Dubbi, domande, sospetti

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Albino
Messaggi: 1235
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Albino » lunedì 4 febbraio 2019, 12:08

team opc ha scritto:
lunedì 4 febbraio 2019, 11:47
In altro thread si sospetta di Celano.Si diceva che avesse il posto garantito alla Vuelta passando alla Caja Rural.Può anche esserlo,a condizione che mantenesse una buona condizione nella seconda parte di stagione.
Cosa che purtroppo non gli è riuscita.
Ebbe una buona primavera,in un contesto però di gare di secondo piano.
Poi è vero,l'anno scorso non si è confermato,ma pure Aru ha avuto una brutta stagione.Dovremmo sospettare pure di lui?
Eeeeh...

Se si sospetta di Celano non si può chiudere gli occhi su altri.
Viceversa, se si sta zitti sul primo, si può evitare di far notare determinate, per così dire, storture di altrettanto determinati corridori di vertice.

Lo impone la coerenza.

Per quanto mi riguarda Celano e Aru sono facce della stessa medaglia, in negativo come in positivo.
La differenza consiste nel fatto che uno ha corso per una squadretta, l'altro non ha conosciuto altro che corazzate, con tutto quello che ne consegue in termini di peso "politico" e di immagine.

Va da sé che la storia di Celano ha delle zone d'ombra belle grosse, come del resto quella di diversi atleti.
Resta da capire però qual è il confine tra prestazione dovuta, senza mezzi termini, al doping e impresa data dalla forza di volontà e da qualità innate (come l'ultima settimana di Aru al Giro '15)

Siccome tale confine è molto sfumato, io eviterei proprio. Non se ne esce più se no.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite


Avatar utente
Patate
Messaggi: 4166
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Patate » martedì 5 febbraio 2019, 16:13

team opc ha scritto:
lunedì 4 febbraio 2019, 11:47
In altro thread si sospetta di Celano.Si diceva che avesse il posto garantito alla Vuelta passando alla Caja Rural.Può anche esserlo,a condizione che mantenesse una buona condizione nella seconda parte di stagione.
Cosa che purtroppo non gli è riuscita.
Ebbe una buona primavera,in un contesto però di gare di secondo piano.
Poi è vero,l'anno scorso non si è confermato,ma pure Aru ha avuto una brutta stagione.Dovremmo sospettare pure di lui?
L'Appennino abbastanza di secondo piano, ma al Tour of the Alps in salita non era da meno di Thomas, Pozzovivo, Pinot, Landa, un giovane Bernal, Buchmann. Un gran livello che è durato solo un paio di settimane e non si è più rivisto dopo (e, vado a memoria, credo nemmeno prima).
Il paragone con Aru per me non regge perché il sardo, anche se viene da un 2018 abominevole, nei quattro anni precedenti ha sempre dimostrato, sebbene in maniera spesso discontinua e frammentaria, di avere i numeri, vuoi che siano piazzamenti nei GT, successi di tappa o il campionato italiano


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

team opc
Messaggi: 735
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da team opc » martedì 5 febbraio 2019, 22:41

Patate ha scritto:
martedì 5 febbraio 2019, 16:13
team opc ha scritto:
lunedì 4 febbraio 2019, 11:47
In altro thread si sospetta di Celano.Si diceva che avesse il posto garantito alla Vuelta passando alla Caja Rural.Può anche esserlo,a condizione che mantenesse una buona condizione nella seconda parte di stagione.
Cosa che purtroppo non gli è riuscita.
Ebbe una buona primavera,in un contesto però di gare di secondo piano.
Poi è vero,l'anno scorso non si è confermato,ma pure Aru ha avuto una brutta stagione.Dovremmo sospettare pure di lui?
L'Appennino abbastanza di secondo piano, ma al Tour of the Alps in salita non era da meno di Thomas, Pozzovivo, Pinot, Landa, un giovane Bernal, Buchmann. Un gran livello che è durato solo un paio di settimane e non si è più rivisto dopo (e, vado a memoria, credo nemmeno prima).
Il paragone con Aru per me non regge perché il sardo, anche se viene da un 2018 abominevole, nei quattro anni precedenti ha sempre dimostrato, sebbene in maniera spesso discontinua e frammentaria, di avere i numeri, vuoi che siano piazzamenti nei GT, successi di tappa o il campionato italiano
Fece bene al Tour of alps, gara che venne dopo l'Appennino. Per me aveva una buona forma e soprattutto morale che ti porta ad ottenere grandi risultati, cioè ad esser tra i migliori 10 in salita.
Poi nella seconda parte di stagione non ha più trovato la condizione e ci può stare dato che raramente solo i campioni hanno 2 picchi di forma l'anno.
Poi l'anno scorsa stagione negativa come l'ha avuta Aru.
Sul sardo non metto in dubbio che per alcune stagioni è andato forte, ma vedendo come è andato l'anno scorso si potrebbe pensare male vedendo le differenze di prestazioni.
Io ad ogni modo credo alla buona fede di tutti i corridori fino a quando non è l'antidoping a smentirmi



Luca90
Messaggi: 5651
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Luca90 » martedì 12 febbraio 2019, 0:51



2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18

Gimbatbu
Messaggi: 1004
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Gimbatbu » giovedì 14 febbraio 2019, 18:25

Credo alla buona fede di Companaerts, però la domanda sorge spontanea. Perché vado fino in Namibia ad allenarmi? Ci sono condizioni particolari? Altura? Non lo so. Sinceramente andrei più vicino. Merckx si allenava a casa sua. E' andato a Città del Messico per preparare il record dell' ora, ma dopo non c'è andato più.




Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 14 febbraio 2019, 18:37

Gimbatbu ha scritto:
giovedì 14 febbraio 2019, 18:25
Credo alla buona fede di Companaerts, però la domanda sorge spontanea. Perché vado fino in Namibia ad allenarmi? Ci sono condizioni particolari? Altura? Non lo so. Sinceramente andrei più vicino. Merckx si allenava a casa sua. E' andato a Città del Messico per preparare il record dell' ora, ma dopo non c'è andato più.
In Namibia è estate, già questa non mi pare una differenza da poco.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1829
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 14 febbraio 2019, 21:41

codice IATA: ERS
a Hosea Kutako è peggio che a arrivà a Tenerife.
cioè meglio.


Immagine

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 22 marzo 2019, 5:28

A me Moscon che salta la Sanremo, e che vive vicino all'Austria, mi fa un po' paura. Sto proprio tirando a caso, ma visto che questo thread è fatto per esprimere liberamente i propri sospetti...


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

castelli
Messaggi: 2403
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli » venerdì 22 marzo 2019, 7:14

il_panta ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 5:28
A me Moscon che salta la Sanremo, e che vive vicino all'Austria, mi fa un po' paura. Sto proprio tirando a caso, ma visto che questo thread è fatto per esprimere liberamente i propri sospetti...
Stiamo tutti facendo ipotesi, silenziosamente. Poi per esperienza se uno pensa x esce y
Come diceva cauz 15.000 euro sono pochi. Sempre da corridore di seconda fascia.
Eravamo sui tedeschi e magari e' solo il fdj che e' austriaco.

Un nome grosso in un giro del genere vuol dire che le squadre non hanno controllo, ossia che non esiste dopung di squadra legalizzato ad alti livelli, ovvero che squadre con budget milionari non hanno fondi coperti per indirizzare i propri atleti in strutture coperte.
A meno che non sinpensi che un grande atleta si possa dopare due volte, la prima soft con la squadra e la seconda hard per i fatti suoi.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13627
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 22 marzo 2019, 7:25

il_panta ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 5:28
A me Moscon che salta la Sanremo, e che vive vicino all'Austria, mi fa un po' paura. Sto proprio tirando a caso, ma visto che questo thread è fatto per esprimere liberamente i propri sospetti...
Pure io ci ho pensato...speriamo vivamente di no


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Strong
Messaggi: 9311
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Strong » venerdì 22 marzo 2019, 7:51

il_panta ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 5:28
A me Moscon che salta la Sanremo, e che vive vicino all'Austria, mi fa un po' paura. Sto proprio tirando a caso, ma visto che questo thread è fatto per esprimere liberamente i propri sospetti...
eh no caro mio, non stai tirando a caso...


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Lazzaro1
Messaggi: 761
Iscritto il: sabato 10 febbraio 2018, 17:37

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Lazzaro1 » venerdì 22 marzo 2019, 11:50

in verità però, seguendo la vostra teoria, non avrebbe neppure dovuto partire alla Tirreno



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 22 marzo 2019, 13:24

Lazzaro1 ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 11:50
in verità però, seguendo la vostra teoria, non avrebbe neppure dovuto partire alla Tirreno
Non c'è nessuna pretesa di creare ipotesi consistenti, è stata solo una paura istintiva che ho voluto condividere.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

dietzen
Messaggi: 5937
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 22 marzo 2019, 14:23

moscon alla tirreno si è ritirato subito, alla prima tappa in linea.
mi pare tosatto avesse detto che dopo la caduta negli emirati c'era qualcosa che non andava, anche se non capivano cosa e sarebbero serviti altri esami, ma che speravano sarebbe tornato per le classiche del nord.
chiaro che può essere benissimo una scusa, però che non sarebbe stato al via della sanremo non è una sorpresa, viste le parole del ds.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2375
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da sceriffo » venerdì 22 marzo 2019, 22:19

barrylyndon ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 7:25
il_panta ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 5:28
A me Moscon che salta la Sanremo, e che vive vicino all'Austria, mi fa un po' paura. Sto proprio tirando a caso, ma visto che questo thread è fatto per esprimere liberamente i propri sospetti...
Pure io ci ho pensato...speriamo vivamente di no
Credo viva in Austria non ricordo se nella città di Innsbruck o nei dintorni.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5893
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 24 marzo 2019, 9:50

l'operazione chirurgica preferita degli anni 90 torna in voga?

http://www.uaeteamemirates.com/surgery- ... mpetition/


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10249
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 24 marzo 2019, 22:19

Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:50
l'operazione chirurgica preferita degli anni 90 torna in voga?

http://www.uaeteamemirates.com/surgery- ... mpetition/
cioè ?


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

dietzen
Messaggi: 5937
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 24 marzo 2019, 22:36

Visconte85 ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:19
Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:50
l'operazione chirurgica preferita degli anni 90 torna in voga?

http://www.uaeteamemirates.com/surgery- ... mpetition/
cioè ?
era un problema capitato a numerosi corridori in quel decennio, ironicamente si scherzava fosse ormai da considerare una malattia professionale, si sottintendeva fosse dovuta a certe pratiche.
poi in realtà c'è sempre un caso ogni tanto anche in questi anni, certo molti di meno rispetto ad allora. probabilmente l'ostruzione dell'arteria iliaca è davvero legata alla pratica del ciclismo (o forse più semplicemente visto il tipo di sforzo richiesto viene scoperta anche in casi leggeri di cui forse una persona normale nemmeno si accorgerebbe).


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13201
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano » domenica 24 marzo 2019, 22:51

sceriffo ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 22:19
barrylyndon ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 7:25
il_panta ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 5:28
A me Moscon che salta la Sanremo, e che vive vicino all'Austria, mi fa un po' paura. Sto proprio tirando a caso, ma visto che questo thread è fatto per esprimere liberamente i propri sospetti...
Pure io ci ho pensato...speriamo vivamente di no
Credo viva in Austria non ricordo se nella città di Innsbruck o nei dintorni.
Ma non vive a Livo o a Cles in val di Non?



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2375
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 25 marzo 2019, 0:17

galliano ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:51
sceriffo ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 22:19
barrylyndon ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 7:25


Pure io ci ho pensato...speriamo vivamente di no
Credo viva in Austria non ricordo se nella città di Innsbruck o nei dintorni.
Ma non vive a Livo o a Cles in val di Non?
L'avevo sentito.
Qui è confermato
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-09- ... 4783.shtml



giorgio ricci
Messaggi: 2926
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da giorgio ricci » lunedì 25 marzo 2019, 0:18

Prima del periodo 1993 1998 non avevo mai sentito di problemi all'arteria iliaca, dopo quel periodo poche volte.
Effettivamente il caso Aru riporta in auge un problema tipico di quegli anni.
Allora era stato spiegato chiaramente che era un problema indotto.
In questo caso non penso, almeno non credo, anzi un pochino lo penso ma non ci voglio credere troppo.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13201
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 25 marzo 2019, 9:33

sceriffo ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 0:17
galliano ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:51
sceriffo ha scritto:
venerdì 22 marzo 2019, 22:19

Credo viva in Austria non ricordo se nella città di Innsbruck o nei dintorni.
Ma non vive a Livo o a Cles in val di Non?
L'avevo sentito.
Qui è confermato
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-09- ... 4783.shtml
Questa non la sapevo.
Certo non è una notizia che contribuisce a fugare i dubbi di cui sopra.
Mi chiedo che ci sta a fare a innsbruck e meno che non sia lì per questioni affettive.
Tra la zona di Innsbruck, Trentino e alto adige non c'è differenza a livello di territorio e percorsi.
Semmai il clima è un po' migliore dalla nostre parti.
Avrei capito più una scelta di trasferirsi sul lago di Garda che ha un clima ancora più temperato.

DI buono nella zona di Innsbruck c'è che il traffico automobilistico sulle strade secondarie é a bassa velocità, decisamente più controllato che in Italia.
Poi potrebbe avere qualche vantaggio fiscale. In passato ho sentito voci che parecchi trentini e altoatesini aprivano CC nelle banche austriache.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5893
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » lunedì 25 marzo 2019, 14:18

Visconte85 ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:19
Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:50
l'operazione chirurgica preferita degli anni 90 torna in voga?

http://www.uaeteamemirates.com/surgery- ... mpetition/
cioè ?
esatto come ti ha detto Dietzen, mi riferivo a quel sospetto.
Poi oh, può succedere comunque


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Lazzaro1
Messaggi: 761
Iscritto il: sabato 10 febbraio 2018, 17:37

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Lazzaro1 » lunedì 25 marzo 2019, 15:20

galliano ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 9:33
sceriffo ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 0:17
galliano ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:51

Ma non vive a Livo o a Cles in val di Non?
L'avevo sentito.
Qui è confermato
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-09- ... 4783.shtml
Questa non la sapevo.
Certo non è una notizia che contribuisce a fugare i dubbi di cui sopra.
Mi chiedo che ci sta a fare a innsbruck e meno che non sia lì per questioni affettive.
Tra la zona di Innsbruck, Trentino e alto adige non c'è differenza a livello di territorio e percorsi.
Semmai il clima è un po' migliore dalla nostre parti.
Avrei capito più una scelta di trasferirsi sul lago di Garda che ha un clima ancora più temperato.

DI buono nella zona di Innsbruck c'è che il traffico automobilistico sulle strade secondarie é a bassa velocità, decisamente più controllato che in Italia.
Poi potrebbe avere qualche vantaggio fiscale. In passato ho sentito voci che parecchi trentini e altoatesini aprivano CC nelle banche austriache.
le banche tirolesi sono stracolme di soldi trentini ed altoatesini



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13201
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 25 marzo 2019, 15:26

Lazzaro1 ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 15:20
galliano ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 9:33
sceriffo ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 0:17


L'avevo sentito.
Qui è confermato
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/12-09- ... 4783.shtml
Questa non la sapevo.
Certo non è una notizia che contribuisce a fugare i dubbi di cui sopra.
Mi chiedo che ci sta a fare a innsbruck e meno che non sia lì per questioni affettive.
Tra la zona di Innsbruck, Trentino e alto adige non c'è differenza a livello di territorio e percorsi.
Semmai il clima è un po' migliore dalla nostre parti.
Avrei capito più una scelta di trasferirsi sul lago di Garda che ha un clima ancora più temperato.

DI buono nella zona di Innsbruck c'è che il traffico automobilistico sulle strade secondarie é a bassa velocità, decisamente più controllato che in Italia.
Poi potrebbe avere qualche vantaggio fiscale. In passato ho sentito voci che parecchi trentini e altoatesini aprivano CC nelle banche austriache.
le banche tirolesi sono stracolme di soldi trentini ed altoatesini
purtroppo non i miei
questo spiegherebbe l'isee miserrimo di certa gente che c'ha la barca ai caraibi e poi non paga la mensa dei figli :angry: :D



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4730
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 25 marzo 2019, 17:12

Più che dubbi doping qua i dubbi sono su soldi in nero. Conosco miei compaesani immobiliaristi che nell'era pre-Shengen il loro maggior problema esistenziale era non farsi beccare alla dogana italo-austriaca con i soldi (rigorosamente liquidi, vietati gli assegni) delle plusvalenza delle compravendite immobiliari.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10249
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 25 marzo 2019, 23:24

dietzen ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:36
Visconte85 ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 22:19
Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:50
l'operazione chirurgica preferita degli anni 90 torna in voga?

http://www.uaeteamemirates.com/surgery- ... mpetition/
cioè ?
era un problema capitato a numerosi corridori in quel decennio, ironicamente si scherzava fosse ormai da considerare una malattia professionale, si sottintendeva fosse dovuta a certe pratiche.
poi in realtà c'è sempre un caso ogni tanto anche in questi anni, certo molti di meno rispetto ad allora. probabilmente l'ostruzione dell'arteria iliaca è davvero legata alla pratica del ciclismo (o forse più semplicemente visto il tipo di sforzo richiesto viene scoperta anche in casi leggeri di cui forse una persona normale nemmeno si accorgerebbe).
era uno degli effetti indesiderati ?


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

dietzen
Messaggi: 5937
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 25 marzo 2019, 23:42

Visconte85 ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 23:24

era uno degli effetti indesiderati ?
bè, non credo si sappia per certo a cosa sia dovuto questo problema, siamo ancora oggi nel campo delle ipotesi, però all'epoca si pensava che in effetti potesse essere causato dall'uso di epo, o perlomeno accentuato in chi era già predisposto. e in effetti, riguardando i novanta dalla prospettiva odierna, la netta differenza come numero di casi fra quegli anni e i successivi conferma quel sospetto.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10249
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Visconte85 » martedì 26 marzo 2019, 22:55

dietzen ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 23:42
Visconte85 ha scritto:
lunedì 25 marzo 2019, 23:24

era uno degli effetti indesiderati ?
bè, non credo si sappia per certo a cosa sia dovuto questo problema, siamo ancora oggi nel campo delle ipotesi, però all'epoca si pensava che in effetti potesse essere causato dall'uso di epo, o perlomeno accentuato in chi era già predisposto. e in effetti, riguardando i novanta dalla prospettiva odierna, la netta differenza come numero di casi fra quegli anni e i successivi conferma quel sospetto.
:hippy:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Luca90
Messaggi: 5651
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Luca90 » martedì 16 aprile 2019, 15:25

ma la questione austriaca/tedesca come è andata a finire??


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18

Strong
Messaggi: 9311
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Strong » martedì 16 aprile 2019, 15:32

Luca90 ha scritto:
martedì 16 aprile 2019, 15:25
ma la questione austriaca/tedesca come è andata a finire??
è andata a finire che quelli della sky sono gli unici che barano.
l'ha detto anche T.Hamilton ad Oxford....ed occhio perchè ad oxford mica si possono raccontare delle balle!


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2375
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 16 aprile 2019, 18:24

Ho sentito su Radio24 che da nuove ricostruzioni, si sostiene che Pantani non era solo nel momento della sua morte.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1829
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 16 aprile 2019, 19:41

sceriffo ha scritto:
martedì 16 aprile 2019, 18:24
Ho sentito su Radio24 che da nuove ricostruzioni, si sostiene che Pantani non era solo nel momento della sua morte.
Per completezza di informazione, più che di nuove ricostruzioni trattasi di deposizione del ex generale Umberto Rapetto, che ha titolo di consulente di parte della famiglia Pantani.


Immagine

34x27
Messaggi: 2974
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 17 aprile 2019, 7:02

Interessante intervista sulla vicenda nella Gazzetta di oggi.


HEY MOTO

castelli
Messaggi: 2403
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli » domenica 12 maggio 2019, 12:06

roglic è sempre andato molto bene a cronometro. è sempre stato forte non è certo un asino che vola, anzi passare da uno sport all'altro dimostra un certo bagaglio di talento di grande livello, grandissimo livello. diamo a cesare quel che è di cesare.


ma quest'anno mi ha impressionato alla tirreno dove dopo un giorno di mezza crisi sì è riproposto a potenze devastanti il giorno dopo. inverosimile.
ora c'è questa prestazione sul san luca dove in effetti è arrivato in controllo totale. seconda inverosimiglianza.
i distacchi nei confronti degli altri sono molto pesanti.


non mi piace parlare in termini sensazionalistici del doping perché credo che sia un aspetto accessorio non scindibile dallo sport professionale e di alto livello.

tuttavia qualche dubbio permane. vediamo che succede col proseguio del giro dove credo che se tutto rientra nei canoni della """"normalità""" un certo fisiologico calo si dovrebbe vedere.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3708
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 12 maggio 2019, 14:16

castelli ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 12:06
roglic è sempre andato molto bene a cronometro. è sempre stato forte non è certo un asino che vola, anzi passare da uno sport all'altro dimostra un certo bagaglio di talento di grande livello, grandissimo livello. diamo a cesare quel che è di cesare.


ma quest'anno mi ha impressionato alla tirreno dove dopo un giorno di mezza crisi sì è riproposto a potenze devastanti il giorno dopo. inverosimile.
ora c'è questa prestazione sul san luca dove in effetti è arrivato in controllo totale. seconda inverosimiglianza.
i distacchi nei confronti degli altri sono molto pesanti.


non mi piace parlare in termini sensazionalistici del doping perché credo che sia un aspetto accessorio non scindibile dallo sport professionale e di alto livello.

tuttavia qualche dubbio permane. vediamo che succede col proseguio del giro dove credo che se tutto rientra nei canoni della """"normalità""" un certo fisiologico calo si dovrebbe vedere.
Da te non mi sarei mai aspettato questi sospetti, a parte che Roglic secondo me andrà in calando quasi sicuramente, che sia semplicemente forte non potrebbe essere?

Sul doping io la penso come te e difendo spesso Froome come in passato mi sono molto incazzato con chi sputava su Contador dopo il finale di carriera con vittoria sull'Angliru o per la resa minore dopo il 2012, proprio per questo. Roglic non mi pare fare cose fuori dal normale, è soltanto forte forte, perchè bisogna per forza pensare che abbia una benzina migliore di tutti?



castelli
Messaggi: 2403
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli » domenica 12 maggio 2019, 15:24

chinaski89 ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 14:16
castelli ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 12:06
roglic è sempre andato molto bene a cronometro. è sempre stato forte non è certo un asino che vola, anzi passare da uno sport all'altro dimostra un certo bagaglio di talento di grande livello, grandissimo livello. diamo a cesare quel che è di cesare.


ma quest'anno mi ha impressionato alla tirreno dove dopo un giorno di mezza crisi sì è riproposto a potenze devastanti il giorno dopo. inverosimile.
ora c'è questa prestazione sul san luca dove in effetti è arrivato in controllo totale. seconda inverosimiglianza.
i distacchi nei confronti degli altri sono molto pesanti.


non mi piace parlare in termini sensazionalistici del doping perché credo che sia un aspetto accessorio non scindibile dallo sport professionale e di alto livello.

tuttavia qualche dubbio permane. vediamo che succede col proseguio del giro dove credo che se tutto rientra nei canoni della """"normalità""" un certo fisiologico calo si dovrebbe vedere.
Da te non mi sarei mai aspettato questi sospetti, a parte che Roglic secondo me andrà in calando quasi sicuramente, che sia semplicemente forte non potrebbe essere?

Sul doping io la penso come te e difendo spesso Froome come in passato mi sono molto incazzato con chi sputava su Contador dopo il finale di carriera con vittoria sull'Angliru o per la resa minore dopo il 2012, proprio per questo. Roglic non mi pare fare cose fuori dal normale, è soltanto forte forte, perchè bisogna per forza pensare che abbia una benzina migliore di tutti?
non è un'accusa specifica ad una diversità di roglic rispetto agli altri. non penso che roglic sia l'unico con la rogna mentre gli altri sono lindi etc etc.

la cosa che non mi torna molto è che questo tipo di sforzi anaerobici non sono possibili (direi improbabili è la parola giusta) dopo a) giornate non brillanti (tirreno); spiego è molto molto molto diffcile tornare brillanti dopo giornate non brillanti su sforzi BREVI all out. diverso è ritrovare brillantezza dopo un giorno nì nel corso di una tappa lunga. lì lo sforzo è aerobico e ci potrebbe essere supercompensazione ed è tutto un altro paio di maniche.
ho letto che roglic fa jogging la mattina preso per km dopo tappe dure. lo fa per riattivare ed effettivamente ci potrebbe essere questa spiegazione. avrebbe senso.


b) dopo dieci minuti in quelle condizioni a più di 7 watt kg...beh la penso come calmejeane. ieri mi ha sorpreso molto all'arrivo. qui non mi do una spiegazione.



in ogni caso non so. vedremo.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5695
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 12 maggio 2019, 15:42

castelli ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 15:24
non è un'accusa specifica ad una diversità di roglic rispetto agli altri. non penso che roglic sia l'unico con la rogna mentre gli altri sono lindi etc etc.

la cosa che non mi torna molto è che questo tipo di sforzi anaerobici non sono possibili (direi improbabili è la parola giusta) dopo a) giornate non brillanti (tirreno); spiego è molto molto molto diffcile tornare brillanti dopo giornate non brillanti su sforzi BREVI all out. diverso è ritrovare brillantezza dopo un giorno nì nel corso di una tappa lunga. lì lo sforzo è aerobico e ci potrebbe essere supercompensazione ed è tutto un altro paio di maniche.
ho letto che roglic fa jogging la mattina preso per km dopo tappe dure. lo fa per riattivare ed effettivamente ci potrebbe essere questa spiegazione. avrebbe senso.


b) dopo dieci minuti in quelle condizioni a più di 7 watt kg...beh la penso come calmejeane. ieri mi ha sorpreso molto all'arrivo. qui non mi do una spiegazione.



in ogni caso non so. vedremo.
Solo per capire, alla luce di queste considerazioni, come collocheresti l'andamento rispettivamente di Roglic e soprattutto di Froome (che oltre alla giornata nì sembrava anche non in piena salute quel venerdì, mentre l'altro era molto brillante) tra le tappe 19 e 20 dello scorso Tdf?


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

castelli
Messaggi: 2403
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli » domenica 12 maggio 2019, 15:53

eliacodogno ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 15:42
castelli ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 15:24
non è un'accusa specifica ad una diversità di roglic rispetto agli altri. non penso che roglic sia l'unico con la rogna mentre gli altri sono lindi etc etc.

la cosa che non mi torna molto è che questo tipo di sforzi anaerobici non sono possibili (direi improbabili è la parola giusta) dopo a) giornate non brillanti (tirreno); spiego è molto molto molto diffcile tornare brillanti dopo giornate non brillanti su sforzi BREVI all out. diverso è ritrovare brillantezza dopo un giorno nì nel corso di una tappa lunga. lì lo sforzo è aerobico e ci potrebbe essere supercompensazione ed è tutto un altro paio di maniche.
ho letto che roglic fa jogging la mattina preso per km dopo tappe dure. lo fa per riattivare ed effettivamente ci potrebbe essere questa spiegazione. avrebbe senso.


b) dopo dieci minuti in quelle condizioni a più di 7 watt kg...beh la penso come calmejeane. ieri mi ha sorpreso molto all'arrivo. qui non mi do una spiegazione.



in ogni caso non so. vedremo.
Solo per capire, alla luce di queste considerazioni, come collocheresti l'andamento rispettivamente di Roglic e soprattutto di Froome (che oltre alla giornata nì sembrava anche non in piena salute quel venerdì, mentre l'altro era molto brillante) tra le tappe 19 e 20 dello scorso Tdf?
molto difficile tornare brillante su sforzi all out come possono essere 10 minuti a tutta. più il tempo si allunga più lo sforzo diventa di tipo aerobico ed è più gestibile ossia meno improbabile come raggiungimento a livello di potenza.
40 minuti a tutta vuole dire andare a soglia funzionale. 10 minuti a tutta vogliono dire 120% della soglia funzionale. se stai non bene il giorno prima è molto difficile arrivare (dove per arrivare intendo proprio il significato etimologico del termine ossia se 120%ftp sono 500 watt medi arrivi a 460 watt medi, butto numeri a caso anche se pare 500 watt medi sia la potenza di roglic sui 13 min di ieri verosimilmente 120% ftp) a quelle intensità. molto difficile.
alla tirreno lo sforzo era molto breve molto simile come tipologia di impegno alla crono di ieri.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Winter
Messaggi: 14529
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Winter » domenica 12 maggio 2019, 19:41

castelli ha scritto:
domenica 12 maggio 2019, 12:06
roglic è sempre andato molto bene a cronometro. è sempre stato forte non è certo un asino che vola, anzi passare da uno sport all'altro dimostra un certo bagaglio di talento di grande livello, grandissimo livello. diamo a cesare quel che è di cesare.


ma quest'anno mi ha impressionato alla tirreno dove dopo un giorno di mezza crisi sì è riproposto a potenze devastanti il giorno dopo. inverosimile.
ora c'è questa prestazione sul san luca dove in effetti è arrivato in controllo totale. seconda inverosimiglianza.
i distacchi nei confronti degli altri sono molto pesanti.


non mi piace parlare in termini sensazionalistici del doping perché credo che sia un aspetto accessorio non scindibile dallo sport professionale e di alto livello.

tuttavia qualche dubbio permane. vediamo che succede col proseguio del giro dove credo che se tutto rientra nei canoni della """"normalità""" un certo fisiologico calo si dovrebbe vedere.
anch'io son rimasto impressionato dalla performance
era una crono cortissima
ha dato dei distacchi notevoli
al romandia non mi aveva cosi' impressionato (ma era probabilmente in preparazione)
Il giro pero' è lunga , aspetto anch'io l'arrivo finale

La sua carriera è molto particolare
Puo' ricordare quella di Rominger (che aveva pero' piu' talento dello sloveno)



34x27
Messaggi: 2974
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da 34x27 » domenica 12 maggio 2019, 20:37

Urca, se sbilancia castelli................


HEY MOTO

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2375
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 20 maggio 2019, 20:46

Primoz ROGLIC. 10. Pedala con troppa facilità, fa poca fatica, sorride poco, risponde a monosillabi: insomma, al momento lo sloveno si porta dietro un fardello di magagne e sospetti neanche tanto piacevoli.
Stagi - Tuttobiciweb

A quali sospetti allude, non mi è chiaro



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13201
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 20 maggio 2019, 21:51

E soprattutto di quali magagne parla? :dubbio:
Personalmente ciò che mi da più fastidio nel ritratto fatto da Stagi è l'osservazione che Roglic "sorride poco", a parte che non ho idea se sia così, ma anche fosse quella è una peculiarità caratteriale che Roglic ha tutto il diritto di mantenere.
Mica deve ridere come un pagliaccio per far contento PA.

Comunque non mi stupisce che un mediocre come PA se ne esca con queste affermazioni.
Ultima modifica di galliano il lunedì 20 maggio 2019, 21:52, modificato 1 volta in totale.



castelli
Messaggi: 2403
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 20 maggio 2019, 21:52

sceriffo ha scritto:
lunedì 20 maggio 2019, 20:46
Primoz ROGLIC. 10. Pedala con troppa facilità, fa poca fatica, sorride poco, risponde a monosillabi: insomma, al momento lo sloveno si porta dietro un fardello di magagne e sospetti neanche tanto piacevoli.
Stagi - Tuttobiciweb

A quali sospetti allude, non mi è chiaro
Il fatto che parli poco me lo sta facendo apprezzare moltissimo.

Non mi piace invece la compagnia di Stagi. Probabilmente fa due piu' due sulla contiguità agli sloveni beccati. Ma io sono un coglione lui e' un giornalista, non puo' scrivere questa roba. Se sa qualcosa non alluda e vada giu' preciso.
Io ho avuto due impressioni su due anaerobici gestiti in modo mostruoso. Ma stagi mi pare raccogliere voci di corridoio raccattate ad minchiam.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Lazzaro1
Messaggi: 761
Iscritto il: sabato 10 febbraio 2018, 17:37

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Lazzaro1 » mercoledì 22 maggio 2019, 13:26

Steff Clement la tocca piano su Roglic ... "Ogni corsa a cui ha preso parte quest’anno l’ha vinta. Questi non sono normali passi avanti, ma passi da gigante! I marginal gains possono farti guadagnare secondi, ma non minuti… In cinque anni si è trasformato da saltatore con gli sci in un vincente da corse a tappe. Se corresse per squadre come UAE, Katusha o Astana la penseremmo in maniera completamente diversa…"



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17049
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 22 maggio 2019, 14:35

Che fastidio ste dichiarazioni. Madonna. Sia quelle di Stagi sia quelle di Clement. Su cosa sono basate? Sul nulla. E' chiaro che Roglic, provenendo da un altro sport completamente diverso dal ciclismo, sia arrivato a 24-25 anni con enorme margini di crescita. Questi margini dopo essere approdato alla Lotto-Jumbo li ha sfruttati fino ad arrivare al livello attuale che immagino sia il suo massimo o giù di lì.

Poi oh, lui ha fatto due anni nella vecchia Rabobank Continental proprio nel periodo in cui la squadra olandese aveva come medico un tale Geert Leinders.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 22 maggio 2019, 20:30

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 22 maggio 2019, 14:35
Che fastidio ste dichiarazioni. Madonna. Sia quelle di Stagi sia quelle di Clement. Su cosa sono basate? Sul nulla. E' chiaro che Roglic, provenendo da un altro sport completamente diverso dal ciclismo, sia arrivato a 24-25 anni con enorme margini di crescita. Questi margini dopo essere approdato alla Lotto-Jumbo li ha sfruttati fino ad arrivare al livello attuale che immagino sia il suo massimo o giù di lì.

Poi oh, lui ha fatto due anni nella vecchia Rabobank Continental proprio nel periodo in cui la squadra olandese aveva come medico un tale Geert Leinders.
Oltre ad essere di cattivo gusto è infondato. Roglic quest'anno ha vinto tutte le corse a crono e/o con abbuoni. In salita è stato forte ma non inavvicinabile, anzi alla Tirreno è stato anche schiantato da Yates. Al Giro non abbiamo ancora visto una salita. Roglic le crono le vinceva già nel 2016, Clement mi pare un po' distratto. Sorprendersi perché vince le corse di una settimana e perché dopo le crono è tra i primi del Giro è insensato. Sarebbe sorprendente se "in testa" (al netto di Conti) ci fosse qualcun altro, dato che Dumoulin è assente.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

giorgio ricci
Messaggi: 2926
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da giorgio ricci » giovedì 23 maggio 2019, 21:41

Queste dichiarazione, atte solo a creare sospetti e screditare le prestazioni, gettano merda su tutto il ciclismo, che agli occhi del mondo ne esce sempre più come uno sport da drogati cronici.
Dispiace che si arrivi sempre a questi punti. La mia domanda è, cosa fa il ciclismo per evitare questo?
Purtroppo nel ciclismo spesso si esagera, nei fatti e a parole



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3708
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 23 maggio 2019, 22:25

giorgio ricci ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:41
Queste dichiarazione, atte solo a creare sospetti e screditare le prestazioni, gettano merda su tutto il ciclismo, che agli occhi del mondo ne esce sempre più come uno sport da drogati cronici.
Dispiace che si arrivi sempre a questi punti. La mia domanda è, cosa fa il ciclismo per evitare questo?
Purtroppo nel ciclismo spesso si esagera, nei fatti e a parole
Niente. Quando i francesi stressavano le balle a Nadal che diceva Federer? Solo parole buone e di stima, quando sono uscite notizie sulla camera di Djoko avete mai sentito gli altri big gridare allo scandalo?



castelli
Messaggi: 2403
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Dubbi, domande, sospetti

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 27 maggio 2019, 8:53

siccome come al solito in questo nostro belpaese, come al solito, non si vuole solo vincere ma pure stravincere eccola:
la bici di roglic non arriva al traguardo perché motorizzata ed evita così gli scanner con la storia della foratura.
italia 2019.
poi dici che non ti meriti di stare dove stai.

fonte la gazzetta dello sport.


f o r z a ROGLA


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.


Rispondi