Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bici

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
Avatar utente
maglianera
Messaggi: 624
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda maglianera » martedì 18 dicembre 2012, 23:37

decisione di oggi della Commissione europea:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12 ... ri/449139/




Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda cauz. » lunedì 4 febbraio 2013, 10:39

un plauso all'euskaltel che lancia un appello con una serie di proposte per garantire più sicurezza ai ciclisti sulle strade.
http://www.tuttobiciweb.it/index.php?pa ... &cod=56036

sarebbe davvero importante se l'iniziativa fosse adottata e sostenuta anche dalle altre squadre in gruppo.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Frenk
Messaggi: 70
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2013, 19:42

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Frenk » martedì 5 febbraio 2013, 7:03

Iniziativa interessante e lodevole, ma se ci fosse solo il minimo rispetto già sarebbe sufficiente. In alcune parti della Toscana il ciclismo è talmente radicato e sentito che mi é successo spesso che alcune auto con la precedenza si fermassero per lasciarci passare durante gli allenamenti. Per non parlare del belgio dove 3 automobilisti su 10 al passaggio di un gruppo di ciclisti scende dalla macchina e guarda se c é qualche campione da applaudire. In Brianza mi é successo spesso di dovermi fermare anche se la precedenza era la mia...



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3802
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Slegar » sabato 9 febbraio 2013, 8:15

La classifica della montagna alla prossima Vuelta Andalacia sarà "sponsorizzata" al rispetto per il ciclista:
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=59249



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 3628
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Abruzzese » martedì 23 aprile 2013, 16:37

Vi posto qui quest'articolo sconcertante che ho trovato poco fa:

http://www.ivg.it/2013/04/manie-bikers- ... ccio-teso/


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Strong
Messaggi: 8619
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Strong » mercoledì 24 aprile 2013, 10:21

Abruzzese ha scritto:Vi posto qui quest'articolo sconcertante che ho trovato poco fa:

http://www.ivg.it/2013/04/manie-bikers- ... ccio-teso/



io da quel link mi sono preso un trojan.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » giovedì 9 maggio 2013, 17:46

Oggi caduta "grazie" a una manovra azzardata da parte di una gentile automobilista al telefonino (e alla guida non di un suv ma di un modernissimo crossover).
Questo ad esempio è il contakm.
Immagine



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda cauz. » giovedì 9 maggio 2013, 17:49

e le parti composte da elementi più antiquato del silicio, tipo ossa e carne, come stanno?


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » giovedì 9 maggio 2013, 17:54

Spallata su asfalto, botta alla caviglia (malleolo laterale, direbbe la gente studiata) su metallica rotaia del tramvai, un pochino grattugiato. Anche la bici è un pochino grattugiata, però lei non bestemmia.



granfondista
Messaggi: 458
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda granfondista » venerdì 10 maggio 2013, 7:32

Si è almeno fermata?


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » venerdì 10 maggio 2013, 10:05

Sospetto che dovesse andare a far la spesa..



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5588
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda eliacodogno » venerdì 10 maggio 2013, 10:29

desmoblu ha scritto:Spallata su asfalto, botta alla caviglia (malleolo laterale, direbbe la gente studiata) su metallica rotaia del tramvai, un pochino grattugiato. Anche la bici è un pochino grattugiata, però lei non bestemmia.

è ancora andata bene....
Comunque Torino è uno schifo già per girare in macchina, viabilità disastrosa e concentrazione max (per la mia esperienza almeno) di rincoglioniti da ritiro di patente...motivo per cui non me la sento di portare qua la bici, ci vado nei fine settimana in valle e va bene così...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda cauz. » venerdì 10 maggio 2013, 11:58

eliacodogno ha scritto:
desmoblu ha scritto:Spallata su asfalto, botta alla caviglia (malleolo laterale, direbbe la gente studiata) su metallica rotaia del tramvai, un pochino grattugiato. Anche la bici è un pochino grattugiata, però lei non bestemmia.

è ancora andata bene....
Comunque Torino è uno schifo già per girare in macchina, viabilità disastrosa e concentrazione max (per la mia esperienza almeno) di rincoglioniti da ritiro di patente...motivo per cui non me la sento di portare qua la bici, ci vado nei fine settimana in valle e va bene così...


pensa che io, tra le varie (grandi) città italiane che ho girato in bici, torino è quella che metterei al numero 1.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Admin » venerdì 10 maggio 2013, 13:03

Coraggio Desmo, riprenditi presto ché nuove chilometriche diatribe ci attendono! :D :cincin: :gruppo:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5588
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda eliacodogno » venerdì 10 maggio 2013, 13:31

cauz. ha scritto:pensa che io, tra le varie (grandi) città italiane che ho girato in bici, torino è quella che metterei al numero 1.

:gluglu:
In effetti Napoli (girata da pedone) è peggio, Genova pure, Milano non conosco ma immagino...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » venerdì 10 maggio 2013, 14:48

Mah, Torino per la bici non è affatto male. A. Parte. I. Binari.
I binari del tram sono mortali, soprattutto in quattro punti: Rodò della Forca, Cso Regina angolo cso Belgio, Corso Vittorio angolo via Madama, via Nizza dopo piazza Carducci.
Anche su questo mi sono un po' scornato con i sostenitori dei 30 all'ora nelle città: il problema non è tanto la velocità, quanto le code, gli scatti (e gli scarti), la viabilità fatta male. Ad esempio: negli incroci le auto girano sotto i 30, ma cercano di sorpassarsi e di scattare per non beccare l'ennesimo rosso. Se aggiungiamo buche e rotaie, è facilissimo farsi male a bassa velocità. Estendendo l'obbligo dei 30, si moltiplicherebbero code, semafori rossi, scatti, scarti etc. E il traffico sarebbe enormemente più congestionato, con code e ciclisti intruppati in una selva di automobili.
Altro aspetto negativo di Torino: l'asfalto della collina. Certo non è semplice rifarlo ogni anno, e d'inverno c'è ghiaccio e quindi la superficie si rompe. Ma in certi punti si tratta proprio di ignavia.
Ah, dimenticavo: non scordate di firmare la mia petizione contro i dossi gialloneri (le auto - prodigi delle sospensioni! - rallenatano appena, in bici bisogna frenare e prenderli sotto i 20, altrimenti ti ribalti).

[edit: comunque sto benone, appena un po' grattugiato/contuso. Mi spiace per i danni meccanici, ma sono sempre da mettere in conto. E almeno così mi rimetto al lavoro sulla bici e non m'impigrisco..]



Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Admin » venerdì 10 maggio 2013, 15:07

desmoblu ha scritto:Anche su questo mi sono un po' scornato con i sostenitori dei 30 all'ora nelle città: il problema non è tanto la velocità, quanto le code, gli scatti (e gli scarti), la viabilità fatta male. Ad esempio: negli incroci le auto girano sotto i 30, ma cercano di sorpassarsi e di scattare per non beccare l'ennesimo rosso. Se aggiungiamo buche e rotaie, è facilissimo farsi male a bassa velocità. Estendendo l'obbligo dei 30, si moltiplicherebbero code, semafori rossi, scatti, scarti etc. E il traffico sarebbe enormemente più congestionato, con code e ciclisti intruppati in una selva di automobili.


Leggevo dell'esperimento fiorentino dell'"onda verde", mi pare di aver capito che abbia decongestionato abbastanza il traffico nella città. Ne sapete di più/meglio?


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3802
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Slegar » venerdì 10 maggio 2013, 19:33

Admin ha scritto:Leggevo dell'esperimento fiorentino dell'"onda verde", mi pare di aver capito che abbia decongestionato abbastanza il traffico nella città. Ne sapete di più/meglio?

In soldoni: si tratta di percorsi urbani semaforizzati "intelligenti" in cui mantenendo una determinata velocità (di solito i canonici 50 km/h) si trova sempre il semaforo verde. Il problema è "quanto" è intelligente; il rischio, percorrendo il flusso di traffico al contrario, è di ritrovarsi un'"onda rossa".

Invenzione statunitense di almeno cinquant'anni applicata in alcune città italiane da trent'anni.



Avatar utente
robot1
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda robot1 » martedì 18 giugno 2013, 18:27



Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda cauz. » mercoledì 26 giugno 2013, 10:44



"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » martedì 9 luglio 2013, 8:55

La posto qui: ciclonudista a Torino (desmo in tutina azzurra).
(@Laura: la stessa che mi spregiavi alla Kobram :) )

Immagine



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda cauz. » martedì 9 luglio 2013, 11:34

desmoblu ha scritto:La posto qui: ciclonudista a Torino (desmo in tutina azzurra).
(@Laura: la stessa che mi spregiavi alla Kobram :) )


ma è vera la voce della polizia in anti-sommossa che girava per il valentino a caccia di ciclonudisti?


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » martedì 9 luglio 2013, 11:59

hehe...confermatissima. Già da un po' ci seguiva una macchina (digos), con dei tizi che ci facevano foto. Quando siamo arrivati al Valentino se ne sono aggiunte due: in totale tre auto (ferme/parcheggiate a un centinaio di metri dal gruppo) con cari omini in borghese, uno dei quali è venuto a farci un discorsetto della serie "ma avete ragione, lo facciamo per voi, lo sappiamo che non fate niente di male, e se ci sono dei bambini lo sappiamo, siete voi che siete avanti, però dovete rispettare etc etc". Nel frattempo un poliziotto faceva foto mimetizzato (in AZZURRO!) dietro un albero. Dopo qualche minuto sono arrivate cinque volanti della polizia e una camionetta (!), più una punto dei civich (il corrispettivo dei vostri ghisa). Sai, tipo mascotte.
A quel punto ci siam detti "se, bona" e ci siamo sparpagliati con gran calma.



claudiodance
Messaggi: 558
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:18

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda claudiodance » lunedì 15 luglio 2013, 15:02

:D :D :D :D :D :D
:hammer: :hammer: :hammer: :hammer:
Dai, serio, ma che cappero significa una ciclonudistica!!
é una roba completamente priva di qualsiasi stilosità.
Gesù, il tipo con la tracolla, il berretto e il pisello di fuori andrebbe
carcerato alla Cajenna.
Non per l'offesa al pudore pubblico, di cui non mi fotte nulla,
ma per l'offesa alla bellezza del mondo e alla funzionalità di un paio di calzonicini aderenti
con fondello quando si pedala su una sella qualsiasi.
Santo cielo. Che orrore!
:bll: :bll: :bll: :bll:


...oh, ghè riat Dancelli!

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda desmoblu » mercoledì 17 luglio 2013, 22:27

Beh, io il fondello ce l'avevo.E checché ne dica Laura, trovo anche stilosa le tinta dei miei pantaloni. Un grigio-azzurro-tortora sobrio ma allo stesso tempo elegante.
(".. e anche qualcosa di rosso. Peno che il rosso si intoni molto bene alla mia capigliatura"; sono certo che apprezzerai la citazione)
(Comunque riprendersi l'atrio di porta nuova inseguiti da due poliziotti sulla macchinetta da campo-da-golf non ha assolutamente prezzo ;) )



Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 18 luglio 2013, 13:02

da Facebook:

Immagine

LADRI DI BICICLETTE
hanno rubato anche questa: apparteneva a Giacomo Scalmani travolto e ucciso da una tram a Milano due anni fa, in Via Solari. Aveva dodici anni.
Venne deciso di lasciarla li, attaccata ad un albero, in memoria di una morte assurda e ingiusta come tutte quelle precoci e stupide. E come appella alla sicurezza e alla prudenza di tutti, ciclisti compresi.
L'hanno rubata e portata via: lai profanazione è più grave del furto. Riportatela dov'era, per favore.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Admin » martedì 30 luglio 2013, 15:09

Non ricordo se qualcuno avesse già postato questo interessante sistema di illuminazione: http://www.youtube.com/watch?v=-UvO3QITwkU


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Admin
Messaggi: 11565
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 31 ottobre 2013, 23:23



Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda cauz. » venerdì 1 novembre 2013, 4:57



repubica ha messo tutto ciò nelle pagine ambiente. ovvero, non ne usciremo mai vivi da questo paese di merda.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

matter1985
Messaggi: 4328
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 15:38
Località: Toscana

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda matter1985 » lunedì 4 novembre 2013, 11:40



#JeSuisNizzolo

Avatar utente
Nievole
Messaggi: 423
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Nievole » lunedì 4 novembre 2013, 18:42

Questa è una non notizia, ricordo di aver letto già tempo addietro che viaggiare in coppia non è perseguibile (altra cosa sono le "coppie aperte" :D).



matter1985
Messaggi: 4328
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 15:38
Località: Toscana

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda matter1985 » martedì 5 novembre 2013, 2:03

Nievole ha scritto:Questa è una non notizia, ricordo di aver letto già tempo addietro che viaggiare in coppia non è perseguibile (altra cosa sono le "coppie aperte" :D).


Si ma ho visto adesso la data dell' articolo :muro: che idiota che sono :hammer:


#JeSuisNizzolo

Basso
Messaggi: 11809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 13 novembre 2013, 13:57



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda nemecsek » venerdì 21 agosto 2015, 17:38

http://www.repubblica.it/cronaca/2015/0 ... 121209446/


Che dire?
Meditiamo tutti, e stigmatizziamo i comportamenti violenti.
Ammazza quanto sò politiclli corret :diavoletto:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Basso
Messaggi: 11809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 28 aprile 2016, 10:44

Domanda: perché lei gode degli stessi diritti civili e politici della maggior parte della popolazione? http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/04/27/news/elezioni_milano_simona_tagli-138593957/?refresh_ce


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2530
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano
Contatta:

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Bitossi » venerdì 29 aprile 2016, 14:03

Basso ha scritto:Domanda: perché lei gode degli stessi diritti civili e politici della maggior parte della popolazione? http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/04/27/news/elezioni_milano_simona_tagli-138593957/?refresh_ce

Perché questo offre la destra italiana: talmente becera ed impresentabile, che aveva costretto persino un destro che più destro come Montanelli a schierarsi con la (cosiddetta) sinistra... :diavoletto:

PS: aveva ragione Pertini*

*= su questo posso dare chiarimenti solo in privato... ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Basso
Messaggi: 11809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Basso » lunedì 6 giugno 2016, 17:21

Aggiornamento: 31 i voti ottenuti ieri da Simona Tagli


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5431
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Automobilista, rispetta il ciclista: la sicurezza in bic

Messaggio da leggereda Subsonico » lunedì 12 settembre 2016, 15:23

Era un po' di mesi che non battevo le strade più trafficate dai ciclisti nella mia zona (ossia i Colli Euganei), sarà per questo che sono rimasto sconcertato dal numero di ciclisti (per lo più adulti) che non portano il casco...(parlo ovviamente di gente che non sta andando a fare la spesa).
Sarà perchè non hanno nulla da proteggere. Ma spero che i ragazzini non prendano esempio, mi sembra veramente un ritorno al passato.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "