Segmenti STRAVA che smascherano traini

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo

Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi herbie » lunedì 21 marzo 2016, 19:50

sulla scia della polemica Demare -Cipressa, visto che qualche forumista iscritto a questo mefistofelico sito di registrazione tracce e tempi di scalata c'è, aprirei questa discussione.
E' tipico dello "stravista" entrato nel lungo tunnel in cui questo sito precipita i suoi utenti,(a proposito, se c'è il sanremista e il rubelista....di sicuro la categoria dello stravista non può mancare ed anzi è una delle più utili ad identificare una tipologia umana di assoluta attualità da un punto di vista sociologico-antropologico) passare le sue notti spulciando febbrilmente tra i segmenti per ritrovarvi qualche perla rara, segmenti dove per qualche buco dello spazio-tempo ancora non si registrano decine di prestazioni mostruose, oppure brevi salite del tutto secondarie, nascoste, difficilmente ritrovabili anche passandoci a pochi metri di distanza, dove il segmento non sia ancora stato perfino nemmeno selezionato! Altrettanto tipico sfogliare pagine e pagine di prestazioni dei "nemici" virtuali alla ricerca di cali di rendimento all'interno dei singoli segmenti, partenze poco convinte, improvvise fermate a causa di automobili bloccate in mezzo a mulattiere impervie.... per capire quale tempo possa essere "vulnerabile", quale no.

Ma soprattutto trovare stranezze che possano inficiare la regolarità dell'altrui scalata, e consentire, vivaddio, di "segnalare" la prestazione!
Ora, da un po' non mi quadrava un tempo su una breve salita per il resto piuttosto pedalabile affrontata negli scorsi due anni nella tappa del GiroDonne con arrivo all' Alpe San Domenico....vedevo registrate velocità alte nella prima parte dello strappo anche se sapevo che per un breve tratto spiana, così spinto dalla recente polemica sono andato di persona a registrare il tempo per poter confrontare le prestazioni direttamente....
ebbene l'atleta detentrice della miglior prestazione, Annemiek Van Vleuten, ha qualcosa da nascondere!
confrontate pure da voi le due prestazioni....come è possibile che mi dia ben 26 secondi nei primi soli 200 metri di salita, per giunta caratterizzati dalla presenza di un tornante?????
https://www.strava.com/segments/5071861 ... c0NzM1OA==

https://www.strava.com/segments/5071861?filter=overall

come posso avere una reattività così scadente? :muro: :muro: :muro:
nononono qui deve esserci stato un traino!
qui ci sono gli estremi per una squalifica a posteriori! e per giunta una rimessa in discussione dei risultati dell'intero Giro, visto quale aiuto l'atleta in questione abbia poi dato alla capitana Vos sull'arrivo di San Domenico!

sono comunque sicuro che altri utenti di Strava qui presenti non avranno difficoltà a smascherare altre irregolarità del genere....
herbie
 
Messaggi: 3110
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi Nievole » lunedì 21 marzo 2016, 23:37

Non aprire questo vaso di Pandora, che per fare qualche KOM ho dovuto portare la bici in Sicilia, e per giunta tempo fa uno di questi mi era (ma ho protestato eh! Ho mandato una segnalazione bella e buona!) stato tolto da un tipo in macchina :diavoletto:

L'unica conclusione che ho trovato a questa diavoleria è che "Strava è il male". Ci si perdono amicizie :D
Avatar utente
Nievole
 
Messaggi: 404
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi Bitossi » lunedì 28 marzo 2016, 9:03

Senza contare i segmenti di Garmin, che sono una vera schifezza, macchinosi e poco fruibili... :(
Anche lì i bari non mancano: una volta ho visto il Mortirolo fatto in mezz'ora... :diavoletto:

Su Strava, fermo restando che è un giochino che personalmente uso per vedere come sono messo rispetto ai pari età (non malaccio, direi... :D ), entrare nelle top ten è quasi impossibile, con la bici da strada. Più facile in mtb, ed in discesa, dove se si imbrocca un tratto molto sgarrupato può darsi che si trovi un segmento che pochi hanno percorso.
L'anno scorso venendo giù dal Monte Canto a Sotto il Monte (prov. di Bergamo), avevo preso inavvertitamente un paio di varianti, stabilendo il 4° ed il 7° tempo assoluti, nel frattempo diventati 5° e 13°.
Il bello è che non conoscendoli non ero andato fortissimo, si poteva fare di più.
Quasi quasi vado a fare il KOM (o KOD, in questo caso), se solo mi ricordassi che bivi avevo preso... :crazy:
"Un bravo bugiardo deve avere buona memoria: Kissinger è un bugiardo eccellente con una memoria notevole"
Christopher Hitchens; Processo a Henry Kissinger; Fazi Editore 2003; pag. 129 :diavoletto:
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi herbie » giovedì 31 marzo 2016, 19:20

grande BItossi! La diagnosi però è che sei nella parte più buia nel tunnel di strava....dico...i segmenti IN DISCESA!!!!c'è chi rischia la vita con l'infarto a fare le salite di un'ora...personalmente temo di non esserci andato poi molto lontano...e chi la rischia con il frontale in discesa.

@Nievole: però anche tu andare a spazzolare i segmenti addirittura agli isolani: una reazione punitiva mi sembrava il minimo. Già gli svizzeri sono suscettibilissimi rispetto anche ai minimi sconfinamenti in territorio loro...mi immagino i siciliani... :old:

PS: devo assolutamente ritirare tutte le accuse mosse in precedenza nei confronti della forte atleta Van Vleuten citata per la salitella precedente. In realtà non mi ero accorto che il suo GPS ha preso l'inizio del segmento un tornante più in alto rispetto all'inizio vero. Ecco spiegati i quasi 30 secondi guadagnati su tutti gli altri pressochè in partenza.
Mea culpa mea culpa mea maxima culpa. :pc:
herbie
 
Messaggi: 3110
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi Fiammingo » giovedì 31 marzo 2016, 22:27

Devo dire che a me l'idea di Strava entusiasma: il fatto di rendere giocosa anche un'uscita in solitaria, per il gusto di fare una salita a tutta e confrontarsi con i migliori, mi sembra geniale!
Anche io come Herbie non capisco il senso dei segmenti in discesa...avrebbero solo senso per i (tanti) pro e under che lo usano in gara. Per affrontare a tutta un segmento in discesa con traffico aperto bisogna essere poco normali... :)

Ora faccio una marketta a un "cuggino a me"...da poco esiste un app android sul google play store (komattacker) che da' i distacchi in tempo reale su una salita selezionata..cosi ci si rende condo di come "ti andrebbe via" chi ha il kom... :)

Quelli di Gcn invece avevano fatto un video divertente sulle tecniche per conquistare on kom :) https://www.youtube.com/watch?v=oBvgPP7efzU
Fiammingo
 
Messaggi: 633
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi Nievole » giovedì 31 marzo 2016, 22:43

@herbie: per un paio d'anni ha resistito un mio KOM su uno strappo di circa 200 metri nel bel mezzo di un paio di km di discesa. Tempo fa me lo han tolto, ma non ci sono più tornato per riprendermelo.
Vale come salita o discesa? Non mi difendo: presi il rettilineo precedente al massimo della velocità per fare "il tempo".
Solo il giochino si è rotto la scorsa estate: 3 ragazzotti di zona ex juniores hanno iniziato a farsi la guerra su tutti i segmenti vicini a dove lavoro, e sia io che il mio collega ciclista abbiamo messo in soffitta le intenzioni bellicose.

Riguardo alle piraterie isolane: 2 uscite di circa 140 km con 3 "corone", 2 tuttora in mio possesso. L'anno passato avevo una buona gamba, ed oggettivamente non ho trovato molto traffico a due ruote (eufemismo, non girava una bici) per essere periodo di ferie. Insomma, per i fissati: terre vergini!

@Fiammingo: d'accordo con te su Strava (con paletti: l'anno passato i segmenti registrati mi aiutarono molto a salire di forma), mentre reputo i segmenti in discesa solo una parte della poco lucida follia degli "amatori professionisti" ;)

@Kazaki: il KOM sul muro della crono 2010 è mio e nessuno me lo toglierà mai. Credo di averci lasciato un rene per toglierlo a Fabio/plata :crazy:
Avatar utente
Nievole
 
Messaggi: 404
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi Bitossi » venerdì 1 aprile 2016, 14:05

Fiammingo ha scritto:Devo dire che a me l'idea di Strava entusiasma: il fatto di rendere giocosa anche un'uscita in solitaria, per il gusto di fare una salita a tutta e confrontarsi con i migliori, mi sembra geniale!
Anche io come Herbie non capisco il senso dei segmenti in discesa...avrebbero solo senso per i (tanti) pro e under che lo usano in gara. Per affrontare a tutta un segmento in discesa con traffico aperto bisogna essere poco normali... :)

Ora faccio una marketta a un "cuggino a me"...da poco esiste un app android sul google play store (komattacker) che da' i distacchi in tempo reale su una salita selezionata..cosi ci si rende condo di come "ti andrebbe via" chi ha il kom... :)

Quelli di Gcn invece avevano fatto un video divertente sulle tecniche per conquistare on kom :) https://www.youtube.com/watch?v=oBvgPP7efzU

I distacchi dal leader sarebbero una prerogativa anche dei segmenti Garmin, ma da circa un mese sono spariti... :boh: (comunque funzionavano male, molto male).

Riguardo alle discese: se qualcuno carica segmenti in discesa, logico che poi ci sia anche una classifica. Personalmente comunque non mi sognerei minimamente di tentare un "KOD" su una strada asfaltata aperta al traffico. Io parlavo invece di segmenti offroad, dove almeno la tecnica (o il fatto che ci sono passati in pochi) conta qualcosa.
In quei casi il rischio maggiore è un eventuale incontro con un cinghiale... :diavoletto:
"Un bravo bugiardo deve avere buona memoria: Kissinger è un bugiardo eccellente con una memoria notevole"
Christopher Hitchens; Processo a Henry Kissinger; Fazi Editore 2003; pag. 129 :diavoletto:
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi Fiammingo » venerdì 1 aprile 2016, 15:41

Bitossi ha scritto:
Fiammingo ha scritto:Devo dire che a me l'idea di Strava entusiasma: il fatto di rendere giocosa anche un'uscita in solitaria, per il gusto di fare una salita a tutta e confrontarsi con i migliori, mi sembra geniale!
Anche io come Herbie non capisco il senso dei segmenti in discesa...avrebbero solo senso per i (tanti) pro e under che lo usano in gara. Per affrontare a tutta un segmento in discesa con traffico aperto bisogna essere poco normali... :)

Ora faccio una marketta a un "cuggino a me"...da poco esiste un app android sul google play store (komattacker) che da' i distacchi in tempo reale su una salita selezionata..cosi ci si rende condo di come "ti andrebbe via" chi ha il kom... :)

Quelli di Gcn invece avevano fatto un video divertente sulle tecniche per conquistare on kom :) https://www.youtube.com/watch?v=oBvgPP7efzU

I distacchi dal leader sarebbero una prerogativa anche dei segmenti Garmin, ma da circa un mese sono spariti... :boh: (comunque funzionavano male, molto male).

Riguardo alle discese: se qualcuno carica segmenti in discesa, logico che poi ci sia anche una classifica. Personalmente comunque non mi sognerei minimamente di tentare un "KOD" su una strada asfaltata aperta al traffico. Io parlavo invece di segmenti offroad, dove almeno la tecnica (o il fatto che ci sono passati in pochi) conta qualcosa.
In quei casi il rischio maggiore è un eventuale incontro con un cinghiale... :diavoletto:


Vero, io pensavo a discese su strada, un bel single track mtb in discesa e' "degno" di essere "stravizzato" :)
Ah, sul garmin non c'e' piu la possibilita di avere il distacco in real time? Funzionavano male nel senso che davano distacco errato (un po come le moto con gps alla vuelta :) )?
Fiammingo
 
Messaggi: 633
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

UNREAD_POSTdi herbie » venerdì 1 aprile 2016, 17:29

complimenti per la combattività Bitossi! Però direi che una discesa tecnica in mezzo ai boschi fra radici, sassi e cambi di pendenza semi-verticali, sia decisamente più pericolosa di una su una comoda strada asfaltata...se la fai per "fare il tempo".
mettiamoci anche che un herbie qualunque sia in giro per funghi con lo sguardo fisso a terra... :help:

il filmato voleva essere ironico/caricaturale? no perchè in realtà....è esattamente così.... :D :D :D :D :D
manca solo l' insostituibile parte di studio dove gli "stravomani" o " stravopati" passano le loro notti ad impararsi a memoria tutti i segmenti (ovviamente precisamente DOVE inizia e DOVE finisce) sulle stradine più secondarie ancora quasi "vergini". Ne conosco alcuni che hanno 10 pagine di record, rigorosamente sviscerati uno ad uno sulle mappe topografiche di mezzo nord italia.

Poi ovviamente, come in tutte le competizioni ciclistiche, i "trofei" SI PESANO. Eccerto, anche un solo KOM, su una salita di rilevanza almeno provinciale, per dire, un Cuvignone, ottenuto dopo aver bevuto la pozione del druido Panoramix senza la quale è ovviamente al di là della porte di Tannhauser (citazione che affiora dalle antiche pagine e non ricordo di chi...), farebbe impallidire anche 20 pagine di stradine sconosciute!

Io avevo, udite udite, quello del Mont Agel in costa azzurra, territorio di altissima qualità ciclistica dove ogni salita è nota al mondo. Valeva più di tutto il resto che potesse comparire sul mio profilo, a parte il gloriosissimo San Carlone di Arona. AVEVO....probabilmente prima che si diffondesse la notizia che il tratto sul quale avevo realizzato il tempo, in teoria chiuso perchè territorio militare, era invece pressochè sempre aperto... :P

Sono storie così...il potere mediatico comunque fa sempre la differenza purtroppo.
herbie
 
Messaggi: 3110
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Segmenti STRAVA che smascherano traini

simila

simila
 


Torna a Ciclismo Pedalato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti