Il Doping nel ciclismo attuale

Per discutere, analizzare, approfondire tutto quello che riguarda il tema più dibattuto del ciclismo
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5465
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 27 luglio 2015, 20:41

Visconte85 ha scritto:
Abruzzese ha scritto:Beh Operacion Puerto mi pare che abbia toccato soprattutto la Spagna.


Da qualche altra parte invece l'unico ad avere avuto qualche anomalia nel passaporto biologico (dopo prestazioni strabilianti nella squadra Continental) è stato Tiernan-Locke. Chissà come mai...
Vivian,
è stata la fortuna di tanti che OP scoppiò in Spagna
Può darsi, come può darsi che tra 10-20 anni avremo la cartina di tornasole su ciò che succede in altre parti del mondo.

Però la barzelletta che solo gli italiani (o gli spagnoli) si dopano, appunto solo barzelletta rimane. Escono loro perché evidentemente devono uscire loro ma non mi si venga a dire che in altre nazioni si corre con lo smoking bianco perché ho smesso da un pezzo di credere alle favole.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 27 luglio 2015, 20:43

Abruzzese ha scritto: Può darsi, come può darsi che tra 10-20 anni avremo la cartina di tornasole su ciò che succede in altre parti del mondo.

Però la barzelletta che solo gli italiani (o gli spagnoli) si dopano, appunto solo barzelletta rimane. Escono loro perché evidentemente devono uscire loro ma non mi si venga a dire che in altre nazioni si corre con lo smoking bianco perché ho smesso da un pezzo di credere alle favole.
Concordo, questa è una grossa barzelletta


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Winter
Messaggi: 15517
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 27 luglio 2015, 20:53

Operation Puerto con l'antidoping ufficiale non centra nulla
Poi la maggioranza degli squalificati era straniera

be gli inglesi son quindici pro.. i nostri 10 volte di piu'
facile che ci siano piu' positivi italiani

poi anch'io trovo strano vedere nei top 5 del tour nessun francese
pero' rispetto al Delfinato con 4 americani e 6 spagnoli si sta molto meglio (o alla Vuelta con 27 spagnoli nei primi 30)



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5465
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 27 luglio 2015, 20:56

In ogni caso io ormai sono al punto che è francamente inutile fare differenziazioni tra nazioni. Ognuno ha le sue storie da raccontare, poi c'è chi si vuole arrogare il diritto di dire di essere migliore di altri o al di sopra delle parti. Ma è un qualcosa che, concretamente, non porta a nulla.
A me che escano italiani, spagnoli, britannici, olandesi, belgi o francesi non importa nulla. Continuo a vivere lo stesso.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 15517
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 27 luglio 2015, 20:59

A parer mio la Francia ha dato di piu' rispetto alle altre nazioni
L'ho gia' scritto , non trovo credibile con l'incredibile numero di talenti , che i risultati per un lungo periodo siano stati cosi modesti
La Spagna con l'un quarto dei suoi praticanti ma con enorme lassismo dei suoi dirigenti è l'esempio contrario
Poi è una mia opinione

Hai citato OP.. di Francesi nell'inchiesta non ce n'erano




Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 27 luglio 2015, 21:22

Winter ha scritto: poi anch'io trovo strano vedere nei top 5 del tour nessun francese
pero' rispetto al Delfinato con 4 americani e 6 spagnoli si sta molto meglio (o alla Vuelta con 27 spagnoli nei primi 30)
quest'anno non fa testo, Pinot, Peraud, Bardet hanno fatto cazzotti con la sfiga

La Vuelta è un caso a parte, gli Arroyo, i Sanchez, i Navarro del momento la vedono come appuntamento dell'anno mentre per tutti gli extraspagnoli è solo un ripiego


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
LeNoble
Messaggi: 623
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:17

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da LeNoble » lunedì 27 luglio 2015, 23:59

doping è quando antidoping fischia, in Italia forse abbiamo arbitri meno scarsi :boh:[/quote]

Frase da quotone :clap: :clap:


Dannata la pecora che si crede panda

castelli
Messaggi: 2483
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da castelli » martedì 28 luglio 2015, 11:46

Da contador in poi sono stati presi solo corridori di terza fascia (frank schleck e' ormai andato). Ma cecchini lavora ancora? No perche' il figliog granfondista mi ha fregato un kom su strava :cincin: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » martedì 28 luglio 2015, 11:54

Han beccato uno col cognome da teologo spagnolo.... fatte servì... :uhm:

http://www.cicloweb.it/news/2015/07/27/ ... -sidermec-


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 28 luglio 2015, 12:45

castelli ha scritto:Da contador in poi sono stati presi solo corridori di terza fascia (frank schleck e' ormai andato). Ma cecchini lavora ancora? No perche' il figliog granfondista mi ha fregato un kom su strava :cincin: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
Chi era che in una deposizione dichiaro' che Cecchini aveva paura anche a prescrivere un' aspirina? Bertagnolli?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

castelli
Messaggi: 2483
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da castelli » martedì 28 luglio 2015, 13:48

ma non fu lui che preparò riis per il tour 96? ma non ricordo...


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2691
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Belluschi M. » martedì 28 luglio 2015, 22:37

LeNoble ha scritto:Dopo Apollonio anche Taborre. Mi dispiace per Gianni Savio.

(Tra l'altro, un altro di quella Vini Fantini 2013)
Sicuramente Savio non sapeva nulla :diavoletto:


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8042
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da matteo.conz » mercoledì 29 luglio 2015, 2:53

Il bello è che vanno pure scarsino quest'anno i savioboys


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 29 luglio 2015, 6:50

Belluschi M. ha scritto:
LeNoble ha scritto:Dopo Apollonio anche Taborre. Mi dispiace per Gianni Savio.

(Tra l'altro, un altro di quella Vini Fantini 2013)
Sicuramente Savio non sapeva nulla :diavoletto:
perche' tu hai notizie certe da darci in tal senso?
Non e' che in GM dormono e vivono con i corridori, sai?
Puo' darsi che lo sapesse, puo' darsi che lo immaginasse, puo' darsi davvero che ne fosse all'oscuro..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

castelli
Messaggi: 2483
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 29 luglio 2015, 9:31

Io non so niente ma se dovessi buttarci un euro direi che il concetto che si avvicina alla realtà è questo:
Il gm dice ai corridori: se vincete vince la squadra, se perdete perdete voi in prima persona.
Se vincete e non vi inculano vi ingaggeranno in una squadra più forte, se vi inculano sono cazzacci vostri.

Insomma la solita storia. La famosa responsabilità oggettiva, concetto giuridico abbastanza problematico, non c'è nella realtà dei fatti.
Del resto Savio ci mette attraverso gli sponsor i schei, gli altri devono essere furbi a vincere senza farsi beccare.
Meccanismo perverso, ma ci sono cose che non cambiano e non cambieranno mai.
Come quando Algeri rinnegò Riccò appena fresco vincitore di due tappe al tour. E' la stessa cosa.
Del resto è comprensibile che Algeri tenga al suo culo più di quanto tiene al culo di Riccò.
Farei uguale anch'io, senza però dichiarare nulla ai giornali, così si risparmia sull'ipocrisia e, magari, al posto del culo si salva la faccia.
Sennò poi finisce che non si sa quale sia l'uno e quale l'altra.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da sceriffo » venerdì 31 luglio 2015, 8:47

Intanto dal GM, agli atleti, allo staff tutto dell'Androni é un susseguirsi di comunicati e dichiarazioni di azioni legali e risarcimenti nei confronti dei 2 pescati positivi. Non so che eventuali conseguenze potrebbero avere a livello giudiziario, ma credo che il risarcimento economico economico, qualora sarà decretato tra qualche anno, sarà molto: non credo che i 2 dispongano di ingenti proprietà mobiliari ed immobiliari. Secondo voi un giudice civile darà ragione a Savio & co, poi?



dietzen
Messaggi: 6193
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 31 luglio 2015, 14:05

sceriffo ha scritto:Secondo voi un giudice civile darà ragione a Savio & co, poi?
bisognerebbe vedere cosa c'è scritto esattamente nei contratti, per quanto riguarda la società sportiva.
per gli altri corridori e personale penso sia difficile.


Di Rocco non è il mio presidente

34x27
Messaggi: 3520
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da 34x27 » lunedì 3 agosto 2015, 9:40



HEY MOTO

Basso
Messaggi: 15369
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 3 agosto 2015, 9:49



11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 3 agosto 2015, 10:30

oh, un anglosassone. Winter eccoti servito :D


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5619
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Seb » lunedì 3 agosto 2015, 10:34

Potrà sempre dire di aver preso un prodotto per i capelli... :hammer:



Avatar utente
LeNoble
Messaggi: 623
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:17

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da LeNoble » lunedì 3 agosto 2015, 12:52

Belluschi M. ha scritto:
LeNoble ha scritto:Dopo Apollonio anche Taborre. Mi dispiace per Gianni Savio.

(Tra l'altro, un altro di quella Vini Fantini 2013)
Sicuramente Savio non sapeva nulla :diavoletto:
Mi astengo perché non ho materiale per fare affermazioni.
Comunque, gli ex Vini Fantini 2013, poi pizzicati, in ordine :

Di Luca
Santambrogio
Rabottini
Carretero
Taborre


Dannata la pecora che si crede panda

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8042
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da matteo.conz » lunedì 3 agosto 2015, 13:09

Seb ha scritto:Potrà sempre dire di aver preso un prodotto per i capelli... :hammer:
È anche un prodotto per capelli, se li vuoi perdere.....


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 3 agosto 2015, 13:55

Testosterone sintetico, erano anni che non si sentiva più :gluglu:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

castelli
Messaggi: 2483
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 3 agosto 2015, 14:09

testosterone sintetico forse perché quando lo prendi lontano dalle competizioni non ti beccano. ipotizzo, non ne so nulla. landis lo aveva preso prima di morzin cioè si era arrischiato in competizione. o era fuso o magari pensava di avere qualche possibilità di sfangarla. magari danielson (se confermato) lo avrà preso per caricarsi prima di una seduta da allenamento da paura in vista di utah in microdosi. infondo lo davano per favorito alla corsa usa. certo questo (se confermato) getta una luce molto sinistra sulle confessioni degli atleti us postal/discovery. cioè segna un punto a favore di armstrong.
a me, da fuori, sembra che tutto questo sia minimo sindacale: tutti fanno questo.
quello che non vorrei è che ci fossero corridori che sforano, che vengono attenzionati e alla prima occasione col controllo mirato li impallinano.
resta da capire perché sempre le seconde linee. per non rompere il giocattolo?


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 3 agosto 2015, 14:19

castelli ha scritto:testosterone sintetico forse perché quando lo prendi lontano dalle competizioni non ti beccano. ipotizzo, non ne so nulla. landis lo aveva preso prima di morzin cioè si era arrischiato in competizione. o era fuso o magari pensava di avere qualche possibilità di sfangarla. magari danielson (se confermato) lo avrà preso per caricarsi prima di una seduta da allenamento da paura in vista di utah in microdosi. infondo lo davano per favorito alla corsa usa. certo questo (se confermato) getta una luce molto sinistra sulle confessioni degli atleti us postal/discovery. cioè segna un punto a favore di armstrong.
a me, da fuori, sembra che tutto questo sia minimo sindacale: tutti fanno questo.
quello che non vorrei è che ci fossero corridori che sforano, che vengono attenzionati e alla prima occasione col controllo mirato li impallinano.
resta da capire perché sempre le seconde linee. per non rompere il giocattolo?
Si, immagina se per un paio d'anni non venisse beccato nessuno, si inizierebbe ad esultare ''Doping sconfitto'' allora a chi di dovere andranno meno soldi, meno potere etcetc....
perlomeno è quello che penso io :boh:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

dietzen
Messaggi: 6193
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 3 agosto 2015, 14:21

se confermata sarebbe (se non sbaglio) la prima positività nella slipstream di vaughters.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8042
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da matteo.conz » lunedì 3 agosto 2015, 14:52

Dall'idea che mi sono fatto, è come dice hamilton, il testosterone non lo considerano neanche doping. Ferrari gli disse "questo non è doping, è solo per la tua salute e recupero". Penso non sia una balla questa scritta nel libro.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
Denb
Messaggi: 800
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Denb » lunedì 3 agosto 2015, 15:33

Danielson ha quasi 40 anni e una ragazza molto più giovane di lui da soddisfare, probabilmente il testosterone non l'ha preso per problemi di performance in bici :diavoletto:



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 3 agosto 2015, 15:38

Denb ha scritto:Danielson ha quasi 40 anni e una ragazza molto più giovane di lui da soddisfare, probabilmente il testosterone non l'ha preso per problemi di performance in bici :diavoletto:
dopo aver visto la foto della ragazza......

ASSOLTO DA OGNI ACCUSA SENZA DIRITTO DI REPLICA :clap: :clap: :clap:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8042
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da matteo.conz » lunedì 3 agosto 2015, 22:39

Visconte85 ha scritto:
Denb ha scritto:Danielson ha quasi 40 anni e una ragazza molto più giovane di lui da soddisfare, probabilmente il testosterone non l'ha preso per problemi di performance in bici :diavoletto:
dopo aver visto la foto della ragazza......

ASSOLTO DA OGNI ACCUSA SENZA DIRITTO DI REPLICA :clap: :clap: :clap:
quoto, è un'infamia questa positività! devo no far cadere le accuse e fare pubblica ammenda...ecchecazzo!


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

castelli
Messaggi: 2483
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da castelli » martedì 4 agosto 2015, 11:50

leggendo in giro qua e là si dice che comunque danielson fosse uno abbastanza costruito. non un talento naturale ma uno che dall'inizio per vincere ha dovuto far le sue. percui anche negli states non credono molto alla storia dell'errore. probabile che si giochi tutti le carte chiedendo le controanalisi e puntando tutto sul discorso ciccata con gli integratori.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Denb
Messaggi: 800
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Denb » martedì 4 agosto 2015, 22:22

@Vaughters:
2015-08-04 13:15:31 UTC
Selfishly, Id like to disappear, but that hurts quite a few good people. Therefore,Slipstream's owners(me too) have decided to push forward.

@lancearmstrong:
2015-08-04 18:18:35 UTC
@Vaughters those good people would be better off without you.

:crazy:



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » mercoledì 5 agosto 2015, 1:28

matteo.conz ha scritto:
Seb ha scritto:Potrà sempre dire di aver preso un prodotto per i capelli... :hammer:
È anche un prodotto per capelli, se li vuoi perdere.....
MUORO :lol:
LeNoble ha scritto:
Belluschi M. ha scritto:
LeNoble ha scritto:Dopo Apollonio anche Taborre. Mi dispiace per Gianni Savio.

(Tra l'altro, un altro di quella Vini Fantini 2013)
Sicuramente Savio non sapeva nulla :diavoletto:
Mi astengo perché non ho materiale per fare affermazioni.
Comunque, gli ex Vini Fantini 2013, poi pizzicati, in ordine :

Di Luca
Santambrogio
Rabottini
Carretero
Taborre
Rabottini mi ricorda la pubblicità della mini, con Rob e Bob... ehi, Rob, andiamo a robottine? no, andiamo a rabottine... :diavoletto:
Denb ha scritto:Danielson ha quasi 40 anni e una ragazza molto più giovane di lui da soddisfare, probabilmente il testosterone non l'ha preso per problemi di performance in bici :diavoletto:
solidarietà a Danielson da parte di Mauro minkiamolla :P

dietzen ha scritto:
sceriffo ha scritto:Secondo voi un giudice civile darà ragione a Savio & co, poi?
bisognerebbe vedere cosa c'è scritto esattamente nei contratti, per quanto riguarda la società sportiva.
per gli altri corridori e personale penso sia difficile.

Questione complessa, vi è la clausola dei 100mila euri, il danno prodotto potrebbe essere maggiore....
finirà probabilmente con un accordo extragiudiziale, un gentlemen agreement...


Avvocato, cche vor dì? Vor dì che .... https://www.youtube.com/watch?v=Iy9H8ltkAH8 :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
Denb ha scritto:
@Vaughters:
2015-08-04 13:15:31 UTC
Selfishly, Id like to disappear, but that hurts quite a few good people. Therefore,Slipstream's owners(me too) have decided to push forward.

@lancearmstrong:
2015-08-04 18:18:35 UTC
@Vaughters those good people would be better off without you. fatte servì
:diavoletto:


:crazy:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Basso
Messaggi: 15369
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Basso » sabato 8 agosto 2015, 21:31

This is doping. In France, in Italy. But not in Belgium ... Ehi Brian (di Nazareth, di Lancaster o di dove ti pare), magari iniziare a mettere una pezza a questa disparità, così, tanto per...
Tiesj ‏@TiesjBenoot 6 h6 ore fa Gand, Belgio
Thanks to @Neaforma for providing the mountains in Belgium! Time to go back on sealevel now for @EnecoTour
Immagine


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » venerdì 14 agosto 2015, 16:15

Basso ha scritto:
Tiesj ‏@TiesjBenoot 6 h6 ore fa Gand, Belgio
Thanks to @Neaforma for providing the mountains in Belgium! Time to go back on sealevel now for @EnecoTour

E bravo Benotto... hai capito il paraculo? :D

Ps bella cit dei Monty


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » venerdì 14 agosto 2015, 16:27

Tornando ai saviobboiz, dice che

La legislazione italiana (Legge 91/81) prevede che siano validi solamente gli accordi contrattuali aventi le caratteristiche concordate dal sindacato degli atleti e dalla federazione nazionale.
Inoltre il regolamento UCI contiene un contratto tipo che deve essere firmato fra l'atleta e la società: tale contratto non può prevedere condizioni contrattuali più restrittive di quelle contenute nel regolamento UCI, comunque nel rispetto della legislazione in materia vigente in ogni singolo stato.
L’appendice Androni, firmata innanzi all’avv. Napoleone ed al notaio Marvaso, non mi risulta sia allegata ai contratti depositati in UCI, Lega ed Accpi, ma costituisca un’appendice del Regolamento sanitario interno allo stesso Team: quindi non utilizzabile in ambito nazionale.


e ppoi non dice ma lascia intendere che, un eventuale terza positività porterebbe a una sospensione di un anno più, me pare, 5peccento de multa carcolata sul bilancio societario..

...dice chi? Angelo l amico de Benedetto.. :) fatte servì


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » venerdì 14 agosto 2015, 16:28

E me perdoni il ddio della punteggiatura, tablet demmerda.....


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12474
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 18 agosto 2015, 20:11

abbiamo un secondo sospeso tra gli italiani di casa katusha nelle ultime settimane, ed è un sospeso a sorpresa.
giampaolo caruso risulta positivo all'Epo in un test... del 2012!
http://www.uci.ch/pressreleases/uci-sta ... lo-caruso/

l'UCI sta facendo ri-analizzare vecchi campioni. non saprei cosa aspettarmi, ma non mi stupisce affatto che il primo passo sia questo...


ps- da regolamento, la katusha potrebbe rischiare una sospensione e non correre la vuelta per una doppia positività in dodici mesi (il che rende il tutto ancora più assurdo, visto che si parla del 2012)...
Ultima modifica di cauz. il martedì 18 agosto 2015, 20:30, modificato 1 volta in totale.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5431
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 18 agosto 2015, 20:25

Ad Aigle avranno paura di perdere la leadership di "sport immondo" dopo l'offensiva della IAAF per cui si prepareranno al contrattacco. Diciamo che possiamo aspettarci di tutto, anche una nuova riscrittura delle classifiche (e con questo voglio dire tutto).


