Vektor Atlas

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo

Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi el_condor » mercoledì 29 giugno 2016, 23:12

Nei prossimi giorni vorrei acquistare una bici..
Mi interessa una bici con compact 50/34 e cassetta pignoni che arrivi al 32 (se poi arrivasse al 34 sarebbe meglio).
Il peso non dovrebbe superare i 9kg ( prezzo sui 1500-1600€).
Per il momento ho questa offerta:

in offerta in carbonio:

VEKTOR ATLAS con SHIMANO 105 2X11 velocità
prezzo 1549,00 € peso 8,2 kg

oppure con SHIMANO Ultegra 2x11 1919,00 €

peso 7,6 kg
Non conosco questa bici..
HO spiegato che 11-12-13 non mi servono e mi hanno detto che con Shimano non e' possibile scegliere come si vuole ma posso farlo con Miche....
Grazie mille in anticipo...
ciao
el_condor

P.S: mi sono sospeso dieci giorni per quanto riguarda discussioni sui ciclisti...Mi autorizzo a scambi di opinioni sulla bici..
el_condor
 
Messaggi: 2278
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 23:10

Re: Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi Bitossi » giovedì 30 giugno 2016, 17:44

Le Vektor sono prodotte dalla casa piemontese Montana. Però, visti i prezzi, penso si possa andare sul sicuro: telai di produzione cinese, con tutti i dubbi relativi a questo tipo di materiale (ma che poi magari a volte fa decentemente il suo lavoro).
In genere, senza averne conoscenza diretta, direi che devi aspettarti un telaio piuttosto reattivo (leggi: "gnucco"... :D ), senza il comfort tipico del carbonio. Poi, io prenderei quella con l'Ultegra. La scalatura dell'11/32 dovrebbe essere 11-12-13-14-16-18-20-22-25-28-32... :cincin:
"Un bravo bugiardo deve avere buona memoria: Kissinger è un bugiardo eccellente con una memoria notevole"
Christopher Hitchens; Processo a Henry Kissinger; Fazi Editore 2003; pag. 129 :diavoletto:
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi el_condor » giovedì 30 giugno 2016, 22:32

Bitossi ha scritto:Le Vektor sono prodotte dalla casa piemontese Montana. Però, visti i prezzi, penso si possa andare sul sicuro: telai di produzione cinese, con tutti i dubbi relativi a questo tipo di materiale (ma che poi magari a volte fa decentemente il suo lavoro).
In genere, senza averne conoscenza diretta, direi che devi aspettarti un telaio piuttosto reattivo (leggi: "gnucco"... :D ), senza il comfort tipico del carbonio. Poi, io prenderei quella con l'Ultegra. La scalatura dell'11/32 dovrebbe essere 11-12-13-14-16-18-20-22-25-28-32... :cincin:

Grazie mille..Alternative ?
ciao
el_condor

P.S. e' quasi certo che nella seconda quindicina di luglio incontrerò Franco...
el_condor
 
Messaggi: 2278
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 23:10

Re: Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi Bitossi » venerdì 1 luglio 2016, 17:02

el_condor ha scritto:
Bitossi ha scritto:Le Vektor sono prodotte dalla casa piemontese Montana. Però, visti i prezzi, penso si possa andare sul sicuro: telai di produzione cinese, con tutti i dubbi relativi a questo tipo di materiale (ma che poi magari a volte fa decentemente il suo lavoro).
In genere, senza averne conoscenza diretta, direi che devi aspettarti un telaio piuttosto reattivo (leggi: "gnucco"... :D ), senza il comfort tipico del carbonio. Poi, io prenderei quella con l'Ultegra. La scalatura dell'11/32 dovrebbe essere 11-12-13-14-16-18-20-22-25-28-32... :cincin:

Grazie mille..Alternative ?
ciao
el_condor

P.S. e' quasi certo che nella seconda quindicina di luglio incontrerò Franco...

Alternative? Hai voglia... :cincin:

Ormai quasi tutte le case più importanti, a volte anche quelle "care", hanno un modello in carbonio con Shimano 105 o addirittura con Ultegra (o equivalente Campagnolo) con prezzi a cavallo dei 2.000 €.

Prova a consultare il catalogo Giant, ad esempio https://www.giant-bicycles.com/de-de/bi ... ced/25179/ (quello tedesco ti dà anche i prezzi, quello italiano no): la TCR Advanced LTD sta a 1.999 €, ed è una signora bici. Rispetto a quanto chiedi, ha l'11/28 invece dell'11/32, ma sappi che una cassetta Ultegra 6800 in rete si trova intorno ai 50 €.
Altri modelli in quella fascia: Scott CR1 20; Bianchi Freccia Celeste o Intrepida. Poi ci sono prezzi interessanti anche nei cataloghi Canyon e Rose, che però vendono solo online.

A costo di sembrare snob, io preferisco sempre prendere un prodotto di marca, anche se spesso c'è una differenza di qualche centinaio di €.
Magari è sempre materiale proveniente dalla Cina (o da Taiwan, nel caso di Giant... ;) ), ma generalmente ci sta dietro un "progetto" migliore, senza contare la tenuta del valore, solitamente più alta.

PS: attenzione anche ad un altro particolare. Ormai praticamente tutte le case tendono a dividere le bici "da corsa" in due macrocategorie, le "racing" e le "endurance". Le prime, come la Giant TCR, sono generalmente più reattive, le seconde hanno geometrie e materiali più confortevoli, anche se spesso meno pregiati. E' il caso ad esempio delle Bianchi Freccia (racing) e Intepida (endurance).
Altra tendenza è quella di cominciare a vendere, tra le endurance anche di fascia bassa o media, modelli con freni a disco meccanici o idraulici, che per il momento non sono previsti sui modelli più corsaioli, anche a causa del regolamento UCI. Forse dopo il 2017 cominceremo a vedere novità di questo tipo pure sui modelli racing più spinti, anche se l'ambiente, per ragioni che io trovo parzialmente irrazionali, tende a respingere questa novità...

PPS: saluta il Mito da parte mia! :D
"Un bravo bugiardo deve avere buona memoria: Kissinger è un bugiardo eccellente con una memoria notevole"
Christopher Hitchens; Processo a Henry Kissinger; Fazi Editore 2003; pag. 129 :diavoletto:
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi el_condor » martedì 5 luglio 2016, 19:17

Bitossi ha scritto:[
Ormai quasi tutte le case più importanti, a volte anche quelle "care", hanno un modello in carbonio con Shimano 105 o addirittura con Ultegra (o equivalente Campagnolo) con prezzi a cavallo dei 2.000 €.

Prova a consultare il catalogo Giant, ad esempio https://www.giant-bicycles.com/de-de/bi ... ced/25179/ (quello tedesco ti dà anche i prezzi, quello italiano no): la TCR Advanced LTD sta a 1.999 €, ed è una signora bici. Rispetto a quanto chiedi, ha l'11/28 invece dell'11/32, ma sappi che una cassetta Ultegra 6800 in rete si trova intorno ai 50 €.
Altri modelli in quella fascia: Scott CR1 20; Bianchi Freccia Celeste o Intrepida. Poi ci sono prezzi interessanti anche nei cataloghi Canyon e Rose, che però vendono solo online.


PPS: saluta il Mito da parte mia! :D


approfitto ancora della tua grande cortesia e competenza:
cosa dici di questa ? Da tener presente che i miei giretti sono al massimo quaranta km , ma in genere meno di 30 km (faccio solo stradine interne nelle coline pisane e si fa presto a ad accumulare km di salita...)

http://www.df-sportspecialist.it/artico ... a_10v.html

grazie mille in anticipo..
ciao
el_condor

P.S: se ti fa piacere quando incontro Franco gli chiedo un indirizzo email (che naturalmente non divulgo ma a te posso comunicarlo ...)
el_condor
 
Messaggi: 2278
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 23:10

Re: Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi Bitossi » martedì 5 luglio 2016, 23:49

Il prezzo è ovviamente interessante, ma sappi che il Tiagra è nel fondoclassifica dei gruppi per bici da corsa... :D
Inoltre è un 10v, che situa immediatamente la bici nel settore "rimanenze". Guarda questa alternativa con un 105 11v: http://www.bicibianchi.it/vendita-offer ... 25229/ita/

Operare un salto di categoria a livello di gruppo è secondo me abbastanza importante non tanto per questioni di peso, quanto per la funzionalità e la maggiore precisione, e in questo caso anche per la modernità.
Che siano giri di 30 o 40 km, fa sempre piacere avere un cambio che funziona meglio, e pure con un rapporto in più... ;)

PS. chiaramente disponibile a intrattenere rapporti epistolari (sporadici, mica voglio disturbarlo) col mio omonimo! :D
"Un bravo bugiardo deve avere buona memoria: Kissinger è un bugiardo eccellente con una memoria notevole"
Christopher Hitchens; Processo a Henry Kissinger; Fazi Editore 2003; pag. 129 :diavoletto:
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2392
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Vektor Atlas

UNREAD_POSTdi el_condor » giovedì 7 luglio 2016, 18:39

Bitossi ha scritto:Il prezzo è ovviamente interessante, ma sappi che il Tiagra è nel fondoclassifica dei gruppi per bici da corsa... :D
Inoltre è un 10v, che situa immediatamente la bici nel settore "rimanenze". Guarda questa alternativa con un 105 11v: http://www.bicibianchi.it/vendita-offer ... 25229/ita/

Operare un salto di categoria a livello di gruppo è secondo me abbastanza importante non tanto per questioni di peso, quanto per la funzionalità e la maggiore precisione, e in questo caso anche per la modernità.
Che siano giri di 30 o 40 km, fa sempre piacere avere un cambio che funziona meglio, e pure con un rapporto in più... ;)

PS. chiaramente disponibile a intrattenere rapporti epistolari (sporadici, mica voglio disturbarlo) col mio omonimo! :D

grazie di nuovo...
Posto una foto (appena ritrovata..) che dovrebbe farti piacere..Era se ben ricordo il 1970 (primi di marzo).
Franco in primo piano e sullo sfondo Silvano Ravagli (buon dilettante ma da professionista risultati veramente negativi).
Eravamo da Gigino Colombini , mitico calzolaio..
ciao

el_condor
Allegati
butt131031.jpg
butt131031.jpg (95.73 KiB) Osservato 568 volte
el_condor
 
Messaggi: 2278
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 23:10

Re: Vektor Atlas

simila

simila
 


Torna a Ciclismo Pedalato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite