Consiglio per acquisto bici da corsa

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
Lisandro91
Messaggi: 1
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 12:56

Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Lisandro91 » mercoledì 24 gennaio 2018, 13:04

Salve, volevo chiedervi un consiglio importante su quale bici comprare, io vivo in inghilterra e vorrei una bici da corsa che userò per lavorare ( lavoro per deliveroo, faccio consegne in bici) , fino ad ora ho usato una MTB ma la ritengo obsoleta e stancante (17 kg il peso) , considerando che devo stare in sella molte ore e affrontare tante salite che ci sono qui a Bristol. Quindi mi serve una bici adatta per lavorare e non solo, sono alto 184cm per 64 kg. Dopo svariate ricerche ho selezionato due modelli per potrebbero fare al caso mio, il budget è di 250 pound. Vi linko quello che ho selezionato:

http://www.halfords.com/cycling/bikes/r ... -road-bike

https://www.decathlon.co.uk/triban-500- ... 06187.html


Secondo voi sono bici adatte per il tipo di uso che ne farò? e quale delle due può essere la migliore per me? Grazie cordiali saluti Lisandro




Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2904
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 27 gennaio 2018, 11:21

Oh, ma a queste richieste rispondo solo io? :D

Allora Lisander... innanzitutto un quesito: usandola per lavoro, una bici con manubrio “race” forse non è il massimo. Non sarebbe meglio uno “sport”, quindi orizzontale con manopole e freni orizzontali? Però se poi la vuoi usare anche nel tempo libero per fare del ciclismo amatoriale, ok. :boh:

Bici tutto sommato equivalenti, ovviamente della fascia entry-entry-level. La differenza maggiore, anche piuttosto importante per l’uso che ne dovrai fare, sta nelle corone: la seconda monta una tripla 50-39-30, quindi quasi sicuramente, oltre ad un maggior numero di rapporti (24 invece di 16, anche se molti saranno doppioni), avrai anche un ultimo rapporto più agile, visto che la prima monta la classica compact 50-34. Quasi sicuramente, perché non leggo la scalatura dei pignoni: ipotizzando che montino lo stesso come ultimo (25?), il vantaggio in agilità sarebbe discreto.
Il peso di entrambe le bici sarà alto (10-11 kg, con qualche etto in più per la seconda). Il Claris 8 velocità causerà qualche gap notevole fra i rapporti, ma come detto forse con la tripla andrà meglio.
Una stranezza è anche il fatto che entrambe di serie montino pneumatici da 23, quando ormai anche molti pro usano quelli da 25, che nel tuo caso sarebbero più adatti all’ambiente urbano.

PS: come in altri casi, consiglierei di valutare, a parità di budget, la possibilità di un usato. Si sa che anche a Bristol ci sono imbroglioni come a Milano :diavoletto: , privati o negozianti, ma ogni tanto un’occasione la si trova ovunque. Il salto di categoria della bici potrebbe essere anche notevole... :boh:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2452
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da pacho » mercoledì 31 ottobre 2018, 11:30

ciao, dopo un paio d'anni di MTB e acclimamento (?) al polonord, questa primavera (?) pensavo di farmi una bici da corsa. Per principio comprerò ancora il telaio e componentistica da una azienda in Cina, dato che col precedente telaio acquistato dalla stessa fabbrica mi trovai benissimo.
Ho visto questo: secondo voi assomiglia a qualche telaio prodotto da qualche impresa 'nota'? Posto la versione sia predisposta per freno a disco che coi freni tradizionali (eventualmente, sarei più orientato su questi ultimi, voi che dite?)

Immagine


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2904
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Bitossi » mercoledì 31 ottobre 2018, 16:31

Sembra un mix tra le Aero più in voga: Giant Propel, Cannondale SystemSix, Specialized Venge, BMC Timemachine. A parte la conicità esasperata del tubo sterzo della cinesona, particolare che francamente non mi entusiasma.
Forme "trendy" quindi: diciamo che lo sloping pronunciato sta passando un po' di moda, con mio sommo piacere. (È rimasta forse solo la Scott Foil, tra i marchi di vertice).
Comunque anche quella rientranza del verticale per ospitare la ruota posteriore, elemento che esaspera un po le geometrie, ho paura possa essere prima o poi abbandonata... :boh:

PS: a mio avviso, dischi tutta la vita, ma ammetto che possano non piacere.
PPS: ma la nerona rossostellata che fine ha fatto? :dubbio:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2886
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 31 ottobre 2018, 16:40

Bitossi ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 16:31
PS: a mio avviso, dischi tutta la vita, ma ammetto che possano non piacere.
Io non ho mai provato, ma non conosco una sola persona che abbia provato i dischi sulla bici da corsa e abbia deciso di tornare ai freni tradizionali.




Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2904
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Bitossi » mercoledì 31 ottobre 2018, 17:20

il_panta ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 16:40
Bitossi ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 16:31
PS: a mio avviso, dischi tutta la vita, ma ammetto che possano non piacere.
Io non ho mai provato, ma non conosco una sola persona che abbia provato i dischi sulla bici da corsa e abbia deciso di tornare ai freni tradizionali.
Yes, secondo me non ci sono punti a sfavore, nell'uso quotidiano. Per i prof c'è il problema del possibile effetto 'sega' nelle cadute, e quello dei pochissimi secondi in più nei cambi ruota, ma sono questioni facilmente risolvibili, a mio avviso.
L'unica accortezza da osservare è imparare a dosare bene il posteriore, che godendo di una forza frenante molto più efficace, tende a bloccarsi molto prima dei pattini.
Ma anche in questo caso, bastano poche uscite... ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2452
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da pacho » giovedì 1 novembre 2018, 15:44

Bitossi ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 16:31
Sembra un mix tra le Aero più in voga: Giant Propel, Cannondale SystemSix, Specialized Venge, BMC Timemachine. A parte la conicità esasperata del tubo sterzo della cinesona, particolare che francamente non mi entusiasma.
Forme "trendy" quindi: diciamo che lo sloping pronunciato sta passando un po' di moda, con mio sommo piacere. (È rimasta forse solo la Scott Foil, tra i marchi di vertice).
Comunque anche quella rientranza del verticale per ospitare la ruota posteriore, elemento che esaspera un po le geometrie, ho paura possa essere prima o poi abbandonata... :boh:

PS: a mio avviso, dischi tutta la vita, ma ammetto che possano non piacere.
PPS: ma la nerona rossostellata che fine ha fatto? :dubbio:

Ah è uno di quei tuboni li...allora non mi piace! a dir la verità, a me leggermente slooping garba assai. Mi sa che allora mi oriento su questo. Che te ne pare? 820 gr. per la mia taglia...non sembra male. mi devo informare se hanno la versione predisposta per il disco. Ho chiesto il catalogo nuovo.

Immagine

Per la rossostellata: alla fine l'aveva fatta allblack, montata con lo sram red, ruote cinesi 50 mm (praticamente erano le campagnolo bora). Era arrivata a 6.4 kg..una bomba. Alla fine l'ho quasi regalata via quando sono venuto in Islanda...


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2886
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 1 novembre 2018, 16:33

A maggior ragione se pedali in Islanda passare al disco potrebbe essere ancor più vantaggioso, dato che le strade raramente saranno pulite pulite col clima islandese. Io parlo solo per sentito dire, ma probabilmente Bitossi ha l'esperienza per approfondire il discorso.



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2452
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da pacho » sabato 3 novembre 2018, 10:37

Boh, ho provato entrambi i top di gamma x bdc e MTB...forse quelli a disco sono leggermente migliori rispetto quelli tradizionali, specie quando li si usano su cerchi in carbonio e con la pioggia. Ma la frenata in sé é secondaria...la cosa più importante é: qual'é la differenza di peso? :)
Inoltre, c é da dire che il disco rallenta tantissimo il cambio ruota..
Cmq ci penso.

Ah bitossi, mi hanno inviato il catalogo 2019...i nuovi modelli sembrano fichissimi...tra un po li posto


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2452
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da pacho » sabato 3 novembre 2018, 16:39

ok questi sono i nuovi modelli 2019. che ve ne pare? sinceramente l'1 e 2 mi sembrano identici. il 3 è slopping, e il 4 il solito tubone.
A me piacciono molto i primi 2. somigliano a modelli già in commercio?

Immagine


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2904
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 3 novembre 2018, 23:42

Le differenza tra 1 e 2 mi pare solo che siano la versione disco e quella non. Lo si capisce dalla predisposizione sulla forcella e sul carro posteriore.
La 3 è girata dalla parte sbagliata, :D ma a naso è senza disco.

1 e 2 assomigliano un po’ alla Canyon Ultimate.
Immagine

La 3...vagamente ad una Trek Domane menu curva, o no? :dubbio:
Immagine


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2452
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da pacho » domenica 4 novembre 2018, 8:31

Assomigliano in pó alla Canyon? Ammappate oh, a me sembrano identiche! E mi piace anche assai :)


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5193
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 4 novembre 2018, 9:51

[quote=pacho post_id=558679 time=1541259566 user_id=591]
ok questi sono i nuovi modelli 2019. che ve ne pare? sinceramente l'1 e 2 mi sembrano identici. il 3 è slopping, e il 4 il solito tubone.
A me piacciono molto i primi 2. somigliano a modelli già in commercio?

[img]https://i.imgur.com/0svTR2p.jpg[/img]
[/quote]

La 1 è la disco della due, stelo rinforzato e buchi viti. La tre è meravigliosa...

Il mio upgrade quest'anno vorrebbe essere un 11v campagnolo gettato via da chi passa al 12v. Anzi, se qualcuno sta facendo la mossa parliamone :D


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2904
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 4 novembre 2018, 16:19

pacho ha scritto:
domenica 4 novembre 2018, 8:31
Assomigliano in pó alla Canyon? Ammappate oh, a me sembrano identiche! E mi piace anche assai :)
Uguali uguali no, dai! La Canyon ha l’orizzontale più dritto, e non ha quello scalinetto sull’obliquo... ;)

Per curiosità, quanto vengono ‘sti telai cinesoni? :dollar:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2452
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Consiglio per acquisto bici da corsa

Messaggio da leggere da pacho » domenica 4 novembre 2018, 20:49

Attorno ai 500 euri + 100 do spedizione. Garanzia di 2 anni...


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni


Rispondi