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Celun » martedì 18 agosto 2015, 20:32

intanto con Caruso vanno sul sicuro e non riscrivono nessuna classifica ;)
(almeno che non gli tolgano la MiTo del 2014 che andrebbe a Nocentini)



Basso
Messaggi: 15369
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Basso » martedì 18 agosto 2015, 21:03

Secondo le ultime indiscrezioni pare che ad ore l'UCI comunicherà la positività di Dino Zandegù al Barolo riscontrata in occasione di un test fuori competizione nel 1968. A breve le controanalisi, assicurano da Aigle.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Mystogan » martedì 18 agosto 2015, 21:43

Bella questa caccia alle streghe :D :D



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » martedì 18 agosto 2015, 21:53



A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » martedì 18 agosto 2015, 22:31

Col report CIRC e il retesting, figghiuletti...

a questi Wells je spiccia casa.... cianno la machina der tempo...


Il passato è afflosciato il presente è un mercato
fatevi sotto bambini occhio agli spacciatori occhio agli zuccherini


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

giorgio ricci
Messaggi: 3265
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 18 agosto 2015, 22:33

Zandegu positivo al Barolo ? I test non sono ancora attendibili . Potrebbe trattarsi di Amarone di Valpolicella :drink:



Basso
Messaggi: 15369
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Basso » martedì 18 agosto 2015, 22:42

giorgio ricci ha scritto:Zandegu positivo al Barolo ? I test non sono ancora attendibili . Potrebbe trattarsi di Amarone di Valpolicella :drink:
Si parla di Barolo perché per Amarone, Bardolino e gli altri vini veneti il padovano ha un TUE (esenzione ad uso terapeutico) validato dall'UCI dell'epoca (e, pare, valido tuttora) :diavoletto:


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da Celun » mercoledì 19 agosto 2015, 0:00

Basso ha scritto:
giorgio ricci ha scritto:Zandegu positivo al Barolo ? I test non sono ancora attendibili . Potrebbe trattarsi di Amarone di Valpolicella :drink:
Si parla di Barolo perché per Amarone, Bardolino e gli altri vini veneti il padovano ha un TUE (esenzione ad uso terapeutico) validato dall'UCI dell'epoca (e, pare, valido tuttora) :diavoletto:
ci sarà test sulla bottiglia B ?!?

sospetta anche la famosa squalifica di Froome sul mortirolo, poco prima era stato avvistato con del Malbec nella latteria di Mazzo ad inizio salita,
controanalisi programmata per il prossimo allunaggio ;)


Ma sopratutto, c'era del Teroldego Rotaliano nella benzina di Francesco a città del messico?



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da nemecsek » mercoledì 19 agosto 2015, 15:05

cauz. ha scritto:

ps- da regolamento, la katusha potrebbe rischiare una sospensione e non correre la vuelta per una doppia positività in dodici mesi (il che rende il tutto ancora più assurdo, visto che si parla del 2012)...

...dice che non è retroattiva...... :angelo:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8042
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Il Doping nel ciclismo attuale

Messaggio da leggere da matteo.conz » giovedì 20 agosto 2015, 0:41

Basso ha scritto:
giorgio ricci ha scritto:Zandegu positivo al Barolo ? I test non sono ancora attendibili . Potrebbe trattarsi di Amarone di Valpolicella :drink:
Si parla di Barolo perché per Amarone, Bardolino e gli altri vini veneti il padovano ha un TUE (esenzione ad uso terapeutico) validato dall'UCI dell'epoca (e, pare, valido tuttora) :diavoletto:

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein


Bloccato