Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
il_panta
Messaggi: 2674
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 16 maggio 2013, 20:29

Ciao a tutti, ormai per il quarto anno consecutivo mi appresto ad andare a vedere la 20esima e forse anche la 19esima tappa. Appuntamento irrinunciabile sono le tre cime di lavaredo sabato, penso che dormirò a cortina in tenda e partirò in bici da là. Ancora devo decidere cosa fare venerdì, chiedevo consigli a chi se ne intende di più. Lo Stelvio è un po' troppo lontano dalla mia portata (anche se mi muovo in macchina) e comunque l'ho fatto l'anno scorso da Prato allo Stelvio e vorrei scoprire qualcosa di nuovo. Purtroppo anche il Gavia è troppo lontano per i miei tempi anche se sarebbe un sogno. Rinuncio quindi a vedere la 19esima tappa ma vorrei comunque fare una bella scalata, possibilmente una bella salita lunga o comunque dura, che abbini un bel paesaggio all'impresa ciclistica di per sè. Avevo vagliato l'ipotesi Giau, anche se vorrei qualcosa di più lungo; paesaggisticamente com'è? Altrimenti mi stuzzicava ancora di più l'ipotesi Manghen, che mi sapete dire a proposito?
Ci sono delle belle alternative?
Grazie a chi mi risponderà!!




Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4881
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da Deadnature » giovedì 16 maggio 2013, 22:35

Per quanto il concetto di "dura" sia soggettivo, credo che col Manghen dovresti sentirti appagato. Salita non molto pubblicizzata ma che a me ha dato molta soddisfazione è il Passo Lavazè da Cavalese: i 3 km dopo il bivo per Stava stanno costantemente sopra il 12%. In cima il paesaggio è più che gradevole (ancor meglio se fai un altro paio di chilometri, facili, e arrivi al Passo Oclini). Scendendo poi dal Lavazé (dallo stesso versante fatto a salire) puoi imboccare il bivio per Stava e fare gli ultimi due terzi di Passo Pampeago, altrettanto tosti e del resto ben più famosi.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...

il_panta
Messaggi: 2674
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 16 maggio 2013, 23:33

Ho fatto proprio l'anno scorso Lavazè e Pampeago come dici te il giorno in cui arrivavano a Pampeago, e poi Stelvio il giorno dopo! Mi sa che virerò sul Manghen, mi sto convincendo sempre più, anche perchè non arriva troppo in alto in relazione alla sua lunghezza e in questo gelido maggio è un punto da non sottovalutare!



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2862
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 17 maggio 2013, 19:08

il_panta ha scritto:Ho fatto proprio l'anno scorso Lavazè e Pampeago come dici te il giorno in cui arrivavano a Pampeago, e poi Stelvio il giorno dopo! Mi sa che virerò sul Manghen, mi sto convincendo sempre più, anche perchè non arriva troppo in alto in relazione alla sua lunghezza e in questo gelido maggio è un punto da non sottovalutare!
Sì, ma partendo da dove? :dubbio: (da Cortina con ritorno saranno 200 km? Forse di più...)

L'ipotesi Falzarego-Valparola con giro del Sella evitando il Campolongo l'hai presa in considerazione? Fra l'altro si può fare nei due sensi, anche se ho paura che il dislivello sia sopra i 4.000 m, e bisogna fare un pezzo di strada in comune con l'andata, e quindi due volte il Falzarego, anche se ovviamente in senso inverso.
Però è un giro che si può fare partendo da Cortina (saranno 120 km?). Ma mi sa che il Sella l'hai già fatto, no? Perché più paesaggistico di quello... :boh:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

il_panta
Messaggi: 2674
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 20 maggio 2013, 20:33

Non mi sono espresso benissimo. Io sono in macchina con le bici al seguito, quindi se un percorso mi viene da 200km posso accorciarlo avvicinandomi con la macchina. Il Sella l'ho fatto quest'estate, che bellezza! In fondo abbiamo deciso di fare un giorno lontano dal giro facendo il giro dei quattro passi Pordoi-Campolongo-Gardena-Sella, e poi il giorno dopo partire da Cortina per le tre cime. Solo ora sto rimettendo in discussione tutto, seppur a malincuore, perchè il tempo sembra veramente da lupi e forse partire dalla Toscana apposta non è la miglior idea! Ma i passi li trovo tutti aperti anche se nevica in questo periodo? E i rifugi? Non mi intendo affatto di montagna, non so se in cima ai vari Sella Gardena ecc posso trovare riparo anche in giornate come queste o se chiudono baracca e burattini contando che non ci sarà nessuno... Questo è un punto piuttosto importante nella mia decisione!




Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2862
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 20 maggio 2013, 23:10

Mi risulta che i passi del Sellaronda, tranne che in caso di avvenimenti eccezionali, siano sempre aperti, e quindi pure i rifugi. Le uniche limitazioni sono relative agli autoarticolati, e solo sul Sella e sul Gardena. Il Pordoi è troppo importante per le comunicazioni Trentino/Alto Veneto.

Certo non sarebbe consigliabile iniziare una scalata durante una nevicata... :D


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

granfondista
Messaggi: 460
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da granfondista » martedì 21 maggio 2013, 8:50

Non facciamo scherzi, non permetterti di non fare il Giau! :mrgreen: :mrgreen:
Scherzi a parte, ti consiglio vivamente di farla, una delle salite più belle delle Dolomiti, sia come durezza che come paesaggio in vetta.
Il versante migliore è quello da Selva di Cadore, ma ti concedo di farlo anche solo da Cortina.
Oddio, pensandoci bene, partendo da Cortina potresti fare un doppio Giau, da entrambi i versanti..... :rip: :crazy: :crazy:


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

il_panta
Messaggi: 2674
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 21 maggio 2013, 10:14

Riprenderò in considerazione il giau, e perchè no il doppio giau allora!! :bici:



Avatar utente
mastraa
Messaggi: 273
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 0:47

Re: Weekend 24-25 maggio, consigli in trentino.

Messaggio da leggere da mastraa » martedì 21 maggio 2013, 20:05

Il 26 correranno la Marcialonga Cycling, proprio passando per il citato Passo Lavazè.
Da Predazzo faranno San Lugano, Lavazè, Pampeago, Costalunga per il lungo. Non so però se la faranno visto che sabato nevicherà parecchio, domenica in alcuni dei passi ci sarà ancora neve almeno la mattina...
Io dovrei andare a fare la staffetta e son qui che sto guardando tutti i meteo venti volte al giorno :diavoletto:


Supercunego


Rispondi