Di nuovo Bici Truccate...

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9363
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Visconte85 » martedì 26 aprile 2016, 18:02

hanno dato sei anni di squalifica a Femke Van den Driessche.........

Brian Cookson: "Abbiamo investito risorse considerevoli nello sviluppo di questa nuova ed efficace tecnologia di scansione e anche nel rafforzamento delle sanzioni applicabili contro quelli che provano a barare in questo modo. Questo caso è una grande vittoria per l'UCI e per tutti quei fan, corridori e squadre che vogliono essere sicuri che noi sbatteremo fuori dal nostro sport questa forma di frode"


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4605
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Maìno della Spinetta » martedì 26 aprile 2016, 23:57

Subsonico ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:S C U S A T E mi rimangio tutto, non so perche' ho memorizzato quell'ha fatto quarto, ma riascoltando l'intervista a Varjas lui non lo dice. Forse lo hanno detto altrove nella trasmissione, o forse l'ho letto in qualche forum francese, mproprio non ricordo. Ma per scrupolo sono andato a rivedere la fine del filmato e non lo dice. S C U S A T E


Non te lo sei inventato, il giornalista lo dice a Cookson quando gli fa vedere il filmato. Gli dice: "vedi questo? è arrivato quarto!"

Per completezza d'informazione, tra i monitoraggi c'era anche quello della Granfondo della Val di Cecina. Dove il 2° classificato del lungo è tale Tommaso Elettrico... :D


ah ecco, e' il giornalista a Cookson. Io mi ricordavo Varjas... non mi ero riguardato tutto.

Allora l'idea che mi son fatto, ovvero che Bonarrigo e i francesi non volessero sputtanare tutti, ma solo far capire che potrebbero, ha un fondamento. Di tutti i filmati che hanno hanno fatto vedere solo i soliti noti di Youtube, cosi' da pararsi le chiappe sulla diffamazione, e i colpi grossi li hanno tenuti in saccoccia per smuovere l'UCI.
[url]
https://youtu.be/e0s2yo6ws9U?t=606[/url]


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Subsonico » mercoledì 27 aprile 2016, 15:01

Già, sembra un po' la storia di wikileaks.

Cookson, tra l'altro, ha dato una risposta molto furba, e in apparenza risolutrice, sull'inchiesta giornalistica e sul perchè non sia attendibile (non riesco a trovare link al momento, sorry).

Ha detto che l'applicazione della Apple che viene usata è stata selezionata dopo aver scartato raggi X (perchè non utilizzabili in tutti i paesi e con diverse rogne) e anche gli scanner utilizzati nell'inchiesta, perchè soggetti a possibili falsi positivi derivanti da altre fonti di calore. L'applicazione utilizzata è l'unica che dà risultati sicuri al 100%.

Dicevo, in apparenza risolutrice, perchè in realtà racconta la scoperta dell'acqua calda: ovvio che gli scanner non sono strumenti al 100% affidabili, altrettanto ovvio che possono essere propedeutici a dei controlli più mirati. Alla Strade Bianche e alla Coppi & Bartali non ci sono stati controlli, al Fiandre sì ma son convinto che dove ci sono stati la voce è stata largamente diffusa prima, poichè il vaso di Pandora è stato già scoperchiato (caso Van Driesche), il clamore mediatico è stato enorme, più di quanto si immaginasse, ed un altro caso pubblico minerebbe l'attendibilità di questo sport.

Insomma, l'impressione che ho è che l'UCI stia cercando di tenere alta la tensione e dissuadere chi bara senza commettere gli stessi errori del passato, ossia scandali incontrollabili, ma rimangono delle sacche di resistenza come al solito difficili da estirpare.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2151
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Scattista » mercoledì 4 maggio 2016, 16:15



Immagine

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2398
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda pacho » mercoledì 4 maggio 2016, 17:52

ahahha, se non la avesse ripresa subito in mano, accorgendosi della cagata appena fatta, potremmo star qui a speculare che in realtà il pedale ha toccato terra azionando la ruota.
Io uno arrivato stravolto che butta la bici a terra e la riprende 2 secondi dopo non l'ho mai visto, proprio perchè è fuori da ogni logica. la cosa che fai è sederti per terra e riprendere fiato.

ps. sto fenomeno per che squadra corre?

cmq credo proprio che il fenomeno (inteso come pratica) è dilagante.

ps. eccolo il nostro eroe

Devo: Costa Impresses At Flanders
http://usacycling.org/devo-costa-impres ... anders.htm


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9363
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Visconte85 » mercoledì 4 maggio 2016, 18:47

i pedali, da quando è sceso dalla bici, fino a quando l'ha ripresa da terra, non si sono mai mossi di un centimetro...


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs

Winter
Messaggi: 11728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 4 maggio 2016, 18:48

E' un piccolo prodigio
Ha dominato da 19enne il Giro di Bretagna

In quella corsa l'ha disputata con la maglia della nazionale statunitense..
ed è tesserato per la squadra di Axel Merckx (anche se credo abbia fatto pochissime corse con quella maglia)

da oggi mi è scaduto tantissimo :(



Winter
Messaggi: 11728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 4 maggio 2016, 18:53

Visconte85 ha scritto:i pedali, da quando è sceso dalla bici, fino a quando l'ha ripresa da terra, non si sono mai mossi di un centimetro...

mai
ma è come il meccanico di Contador.. era li che giocava con l'orologio .. con una ruota in mano :D



Avatar utente
Denb
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Denb » mercoledì 4 maggio 2016, 18:53

Winter ha scritto:
da oggi mi è scaduto tantissimo :(


anche a me, spero l'UCI intervenga perchè un corridore che gareggia senza guanti ma con i polsini è inguardabile



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3904
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Slegar » mercoledì 4 maggio 2016, 20:40

Gran esempio di motorino nel mozzo della ruota posteriore (occhio e croce potenza 30W).

Denb ha scritto:
Winter ha scritto:
da oggi mi è scaduto tantissimo :(


anche a me, spero l'UCI intervenga perchè un corridore che gareggia senza guanti ma con i polsini è inguardabile

Ma sono necessari, a mio avviso, per tergere il sudore; come pensi che si attivi il motorino della bici? Così:
https://www.youtube.com/watch?v=63eP1fxaKI4



Fiammingo
Messaggi: 689
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Fiammingo » mercoledì 4 maggio 2016, 23:52

Hanno fatto anche un video con una replica del movimento della bici che giustifica la rotazione..cos ane pensate?
https://www.facebook.com/Cyclinghub1/vi ... 381341538/



granfondista
Messaggi: 458
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda granfondista » giovedì 5 maggio 2016, 6:46

Fiammingo ha scritto:Hanno fatto anche un video con una replica del movimento della bici che giustifica la rotazione..cos ane pensate?
https://www.facebook.com/Cyclinghub1/vi ... 381341538/

Che quello che era successo a Costa era talmente ovvio da non avere nessuna necessità di essere dimostrato.


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

Winter
Messaggi: 11728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 5 maggio 2016, 6:48

Tutto plausibile
però ha detto bene pacho
distrutto dalla fatica
butta la bici a terra
e dopo due secondi vedendo che si muove va a riprenderla..
se passavano dieci...quindici secondi
uno recupera un po di energie
ma due secondi :x



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3904
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Slegar » giovedì 5 maggio 2016, 9:06

Fiammingo ha scritto:Hanno fatto anche un video con una replica del movimento della bici che giustifica la rotazione..cos ane pensate?
https://www.facebook.com/Cyclinghub1/vi ... 381341538/

Se bisognava dimostare che la bicicletta di Costa era motorizziata il video giustificativo non fa che confermarne la colpevolezza.

Le leggi della fisica si definiscono universali, perché valgono in ogni punto dell'universo, anche in quello del ciclismo. Nel video giustificativo la ruota della bicicletta, dopo l'accelerazione iniziale dovuta al moto che compie il pneumatico sul terreno, gira con un moto accellerato; l'accelerazione è negativa ed è dovuta all'attrito nei cuscinetti del mozzo. La dissipazione dell'energia all'interno del mozzo fa si che dopo un certo tempo la ruota si fermi. La ruota di Costa invece inizia a girare con un moto uniforme; nella realtà per ottenere un moto uniforme di una ruota, a differenza dei semplici modelli teorici, si deve fornire l'energia che viene dissipata all'interno del mozzo e in questo caso, visto che non viene fornita nessuna energia dai pedali, la fonte non può che essere nel mozzo stesso.

Si può obiettare che la ruota di Costa giri liberamente per troppo poco tempo per poter valutare che qullo sia un moto uniforme; anche qui il video giustificativo involontariamente fornisce una notevole prova a favore dell'ipotesi di motorizzazione della bici di Costa. Per muoversi la ruota posteriore della Trek da passeggio compie un determinato percorso, spiegandola in soldoni, che fornisce l'energia per poter ruotare liberamente una volta a terra. Nel video giustificativo si vede (-0:08 al termine) che la bici in posizione verticale poggia all'interno di una macchia più scura del selciato mentre quando è appoggiata sul terreno, dopo aver acquisito l'energia per permettere alla ruota posteriore di girare liberamente (-0:04 al termine), la ruota posteriore si trova all'estremità della macchia a circa 20-30 cm. dalla posizione originaria. Nel video di Costa la ruota posteriore della bicicletta trasla invece per pochi centimetri, insufficienti per permetterle una tale accelerazione.

Probabilmente Costa la sfangherà, come la federazione ciclistica a stelle e strisce, ma a differenza del caso della ciclista belga è molto più difficile sostenere che Costa abbia agito da solo con sistema così sofisticato.



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Subsonico » giovedì 5 maggio 2016, 12:42

Io comincio a crederci...al fatto che ci irrorano con le scie chimiche, non so in che altro modo giustificare questa ondata di demenza social a seguito della pubblicazione di questo video.
Davvero, ma vi siete tutti improvvisamente dimenticati come e' fatta una bicicletta? E siete disposti a scrivere girotondi di parole per spiegare l'inspiegabile? Lo so, sono acido, ma perché sono arrabbiato con tutti voi, che da anni guardate e praticate questo sport e ormai, evidentemente, ritenete parte integrante della vita da appassionato inseguire streghe. Vi dico una cosa: La m**da che sovrasta questo sport ce la meritiamo tutta, perché ci piace!
Ah, una nota all'ex corridore che fa finta di dimenticarsi di aver buttato a terra la bici qualche decina di volte pur di sostenere la tesi perché e' il suo abc comportamentale (fedele alla linea anche quando non c'è ): Un buon ds ti insegna che la bici va rispettata e non si lascia così per terra a girare, col pedale che raschia, per giunta. Dancelli dica qualcosa, cazo!


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2398
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda pacho » giovedì 5 maggio 2016, 12:55

E i maro' allora?

Ad ogni modo:

1. sopra ho detto che è incompresibile aappoggiare la bici a terra, da stremati, per poi riprenderla immediatamente due secondi dopo (perchè si ha la coda di paglia).

La tua risposta da genio della lampada è questa.

Subsonico ha scritto: Ah, una nota all'ex corridore che fa finta di dimenticarsi di aver buttato a terra la bici qualche decina di volte pur di sostenere la tesi perché e' il suo abc comportamentale (fedele alla linea anche quando non c'è )


Con tanto di aggiunta di morale calvinista che non fa mai male :diavoletto:

Subsonico ha scritto: Un buon ds ti insegna che la bici va rispettata e non si lascia così per terra a girare, col pedale che raschia, per giunta.



forse ti mancano quelle due tre nozioni di logica che permettono di sostenere un discorso da persone adulti e non da bambini dell'asilo.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3904
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Slegar » giovedì 5 maggio 2016, 18:04

Caro Sub penso che una replica da parte mia ti sia dovuta.
Pensi che le mie siano pippe cosmiche o seghe mentali nucleari? Bene, dimostramelo, ma con i fatti non con discorsi che lasciano il tempo che trovano. Pensi che mi sia dimenticato come sia fatta una bicicletta? Probabilmente si in questo periodo, visto che in due uscite finora non ho superato i 100 km, ma penso che anche tu abbia un po' di confusione in materia. Ti lancio una sfida: vediamo in quanto tempo riesci a postare un video in cui riesci esattamente a riprodurre il movimento della ruota posteriore di Costa. Ma per esattamente intendo proprio ESATTAMENTE, con le stesse condizioni al contorno. Per cui:
1. Usare una vera bici da corsa con telaio in carbonio, non un elefante da citta con attaccata, magari, la borsa della spesa al portaoggetti posteriore;
2. Ripetere gli stessi movimenti di Costa appoggiando, piano, la bici a terra con la ruota posteriore ben ferma sul terreno;
3. Continuare ad appoggiare piano la bici per terra, come fa Costa, anche quando la ruota posteriore si stacca da terra.

La mia posizione in materia su questo forum è chiara: era motorizzata la bici di Hesijedal alla Vuelta come quella di Costa adesso, il resto sono soltanto bullshit, anche il meccanico di Contador che gira la ruota e si sistema il cinturino dell'orologio. Visto che ripetere Hesijedal è chiederti troppo, smentirmi su Costa non dovrebbe essere difficile, sempre che tu ci riesca.



Strong
Messaggi: 8881
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Strong » giovedì 5 maggio 2016, 18:33

premesso che i motorini e l'epo sono sempre e diffusamente in mezzo a noi...
costa appoggia la bici con il pedale sx nella posizione bassa, il destro (in posizione alta) tocca l'asfalto quel poco che basta per dare un colpetto di pedale
che fa partire la ruota a bassissima velocità.
si rende conto che ha tutti i fotografi addosso e che non è bello lasciare il proprio "cavallo" abbandonato sulla strada come non è bello fare una sceneggiata alla tiralongo/kittel, per cui riprende la bici e ci sia appoggia.
per me è tanto valida la mia teoria come quella di chi ha pensato subito al motorino


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Subsonico » giovedì 5 maggio 2016, 19:19

Slegar ha scritto:Caro Sub penso che una replica da parte mia ti sia dovuta.
Pensi che le mie siano pippe cosmiche o seghe mentali nucleari? Bene, dimostramelo, ma con i fatti non con discorsi che lasciano il tempo che trovano.


Sorry, ho veramente di meglio da fare. Prossimo Natale ti regalo un rasoio di Occam.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1134
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda nemecsek. » giovedì 5 maggio 2016, 19:25

Strong ha scritto:premesso che i motorini e l'epo sono sempre e diffusamente in mezzo a noi...




:yes:

ma decisamente meglio "normate"


https://twitter.com/JimmyEngoulvent/sta ... 4308608000


:lol: :lol: :lol:


... antifaaaaa..... antifaaaa...... (cit.)
:diavoletto:

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Subsonico » giovedì 5 maggio 2016, 19:28

Dai ragazzi, non si può esporre al linciaggio mediatico un ragazzo di 19 anni, neanche professionista e di sicuro avvenire, senza uno straccio di fondamento. È questa la cosa che mi fa realmente incazzare, più della psicosi generale. Maccartismo puro.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Winter
Messaggi: 11728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 5 maggio 2016, 20:11

Ricordo anni fa che si diceva la stessa cosa dell'epo..
ma figurati se esiste questo prodotto miracoloso..

Quando nel 1996 dominammo i campionati del mondo u23 (per un lungo periodo una delle imprese ciclistiche piu' belle x me)
io pensavo , il ciclismo italiano è il migliore al mondo
a tantissimi talenti , organizzazione , gare ecc
Vent'anni dopo non c'e' piu' nulla

Tutte le volte che ho fatto uno sforzo notevole in bici (solo per il piacere personale , niente competizione)
mi è capitato di lasciar cadere la bici
non l'ho mai ripresa in due secondi

Tu mi dirai tu non sei nessuno (verissimo)
pero' ne ho viste tante di corse.. e , a mia memoria , non ricordo nessuno riprenderla tanto velocemente

Costa ha 19 anni , la Belga beccata col motorino (quello che non esisteva..) uno in piu' (anzi nove mesi)

come d'altronde l'epo.. quello è roba da pro.. figurati se lo prendevano gli juniores



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Subsonico » giovedì 5 maggio 2016, 20:24

Winter ha scritto:Ricordo anni fa che si diceva la stessa cosa dell'epo..
ma figurati se esiste questo prodotto miracoloso..


Non leggo neanche il resto.
Sto forse negando l'esistenza delle bici motorizzate io? NO.

Sto dicendo che qualunque ipotesi di bici motorizzata dietro questo video è un'offesa all'intelligenza. Soffro, soffro per il dolore del ciclismo offeso.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Winter
Messaggi: 11728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 5 maggio 2016, 20:41

Io la penso differentemente
di ste cose non mi fido
La carriera del franco-americano la seguivo da un paio d'anni (come tu del resto)
da ieri lo vedo in altro modo
Poi sara' un insulto all'intelligenza.. pazienza



castelli
Messaggi: 1166
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda castelli » giovedì 5 maggio 2016, 20:43

Subsonico ha scritto:Dai ragazzi, non si può esporre al linciaggio mediatico un ragazzo di 19 anni, neanche professionista e di sicuro avvenire, senza uno straccio di fondamento. È questa la cosa che mi fa realmente incazzare, più della psicosi generale. Maccartismo puro.

concordo.

p.s. a proposito di mc carthy come politico mi astengo, nel senso che ognuno ha le sue simpatie ma come "critico" cinematografico, che fiuto...dio mio averne avuto uno così in italia al momento giusto. invece no, c'è toccato andreotti che valeva come censore quello che valeva come politico. non so se mi spiego.

ho cominciato a simpatizzare con mc carhty da quando michale stipe gli dedicò quella canzone in document (1987).cazzo ho pensato, se michele stipe ne parla male il soggetto deve essere interessante.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 11068
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda galliano » giovedì 5 maggio 2016, 21:17

Visconte85 ha scritto:i pedali, da quando è sceso dalla bici, fino a quando l'ha ripresa da terra, non si sono mai mossi di un centimetro...

Se il pedale destro tocca e fa da perno credo sia normale che si muova poco o nulla. Semmai è la bici che dovrebbe ruotare e infatti la sella si muove un po' verso destra.
Resta il fatto che tra tutti i video con presunti motorini in azione questo è il più sospetto che ho visto.
E strano è anche il comportamento di Costa che pare sul punto di accasciarsi e poi si precipita ad afferrare la bici.



Avatar utente
Niи
Messaggi: 707
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Niи » giovedì 5 maggio 2016, 22:44

Non capisco come facciate a giudicare da quel video di bassa qualità, in cui si fa perfino fatica a capire come il pedale viene appoggiato. Ma se anche fosse, mi chiedo quale vantaggio darebbe quella bici, visto che la ruota gira veramente lenta :uhm: Verrebbe anche da chiedersi come faccia ad attivarsi proprio mentre appoggia la bici, a meno che non lo si consideri già attivi e nel caso lo fosse la spinta è talmente irrisoria che il ciclista si appoggia alla bici senza che questa lo spinga un minimo in avanti :uhm:



granfondista
Messaggi: 458
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda granfondista » venerdì 6 maggio 2016, 6:37

Subsonico ha scritto:Dai ragazzi, non si può esporre al linciaggio mediatico un ragazzo di 19 anni, neanche professionista e di sicuro avvenire, senza uno straccio di fondamento. È questa la cosa che mi fa realmente incazzare, più della psicosi generale. Maccartismo puro.

