Help per pedalate in BDC in zona Jesolo (Lido)

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
l'Orso
Messaggi: 4466
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Help per pedalate in BDC in zona Jesolo (Lido)

Messaggio da leggere da l'Orso » venerdì 6 luglio 2018, 11:45

Sto per partire per il mare con la famiglia (zona Lido di Jesolo) e quest'anno col figlio abbiamo deciso di optare per le BDC invece delle MTB....
Il problema è che non ho mai fatto giri lunghi (80/120 km), qualche consiglio su percorsi poco trafficati?
E per un giro con almeno una salita/salitella? C'è qualcosa di non troppo lontano?

Grazie a chi interverrà :)

PS: buon Tour a tutti


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo


Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Help per pedalate in BDC in zona Jesolo (Lido)

Messaggio da leggere da Faxnico » venerdì 6 luglio 2018, 12:25

Salitelle, senza prendere la macchina, fino al Montello, puoi scordartele. :D
Personalmente non conosco la zona in BDC più in là dell'asse Marteggia - Musile - Fossalta (che già batto poco o niente da mesi, ormai... preferisco puntare direttamente verso Grappa-Asolo-Montello, e di buon'ora possibilmente).
Dalle parti di Jesolo c'è sempre parecchio traffico comunque, soprattutto i weekend...
Se riesci a buttarti di qua della Triestina, un giretto "passabile" è seguire il fiume Meolo, attraversare il centro abitato di Meolo stesso, passare sotto la Treviso Mare ed attraversare la statale a Vallio davanti a via S. Nicolò (strettina ma tranquillissima). Sempre dritto per via Carboncine, via Erbe, via Dary, ecc. fino a Biancade. Strada principale a dx e ti butti a sx alla rotonda. A quel punto o fai la Strade del vino bianco a dx (via Galli/Beato Enrico) e la drittissima via Claudia Augusta che ti immette sulla statale di Casale (via Belvedere, se puoi evitala durante la settimana che ci son camion). In alternativa dritto per via Buel del Lovo, via Trento - Trieste e sbuchi fuori alla chiesa vecchia di S. Cipriano (non prima di attraversare da un lato all'altro un'altra statale). In questo caso, da S. Cipriano, verso Marteggia, ritorni di là della Triestina. Oppure allunghi un'attimo fino alla chiesa di Musestre (tipo borgo, col ciottolato), ti rinfreschi un po' alla fontana, ti bevi un caffè e torni costeggiando il Sile per via Principe, Bagaggiolo, Portegrandi.
Non per scoraggiarti, ma non credo ci sia moltissimo altro, sfortunatamente. :muro:
Buone vacanze. ;)



l'Orso
Messaggi: 4466
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Help per pedalate in BDC in zona Jesolo (Lido)

Messaggio da leggere da l'Orso » venerdì 6 luglio 2018, 14:05

Faxnico ha scritto:
venerdì 6 luglio 2018, 12:25
Salitelle, senza prendere la macchina, fino al Montello, puoi scordartele. :D
Personalmente non conosco la zona in BDC più in là dell'asse Marteggia - Musile - Fossalta (che già batto poco o niente da mesi, ormai... preferisco puntare direttamente verso Grappa-Asolo-Montello, e di buon'ora possibilmente).
Dalle parti di Jesolo c'è sempre parecchio traffico comunque, soprattutto i weekend...
Se riesci a buttarti di qua della Triestina, un giretto "passabile" è seguire il fiume Meolo, attraversare il centro abitato di Meolo stesso, passare sotto la Treviso Mare ed attraversare la statale a Vallio davanti a via S. Nicolò (strettina ma tranquillissima). Sempre dritto per via Carboncine, via Erbe, via Dary, ecc. fino a Biancade. Strada principale a dx e ti butti a sx alla rotonda. A quel punto o fai la Strade del vino bianco a dx (via Galli/Beato Enrico) e la drittissima via Claudia Augusta che ti immette sulla statale di Casale (via Belvedere, se puoi evitala durante la settimana che ci son camion). In alternativa dritto per via Buel del Lovo, via Trento - Trieste e sbuchi fuori alla chiesa vecchia di S. Cipriano (non prima di attraversare da un lato all'altro un'altra statale). In questo caso, da S. Cipriano, verso Marteggia, ritorni di là della Triestina. Oppure allunghi un'attimo fino alla chiesa di Musestre (tipo borgo, col ciottolato), ti rinfreschi un po' alla fontana, ti bevi un caffè e torni costeggiando il Sile per via Principe, Bagaggiolo, Portegrandi.
Non per scoraggiarti, ma non credo ci sia moltissimo altro, sfortunatamente. :muro:
Buone vacanze. ;)
Serve più a mio figlio che a me, io farò al massimo un paio di uscite e non ho problemi con/senza traffico (preferisco senza ovviamente :) ), lui invece vorrà uscire quasi tutti i giorni (e domenica correrà a Piove di Sacco... o lì vicino...) per cui volevo trovargli delle zone poco trafficate.

La salita invece serviva più a me... se sto senza farne per troppo tempo, poi torno a pedalare "quadrato" :D

Andando a spulciare il tuo giro ho visto che "poco + su" c'è Nervesa della Battaglia a 60 km da dove parto... da lì qualcosa che sale mi pare ci sia.. non so però se val la pena...
Ci faccio una pensata :)

Intanto grazie per le dritte e buon Tour :cincin:


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Help per pedalate in BDC in zona Jesolo (Lido)

Messaggio da leggere da Faxnico » venerdì 6 luglio 2018, 14:30

Ma infatti Nervesa è Montello che più Montello non si può...
Per carità, se non l'hai mai fatto, magari può essere carino sgranchirsi le gambe su un 2 o 3 prese prima di tornare (per Maserada, S. Biagio di Callalta, ecc.). Se vai di buon'ora probabilmente trovi qualche gruppo a cui accodarti e fai poca fatica.
Però chi è della zona, tendenzialmente penso te lo sconsiglierebbe d'estate.
Primo perchè è tanto bassina di quota S. Maria della Vittoria, fine settimana qualche moto e gente da agriturismi di troppo, ecc.
Secondo perchè, terminato l'abuso primaverile del Montello come palestra, comincia normalmente ad uscire un po' dalle orecchie.
Piuttosto prenditi la macchina e fai il Grappa classico da Romano.
O dai versanti del Tomba, se preferisci qualche pendenza più severa...
Sconsiglierei il Bocca di Forca, perchè altro che pedalata quadrata il giorno dopo. :D

Buon Tour anche a te. Ed auguri per la gara del ragazzo.




Rispondi