salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Per raccontare le proprie avventure in bici, le uscite, gli allenamenti, le gare amatoriali e le gran fondo
el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 8 ottobre 2018, 18:31

Da ragazzo andavo in bici con la bici di mia madre o di mio padre (due bici da donna, abbastanza pesanti e col 42/18)..
In questi giorni mi è capitato di vedere su Internet un riferimento alla salita dei Cappuccini, un paio di km fuori Lucca..
La ricordavo con un tratto al 14% ma pare ci fosse un tratto al 20% (e era in pavé o qualcosa del genere).
Ci portavo i miei amici con le bici sportive o da corsa e arrivati al tratto ripido dicevo: vi aspetto in cima, partivo e davo metà salita di distacco (a chi non scendeva di bici).
Ho iniziato a fare questa salita nell'estate della seconda media: mi raccontassero che un ragazzino con bici da donna pesante oltre 15 kg(credo...) e rapporto 42/18 fa una salita del genere non ci crederei..
Quando sento parlare di fuori giri mi viene da ridere...

ciao

el_condor

P.S: su google map si puo' vedere la salita...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."


Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2886
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 8 ottobre 2018, 21:33

Purtroppo non conosco quella salita. Hai mai fatto salite più vicine a Firenze?
Non so come facessi con quei rapporti, io quando mi trovo col 39x28 su rampe prossime al 20% mi chiedo sempre perché non abbia montato il 34 anche sulla seconda bici!



Avatar utente
galliano
Messaggi: 12026
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 8 ottobre 2018, 22:08

Non per dubitare del condor ma fare un tratto al 20% col 42*18 su una bici di 15 kg non mi pare possibile. Però io faccio la tara su me stesso, può essere che per altri sia fattibile. A me pare un'impresa assai ardua.
Forse la pendenza è più lieve, magari un 15-16%.

Parecchi anni fa avevo il 39*23 come rapporto più agile e in certi tratti indicati al 20% salivo con estrema fatica, praticamente a zig zag.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2886
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 8 ottobre 2018, 22:24

galliano ha scritto:
lunedì 8 ottobre 2018, 22:08
Non per dubitare del condor ma fare un tratto al 20% col 42*18 su una bici di 15 kg non mi pare possibile. Però io faccio la tara su me stesso, può essere che per altri sia fattibile. A me pare un'impresa assai ardua.
Forse la pendenza è più lieve, magari un 15-16%.

Parecchi anni fa avevo il 39*23 come rapporto più agile e in certi tratti indicati al 20% salivo con estrema fatica, praticamente a zig zag.
Può anche essere, sui tratti più ripidi delle salite si tende sempre a ingigantire un po', per la mia esperienza.
Comunque il Condor ha sempre detto di avere mezzi fisici ben oltre la media.
Io mi ribalto anche solo a pensarci! :D



el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » venerdì 12 ottobre 2018, 23:31

galliano ha scritto:
lunedì 8 ottobre 2018, 22:08
Non per dubitare del condor ma fare un tratto al 20% col 42*18 su una bici di 15 kg non mi pare possibile. Però io faccio la tara su me stesso, può essere che per altri sia fattibile. A me pare un'impresa assai ardua.
Forse la pendenza è più lieve, magari un 15-16%.

Parecchi anni fa avevo il 39*23 come rapporto più agile e in certi tratti indicati al 20% salivo con estrema fatica, praticamente a zig zag.
evito, in genere, di ricordare le mie prestazioni perchè so benissimo che è difficile credere a quello che scrivo..Il 20% l'ho letto su un post, io avevo sempre pensato a meno. Una cosa è certa sui cappuccini su 200 metri ne davo cento di distacco e la gente spesso scendeva di bici.
Io ero, comunque, una specie di caso clinico: in prima liceo non avevamo la palestra, il prof. ci portava allo stadio e ci faceva fare esercizi sulle gradinate, dopo venti minuti tutti erano morti e io non sentivo alcuna fatica..
Devo aggiungere che per fare i muri con la bici da donna l'impegno era massimo e dovevo sempre stare in piedi..
C'era un muro ove nessuno riusciva nemmeno a fare un metro: feci mettere al meccanico il 21 e lo scalai due volte (e in una avevo testimoni..). La salita doveva avere una pendenza superiore al 30%...
Chiaramente se uno raccontasse che da ragazzo saltava in lungo piu' di 8,50 metri nessuno ci crederebbe, lo so ma sono abituato a dire la verità anche a rischio di sembrare fuori testa..
Un medico mi spiegò che il fatto di non sentire la fatica derivava da una combinazione di fattori: ematocrito alto (ancora nel 2006 lo avevo intorno a 48), grande capacità polmonare pulsazioni molto basse e peso ridotto in confronto all'altezza. Spero di riuscire a non riportare altre mie prestazioni...
ciao a tutti.

el_condor

P.S: quando ho visto il Serra da calcial giro di Toscana sono rimasto impressionato dalla velocità: nella mia prima bici da corsa avevo il 46/49 e 14-15-17-19-21: nei primi 3 km col 46/21 era veramente dura la salita


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."


el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 13 ottobre 2018, 13:13

In Toscana, anni sessanta anni settanta, chi si allenava in bici su certe salite (Serra, Vellano ad esempio) incontrava facilmente ciclisti (anche professionisti). Quando vai in salita con gli altri ti rendi facilmente conto se vai forte o no, se poi regolarmente riprendi e stacchi gli altri hai certamente ottime doti..E' anche facile, in base a certi dati, verificare le tue prestazioni..
Io sono stato tesserato per la Piemme Bottegone che all'epoca era la squadra piu' forte di Italia (Fabbri, Riccomi, Spinelli, Vignolini, Tazzi etc..) Io ero l'oggetto misterioso e praticamente non ho mai corso. Al campionato toscano, vinto da Rocco Gatta non sono riuscito a rientrare dopo una foratura (primo giro 47 di media) ma, levatomi il numero ho fatto la Foce con gli altri divertendomi un bel po' , poi in un'altra gara a santo Pietro belvedere (14 arrivato e vittoria di Francioni) mi sono ritirato ma ho avuto la possibilità di fare un bello strappo nel tratto al 14% col 42/18 ,pagato poi nel falsopiano successivo. Il mio problema fondamentale era che avevo pochissimo tempo per la bici e mi allenavo in modo dissennato, cercando sempre salite dure..Accettai di tesserarmi perche' pareva ci fosse la possibilità di fare una cronoscalata. Tutto qua..
Sono stato quasi un anno in Brasile, a belo Horizonte, mi è arrivata la bici dopo 4 mesi e sono uscito pochissime volte (dove pedalare su strade 8 corsie con il 40 per cento dei guidatori che non avevano patente a quanto si diceva.
Un giorno c'era un raduno cicloturistico e su una strada al 10-12% in un paio di km ho ripreso e lasciato sul posto decine di ciclisti: la Peugeot, che aveva una squadra dilettanti mi ha fermato , mi ha regalato una maglia e mi ha chiesto di correre con loro. Mi hanno telefonato due o tre volte ma ho spiegato che non avevo il minimo interesse..
Mi ero proposto di non scrivere mai nulla ma ho voluto precisare..Il tesseramento con la Piemme è certo ed ho ancora un gkiornale con una lista di partenza ove sono dietro Fabbri e Riccomi...
Non ho la minima idea di cosa avrei potuto fare allenandomi seriamente ...
ciao

el_condor

P.S: una delle mie salite preferite (Pizzorne da Matraia) ho cominciato a farla solo dopo che ho avuto il 42/24.Col 46/21 non sarebbe stato possibile..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 15 ottobre 2018, 0:14

tempo addietro, non ricordo quando, ho postato qua sopra
una foto scattami metre con la bici da donna salivo su una salita con pendenza notevole..
Misurando l'angolo (cosa non sempre facile) è facile calcolare la pendenza. Per chi non conosce un po' di trigonometria: con una calcolatrice si calcola la tangente dell'angolo e abbiamo la pendenza..


ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 15 ottobre 2018, 10:17

per chi non avesse chiaro il concetto di pendenza…
Allegati
Pendenza di una strada.pdf
(89.07 KiB) Scaricato 28 volte


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 15 ottobre 2018, 22:16

el_condor ha scritto:
lunedì 15 ottobre 2018, 10:17
per chi non avesse chiaro il concetto di pendenza…
Ho dimenticato di scrivere che nella figura la pendenza e' del 10%....
Tutte considerazioni non banali per chi ha lasciato la matematica da anni, evidenti probabilmente per la stragrande maggioranza dei lettori..
In questi giorni ho sentito qualcuno dire che una pendenza del 100% si ha quando la salita è perpendicolare alla strada !!!
Naturalmente pendenza 100% corrisponde a un angolo di 45 %..

ciao


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5193
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 24 ottobre 2018, 18:44

el_condor ha scritto:
lunedì 15 ottobre 2018, 22:16
el_condor ha scritto:
lunedì 15 ottobre 2018, 10:17
per chi non avesse chiaro il concetto di pendenza…
Ho dimenticato di scrivere che nella figura la pendenza e' del 10%....
Tutte considerazioni non banali per chi ha lasciato la matematica da anni, evidenti probabilmente per la stragrande maggioranza dei lettori..
In questi giorni ho sentito qualcuno dire che una pendenza del 100% si ha quando la salita è perpendicolare alla strada !!!
Naturalmente pendenza 100% corrisponde a un angolo di 45 %..

ciao
Almeno per le pendenze che consideriamo noi gli scrti sono minimi. Il Mortirolo da Mazzo calcolato dozzinalmente (cateto piccolo su ipotenusa) darebbe una pendenza del 10,4% medio (1270 m di dislivello in 12,2 km).
calcolato nel modo corretto (cateto piccolo su cateto lungo) dà qualcosa in più


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » mercoledì 24 ottobre 2018, 23:49

Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 24 ottobre 2018, 18:44



Almeno per le pendenze che consideriamo noi gli scrti sono minimi. Il Mortirolo da Mazzo calcolato dozzinalmente (cateto piccolo su ipotenusa) darebbe una pendenza del 10,4% medio (1270 m di dislivello in 12,2 km).
calcolato nel modo corretto (cateto piccolo su cateto lungo) dà qualcosa in più
Giusto: una volta ho postato qua una foto (l'unica in mio possesso) ove ero impegnato a scalare, con la bici da donna, una salitina garage …
In che modo potrei recuperarla ? Vorrei calcolare la pendenza…
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1494
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 25 ottobre 2018, 0:35

el_condor ha scritto:
mercoledì 24 ottobre 2018, 23:49

Giusto: una volta ho postato qua una foto (l'unica in mio possesso) ove ero impegnato a scalare, con la bici da donna, una salitina garage …
In che modo potrei recuperarla ? Vorrei calcolare la pendenza…

fatte servì


Immagine


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

el_condor
Messaggi: 2942
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: salita dei cappuccini, Monte san Quirico Lucca

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 25 ottobre 2018, 10:18

Grazie mille, sempre gentile…

Questa piccola salita non era tra le piu' impegnative (penso a una pendenza del 10-12%). Rimane il fatto che el_condor con la bici da donna era l'unico in grado di scalare varie rampe di accesso alle mura. I comuni mortali non riuscivano nemmeno a partire..
Tornando alla foto penso che uno bravo con la grafica(non il sottoscritto..) sia in grado di calcolare la pendenza della salita..

ciao e grazie di nuovo..

el_condor

P.S: Ripa Cavallina a Gattaiola , Lucca. Qualcuno ne ha sentito parlare ?


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."


Rispondi