:clap: :clap: :clap:


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

l'Orso
Messaggi: 4420
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda l'Orso » venerdì 6 maggio 2016, 13:40

Niи ha scritto:Non capisco come facciate a giudicare da quel video di bassa qualità, in cui si fa perfino fatica a capire come il pedale viene appoggiato. Ma se anche fosse, mi chiedo quale vantaggio darebbe quella bici, visto che la ruota gira veramente lenta :uhm: Verrebbe anche da chiedersi come faccia ad attivarsi proprio mentre appoggia la bici, a meno che non lo si consideri già attivi e nel caso lo fosse la spinta è talmente irrisoria che il ciclista si appoggia alla bici senza che questa lo spinga un minimo in avanti :uhm:

Detto che sapete benissimo che son convinto che il problema esista e non escludo che possa anche essere usato dal soggetto in questione, venendo al video, per quanto possa sembrare curioso e particolare, mancano troppi dettagli per poter avere un parere decisivo sull'eventuale presenza di un qualche "motorino o altro".
A me ad esempio pare che il pedale poggi a terra prima che la ruota inizi a girare, ma la certezza assoluta non c'è...
poi, essendo ruote e mozzi molto performanti, una minima sollecitazione può dare il via al movimento della ruota.

Il fatto che il ragazzo, evidentemente provato, prima lasci scivolare (con delicatezza) la bici a terra e poi la riprenda "al volo" può dipendere anche dall'arrivo imminente della moto e comunque non vedo movimenti "frettolosi" da " :oops: .

D'altro canto posso capire anche il punto di vista di chi invece sembra convinto della presenza di un motorino o altro: dopo la diffusione dei video "termici" del mese passato, accompagnati da pareri di (pseudo) tecnici e da facce "strane" del presidente UCI, che possa nascere sospetti su tutto e tutti ci stà.
A parte le immagini a infrarossi, quelle indagini servono, a mio avviso, sopratutto a far capire che c'è (da tempo, Herbie, da tempo :) ) il modo di taroccare le bici per avere un aiutino (non certo le rese ipotizzate dal buon Danilo Di Luca e nemmeno paragonabile all'aiuto dell'EPO degli anni d'oro) con ottime possibilità di farla franca.

A, ovviamente il fatto che invece la ruota si muova lentamente, non significa nemmeno che l'eventuale motorino "non fa niente", al limite che le pile son scariche ;) (o che si tratta di altro)


PS: sub, certo che inveire in quel modo su chi la pensa diversamente, senza peraltro argomentare, mi pare un "tantinello" eccessivo, direi + urticante delle teorie bislacche sullo slot.


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

ciclismoraf99
Messaggi: 3
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2016, 11:40

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda ciclismoraf99 » venerdì 6 maggio 2016, 14:12

si torna a discutere delle bici truccate! ora si è passati dall assumere stupefacenti al dopare le bici con motorini situati nei sottosella oppure nel pacco pignoni! interessante l articolo di davide cassani che prende in esempio una bici dopata datagli da un professionista che ha voluto mantenere l anonimato, in questo video dice di averla provata confessando che a 52 anni con una bici del genere potrebbe vincere alcune tappe al giro d italia!
Ora ho sentito che l UCI voleva inserire telecamere termiche che grazie al calore esercitato dai motorini permettono di scovare chi fa uso si questo sistema che rovina la bellezza del ciclismo e che getta sempre di più luoghi comuni su uno sport meraviglioso



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5640
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Subsonico » venerdì 6 maggio 2016, 14:25

l'Orso ha scritto:

PS: sub, certo che inveire in quel modo su chi la pensa diversamente, senza peraltro argomentare, mi pare un "tantinello" eccessivo, direi + urticante delle teorie bislacche sullo slot.


Caro amico, non è che "essere gentili" e "argomentare" sia sempre il giusto comportamento, anche se lo so che a questo aspetto del forum ci tieni. Alle volte per far capire a qualcuno che sta prendendo una cantonata bisogna prenderlo a schiaffi (metaforicamente parlando), e sbattergli in faccia la realtà. Poi argomento quando c'è da argomentare, ma quando qualcuno ragiona SUL NULLA, perchè qui abbiamo riempito una pagina di un video che fa vedere NULLA, io posso solo dire che vedo il nulla.

Mi dirai che è un comportamento aggressivo, ed è vero, ma non ho cominciato io ad aggredire: mi preme sottolineare, ancora una volta, che qui viene aggredito e linciato un ragazzo di 19 anni con la sola colpa di aver ripreso subito una bici lasciata per terra con una ruota rotante. Meditiamo sul punto al quale siamo arrivati, piuttosto.

(e comunque lo slot esiste, è che non hai un approccio olistico alla cosa... :old: ).


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Montana Miller
Messaggi: 1132
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Montana Miller » venerdì 6 maggio 2016, 16:16

l'Orso ha scritto:D'altro canto posso capire anche il punto di vista di chi invece sembra convinto della presenza di un motorino o altro: dopo la diffusione dei video "termici" del mese passato, accompagnati da pareri di (pseudo) tecnici e da facce "strane" del presidente UCI, che possa nascere sospetti su tutto e tutti ci stà.
A parte le immagini a infrarossi, quelle indagini servono, a mio avviso, sopratutto a far capire che c'è (da tempo, Herbie, da tempo :) ) il modo di taroccare le bici per avere un aiutino (non certo le rese ipotizzate dal buon Danilo Di Luca e nemmeno paragonabile all'aiuto dell'EPO degli anni d'oro) con ottime possibilità di farla franca.


Personalmente ho inquadrato il discorso in maniera diversa:diciamo che la logica dell'Epo è sulla prestazione assoluta,del motorino su quella relativa.Non si punterà necessariamente a un tempo da record,ma a quanto basta per vincere,a fare meglio almeno del secondo.Peraltro tra i professionisti il livellamento impera,basterebbero pochi watts extra per creare delle differenze enormi,ma uno che usa un motorino,giustamente,se ne guarda bene.Nello specifico dell'ultimo video,anche se non sono un tecnico e neanche Veltroni,concordo con chi dice non si veda poi granchè,ma anche con Pacho e gli altri che ritengono sia proprio il ragazzo a indurre a pensare male.Forse è un processo alle intenzioni,ma tant'è.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2978
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Brogno » lunedì 9 maggio 2016, 13:52

Concordo con Orso. Se in altre occasioni il movimento è stato più palese, questo video non mi sembra fortissimo. Qualità bassa e movimento della ruota molto lento (mi pare anche in decelerazione onestamente). Inutile spenderci troppo tempo.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9363
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Visconte85 » lunedì 9 maggio 2016, 22:36

“Questa pratica è molto peggio del doping, perché col motorino vinci anche se sei un brocco. Per me aumenta del 40% la prestazione di un ciclista. Il doping solo il 7%: pensare che uno sia campione solo per l’Epo è follia“.


percentuali sballate, per me.


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs

Montana Miller
Messaggi: 1132
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Montana Miller » martedì 10 maggio 2016, 8:00

Io credo sia più difficile fare una stima,perchè se su un discorso di doping full si sa che la gente che ha spinto al massimo sulle salite ha prodotto prestazioni di 3 minuti inferiori rispetto ai tempi di oggi,tipo Rijs rispetto a Nibali ad Hautacam (proprio il 7% indicato da Danilo...),credo invece che su un discorso motorizzato non si conoscano proprio i limiti in quanto in corsa non sia mai avvenuto e si tenda a contenersi,perché è la coda di paglia ad imporre miglioramenti contenuti rispetto agli avversari.Per evitare esagerazioni credo possa venire in aiuto il misuratore di potenza.Curiosamente il 40 è la stessa percentuale riportata dal PM di Padova sul doping,roba di un quarto d'ora su 40 minuti,chiaramente poco credibile anche quella.In merito al 7% indicato sempre Danilo,forse lo deve ritoccare per eccesso oppure riconoscere come nel Ciclismo di oggi la pulizia sia assoluta.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9363
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Visconte85 » martedì 10 maggio 2016, 16:26

Montana Miller ha scritto:In merito al 7% indicato sempre Danilo,forse lo deve ritoccare per eccesso oppure riconoscere come nel Ciclismo di oggi la pulizia sia assoluta.


quotone


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs

Avatar utente
Seb
Messaggi: 4145
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Seb » sabato 14 maggio 2016, 15:07

Possibile nuovo caso di motorino in una corsa UCI, in Indonesia: arrivano notizie contrastanti, ma gli articoli citati nel comunicato della giuria sono molto chiari...
http://www.cicloweb.it/news/2016/05/14/ ... ijen-frode



Winter
Messaggi: 11728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Winter » domenica 15 maggio 2016, 12:58

Pare si tratti di bici più leggera..
anche se la vicenda è molto strana

http://www.be-celt.com/2016/05/14/3-cou ... mecanique/



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4145
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Seb » domenica 15 maggio 2016, 13:57

Concordo con il fatto che la vicenda è molto strana: il comunicato dell'UCI parla chiaramente di "frode tecnologica" legata alla propulsione ed è l'unico caso che prevede la squalifica di tutta la squadra. Pouly ha confermato che la sua bicicletta era troppo leggera, ma allora perché i commissari hanno squalificato tutti? È stato solo un modo per rimediare all'enorme pasticcio iniziale visto che Pouly e la squadra non avrebbero potuto partecipare? O magari la bici motorizzata non era quella di Pouly ma di uno dei compagni di squadra?



andriusskerla
Messaggi: 1845
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda andriusskerla » lunedì 16 maggio 2016, 12:22

Potevano anche essere troppo leggere le bici di tutti e 3.



Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2151
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Scattista » domenica 12 giugno 2016, 21:41

ragazzi è uscito il secondo episodio di France 2 sull'inchiesta sulle bici truccate!!

https://www.youtube.com/watch?v=VBLAJV7RKmI

questa volta sotto la lente d'ingrandimento è direttamente l'UCI, che a quanto pare ha agito in modo estremamente sospetto, scambiando informazioni riservate e dimostrando di avere legami fin troppo stretti con la Typhoon inglese e il guru delle bici elettriche ungherese!

Quanto me piace 'sta spy story! :drool: con pure la testimonianza della moglie di Greg Lemond


Immagine

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2398
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda pacho » lunedì 13 giugno 2016, 0:07

ho appena iniziato a guardarlo. gia all inizio pare che si possa capire chi fosse almeno uno di coloro che alle strade bianche andava motorizzato..

all inizio del filmato c' e´il gruppetto di 7-8 corridori..se non sbaglio chi va motorizzato tiene le mani sulla parte alta del manubrio (non sulle manopole). e pare che nel gruppetto fossero solo il primo e l ultimo con le mani in quella posizione.

Edit. Finiti di guardare e non ci ho caoito una mazza. Mi fate un riasunto? Ho solo capito che uno dei controllori ci fa una figura di merda colossale


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Denb
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Denb » lunedì 13 giugno 2016, 0:52

pacho ha scritto:
Edit. Finiti di guardare e non ci ho caoito una mazza. Mi fate un riasunto? Ho solo capito che uno dei controllori ci fa una figura di merda colossale


Non ho guardato il video perchè di francese non ci capisco nulla, ma da quello che ho capito leggendo in giro su internet nel video raccontano che un funzionario dell'UCI avrebbe contattato un dirigente della Typhoon (azienda che vende bici motorizzate) per avvertirlo che la polizia francese stava indagando sul "motor doping". Questo a sua volta avrebbe girato la mail a Stefano Varjas, l'ingegnere ungherese inventore di questo sistema di motorizzazione.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9363
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Visconte85 » lunedì 13 giugno 2016, 0:59

Marco Bonarrigo:
Domenica sera Stade 2, il settimanale sportivo più antico della televisione europea, ha mandato in onda la seconda puntata della sua inchiesta sui motorini nelle bici delle corse ciclistiche professionistiche. Nella prima puntata, realizzata in collaborazione con il Corriere della Sera e andata in onda lo scorso aprile (qui), vennero diffuse delle immagini realizzate con telecamera termiche in alcune corse professionistiche (le italiane Strade Bianche e Coppi & Bartali), dove alcuni esperti indipendenti avevano evidenziato il possibile uso di «motorini nascosti nel telaio». L'Uci, la federazione aveva reagito convocando i giornalisti nella sua sede svizzera per mostrare (senza però permettere ai cronisti di testarli) le modalità dei controlli con dei tablet in grado di rilevare i campi magnetici prodotti dai motori. E raddoppiando (a suo dire) il numero dei controlli nelle corse, come nel recente Giro d'Italia.

Ora il soggetto è diverso. Stade 2 racconta una «fuga di notizie» clamorosa. Un altissimo funzionario federale, Mark Barfield, durante il Tour 2015, venne contattato dalla polizia francese sulle tracce di un presunto «pusher» di motorini elettrici che si sarebbe aggregato al Tour, l'ingegnere ungherese Istvan Varjas, il padre mondiale della tecnologia. Proprio durante l'incontro coi poliziotti, Barfield invia una mail (mostrata in trasmissione) dove avvisa dell'apertura dell'inchiesta l'inglese Harry Gibbins, produttore di bici elettriche, che a sua volta avvisa proprio Varjas, suo consulente tecnico. Tutto in poche ore, tutto testimoniato dalla mail ma anche da Katy Lemond, la moglie del celebre ex ciclista americano Greg Lemond, che ha assistito allo scambio di mail. Risultato: Varjas lascia il Tour e lascia anche a bocca asciutta i poliziotti francesi, che pensavano di essere sulla strada giusta per bloccare, per la prima volta, una compravendita di motorini.

Stade 2 ha raggiunto sia Barfield che Varjas. Entrambi ammettono lo scambio di mail. Il primo parla di Gibbins come «consulente» dell'Uci, senza spiegare per qualche ragione abbia inoltrato una informazione di polizia a un produttore di bici elettriche. Gibbins non riesce invece a spiegare perché abbia informato Varjas e non decripta il contenuto della mail.

L'inchiesta mette in serissima discussione tutto il meccanismo dei controlli federali, costosissimi, rispetto alla piaga del doping tecnologico. Intervenuti in trasmissione, sia il segretario dell'Associazione Corridori, sia l'organizzatore del Tour de France, Christian Prudhomme, hanno chiesto «immediate ed esaurienti spiegazioni» alla federazione internazionale.


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs

Basso
Messaggi: 12343
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Basso » lunedì 13 giugno 2016, 1:11

Preciso che, come spesso accade, Bonarrigo commette delle imprecisioni: Stade 2 non è affatto "il settimanale sportivo più antico della televisione europea" visto che la prima puntata venne mandata in onda il 28 febbraio 1975.
La prima puntata de La Domenica Sportiva venne mandata in onda l'11 ottobre 1953, ed anche questa è una trasmissione settimanale.

(che centri il fatto che Bonarrigo collabori con Stade 2? Ah, a saperlo...)


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2398
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda pacho » lunedì 13 giugno 2016, 1:27

Si va beh ma un bel chissenefrega non ce lo mettiamo? Scusami ma di fronte alla questione la tuo uscita da maestrino e' leggermente fuori luogo.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

herbie
Messaggi: 3286
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda herbie » lunedì 13 giugno 2016, 7:03

ma poi, invece di montare una questione senza fine sul possibile taroccamento dei controlli sui motorini ormai dopo un trentennio di uso (possiamo riesumare anche la bici di Merckx per farci i controlli?) arrivati ad un livello di miniaturizzazione che li riduce a 3 grammi o giù di lì (perchè la bici dell'ungherese che fu mostrata da Cassani con il motorino che ronzava e faceva girare i pedali da soli, da un punto di vista della "sicurezza" dell'uso, sinceramente faceva ridere), come già veniva evidenziato, sarebbe sufficiente poter richiedere i dati dei misuratori di potenza (ovviamente quelli che funzionano tramite sensore nel pedale) e confrontarli con le velocità nei momenti topici della corsa.
Ritengo che si tratti di una situazione talmente banale da tenere cotto controllo che ho sempre la sensazione del polverone montato ad arte....
Molto diversa ovviamente la situazione per le corse "minori" e soprattutto per quelli dei cicloamatori.



Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2151
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Scattista » lunedì 13 giugno 2016, 7:58

herbie ha scritto:ma poi, invece di montare una questione senza fine sul possibile taroccamento dei controlli sui motorini ormai dopo un trentennio di uso (possiamo riesumare anche la bici di Merckx per farci i controlli?) arrivati ad un livello di miniaturizzazione che li riduce a 3 grammi o giù di lì (perchè la bici dell'ungherese che fu mostrata da Cassani con il motorino che ronzava e faceva girare i pedali da soli, da un punto di vista della "sicurezza" dell'uso, sinceramente faceva ridere), come già veniva evidenziato, sarebbe sufficiente poter richiedere i dati dei misuratori di potenza (ovviamente quelli che funzionano tramite sensore nel pedale) e confrontarli con le velocità nei momenti topici della corsa.
Ritengo che si tratti di una situazione talmente banale da tenere cotto controllo che ho sempre la sensazione del polverone montato ad arte....
Molto diversa ovviamente la situazione per le corse "minori" e soprattutto per quelli dei cicloamatori.



secondo me non è così semplice. Il misuratore di potenza non è mica obbligatorio. C'è anche chi non lo usa (saranno pochissimi, ma è comunque un diritto) e poi non tutti sono nei pedali, anzi. Certe squadre sono sponsorizzate da power meter che stanno nella guarnitura per esempio. L'UCI fornirà misuratori di potenza nei pedali a tutti i corridori professionisti?? La vedo dura, molto dura, risolvere la questione coi misuratori di potenza, anche se in effetti sarebbe un buon sistema di controllo. Ma in pratica diventa impossibile realizzare la cosa.
Boh, non mi viene in mente niente, se non controlli seri a tappeto e imprevisti su tutte le bici, anche quelle che stanno in ammiraglia. MA anche così, saranno rilevabili le frodi??
Certo che poi quando appare che l'UCI ci sia dentro fino al collo in questa storia...


Immagine

Strong
Messaggi: 8881
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Strong » lunedì 13 giugno 2016, 9:17

herbie ha scritto:ma poi, invece di montare una questione senza fine sul possibile taroccamento dei controlli sui motorini ormai dopo un trentennio di uso (possiamo riesumare anche la bici di Merckx per farci i controlli?) arrivati ad un livello di miniaturizzazione che li riduce a 3 grammi o giù di lì (perchè la bici dell'ungherese che fu mostrata da Cassani con il motorino che ronzava e faceva girare i pedali da soli, da un punto di vista della "sicurezza" dell'uso, sinceramente faceva ridere), come già veniva evidenziato, sarebbe sufficiente poter richiedere i dati dei misuratori di potenza (ovviamente quelli che funzionano tramite sensore nel pedale) e confrontarli con le velocità nei momenti topici della corsa.
Ritengo che si tratti di una situazione talmente banale da tenere cotto controllo che ho sempre la sensazione del polverone montato ad arte....
Molto diversa ovviamente la situazione per le corse "minori" e soprattutto per quelli dei cicloamatori.


come se i dati dei misuratori non possano essere "aggiustati"...
io non ho le idee chiarissime su quella che potrebbe essere una soluzione ma sicuro non credo che le tue certezze siano fondate


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Basso
Messaggi: 12343
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Di nuovo Bici Truccate...

Messaggio da leggereda Basso » lunedì 13 giugno 2016, 9:42

pacho ha scritto:Si va beh ma un bel chissenefrega non ce lo mettiamo? Scusami ma di fronte alla questione la tuo uscita da maestrino e' leggermente fuori luogo.

Pacho, ovviamente la mia precisazione è ultrasecondaria in merito alla vicenda, nella quale non sono entrato nel merito.

Ho voluto solo citare per amore di precisione una particolarità, visti anche i pregressi del nostro.

Entrando nel caso di specie, sarà molto interessante vedere come si muoverà l'Uci: coda di paglia o no?


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne