale, delle altre batterie e anche delle prove maschili (con numerose interviste nel backstage) consiglio questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=RpJgzsA02ic


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » lunedì 19 agosto 2019, 17:13

Abruzzese ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 7:29
I molteplici appuntamenti dell'ultimo periodo hanno sicuramente contribuito a far passare in secondo piano la notizia ma nel giorno di Ferragosto la giovanissima valdostana Gaia Tormena (classe 2002, quindi appena 17 anni !) si è laureata campionessa del mondo nella specialità dell'Eliminator. Il tutto dopo aver vinto in stagione anche il titolo europeo, il titolo italiano e due prove di Coppa del Mondo :) :) :) .

Per chi volesse guardarsi le immagini della finale, delle altre batterie e anche delle prove maschili (con numerose interviste nel backstage) consiglio questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=RpJgzsA02ic


Ottimo, ha partecipato pure Hoogland ed è arrivato in semifinale! Se ricordo bene anche il nostro Zampieri faceva entrambe le discipline

Bella anche la storia della medaglia di bronzo che non aveva mai corso prima d'ora fuori dalla Svezia

E di Gaia che dire, bravissima!


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 19 agosto 2019, 17:53

marc ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 17:13
Abruzzese ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 7:29
I molteplici appuntamenti dell'ultimo periodo hanno sicuramente contribuito a far passare in secondo piano la notizia ma nel giorno di Ferragosto la giovanissima valdostana Gaia Tormena (classe 2002, quindi appena 17 anni !) si è laureata campionessa del mondo nella specialità dell'Eliminator. Il tutto dopo aver vinto in stagione anche il titolo europeo, il titolo italiano e due prove di Coppa del Mondo :) :) :) .

Per chi volesse guardarsi le immagini della finale, delle altre batterie e anche delle prove maschili (con numerose interviste nel backstage) consiglio questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=RpJgzsA02ic


Ottimo, ha partecipato pure Hoogland ed è arrivato in semifinale! Se ricordo bene anche il nostro Zampieri faceva entrambe le discipline

Bella anche la storia della medaglia di bronzo che non aveva mai corso prima d'ora fuori dalla Svezia

E di Gaia che dire, bravissima!
La dimostrazione che si può fare qualcosa di utile divertendosi ;)

Quanto a Zampieri, lui ha cominciato con la BMX e nel fuoristrada ha provato un po' di tutto: Downhill, Four Cross ed ha disputato anche qualche gara di Eliminator. Da quel che leggevo ha gareggiato anche in una categoria del motociclismo mentre su pista il suo momento più elevato è stato con la vittoria del titolo italiano del Keirin due anni fa (ero presente ad Ascoli Piceno), dopo due titoli nella Velocità a squadre.

In questo campionato del mondo tra gli uomini non ha gareggiato nessun italiano (il tricolore in carica è Mirko Tabacchi).


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


held
Messaggi: 1425
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da held » lunedì 19 agosto 2019, 19:41

Abruzzese ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 7:29
I molteplici appuntamenti dell'ultimo periodo hanno sicuramente contribuito a far passare in secondo piano la notizia ma nel giorno di Ferragosto la giovanissima valdostana Gaia Tormena (classe 2002, quindi appena 17 anni !) si è laureata campionessa del mondo nella specialità dell'Eliminator. Il tutto dopo aver vinto in stagione anche il titolo europeo, il titolo italiano e due prove di Coppa del Mondo :) :) :) .

Per chi volesse guardarsi le immagini della finale, delle altre batterie e anche delle prove maschili (con numerose interviste nel backstage) consiglio questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=RpJgzsA02ic
Notevole!! Veramente complimenti!! :clap:



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12079
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 20 agosto 2019, 11:00

per questioni lavorative seguo da un paio di stagioni tutte le tappe della CDM eliminator. l'impatto che ha avuto tormena su questa stagione è stato devastante. è sbucata dal nulla a 17 anni e ha vinto due delle tre tappe cui ha preso parte, solo l'ultima è andata male... ma comunque è già in testa alla classifica di CDM davanti ad atlete già consolidate come holmegaard e ingrid boe jakobsen. la sua vittoria a volterra è stata una prova di dominio impressionante, le altre hanno letteralmente corso per il secondo posto.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 20 agosto 2019, 11:19

leggiucchio ma non commento in MTB, ma per questa un applauso forumistico me lo permetto. Vedere una così giovane pigiare così... Chiamiamola Remca :) (vabbé, è più leggerina)


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 20 agosto 2019, 19:53

Comunque Gaia è sempre stata una sportiva a tutto tondo: ha cominciato a pedalare a 5 anni e alla MTB ha abbinato per vari anni lo sci di fondo (che poi ha dovuto abbandonare perché non riusciva a conciliare il tutto anche con lo studio), ha praticato anche danza e pattinaggio e mi pare di aver letto che ha vinto anche un tricolore nell'Enduro. Inoltre durante l'inverno pratica il Winter triathlon, competizione che abbina corsa a piedi, MTB e sci di fondo :)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » martedì 20 agosto 2019, 22:41

Abruzzese ha scritto:
lunedì 19 agosto 2019, 7:29
I molteplici appuntamenti dell'ultimo periodo hanno sicuramente contribuito a far passare in secondo piano la notizia ma nel giorno di Ferragosto la giovanissima valdostana Gaia Tormena (classe 2002, quindi appena 17 anni !) si è laureata campionessa del mondo nella specialità dell'Eliminator. Il tutto dopo aver vinto in stagione anche il titolo europeo, il titolo italiano e due prove di Coppa del Mondo :) :) :) .

Per chi volesse guardarsi le immagini della finale, delle altre batterie e anche delle prove maschili (con numerose interviste nel backstage) consiglio questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=RpJgzsA02ic
Ammetto la mia ignoranza ma non la conoscevo e non ho mai seguito l'eliminator, se non per quella breve parentesi di qualche hanno fa a braccetto con l'xc. Brava davvero, speriamo possa continuare e sopratutto che federazione o almeno qualche corpo militare le diano sostegno economico e tecnico.
Anche se spero sempre che un giorno si arrivi al vero professionismo off road anche in Italia. Maschile e femminile si intede


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 21 agosto 2019, 2:09

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
martedì 20 agosto 2019, 22:41
Anche se spero sempre che un giorno si arrivi al vero professionismo off road anche in Italia. Maschile e femminile si intede
Al di là dell'improvvisa scomparsa di Gimondi, già da qualche settimana avevo letto che purtroppo la Bianchi, una delle formazioni più importanti per il fuoristrada che avevamo qui in Italia, cesserà l'attività. Non so onestamente se verrà messa su qualche altra formazione.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » giovedì 22 agosto 2019, 17:11

i mondiali mtb andranno in onda solo su RedBull TV?
Eurosport e rai ?


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Winter
Messaggi: 14692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 22 agosto 2019, 21:59

Chiedo agli esperti
visti i grandissimi risultati dei nostri (e in particolare dei miei correggionali)
ma il nostro livello nell eliminator come mai è così elevato?
pochi lo fanno?



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 22 agosto 2019, 22:45

Winter ha scritto:
giovedì 22 agosto 2019, 21:59
Chiedo agli esperti
visti i grandissimi risultati dei nostri (e in particolare dei miei correggionali)
ma il nostro livello nell eliminator come mai è così elevato?
pochi lo fanno?
Più che al plurale parlerei al singolare, in quanto al momento i grandi risultati della Tormena non sono testimonianza di una scuola quanto di un grande talento individuale.

L'idea che mi sono fatto è questa: innanzitutto non bisogna dimenticare che l'Eliminator è una specialità giovane, se non ricordo male il suo debutto risale al 2012 ed era nata come novitá volta soprattutto a fare spettacolo.

In secondo luogo, è un tipo di prova che si disputa in pochi minuti all'interno di un tracciato cittadino e dove servono essenzialmente esplosività, una capacità di guida della bici decisamente elevata e anche la giusta dose di sangue freddo, per poter superare adeguatamente gli ostacoli artificiali posti sul tracciato o entrare in buona posizione sul rettilineo finale. Ne consegue che per essere specialisti di queste prove servono doti diverse da chi vuole invece primeggiare nel Cross Country. Inoltre servono anche dote di recupero immediato, dal momento che in una giornata occorre superare varie batterie per approdare alla finale. Se dovessi dare un'idea, direi che è un qualcosa che assomiglia alla Velocità o Keirin su pista, ovviamente con le dovute proporzioni e differenze.

A livello nazionale si dilettano a praticarla anche ragazzi che durante l'anno praticano il Cross Country ma che magari sono anche buoni crossisti, non a caso il campione italiano è Mirko Tabacchi mentre a livello femminile una delle migliori è Anna Oberparleiter. A livello internazionale invece le cose cambiano, in quanto si è creata sempre più specializzazione, tanto che da pochi anni quello che doveva essere un antipasto del Cross Country è diventato un circuito indipendente, con una coppa del mondo di specialità che viene assegnata.

In sostanza, penso di poter descrivere il tutto così. Magari cauz che, come ha detto, segue maggiormente i circuiti da addetto ai lavori, può fare ulteriori osservazioni più pertinenti.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 22 agosto 2019, 22:58

:uhm: be se ad un europeo prendi tutto il podio..e pure il quarto
non è un singolo.
e pure nelle staffette ieri doppietta

Poi non son abituato a vedere tanti valdostani davanti ;)



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 22 agosto 2019, 23:09

Winter ha scritto:
giovedì 22 agosto 2019, 22:58
:uhm: be se ad un europeo prendi tutto il podio..e pure il quarto
non è un singolo.
e pure nelle staffette ieri doppietta

Poi non son abituato a vedere tanti valdostani davanti ;)
Ah ma parlavi degli Europei giovanili? Dal tuo primo post non si capiva.

Beh semplicemente in quel contesto i ragazzi provano un po' tutto, poi in futuro ognuno sceglierà in cosa specializzarsi. Non è però detto che chi magari vince ora diventerà un futuro specialista dell'Eliminator, proprio perché bisogna affinare determinate caratteristiche. Se vuoi essere esplosivo devi sacrificare la resistenza e quindi la tenuta su certi percorsi nell'arco di oltre un'ora.

Diciamo che a livello giovanile può essere un'esperienza utile per affinare la guida e via dicendo ma una specializzazione per l'Eliminator può avvenire solo a determinati livelli, oltre al fatto che occorre possedere le qualità a cui facevo riferimento prima.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » venerdì 23 agosto 2019, 15:27

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
giovedì 22 agosto 2019, 17:11
i mondiali mtb andranno in onda solo su RedBull TV?
Eurosport e rai ?


Ottima domanda. Tra l'altro non è scontato che vadano su RedBull, negli anni scorsi non è sempre successo.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » venerdì 23 agosto 2019, 16:39

marc ha scritto:
venerdì 23 agosto 2019, 15:27
Gianluca Avigo - bove ha scritto:
giovedì 22 agosto 2019, 17:11
i mondiali mtb andranno in onda solo su RedBull TV?
Eurosport e rai ?


Ottima domanda. Tra l'altro non è scontato che vadano su RedBull, negli anni scorsi non è sempre successo.
Sul sito redbull dice
31.08
Ore 18.00 femminucce
Ore 20.30 maschietti


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » venerdì 23 agosto 2019, 17:26

Ottimo! Non avevo controllato

:unzunz:


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » venerdì 23 agosto 2019, 18:03

Intanto, giusto a titolo informativo, leggevo che si stanno disputando i mondiali nelle categorie Master e nella 1 (quella riservata ai più giovani) si è classificata al quarto posto una vecchia conoscenza: Daniele Ratto, che da qualche stagione si dedica alla MTB dopo aver chiuso la carriera da stradista ;) .


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » martedì 27 agosto 2019, 0:47

marc ha scritto:
venerdì 23 agosto 2019, 17:26
Ottimo! Non avevo controllato

:unzunz:
Anche su eurosport Player si vedranno in diretta


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da lemond » martedì 27 agosto 2019, 9:14

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 0:47
marc ha scritto:
venerdì 23 agosto 2019, 17:26
Ottimo! Non avevo controllato

:unzunz:
Anche su eurosport Player si vedranno in diretta
Probabilmente, allora, in diretta senza commento e solo in registrata interverrà Andrea Campagna. Nella classica di Amburgo credo che abbiano fatto così.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

rizz23
Messaggi: 1872
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 28 agosto 2019, 13:07

Ottime nuove: i Mondiali saranno IN DIRETTA su Raisport.

Sabato 31 agosto
dalle 18.00 alle 20.00 cross country femminile su Raisport+HD
dalle 20.30 alle 22.15 cross country maschile su Raisport+HD

Domenica 1 settembre
dalle 18.50 alle 19.55 downhill femminile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 14.30 alle 15.35 su Raisport+HD
dalle 19.55 alle 22.30 downhill maschile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 15.35 alle 18.00 su Raisport+HD

Il link per RaisportWeb2 = https://www.raisport.rai.it/dirette.htm ... %20Web%202



marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » mercoledì 28 agosto 2019, 14:58

rizz23 ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 13:07
Ottime nuove: i Mondiali saranno IN DIRETTA su Raisport.

Sabato 31 agosto
dalle 18.00 alle 20.00 cross country femminile su Raisport+HD
dalle 20.30 alle 22.15 cross country maschile su Raisport+HD

Domenica 1 settembre
dalle 18.50 alle 19.55 downhill femminile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 14.30 alle 15.35 su Raisport+HD
dalle 19.55 alle 22.30 downhill maschile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 15.35 alle 18.00 su Raisport+HD

Il link per RaisportWeb2 = https://www.raisport.rai.it/dirette.htm ... %20Web%202

Ottimo, bravi :clap:


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » mercoledì 28 agosto 2019, 20:31

rizz23 ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 13:07
Ottime nuove: i Mondiali saranno IN DIRETTA su Raisport.

Sabato 31 agosto
dalle 18.00 alle 20.00 cross country femminile su Raisport+HD
dalle 20.30 alle 22.15 cross country maschile su Raisport+HD

Domenica 1 settembre
dalle 18.50 alle 19.55 downhill femminile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 14.30 alle 15.35 su Raisport+HD
dalle 19.55 alle 22.30 downhill maschile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 15.35 alle 18.00 su Raisport+HD

Il link per RaisportWeb2 = https://www.raisport.rai.it/dirette.htm ... %20Web%202
Basta poco che ce vo' !!!
:clap: :clap: :clap:


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 29 agosto 2019, 11:59

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 20:31
rizz23 ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 13:07
Ottime nuove: i Mondiali saranno IN DIRETTA su Raisport.

Sabato 31 agosto
dalle 18.00 alle 20.00 cross country femminile su Raisport+HD
dalle 20.30 alle 22.15 cross country maschile su Raisport+HD

Domenica 1 settembre
dalle 18.50 alle 19.55 downhill femminile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 14.30 alle 15.35 su Raisport+HD
dalle 19.55 alle 22.30 downhill maschile in streaming su RaisportWeb2 >>> differita lunedì 2 dalle 15.35 alle 18.00 su Raisport+HD

Il link per RaisportWeb2 = https://www.raisport.rai.it/dirette.htm ... %20Web%202
Basta poco che ce vo' !!!
:clap: :clap: :clap:
20h40
samedi
31
août
Championnats du monde 2019
VTT
Durée : 1h50mn

Sacré champion d'Europe début juillet et vainqueur de trois manches de la Coupe du monde dont deux durant le mois d'août, Mathieu Van der Poel est assurément le grand absent de cette compétition. Le prodige belge laisse le champ libre au Suisse Nino Schurter, tenant du titre, et aux Français Maxime Marotte et Jordan Sarrou.

Grande commento, dove il Kaiser-Mat diventa belga! :x e pure che Marotte e Sarrou abbiano "campo libero", ma d'altra parte ogni scarafone, si dice, è bello a mamma sua! Per parte mia farò il tifo per Avancini, anche se ho poche speranze.
Per vederlo, registrerò sia Raisport+HD e L'Èquipe TV non in HD, ma senza pubblicità all'interno e poi vi saprò dire quale sarà stato, s.m. il commento migliore. Per intanto, vi do il mio, facendo conto di essere al 31 agosto
Quale sarà lo spirito stasera
di chi aspetta qualcosa,
magari anche solo arguzia
e l’unica risposta è il vuoto?
Va bene hai giocato tutto
senza pensare che la posta
non era solo tua
ma di chi ti guarda e spera
di ottenere la giusta moneta.
Che stupido che sono,
ma non riesco a cancellare il sogno
di vederti con quel simbolo addosso
che qui era sicuro :dubbio:
altrove, non invece c’è da fidarsi!
Ma solo in quel caso
non avvertirei più questa mancanza.
La tua immagine sarà questa
o quell’altra?
Certo è che all’improvviso
la strada si è allungata
e quella piccola distanza
quasi infinita è diventata. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » giovedì 29 agosto 2019, 13:04

Polemiche tra gli appassionati, su siti e pagine fb specializzate, per il debutto del mondiale delle bici elettriche.

Capisco le necessità di promozione commerciale, ma una cosa del genere non può realizzarsi sotto le insegne Uci. Non che veda grandi sdandali per carità, ma potevano evitare.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » venerdì 30 agosto 2019, 7:43

marc ha scritto:
giovedì 29 agosto 2019, 13:04
Polemiche tra gli appassionati, su siti e pagine fb specializzate, per il debutto del mondiale delle bici elettriche.

Capisco le necessità di promozione commerciale, ma una cosa del genere non può realizzarsi sotto le insegne Uci. Non che veda grandi sdandali per carità, ma potevano evitare.
Quando cominciarono a girare i primi telefoni cellulari, mi dissi "non lo prenderò mai, cosa me ne faccio?"

Ora ne uso due contemporaneamente ed ho un cassetto pieno di rottami.
Purtroppo quando decidono di spingere una cosa, lo fanno e non c'è scampo.
La tecnologia galoppa, e le e bike aprono il "mercato" ad una platea enorme di "consumatori".

Sono d'accordo con te, ma ormai abbiamo capito cosa fa realmente l'uci.


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

rizz23
Messaggi: 1872
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da rizz23 » venerdì 30 agosto 2019, 10:25

Intanto tra gli juniores è arrivato il bronzo di Andreas Vittone!



Winter
Messaggi: 14692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 30 agosto 2019, 12:56

Mio correggionale :trofeo:



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » venerdì 30 agosto 2019, 13:16

rizz23 ha scritto:
venerdì 30 agosto 2019, 10:25
Intanto tra gli juniores è arrivato il bronzo di Andreas Vittone!
Ottimo. Visto che ormai tutti concordano sul fatto che la multidisciplinearita' funziona, mamma Rai dovrebbe essere più presente e più costante con l'off road. Bene la cdm e mondiali di ciclocross. Bene il mondiale e la prova italiana di coppa mtb. Fate uno sforzo in più e trasmette anche il resto della cdm di mtb. L'off road sta crescendo e trasmetterlo a livello nazionale gioverebbe molto al settore. Inutile dirlo, attrarrebbe sponsor, media ecc. ecc.

Cmq bravi per aver deciso di trasmettere questi mondiali. Per i malati di vecchia data come il sottoscritto, pur preferendo il cross, è manna dal cielo.


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Ghost biker
Messaggi: 34
Iscritto il: sabato 25 novembre 2017, 21:53

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Ghost biker » venerdì 30 agosto 2019, 19:00

Ma le e- bike devono essere standardo ognuno può preparare il mezzo come meglio crede come nelle moto?



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » venerdì 30 agosto 2019, 23:19

Ghost biker ha scritto:
venerdì 30 agosto 2019, 19:00
Ma le e- bike devono essere standardo ognuno può preparare il mezzo come meglio crede come nelle moto?
Boooo bella domanda. Penso anzi spero ci sia un punto di partenza/limite uguale per tutti. Come la cilindrata per i motori a scoppio immagino che qui si tenga conto di watt e durata batteria.


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Winter
Messaggi: 14692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 31 agosto 2019, 19:27

Gara femminile bellissima
Pauline uno spettacolo

Rizz complimenti per la telecronaca



Avatar utente
Alanford
Messaggi: 3142
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Alanford » sabato 31 agosto 2019, 19:49

Winter ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 19:27
Gara femminile bellissima
Pauline uno spettacolo

Rizz complimenti per la telecronaca
Condivido tutto!
Pauline ha fatto davvero una gara magistrale!
Grande ultimo giro della Neff, che ha ritrovato energie e grinta per riprendersi il secondo posto.



Basso
Messaggi: 14521
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Basso » sabato 31 agosto 2019, 22:00

Gran belle gare e gran coppia al commento. Peccato che non sia sempre così, sia per il punto di vista agonistico che giornalistico.


11 V7-Prato
12 Appennino-Japan
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-V10

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » sabato 31 agosto 2019, 22:15

MA che sfiga disumana


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
Alanford
Messaggi: 3142
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:05

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Alanford » sabato 31 agosto 2019, 22:16

Non è possibile, che iella!



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » sabato 31 agosto 2019, 22:47

Basso ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 22:00
Gran belle gare e gran coppia al commento. Peccato che non sia sempre così, sia per il punto di vista agonistico che giornalistico.
Concordo. Il nostro Rizz sempre meglio


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Winter
Messaggi: 14692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 1 settembre 2019, 8:13

Gara maschile un pochino meno spettacolare
schurter troppo superiore
piena di colpi di scena la lotta per il podio
peccato per il nostro



held
Messaggi: 1425
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da held » domenica 1 settembre 2019, 15:00

Non ho potuto vedere la gara, solo letto, che sfiga però!



marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » domenica 1 settembre 2019, 22:57

Oggi sono andato a vedere la Marathon bike della Brianza, la più longeva d'Italia. Bel percorso tra le colline brianzole in provincia di Lecco (lo so, è casa mia, sono di parte, ma penso che il tracciato tra il Monte di Brianza e Montevecchia sia una figata sotto tutti i punti di vista) :)

Come sempre lista dei partenti di buona qualità: c'erano tra gli altri il due volte campione europeo Medvedev e Paez che ha 4 podi mondiali, l'ultimo lo scorso anno. Tra gli italiani mi spiace che Porro abbia fatto presenza ma pare solo x onor di firma, poi mancava Ragnoli ma tutti gli altri c'erano, compreso Tabacchi che non è proprio un maratoneta ma corre per la squadra di Monticello Brianza.

Ha vinto Rabenstainer dopo un duello con Medvedev, poi i due colombiani della Giant.

Complimenti agli organizzatori, bello il villaggio di partenza a Casatenovo con gara per bimbi dai 6 anni e pista per bici e monopattini. Buona affluenza di pubblico anche sul percorso.


https://www.pianetamountainbike.it/risu ... la-brianza


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 2 settembre 2019, 8:49

Basso ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 22:00
Gran belle gare e gran coppia al commento. Peccato che non sia sempre così, sia per il punto di vista agonistico che giornalistico.
Solo un paio di osservazioni (piccole) sulla pronuncia, solita, di Tempier (Luca Bramati lo diceva giusto) e, perché nel Quebec parlare di Cànada e non Canadà? D'altra parte anche da noi, prima del conformismo all'americano, dicevamo così https://www.youtube.com/watch?v=3T5FJnMykkU.
E una domanda: perché scusarsi di chiamare con il nome da nubile e uniformarsi invece alla dizione, presumo quella sul programma ufficiale, ma sbagliata? Dare il nome del marito a una donna poteva andar bene, per chi ci credeva, prima della riforma del diritto di famiglia, quando esisteva (appunto) il capofamiglia, ma ormai non c'è più nemmeno questa giustificazione. E poi, nel caso di matrimonio fra due uomini (o donne) a chi si dà il nome dell'altro/a? :diavoletto:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

rizz23
Messaggi: 1872
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da rizz23 » lunedì 2 settembre 2019, 10:24

lemond ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 8:49
Solo un paio di osservazioni (piccole) sulla pronuncia, solita, di Tempier (Luca Bramati lo diceva giusto) e, perché nel Quebec parlare di Cànada e non Canadà? D'altra parte anche da noi, prima del conformismo all'americano, dicevamo così https://www.youtube.com/watch?v=3T5FJnMykkU.
E una domanda: perché scusarsi di chiamare con il nome da nubile e uniformarsi invece alla dizione, presumo quella sul programma ufficiale, ma sbagliata? Dare il nome del marito a una donna poteva andar bene, per chi ci credeva, prima della riforma del diritto di famiglia, quando esisteva (appunto) il capofamiglia, ma ormai non c'è più nemmeno questa giustificazione. E poi, nel caso di matrimonio fra due uomini (o donne) a chi si dà il nome dell'altro/a? :diavoletto:
Chiaramente non è un post serio, non credo che onestamente tu possa pensare che si debba dire Canadà.
È curiosa questa tua ricerca di attenzione, condotta sempre trovando assurdità da cavalcare finché qualcuno non ti dia retta.
E però cerco di risponderti come se qui fossimo davvero seri.

Certo se cercavi meglio, soprattutto nelle quattro ore di downhill, avresti trovato molto di meglio (o di peggio) su cui esercitarti.
Detto questo, tutte le critiche sono benvenute, comprese quelle fatte per il gusto di.

La nostra amica Bec Henderson ha preso ufficialmente il nome del marito, non è solo scritto sul "programma ufficiale".
In qualche nazione si fa così, per scelta della diretta interessata e non per obblighi di legge.
Vedi Armitstead-Deignan e un milione di altri casi anche nello sport.
Quando è così il telecronista deve ovviamente usare il nome da sposata, ma magari ogni tanto ricordare il nome da nubile a beneficio di chi si fosse perso il passaggio matrimoniale e il cambio di cognome.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 2 settembre 2019, 11:59

rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
Chiaramente non è un post serio, non credo che onestamente tu possa pensare che si debba dire Canadà.
E invece, lo penso proprio e credo che in Quebec dicano così e non all'inglese, un po come in Belgio certe città sono fiamminghe e altre valloni e ...
rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
È curiosa questa tua ricerca di attenzione, condotta sempre trovando assurdità da cavalcare finché qualcuno non ti dia retta.
Per esempio?
rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
Certo se cercavi meglio, soprattutto nelle quattro ore di downhill, avresti trovato molto di meglio (o di peggio) su cui esercitarti.
E che c'entra, non so nemmeno che cosa sia codesta espressione inglese, ma credo si riferisca a una specialità che si pratica con la B.T.T.
rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
Detto questo, tutte le critiche sono benvenute, comprese quelle fatte per il gusto di.
L'unico gusto è la ricerca del miglioramento, se possibile e se ci riesco :dubbio: e quindi s.m. l'"incipit" era inappropriato, ma non lo contesto, perché per me ognuno ha diritto alle proprie opinioni, ancorché non siano le mie, anzi. :cincin:
rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
La nostra amica Bec Henderson ha preso ufficialmente il nome del marito, non è solo scritto sul "programma ufficiale". In qualche nazione si fa così, per scelta della diretta interessata e non per obblighi di legge.
Vedi Armitstead-Deignan e un milione di altri casi anche nello sport.
Affari loro, anche in altri Stati si fa di peggio, ma non capisco lo scusarsi in Italia per non aver adoperato quello che vuole la signora. Per esempio (esagero) ma esiste la "Sindrome di Stoccolma".
rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
Quando è così il telecronista deve ovviamente usare il nome da sposata, ma magari ogni tanto ricordare il nome da nubile a beneficio di chi si fosse perso il passaggio matrimoniale e il cambio di cognome.
La mia era comunque una domanda e, ottenuta la risposta, non sono d'accordo con "l'ovviamente".


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 2 settembre 2019, 19:47

rizz23 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:24
lemond ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 8:49
Solo un paio di osservazioni (piccole) sulla pronuncia, solita, di Tempier (Luca Bramati lo diceva giusto) e, perché nel Quebec parlare di Cànada e non Canadà? D'altra parte anche da noi, prima del conformismo all'americano, dicevamo così https://www.youtube.com/watch?v=3T5FJnMykkU.
E una domanda: perché scusarsi di chiamare con il nome da nubile e uniformarsi invece alla dizione, presumo quella sul programma ufficiale, ma sbagliata? Dare il nome del marito a una donna poteva andar bene, per chi ci credeva, prima della riforma del diritto di famiglia, quando esisteva (appunto) il capofamiglia, ma ormai non c'è più nemmeno questa giustificazione. E poi, nel caso di matrimonio fra due uomini (o donne) a chi si dà il nome dell'altro/a? :diavoletto:
Chiaramente non è un post serio, non credo che onestamente tu possa pensare che si debba dire Canadà.
È curiosa questa tua ricerca di attenzione, condotta sempre trovando assurdità da cavalcare finché qualcuno non ti dia retta.
E però cerco di risponderti come se qui fossimo davvero seri.
Vedi Ste, il problema è che tu sei fin troppo educato, anche se è innanzitutto la professionalità che te lo impone, prima ancora della netiquette di questo spazio. Tanto è vero che ti ho convintamente applaudito quel giorno in cui gli hai risposto come meritava.

Purtroppo però, a prescindere dall'età (perché se uno su certe cose è ignorante e non perde occasione di dimostrarlo, è un dato di fatto che non abbia le competenze di altri su un certo argomento), si vengono ad utilizzare certi thread non con lo scopo d'imparare ma con il solo compito di commentare in maniera parziale trasportati dal tifo e dalla non conoscenza né di avversari né della tipologia dei percorsi; inoltre, ed è la cosa più grave, si utilizzano salendo sul piedistallo dell'unica vera conoscenza dialettica, allo scopo di far apparire tutti gli altri dei perfetti idioti. Perfetta testimonianza del declino e dei traumi che comporta il trascorrere del tempo, credendo di avere ancora un ruolo ufficiale nella quotidianità.

Posto che nelle discussioni ciclistiche tali soggetti oramai fanno solamente dei danni, occorrerebbe fare come nella maggior parte dei thread della sezione "Off topic", dove suddetti personaggi vengono lasciati quotidianamente a delirare da soli. Ma solo perché non è possibile tenerli sottochiave e sedarli al momento opportuno.

Per cui spero che adesso gli altri utenti competenti che popolano queste pagine tornino a parlare di Mountain Bike, ponendo eventualmente quesiti pertinenti con l'argomento, visto che di certe cose qui sopra non ce ne frega una beata minchia.

Io farò commenti sul mondiale solo quando avrò visto la gara, visto che purtroppo non ne ho ancora avuto occasione.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da lemond » martedì 3 settembre 2019, 8:34

Abruzzese ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 19:47

Purtroppo però, a prescindere dall'età (perché se uno su certe cose è ignorante e non perde occasione di dimostrarlo, è un dato di fatto che non abbia le competenze di altri su un certo argomento),
Siamo alle solite, confronto a te i vari personaggi che Platone fa incontrare a Socrate nei dialoghi è gente modesta che professa, come il Maestro, la propria ignoranza. Invece tu, qualunque sia l'argomento di cui si parla si può stare tranquilli che sei alcune spanne al di sopra, anche se spesso non afferri il concetto. Ma d'altra parte il tuo modus operandi è semplice: reiterare la stessa formula, che per te è sacra: "pargoli" venite a me e vi sara data la conoscenza, perché dall'alto del mio trono mi fa piacere spartire il mio (e quello di chi pensa allo stesso modo) enorme sapere. :champion:
Abruzzese ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 19:47
si vengono ad utilizzare certi thread non con lo scopo d'imparare
E infatti ecco il solito mantra: si deve venire per imparare, ad es, aggiungo io come si deve pronunciare un cognone o uno stato. :diavoletto: Ma se non ci fosse lei, signor sergente abruzzese qui si sarebbe sempre i più ignoranti/stupidi del reggimento, meno male che c'è lei, altrimenti rischieremmo ... :titanic:
Abruzzese ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 19:47
ma con il solo compito di commentare in maniera parziale trasportati dal tifo e dalla non conoscenza né di avversari né della tipologia dei percorsi;
Che infatti non c'entrava per niente :carta: Ma d'altra parte le frasi fatte che possiedi, le devi usare, perché in esse ti rispecchi bene: Oh specchio specchio delle mie brame ...

Abruzzese ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 19:47

inoltre, ed è la cosa più grave, si utilizzano salendo sul piedistallo dell'unica vera conoscenza dialettica, allo scopo di far apparire tutti gli altri dei perfetti idioti. Perfetta testimonianza del declino e dei traumi che comporta il trascorrere del tempo, credendo di avere ancora un ruolo ufficiale nella quotidianità.
Bella scoperta che il tempo comporta certi aspetti, ma se conosci la dialettica, dovresti sapere che essi non solo soltanto quelli che ostenti qui e altre volte, ma perché te lo dico, tanto chi sa tutto, difficilmente riflette sulle risposte e si concentra sul proprio destino glorioso che non può non attenderlo. :champion:
Abruzzese ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 19:47
Posto che nelle discussioni ciclistiche tali soggetti oramai fanno solamente dei danni, occorrerebbe fare come nella maggior parte dei thread della sezione "Off topic", dove suddetti personaggi vengono lasciati quotidianamente a delirare da soli. Ma solo perché non è possibile tenerli sottochiave e sedarli al momento opportuno.
Ovvero il tuo forum ideale sarebbe sul modello di certi campetti nell'Europa dell'Est prima durante e dopo la seconda guerra mondiale? :clap:
Abruzzese ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 19:47
Per cui spero che adesso gli altri utenti competenti che popolano queste pagine tornino a parlare di Mountain Bike, ponendo eventualmente quesiti pertinenti con l'argomento, visto che di certe cose qui sopra non ce ne frega una beata minchia.
Invece di usare il plurale maiestatis etc, potevi limitarti a dire: "stiamo in tema", ammesso che la discussione ne fosse uscita, ma l'ex cathedra ti piace troppo e quindi grazie a "sua santità" del consiglio a nome di tutti coloro che vorranno riconoscersi nell' ignoranza. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » martedì 10 settembre 2019, 17:40

I convocati di Celestino per il mondiale marathon del 22 settembre a Grächen in Svizzera, non lontano dal confine col Piemonte.

BILLI JACOPO | G.S.Cicli Olympia

CASAGRANDE MICHELE | Team Trek-Selle San Marco-Tonello

FERRARO DAMIANO | Team Trek - Selle San Marco

LONGO TONY | Wilier 7C Force

MENSI DANIELE | Soudal Lee Cougan Mtb Racing Team

PORRO SAMUELE | Team Trek-Selle San Marco-Tonello

RABENSTEINER FABIAN | Team Trek-Selle San Marco-Tonello

RAGNOLI JURI | Scott Racing Team


Sono curioso di vedere la lista degli iscritti, se Avancini difenderà il titolo e quali saranno gli specialisti del XCO al via oltre a Mattia Fluckiger.

Il sogno sarebbe riuscire a vedere una diretta come x il Mondiale dello scorso anno in Veneto. Ma non ci spero nemmeno, gli svizzeri non mi paiono così volenterosi da mettere in piedi una diretta.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » giovedì 12 settembre 2019, 22:45

Disponibile sul sito Uci la lista iscritti al mondiale marathon.

Tra gli specialisti del cross country vedo i fratelli Fluckiger, Sarrou, Cink, Valero Serrano. Buono direi

Tra i crossisti Sascha Weber e Andreas Moser, ma forse altri mi sono sfuggiti


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

marc
Messaggi: 2002
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Mountain Bike 2019

Messaggio da leggere da marc » domenica 22 settembre 2019, 0:54

Dalle 10, se ho capito bene, la diretta del mondiale Marathon disponibile per tutti sulla pagina Fb Uci Mountain bike


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.


Rispondi