Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Luca90
Messaggi: 4291
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 19 gennaio 2018, 13:30

io l'unica cosa che voglio è che prima del giro in un senso o nell'altro sia stata trovata la soluzione definitiva...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 19 gennaio 2018, 13:35

Luca90 ha scritto:io l'unica cosa che voglio è che prima del giro in un senso o nell'altro sia stata trovata la soluzione definitiva...
Auguri.. :D


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Luca90
Messaggi: 4291
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 19 gennaio 2018, 13:41

barrylyndon ha scritto:
Luca90 ha scritto:io l'unica cosa che voglio è che prima del giro in un senso o nell'altro sia stata trovata la soluzione definitiva...
Auguri.. :D
tanto se la situazione non è chiarita e viene in Italia beccherà solo fischi nel migliore dei casi...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 19 gennaio 2018, 13:47

Gliel'ho detto..ma non mi ascolta...
da me no..in ogni caso..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 19 gennaio 2018, 13:57

Felice ha scritto:Sinceramente non capisco perché molti di voi siano a favore di una sospensione di Froome. E' fortemente improbabile, ma supponiamo che riesca a provare la sua innocenza. Cosa fate allora? Cominciate a scrivere "Ed ora chi glieli riestituisce i mesi che ha perso?" come avete fatto nei casi in cui un ciclista sospeso è stato poi riconosciuto innocente? O, siccome si tratta di Foome, fate un'eccezione e non dite niente?
Semmai si discute del perchè Froome non sia stato sospeso dalla sua squadra, mentre anche in simili altri corridori furono immediatamente fermati dal proprio team. Ma ad ogni modo, il regolamento parla chiaro e l'UCI non può lamentarsi. Sta nelle facoltà del Team Sky sospendere o meno il corridore e sono liberissimi di non farlo.
Felice ha scritto: Non capisco nemmeno perché, secondo voi, la sky avrebbe interesse a utilizzare strategie dilatorie. Se squalifica ha da essere, l'interesse di Sky e di Froome è che parta dalla Vuelta 2017 e che abbracci tutto il periodo inverno-primavera. Supponiamo invece che la decisione venga a presa a maggio e che gli rifilino anche solo 6 mesi di squalifica a partire da quel momento. La stagione per lui sarebbe andat: niente Giro, niente Tour, niente Vuelta, niente Mondiali... Dove starebbe tutto questo interesse a tirare per le lunghe?
Qui sono d'accordo. Andare troppo per le lunghe non è un bene per nessuno. Froome potrebbe andare al Giro, vincerlo e ritrovarsi squalificato 3 giorni dopo.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


Fiammingo
Messaggi: 702
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Fiammingo » venerdì 19 gennaio 2018, 14:35

herbie ha scritto:
castelli ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:Caduto senza conseguenza in sud africa, nelle foto solo escoriazioni. Magro tirato già da paura nelle foto
non è che stia facendo tutto questo carico per presentarsi al test sottopeso (se possibile...)? improbabile?
l'avevo pensato anche io, ovvero per dire: ecco vedete i watt per chilo ce li ho ecc.ecc...
mah...però on avrebbe dovuto caricare su strava tutte quelle uscite.... Tutto può essere, ma non credo.
Beh pero dai Strava vale come curiosita...mica come prova di niente...
Se volete mi creo dei gpx da cui risulta che faccio il doppio di Froome in questo periodo e li butto su :D



Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Strong » venerdì 19 gennaio 2018, 15:25

Luca90 ha scritto:
barrylyndon ha scritto:
Luca90 ha scritto:io l'unica cosa che voglio è che prima del giro in un senso o nell'altro sia stata trovata la soluzione definitiva...
Auguri.. :D
tanto se la situazione non è chiarita e viene in Italia beccherà solo fischi nel migliore dei casi...
visto il livello di certa rantumaglia, si vedrebbe e sentirebbe di tutto ugualmente...


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Luca90
Messaggi: 4291
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 19 gennaio 2018, 15:27

Strong ha scritto:
Luca90 ha scritto:
barrylyndon ha scritto: Auguri.. :D
tanto se la situazione non è chiarita e viene in Italia beccherà solo fischi nel migliore dei casi...
visto il livello di certa rantumaglia, si vedrebbe e sentirebbe di tutto ugualmente...
beh in francia gli è andata pure peggio...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4170
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 19 gennaio 2018, 17:37

Personalmente mi sono rotto le scatole con questa storia e la noia per questi argomenti sta toccando livelli mai raggiunti prima; è da più di una settimana che ho in bozza un post di risposta a castelli, ma dubito che avrò la voglia di terminarlo.

Ogni sanzione superiore alla penalità in tempo la considererò una gran strunzata.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1402
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 20 gennaio 2018, 1:05

presa 2 del Montello ha scritto:Qualcuno ieri sera ha visto "Radiocorsa"? Conti nel suo "Indiscreto" dovrebbe aver parlato di un patto tra gli organizzatori dei Grandi Giri in caso di squalifica di Froome...
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3417
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Brogno » sabato 20 gennaio 2018, 1:25

presa 2 del Montello ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:Qualcuno ieri sera ha visto "Radiocorsa"? Conti nel suo "Indiscreto" dovrebbe aver parlato di un patto tra gli organizzatori dei Grandi Giri in caso di squalifica di Froome...
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Idiozia, come idiozia fu il daspo a Rebellin.
Ci sono le regole, se Froome non e' sospeso, ha il diritto di correre.
Il patto, oggi lo fanno per Froome, domani lo possono fare per un altro, perche' gli gira cosi.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 20 gennaio 2018, 8:56

Vero quel che dici..le regole ci sono e andrebbero rispettate.
Ma capisco anche gli organizzatori.
Che corrono il rischio di una corsa falsata per un corridore importantissimo con la spada di damocle di una squalifica sulla testa.
La soluzione e' la piu' semplice..che si trovi subito un verdetto.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

vale95
Messaggi: 464
Iscritto il: sabato 26 settembre 2015, 15:31

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da vale95 » sabato 20 gennaio 2018, 9:49

Tra l'altro per come è strutturata adesso l'UCI, non possono farlo: cioè la Sky DEVE essere presente in quanto team World Tour, e poi Brailsford può decidere di far correre chi gli pare. Al massimo con la CCC il Giro giocò la carta: o rinunciate a Rebellin o non vi invitiamo! Se Froome può correre per l'UCI e non è sospeso dal team, può correre dove gli pare e piace nel World Tour.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 898
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Felice » sabato 20 gennaio 2018, 10:43

presa 2 del Montello ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:Qualcuno ieri sera ha visto "Radiocorsa"? Conti nel suo "Indiscreto" dovrebbe aver parlato di un patto tra gli organizzatori dei Grandi Giri in caso di squalifica di Froome...
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 20 gennaio 2018, 11:31

Felice ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:Qualcuno ieri sera ha visto "Radiocorsa"? Conti nel suo "Indiscreto" dovrebbe aver parlato di un patto tra gli organizzatori dei Grandi Giri in caso di squalifica di Froome...
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?
Se gli organizzatori decisessero di mettere un veto su Froome nel caso in cui lui fosse ancora in attesa di giudizio, sarebbe un caso di giustizia sommaria senza ombra di dubbio. Capisco le esigenze degli organizzatori di avere al termine della corsa un vincitore sicuro e non sub-judice, però non possono sostituirsi a chi deve prendere certe decisioni, altrimenti siamo al far-west.

Allo stesso tempo trovo la proposta di Felice altrettanto ingiusta, perchè sarebbe una sorta di decisione ad-personam che rischierebbe di favorire in maniera spudorata il Kenyano: metti che la squalifica (ad esempio 9 mesi) dovesse arrivare i primi di agosto dopo che Froome ha già corso Giro e Tour. Conserverebbe i risultati acquisiti e andrebbe a scontare la squalifica da agosto ad aprile, in un periodo in cui avrebbe corso poco o niente e comunque in un periodo in cui non avrebbe avuto nessuno dei suoi obiettivi. Insomma, sarebbe una bella presa per il culo, come fu la squalifica di Theo Bos dopo aver rischiato di ammazzare Daryl Impey in Turchia. Sapendo che l'avrebbero squalificato, continuò a correre parecchio per un 3-4 mesi (vincendo 6 corse), prendendosi il lusso di programmarsi un periodo di 'fermo' in estate, immaginando che in quel periodo l'avrebbero squalificato. Quandò arrivò la sentenza, la sua stagione era praticamente già finita, ma nel frattempo aveva riempito la casella delle vittorie. Una buona farsa.

C'è da dire pure che Sky si è presa un grande rischio nel non sospenderlo. Se l'avessero fatto già ad ottobre, sarebbe arrivato in primavera con alle spalle un sospensione di circa 5-6 mesi. In caso di condanna di 6 mesi, se la sarebbe già trovata scontata (in un periodo in cui non c'erano ne Tour ne Giro...) e di lì a poco avrebbe ricominciato a correre. Un pò quello che è accaduto a Bresciani della Bardiani che, al momento dlla sentenza, si è ritrovato con la squalifica (2 mesi) già esaurita perchè la sua squadra (e non l'UCI) l'aveva precauzionalmente sospeso in estate.

Ad ogni modo l'unica soluzione veramente seria sarebbe arrivare a sentenza entro Aprile (di quest'anno). Sarebbe un bene per tutti: Froome, avversari, organizzatori, Sky e appassionati.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

dietzen
Messaggi: 5600
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da dietzen » sabato 20 gennaio 2018, 15:14

Brogno ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:Qualcuno ieri sera ha visto "Radiocorsa"? Conti nel suo "Indiscreto" dovrebbe aver parlato di un patto tra gli organizzatori dei Grandi Giri in caso di squalifica di Froome...
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Idiozia, come idiozia fu il daspo a Rebellin.
Ci sono le regole, se Froome non e' sospeso, ha il diritto di correre.
Il patto, oggi lo fanno per Froome, domani lo possono fare per un altro, perche' gli gira cosi.
anche perché è una cosa impossibile da ottenere, se sky e froome non sono d'accordo.
essendoci delle regole, basta fare ricorso d'urgenza al tas e arriva l'ovvia autorizzazione a gareggiare.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5075
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » sabato 20 gennaio 2018, 15:30

Felice ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:Qualcuno ieri sera ha visto "Radiocorsa"? Conti nel suo "Indiscreto" dovrebbe aver parlato di un patto tra gli organizzatori dei Grandi Giri in caso di squalifica di Froome...
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?
le squalifiche dovrebbero decorrere dal momento della notifica del secondo esame negativo, sulla base del fatto che un corridore in quelle condizioni dovrebbe essere già sospeso. Siccome non c'è un regime differenziato per i due tipi di sostanze (quelle cattive e quelle scusabili), in cui non si prevede la sospensione immediata per le sostanze scusabili, quelle buone insomma, come il salbutamolo, che si fa? Non sarebbe più semplice dare un termine per spiegare come e quando dimostrare la propria innocenza? Li capisco gli organizzatori: "Se veramente non riuscite a mettervi d'accordo per tutto il 2018 su come testare di nuovo froome per dimostrare che era pulito, prendetevi pure anche tutto l'anno, ma non gareggiate". Insomma, se ignobilmente UCI e WADA non pensano di rendere il procedimento più spedito, ci si mettono i soggetti interessati.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Winter
Messaggi: 13231
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Winter » sabato 20 gennaio 2018, 16:59

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Felice ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?
Se gli organizzatori decisessero di mettere un veto su Froome nel caso in cui lui fosse ancora in attesa di giudizio, sarebbe un caso di giustizia sommaria senza ombra di dubbio. Capisco le esigenze degli organizzatori di avere al termine della corsa un vincitore sicuro e non sub-judice, però non possono sostituirsi a chi deve prendere certe decisioni, altrimenti siamo al far-west.

Allo stesso tempo trovo la proposta di Felice altrettanto ingiusta, perchè sarebbe una sorta di decisione ad-personam che rischierebbe di favorire in maniera spudorata il Kenyano: metti che la squalifica (ad esempio 9 mesi) dovesse arrivare i primi di agosto dopo che Froome ha già corso Giro e Tour. Conserverebbe i risultati acquisiti e andrebbe a scontare la squalifica da agosto ad aprile, in un periodo in cui avrebbe corso poco o niente e comunque in un periodo in cui non avrebbe avuto nessuno dei suoi obiettivi. Insomma, sarebbe una bella presa per il culo, come fu la squalifica di Theo Bos dopo aver rischiato di ammazzare Daryl Impey in Turchia. Sapendo che l'avrebbero squalificato, continuò a correre parecchio per un 3-4 mesi (vincendo 6 corse), prendendosi il lusso di programmarsi un periodo di 'fermo' in estate, immaginando che in quel periodo l'avrebbero squalificato. Quandò arrivò la sentenza, la sua stagione era praticamente già finita, ma nel frattempo aveva riempito la casella delle vittorie. Una buona farsa.

C'è da dire pure che Sky si è presa un grande rischio nel non sospenderlo. Se l'avessero fatto già ad ottobre, sarebbe arrivato in primavera con alle spalle un sospensione di circa 5-6 mesi. In caso di condanna di 6 mesi, se la sarebbe già trovata scontata (in un periodo in cui non c'erano ne Tour ne Giro...) e di lì a poco avrebbe ricominciato a correre. Un pò quello che è accaduto a Bresciani della Bardiani che, al momento dlla sentenza, si è ritrovato con la squalifica (2 mesi) già esaurita perchè la sua squadra (e non l'UCI) l'aveva precauzionalmente sospeso in estate.

Ad ogni modo l'unica soluzione veramente seria sarebbe arrivare a sentenza entro Aprile (di quest'anno). Sarebbe un bene per tutti: Froome, avversari, organizzatori, Sky e appassionati.
Sky non è nel MPCC. .quindi non è tenuta a sospenderlo..



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 20 gennaio 2018, 17:04

Non e' tenuta ma avrebbe dovuto farlo, a mio modo di vedere..
La sua immagine non e' che ci guadagni poi molto.
E siccome di suo non e' che sia amatissima, penso che sara' poco benvista in gruppo e fuori.
Ma comunque amen.
Questo e' il ciclismo e questo ci becchiamo..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Winter
Messaggi: 13231
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Winter » sabato 20 gennaio 2018, 17:08

Pure x me
anzi , faceva bene ad accordarsi con l uci
sei mesi , ripartiva ad aprile
perdeva vuelta e medaglia
solo che sky ha avvocati , esperti , ml di euro..



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 20 gennaio 2018, 17:16

Winter ha scritto:Pure x me
anzi , faceva bene ad accordarsi con l uci
sei mesi , ripartiva ad aprile
perdeva vuelta e medaglia
solo che sky ha avvocati , esperti , ml di euro..
Un tipo su Twitter ha scritto che in Sky e Froome non han saputo dare spiegazioni plausibili, perche' prima di settembre non hanno mai pensato di doverne fornire,un giorno..
Questo perche' :
1) hanno la coscienza a postisismo e sono rimasti spiazzati
2) o immaginavano che il tutto si sarebbe risolto a tarallucci e vino..

Anche la messa in scena alla presentazione del Giro, lascia spazio a qualche interrogativo.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Winter
Messaggi: 13231
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Winter » sabato 20 gennaio 2018, 17:25

Io dico la prima opzione
Com'era già successo a petacchi
Non penso abbiano sbagliato i calcoli
solo che il corpo umano a volte è strano
e dove c è un limite..e lo sfiori.. a volte t può andar male (ed è giusto che paghi)

Come ho già scritto , se c erano aiuti dall alto , avrebbero chiesto il tue per altre sostanze



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 20 gennaio 2018, 17:30

Winter ha scritto:Io dico la prima opzione
Com'era già successo a petacchi
Non penso abbiano sbagliato i calcoli
solo che il corpo umano a volte è strano
e dove c è un limite..e lo sfiori.. a volte t può andar male (ed è giusto che paghi)

Come ho già scritto , se c erano aiuti dall alto , avrebbero chiesto il tue per altre sostanze
Non so Winter..per me semplicemente il Ventolin non c'entra nulla.
Ma e' solo una mia impressione.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

herbie
Messaggi: 3603
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da herbie » sabato 20 gennaio 2018, 19:51

Maìno della Spinetta ha scritto:
Felice ha scritto:
presa 2 del Montello ha scritto:
Visto la replica sul sito: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 6662a.html
Dal minuto 11:30....patto tra gli organizzatori di Giro, Tour e Vuelta: se Froome sarà ancora in attesa di giudizio gli vieteranno di correre.
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?
le squalifiche dovrebbero decorrere dal momento della notifica del secondo esame negativo, sulla base del fatto che un corridore in quelle condizioni dovrebbe essere già sospeso. Siccome non c'è un regime differenziato per i due tipi di sostanze (quelle cattive e quelle scusabili), in cui non si prevede la sospensione immediata per le sostanze scusabili, quelle buone insomma, come il salbutamolo, che si fa? Non sarebbe più semplice dare un termine per spiegare come e quando dimostrare la propria innocenza? Li capisco gli organizzatori: "Se veramente non riuscite a mettervi d'accordo per tutto il 2018 su come testare di nuovo froome per dimostrare che era pulito, prendetevi pure anche tutto l'anno, ma non gareggiate". Insomma, se ignobilmente UCI e WADA non pensano di rendere il procedimento più spedito, ci si mettono i soggetti interessati.
sono assolutamente d'accordo. Anche perchè impedendo di correre le parti sono incentivate ad abbreviare al massimo i tempi per tutte le lungaggini di corsi e ricorsi.
E abbreviare al massimo i tempi per eventuale giudizio o squalifica è assolutamente indispensabile per qualunque sport, figuriamoci il ciclismo.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 20 gennaio 2018, 20:29

Winter ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Felice ha scritto:
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?
Se gli organizzatori decisessero di mettere un veto su Froome nel caso in cui lui fosse ancora in attesa di giudizio, sarebbe un caso di giustizia sommaria senza ombra di dubbio. Capisco le esigenze degli organizzatori di avere al termine della corsa un vincitore sicuro e non sub-judice, però non possono sostituirsi a chi deve prendere certe decisioni, altrimenti siamo al far-west.

Allo stesso tempo trovo la proposta di Felice altrettanto ingiusta, perchè sarebbe una sorta di decisione ad-personam che rischierebbe di favorire in maniera spudorata il Kenyano: metti che la squalifica (ad esempio 9 mesi) dovesse arrivare i primi di agosto dopo che Froome ha già corso Giro e Tour. Conserverebbe i risultati acquisiti e andrebbe a scontare la squalifica da agosto ad aprile, in un periodo in cui avrebbe corso poco o niente e comunque in un periodo in cui non avrebbe avuto nessuno dei suoi obiettivi. Insomma, sarebbe una bella presa per il culo, come fu la squalifica di Theo Bos dopo aver rischiato di ammazzare Daryl Impey in Turchia. Sapendo che l'avrebbero squalificato, continuò a correre parecchio per un 3-4 mesi (vincendo 6 corse), prendendosi il lusso di programmarsi un periodo di 'fermo' in estate, immaginando che in quel periodo l'avrebbero squalificato. Quandò arrivò la sentenza, la sua stagione era praticamente già finita, ma nel frattempo aveva riempito la casella delle vittorie. Una buona farsa.

C'è da dire pure che Sky si è presa un grande rischio nel non sospenderlo. Se l'avessero fatto già ad ottobre, sarebbe arrivato in primavera con alle spalle un sospensione di circa 5-6 mesi. In caso di condanna di 6 mesi, se la sarebbe già trovata scontata (in un periodo in cui non c'erano ne Tour ne Giro...) e di lì a poco avrebbe ricominciato a correre. Un pò quello che è accaduto a Bresciani della Bardiani che, al momento dlla sentenza, si è ritrovato con la squalifica (2 mesi) già esaurita perchè la sua squadra (e non l'UCI) l'aveva precauzionalmente sospeso in estate.

Ad ogni modo l'unica soluzione veramente seria sarebbe arrivare a sentenza entro Aprile (di quest'anno). Sarebbe un bene per tutti: Froome, avversari, organizzatori, Sky e appassionati.
Sky non è nel MPCC. .quindi non è tenuta a sospenderlo..
Ma infatti non ho mica detto che la Sky era tenuta a sospenderlo. Ho scritto che si è presa un rischio da un punto di vista strategico non facendolo.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Felice
Messaggi: 898
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Felice » sabato 20 gennaio 2018, 21:43

herbie ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:
Felice ha scritto:
Se ci si mettono pure gli organizzatori a fare casino, siamo a posto.... Eppure c'è una soluzione semplicissima:
In caso di riconosciuta colpevolezza, gli deve essere tolta la Vuelta e inflitta una squalifica a decorrere dal momento in cui la decisione è stata presa. Semplicemente la squalifica non deve essere retroattiva. Tutte le corse alle quali Froome avrà partecipato nel frattempo saranno state corse in perfetta regolarità e non saranno falsate per niente (a meno, ovviamente, di una nuova positività). L'UCI dovrebbe solamente impegnarsi a non rendere il verdetto durante lo svolgimento di una delle sopra menzionate competizioni. Mi sembra abbastanza banale, no?
le squalifiche dovrebbero decorrere dal momento della notifica del secondo esame negativo, sulla base del fatto che un corridore in quelle condizioni dovrebbe essere già sospeso. Siccome non c'è un regime differenziato per i due tipi di sostanze (quelle cattive e quelle scusabili), in cui non si prevede la sospensione immediata per le sostanze scusabili, quelle buone insomma, come il salbutamolo, che si fa? Non sarebbe più semplice dare un termine per spiegare come e quando dimostrare la propria innocenza? Li capisco gli organizzatori: "Se veramente non riuscite a mettervi d'accordo per tutto il 2018 su come testare di nuovo froome per dimostrare che era pulito, prendetevi pure anche tutto l'anno, ma non gareggiate". Insomma, se ignobilmente UCI e WADA non pensano di rendere il procedimento più spedito, ci si mettono i soggetti interessati.
sono assolutamente d'accordo. Anche perchè impedendo di correre le parti sono incentivate ad abbreviare al massimo i tempi per tutte le lungaggini di corsi e ricorsi.
E abbreviare al massimo i tempi per eventuale giudizio o squalifica è assolutamente indispensabile per qualunque sport, figuriamoci il ciclismo.
Scusate, ma i casi sono due:

1) Si considera che una positività è incontestabile. Si fanno analisi, controanalisi, positive tutte e due, il discorso finisce lì e la squalifica scatta al momento della comunicazione del risultato delle controanalisi.

2) Si riconosce che certe positività possono avere spiegazioni alternative. In questo caso, visto che siamo in uno stato di diritto, nessuna sanzione deve essere applicata fino al raggiungimento di una conclusione definitiva. Applicare una sanzione, anche da parte del datore di lavoro (la squadra), implica, nel caso venga riconusciuta l'innocenza, provocare un danno che non può in alcun modo venire riparato. Ripeto: se si dà la possibilità di fornire una spiegazione alternativa, si ammette che l'atleta in questione potrebbe essere completamente innocente. Non si può ignorare questa possibilità come proponete di fare voi.

L'errore sta altrove. Ovviamente deve esserci un tempo definito entro il quale poter fornire una spiegazione alternativa. Non si possono certo aspettare le calende greche. Altrimenti uno aspetta il momento del ritiro, per poi dire "beh, questa spiegazione non l'ho trovata". Ad ogni modo, non credo proprio che passeranno anni prima che si arrivi alla conclusione di questa vicenda. Penso che alla fine e, a mio avviso, purtroppo, se ci sarà squalifica si tratterà di una squalifica retroattiva, con tutti i casini sugli ordini di arrivo che questo comporta. Resto della mia idea: una squalifica non retroattiva risolverebbe molti problemi e non incentiverebbe affatto il "tirare per le lunghe". A tranché che aveva qualche dubbio su questo punto, vorrei far notare che difficilmente si riesce a trovare un periodo dell'anno migliore per scontarla che a partire dall'inizio di settembre in poi. Senza contare che se chi deve giudicare stima che siano state utilizzate tecniche dilatorie fuori luogo, può tenerne conto al momento di stabilire la pena.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5075
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » sabato 20 gennaio 2018, 23:05

Giusto Felice, deve avere tempo per difendersi, siamo in uno stato di diritto, e facevo notare che nel diritto ci deve essere chiarezza di procedure e termini. E lo dici anche tu: "Ovviamente deve esserci un tempo definito entro il quale poter fornire una spiegazione alternativa". E io che avevo detto? Al momento invece dopo piu di 5 mesi dal fatto non c'è un termine pubblico per la controprova. Contador fu squalificato due anni dopo il fatto. A me sembra che questi due elementi cozzino parecchio col concetto di stato di diritto. Come dicevo qualche post sopra, a me sembra che la procedura standard sia quella per le positività gravi, e non abbiano poi introdotto una procedura alternativa per le specified substances, da cui le due storture che indicavo sopra.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

lionello91
Messaggi: 513
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Chris Froome 2018

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 21 gennaio 2018, 11:05

barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Io dico la prima opzione
Com'era già successo a petacchi
Non penso abbiano sbagliato i calcoli
solo che il corpo umano a volte è strano
e dove c è un limite..e lo sfiori.. a volte t può andar male (ed è giusto che paghi)

Come ho già scritto , se c erano aiuti dall alto , avrebbero chiesto il tue per altre sostanze
Non so Winter..per me semplicemente il Ventolin non c'entra nulla.
Ma e' solo una mia impressione.
Epo,trasfusioni, cortisone,testosterone....ovviamente perchè Frrome ti sta sulle palle.
Non aspettavi altro


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 21 gennaio 2018, 13:49

Se invece di parlare a vanvera ti prendessi la briga di andar a vedere cosa dicono i medici e alcuni ciclisti, che perdonami,penso che capiscano piu' di te e me elevati all'ennesima potenza, potresti capire di piu' certi risvolti.
La maggior parte dice che quella quantita' di quella sostanza e' impossibile che sia stata riscontrata per qualche puff in piu'.
Qui le ipotesi di scindono in due:
1)o effettivamente si e' trattato di un esame sballato
2) o non l'ha presa puffandola.

Di qua non si scappa.
Dopo ognuno penso sia libero di farsi la propria idea.
Senza crocefiggere nessuno.
Detto cio', ti auguro una serena domenica e un buon inizio di settimana. :yes:


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

dietzen
Messaggi: 5600
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 21 gennaio 2018, 15:42

lappartient la tocca piano:
http://www.cyclingnews.com/news/uci-pre ... g-cycling/

(comunque per me il presidente di una federazione internazionale dovrebbe lavorare per risolvere i problemi o a livello di moral suasion o a livello legislativo per prevenire casi analoghi futuri, non certo fare dichiarazioni alla stampa come un qualsiasi opinionista - e non è nemmeno la prima volta)


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 21 gennaio 2018, 16:37

Pero' puo' essere che lo voglion far fuori.
Ci sono troppe coincidenze e per Contador nel 2011 non vi furono levate di scudi cosi diffuse..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 22 gennaio 2018, 10:51

dietzen ha scritto:lappartient la tocca piano:
http://www.cyclingnews.com/news/uci-pre ... g-cycling/

(comunque per me il presidente di una federazione internazionale dovrebbe lavorare per risolvere i problemi o a livello di moral suasion o a livello legislativo per prevenire casi analoghi futuri, non certo fare dichiarazioni alla stampa come un qualsiasi opinionista - e non è nemmeno la prima volta)
Concordo. Lappartient non dovrebbe entrare così nel merito della questione. Un presidente deve essere super-partes e non lasciarsi andare a dichiarazioni che possono dar poi luogo a dubbi e sospetti.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12022
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 22 gennaio 2018, 16:19

Concordo, Lappartient sta cominciando a esagerare, prima Moscon, adesso Froome e poi chissà chi altro. Ma occuparsi di sistemare le cose in casa UCI?

C'ha 'na faccia poi che è tutto un programma.



jumbo
Messaggi: 4295
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da jumbo » lunedì 22 gennaio 2018, 18:18

Comunque il Giro ha un'arma nelle sue mani per evitare di avere Froome al via sub-judice: ritirare l'offerta di due milioni che si è detto che gli siano stati promessi in caso di partecipazione.
barrylyndon ha scritto:Pero' puo' essere che lo voglion far fuori.
Ci sono troppe coincidenze e per Contador nel 2011 non vi furono levate di scudi cosi diffuse..
Proprio l'esito del caso Contador, con le sue vittorie sul campo poi cancellate, è quello che si vuole evitare che si ripeta. Le levate di scudi ci sono perchè si vuole evitare tutto questo una seconda volta.



Winter
Messaggi: 13231
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 22 gennaio 2018, 18:21

Be ma Il presidente dell'UCI deve fare gli interessi del ciclismo
non di Sky
Prima di esser eletto diceva esattamente le stesse cose che dice ora
Non è che se diventa presidente dell'UCI si deve rimangiare tutto



dietzen
Messaggi: 5600
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 22 gennaio 2018, 22:02

Winter ha scritto:Be ma Il presidente dell'UCI deve fare gli interessi del ciclismo
non di Sky
Prima di esser eletto diceva esattamente le stesse cose che dice ora
Non è che se diventa presidente dell'UCI si deve rimangiare tutto
ma quello che dice può anche essere condivisibile, il fatto è che per me il presidente dell'uci non può parlare come farebbe un appassionato, un corridore, un giornalista, un ds...
da una persona in quel ruolo mi aspetterei un lavoro dietro le quinte per risolvere il problema, o almeno iniziative regolamentari per evitare che una situazione simile si possa ripresentare.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Felice
Messaggi: 898
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Felice » lunedì 22 gennaio 2018, 23:53

dietzen ha scritto: da una persona in quel ruolo mi aspetterei un lavoro dietro le quinte per risolvere il problema, o almeno iniziative regolamentari per evitare che una situazione simile si possa ripresentare.
Per esempio, potrebbe stabilire, dopo opportune consultazioni con coloro che possono ritenersi esperti nel campo, un tempo limite entro il quale corridore e squadra devono obbligatoriamente fornire la spiegazione alternativa. Potrebbe stabilire a priori (e non caso per caso) se la squalifica sarà retroattiva o no. Potrebbe decidere, ad esempio, che la squalifica non sarà mai retroattiva, lasciando però la facoltà alla squadra di decidere un fermo preventivo, nel qual caso l'eventuale squalifica scatterebbe a partire del momento dell'inizio del fermo.

Insomma, invece di blaterare, potrebbe fare qualcosa di più utile e costruttivo.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 23 gennaio 2018, 10:44

jumbo ha scritto:Comunque il Giro ha un'arma nelle sue mani per evitare di avere Froome al via sub-judice: ritirare l'offerta di due milioni che si è detto che gli siano stati promessi in caso di partecipazione.
barrylyndon ha scritto:Pero' puo' essere che lo voglion far fuori.
Ci sono troppe coincidenze e per Contador nel 2011 non vi furono levate di scudi cosi diffuse..
Proprio l'esito del caso Contador, con le sue vittorie sul campo poi cancellate, è quello che si vuole evitare che si ripeta. Le levate di scudi ci sono perchè si vuole evitare tutto questo una seconda volta.
Cosa che è giusta e nulla ha a che fare con complotti o con la volontà di far fuori qualcuno.

Ora, al di là delle simpatie e delle antipatie, credo che tutti concorderanno su un punto: ritrovarsi di nuovo con 1-2-3 Grandi Giri in cui si deve dibattere se il vincitore è quello sul campo a cui la corsa è stata revocata o quello a cui è stata successivamente assegnata a tavolino, è qualcosa da evitare come la peste. E' già successo con Contador e si dovrebbe fare il possibile per evitare che riaccada qualcosa del genere.
Posto che la Vuelta 2017 resterà purtroppo in questo limbo visto che non si può tornare indietro, sarebbe giusto evitare che in questo limbo vadano a finire anche il Giro e il Tour 2018.
Felice ha scritto:
dietzen ha scritto: da una persona in quel ruolo mi aspetterei un lavoro dietro le quinte per risolvere il problema, o almeno iniziative regolamentari per evitare che una situazione simile si possa ripresentare.
Per esempio, potrebbe stabilire, dopo opportune consultazioni con coloro che possono ritenersi esperti nel campo, un tempo limite entro il quale corridore e squadra devono obbligatoriamente fornire la spiegazione alternativa. Potrebbe stabilire a priori (e non caso per caso) se la squalifica sarà retroattiva o no. Potrebbe decidere, ad esempio, che la squalifica non sarà mai retroattiva, lasciando però la facoltà alla squadra di decidere un fermo preventivo, nel qual caso l'eventuale squalifica scatterebbe a partire del momento dell'inizio del fermo.

Insomma, invece di blaterare, potrebbe fare qualcosa di più utile e costruttivo.
Tutto giusto Felice, anche se queste sono cose che andavano fatte prima del caso Froome (proprio grazie all'esperienza del caso Contador) mettendo nero su bianco la procedura (tempi massimi per la difesa, retroattività o meno della pena, etc) da utilizzare per queste situazioni, sia che il corridore in questione sia Froome sia che si tratti dell'ultimo gregario di una professional. Spero che questo caso apra gli occhi all'UCI e che provvedano a stabilire dei paletti validi per tutti questi casi.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 23 gennaio 2018, 11:08

Si potrebbe fare una cosa simile, per sostanze della cosiddetta area grigia.
1) hai un mese di tempo per presentare la tua memoria difensiva.Dopodiche', l'eventuale pena sara' aumentabile di un terzo per ogni 15 giorni di ritardo.
2) Se sei ritenuto colpevole e presenti ricorso, puoi correre,ok, ma se perdi il ricorso la pena in prima grado sara' raddoppiata, piu' sostanziosi risarcimenti agli organizzatori delle corse a cui hai partecipato, graduabili a seconda dell'importanza nel calendario wt della gara stessa.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 23 gennaio 2018, 11:26

barrylyndon ha scritto:Si potrebbe fare una cosa simile, per sostanze della cosiddetta area grigia.
1) hai un mese di tempo per presentare la tua memoria difensiva.Dopodiche', l'eventuale pena sara' aumentabile di un terzo per ogni 15 giorni di ritardo.
2) Se sei ritenuto colpevole e presenti ricorso, puoi correre,ok, ma se perdi il ricorso la pena in prima grado sara' raddoppiata, piu' sostanziosi risarcimenti agli organizzatori delle corse a cui hai partecipato, graduabili a seconda dell'importanza nel calendario wt della gara stessa.
Così mi pare troppo gravoso. Un regolamento del genere spingerebbe chiunque ad accettare un processo rapido perchè sarebbe troppo elevato il rischio di allungare la sanzione in modo consistente. Così rischi di prendere 5 anni per il salbutamolo e 2 per l'Epo :diavoletto:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 23 gennaio 2018, 11:41

Pero' il mese di tempo per la memoria difensiva mi sembra ragionevole.
Cioe', voglio dire, ne hai di tempo...
E scoraggiare i ricorsi inutili e dannosi per il ciclismo.Questo e' il fine.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Strong » martedì 23 gennaio 2018, 11:45

barrylyndon ha scritto:Si potrebbe fare una cosa simile, per sostanze della cosiddetta area grigia.
1) hai un mese di tempo per presentare la tua memoria difensiva.Dopodiche', l'eventuale pena sara' aumentabile di un terzo per ogni 15 giorni di ritardo.
2) Se sei ritenuto colpevole e presenti ricorso, puoi correre,ok, ma se perdi il ricorso la pena in prima grado sara' raddoppiata, piu' sostanziosi risarcimenti agli organizzatori delle corse a cui hai partecipato, graduabili a seconda dell'importanza nel calendario wt della gara stessa.
bah....
basterebbe tagliare la lista delle pratiche/sostanze vietate mantenendo solo quelle su cui vi è certezza che i vantaggi siano elevati
per tutte le altre cazzatine varie libertà di gestione e responsabilità ad atleti team e medici dei team.

troppe sostanze troppi articoli, e tutto diventa ingestibile sia in fase di controllo che nelle fasi sanzionatorie


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 23 gennaio 2018, 11:48

Entriamo in una zona in cui quasi nessuno qui puo' dare una risposta chiara..
Tipo la cannabis, la coca...ecc.ecc.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9417
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 23 gennaio 2018, 12:40

barrylyndon ha scritto:Entriamo in una zona in cui quasi nessuno qui puo' dare una risposta chiara..
Tipo la cannabis, la coca...ecc.ecc.
Diciamo che un "rilassante" che non è neppure coprente non ti migliora certo le prestazioni atletiche.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Strong » martedì 23 gennaio 2018, 12:42

barrylyndon ha scritto:Entriamo in una zona in cui quasi nessuno qui puo' dare una risposta chiara..
Tipo la cannabis, la coca...ecc.ecc.
se guidi (provochi incidenti) e sei positivo ad alcol e drug test ti fanno un mazzo tanto
in questo caso la discriminante non è quella del "è vantaggioso o no" ma della pericolosità di quelle sostanze per chi è attorno al tossico di turno.
non si dovrebbe nemmeno porre un problema del genere

per tutte le altre sostanze/pratiche su cui non si riesce a dare un risposta chiara le si lascia libere fino a quando non si fa chiarezza.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 23 gennaio 2018, 14:37

nino58 ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Entriamo in una zona in cui quasi nessuno qui puo' dare una risposta chiara..
Tipo la cannabis, la coca...ecc.ecc.
Diciamo che un "rilassante" che non è neppure coprente non ti migliora certo le prestazioni atletiche.
se per rilassante intendi la cannabis e ovviamente escludi la coca, allora :cincin:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

raf81
Messaggi: 93
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 13:44

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da raf81 » martedì 23 gennaio 2018, 15:31

spero alla fine froome corra allunghi i tempi dei ricorsi alla grande e ci dimostri se puo' vincere giro e tour che era la cosa piu' interessante di tutta la stagione. se poi glieli toglieranno amen



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2665
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 23 gennaio 2018, 16:17

Strong ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Entriamo in una zona in cui quasi nessuno qui puo' dare una risposta chiara..
Tipo la cannabis, la coca...ecc.ecc.
se guidi (provochi incidenti) e sei positivo ad alcol e drug test ti fanno un mazzo tanto
in questo caso la discriminante non è quella del "è vantaggioso o no" ma della pericolosità di quelle sostanze per chi è attorno al tossico di turno.
non si dovrebbe nemmeno porre un problema del genere

per tutte le altre sostanze/pratiche su cui non si riesce a dare un risposta chiara le si lascia libere fino a quando non si fa chiarezza.
Secondo me se uno si fa un paio di canne alla guida non è pericoloso per niente, anzi. Uno che beve si in effetti. In una gara di bici di certo non c'è uno che si fa due bong prima di partire dai su

Su Froome mi piacerebbe molto che il ciclismo fosse uno sport dove si chiude un occhio e pure due tipo nuoto o tennis (come li invidio), purtroppo così non è e tocca sorbirsi ste cose. Personalmente se trovasse il modo di sfangarla senza sanzioni ne sarei molto felice e considererò sempre sua quella Vuelta. Poi vada come vada ma mi fa rosicare sapere che non ci sarà al Giro


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2665
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 23 gennaio 2018, 16:18

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
nino58 ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Entriamo in una zona in cui quasi nessuno qui puo' dare una risposta chiara..
Tipo la cannabis, la coca...ecc.ecc.
Diciamo che un "rilassante" che non è neppure coprente non ti migliora certo le prestazioni atletiche.
se per rilassante intendi la cannabis e ovviamente escludi la coca, allora :cincin:
La coca non ha nessun effetto dopante, i pochissimi che ha sono surclassati da effetti negativi, anfetamine già diverso, ma tutta roba superata.


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12669
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Chris Froome positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 23 gennaio 2018, 17:54

Pero' mi sembra che qua vogliamo saperne una pagina piu' della Wada :D ...che tra l'altro pochi mesi fa aveva aggiornato la lista delle sostanza proibite..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html


Rispondi