Nuova bici da corsa: consiglio

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo

Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi cnade » lunedì 5 giugno 2017, 14:44

Ciao a tutti! Stavo valutando l'acquisto di una nuova bici da corsa e pensavo di comprarla usata. Avevo trovato questa offerta online: la descrizione è la seguente: full carbonTIMe tutta montata Dura ace cerchi Mavic sella Italia per altezza. Ho anche le foto in allegato. Pensate valga come primo acquisto? O pensate si possa trovare di meglio (sia nell'usato che tra le nuove?)
Allegati
08617462460922.jpg
08617462460922.jpg (29.11 KiB) Osservato 405 volte
08617462403473.jpg
08617462403473.jpg (36.71 KiB) Osservato 405 volte
cnade
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 giugno 2017, 14:39

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi Bitossi » martedì 6 giugno 2017, 20:20

Però se non scrivi quanto ti chiedono... :dubbio:

Dunque, bici quasi top di gamma... 15 anni fa!
Qui si entra in una nicchia particolare: si paga il vintage (ma non è il brand più appetibile), oppure l'età della bici, che porterebbe il valore quasi a zero?

Tutto sommato, il valore dovrebbe stare tra i 300 e i 350 €... :boh:
Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2500
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi cnade » mercoledì 7 giugno 2017, 9:19

Si hai ragione, il prezzo è di 400€, dici che può essere un buon acquisto per iniziare? O è troppo vecchia?
cnade
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 giugno 2017, 14:39

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi jumbo » mercoledì 7 giugno 2017, 13:40

Per iniziare, vale tutto, quindi secondo me è un buon acquisto. Magari scopri che non diventa la passione della tua vita e ci vai al più una volta la settimana in estate, e allora va bene non spenderci più di tanto.
Magari invece ti appassionerai e ci andrai sia sabato che domenica nonchè una o due volte la settimana uscendo prima dal lavoro, e anche in inverno, e allora deciderai di investirci qualcosa di più sostanzioso.
jumbo
 
Messaggi: 3783
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 9:42

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi galliano » mercoledì 7 giugno 2017, 15:29

cnade ha scritto:Si hai ragione, il prezzo è di 400€, dici che può essere un buon acquisto per iniziare? O è troppo vecchia?

Un top di gamma di 15 anni fa ha comunque la sua ragion d'essere.
Se riesci a scendere sui prezzi di Bitossi meglio ancora.

Che sia questa o un'altra io ti suggerirei di prendere una bici usata.
Per le esigenze del ciclista non professionista non serve spendere una fortuna.

Tanto per dire, mio suocero è un espertone di bici, ha lavorato con i più famosi professionisti italiani, eppure quando parlo di comprare una bicicletta nuova mi ride in faccia.
Vale lo stesso discorso delle tv: se ti interessa l'ultimo ritrovato ti compri la tv nuova, se ti interessa vedere delle buone immagini ti tieni il plasma di 10 anni fa :D
Avatar utente
galliano
 
Messaggi: 10490
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi cnade » mercoledì 7 giugno 2017, 20:52

Sìsì, il mio spirito era proprio quello di prenderne una per vedere se la bicicletta facesse per me e mi stavo guardando un po' in giro. L'unico mio timore è come l'età possa influenzare negativamente la tenuta del telaio e quanto io "novellino" possa accorgermene non avendo alcuna esperienza!


Ne avevo trovata un'altra sempre usata in alluminio forcella in carbonio cambio Shimano 9v telaio Forgione a 320€ usata ma l'ho vista e mi sembra tenuta estremamente bene. Pensate sia meglio questa o quell'altra?
cnade
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 giugno 2017, 14:39

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi Bitossi » giovedì 8 giugno 2017, 16:33

cnade ha scritto:Sìsì, il mio spirito era proprio quello di prenderne una per vedere se la bicicletta facesse per me e mi stavo guardando un po' in giro. L'unico mio timore è come l'età possa influenzare negativamente la tenuta del telaio e quanto io "novellino" possa accorgermene non avendo alcuna esperienza!

Ne avevo trovata un'altra sempre usata in alluminio forcella in carbonio cambio Shimano 9v telaio Forgione a 320€ usata ma l'ho vista e mi sembra tenuta estremamente bene. Pensate sia meglio questa o quell'altra?

Il discorso "tenuta telaio" vale anche per l'alluminio, dove però eventuali problematiche sarebbero più evidenti.
Comunque assicurarsi una bicicletta in carbonio con poche centinaia di Euro può essere un bel colpo per iniziare, anche se ti leva l'esperienza della progressione dei materiali.

In ogni caso, comprare l'usato, a maggior ragione online, comporta qualche rischio. Meglio farlo con bici vecchie, piuttosto di correre il rischio di prendere una fregatura con una seminuova, per la quale io mi rivolgerei ad un rivenditore, se possibile di fiducia.
Tutto sommato proverei a tirare sul prezzo della Time, cercando di avvicinarsi per quanto possibile (360 €? :diavoletto: ) a quanto avevo valutato al buio... :cincin:
Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista
Avatar utente
Bitossi
 
Messaggi: 2500
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

UNREAD_POSTdi il_panta » giovedì 8 giugno 2017, 17:34

Una cosa non da sottovalutare, anche se si è agli inizi, è la misura della bici. Dipende dal soggetto, ci sono miei compagni che anche con bici palesemente fuori misura non hanno problemi. Io, che ho problemini posturali, se non sono preciso preciso soffro e mi godo molto meno il giro. Meglio una bici meno performante, ma giusta.
il_panta
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Nuova bici da corsa: consiglio

simila

simila
 


Torna a Ciclismo Pedalato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti