MTB o Cross

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 8 gennaio 2019, 19:34

Amici bitossiani e non,
il 2019 portera' (la moglie ha approvato :diavoletto: ) un upgrade al mio parco gara. L'idea iniziale era un gruppo nuovo e un telaio nuovo per la bdc, ma mi sta sempre più tentando il fuoristrada. Non amo i fuori strada pesanti, downhill folli o single track con molto portage, ma idealmente mi vedo bene a sfrecciare sul Gardetta o arrivare in cima allo Jafferau. Mi chiedo, perciò, se investire in una bici da cross o in una MTB con forcella anteriore ammortizzata. Ho notato un bel mezzo francese del secondo tipo, sui 900 euro, con Deore e ruote da 27.5 ( in continuità col mezzo da corsa. Sono aperto anche alle 29, essendo io alto 1,90 ). Lo scambio che vedo io è tra maggiore attrito con la MTB, e miglior feeling su asfalto con la bici da cross, contro la maggiore affidabilità in discese accidentate della MTB).
Voi che mi consigliate?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.


Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3055
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Bitossi » martedì 8 gennaio 2019, 22:49

MTB tutta la vita! ;)
La bici da cross... serve a fare le gare da cross. Al massimo ti fai qualche sterrato, o attraversi qualche prato. :boh:
Tutt'altra cosa la discesa su tratturi con gomme da più di 2 pollici; e comunque anche in salita la MTB offre maggiore scelta di rapporti, nonché maggior comfort e controllo.
Io addirittura preferisco la biammortizzata all-mountain, con cui si può andare praticamente dappertutto.
Ovviamente il meglio è avere entrambe (bdc e mtb), anche entry-level.

PS: la montagnona è una Rockrider? ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 10 gennaio 2019, 14:57

Bitossi ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 22:49
MTB tutta la vita! ;)
La bici da cross... serve a fare le gare da cross. Al massimo ti fai qualche sterrato, o attraversi qualche prato. :boh:
Tutt'altra cosa la discesa su tratturi con gomme da più di 2 pollici; e comunque anche in salita la MTB offre maggiore scelta di rapporti, nonché maggior comfort e controllo.
Io addirittura preferisco la biammortizzata all-mountain, con cui si può andare praticamente dappertutto.
Ovviamente il meglio è avere entrambe (bdc e mtb), anche entry-level.

PS: la montagnona è una Rockrider? ;)
mah, non so cos'è successo ai preferiti, non la trovo più... Comunque come concetto è identico a questa

http://vitusbikes.com/products/sentier-29-vr-2018/

Che non mi dispiace (magari modello 2012 al 70% :) ).

- 1x o 2x, cosa consigli(ate)?
- pensavo solo sospensione anteriore
- non so la differenza tra 29 e 27,5
- peso?

Queste le 4 cose su cui mi sto interrogando. Non più di 1200 euro direi, del carbonio non m'importa, anche meno euro se il prodotto è valido. Le bici tendo a usarle, non le lascio riposare troppo :)

PS vedo anche la Rockrider XC500 sotto i 1000 https://www.decathlon.it/mtb-xc-500-29- ... 05438.html


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3055
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Bitossi » giovedì 10 gennaio 2019, 19:37

