Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
donchisciotte
Messaggi: 502
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da donchisciotte » martedì 19 novembre 2013, 22:32

Non mi pare che dall'articolo del Sole 24 ore venga fuori la figura di un appassionato, né penso che gente così entri in un affare come era Armstrong per passione.
Quanto ai consolati... beh, non penso che qualsiasi atleta, se le accuse sono vere ( ma tanto che ce frega? non lo sapremo mai, nessuno indagherà) possa fare una cosa del genere. E le amicizie e gli appoggi politici di Lance e della sua associazione sono noti.
Però se, alla fine, tu vuoi pensare che la poderosa macchina del doping, la più enorme della storia secondo quanto si dice e si legge, sia opera solo di Armstrong e dell'Uci ( o manco l'UCI c'entra, secondo te?) va beh, meglio per te: giustizia è stata fatta, Armstrong è stato colpito, esaurita la storia della terribile macchina del doping ( infatti andrà così). Viviamo nel migliore dei mondi possibili.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!


Winter
Messaggi: 13325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 20 novembre 2013, 20:03

1) Thom Weisel è un appassionato , aveva gia' squadre pro prima di Armstrong (Montgomery - Subaru ecc)
E' stato finanziatore della federazione americana da fine anni 80

Poi probabilmente hai ragione tu aveva altri fini pero' di partenza è un grande appassionato

2) cmq Armstrong non è " la poderosa macchina del doping, la più enorme della storia "

Il ciclismo è uno sport importante ok ma estremamente minore

Gia' solo in America Balco e Biogenesis erano su altri livelli

Balco aveva un centinaio di clienti (Barry Bonds e Roger Clemens da soli facevano 50 ml di dollari di soli contratti all'anno..se poi aggiungiamo gli sponsor)

Biogenesys è di quest'anno..

http://www.bostonglobe.com/sports/2013/ ... story.html

Alex Rodriguez fa 32 ml di dollari all'anno di solo stipendio.
Ryan Braun 19 ml



Avatar utente
Morris
Messaggi: 722
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 1:33

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Morris » giovedì 21 novembre 2013, 12:20

Sono allibito!
Sulle ultime novità “armstronghiane”, direttamente uscite dalla bocca di una componente di quella mefitica Trinità che ha posto basi pressoché decisive alla distruzione del ciclismo, la Redazione di Cicloweb, non ha speso nemmeno una riga! Almeno io non l'ho trovata.
Constatazione amarissima e gravissima.
Vengon facili certe domande …..fra le tante possibili.
Le più cattive (eufemismo):
- Pensare che la Lanza fosse “uno dei tanti” e non l’unico nella storia dello sport intero (indipendentemente dallo spessore economico di una singola disciplina) in termini paragonabili ad un padrino, è conveniente all’impostazione della nuova linea che, da tempo, gravita su questo forum?

- È solo la miopia che si può forzatamente concedere ad un tifoso di questo impostore, o è qualcosa di più cronico e pressoché incurabile, consistente nell’ignoranza (eufemismo) sui fatti ciclistici o pseudo tali, che, da fine ’98, gravitano sulle teste di chi si pone davanti a questo sport?

- È forse perché il Morris [nota scoreggia del luogo (è stato scritto!), perlomeno per qualcuno bannato fino al prossimo anno, ed altri ancora scriventi, nonché di fatto padroni di codesto angolo], dice queste cose da 15 anni e, conseguentemente, da quando esiste il sito? D’altronde, non dargli soddisfazione, ora che non scrive più, rappresenta pur sempre un’umana motivazione….
E di Aranciata Bottecchia, stancatosi oltremodo, probabilmente, della non credibilità di questa disciplina sportiva, che dire? Non aveva la presenza e l’esperienza ciclistica del Morris, eppure, già dieci anni fa, aveva capito tutto!
Potrei scrivere tante cose, ma non lo farò, perché ho altro da fare e da vivere e poi so che appena si leggerà questo poco, sarà cancellato….. Però, un paio di cose le devo digitare (aldilà della difesa armstronghiana monocorde e ben poco realistica di Donchisciotte che si legge testé sopra): la Redazione di Cicloweb non era mai caduta così in basso, mentre per quanto riguarda Armstrong, ha ancora una cosa da dire…..che vale tanto di più (e per tutti) della sua Livestrong. Chi mi conosce bene, anche se parlo molto pure per depistare, sa cosa intendo.

Saluti. .


Quando ti alzi la mattina, volgiti verso Aigle e fai una pernacchia o il gesto dell'ombrello. Tu non sai perché lo fai, ma ad Aigle sì.

donchisciotte
Messaggi: 502
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da donchisciotte » giovedì 21 novembre 2013, 13:05

Invece io penso che la redazione di cicloweb abbia fatto bene a non scrvere nulla.
Prima di tutto perché tanto qualsia cosa vada contro il moralismo, il conformismo, il manettarismo riceva solo improperi e lascia il tempo che trova.
Secondo perché queste parole di Lance non avranno alcuna conseguenza, la storia di Armstrong è finita con la condanna di Armstrong, a nessuno interessa andare oltre anche perché se vai oltre l'Uci tocchi i fili e dei fili non frega nulla a nessuno.
Quanto alla difesa monocorde e ben poco fondata che ho fatto è esattamente quanto ti dicevo anni fa ( anche al telefono quando ci si parlava), Lance era " molto più uguale degli altri" ( usavo esattamente queste parole) ma non si era costruito da solo.
E a me interessava e interessa ... chi lo ha disegnato così, un ragazzo amerikano pestato dal patrigno non diventa da solo una macchina del doping.
E quanto ai fatti accaduti dal 1998 in poi credo di averne una conoscenza senz'altro superiore a quella di un tifoso medio di ciclismo.
Poi, so che non sarà gradito da Admin questo dibattito, ma questa crociata sui loschi motivi di cicloweb e Admin mi fa sorridere, ci stanno rubando il presente e il futuro e il bersaglio è cicloweb, mah....
Sono anni che cicloweb fa certi discorsi in direzione ostinata e contraria e questo è il grande merito di Marco Grassi.
Lo dico senza alcun interesse personale, da scoglionata del ciclismo, degli appassionati di ciclismo spesso moralisti, conformisti e manettari , lo dico come una che non si diverte più.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 21 novembre 2013, 15:48

Immagine


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.


Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Subsonico » giovedì 21 novembre 2013, 16:30

Con quel 7 indica le volte che ha negato che l'UCI lo coprisse? Mi sembrano un po' poche.
Francamente 'sto personaggio mi ha stufato, e non vedo perchè ne dovremmo ancora parlare. Pur di uno sconto di pena per poter correre alle corse amatoriali venderebbe anche sua madre. Doveva confessare le sue relazioni con l'UCI ben prima, da Oprah, quando McQuaid era ancora presidente. Invece no, non ne ha avuto le palle, ha aspettato (e sperato che non) cambiasse il vento e ora che la nuova UCI ha un certo bisogno di "damnatio memoriae", improvvisamente certa gente non merita più di essere coperta da lui! Un cuor di leone, proprio.

Verbrugghen è al viale del tramonto, di certo fuori dal ciclismo. Certo, una cacciata dal CIO, come ho letto oggi, sarebbe pure una bella soddisfazione, ma arriverebbe come la decadenza di Berlusconi: troppo tardi.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2648
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Belluschi M. » giovedì 21 novembre 2013, 16:41

Morris ha scritto:Sono allibito!
Sulle ultime novità “armstronghiane”, direttamente uscite dalla bocca di una componente di quella mefitica Trinità che ha posto basi pressoché decisive alla distruzione del ciclismo, la Redazione di Cicloweb, non ha speso nemmeno una riga! Almeno io non l'ho trovata.
Constatazione amarissima e gravissima.
Vengon facili certe domande …..fra le tante possibili.
Le più cattive (eufemismo):
- Pensare che la Lanza fosse “uno dei tanti” e non l’unico nella storia dello sport intero (indipendentemente dallo spessore economico di una singola disciplina) in termini paragonabili ad un padrino, è conveniente all’impostazione della nuova linea che, da tempo, gravita su questo forum?

- È solo la miopia che si può forzatamente concedere ad un tifoso di questo impostore, o è qualcosa di più cronico e pressoché incurabile, consistente nell’ignoranza (eufemismo) sui fatti ciclistici o pseudo tali, che, da fine ’98, gravitano sulle teste di chi si pone davanti a questo sport?

- È forse perché il Morris [nota scoreggia del luogo (è stato scritto!), perlomeno per qualcuno bannato fino al prossimo anno, ed altri ancora scriventi, nonché di fatto padroni di codesto angolo], dice queste cose da 15 anni e, conseguentemente, da quando esiste il sito? D’altronde, non dargli soddisfazione, ora che non scrive più, rappresenta pur sempre un’umana motivazione….
E di Aranciata Bottecchia, stancatosi oltremodo, probabilmente, della non credibilità di questa disciplina sportiva, che dire? Non aveva la presenza e l’esperienza ciclistica del Morris, eppure, già dieci anni fa, aveva capito tutto!
Potrei scrivere tante cose, ma non lo farò, perché ho altro da fare e da vivere e poi so che appena si leggerà questo poco, sarà cancellato….. Però, un paio di cose le devo digitare (aldilà della difesa armstronghiana monocorde e ben poco realistica di Donchisciotte che si legge testé sopra): la Redazione di Cicloweb non era mai caduta così in basso, mentre per quanto riguarda Armstrong, ha ancora una cosa da dire…..che vale tanto di più (e per tutti) della sua Livestrong. Chi mi conosce bene, anche se parlo molto pure per depistare, sa cosa intendo.

Saluti. .
Padrino, impostore. A Ridaje con gli insulti.
Nelle 20 pagine di questo thread è stata più volte smentita la vecchia favola dell'Armstrong unico lupo cattivo che abbia goduto di coperture federali. Capisco che non ti stia simpatico, ma continuando in questa battaglia si cade nel ridicolo. Uno degli ultimi tuoi interventi su questa fattispecie vedeva sostenere la tesi secondo cui il Texano fosse una pippa per via del suo crono in maratona a carriera in archivio. Io fossi in te mi fermerei qui, evitando di continuare a raschiare il fondo.
Ultima modifica di Belluschi M. il giovedì 21 novembre 2013, 16:43, modificato 1 volta in totale.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 21 novembre 2013, 16:43

Subsonico ha scritto:Con quel 7 indica le volte che ha negato che l'UCI lo coprisse? Mi sembrano un po' poche.
Francamente 'sto personaggio mi ha stufato, e non vedo perchè ne dovremmo ancora parlare. Pur di uno sconto di pena per poter correre alle corse amatoriali venderebbe anche sua madre. Doveva confessare le sue relazioni con l'UCI ben prima, da Oprah, quando McQuaid era ancora presidente. Invece no, non ne ha avuto le palle, ha aspettato (e sperato che non) cambiasse il vento e ora che la nuova UCI ha un certo bisogno di "damnatio memoriae", improvvisamente certa gente non merita più di essere coperta da lui! Un cuor di leone, proprio.

Verbrugghen è al viale del tramonto, di certo fuori dal ciclismo. Certo, una cacciata dal CIO, come ho letto oggi, sarebbe pure una bella soddisfazione, ma arriverebbe come la decadenza di Berlusconi: troppo tardi.
credo che ognuno sia libero di interpretare giudicare come vuole
ma sempre 7 sono


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 21 novembre 2013, 16:47

Subsonico ha scritto:Con quel 7 indica le volte che ha negato che l'UCI lo coprisse? Mi sembrano un po' poche.
Francamente 'sto personaggio mi ha stufato, e non vedo perchè ne dovremmo ancora parlare. Pur di uno sconto di pena per poter correre alle corse amatoriali venderebbe anche sua madre. Doveva confessare le sue relazioni con l'UCI ben prima, da Oprah, quando McQuaid era ancora presidente. Invece no, non ne ha avuto le palle, ha aspettato (e sperato che non) cambiasse il vento e ora che la nuova UCI ha un certo bisogno di "damnatio memoriae", improvvisamente certa gente non merita più di essere coperta da lui! Un cuor di leone, proprio.

Verbrugghen è al viale del tramonto, di certo fuori dal ciclismo. Certo, una cacciata dal CIO, come ho letto oggi, sarebbe pure una bella soddisfazione, ma arriverebbe come la decadenza di Berlusconi: troppo tardi.
anche se mi sembra che tu faccia fatica a comprendere come stanno andando le cose...
dire che armstrong è stato usato probabilmente non è troppo corretto ...io direi si è fatto usare.
ora si sta facendo usare dagli "altri" che qualche interesse ce l'hanno si, in questo momento.

ah! aggiungo che sua madre è probabilmente l'unica che non "venderebbe"


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Morris
Messaggi: 722
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 1:33

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Morris » venerdì 22 novembre 2013, 14:57

donchisciotte ha scritto:Invece io penso che la redazione di cicloweb abbia fatto bene a non scrvere nulla.
Prima di tutto perché tanto qualsia cosa vada contro il moralismo, il conformismo, il manettarismo riceva solo improperi e lascia il tempo che trova.
Se ti sei dato una linea, che è la più vera, tra l’altro, perseveri. Guarda caso, è uscito il nome più pingue, o semplicemente principale, della deriva del ciclismo: non un fantoccio, ma l’originale. Un successo della Redazione di Cicloweb, per quello che ha esternato in tutti questi anni, per giunta. In seconda battuta, viene d’obbligo annotare e sottolineare che con tutte le news anche di infinitesimale importanza tecnica, o agonistica, o quello che si vuole, questa era perlomeno necessaria, anche senza farle seguire un articolo. Costava tanto? È forse bello e profondo constatare che Cicloweb è l’unico impegnato sito di ciclismo, che ha bypassato completamente una simile novità? E si badi, che le parole di Armstrong su Verbruggen, rappresentano la prima di simile entità su un dirigente CIO (non dimentichiamolo) relativamente al tema dei temi, perlomeno sulle bocche, ovvero il doping. Una prima mondiale ogni sport, quindi poco per chi scimmiotta solo “l’universale ciclismo…..
In quanto a te, sei stata così convinta della poca importanza della notizia, e della giustezza di chi non vuoi criticare (aspetto che va sempre tenuto come possibilità e/o dovere, anche e soprattutto di fronte agli amici, se son tali), da essere stata la prima ad intervenire o rendere quella intervista presente sul sito….. Ti sei smentita da sola, anche se non lo ammetterai mai, perché è più facile che Berlusconi, nel tempo che gli rimane da vivere, diventi un rivoluzionario per il bene degli altri, piuttosto che vedere una tua sincera ammissione d’errore.
Secondo perché queste parole di Lance non avranno alcuna conseguenza, la storia di Armstrong è finita con la condanna di Armstrong, a nessuno interessa andare oltre anche perché se vai oltre l'Uci tocchi i fili e dei fili non frega nulla a nessuno.
Invece, può anche essere, ma il dubbio tu non lo avrai ovviamente mai, che l’affaire Armstrong, che non è una presenza circoscrivibile al solo doping di praticamente tutti, ma una prima che non ha pari per la sua unicità di costruzione nella storia dello sport ( se lo si conosce e non lo si scimmiotta per altro), stia proprio nei confini dell’UCI e non vada altrove, perlomeno non nelle entità che tu hai scritto o riportato negli interventi precedenti. E proprio per questo, l’Usada, ha servito su un piatto di platino, al mondo del pedale, la possibilità, non pericolosa per sé (aspetto che magari la trattiene dove insiste un pericolo dettato da potenze enormi e trasversali o da soldi ben maggiori), di capire e di cambiare i dirigenti realmente e non solo di facciata. Una volta tanto, è arrivato un servizio enorme a questo sport, anche se proveniente dalla finta panacea del male doping. L’Usada ha colpito con un “uppercut” la Trinità dell’UCI, dividendo l’uomo dalle altre due entità e ci ha preso, anche se magari il suo scopo principale, era pararsi il culo, ma tanto è. Il servizio per il pedale c’è stato, altroché! Ora, se si vuol bene al ciclismo veramente, non si può far finta di niente quando l’uomo Trinità reagisce. Qui ci stanno i capisaldi di tante disgrazie, e non è per giunta un caso che oggi il potente Vergbruggen, quasi “ministro dello sport cinese e tanto altro”, rischi di essere il primo cacciato in malo modo dal CIO, sempreché non abbia in mano, oltre alla potenza e all’antipatia di tanti suoi colleghi, anche qualche bella arma di ricatto.
Quanto alla difesa monocorde e ben poco fondata che ho fatto è esattamente quanto ti dicevo anni fa ( anche al telefono quando ci si parlava), Lance era " molto più uguale degli altri" ( usavo esattamente queste parole) ma non si era costruito da solo.
E a me interessava e interessa ... chi lo ha disegnato così, un ragazzo amerikano pestato dal patrigno non diventa da solo una macchina del doping.
La storia dello sport si fonda su uomini e donne che, ovviamente, si portano tutti un retroterra di vita, che può essere piacevole e fortunato, oppure denso di sfortune e, talvolta, addirittura tragedie Per Armstrong non si devono fare differenze, anche per la vicenda ingigantita del tumore. Lui non appartiene alla “Legge dell’eguaglianza” in ciò che ha fatto. È palese da due lustri abbondanti ed inutile scrivere “perché”. Confonderlo ancora con gli altri, è da dispregiativo (eufemismo). Poi, sul piano umano, quando avrà raccontato anche “l’altro”, per me sarà pure uno col quale andare a cena. Tu insisti nel porlo sullo stesso gradino di pressoché tutti e non sarò mai d’accordo. MAI!
E quanto ai fatti accaduti dal 1998 in poi credo di averne una conoscenza senz'altro superiore a quella di un tifoso medio di ciclismo.
Aggiungici allora……. che una buona parte di quei fatti a cui alludi, ci sta anche il signore oggetto del thread, con ruolo imponente e non di vittima, tra l’altro.
Poi, so che non sarà gradito da Admin questo dibattito, ma questa crociata sui loschi motivi di cicloweb e Admin mi fa sorridere, ci stanno rubando il presente e il futuro e il bersaglio è cicloweb, mah....
Sono anni che cicloweb fa certi discorsi in direzione ostinata e contraria e questo è il grande merito di Marco Grassi.
Lo dico senza alcun interesse personale, da scoglionata del ciclismo, degli appassionati di ciclismo spesso moralisti, conformisti e manettari , lo dico come una che non si diverte più.
Buono a sapersi. Quindi io sarei uno che sta facendo una crociata sui loschi motivi di Cicloweb e Admin. Bene! Qui c’è materiale per ridere degno di quel Circo Barnum un tempo a te caro! Non ti preoccupare, per quanti mi riguarda, sarò conseguente.


Quando ti alzi la mattina, volgiti verso Aigle e fai una pernacchia o il gesto dell'ombrello. Tu non sai perché lo fai, ma ad Aigle sì.

Avatar utente
Morris
Messaggi: 722
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 1:33

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Morris » venerdì 22 novembre 2013, 15:00

Subsonico ha scritto: Verbrugghen è al viale del tramonto, di certo fuori dal ciclismo. Certo, una cacciata dal CIO, come ho letto oggi, sarebbe pure una bella soddisfazione, ma arriverebbe come la decadenza di Berlusconi: troppo tardi.
Meglio tardi che mai!
E di ciò che potrebbe significare un simile atto per altri sport, manco il dubbio, vero?


Quando ti alzi la mattina, volgiti verso Aigle e fai una pernacchia o il gesto dell'ombrello. Tu non sai perché lo fai, ma ad Aigle sì.

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 22 novembre 2013, 15:51

Morris ha scritto:
Subsonico ha scritto: Verbrugghen è al viale del tramonto, di certo fuori dal ciclismo. Certo, una cacciata dal CIO, come ho letto oggi, sarebbe pure una bella soddisfazione, ma arriverebbe come la decadenza di Berlusconi: troppo tardi.
Meglio tardi che mai!
E di ciò che potrebbe significare un simile atto per altri sport, manco il dubbio, vero?
Certo, il dubbio c'è, ma noi di solito non ci occupiamo di altri sport. Al limite ci siamo occupati (e ci occuperemo ancora) della relazione del ciclismo attuale col CIO.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Admin
Messaggi: 12661
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 22 novembre 2013, 18:47

Ho spostato qui: viewtopic.php?f=2&t=171 una parte di conversazione che non c'entrava col tema del thread.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4207
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Slegar » sabato 23 novembre 2013, 14:11

Facile per Armstrong sputtanare Verbrugghe e McQuaglia ora che sono "dead men walking"; perché non l'ha fatto finché Rogge era presidente del CIO, Verbrugghe vice del belga e McQuaglia a capo dell'UCI? Vuole indietro i suoi sette tour? ma che si li riprenda. Vuole ritornare a gareggiare? ma che consumi tutte le strade di questo mondo. Basta che non sfrauntumi più le scatole con queste interviste a orologeria.

Non ho letto una sola riga delle dichiarazioni/interviste che Armstrong ha rilasciato e che si trovano sparse su una buona fetta di web, perché alla fine è tutta fuffa. La mia attenzione ricadrà ancora su questo "personaggio" quando ci sarà una risposta seria ad una domanda formulata così:

Signor Armstrong, ma come ha fatto a trasformarsi da bravo cacciatore di classiche ad un ciclista capace di primeggiare nei GT?


fair play? No, Grazie!

dietzen
Messaggi: 5610
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da dietzen » sabato 23 novembre 2013, 14:29

Slegar ha scritto: Signor Armstrong, ma come ha fatto a trasformarsi da bravo cacciatore di classiche ad un ciclista capace di primeggiare nei GT?
ovviamente non mette da parte tutto il resto, ma non si può dimenticare che l'armstrong pre-malattia aveva una struttura fisica assai differente, soprattutto per i muscoli nella parte superiore del corpo che nel ciclismo sono solo zavorra, quindi nel 98 è tornato con qualche kg in meno che certo in salita ha fatto il suo effetto.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 23 novembre 2013, 14:39

Slegar ha scritto: Signor Armstrong, ma come ha fatto a trasformarsi da bravo cacciatore di classiche ad un ciclista capace di primeggiare nei GT?
non e' stato l'unico...


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2648
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Belluschi M. » sabato 23 novembre 2013, 15:49

dietzen ha scritto:
Slegar ha scritto: Signor Armstrong, ma come ha fatto a trasformarsi da bravo cacciatore di classiche ad un ciclista capace di primeggiare nei GT?
ovviamente non mette da parte tutto il resto, ma non si può dimenticare che l'armstrong pre-malattia aveva una struttura fisica assai differente, soprattutto per i muscoli nella parte superiore del corpo che nel ciclismo sono solo zavorra, quindi nel 98 è tornato con qualche kg in meno che certo in salita ha fatto il suo effetto.
Quoto.
Inoltre:
barrylyndon ha scritto: non e' stato l'unico...
Slegar, se vogliamo metterci a ragionare col tuo medesimo metro di giudizio cosa dovremmo dire di Wiggins?
Almeno Armstrong nell'era pre-Tour si era affermato come uno dei più forti corridori al mondo nelle corse vallonate, il britannico nemmeno quello. E non venirmi a dire che Wiggins andava piano in salita nel 2012, perché pur essendo stato palesemente inferiore a Froome, è risultato comunque essere la seconda forza in campo anche su quel terreno, guadagnando sempre secondi su Nibali (o rimanendo con lui nel peggiore dei casi).


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 25 novembre 2013, 10:30

Slegar ha scritto: Signor Armstrong, ma come ha fatto a trasformarsi da bravo cacciatore di classiche ad un ciclista capace di primeggiare nei GT?
il ciclismo si presta particolarmente a questi quesiti
armstrong è in buona e numerosa compagnia

poi ognuno cova in sei dei quesiti a cui mai riuscirà a dare risposte
a me, ad esempio, fanno più "paura" gli scalatori da 60kg che a crono vanno come o megli degli specialisti di 70/75kg
fa più "paura" indurain che spiana le montagne staccando scalatori puri con 10/15kg di massa in meno rispetto a lui
fa più "paura" contador dare a la paga a cancellara a crono

il ciclista completo, quale era armstrong, non mi stupisce.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4207
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 6 dicembre 2013, 12:33

Belluschi M. ha scritto:Slegar, se vogliamo metterci a ragionare col tuo medesimo metro di giudizio cosa dovremmo dire di Wiggins?
Almeno Armstrong nell'era pre-Tour si era affermato come uno dei più forti corridori al mondo nelle corse vallonate, il britannico nemmeno quello. E non venirmi a dire che Wiggins andava piano in salita nel 2012, perché pur essendo stato palesemente inferiore a Froome, è risultato comunque essere la seconda forza in campo anche su quel terreno, guadagnando sempre secondi su Nibali (o rimanendo con lui nel peggiore dei casi).
Forse hai sbagliato metro di giudizio. Non discuto le prestazioni ed i risultati ottenuti negli anni della Motorola, che molti ciclisti in attività se li sognano di notte, quanto che fino al 15 settembre 1996 (9° al Gp Telekom in coppia con Sean Yates e ultima gara a cui ha partecipato prima della malattia almeno secondo le mie ricerche) non aveva dimostrato nessuna particolare attitudine alla classifica generale delle corse a tappe impegnative se non la vittoria alla Bergamasca del 1991 ed un 7° posto al Giro di Svizzera del 1995, sempre che non diamo valore di "grande giro" a gare come la Vuelta a la Ribera, il Tour DuPont, la West Virginia Mountain Classic, il Giro di Svezia, il Giro d'Olanda o un secondo posto alla Parigi-Nizza del 1996 davanti a Chris Boardman. Dopo neanche un anno e mezzo ritorna e dopo il 4° posto finale della Vuelta, che ad occhio e croce resterà il suo peggior risultato, non scenderà più dal podio delle più importanti gare a tappe a cui parteciperà (Tour, Delfinato e Svizzera).

Non penso che queste attitudini le abbia tenute nascoste fino alla Vuelta del 1998 giusto per farci una sorpresa; in fin dei conti cilisti della sua generazione protagonisti delle grandi corse a tappe come Pantani, Ullrich, Gotti, Simoni e Tonkov fin da dlettanti hanno dimostrato di essere protagonisti in queste tipologie di competizioni.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2648
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Belluschi M. » venerdì 6 dicembre 2013, 17:23

Slegar ha scritto:
Belluschi M. ha scritto:Slegar, se vogliamo metterci a ragionare col tuo medesimo metro di giudizio cosa dovremmo dire di Wiggins?
Almeno Armstrong nell'era pre-Tour si era affermato come uno dei più forti corridori al mondo nelle corse vallonate, il britannico nemmeno quello. E non venirmi a dire che Wiggins andava piano in salita nel 2012, perché pur essendo stato palesemente inferiore a Froome, è risultato comunque essere la seconda forza in campo anche su quel terreno, guadagnando sempre secondi su Nibali (o rimanendo con lui nel peggiore dei casi).
Forse hai sbagliato metro di giudizio. Non discuto le prestazioni ed i risultati ottenuti negli anni della Motorola, che molti ciclisti in attività se li sognano di notte, quanto che fino al 15 settembre 1996 (9° al Gp Telekom in coppia con Sean Yates e ultima gara a cui ha partecipato prima della malattia almeno secondo le mie ricerche) non aveva dimostrato nessuna particolare attitudine alla classifica generale delle corse a tappe impegnative se non la vittoria alla Bergamasca del 1991 ed un 7° posto al Giro di Svizzera del 1995, sempre che non diamo valore di "grande giro" a gare come la Vuelta a la Ribera, il Tour DuPont, la West Virginia Mountain Classic, il Giro di Svezia, il Giro d'Olanda o un secondo posto alla Parigi-Nizza del 1996 davanti a Chris Boardman. Dopo neanche un anno e mezzo ritorna e dopo il 4° posto finale della Vuelta, che ad occhio e croce resterà il suo peggior risultato, non scenderà più dal podio delle più importanti gare a tappe a cui parteciperà (Tour, Delfinato e Svizzera).

Non penso che queste attitudini le abbia tenute nascoste fino alla Vuelta del 1998 giusto per farci una sorpresa; in fin dei conti cilisti della sua generazione protagonisti delle grandi corse a tappe come Pantani, Ullrich, Gotti, Simoni e Tonkov fin da dlettanti hanno dimostrato di essere protagonisti in queste tipologie di competizioni.
Slegar non capisco dove tu voglia andare a parare.
Come ti ho scritto sopra, di evoluzioni anomale nel ciclismo ce ne sono state e ce ne saranno (ti ripropongo il quesito su Wiggins, o ad esempio Contador che era diventato un animale a cronometro battendo pure Cancellara). Voler isolare solo quella di Armstrong mi sembra un po' fazioso.
Che nel post cancro abbia iniziato a doparsi meglio credo non sia un segreto. Aggiungiamo che i chili in meno in ottica corsa a tappe scavano ottime differenze e che la preparazione si modificò incentrandosi su un unico obiettivo stagionale, e già un po' di aspetti riguardo la sua evoluzione vengono smussati. Quindi di cosa vogliamo parlare?


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Admin
Messaggi: 12661
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 6 dicembre 2013, 17:35

Bisogna anche dire che Contador o Wiggins non hanno ballato per troppe stagioni, "sopra le righe". Armstrong ci si è costruito una carriera, su annate sopra le righe.

Riguardo a Wiggins, comunque, la facile credenza che un ex pistard non possa andare in salita venne smentita con argomentazioni inattaccabili da Morris qualche anno fa. Partiamo dal presupposto che Bradley non era un velocista, in pista, bensì un corridore da endurance, e che la sua evoluzione/maturazione è stata abbastanza coerente con le sue possibilità fisiche.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

dietzen
Messaggi: 5610
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 6 dicembre 2013, 17:53

Admin ha scritto:Bisogna anche dire che Contador o Wiggins non hanno ballato per troppe stagioni, "sopra le righe". Armstrong ci si è costruito una carriera, su annate sopra le righe.

Riguardo a Wiggins, comunque, la facile credenza che un ex pistard non possa andare in salita venne smentita con argomentazioni inattaccabili da Morris qualche anno fa. Partiamo dal presupposto che Bradley non era un velocista, in pista, bensì un corridore da endurance, e che la sua evoluzione/maturazione è stata abbastanza coerente con le sue possibilità fisiche.
ti dirò, per me è molto più plausibile l'evoluzione di armstrong che quella di wiggins.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2648
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Belluschi M. » venerdì 6 dicembre 2013, 20:20

Admin ha scritto:
Riguardo a Wiggins, comunque, la facile credenza che un ex pistard non possa andare in salita venne smentita con argomentazioni inattaccabili da Morris qualche anno fa. Partiamo dal presupposto che Bradley non era un velocista, in pista, bensì un corridore da endurance, e che la sua evoluzione/maturazione è stata abbastanza coerente con le sue possibilità fisiche.
Nessuno dice che è impossibile, come non è impossibile che un forte uomo da classiche vallonate si trasformi in un fortissimo uomo da gt. Solo che, essendo quest'ultimo antipatico a molti, ci si aggrappa pressoché su tutto pur di screditarlo.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » sabato 7 dicembre 2013, 12:49

Admin ha scritto:Bisogna anche dire che Contador o Wiggins non hanno ballato per troppe stagioni, "sopra le righe". Armstrong ci si è costruito una carriera, su annate sopra le righe.

Riguardo a Wiggins, comunque, la facile credenza che un ex pistard non possa andare in salita venne smentita con argomentazioni inattaccabili da Morris qualche anno fa. Partiamo dal presupposto che Bradley non era un velocista, in pista, bensì un corridore da endurance, e che la sua evoluzione/maturazione è stata abbastanza coerente con le sue possibilità fisiche.
dici che contador non ha "ballato" troppo?
vediamo...

2007: tour
2008: giro e vuelta
2009: tour
2010: tour
2011: giro

in 5 anni ha vinto 6 grandi giro con una doppietta
se per te questo è poco...

vogliamo vedere indurain?

1991: tour (2° alla vuelta)
1992: giro, tour
1993: giro, tour
1994: tour
1995: tour

5 anni 7 giri


è vero che Armstrong ha avuto 2 anni in più ma è anche vero che ha "deciso" di vincere solo il tour lasciando giro e vuelta ad altri mentre indurain e contador hanno monopolizzato almeno 2 grandi giri.

il discorso è sempre il solito...Armstrong è antipatico per cui gli si fanno le pulci dimenticandosi che tanti altri in passato hanno avuto pi o meno lo stesso trattamneto con la differenza che certe cose non sono mai state rese pubbliche. (perché non vorrete mica farmi credere che indurain e contador abbiano avuto solo culo e che certe situazioni non siano state coperte anche per loro, eh!?)


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 7 dicembre 2013, 12:51

per me Amstrong,antipatico,mafioso che fosse, resta quello che vinto 7 tour..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Admin
Messaggi: 12661
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Admin » sabato 7 dicembre 2013, 14:48

Strong, volevo intendere - ad esempio - che Contador ha battuto Cancellara a crono solo una volta, non ogni anno (semplifico alla grossissima, perché non è detto che quella crono fosse comunque indice di...).

Quanto alla "scelta" di Armstrong, fa comodo credere che sia stata una scelta, ma era abbastanza obbligata come opzione, se avesse potuto vincere Giro+Tour perché non avrebbe dovuto farlo? Ha senso, secondo te?

Con tutto che, come barry, per me Armstrong è quello che ha vinto 7 Tour e pace.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 9 dicembre 2013, 9:54

Admin ha scritto: Quanto alla "scelta" di Armstrong, fa comodo credere che sia stata una scelta, ma era abbastanza obbligata come opzione, se avesse potuto vincere Giro+Tour perché non avrebbe dovuto farlo? Ha senso, secondo te?
lo può sapere solo lui..
io dico percò che vincere 7 tour di fila l'ha fatto diventare il ciclista più conosciuto al mondo

un giro oppure una vuelta non aggiungono nulla in termini di notoriretà e sponsor
se non riesci a vincere il tour provi a vincere giro o vuelta (nibali è la dimostrazione) in attesa di avere l'occasione giusta


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Admin
Messaggi: 12661
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Admin » lunedì 9 dicembre 2013, 13:59

Sì, ma perché non tentare mai la doppietta?...


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » martedì 10 dicembre 2013, 9:53

Admin ha scritto:Sì, ma perché non tentare mai la doppietta?...
perchè la percentuale di riuscire nel filotto di tour sarebbe diminuita e vincere un giro arrivando magari secondo al tour non avrebbe aggiunto ma tolto.
armstrong è armstrong perchè ne ha vinti 7 di fila (indurain perchè ne ha vinti 5)

le mie sono supposizioni, magari un giorno sarà lui a chiarire...


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3420
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 11 dicembre 2013, 17:44

Strong ha scritto:
Admin ha scritto:Sì, ma perché non tentare mai la doppietta?...
perchè la percentuale di riuscire nel filotto di tour sarebbe diminuita e vincere un giro arrivando magari secondo al tour non avrebbe aggiunto ma tolto.
armstrong è armstrong perchè ne ha vinti 7 di fila (indurain perchè ne ha vinti 5)

le mie sono supposizioni, magari un giorno sarà lui a chiarire...
c'era anche l'assicurazione se non sbaglio..sossoldi.. :boh:


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4207
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 16 dicembre 2013, 17:40

Belluschi M. ha scritto:Slegar non capisco dove tu voglia andare a parare.
Come ti ho scritto sopra, di evoluzioni anomale nel ciclismo ce ne sono state e ce ne saranno (ti ripropongo il quesito su Wiggins, o ad esempio Contador che era diventato un animale a cronometro battendo pure Cancellara). Voler isolare solo quella di Armstrong mi sembra un po' fazioso.
Che nel post cancro abbia iniziato a doparsi meglio credo non sia un segreto. Aggiungiamo che i chili in meno in ottica corsa a tappe scavano ottime differenze e che la preparazione si modificò incentrandosi su un unico obiettivo stagionale, e già un po' di aspetti riguardo la sua evoluzione vengono smussati. Quindi di cosa vogliamo parlare?
Peccato che non capisci dovo andare a parare, probabilmente mi spiego male. La caratteristica principale di un corridore per le grandi corse a tappe, quella che io ho chiamato attitudine, è il recupero durante l'arco delle tre settimane di gare senza la quale saper andare forte in salita o a cronometro diventa praticamente inutile.

L'esempio più lampante negli ultimi anni di questa limitazione è stato sicuramente Alexandre Vinokourov. Passato professionista nel 1998 nei primi anni di carriera ha vinto: Delfinato e Valenciana (1999), Germania (2001), Parigi-Nizza (2002), Parigi-Nizza e Svizzera (2002). Con questo fior di palmares nelle "brevi" corse a tappe nelle grandi corse a tappe ha ottenuto solamente un 3° ed un 5° posto al Tour e la vittoria nella Vuelta del 2006, sicuramente il Grande Giro meno esigente dal punto di vista chilometrico.

Armstrong, fino a settembre del 1996, non aveva dimostrato praticamente nulla come attitudine nelle corse a tappe (men che meno nei grandi giri).


fair play? No, Grazie!

Admin
Messaggi: 12661
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Admin » lunedì 16 dicembre 2013, 18:05

Concordo pure sulle virgole, Slegar.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 16 dicembre 2013, 18:32

Slegar ha scritto:
Belluschi M. ha scritto:Slegar non capisco dove tu voglia andare a parare.
Come ti ho scritto sopra, di evoluzioni anomale nel ciclismo ce ne sono state e ce ne saranno (ti ripropongo il quesito su Wiggins, o ad esempio Contador che era diventato un animale a cronometro battendo pure Cancellara). Voler isolare solo quella di Armstrong mi sembra un po' fazioso.
Che nel post cancro abbia iniziato a doparsi meglio credo non sia un segreto. Aggiungiamo che i chili in meno in ottica corsa a tappe scavano ottime differenze e che la preparazione si modificò incentrandosi su un unico obiettivo stagionale, e già un po' di aspetti riguardo la sua evoluzione vengono smussati. Quindi di cosa vogliamo parlare?
Peccato che non capisci dovo andare a parare, probabilmente mi spiego male. La caratteristica principale di un corridore per le grandi corse a tappe, quella che io ho chiamato attitudine, è il recupero durante l'arco delle tre settimane di gare senza la quale saper andare forte in salita o a cronometro diventa praticamente inutile.

L'esempio più lampante negli ultimi anni di questa limitazione è stato sicuramente Alexandre Vinokourov. Passato professionista nel 1998 nei primi anni di carriera ha vinto: Delfinato e Valenciana (1999), Germania (2001), Parigi-Nizza (2002), Parigi-Nizza e Svizzera (2002). Con questo fior di palmares nelle "brevi" corse a tappe nelle grandi corse a tappe ha ottenuto solamente un 3° ed un 5° posto al Tour e la vittoria nella Vuelta del 2006, sicuramente il Grande Giro meno esigente dal punto di vista chilometrico.

Armstrong, fino a settembre del 1996, non aveva dimostrato praticamente nulla come attitudine nelle corse a tappe (men che meno nei grandi giri).

Ritengo tu sia una delle poche persone "tecnicamente" credibili quando si parla di ciclismo e sport in generale.
Però non è vero che armstrong non ha mai dimostrato particolari doti nemmeno nelle brevi corse a tappe
Ovvio che la settimana bergamasca, il tour du pont la Kmart West Virginia Classic il Tour de Luxembourg la Rheinland-Pfalz-Rundfahrt la Cascade Cycling Classic non sono paragonabili al delfinato, pa-ni, e suisse però non era certo l'atleta che si limitava a vincere solo corse di un giorno.

Poi per quantro riguarda il "recupero" posto che armstrong veniva anche dal triatlon e quindi le attitudini dovevano giocoforza esserci (altrimenti non riesci ad allenarti), credo che lo si possa anche allenare e che possa dipendere anche dalla struttura fisica (cambiata dopo il tumore).


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2648
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Belluschi M. » lunedì 16 dicembre 2013, 19:56

Slegar, il tuo post di debutto è stato:
Slegar ha scritto: Signor Armstrong, ma come ha fatto a trasformarsi da bravo cacciatore di classiche ad un ciclista capace di primeggiare nei GT?
Ora, la risposta che potrebbe darti Armstrong credo non si discosti molto dalla seguente:
L. Armstrong ha scritto: Signor Slegar, nel post cancro ho iniziato a doparmi di più e meglio, con a disposizione il numero Uno del settore su scala mondiale. Ho perso dei chili che prima del cancro erano solo zavorra nei GT. Ho cambiato in modo netto l'impostazione della stagione, mettendo al centro di essa un obiettivo unico fissato del Tour de France. In tal modo, sono riuscito per sette anni ad arrivare all'appuntamento con un mix di allenamento e freschezza ottimale, capace di smussare parecchio il mio deficit sulla capacità di recupero che avevo nel pre-cancro.
Ora, io continuo a chiedermi dove tu voglia andare a parare.
Ipotizzo tu voglia intendere che il doping calibrato nel modo giusto è in grado di far sviluppare all'atleta doti che non avrebbe mai avuto a pane e acqua.
E' una cosa che davo per scontata, anche per chi è a digiuno di fisiologia sportiva.
Ma la domanda è: ha senso operare un simile ragionamento su un corridore che ha vissuto in un'epoca in cui il 95% degli avversari si dopava?
Per me no, dato che, come Armstrong, anche altri atleti hanno potuto potenziare al meglio le proprie qualità grazie al doping. Diventa pertanto un ragionamento fazioso, dove il giudizio si trascina più per antipatie che per eque considerazioni strettamente sportive.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

dietzen
Messaggi: 5610
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da dietzen » martedì 17 dicembre 2013, 1:11

comunque, di tutto quello che si potrebbe dire di male su armstrong, la questione corridore da grandi giri sì/no mi sembra proprio il meno.

senza entrare nel discorso risultati/regolarità fino al 96 (ma se admin e slegar siete interessati prometto di approfondire), per me è ovvio che armstrong prima e armstrong dopo la malattia sono due atleti diversi, o per meglio dire con due strutture fisiche diverse. quanti chili ha perso nella parte superiore del corpo dal 96 al 98? 4, 5, 6? chiaro che le sue caratteristiche tecniche sono cambiate.


Di Rocco non è il mio presidente

herbie
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 19 dicembre 2013, 13:19

dietzen ha scritto:comunque, di tutto quello che si potrebbe dire di male su armstrong, la questione corridore da grandi giri sì/no mi sembra proprio il meno.

senza entrare nel discorso risultati/regolarità fino al 96 (ma se admin e slegar siete interessati prometto di approfondire), per me è ovvio che armstrong prima e armstrong dopo la malattia sono due atleti diversi, o per meglio dire con due strutture fisiche diverse. quanti chili ha perso nella parte superiore del corpo dal 96 al 98? 4, 5, 6? chiaro che le sue caratteristiche tecniche sono cambiate.
e anche io sono perfettamente d'accordo con te.
Il nocciolo della questione sarebbe che qualcuno sosteneva che avesse accesso anche a pratiche "manipolatorie" del fisico di matrice farmacologica genetica. Quello sarebbe realmente il gradino in più rispetto agli altri grandi corridori da GT dell'epoca, che giustificherebbe, moralmente parlando, la cancellazione della vittorie. Se fosse soltanto per le varie sequele più o meno oltre il limite del doping suggerite dal mitico dottore, queste non giustificherebbero quel provvedimento, specie quando poi non si vuole assegnare le vittorie ai secondi arrivati, come logica vorrebbe, perchè anche di quei secondi, si dubita.
E allora ci sarebbe un cortocircuito logico. Ma il nocciolo della questione, mi sembra quell'altro.



matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da matter1985 » giovedì 13 febbraio 2014, 13:27



#JeSuisNizzolo

Fiammingo
Messaggi: 703
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Fiammingo » venerdì 11 aprile 2014, 22:47

Al processo ha fatto per la prima volta i nomi di Bruynell e Ferrari come parti attive, era ottobre ma e' uscita oggi la notizia.



pirataxsempre82
Messaggi: 109
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2013, 1:42

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da pirataxsempre82 » venerdì 13 giugno 2014, 16:19

non ho tempo di dare occhio all'annosa questione sul texano, ma a metà libro del "texano dagli occhi di ghiaccio", esce con forza una enorme differenza tra lui e "gli altri"; il propietario dell'USPS, e sostanzialmente della USA ciclyng T.Weisel, diretto gestore degli investimenti di Verbruggen: più copertura di questa, non saprei neanche immaginarla.



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Mystogan » martedì 20 gennaio 2015, 17:34

Gli avreste revocati voi i 7 Tour?



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9466
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 21 gennaio 2015, 9:01

Mystogan ha scritto:Gli avreste revocati voi i 7 Tour?
In realtà li hanno revocati a tutti, non solo a lui.
Infatti non li hanno assegnati ne' al secondo, ne' al terzo, ne' ....


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

l'Orso
Messaggi: 4509
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 21 gennaio 2015, 10:41

Mystogan ha scritto:Gli avreste revocati voi i 7 Tour?
No


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 21 gennaio 2015, 13:49

nino58 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Gli avreste revocati voi i 7 Tour?
In realtà li hanno revocati a tutti, non solo a lui.
Infatti non li hanno assegnati ne' al secondo, ne' al terzo, ne' ....
Io comunque non gli avrei revocati a nessuno,non si può fare una processo dopo 7 anni dall'ultima vittoria



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9466
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 21 gennaio 2015, 14:49

Mystogan ha scritto:
nino58 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Gli avreste revocati voi i 7 Tour?
In realtà li hanno revocati a tutti, non solo a lui.
Infatti non li hanno assegnati ne' al secondo, ne' al terzo, ne' ....
Io comunque non gli avrei revocati a nessuno,non si può fare una processo dopo 7 anni dall'ultima vittoria
Io avrei assegnato alla Roma lo scudetto 2004/2005 revocato alla Juve, invece.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 21 gennaio 2015, 14:59

Io avrei assegnato alla Roma lo scudetto 2004/2005 revocato alla Juve, invece.[/quote]
Io quello del 2005-2006 non l'avrei assegnato a nessuno :D



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6966
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da matteo.conz » mercoledì 21 gennaio 2015, 16:26

Io glieli avrei lasciati. E' stata una mossa ridicola e ipocrita.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 21 gennaio 2015, 16:30

matteo.conz ha scritto:Io glieli avrei lasciati. E' stata una mossa ridicola e ipocrita.
Quotone



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9466
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 21 gennaio 2015, 16:59

Mystogan ha scritto:Nino: Io avrei assegnato alla Roma lo scudetto 2004/2005 revocato alla Juve, invece.
Io quello del 2005-2006 non l'avrei assegnato a nessuno :D
Hai una leggera protuberanza sulla schiena ? :diavoletto:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 21 gennaio 2015, 18:50

nino58 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Nino: Io avrei assegnato alla Roma lo scudetto 2004/2005 revocato alla Juve, invece.
Io quello del 2005-2006 non l'avrei assegnato a nessuno :D
Hai una leggera protuberanza sulla schiena ? :diavoletto:
Nono anzi sono della viola :D



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Lance Armstrong sospeso per accuse di doping

Messaggio da leggere da nemecsek » giovedì 22 gennaio 2015, 7:32

matteo.conz ha scritto:Io glieli avrei lasciati. E' stata una mossa ridicola e ipocrita.
Mystogan ha scritto: Io comunque non gli avrei revocati a nessuno,non si può fare una processo dopo 7 anni dall'ultima vittoria
Aggiungo che non è mai stato trovato positivo. Immagine


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]


Rispondi