Allora, vediamo prima i 4 quesiti:
- 1x o 2x? Il futuro è senz’altro orientato verso il monocorona (un po’ come per i freni a disco nella bdc... :D ), che però al momento ha ancora qualche piccolo problema, in attesa della moltiplicazione dei pani e dei pesci - leggi 13 rapporti posteriori. In sostanza, si tratta più che altro del giusto compromesso sia per quel che riguarda i rapporti corti, sia per i più lunghi. Diciamo che una persona discretamente allenata può spingere in salite anche dure - ma non proibitive - un 32x42, mentre in discesa, soprattutto se asfaltata, il 32x11 rischia di “imballare” un bel po’ (a me succede già con il 36x11 che monta la mia Giant a doppia corona). Per le salite durissime dovrebbe prendere in considerazione una corona da 30, ma in questo modo l’effetto “fine rapporti” in discesa o anche in pianura aumenterebbe, a meno che non si monti un 10 o un 9 posteriore. D’altra parte uno poco allenato avrebbe il problema opposto, e dovrebbe munirsi anche di un 50 posteriore, di cui sono equipaggiate al momento mi pare solo le top di gamma.
- front o full suspended? Direi che se non si fanno percorsi molto movimentati, con discese a gradoni o con altre difficoltà tecniche, la front va benissimo, a maggior ragione se è la prima MTB. Personalmente, fino a qualche anno fa non avevo difficoltà ad affrontare passaggi medio-tecnici anche con la front, mentre adesso la full mi fa molto comodo. Ma io sono vecchio! :D
- 27,5” o 29”? La 27,5” è esattamente la metà strada tra le vecchie 26” (che però in discese tecniche vanno ancora bene), e le 29” che per alcuni anni erano le uniche alternative. Queste ultime risultano adatte a discese non tecnicissime, mentre faticano di più in quelle tecniche per quel che riguarda la manovrabilità. Quindi, se ormai tutte le marche hanno scelto questo compromesso rappresentato dalla 27,5”, la ragione sta ovviamente nella versatilità.
- peso: scendere sotto i 10 kg anche per una front è già questione di top di gamma, parlando di alluminio (il carbonio nella MTB non mi attira particolarmente). Come vedi quelle che hai linkato, essendo un poco sopra l’entry level, pesano intorno agli 11,5 la Rockrider, e addirittura 12,9 la Vitus (questo dato è veramente eccessivo: per darti un’idea la mia full pesa 13,2 kg, con un ammortizzatore in più, il tubo sella collassabile con relativo meccanismo, ed un telaio che ovviamente deve essere più robusto).

Peso a parte, ti do i miei personali + per entrambe le bici:
Forcella: la Reba è uno step meglio della Recon (+ Rockrider), ma l’escursione, se i dati sono esatti, e di ben 30 mm superiore nella Recon (+ Vitus)
Gruppo/Cambio: anche in questo caso, il Gx è uno step in più dell’ Nx, e poi mi risulta meno limitato nel cambio corone, cioè si può arrivare addirittura ad un 26 in basso ed al 40 in alto, mi pare, mentre l’ Nx credo abbia solo l’opzione 32-34-36-38. Mi pare inoltre che il Gx monti il pignone da 10 dietro, ma magari è cambiata qualcosa. Attenzione comunque alla gabbia posteriore ed alle pedivelle compatibili, in caso di cambio di coroneme pignoni. (+ Rockrider)
Pneumatici di serie: i Maxxis mi paiono leggermente meglio degli Hutchinson, ma qui va a gusti, e comunque sono i componenti che vanno cambiati più spesso. In ogni caso la Vitus monta dei 2.30”, mentre la Rock dei 2.10”. (+Vitus)

Gli altri componenti mi sembrano più o meno equivalenti... certo che il peso, se i dati sono giusti... :boh:

Infine, come colore mi piace più la Vitus, anche perché il rosso non mi piace proprio, almeno per quel che riguarda le bici... :diavoletto:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 10 gennaio 2019, 23:45

Bitossi ha scritto:
giovedì 10 gennaio 2019, 19:37
Allora, vediamo prima i 4 quesiti:
- 1x o 2x? Il futuro è senz’altro orientato verso il monocorona (un po’ come per i freni a disco nella bdc... :D ), che però al momento ha ancora qualche piccolo problema, in attesa della moltiplicazione dei pani e dei pesci - leggi 13 rapporti posteriori. In sostanza, si tratta più che altro del giusto compromesso sia per quel che riguarda i rapporti corti, sia per i più lunghi. Diciamo che una persona discretamente allenata può spingere in salite anche dure - ma non proibitive - un 32x42, mentre in discesa, soprattutto se asfaltata, il 32x11 rischia di “imballare” un bel po’ (a me succede già con il 36x11 che monta la mia Giant a doppia corona). Per le salite durissime dovrebbe prendere in considerazione una corona da 30, ma in questo modo l’effetto “fine rapporti” in discesa o anche in pianura aumenterebbe, a meno che non si monti un 10 o un 9 posteriore. D’altra parte uno poco allenato avrebbe il problema opposto, e dovrebbe munirsi anche di un 50 posteriore, di cui sono equipaggiate al momento mi pare solo le top di gamma.
- front o full suspended? Direi che se non si fanno percorsi molto movimentati, con discese a gradoni o con altre difficoltà tecniche, la front va benissimo, a maggior ragione se è la prima MTB. Personalmente, fino a qualche anno fa non avevo difficoltà ad affrontare passaggi medio-tecnici anche con la front, mentre adesso la full mi fa molto comodo. Ma io sono vecchio! :D
- 27,5” o 29”? La 27,5” è esattamente la metà strada tra le vecchie 26” (che però in discese tecniche vanno ancora bene), e le 29” che per alcuni anni erano le uniche alternative. Queste ultime risultano adatte a discese non tecnicissime, mentre faticano di più in quelle tecniche per quel che riguarda la manovrabilità. Quindi, se ormai tutte le marche hanno scelto questo compromesso rappresentato dalla 27,5”, la ragione sta ovviamente nella versatilità.
- peso: scendere sotto i 10 kg anche per una front è già questione di top di gamma, parlando di alluminio (il carbonio nella MTB non mi attira particolarmente). Come vedi quelle che hai linkato, essendo un poco sopra l’entry level, pesano intorno agli 11,5 la Rockrider, e addirittura 12,9 la Vitus (questo dato è veramente eccessivo: per darti un’idea la mia full pesa 13,2 kg, con un ammortizzatore in più, il tubo sella collassabile con relativo meccanismo, ed un telaio che ovviamente deve essere più robusto).

Peso a parte, ti do i miei personali + per entrambe le bici:
Forcella: la Reba è uno step meglio della Recon (+ Rockrider), ma l’escursione, se i dati sono esatti, e di ben 30 mm superiore nella Recon (+ Vitus)
Gruppo/Cambio: anche in questo caso, il Gx è uno step in più dell’ Nx, e poi mi risulta meno limitato nel cambio corone, cioè si può arrivare addirittura ad un 26 in basso ed al 40 in alto, mi pare, mentre l’ Nx credo abbia solo l’opzione 32-34-36-38. Mi pare inoltre che il Gx monti il pignone da 10 dietro, ma magari è cambiata qualcosa. Attenzione comunque alla gabbia posteriore ed alle pedivelle compatibili, in caso di cambio di coroneme pignoni. (+ Rockrider)
Pneumatici di serie: i Maxxis mi paiono leggermente meglio degli Hutchinson, ma qui va a gusti, e comunque sono i componenti che vanno cambiati più spesso. In ogni caso la Vitus monta dei 2.30”, mentre la Rock dei 2.10”. (+Vitus)

Gli altri componenti mi sembrano più o meno equivalenti... certo che il peso, se i dati sono giusti... :boh:

Infine, come colore mi piace più la Vitus, anche perché il rosso non mi piace proprio, almeno per quel che riguarda le bici... :diavoletto:
Wow grazie tantissmo. Adesso sfoglio ancora qua e là e vado per la mossa finale :)


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.


lionello91
Messaggi: 517
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da lionello91 » sabato 23 febbraio 2019, 9:42

Ciao! Ho deciso di passare alla Mtb, per iniziare ho scelto una Merida usata, e' un ottima marca x la Mtb?


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3055
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 23 febbraio 2019, 23:03

lionello91 ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 9:42
Ciao! Ho deciso di passare alla Mtb, per iniziare ho scelto una Merida usata, e' un ottima marca x la Mtb?
Discreta, come tante altre. Merida produce delle buone Trail-All Mountain, magari solo un po’ pesanti visto quanto costano (mediamente comunque qualche centinaio di € meno di altre marche).
Ovviamente dipende anche dal modello/versione che hai acquistato.
Front o Full suspended?


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

lionello91
Messaggi: 517
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 24 febbraio 2019, 11:44

Bitossi ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 23:03
lionello91 ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 9:42
Ciao! Ho deciso di passare alla Mtb, per iniziare ho scelto una Merida usata, e' un ottima marca x la Mtb?
Discreta, come tante altre. Merida produce delle buone Trail-All Mountain, magari solo un po’ pesanti visto quanto costano (mediamente comunque qualche centinaio di € meno di altre marche).
Ovviamente dipende anche dal modello/versione che hai acquistato.
Front o Full suspended?
Ciao e' una big nine limited edition del 2018-in alluminio


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3055
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 24 febbraio 2019, 16:55

lionello91 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 11:44
Bitossi ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 23:03
lionello91 ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 9:42
Ciao! Ho deciso di passare alla Mtb, per iniziare ho scelto una Merida usata, e' un ottima marca x la Mtb?
Discreta, come tante altre. Merida produce delle buone Trail-All Mountain, magari solo un po’ pesanti visto quanto costano (mediamente comunque qualche centinaio di € meno di altre marche).
Ovviamente dipende anche dal modello/versione che hai acquistato.
Front o Full suspended?
Ciao e' una big nine limited edition del 2018-in alluminio
Verde ramarro o grigia? :D

Più che buona frontona per iniziare. È una 29”, e la cosa ti farà saltare qualche step (ovviamente abbiamo cominciato tutti con la 26”, per poi passare alla 27.5”; personalmente ho solo provato saltuariamente delle 29” di amici), ma chi se ne frega! Inoltre l’escursione di 100 mm viene virtualmente incrementata dai ruotoni.
Vedo comunque che dovrebbe montare un monocorona da 30 con dietro l’11/50, quindi, se stiamo parlando della stessa bici, i rapporti per affrontare salite o strappi ripidissimi ci sono, anche se bisogna considerare che la 29” indurisce i rapporti. Però staremmo ampiamente dentro il rapporto 2/3 avanti/dietro, e la cosa è abbastanza rassicurante.
Come scritto prima, pesa circa 12 kg, che è un po’ tanto, ma stiamo parlando di una bici dignitosamente oltre l’entry level.
Se è un usato e non un invenduto, dovresti aver spuntato qualcosa sotto il millozzo.
Justo?


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

lionello91
Messaggi: 517
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 24 febbraio 2019, 22:27

Bitossi ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 16:55
lionello91 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 11:44
Bitossi ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 23:03

Discreta, come tante altre. Merida produce delle buone Trail-All Mountain, magari solo un po’ pesanti visto quanto costano (mediamente comunque qualche centinaio di € meno di altre marche).
Ovviamente dipende anche dal modello/versione che hai acquistato.
Front o Full suspended?
Ciao e' una big nine limited edition del 2018-in alluminio
Verde ramarro o grigia? :D

Più che buona frontona per iniziare. È una 29”, e la cosa ti farà saltare qualche step (ovviamente abbiamo cominciato tutti con la 26”, per poi passare alla 27.5”; personalmente ho solo provato saltuariamente delle 29” di amici), ma chi se ne frega! Inoltre l’escursione di 100 mm viene virtualmente incrementata dai ruotoni.
Vedo comunque che dovrebbe montare un monocorona da 30 con dietro l’11/50, quindi, se stiamo parlando della stessa bici, i rapporti per affrontare salite o strappi ripidissimi ci sono, anche se bisogna considerare che la 29” indurisce i rapporti. Però staremmo ampiamente dentro il rapporto 2/3 avanti/dietro, e la cosa è abbastanza rassicurante.
Come scritto prima, pesa circa 12 kg, che è un po’ tanto, ma stiamo parlando di una bici dignitosamente oltre l’entry level.
Se è un usato e non un invenduto, dovresti aver spuntato qualcosa sotto il millozzo.
Justo?
I colori fanno cagare entrambi!! penso opterò per il verde però.
Era il peso che in effetti un po mi spaventava, solo che il carbonio veniva a costarmi caro, ho provato a cercare qualche buon usato nella mia zona, però ho una taglia un po bastarda.
Cmq nel complesso posso fidarmi della scelta?


Pistocchi nano di merda

lionello91
Messaggi: 517
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 24 febbraio 2019, 22:35

P.s 1000 tondo


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3055
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Bitossi » martedì 26 febbraio 2019, 13:12

lionello91 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 22:27
Bitossi ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 16:55
lionello91 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 11:44

Ciao e' una big nine limited edition del 2018-in alluminio
Verde ramarro o grigia? :D

Più che buona frontona per iniziare. È una 29”, e la cosa ti farà saltare qualche step (ovviamente abbiamo cominciato tutti con la 26”, per poi passare alla 27.5”; personalmente ho solo provato saltuariamente delle 29” di amici), ma chi se ne frega! Inoltre l’escursione di 100 mm viene virtualmente incrementata dai ruotoni.
Vedo comunque che dovrebbe montare un monocorona da 30 con dietro l’11/50, quindi, se stiamo parlando della stessa bici, i rapporti per affrontare salite o strappi ripidissimi ci sono, anche se bisogna considerare che la 29” indurisce i rapporti. Però staremmo ampiamente dentro il rapporto 2/3 avanti/dietro, e la cosa è abbastanza rassicurante.
Come scritto prima, pesa circa 12 kg, che è un po’ tanto, ma stiamo parlando di una bici dignitosamente oltre l’entry level.
Se è un usato e non un invenduto, dovresti aver spuntato qualcosa sotto il millozzo.
Justo?
I colori fanno cagare entrambi!! penso opterò per il verde però.
Era il peso che in effetti un po mi spaventava, solo che il carbonio veniva a costarmi caro, ho provato a cercare qualche buon usato nella mia zona, però ho una taglia un po bastarda.
Cmq nel complesso posso fidarmi della scelta?
Però scusa, non capisco. Se hai l'opzione del colore come mai l'hai definita "usato"? :dubbio:
Forse si tratta di un rivenditore mediogrande che le ha entrambe a disposizione, e della stessa taglia?
Il ramarrone comunque è così eccessivo che finisce per piacermi!

Va' tranquillo, siamo nello step successivo all'entry level, e per iniziare va benissimo. Vedessi con che ferro avevo iniziato io! (Atala rigida con salsicciotto sull'orizzontale... :diavoletto:)
Prezzo tutto sommato onesto, se non è stata strapazzata.


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

lionello91
Messaggi: 517
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da lionello91 » martedì 26 febbraio 2019, 15:27

Bitossi ha scritto:
martedì 26 febbraio 2019, 13:12
lionello91 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 22:27
Bitossi ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 16:55

Verde ramarro o grigia? :D

Più che buona frontona per iniziare. È una 29”, e la cosa ti farà saltare qualche step (ovviamente abbiamo cominciato tutti con la 26”, per poi passare alla 27.5”; personalmente ho solo provato saltuariamente delle 29” di amici), ma chi se ne frega! Inoltre l’escursione di 100 mm viene virtualmente incrementata dai ruotoni.
Vedo comunque che dovrebbe montare un monocorona da 30 con dietro l’11/50, quindi, se stiamo parlando della stessa bici, i rapporti per affrontare salite o strappi ripidissimi ci sono, anche se bisogna considerare che la 29” indurisce i rapporti. Però staremmo ampiamente dentro il rapporto 2/3 avanti/dietro, e la cosa è abbastanza rassicurante.
Come scritto prima, pesa circa 12 kg, che è un po’ tanto, ma stiamo parlando di una bici dignitosamente oltre l’entry level.
Se è un usato e non un invenduto, dovresti aver spuntato qualcosa sotto il millozzo.
Justo?
I colori fanno cagare entrambi!! penso opterò per il verde però.
Era il peso che in effetti un po mi spaventava, solo che il carbonio veniva a costarmi caro, ho provato a cercare qualche buon usato nella mia zona, però ho una taglia un po bastarda.
Cmq nel complesso posso fidarmi della scelta?
Però scusa, non capisco. Se hai l'opzione del colore come mai l'hai definita "usato"? :dubbio:
Forse si tratta di un rivenditore mediogrande che le ha entrambe a disposizione, e della stessa taglia?
Il ramarrone comunque è così eccessivo che finisce per piacermi!

Va' tranquillo, siamo nello step successivo all'entry level, e per iniziare va benissimo. Vedessi con che ferro avevo iniziato io! (Atala rigida con salsicciotto sull'orizzontale... :diavoletto:)
Prezzo tutto sommato onesto, se non è stata strapazzata.
Hai ragione forse non e' usata, nn ho mica capito ancora.
Mi spaventa un po l'alluminio e gli 11,7 kg


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 5 marzo 2019, 17:45

Bitossi ha scritto:
martedì 26 febbraio 2019, 13:12

Atala rigida con salsicciotto sull'orizzontale...
Cosa mi hai tirato fuori... fantastico ricordo di un'epoca che fu,
quando le Grimpeur invasero il mondo


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 6 marzo 2019, 23:56

alla fine Rockrider 540 con i pedali giusti, escursione 100 mm, hardtail, 27,5, 9x3 rapporti, forcella bloccabile. Obiettivo parco sud di milano, colline sterrate, e ad agosto Gardetta o strada dei cannoni in Piemonte

c'era di meglio in giro, ma stanno vendendo le 540 a 340 neuri, e tutto sommato perché no?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 10 marzo 2019, 22:18

ieri un paio d'ore, oggi un paio d'ore, erba alta e terra smossa F A T I C O S I S S I M E , tanta ghiaia, tanto divertimento. Molto contento dell'acquisto e di un paio di derapate come si deve


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3055
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Bitossi » martedì 12 marzo 2019, 8:33

Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 10 marzo 2019, 22:18
ieri un paio d'ore, oggi un paio d'ore, erba alta e terra smossa F A T I C O S I S S I M E , tanta ghiaia, tanto divertimento. Molto contento dell'acquisto e di un paio di derapate come si deve
Bene, adesso quando vuoi ucciderti vieni una volta a trovarci in Brianza. :diavoletto:
Philip/Uffa sarà lieto di guidarti verso le prime difficoltà tecniche. Niente di speciale, piccole discese smosse, qualche drop, saltuari baratri che la prima volta fanno paura ma poi si scopre che sono superfattibili, ecc. ;)
(scherzi a parte, ho abitato a lungo nel sud Milano, e a parte alcuni tratti nel parco del Ticino bisogna dire che i percorsi sono abbastanza noiosi, e stufano presto... :boh: )


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 12 marzo 2019, 10:51

Bitossi ha scritto:
martedì 12 marzo 2019, 8:33
Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 10 marzo 2019, 22:18
ieri un paio d'ore, oggi un paio d'ore, erba alta e terra smossa F A T I C O S I S S I M E , tanta ghiaia, tanto divertimento. Molto contento dell'acquisto e di un paio di derapate come si deve
Bene, adesso quando vuoi ucciderti vieni una volta a trovarci in Brianza. :diavoletto:
Philip/Uffa sarà lieto di guidarti verso le prime difficoltà tecniche. Niente di speciale, piccole discese smosse, qualche drop, saltuari baratri che la prima volta fanno paura ma poi si scopre che sono superfattibili, ecc. ;)
(scherzi a parte, ho abitato a lungo nel sud Milano, e a parte alcuni tratti nel parco del Ticino bisogna dire che i percorsi sono abbastanza noiosi, e stufano presto... :boh: )
in verità l'ho già parcheggiata nella casa nell'Acquese, dove sentieri non mancano :)
Ho optato per un primo acquisto non top per imparare, anche perché mi son reso conto che il mio vero target sono gli sterratoni (alta via, strade militari, perché no il Sommellier o il Parpaillon, più che il single track bastardo). I sentieri li associo ancora alle pedule :D Quando mi verrà la voglia mi attrezzerò :)


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2333
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: MTB o Cross

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » sabato 16 marzo 2019, 21:56

Dai un occhiata anche quì
ci sono pure degli sconti
https://www.canyon.com/it-it/mtb/grand-canyon/


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)


Rispondi